Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 37997 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Revoca patente ebbrezza incidente provocato

Buongiorno. Lo scorso 23 dicembre, di notte ho avuto un lieve incidente in scooter. Andando piano ma sotto effetto dell'alcool, ho urtato lievemente il fanale di un'auto, sono caduto senza farmi nulla e provocato nessun tipo di lesioni alla guidatrice. Mi è stato fatto alcoltest in pronto soccorso tramite prelievo ematico e sono risultato 1,67. E' possibile che mi sia evitata la revoca della patente date le circostanze (non aver provocato lesioni, incidente di lieve entità) e dato che è la prima volta che mi succede un episodio di questo genere mi sia concessa la sola sospensione per due anni? Grazie del supporto. D

Risposta:

la revoca della patente per l'art.186 (guida in stato di ubriachezza) avviene solo se si tratta di ua recidiva nel biennio. Se è la prima volta viene solo sospesa.

Domanda: buongiorno, mi sto accingendo a fare i test:capello, sangue, urine per alcool e sostanza. se sono positiva solo al capello x alcool e negativa a tutti gli altri esami dovrò ripeterli tutti o solo quello del capello x alcool? grazie

Risposta:

 se sei negativa, non c'è motivo per rifarli, a meno che la Commissione lo ritenga necessario per monitorare l'andamento dei tuoi consumi

Domanda: Salve. Mi hanno sospeso la patente per 6 mesi causa etanolo di 0,73. La prima domanda è se anche non essendo penale sono obbligata a fare le analisi per riavere la patente? Se sì,devo astenermi completamente dal consumo di alcool?

Risposta:

  •  si, sei obbligato
  • almeno un mese prima degli esami 

Domanda: Salve,io devo fare gli esami del sangue per l'alcool (ritiro della patente) gli esami gli ho a fine giugno.Non sono assolutamente un alcolizzata bevo ogni tanto il week end.Quanto tempo devo rimanere pulita secondo voi esperti?grazie mille

Risposta:

 almeno un mese prima degli esami 

Domanda: da due mese che non bevo che possibilita ci sono perche devo fare el test di capelli sono in regola

Risposta:

si, dovresti esserlo

Domanda: Mancata notifica di sospensione della patente da parte del prefetto, a seguito di ritiro della patente per 6 mesi per guida in stato di ebbrezza - puo` essere una fortuna?

Buongiorno, ho 24 anni e sono stata fermata la notte del 23 dicembre dai carabinieri. Avevo tasso alcolemico 1.3: ritiro immediato della patente e sospensione per 6 mesi. Nei giorni seguenti ho contattato il mio avvocato, che mi ha spiegato a cosa andavo incontro (lavori socialmente utili, e analisi periodiche per accertare che io non sia un'alcolista). Sono passati oltre 6 mesi, e non ho mai ricevuto alcuna notifica dalle forze dell'ordine, ne` per quanto riguarda il periodo di sospensione, ne` per la pena, ne` per le analisi. Anche il mio avvocato non ha ricevuto nulla, e il processo non c'e` mai stato. L'avvocato mi ha detto che la notifica di sospensione della patente sarebbe dovuta arrivare per posta entro 20 giorni dall'accaduto, e sta cercando di capire a che livello si e` bloccata la pratica, e per quale motivo. Cosa puo` essere successo? E` possibile che si siano "dimenticati" del mio caso, e che per qualche fortuito motivo mi restituiscano la patente, lasciando pulita la mia fedina penale con un nulla di fatto? Oppure questo e` del tutto impossibile e dovro` in ogni caso fare le analisi per anni e lavori socialmente utili per scontare la pena, restando in questo limbo di attesa ancora per parecchio tempo, come se la patente me l'avessero ritirata oggi? Grazie.

Risposta:

Premesso che ci hai fatto la stessa identica domanda tre mesi fa....e ti avevamo già risposto, ma vabbè facciamo finta che sia la prima volta.

Ci spiace contraddire il tuo avvocato, ma il tasso alcolemico rilevato è in seconda fascia dell'ar.186, si tratta quindi di un reato penale per il quale non valgono i 20 giorni previsti (validi solo per i reati amministrativi), quindi non ci sono limiti temporali per la contestazione.

Comunque basta rivolgersi all'Ufficio Patenti della Prefettura per sapere a che punto sono....

