Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 27986 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Salve, ieri ho avuto un incidente in auto autonomo, la polizia sopraggiunta sul luogo ha fatto il test del thc in ospedale che risulterà positivo, cosa succederà adesso?

Risposta:

 ti verrà contestato l'infrazione al codice della strada (art.187) per guida sotto effetto di sostanze

è un reato penale quindi devi trovarti un avvocato per andare in tribunale

Domanda: salve sono un ragazzo di 23 anni fumavo abitualmente da quando avevo 15anni tutti i giorni anche 15 20 canne al giorno avvolte anche se di solito fumavo massimo 10canne al giorno avvolte meno ma fumavo sempre tutti i giorni

O sempre guidato tutti i giorni il motorino e la macchina e non o mai avuto incidendi anche guidando per ore dopo aver fumato anche 10canne ora o deciso di smettere perchè ormai tutte le forze dell'ordine anno i drug test e posso fregarti in qualsiasi momento quindi o deciso di smettere per non rischiare la patente oltre al fatto di essere segnalato per una stupidagine che ti rovina la vita in italia è cosi in olanda è legale e non mi sembra che sia un paese di tossici che non riescono a fare niente quindi io sono a favore della legalizazione,per me non è una droga e considero peggio alcol e tabacco io infatti non bevo,comunque ora sono 48giorni che non fumo una canna e vorrei sapere se disgraziatamente vengo fermato ad un posto di blocco e sottoposto ad un drug test salivare o attraverso il sudore o se mi fanno un test delle urine per motivi lavorativi risulto ancora positivo? Dopo aver fumato per anni?

Risposta:

 no

Domanda: Durata della cura al sert

Salve, volevo sapere quanto dura il programma del sert dopo un uso di coca e alcol per un periodo di due anni. Grazie

Risposta:

 Dipende… non c’è un tempo definito. Si tratta di un programma che gli operatori del Sert individuano insieme a te sulla base delle valutazioni cliniche.

Domanda: si può morire di astinenza? quali sono gli effetti più gravi?

Risposta:

Quale tipo di astinenza? Le più pericolose sono l’astinenza da alcol (per la quale in una bassissima percentuale di casi ci può essere il decesso) e quella da benzodiazepine per la possibile comparsa di attacchi epilettici. L’astinenza da altre sostanze stupefacenti, pur con sintomatologie fastidiose, non sono pericolose per la vita.

Domanda: informazione sulle conseguenze di una perquisizione con esito positivo?

ciao, oggi mi hanno fermato in stazione con 0,8 g di marijuana. mi hanno fatto un verbale amministrativo, è la prima volta che vengo segnalato, probabilmente hanno detto che non arriverà nemmeno una lettera a casa. sono comunque preoccupato. devo iniziare comunque a mobilitarmi in qualche modo? quali saranno le conseguenze? grazie

Risposta:

 Grazie a te per averci scritto! In seguito a questa segnalazione verrai convocato dalla tua prefettura di residenza per effettuare un colloquio con un assistente sociale. Nel corso del colloquio, essendo la tua prima segnalazione e se ne emergono i presupposti, verrà valutata la possibilità di chiudere il tuo procedimento amministrativo con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà decisa la sanzione da applicarti e che consiste nel ritiro della patente, del passaporto e/o del porto d’armi per un periodo da un mese a tre anni. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi,la restituzione anticipata dei documenti eventualmente sospesi. Per avere informazioni più dettagliate puoi comunque rivolgerti direttamente all’assistente sociale della tua prefettura di residenza

Domanda: fendimetrazina bitartato mg30 e entac possono essere presi contemporaneamente ? cosa possono provocare ?

Risposta:

La fendimetrazina è una sostanza piuttosto pericolosa. Ha un effetto eccitante di lunga durata e può provocare problemi vari tipici delle sostanze eccitanti: problemi cardiologici, disturbi dell’umore, disturbi del comportamento, psicosi tossiche. Gli effetti possono essere più gravi se assunti con sostanze che aumentano la disponibilità delle catecolamine come è l’Entact.

