Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 31024 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: se si fuma speed (tipo eroina con stagnola) si rischia di morire?in teoria si potrebbe?

Risposta:

 Per speed in genere si intendono le amfetamine e le metamfetamine. Esse normalmente vengono assunte per via orale. L'assunzione tramite inalazione accelera ed aumenta gli effetti. Questo rende queste sostanze più pericolose. Quindi ci si può esporre ad un grosso rischio in particolare per quanto riguarda gli effetti eccitanti di queste sostanze sul sistema cardiovascolare.

G. Scelfo, medico

Se desideri continuare questa discussione e avere una ulteriore consulenza (gratuita e totalmente anonima) basta prenotare una chat con l'operatore che ti ha risposto, andando nel box CHAT CON GLI OPERATORI.

Domanda: Salve sono tossico di eroina ormai da 6 anni

Volevo sapere se è normale che l'eroina non mi fa più l'effetto delle prime volte..io l'ho sempre fumata,o meglio,ho provato anche a bucarmi ma per motivi che non sto ora ad elencare,in questi 6 anni ho continuato sempre e solo a fumarla..ora,è normale che sono almeno 3anni che non mi fa quasi più niente,neanche se mi fumo 5 grammi in un giorno?è il mio fisico che si è "abituato"?perchè ho come l'impressione che la qualità dell'eroina che circola dalle mie parti sia tutta a un tratto peggiorata e non di poco!!!lo so che può essere una domanda complicata ma è un dubbio che mi mangia l'anima,GRAZIE MILLE per la vostra disponibilità PS vorrei saperlo perchè se è vero come penso io che l'eroina buona non si trova più e che c'è solo sto cavolo di cobret,non li spendo più tutti i miei soldi,con la premessa che da quando ho iniziato avrò speso i soldi necessari a comprare una macchina nuova e io nemmeno ce l'ho!!!GRAZIE

Risposta:

La tua esperienza insegna almeno due cose. La prima è che con le droghe si spendono (a poco a poco) delle quantità di soldi molto ingenti. La seconda è il fenomeno della “tolleranza”. Con questo termine si intende questo: quando una sostanza viene utilizzata ripetutamente, con il tempo, per avere lo stesso effetto se ne deve usare sempre di più. Questo è un fenomeno assolutamente tipico per l’eroina. Quindi non c’è niente di strano in quello che ti sta succedendo: stai sviluppando una tolleranza sempre più intensa agli oppiacei. Naturalmente è possibile che l’eroina sul mercato della tua zona abbia una concentrazione particolarmente bassa, ma questo noi non possiamo saperlo e nemmeno tu. Non si può mai sapere cosa realmente si acquista quando si acquista una sostanza illegale. Un’altra cosa che ci insegna la tua domanda è che nonostante tutte le campagne di prevenzione ed informazione sulle droghe, molti consumatori non ne conoscono le caratteristiche principali. Questo rende la cosa ancora più pericolosa.

Domanda: test antidroga sul lavoro?

buon giorno. oggi mi hanno dato la (bella) notizia che fra un po faranno dei test antidroga in magagazzino... dico la verita faccio uso di marijuana e fumo non tutti i giorni ma quasi. quanto tempo deve passare prima che sparisca ogni traccia di thc o quantaltro dalle urine? e cosa potrei fare x risultare pulito nel minor tempo AIUTOOOO GRAZIE

Risposta:

Da un minimo di 15 ad un massimo di 30/40 giorni. Dipende da quanto tempo sei un consumatore di THC, quanto hai fumato negli ultimi tempi, ecc.
Non esiste nessun rimedio per accelerare il tempo di smaltimento delle sostanze dal proprio organismo.

