sostanze.info - Domande agli Operatori http://www.sostanze.info/archivio/domande/%252F?cerca= Domande inviate dagli utenti con le risposte degli operatori sociali it Ho fatto l' esame del sangue e delle urine per lavorare come educatore in una cooperativa sociale.E' prevista un' analisi tossicolgica?Se risulto postivo cosa accade? http://www.sostanze.info/domande/ho-fatto-l-esame-del-sangue-delle-urine-lavorare-come-educatore-cooperativa-socialee <div class="node-body"><p>Ho fatto l' esame del sangue e delle urine per lavorare come educatore in una cooperativa sociale.E' prevista un' analisi tossicologica delle urine?Se risulto positivo cosa accade?</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div style="font-weight:normal">I test tossicologici per i lavoratori con mansioni a rischio ancora non ci risulta siano richiesti agli educatori, anche se è allo studio da parte del Dipartimento Dipendenze l'estensione anche alle figure socio-sanitarie.</div> <div>In caso di positività, trattandosi di una assunzione, semplicemente non si viene assunti.</div> </p> </div> </div> </div> canapa problemi sul lavoro/a scuola Mon, 16 May 2011 08:18:58 +0000 43986 at http://www.sostanze.info Salve,vorrei sapere se bevendo una birra alcolica al giorno rende positivo ' l'esito dell'esame del capello http://www.sostanze.info/domande/salvevorrei-sapere-se-bevendo-birra-alcolica-al-giorno-rende-positivo-lesito-dellesame-del-c <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>non lo rende</p> </div> </div> </div> alcol effetti delle sostanze Mon, 30 May 2016 21:09:17 +0000 238184 at http://www.sostanze.info DEVO ANDARE A LONDRA 1 MESE X LAVORO VADO AL SERT E PRENDO 80 (16 TACCHE)DI METADONE CONCENTRATO http://www.sostanze.info/domande/devo-andare-londra-1-mese-x-lavoro-vado-al-sert-prendo-80-16-tacchedi-metadone-concentrato <div class="node-body"><p>il mio dottore del sert mi ha detto che x un mese non me lo da x portarlo in inghilterra...al massimo due settimane e che se poi voglio andare posso smezzarmelo x restare un mese.io sinceramente sono sconcertata per quello che mi ha detto! 1 perchè un medico che dice così boh sinceramente non mi sembra molto professionale dire una cosa del genere da 80 a prendere 40 al giorno come posso fare??? non ci riesco...2 mi dice sempre che sono apatica che non faccio mai nulla ecc ho avuto questa occasione di andare a lavorare un mese là con un buon stipendio e me la nega...io ho sentito altri ragazzi di altri sert e mi hanno detto che loro non hanno mai avuto problemi di questo tipo che se era x lavoro anche x un mese avevano l'affido.adesso...che ne pensate? soluzioni? :( grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;La legge prevede che il metadone possa essere affidato per un massimo di un mese. Se il tuo medico non lo vuole fare evidentemente è per una sua scelta (prudenza? non si fida di te?) che non posso conoscere. Non è facile darti un consiglio. Prova,in tutta calma, a parlarci di nuovo. Prova a fargli presente che per te è una cosa importante accettare questo lavoro a Londra. Tieni anche conto che a Londra ci sono vari centri pubblici che possono fornirti il metadone per completare il tuo periodo di presenza a Londra. Il medico del tuo sert dovrebbe mettersi in contatto con uno di quei centri e chiedergli di farlo (bastano una telefonata e un fax). Diversi anni fa avevo conosciuto un medico italiano a Londra che si occupava molto dei &quot;tossici italiani&quot; a Londra. Si chiama Gianni Dianin. Mi forni il suo nome il consolato italiano a Londra. Prova a telefonare. In alternativa puoi consultare il sito &nbsp;http://www.indro-online.de/travel.htm &nbsp; &nbsp;</p> <div>Il tuo pensiero sulla poca correttezza della proposta che ti ha fatto il medico lo condivido.</div> <div>Gioacchino Scelfo medico sostanze.info</div> </div> </div> </div> effetti delle sostanze eroina Thu, 31 Jan 2013 02:48:39 +0000 89946 at http://www.sostanze.info ieri eravamo in auto in colonna quando una macchina dei carabinieri ci ha inseguiti e ci ha fatto accostare,ci hanno chiesto subito se avevamo qualcos<a e abbiamo consegnato un tot di 7.054 grammi.ci hanno fatto perqusizione è legale??? http://www.sostanze.info/domande/ieri-eravamo-auto-colonna-quando-macchina-dei-carabinieri-ci-ha-inseguiti-ci-ha-fatto-accost <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>....e in cosa consisterebbe l'illegalità?