Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 48671 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / consigli medici

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: ciao essendo rientrato nella categoria degli autisti dalla nuova legge 81\2008 sulla sicurezza sul lavoro devo eseguire le analisi del sangue (alcolimetriche) volevo sapere di quale analisi si tratta(es.c.d.t.o altre) grazie (urgente)

Risposta:

Normalmente l'accertamento prevede controlli quali il prelievo del sangue (emocromo, GammaGT, GOT, GPT, CDT ecc.ecc.), una normale visita diagnostica ed anamnestica ed eventuali approfondimenti quali i test delle urine per verificare se si è assunto sostanze psicotrope (hashish, eroina, cocaina ecc.).
L’esame riconducibile al rilevamento di abuso di alcol è il CDT, un tipo di analisi rivolto a determinare i valori di TRANSFERRINA DESIALATA o TRANSFERRINA CARENTE di CARBOIDRATI (Carbohydrate Deficient Transferrin: CDT) che consiste nel sottoporre il paziente ad un periodo di astinenza totale di alcool e solitamente ogni 15 gg sottoporlo ad analisi CDT per rilevare le sostanze che il fisico emette per riequilibrare lo scompenso forzato di alcool.

 

Domanda: neglie esami di ematici per l'alcolemia mi e stata riscontrata una lieve leucocitosi 11.3 mentre il valore alto è di 11.0 che cosa vuol dire?crea problemi per riavere la patente?

E' un fattore rilevante per la pratica? Questo valore incide? Ho letto che è un effetto dell'alcolismo...ma per le analisi è normale o una sorta di positività che preclude al riprendere la patente? Grazie comunque siano le risposte per il servizio offerto.

Risposta:

 uno 0,3 in più - anche se relativo ad un valore legato agli effetti dell'alcol - non dovrebbe crearti problemi.

Domanda: Bottiglia e senso di colpa....aiuto!

Salve a tutti. Vi scrivo perché vorrei una vostra opinione visto che di casi come il mio ne avrete sentiti tanti. Ho 32 anni e da un anno e mezzo con vergogna mi autodefinisco sull'orlo dell'alcolismo. Premetto che negli ultimi 6 anni ho avuto problemi tra cui lutti e brutte frequentazioni. Ho pochissimi amici che non frequento neppure abitualmente. Tutte queste "tristezze" mi portano a bere, trovo in ogni situazione il motivo opportuno per bere, sia per festeggiare la gioia che per combattere la tristezza. Per la noia come per l'avere tante cose da fare. Bevo in compagnia ma soprattutto da sola (mezza bottiglia di vino a pranzo per poi andare al lavoro) e tre quarti di bottiglia alla sera compreso l'aperitivo, quando non sono sola, per non esagerare e mantenere contegno di fronte agli altri, perché altrimenti da sola non mi contengo molto). Poi ovviamente il giorno dopo sto male, tipo oggi, mi pento, mi vergogno come una ladra e prometto che non berrò più, promessa che mantengo per qualche ora fino a quando non scatta l'ora X, cioè le 18, ora in cui non vedo l'ora di attaccarmi alla bottiglia. Perché? perché in tal modo mi sembra di vedere un mondo migliore. Sono stata in terapia l'anno scorso ed aveva pure funzionato, bevevo meno, ma poi puntualmente i motivi di preoccupazione e di insoddisfazione, non ho il fidanzato, prendono il sopravvento e bevo. E mi pento. Un circolo vizioso insomma. Sottolineo che quando sono in compagnia bevo sempre più degli altri, più degli uomini, reggo anche tanto, vista l'abitudine, non vomito mai. Però nella mia mente scatta quel qualcosa per cui cerco di perdere il controllo, butto giù tanto alcool e poi fortunatamente il controllo lo mantengo ma per pura forma. Però è quando sono sola che mi attacco alla bottiglia che mi faccio più pena, cioè bevo per scrivere un messaggio o per andare al lavoro...cosa mi scatta nella testa? Perché questo meccanismo? .....aiutatemi!! Grazie mille

Risposta:

 Purtroppo il tuo cervello conosce questo meccanismo per affrontare le situazioni. E l’alcol agisce in profondità laddove l’aspetto razionale non entra ma solo l’istinto. Quindi è difficile spiegare cosa succede utilizzando la razionalità che ti dice che è assurdo, inutile e dannoso, mentre, nel frattempo, tu continui a bere. Cerca subito dei gruppi di auto aiuto, per esempio Alcolisti Anonimi e vai in quello più vicino a casa tua. Non ti fermare alle prime impressioni e vai alla sostanza. Troverai persone accoglienti che ascoltano e non giudicano e possono darti consigli utili o semplicemente esserci. 

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: passerò la visita medica per rinnovare la patente con il valore mcv sballato di poco?