Domanda: Ritardo eccessivo della commissione patenti

Ciao a tutti e complimenti per il sito che è veramente ben fatto. Volevo chiedere se sapevate dare una risposta al mio caso: in data 22 agosto mi è stata sospesa la patente per guida in stato di ebbrezza avendo un tasso alcolemico di 0,57 g/cm. Solo il giorno 8 di ottobre è arrivata ai vigili urbani del mio paese la relata del prefetto e dopo una settimana ho inviato tutti i dati alla commissione patenti. Solo oggi, 5 novembre mi è arrivata la risposta della commissione che mi ha fissato l'appuntamento per il 6 di dicembre ANCHE SE LA PATENTE MI DEVE ESSERE RESTITUITA IL 22 NOVEMBRE. Come faccio a riavere la patente il giorno che mi spetta, dato che i vigili non me la possono rilasciare senza il foglio di idoneità della commissione?? Grazie mille.

Risposta:

 Puoi provare a chiedere all'Ufficio Patenti della tua Prefettura il rilascio di un permesso speciale per guidare, dato che il ritardo in Commissione Medica non dipendenda da te. Di solito lo concedono

Domanda: droga test urine

ciao... sono un pò preoccupato ieri ho fatto un rudt test acquistATO IN FARMACIA, l ho fatto a ora di cena duante la giornata avevo bevuto molta acqua (2/3 litri) ma mi sono astenuto dal bere nelle tre ore precedenti al test (per non annacquarlo)infatti il colore delle urine non era acquoso.. il risultato è stato negativo ma la linea test del thc (quella che mi interessa) era visibile ma leggermente sbiadita.. stamattina ho fatto l'esame delle urine per il recupero della patente anche stamattina avevo bevuto acqua ma nn molto e forse per il nervoso non avevo tanto flusso di urina (era la terza della mattina) posso stare tranquillo e considerare il risultato del test di ieri attendibile oppure dovrei rifare il test della farmacia appena sveglio per stare tranquillo? la linea sbiadita vuol dire che sono vicino al cut off o basta che ci sia perchè il risultato sia negativo?? grazie in anticipo

Risposta:

Indipendetemente dalla nitidezza o meno, l'importante è che sia presente la linea

Domanda: buongiorno, o fatto esame del capello x alcol, risultato positivo.

Risultati: Etilglucuronato 39 pg/mg, incertezzaestesa 6 pg/mg, fattore di copertura k=2(L.F. 95 %) , valore soglia 30 pg/mg. Le mie domande sono le seguenti: se da oggi inizio a bere solamente acqua , quanto tempo ci vuole per far modo che il risultato rientri nella soglia consentita? E utile che io adesso mi taglio i capelli per poi averli della lunghezza sufficiente per l'esame successivo? La commissione medica locale mi a detto che ci vogliono 3 mesi, e corretto? e se no posso fare io in anticipo la richiesta di codesto esame? in attesa di una vs. rapida risposta vi ringrazio infinitamente Paolo 39 anni artigiano ( patentato C )

Risposta:

 Se adesso smette di bere alcol, fra tre mesi avrà tre centimetri di capello con una concentrazione di ETG sicuramente sotto il cut-off. Se l’analisi prevede l’utilizzo di un segmento di tre centimetri, non avrà problemi. Dove ha eseguito l’analisi? La risposta sembra provenire da un laboratorio accreditato ISO 17025.

Roberto Baronti, medico sostanze.info

Domanda: la marijuana cura l'ansia e depressione o la provoca?

Sento dire o a volte leggo degli articoli in cui dicono che la marijuana può curare l'ansia e depressione.. é vero ?? perchè invece a molti fumatori la provoca l' ansia e depressione non dovrebbe curarle? Se megari si fuma un'erba che cura quest'ultime si potrebbe stare meglio? A volte mi capita di fumare qualche erba naturale molto buona e curativa e il giorno dopo sto decisamente meglio. Se iniziassi a fumare un'erba buona potrebbe alleviare la mia ansia e depressione anche se causata dalle canne di qualità scarsa?