</p> </div> </div> </div> canapa problemi legali Tue, 31 May 2016 07:39:32 +0000 238276 at http://www.sostanze.info buongiorno, o fatto esame del capello x alcol, risultato positivo. http://www.sostanze.info/domande/buongiorno-fatto-esame-del-capello-x-alcol-risultato-positivo <div class="node-body"><p>Risultati: Etilglucuronato 39 pg/mg, incertezzaestesa 6 pg/mg, fattore di copertura k=2(L.F. 95 %) , valore soglia 30 pg/mg. Le mie domande sono le seguenti: se da oggi inizio a bere solamente acqua , quanto tempo ci vuole per far modo che il risultato rientri nella soglia consentita? E utile che io adesso mi taglio i capelli per poi averli della lunghezza sufficiente per l'esame successivo? La commissione medica locale mi a detto che ci vogliono 3 mesi, e corretto? e se no posso fare io in anticipo la richiesta di codesto esame? in attesa di una vs. rapida risposta vi ringrazio infinitamente Paolo 39 anni artigiano ( patentato C )</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Se adesso smette di bere alcol, fra tre mesi avrà tre centimetri di capello con una concentrazione di ETG sicuramente sotto il cut-off. Se l&rsquo;analisi prevede l&rsquo;utilizzo di un segmento di tre centimetri, non avrà problemi. Dove ha eseguito l&rsquo;analisi? La risposta sembra provenire da un laboratorio accreditato ISO 17025.</p> <p>Roberto Baronti, medico sostanze.info</p> <p><span style="font-size:11.0pt"></span></p> </div> </div> </div> alcol effetti delle sostanze Wed, 20 Jun 2012 04:56:05 +0000 69168 at http://www.sostanze.info la cocaina si può iniettare in vena? che differenza c'è nelle conseguenze rispetto a quella inalata? http://www.sostanze.info/domande/cocaina-si-pu%C3%B2-iniettare-vena-che-differenza-c%C3%A8-nelle-conseguenze-rispetto-quella-inalata <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Purtroppo la cocaina viene utilizzata anche per via venosa.<br /> Le conseguenze sono varie.<br /> Ci sono quelle legate al fatto stesso del “bucarsi”: flebiti, tromboflebiti, trombosi, embolia polmonare, endocarditi, setticemie ed altre infezioni.<br /> Poi ci sono tutte le conseguenze collegate al fatto che la via di somministrazione endovenosa comporta una azione ad inizio immediato e più intensa. Le conseguenze di ciò sono principalmente le seguenti: maggiore pericolo di overdose e morte; maggior velocità dell’instaurazione della dipendenza.</p> </div> </div> </div> cocaina Fri, 28 Sep 2007 17:38:16 +0000 188 at http://www.sostanze.info quantitativo di sostanze nel esame dei capelli. http://www.sostanze.info/domande/quantitativo-sostanze-nel-esame-dei-capelli <div class="node-body"><p>Lunedi mi devo sottoporre al analisi dei capelli per controllo di assunzione di alcool, Cannabis, cocaina e mdma. Ho i capelli tinti e lunghi. Ho fatto uso di una striscia di cocaina a Capodanno, e cannabis 5 canne da gennaio (ma sempre qualche tiro, non tutta una da sola), non ho mai assunto mdma, e alcool una birra al giorno o un po di vino, e durante i we qualche drink (massimo 3 durante il we). Con un quantitativo così, troveranno traccie nei capelli? E se la risposta e possitiva, il test indica le quantitá? Ho letto anche che il esame rileva solo fino a 6 mesi in dietro, perche altrimenti rischia di non essere valito, e cosi?. grazie.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>probabilmente no, il test dà solo esito positivo/negativo e il quantitativo sopra o sotto il cutoff </p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze Mon, 30 May 2016 22:38:13 +0000 238204 at http://www.sostanze.info Vorrei sapere quanto dura la presenza di alcool, thc e cocaina nelle analisi delle urine e del sangue?grazie mille... http://www.sostanze.info/domande/vorrei-sapere-quanto-dura-presenza-alcool-thc-cocaina-nelle-analisi-delle-urine-del <div class="node-body"><p>&nbsp;</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Il thc può essere presente nelle urine fino ad un mese<br /> (si tratta di una molecola che si accumula nel grasso e da questo poi viene rilasciata molto lentamente).<br /> La cocaina in genere viene ritrovata nelle urine fino a 3-5 giorni.<br /> Nel sangue tali sostanze sono presenti per tempi più brevi.