Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 24566 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Salve sono tossico di eroina ormai da 6 anni

Volevo sapere se è normale che l'eroina non mi fa più l'effetto delle prime volte..io l'ho sempre fumata,o meglio,ho provato anche a bucarmi ma per motivi che non sto ora ad elencare,in questi 6 anni ho continuato sempre e solo a fumarla..ora,è normale che sono almeno 3anni che non mi fa quasi più niente,neanche se mi fumo 5 grammi in un giorno?è il mio fisico che si è "abituato"?perchè ho come l'impressione che la qualità dell'eroina che circola dalle mie parti sia tutta a un tratto peggiorata e non di poco!!!lo so che può essere una domanda complicata ma è un dubbio che mi mangia l'anima,GRAZIE MILLE per la vostra disponibilità PS vorrei saperlo perchè se è vero come penso io che l'eroina buona non si trova più e che c'è solo sto cavolo di cobret,non li spendo più tutti i miei soldi,con la premessa che da quando ho iniziato avrò speso i soldi necessari a comprare una macchina nuova e io nemmeno ce l'ho!!!GRAZIE

Risposta:

La tua esperienza insegna almeno due cose. La prima è che con le droghe si spendono (a poco a poco) delle quantità di soldi molto ingenti. La seconda è il fenomeno della “tolleranza”. Con questo termine si intende questo: quando una sostanza viene utilizzata ripetutamente, con il tempo, per avere lo stesso effetto se ne deve usare sempre di più. Questo è un fenomeno assolutamente tipico per l’eroina. Quindi non c’è niente di strano in quello che ti sta succedendo: stai sviluppando una tolleranza sempre più intensa agli oppiacei. Naturalmente è possibile che l’eroina sul mercato della tua zona abbia una concentrazione particolarmente bassa, ma questo noi non possiamo saperlo e nemmeno tu. Non si può mai sapere cosa realmente si acquista quando si acquista una sostanza illegale. Un’altra cosa che ci insegna la tua domanda è che nonostante tutte le campagne di prevenzione ed informazione sulle droghe, molti consumatori non ne conoscono le caratteristiche principali. Questo rende la cosa ancora più pericolosa.

Domanda: Come si scalano 10 di metadone che prendo da soli 8 giorni?

Risposta:

 Immagino che si tratti di 10 milligrammi. Se esisteva già da prima una tolleranza agli oppiacei si deve tenere conto di questa e quindi una risposta non è possibile dartela per mancanza di sufficienti dati. Se non c'era, basta sospendere l'assunzione. I sintomi astinenziali sarebbero molto leggeri o assenti.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Md nel sangue e nelle urine

Quanto tempo rimanel nel sangue e nelle urine se mi bevo l md?e la ketamina?fatemi sapere al più presto grazie mille

Risposta:

MDMA (principio attivo presente nell'exstasy)
permanenza nelle urine: dai 2 ai 4 giorni, tenendo però presente che l'exstasy può contenere MDMA in diverse percentuali e associazioni, per questo motivo il test può risultare poco affidabile.
La ketamina po’ essere ricercata nell’esame tossicologico delle urine utilizzando il reattivo specifico. La presenza nelle urine è di alcuni giorni.

Domanda: Una volta per tutte.Fumare le canne abitualmente provoca danni permanenti al sistema nervoso?Se si quali? perchè?Chi lo sostiene

Risposta:

Ad oggi non esistono studi che abbiano dimostrato danni cerebrali dovuti all'uso di hashish. Tuttavia vengono rilevati disturbi dell'attenzione e della memoria che talvolta possono perdurare nel tempo (anche quando l'effetto della sostanza è finito). Altri disturbi che l'hashish può provocare sono di tipo psichico, con molta variabilità da persona a persona, come ansia, angoscia, pensieri persecutori.
In alcuni casi, anche se non frequenti, ci possono essere danni psichici, come la slatentizzazione di psicosi. In questi casi la psicosi non è provocata dall'hashish: era "nascosta" e diventa manifesta in occasione dell'uso di hashish (c'è da dire che questo tipo di fenomeno, se avviene, avviene nelle prime assunzioni).
Ci potrebbero (ci potrebbero: non è detto che ci siano!) inoltre essere delle difficoltà a smettere a causa della cosiddetta dipendenza “psichica”: in genere questa dipendenza viene descritta da chi ha fatto uso prolungato di cannabis con frasi del tipo “il thc mi calma” “non riesco a dormire se non lo uso” “non riesco a fare le cose che devo fare se non mi faccio una canna”.. Queste affermazioni sono tutte vere. Si tratta però di problemi che si risolvono automaticamente nel giro di alcune settimane.

Domanda: Oltre a "rimanerci sotto" quali altri dani celebrali puo causare l LSD?