Risposta:

 Quello che hai letto è vero anche se ti può sembrare strano. D'altra parte il thc non a un effetto curativo della depressione, ma può alleviarla momentaneamente a causa del suo effetto immediato sul cervello. A lungo andare pero si può avere l'effetto contrario. Alcune persone possono essere particolarmente sensibili a questo effetto. Altre meno. Altre affatto. Se però una persona già di suo soffre di ansia e depressione, è da prevedere una sua sensibilità a questo effetto negativo.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: MCV leggermente alto

Buonasera dopo esami del sangue per rinnovo patente ho: MCV 99 CDT 0,7 GOT/AST 19 GPT/ALT 18 GAMMAGT 27 avrò problemi alla visita per il rinnovo patente?

Risposta:

 Ci potrebbero essere dei problemi con il rinnovo perchè è lievemente alterato il MCV che è un parametro specifico di abuso alcolico. 

Domanda: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

BUONGIORNO, SONO UN RAGAZZO DI 21 ANNI CHE PER IL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO E' STATO FERMATO DALLA POLIZIA STRADALE. PATENTE RITIRATA IN DATA 11/8. IN DATA 24/8 MI ARRIVA A CASA LA LETTERA DEL PREFETTO CHE DICE DI PRENOTARE APPUNTAMENTO ALLA COMMSSIONE MEDICA PROVINCIALE "IN QUANTO SUSSISTONO DUBBI SULLA PERSISTENZADEI REQUISITI PSICOFISICI NECESSARI PER IL MANTENIMENTO DELLA PATENTE DI GUIDA". DOMANDA: IO HO FATTO USO DI CANNABINOIDI QUALI HASCHISH E MARIJUANA FINO A IERI SERA, E HO ANCHE BEVUTO 2 SUPERALCOLICI IN DATA 22/8 SERA. PER QUANTO TEMPO RIMANGONO NELL'ORGANISMO QUESTE SOSTANZE, SE IO DA OGGI IN POI SMETTO SIA DI BERE CHE DI FUMARE?? VORREI UNA CHIARIFICAZIONE IN BASE ANCHE AL TIPO DI CONTROLLO CHE MI VERRA' FATTO (URINE CAPELLO O SANGUE). SE IO CHIAMO IN QUESTI GIORNI LA COMMISSIONE MEDICA QUANTO E IL TEMPO DI ATTESA PER PRESENTARSI? CI STA CHE MI DIANO L'APPUNTAMENTO ANCHE TRA 2 O 3 MESI? IN DEFINITIVA RIESCO AD ARRIVARE PULITO AL CONTROLLO O NO???? GRAZIE MILLE. SALUTI

Risposta:

Vediamo di rispondere ai tuoi quesiti

Permanenza nell'organismo di sostanze.

Come abbiamo già scritto molte volte il tempo di "smaltimento" del thc è molto lungo e quindi esso può essere rilevato in un campione urinario anche per un mese o più. Ovviamente esiste una relazione molto stretta fra quanto si è fumato, da quanto tempo si fuma e la capacità, sempre diversa, del proprio organismo di metabolizzare (smaltire) la sostanza.

Se ad esempio nel tuo caso hai fumato le 15 "canne" in un breve periodo di tempo è probabile che anche dopo 25 giorni qualche traccia sia presente nelle urine.

Per quanto riguarda il consumo di alcolici vengono ricercate eventuali aletrazioni del fegato e delle transaminasi tramite specifici test moirati quali il CDT.

Ovviamente più è lungo il periodo in cui la persona ha smesso di assumere alcolici e più facilmente l'organismo rientra nei valori normali.

I tempi di attesa variano enormemente da commissione a commissione e da regione a regione e da provincia a provincia in base alla quantità di lavoro che si trovano a dover affrontare le singole commissione.

 

 

 

Domanda: salve, ho effettuato il test antidroga a cremona, sono risultato positivo ai cannabinoidi (0,21) vorrei sapere se con questa quantità ha senso effettuare ricorso presso un altro laboratorio. ho portato4cm e NON HO fatto uso nei 5 mesi antecedenti

Risposta:

 visto che in 4 cm si trovano i consumi fino a cinque mesi...forse è meglio lasciar perdere

Condividi contenuti