SALVE, io avrei bisogno di un parere riguardo queste analisi del sangue che ho fatto per il rinnovo patente dove risulta un unico valore sballato di poco ( volume cellulare medio ) secondo voi mi fanno superare la visita?????? faccio presente che nei giorni prima del prelievo avevo fatto molto sport tra cui molti km in bici e di corsa. GRAZIE in anticipo Descrizione esame/Test Risultato Unita' Int.riferimento S-AST 25 U/L < 38 S-ALT 25 U/L < 41 S-yGlutamilTransferasi 17 U/L 8 - 61 S-Amilasi 66 U/L < 100 S-Transferrina desialata 1,49 % < 2,50% (metodo immunometrico con anticorpo specifico) Sg-ESAME EMOCROMOCITOMETRICO globuli bianchi 7,94 x10^3/mm3 4,40 - 11,30 globuli rossi 4,71 x10^6/mm3 4,52 - 5,90 emoglobina 15,3 g/dL 13,0 - 17,5 ematocrito 46,2 % 42,0 - 50,0 vol. cellulare medio * 98,0 80,0 - 96,0 emoglobina cell.media(MCH) 32,5 pg 27,5 - 33,2 conc.Hb cell.media (MCHC) 33,2 % 31,0 - 35,5 amp. distrib. globuli rossi 14 % 11 - 14,5 piastrine 330 x10^3/mm3 150 - 450 CONTA DIFFERENZIALE neutrofili 47,30 % 3,76 x10^3/mm3 1,40 - 6,50 linfociti 41,20 % 3,27 x10^3/mm3 1,20 - 3,40 monociti 7,20 % 0,57 x10^3/mm3 0,00 - 1,20 eosinofili 3,40 % 0,27 x10^3/mm3 0,00 - 0,70 basofili 0,80 % 0,06 x10^3/mm3 0,00 - 0,20

Risposta:

Tra i parametri di abuso alcolico l’unico alterato ci sembra sia l’MCV. Questo potrebbe rappresentare un problema a meno che le cause siano altre.

Domanda: buongiorno sono un ragazzo 33 enne sposato con una sana famiglia e figli,prima del matrimonio uscivo sempre a cena saltando il pranzo per via del lavoro e quando uscivo quasi sempre con amici bevevo sempre il solito mezzo litro di vino durante

il pasto e fin qua senza ombra di dubbio credo di essere nella norma, il tutto è nato dopo il matrimonio che avendo degli orari piu prestabiliti e con una famiglia come in tutte le famiglie normali si pranza e si cena... ecco tutti i giorni durante il pranzo bevo sempre una bottiglia intera di vino rosso 12 gradi e cosi anche a cena,come posso fare per smettere di bere?non mi sento un alcolizzato perche quando bevo la mia bottiglia comunque mi alzo da tavola che sono lucido e torno a lavorare facendo le mie cose come se non avessi bevuto, vorrei un consiglio? se sono un'essere normale che beve nella normalita oppure ho bisogno di cure? grazie

Risposta:

  2 litri di vino al giorno sono un quantitativo molto superiore rispetto a quello che viene considerato accettabile per un uomo (un bicchiere a pasto al giorno). Se non sono ancora comparsi segnali di un bere eccessivo, è solo una questione di tempo. 

Il nostro consiglio è quello di farti aiutare perché la cosa non degeneri e ti sfugga completamente di mano, rovinando il tuo organismo, il lavoro e la tua famiglia.
Potresti contattare i gruppi di auto aiuto presenti sul territorio per esempio Alcolisti Anonimi o Club Alcolisti in Trattamento (CAT) per farti aiutare a smettere di bere.
Da soli non si combatte l'alcolismo.

Domanda: Presenza alcol nella matrice pilifera‏

Ciao! A Febbraio avrò l'esame medico sulla matrice pilifera. Mi hanno infatti trovato sulla guida in stato d'ebrezza con 1.80. Volevo sapere se per passare l'esame non devo superare un certo livello di presenza di alcol oppure devo essere pulito al 100%. Cioè essendo di 5 cm non dovevo bere assolutamente nulla da Novembre oppure se bevo un bicchiere di vino al giorno durante queste feste e poi un po di spumante il 31 và comunque bene? Grazie!