<br /> Normalmente questo tipo di ricerca nel sangue non viene effettuata.<br /> Infine, l'alcool nel sangue è presente solo per tempi molto brevi (ore). </p> <p>Come abbiamo già detto per domande analoghe alla tua, se vuoi ulteriori approfondimenti puoi digitare la parola “urine” nel box “domande agli operatori - cerca nell’archivio” della pagina di apertura del sito, ed avrai tutte le risposte che abbiamo dato ai nostri lettori su questo argomento.</p> </div> </div> </div> consigli medici canapa Thu, 13 Nov 2008 13:56:44 +0000 2951 at http://www.sostanze.info Mia figlia fa uso di canne. Sono preoccupata. Le ho tolto mancia sett cellulare. Vorrei consigliper convincerla a smettere. Cosa fare? Psicoterapia? Io non sono per nulla d'accordo. Ha16 anni. Lei dice che lo fa senza u motivo e nn è dipendente! http://www.sostanze.info/domande/mia-figlia-fa-uso-canne-sono-preoccupata-ho-tolto-mancia-sett-cellulare-vorrei-consigliper-c <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>ciao, possiamo comprendere le affermazioni di tua figlia (&quot;lo faccio senza un motivo e non sono dipendente&quot;). Quello che però forse lei ignora è che in un soggetto di 16 anni, ovvero in un momento della vita in cui il cervello è ancora in fase di crescita, l'effetto di sostanze psicotrope quali il THC può arrecare danni o sintomatologie tali da avere anche effetti collaterali non immediatamente rilevabili ma che possono pregiudicare un corretto sviluppo della persona.</p> <p>Cosa fare? starle accanto, essere presente (non solo tu ma anche la presenza paterna ha molta importanza), imporre semplici regole da rispettare, monitorare l' andamento scolastico e cercare di farle capire che anche se tutto i suoi amici fumano non è assolutamente detto che lo debba fare anche lei.</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Tue, 31 May 2016 05:24:42 +0000 238253 at http://www.sostanze.info Domani ho l'analisi del capello e nei prossimo giorni urine e sangue, volevo sapere se anche in queste analisi ricercano la droga. Mi hanno ritirato la patente per alcol, non per droga http://www.sostanze.info/domande/domani-ho-lanalisi-del-capello-nei-prossimo-giorni-urine-sangue-volevo-sapere-se-anche-quest <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>l'analisi del capello può essere fatta anche per i consumi di alcol (si chiama esame ETG)</p> </div> </div> </div> alcol problemi legali Mon, 30 May 2016 16:20:51 +0000 238115 at http://www.sostanze.info ciao volevo chiedere se durante il certificato per attività sportiva agonistica per atletica leggera(mi serve per un concorso da carabiniere)siccome mi faranno il test per urine completo durante questo esame risulta tipo thc? grazie http://www.sostanze.info/domande/ciao-volevo-chiedere-se-durante-certificato-attivita-sportiva-agonistica-atletica-leggerami- <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>di solito per la medicina sportiva non vengono richiesti i tossicologici, ma in caso di attività agonistica la cosa è invece possibile</p> </div> </div> </div> cocaina problemi legali Mon, 30 May 2016 16:36:50 +0000 itnoc91 238120 at http://www.sostanze.info Se giovedì sera ho fatto uso di eroina (non sono un consumatore abituale) 1,5 g per via endovenosa, lunedì mi è stato fatto il test tossicologico delle urine, nel frattempo tutti i giorni ho bevuto fino a 4 Lt di acqua al giorno... http://www.sostanze.info/domande/se-giovedi-sera-ho-fatto-uso-eroina-non-sono-consumatore-abituale-15-g-endovenosa-lunedi-mi- <div class="node-body"><p>Anche prima dell'esame... Vorrei sapere se ho qualche probabilità che il test risulti negativo visto che dalle vostre risposte dite sempre che bastano 3/5 giorni per far si che l'organismo smaltisca l'eroina. Grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>avendo bevuto quasi 4 lt al giorno di acqua al giorno è molto probabile che il test non venga convalidato perchè la creatinuria urinaria è talmente diluita da rendere imposbbile l'esecuzione dell'esame</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze eroina Mon, 30 May 2016 16:49:44 +0000 238124 at http://www.sostanze.info buonasera vorrei sapere se la commisione patenti cerca l alcool nelle urine o nel sague. poi considerando che peso 78 kg e venerdi devo fare gli esami avro problemi se venerdi e sabato ho bevuto 2 birre da 0.5 lt e domenica poco meno di una bottigl http://www.sostanze.info/domande/buonasera-vorrei-sapere-se-commisione-patenti-cerca-l-alcool-nelle-urine-nel-sague-poi-consi <div class="node-body"><p>Ia di vino e un amaro a pranzo. Grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>se è per un problema legale relativo alla guida sotto effetto di alcol, ovviamente lo cercano (altrimenti che ci vai a fare...)