Domanda: Revoca patente per recidiva

Buongiorno, scrivo per chiedere delucidazioni in merito al provvedimento di revoca della patente per guida in stato di ebbrezza (recidiva in un biennio). Pochi gg fa infatti un mio amico e uscito di strada causa neve e sottoposto alle analisi e stato riscontrato un valore alcolemico fuori dai parametri di legge. Quanto concretamente rischia in termini di tempistica e monetari? Sono fattori che dipendono dai valori evidenziati dall alcool test? E inolte possibile ridurre la pena commutandola in parte con lavori socialmente utili? Grazie

Risposta:

Se non ci scrivi il tasso alcolemico che è stato rilevato al tuo amico , non possiamo risponderti.
Ci sono tre livelli di tasso riscontrabile, per ognuno dei quali sono previsti una multa, un periodo di sospensione, un tot di punti tolti dalla patente diversi in base appunto al tasso riscontrato.

Domanda: quanto rimane alcol nel capello? Urgente

Oggi è il 24 ottobre. Il 19 dicembre ho esame capello x alcol. Faccio notare che gli esami del sangue erano perfetti ma nonostante questo..dato che su mia invalidità civile era indicato etilista in via di miglioramento..mi hanno tolto idoneità alla guida per 3 mesi e hanno richiesto appunto esame del capello. Io consumo la sera mangiando 2 birre ceres. Ho chiesto un ricovero per astenermi del tutto ma volevo sapere SE SONO ANCORA IN TEMPO. Se poi risultassi positiva all'esame del capello non mi consentiranno più di guidare? e senno per quanto tempo? Come sono le procedure. GRAZIE: MOLTO URGENTE

Risposta:

 Dipende se l’esame viene fatto per rilevare un consumo moderato, oppure per rilevare la completa astinenza. Dipende anche da quali marker verranno eseguiti (etilglucuronide, esteri etilici degli acidi grassi?); per quanto riguarda le procedure per patente, dipende infine dalla commissione medica locale. 

Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: Salve. Mi hanno sequestrato la patente per 1 anni nel 2011 adesso proprio sto avviando le pratiche per riaverla . Ma ho sentito che dopo fatto tutte le analisi e pagato tutto dovrò fare anche gli esami da capo per una legge di irrilevanza ma è vero?

Risposta:

 mai sentito parlare di irrilevanze, neanche a livello legislativo. Di che si tratta?

Domanda: Ritiro patente art 186 - Esami del sangue conseguiti, visita commissione medica. E poi?

Buon giorno, in breve: 11 Marzo 2012 h. 4.20, ritiro preventivo della patente 6 mesi per tasso alcolemico 1,28 prima prova e 1,33 seconda prova. Ho già fatto gli esami del sangue, oggi alla visita con la commissione medica mi hanno detto che sono perfetti. Mi hanno rilasciato un certificato dove dichiarano che sono idonea e che la mia patente avrà validità per 6 mesi, ma il certificato ha validità 3 mesi. Aldilà di quello che deciderà il P.M; io DOVREI ritirare la patente il 12/09, ma il certificato Medico scadrà però il 5/09. Cosa significa? Che dovrò rifare gli esami entro Settembre? E che poi successivamente dovrò sottopormi nuovamente entro Dicembre, visto che la mia patente sarà valida solo per 6 mesi? Inoltre, un'impiegata dell'Asl mi parlava di un "blocco" sulla patente, motivo per il quale nel momento in cui avrò in mano la patente dovrò andare in motorizzazione (o delegare una Scuola Guida) e richiederne lo sblocco? Corretto? Ciò avrà un costo? Ho cercato di carpire quante più informazioni possibili, ma all'ASL di Monza mi sembravano un pò confusi nel darmi delucidazioni certe... Sono al quanto confusa, potete spiegarmi meglio come fuonziona? Non a livello giuridico, ma proprio in merito a questi iter dei rinnovi, perchè sta cosa mi sta rincoglionendo. Sarà il nervoso ma non mi è ben chiaro. Io pensavo, igenuamente, che fosse sufficiente questa visita. Che il 12 Settembre avrei ritirato la patente (o quando lo avrebbe deciso il Giudice) e bona...non che dovessi ripetere gli esami ogni 3/6 mesi. Aiutooooo! Grazie mille. Ely

Risposta:

Per quanto di nostra conoscenza, una volta avuto l'ok dalla Commissione Medica la patente viene restituita per un periodo che non è quello naturale di scadenza della patente. Nel tuo caso è un rinnovo di sei mesi, al termine del quale devi rifare tutto l'accertamento da capo e di nuovo la visita in CML per riavere un rinnovo da sei mesi ad un anno (lo decide la CML). ecc.ecc. per un periodo anche piuttosto lungo.

Per il blocco immaginiamo sia la motorizzazione quella a cui dovrai rivolgerti per rimuoverlo.

Condividi contenuti