Risposta:

 Il valore dell’ETG che ricercano sul capello deve essere sotto un certo valore soglia. Il valore che viene rilevato nel capello si innalza quando si abusa di alcol. Il consumo al quale fai riferimento non è abuso e quindi non altererà i valori nel capello

Domanda: domande su art.186 cds + art 75 dpr 309

Salve, sono un ragazzo di milano ventisettenne, vi scrivo su segnalazione di un amico che mi ha riferito che nel suo caso gli siete stati d'aiuto (art 186, 187 cds).. quindi spero possiate aiutare anche me, vi illustro la questione: Mi è stat tolta la patente il 18 sett di questanno per 1 anno. tasso non rilevato perchè non ho soffiato(cosi hanno scritto, io avevo fatto errore soffiando troppo piano), in piu mi hanno trovato in macchina uno spinello e mi hanno fatto un verbale di sequestro art 75 dpr 309; nonche chiuso in cella in questura dalle 2 alle 14. per quanto riguarda lo spinello lavv mi ha detto di aspettare che sarebbe stata una sanzione amministrativa, e non ho ancora ricevuto nulla. la cosa strana pero' è che pochi giorni fa mi sono venuti a citofonare i carabinieri e mi hanno consegnato una notifica che diceva che il questore ha respinto la denuncia a mio carico sporta il 18 sett appunto, relativa all art 73 dpr 309 enon al 75 come hanno scritto sul verbale che avevo io. e quindi , sempre il questore diceva appunto che la denuncia per il 73 nn sussiteva e quindi la convertiva nel 75 sanzione amm. Ecco, io penso che lo abbiano fatto per giustificare il fermo di 12 ore in questura, comunque, secondo voi posso avvalermi di qualche legge per far cadere il tutto? insistendo sulla discrepanza tra denuncia e verbale. in ogni caso, se nn potessi fare nulla, a cosa vado in contro con il 75 dpr 309? quali test? colloqui o quantaltro? (premetto che è la 1 volta) per quanto riguarda l'alcol, ovvero il 186 cds, ho ricevuto il foglio dalla prefettura che conferma il ritiro e invita a prenotare le analisi. Allora ho mandato i doc necessari alla commissione medica, e loro mi hanno risposto inviandomi altri documenti,uno di invito a presentarsi davanti alla commissione e altri 2 con le specificate le analisi che mi faranno e la data. quindi: data presso commissione: 17-02-2011 analisi: sangue e capello ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ Sangue (max 15 giorni prima della data specificata) >>> 2 febbraio -emocromo -SGOT -SGPT -yGT -elettroforesi sieroproteica -transferrina decarboidrata (CDT) ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ Capello (entro 30 giorni dalla data indicata) >>> 15 marzo ricerca di ETILGLUCORONIDE nel capello. ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ prima di arrivare alle mie richieste in merito alla patente, premetto che non bevo quotidianamente, o meglio, in settimana solitamente non bevo mai nulla. mentre nei week end diciamo che bevo abbastanza, vino e superalcolici, a volte arrivando anche ad ubriacarmi. Adesso dovro fare queste analisi. tenendo conto che questo week end sono andato in spagna e mi sono ubriacato, tenendo conto che adesso ci sono le feste, natale e capodanno e quindi con molta probabilità potrei bere fino ad ubriacarmi, in che situazione mi trovo? da quanto ho capito per il sangue non dovrebbero esserci problemi, ma per quel benedetto ETG? sono analisi nuove, non ho letto di nessuno che le ha fatte! attendo aggiornamenti in merito... grazie mille anticipatamente

Risposta:

L’etilglucuronide è un metabolita dell’alcol che viene eliminato con le urine e si deposita nei tessuti e quindi anche nella cheratina del capello. Esiste un valore considerato livello soglia al di sopra del quale si suppone che la persona in questione abusi di alcol. Ma non si può valutare se l’abuso è quotidiano o occasionale. E’ ovvio che le probabilità di superare la soglia sono maggiori se l’abuso è quotidiano piuttosto che settimanale, ma ti consiglieremmo di evitare di bere eccessivamente in questo periodo non solo per l’esame in questione ma in generale come stile di vita.
Ubriacarsi sistematicamente il fine settimana non è propriamente quello che può definirsi uno stile di vita salutare.

Domanda: visita psichiatrica per ebbrezza alcolica in cosa consiste

Risposta:

E’ una visita specialistica durante la quale il medico, uno psichiatra, valuterà se sussistono le condizioni di un eventuale abuso alcolico.

Domanda: Buongiorno, quali esami vanno fatti per trovare eventuali danni cerebrali dovuti all'abuso di alcol? Grazie

Risposta:

 In alcuni casi la TC o una RMN hanno mostrato delle alterazioni riconducibili ad un abuso di alcol.  Altri danni non sono visibili nemmeno con questi strumenti. In ogni caso non sono esami diagnostici che vengono prescritti per fare una diagnosi come quella alla quale fai riferimento.

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: bevendo alccol solo la sera e non tutti i giorni con na settimana di tempo dalle analisi che tipo di risultati vado incontro'

Risposta:

 Se le analisi sono relative alla ricerca di tracce di alcol nell'organismo, dopo una settimana non si trova niente. Se invece sono analisi per vedere eventuali alterazioni provocate dall'uso o abuso di alcolici, dipende da quanto si è bevuto prima, e se i valori sono alterati, possono essere necessarie anche diverse settimane per far tornare i valori nella norma.

Condividi contenuti