</p> </div> </div> </div> alcol problemi legali Mon, 30 May 2016 19:17:39 +0000 238157 at http://www.sostanze.info Salve ho vinto un concorso nei carabinieri, devo ammettere di far uso di bupropione 300 mg ogni giorno per problemi d'ansia. Se fanno le analisi delle urine per il controllo delle droghe rischio di essere trovato positivo? In quanto tempo le urine si http://www.sostanze.info/domande/salve-ho-vinto-concorso-nei-carabinieri-devo-ammettere-far-uso-bupropione-300-mg-ogni-giorno <div class="node-body"><p>ripuliscono? Ed il sangue? Grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Il bupropione (wellbutrin) non viene rilevato nell&rsquo;esame tossicologico delle urine</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze Mon, 30 May 2016 23:07:42 +0000 238208 at http://www.sostanze.info vorrei sapere assolutamente in quanto tempo va via l'eroina e il metadone dal sangue e dalle urine anche se usato in piccole qtà http://www.sostanze.info/domande/vorrei-sapere-assolutamente-quanto-tempo-va-leroina-metadone-dal-sangue-dalle-urine-anche-se <div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Il metadone è presente nella tabella ufficiale degli stupefacenti. Le commissioni patenti da un po’ di tempo hanno deciso di non tollerarne la presenza nemmeno quando esso è stato prescritto dal medico del Sert. Anche se un trattamento con metadone fatto al dosaggio giusto è molto difficile che interferisca con la guida. Di conseguenza molti pazienti sono costretti ad interrompere la terapia per non avere problemi con la patente. Ma veniamo alla tua domanda: la presenza del metadone nelle urina dura circa 3-5 giorni dopo l’ultima assunzione. Nel sangue dura meno.<br /> Dopo l'assunzione di eroina può essere ritrovata la morfina nelle urine per alcuni giorni. Diciamo da tre a cinque. Dopo cinque giorni è estremamente difficile che il test risulti positivo, ma in casi rari può succedere</p> </div> </div> </div> Fri, 13 Mar 2009 21:15:31 +0000 4966 at http://www.sostanze.info Antidolorifico Kolibri e thc http://www.sostanze.info/domande/antidolorifico-kolibri-thc <div class="node-body"><p>Salve a tutti. Mi serivrebbe avere un'informazione: Sono recentemente stato operato per lesione dell'ancora bicipitale, per il quale mi hanno prescritto l'antidolorifico Kolibri a base di paracetamolo e Tramadolo cloridrato. Faccio frequentemente uso di cannabis e desideravo sapere se questi 2 principi attivi interagiscono in qualche modo con il thc. Grazie in anticipo per l'eventuale aiuto!</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div>Non ci sono particolari interferenze. I meccanismi d&rsquo;azione dei due farmaci e del thc sono molto diversi e diversi sono i recettori su cui agiscono. Ci potrebbe solo essere una eventuale somma di un effetto sedativo del tramadolo e del thc con conseguente sonnolenza più o meno intensa.</div> </p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Sun, 13 Jun 2010 17:38:19 +0000 30450 at http://www.sostanze.info Marijuana e attacchi di panico http://www.sostanze.info/domande/marijuana-attacchi-panico <div class="node-body"><p>Ciao,<br /> Ho 16 anni e sabato ho fatto qualche tiro di canna. Poco dopo aver fumato ho iniziato ad avere degli attacchi di panico, sono tornata a casa, sono andata dormire e il giorno dopo mi sono svegliata e sono stata bene. Oggi sono andata a scuola e a stare ferma seduta al banco ho iniziato a soffrire di nuovo degli stessi attacchi che avevo subito sabato sera.<br /> So che ogni persona reagisce diversamente all'effetto della marijuana, ma non mi spiego gli attacchi di panico due giorni dopo; ho paura che sia cambiato qualcosa nel mio corpo. Potrebbe essere solo una conseguenza temporanea che passerà o continuerò a soffrire di questi attacchi? Anche ora non riesco più ad addormentarmi, perchè prima mi sono svegliata a causa di un altro attacco. Ci tengo a sottolineare inoltre che se non ci penso e mi distraggo sto bene. Ovviamente non fumerò mai più una canna per tutta la mia vita!