Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 50565 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Salve , devo fare le analisi del sangue per riprendere la patente nel comune di Firenze. È possibile che mi siano stati chiesti solo Emocromo, gamma Gt, GOT e GPT , senza bisogno del CDT? Grazie

Risposta:

 se non lo hanno scritto fra le richieste...evidentemente si, è possibile

Domanda: Se si beve molto il test delle urine sarà negativo con creatinuria alta?

Risposta:

 no (se vuoi te lo scriviamo anche stampatello, dato che è la terza volta che ci fai sempre la stessa domanda...)

Domanda: Mi hanno ritirato la patente per guida in stato di ebrezza. Ho da poco cominciato il percorso al Sert, nel quale mi hanno fatto un controllo delle urine, l'etilometro e le analisi del sangue per il test antidroga credo.

Essendo stato fermato esclusivamente per abuso di alcol e avendo già fatto i controlli antiroga, i quali risultati sono saranno sicuramente negativi (non ho fatto uso di sostanze per 1 mese e non sono un usuifritore abituale), posso fare uso di cannabis durante le settimane in cui ci saranno i successivi controlli al sert? Grazie!

Risposta:

 nessuno ti potrà garantire che non vengano nuovamente richiesti esami tossicologici

Domanda: buona sera. sono 4 giorni che non bevo niente. prima pero ho fatto un mese circa a bere due birre medie al giorno. domani dovro sottopormi all'esame cdt. dopo quattro giorni di completa astinenza. sapete dirmi se rientro nella norma o fuori limite?

Risposta:

 di soito ci vuole molto più di 4 giorni

Domanda: Se assisto una persona con una crisi grave di astinenza da alcol devo assecondare o cosa devo fare

Risposta:

 devi rivolgerti ad un pronto soccorso o chiamare un' ambulanza

Domanda: dovrò sottopormi alla visita in commiss. medica per "rifiuto accert. alcolemico" art. 186 comma 7. controlleranno anche l'uso di altre sostanze? Grazie

Risposta:

 dipende dalla Commissione, alcune chiedono anche i tossicologici

Domanda: Revisione patente

Se a seguito di un esame del capello dovuto da revisione patente, nel caso di positività viene sospesa la patente fino all accertata negatività Dell esame, quindi tecnicamente potrei prenotare gli esami tossicologici anche il giorno dopo? Oppure c'è un lasso ti tempo da aspettare?

Risposta:

 c'è da aspettare il lasso di tempo stabilito dalla CML a seguito del risultato positivo e al termine della nuova sospensione della patente

Domanda: Ciao , premesso che nn faccio uso di sostanze stupefacenti , ho bevuto per una quindicina di giorni , fino al 5 di Agosto . Da quel giorno nulla piu' . Ho gli esami di sangue e capello tra una settimana , avro' problemi ? Grazie per la risposta

Risposta:

 dopo quasi due mesi? non dovresti averne

Domanda: Errore nella notifica prefettura art 186 com. A

Salve. Mi hanno ritirato la patente in base all'art 186 com a, e nello specifico 0,66 alla prima prova 0.69 alla seconda in data 2 sett 2018. Ad oggi mi sono recato dai carabinieri per la notifica prefettizia emanata in data 10 sett e mi sono accorto del seguente errore. Scrivo per esteso il documento: dagli esiti degli accertamenti effettuati attraverso l'impiego delletilometro presentava un tasso alcolemico di 0,66 alla prima rilevanzione, superiore al limite massimo di legge di 0,69,mentre la seconda prova non veniva effettuata poiché il trasgressore si allontanav per 37 mim dal luogo dell'accertamento, evitando la 2 prova prevista dopo 5 min dal primo accertamento. Hanno scritto (quasi certamente con dei copia incolla) cose non veritiere come dimostra naturalmente il verbale redatto dai carabinieri in data 2 sett al momento del fatto e cioè che ho fatto una 1 prova 0.66 e una 2 a 0.69, oltre naturalmente a scrivere che la prima prova 0,66 superiore al limite max di 0,69. Secondo voi, anche essendo una sanzione amministrativa ci potrebbero essere gli estremi per presentare ricorso, perché il tempo passa e per quello che mi hanno detto dovrebbero rettificare il documento in prefettura, per poi ritrasmettere il tutto ai carabinieri e aspettare altri 15 20 giorni per ricevere la notifica rettificata dai carabinieri. Hanno ammesso l'errore in prefettura. Per tutto questo tempo che passa ora, anxhe perché dovrei prenotare la visita medica nei tempi adatti, come funziona..!? Vale la pena andare da un avvocato? O "hanno sempre ragione" anche se nellatto della prefettura dichiarano il falso a tutti gli effetti.? Per una birra sono diventato un criminale? Potete aiutarmi? Grazie per il servizio e supporto che fornite alla gente

Risposta:

 ciao, ti abbiamo appena risposto...

Domanda: Errore nella notifica prefettura art 186 com. A

Salve. Mi hanno ritirato la patente in base all'art 186 com a, e nello specifico 0,66 alla prima prova 0.69 alla seconda in data 2 sett 2018. Ad oggi mi sono recato dai carabinieri per la notifica prefettizia emanata in data 10 sett e mi sono accorto del seguente errore. Scrivo per esteso il documento: dagli esiti degli accertamenti effettuati attraverso l'impiego delletilometro presentava un tasso alcolemico di 0,66 alla prima rilevanzione, superiore al limite massimo di legge di 0,69,mentre la seconda prova non veniva effettuata poiché il trasgressore si allontanav per 37 mim dal luogo dell'accertamento, evitando la 2 prova prevista dopo 5 min dal primo accertamento. Hanno scritto (quasi certamente con dei copia incolla) cose non veritiere come dimostra naturalmente il verbale redatto dai carabinieri in data 2 sett al momento del fatto e cioè che ho fatto una 1 prova 0.66 e una 2 a 0.69, oltre naturalmente a scrivere che la prima prova 0,66 superiore al limite max di 0,69. Secondo voi, anche essendo una sanzione amministrativa ci potrebbero essere gli estremi per presentare ricorso, perché il tempo passa e per quello che mi hanno detto dovrebbero rettificare il documento in prefettura, per poi ritrasmettere il tutto ai carabinieri e aspettare altri 15 20 giorni per ricevere la notifica rettificata dai carabinieri. Hanno ammesso l'errore in prefettura. Per tutto questo tempo che passa ora, anxhe perché dovrei prenotare la visita medica nei tempi adatti, come funziona..!? Vale la pena andare da un avvocato? O "hanno sempre ragione" anche se nellatto della prefettura dichiarano il falso a tutti gli effetti.? Per una birra sono diventato un criminale? Potete aiutarmi? Grazie per il servizio e supporto che fornite alla gente

Risposta:

 se ci sono degli errori sostanziali ed evidenti nella contestazione del reato, conviene sempre fare ricorso

 

Condividi contenuti