Domanda: stanotte ho fatto uso di coca martedi' mattina ho gli esami delle urine risultera'????

Risposta:

 il test darà molto probabilmente esito positivo. 

Bere molto e sudare sono rimedi perfettamente inutili

Domanda: stanotte ho fatto uso di coca martedi' mattina ho gli esami delle urine risultera'????

Risposta:

 il test darà molto probabilmente esito positivo. 

Bere molto e sudare sono rimedi perfettamente inutili

Domanda: ????????

stanotte ho fatto uso di coca martedi' mattina ho gli esami delle urine risultera'????

Risposta:

 il test darà molto probabilmente esito positivo. 

Bere molto e sudare sono rimedi perfettamente inutili

Domanda: Derealizzazione, cannabis ed mdma

Salve, sono un ragazzo di 19 anni. Sono stato consumatore abituale e giornaliero di cannabis per circa un anno (prima la fumavo ma non così spesso), e nell'ultimo mese ho provato MDMA tre-quattro volte, le prime due per due giorni di seguito, e le seconde due a distanza di una settimana l'una dall'altra (in dosi più basse rispetto alle prime due volte e oltretutto senza riscontrare effetti, se non leggeri), partendo dal presupposto che poi non ne avrei più fatto uso, ero soltanto curioso di sapere cosa si provasse. Proprio come avevo deciso non ho più utilizzato MDMA, ma ho continuato a fumare quasi quotidianamente Marijuana. La settimana scorsa, dopo due settimane dall'ultimo utilizzo di MDMA, ho avuto un malore, forse attacco di panico, dopo aver consumato Marijuana, e così, spaventato, ho deciso di smettere di fumare. Il giorno dopo sono stato di nuovo male per circa mezz'ora, provando sensazioni molto strane che ho ricollegato documentandomi (di testa mia) alla derealizzazione/depersonalizzazione. Durante il malore ho avuto alcuni flash che mi rimandavano all'esperienza con l'MDMA. Sono andato dal mio dottore che mi conosce molto bene raccontandogli dei "malori", omettendo però l'utilizzo di droghe. Lui mi ha detto che sono attacchi di panico e mi ha dato da prendere mezza pasticca di xanax da 0.25 la mattina e mezza la sera per una settimana, dicendo che ci saremmo poi dovuti rivedere per vedere cosa succedeva. Chiaramente non ho più fumato dopo l'accaduto e non ho avuto altri strani malori. Ieri mattina dopo 3-4 giorni ho anche smesso di prendere lo xanax perché sinceramente non lo voglio prendere. Ho appena avuto una sensazione simile alla derealizzazione (molto più leggera di quella avuta l'ultima volta, è durata per circa mezz'ora e si è già affievolita). Ora, ho letto in altre domande qua che succede in soggetti predisposti di avere sensazioni del genere dopo l'utilizzo di marijuana o MDMA, e che solitamente svaniscono col tempo senza particolari terapie. Lei pensa che potrebbe essere questo il mio caso? Magari sono rimasto particolarmente colpito dall'esperienza dell'MDMA che è molto stressante per mente e corpo? Fra 10 giorni partirò per Londra per qualche mese e ho molta paura di dover disdire tutto per questi "problemi" che non ho mai avuto anche se in generale sono un tipo ansioso. Grazie mille in anticipo per la risposta.

Risposta:

 Si, con tutta probabilità, tu rientri in quel gruppo di persone "predisposte". È anche molto probabile che, se non farai più uso definitivamente, di quelle sostanze (ma in generale di qualsiasi sostanza allucinogena e/o eccitante!) tutto tornerà a posto hel giro di qualche settimana. Se non dovesse succedere sarebbe utile che ti facessi visitare da un medico psichiatra, riferendogli tutto, comprese le assunzioni di sostanze.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Condividi contenuti