<br /> Vorrei parlarne a mia mamma, ma per il momento mi limito a chiedere una risposta a voi, perché sono sicura che si arrabbierebbe moltissimo.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Ciao! Puoi tranquillizzarti, si tratta solo di una conseguenza temporanea, che si può ripresentare anche a distanza di qualche giorno a causa dello scombussolamento che questa brutta esperienza ha rappresentato per te, non perché sia cambiato qualcosa nel tuo corpo. Come hai notato tu stessa, se ti distrai stai bene. Un grande spavento lascia una specie di eco, che si fa sentire per un po&rsquo;, in modo sempre più lieve fino a scomparire. &nbsp;E&rsquo; un&rsquo;ottima idea quella di parlarne a tua mamma, perché vivere queste cose in segreto le rende ancora più angoscianti. Forse, hai ragione, si arrabbierà anche, ma sono sicura che ti apprezzerà per la tua sincerità e dopo averne parlato ti sentirai molto più leggera.&nbsp;</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Tue, 22 Nov 2011 02:49:21 +0000 52322 at http://www.sostanze.info ma quali sostanze si usano i pusher x tagliare l'hashish?e sopratutto come diavolo fanno?!? dato che se non sbaglio l'hashish è allo stato solido http://www.sostanze.info/domande/ma-quali-sostanze-si-usano-pusher-x-tagliare-lhashishe-sopratutto-come-diavolo-fanno-dato <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p><div>Partiamo dalla definizione generale di resina: la resina vegetale&nbsp; è una sostanza odorosa e appiccicosa prodotta da alcune piante, come ad es. abeti, pini, ecc.<br />La Cannabis indica è una pianta&nbsp; largamente diffusa nelle zone tropicali e temperate della terra. </div><div>Con marijuana si indicano i fiori della canapa indiana, mentre l'hashish è la resina della cannabis estratta dal <br />polline dei suoi fiori. <br />Per ottenere l'hashish ogni cultura ha sviluppato un proprio processo di lavorazione della pianta e di estrazione della resina.</div> <div>Se ti vuoi documentare su questo aspetto specifico puoi consultare le pagine di <br />Wikipedia.<br />Come abbiamo detto in più occasioni, non è solo il circuito del mercato nero che, ovviamente, non permette di sapere con più precisione le sostanze da taglio utilizzate, ma piuttosto il fatto che al contrario di altri paesi europei, in Italia la legge non consente di fare analisi sulle sostanze illegali circolanti. </div> <div>Quindi non è possibile tenere sotto controllo alcune sostanze che i consumatori rischiano di assumere quando le consumano.&nbsp; </div> <div>Tra queste ve ne sono alcune la cui tossicità o pericolosità è relativa, come, nel caso dell'hashish, la paraffina, mentre ve ne sono altre che risultano molto più pericolose come sabbia o vetro polverizzato, molto usati nel nord europa anche per i tagli della marijuana, in grado di causare infiammazioni gravi, lesioni etc. </div><div>In ogni caso si tratta di processi condotti a livello diciamo industriale dalla criminalità che gestisce il traffico. </div> <div>Tornando all'hashish, le varie sostanze da taglio sono utilizzate per migliorarne la consistenza ma soprattutto, per aumentarne la quantità - e quindi i guadagni.</div> </p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa informazioni e curiosità sulle sostanze Sat, 12 Sep 2009 15:07:34 +0000 19371 at http://www.sostanze.info Salveeeee io ho preso mdma in cristalli per la prima volta .. In cristalli ed ho calato circa 8 sorsi dalla bottiglietta era giusto come quantitativo come prima volta . http://www.sostanze.info/domande/salveeeee-io-ho-preso-mdma-cristalli-prima-volta-cristalli-ed-ho-calato-circa-8-sorsi-dall-0 <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Non si capisce quanto era la quantità che hai sciolto quindi difficile risponderti sulla giusta quantità per la prima volta. Quando si ha che fare con pasticche pur non avendo la possibilità di testare la sostanza si possono indicare delle norme precauzionali tipo prendere mezza pasticca ed aspettare per rendersi conto dell&rsquo;effetto prima di assumere il resto, oppure se in presenza di cristalli frazionare una quantità di un certo numero di dosi e poi assumerne una per volta a distanza di tempo sempre per rendersi conto dell&rsquo;effetto che ti provoca&nbsp; ma così è difficile non credi?