Risposta:

 

L’lsd (dietilamide dell’acido lisergico) è una sostanza allucinogena.
E' possibile che un uso più o meno prolungato di lsd possa provocare danni al cervello, come la permanenza definitiva dei cosiddetti “badtrip", definiti anche flashback.
In altre parole può succedere che - in alcune persone - degli effetti allucinatori (spesso visivi, ma anche di altro genere) possano ricomparire per molto tempo dopo la sospensione dell'uso di lsd.
Si tratta spesso di effetti molto spiacevoli.
Inoltre si può verificare una cosiddetta "slatentizzazione" di una malattia psichiatrica.
Facciamo un esempio.
Abbiamo una persona affetta da un disturbo mentale che si mantiene in equilibrio e che di fatto non gli crea problemi particolari.
Con l'utilizzo anche occasionale di una sostanza allucinogena, come è l'lsd, può accadere che questa persona  sviluppi una vera e propria psicosi che può essere molto grave e permanere anche dopo la sospensione dell'uso di lsd.
Si tratta spesso di situazioni assai gravi che modificano molto la qualità di vita.
Non è possibile prevedere se questo succederà o no e, di conseguenza, chiunque inizi ad usare un allucinogeno può andare incontro ad episodi di questo genere con disturbi che si possono ripresentare a distanza di mesi dall'ultima assunzione
Quello che riportiamo in risposta alla tua domanda scatenerà, come già è successo in passato ogni volta che pubblichiamo risposte o considerazioni in merito a questa sostanza, un vibrante coro di proteste da parte di molti dei nostri lettori, sostenitori della teoria che l’uso di LSD non abbia alcuna controindicazione.
Opinione rispettabilissima, ma non condivisa dagli operatori di questo sito.
E immaginiamo che questo si ripeterà anche in questo frangente.
 

 

Domanda: Il suboxone mi copre per 4 - 5 giorni?

Salve assumo eroina per endovena da parecchi anni e voglio uscirne, la roba la uso nel week-end poi il lunedì prendo una compressa di suboxone 8 mg e non faccio + niente fino al venerdì successivo; durante i giorni infrasettimanali stò bene perchè gli 8 mg di buprenorfina mi coprono per tutti i giorni o perchè la mia dipendenza non è poi così grave? Se da lunedì dopo il suboxone mi fermo quando arriverà il week-end comincerò a sentire i sintomi dell'astinenza fisica? Grazie anticipatamente & complimenti per l'ottimo servizio che svolgete.

Risposta:

Se dopo l’assunzione il lunedì di 8 mg di Suboxone il venerdì assumi eroina è probabile che previeni una astinenza che comparirebbe se non usassi quest’ultima. Questa però è solo una ipotesi da verificare. La questione però della dipendenza fisica, come abbiamo scritto già molte volte sul nostro sito, non è il punto centrale del problema della dipendenza. La vera dipendenza è quella psichica: cioè il desiderio incontrollabile di usare una sostanza a prescindere dal bisogno fisico di essa. La tua decisione di smettere di usare eroina la devi probabilmente mettere in confronto ad una tua eventuale dipendenza psichica e puoi farlo soltanto vedendo cosa ti succede in realtà. In altre parole prova a non usare eroina i prossimi week end e buprenorfina i prossimi lunedì e vedi cosa realmente farai: se metterai realmente in atto questa decisione o no. Poi potrai decidere se chiedere aiuto al sert. Cosa che ti consigliamo se  non dovessi riuscire a mettere in atto da solo la tua decisione.

Domanda: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Risposta:

La presenza del THC nelle urine è riscontrabile per un periodo lungo: si può arrivare ad un mese dall’ultima assunzione.
Di solito non vengono effettuate ricerche nel sangue sia per evitare la puntura per il prelievo che per il fatto che non c’è nessun vantaggio.

Domanda: Salve,uso eroina,fumata e sniffata da qualche mese,sono anche asmatica,ma non ho mai avuto problemi a fumare..ieri,dopo giorni di raffreddore e tosse,ho avuto una crisi di asma forte e sono finita al pronto soccorso.. Non sto ancora bene e domani dev

Per il controllo..secondo voi devo dire che uso eroina? O lo scrivono sulla cartella?grazie :)

Risposta:

 E' probabile che lo scrivano, ma mi sembra il minore dei mali. Secondo me è opportuno che tu faccia presente che fai eroina: ovviamente sai già quello che ti diranno anche perchè la crisi, ovviamente sostenuta da una certa fragilità delle vie repiratorie dovuta all'infezione virale, può essere stata scatenata anche da qualcosa che hai trovato in ciò che hai fumato

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Alcolemia e CDT valori alti senza bere

Salve, ho fatto delle analisi per mio conto prima di andare a fare le analisi richieste dalla commissione medico legale. Le analisi le ho fatte 9 giorni dopo aver bevuto 2 super alcolici e nelle settimane precedenti non avevo bevuto nulla, i risultati sono: alcolemia 0,5 mg/dl e CDT 0,60% come mai dopo 9 giorni l'acolemia risulta ancora così alta?

Risposta:

 evidentemente perchè il tuo organismo ha tempi di smaltimento più lunghi di quelli consueti

Domanda: l'assunzione di droghe leggere come canapa può portare a voler far uso di droghe più pesanti come l'eroina o cocaina ?

Risposta:

 non esistono studi scientifici che dimostrino una correlazione fra le due cose.

Condividi contenuti