</p> <p>Stefano Bertoletti, sostanze.info</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze ecstasy Mon, 07 May 2012 09:27:03 +0000 64566 at http://www.sostanze.info per 3 anni ho sniffato coca, 2-3 gr al mese, un anno ho smesso ed ora sporadicamente, danni celebrali? http://www.sostanze.info/domande/3-anni-ho-sniffato-coca-2-3-gr-al-mese-anno-ho-smesso-ed-ora-sporadicamente-danni-celebrali <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> La possibilità di contrarre danni cerebrali a causa dell’uso della cocaina dipende da vari fattori.<br /> La durata dell’uso. La quantità di cocaina assunta. La modalità di tale assunzione. La sensibilità individuale. La compresenza di malattie (cerebrali, cardio-vascolari, psichiatriche…).<br /> Un’altra cosa è certa: non si può prevedere prima cosa possa succedere.<br /> Anche perché la dipendenza fa perdere il controllo e, quando si è instaurata, il freno costituito dal fatto di sapere che si va incontro a dei danni è poco efficace.<br /> I danni sono in genere di tipo psichico o psichiatrico:  da disturbi della memoria e dell’attenzione fino a delle psicosi vere e proprie.<br /> La possibilità di evidenziare danni agli esami strumentali (come la risonanza magnetica) può esserci solo in casi molto gravi in cui, magari, si sono associati dei danni cerebrali dovuti agli scompensi vascolari provocati dalla cocaina stessa. I danni psichici di cui abbiamo detto possono essere molto gravi anche in assenza di riscontri di tipo strumentale.<br /> Naturalmente il nostro consiglio non può essere che di smettere del tutto. Il fatto che tu sia riuscito a ridurre le quantità e la frequenza dell’uso fa pensare che una forte dipendenza non si sia ancora presentata e le possibilità di smettere ora sono, con tutta probabilità, superiori a quelle di smettere in futuro.</p> </div> </div> </div> consigli medici cocaina Fri, 23 Jan 2009 10:28:11 +0000 3940 at http://www.sostanze.info l'uso di red bull aiuta l'erezione???? http://www.sostanze.info/node/4509 <div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Le leggende metropolitane son dure a morire e soprattutto la rete le alimenta e le tiene ben vive.<br /> C’è stato il tempo delle leggende sulla Coca Cola di cui abbiamo parlato anche su questo sito.<br /> Ora è il turno della RED BULL. Riportiamo, giusto per leggere qualcosa di intrigante quanto scritto su di un sito che parla dell’argomento, pur non condividendo parte del contenuto (quello relativo alla ricerca del dr. Hoffman di cui ignoriamo tutto e sulla cui reale esistenza nutriamo ampi e motivati sospetti), ma le cui conclusioni ci trovano ampiamente concordi.<br /> Riguardo alla domanda. Contenendo caffeina è sicuramente uno stimolante ed un eccitante, ma da qui a potenziare la sessualità ce ne corre. </p> <p>Da <a href="http://scienzaesalute.blogosfere.it/2007/07/red-bull-cocktail-mortale-bufala-o-verita.html" title="http://scienzaesalute.blogosfere.it/2007/07/red-bull-cocktail-mortale-bufala-o-verita.html">http://scienzaesalute.blogosfere.it/2007/07/red-bull-cocktail-mortale-bu...</a><br /> In rete sta girando una mail virale dal contenuto molto interessante. Mette in allerta sulla presunta pericolosità della Red Bull bevanda nata come energetico e ideata per essere utilizzata esclusivamente sotto sforzo.<br /> Qui sotto potete leggere di cosa si tratta, anche se non possiamo confermarvi o meno la veridicità del suo contenuto, vale comunque la pena dargli un'occhiata.<br /> Di Jorge Mier Hoffman<br /> "Il Red Bull fu creato per stimolare il cervello delle persone sottoposte ad un grande sforzo fisico (stress) e mai per essere consumato come una bibita rinfrescante.<br /> Red Bull è una bibita vitalizzante che si commercializza a livello mondiale così: 'Aumenta la resistenza fisica, aiuta la capacità di concentrazione e la velocità di reagire, apporta più energia e migliora lo stato d’animo emotivo (apparentemente, ma in realtà). Tutto questo si può trovare in una lattina di Red Bull, la bibita energetica del millennio!'.<br /> Red Bull è riuscita a penetrare in quasi 100 paesi di tutto il mondo. La marca del Toro Rosso ha come clienti sopratutto giovani e sportivi, due segmenti attrattivi per stimolare la causa della bibita.<br /> Vediamo la verità di questa bibita:<br /> La Francia e la Danimarca le hanno proibite per essere un cocktail della morte, che occasionano i suoi componenti di vitamina mescolati con "Glucuronolactone", chimico altamente pericoloso, che fu sviluppato dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti negli anni 60 per le loro truppe in Vietnam, in quanto attuava come una droga allucinogena che attenuava lo stress della guerra.</p> <p>Ma i suoi effetti nell’organismo furono tanto devastanti che si abbandonò la somministrazione davanti ad un alto indice di dolori di testa, tumori cerebrali e malattie del fegato, che mostravano alcuni soldati che ne facevano uso.<br /> E, dopo tutto questo, sulla lattina di Red Bull ancora si legge che fra i suoi componenti c’è il Glucuronolactone, catalogato medicamente come uno stimolante. Ma quello che non dice la lattina di Red Bull sono le conseguenze del suo consumo, che obbligano a collocare una serie di avvertimenti:<br /> 1. E’ pericoloso berlo se subito dopo non fai attività fisica, visto che la sua funzione rivitalizzante accelera il ritmo cardiaco e può causarti un infarto fulminante!<br /> 2. Corri il pericolo di una emorragia cerebrale, dovuto a che il Red Bull contiene componenti che fanno diluire il sangue affinché il cuore possa pompare senza molti sforzi, e puoi così fare uno sforzo fisico con meno affaticamento.<br /> 3. E’ proibito mescolare il Red Bull con alcool, perché la mescola si converte in una "Bomba Mortale" che attacca direttamente il fegato, provocando in questo modo un effetto tale che la zona colpita non si rigenera più.<br /> 4. Uno dei componenti principali del Red Bull è la vitamina B12, utilizzata nella medicina per recuperare pazienti che si trovano in uno stato di coma etilico; da qui la ipertensione e lo stato di eccitazione che ti trovi dopo averla presa.<br /> 5. Il consumo regolare del Red Bull innesta la apparizione di una serie di malattie nervose e neurologiche irreversibili.<br /> Conclusione: E’ una bevanda che dovrebbe essere proibita, come già lo stanno facendo alcuni paesi. Cercate su Internet altri studi di questa pericolosa bibita".</p> <p>Concludiamo facendo qualche doverosa considerazione. Per cominciare su Wikipedia si legge che il "Glucuronolattone" è banalmente un carboidrato, un tipo di zucchero naturalmente presente nell'organismo e in altri alimenti come il vino e il grano.<br /> Per quanto la Red Bull ne contenga circa 600 milligrammi, dose duecento volte superiore rispetto alla normale giornaliera, non vi sono conferme sul fatto che arrechi effettivi danni alla salute.<br /> Inoltre se è vero che il sito della Red Bull consiglia di bere la bibita prima di fare attività fisica, è anche vero che suggerisce di bere tanta acqua durante l'allenamento. Contenendo infatti molta caffeina, potrebbe causare disidratazione e mettere sotto sforzo il cuore.<br /> In ogni caso, trattandosi di una bevanda stimolante, va sicuramente assunta con moderazione e non mischiata con alcolici. Questo mix potrebbe alterare le capacità cognitive e rendere difficoltose molte banali azioni.</p> </div> </div> </div> Sat, 21 Feb 2009 17:57:01 +0000 4509 at http://www.sostanze.info Sospensione Depakin http://www.sostanze.info/domande/sospensione-depakin <div class="node-body"><p>Buongiorno,</p> <p>A giugno del 2009 ho avuto uno svenimento (assumevo la Fluoxetina) e un secondo svenimento a luglio (quando la fluoxetina era stata sostituita con il Cymbalta). Al pronto soccorso, dopo il secondo svenimente, mentre mi stavano facendo numerose lastre alla testa, avevo battuto la testa) mi è venuta una crisi epilettica di breve durata. Sono stata trattenuta presso la medicina d'urgenza per circa 4 giorni per accertamenti i mi hanno trovato delle anomalie epilettiche nell'elettroencefalo. Non mi è mai però stata diagnosticata l'epilessia vera e propria. Dall'estate del 2009 sto prendendo il Depakin. Inizialmente Depakin 500 2 volte al giorno (peso 43 kg) che mi ha procurato un grande disagio in quanto il farmaco era in eccesso (mal di testa continuo, forti dolori alle gambe e alle braccia da stare nel letto a piangere, stanchezza e debolezza indescrivibili, dormivo continuamente, circa 16 ore al giorno, mentre dormivo muovevo le arti e tutto il corpo). Da quando, da un altro medico, il farmaco è stata ridotto a 2 pastiglie di Depakin da 300 i disturbi sono praticamente passati, rimane un po' di stanchezza, qualche volta dolori alle gambe e quelli li avevo avuto ancora prima di iniziare ad assumere il farmaco. C'è da dire che non ho mai più avuto svenimenti o mancamenti e anche quelli che ho avuto sono stati in un periodo di grande stress lavorativo e la crisi - nel momento di sostituzione di fluoxetina con il cymbalta.<br /> Dal mio primo neurologo mi era stato detto che avrei assunto il Depakin per tutta le vita. Il mio secondo medico ha detto che mi avrebbe sostituito il farmaco con un altro più leggero che consente anche una gravidanza.<br /> Io personalmente vorrei smettere il trattamento con qualsiasi farmaco antiepilettico. Nel frattempo ho smesso anche l'ssunzione di fluoxetina sotto il controllo del mio psichiatra in quanto sto bene. Mi rendo conto che dovrò farlo sotto la guardia di un medico che non sara nessuno dei miei medici precedenti perché ho avuto una bruttissima esperienza.<br /> Infine la domanda. Non ho mai avuto sospensione della patente per l'epilessia in quanto non mi è mai stata diagnosticata quanto tale. La sospensione del Depakin mi obbligherà comunque a rinunciare alla guida per 6 mesi?<br /> Vi ringrazio.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Mi dispiace per quanto ti è successo. Non sono però in grado di rispondere alla tua domanda in quanto non sono riuscito a capire bene cosa sia successo alla tua patente ed il motivo per cui dovresti rinunciare alla guida per sei mesi. </p> </div> </div> </div> informazioni e curiosità sulle sostanze psicofarmaci Tue, 07 Jun 2011 13:39:26 +0000 45153 at http://www.sostanze.info salve se assumo olanzapina posso fare uso di cannabis oppure bere qualche alcolico? http://www.sostanze.info/domande/salve-se-assumo-olanzapina-posso-fare-uso-cannabis-oppure-bere-qualche-alcolico-0 <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Durante un trattamento con olanzapina è assolutamente importante non assumere sostanze psicoattive di nessun genere. Compreso l'alcool. Non solo. La stessa accortezza la devi avere anche in considerazione della patologia psichica per cui ti è stato prescritto il farmaco. Qualsiasi sostanza psicoattiva può essere particolarmente pericolosa in presenza di altre patologie psichiche e può aggravarle.</p> <p>Gioacchino Scelfo medico sostanze.info</p> </div> </div> </div> alcol effetti delle sostanze canapa Thu, 27 Dec 2012 15:44:23 +0000 86566 at http://www.sostanze.info nelle analisi del sangue si vede se fumo? http://www.sostanze.info/domande/nelle-analisi-del-sangue-si-vede-se-fumo <div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p><div>Se ti riferisci al fumo delle sigaretta la risposta è&nbsp;questa: in teoria si, la nicotina potrebbe essere ricercata nel sangue, ma di fatto non viene mai fatto. I motivi per cui non viene mai fatta questa ricerca sono legati al fatto che la nicotina è una sostanza legale che oltre tutto non viene considerata ostacolo ad alcuna attività lavorativa o di guida. Il fumo delle sigarette quindi è considerato (dal punto di vista legislativo) soltanto una questione di salute individuale. La questione della salute collettiva (legata al fumo passivo) è affrontata, come si sa, dal divieto di fumo nei luoghi aperti al pubblico. Esami ematici possono mettere in evidenza dei segni indiretti del fumo quando ci sono dei danni all&rsquo;organismo. Non mettono in evidenza niente se non ci sono già dei danni. Quest&rsquo;ultimo discorso vale anche per il fumo della cannabis: non ci sono particolari alterazioni degli esami ematici in seguito al fumo di cannabis, a meno che tale assunzione non abbia provocato dei danni gravi all&rsquo;organismo (ad esempio ai polmoni) ed in questo caso potrebbero c9omparire delle alterazioni non specifiche. La ricerca del thc può essere fatta nel sangue, ma in genere viene fatta nelle urine e nei peli.</div><div>&nbsp;</div></p> </div> </div> </div> Sun, 18 Oct 2009 14:05:16 +0000 21038 at http://www.sostanze.info