Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 27918 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Alcoluria

Se risulto positivo al test alcoluria negli esami per riavere la patente ma non ho segni di uso abituale di alcol , infatti bevo pccasionalmente ed ho got gpt ggt e cdt assolutamente nella norma , cosa succede? Capiranno che nei tre gg prima delle analisi ho bevuto ma nn determina un uso cronico e abituale di slcoolici giusto? Sto tranquillo?

Risposta:

La valutazione non si basa solo sul risultato di uno o di tre esami, ma su una valutazione complessiva, che prevede anche il colloquio con uno psichiatra, una visita medica ecc. Certo avere l'alcoluria positiva, anche se non attesta che sei un bevitore abituale, qualche influenza sul giudizio finale della Commissione medica pensiamo che potrà averlo...

Domanda: VOLEVO SAPERE AUTO ALL'ASTA?

buongiorno, volevo sapere delle cose riguardo alla macchina.... sabato sera mi hanno fermato i carabinieri e mi hanno sottoposto all'alcool test... sono risultato 2.39.... mi hanno ritirato la patente e portato via la macchina piu 10 punti patente... visto che mi hanno detto che la macchina andra a finire all'asta volevo saper se veramente e' cosi e se c'e un modo per riaverla... premetto che ho sbagliato ma devo anche dire che era la prima volta e che ogni 3 6 mesi faccio gli esami del sangue per motivi di salute....mi interessa solo sapere per la macchina visto che sto finendo di pagarla e soprattutto nn lavoro.... come devo fare?? grazie mille

Risposta:

 Purtroppo la legge prevede che dopo il sequestro cautelativo l'auto, su decisione del giudice, venga messa all'asta. Dato però che il tasso alcolemico che ti hanno rilevato è tale da configurare l'infrazione come un reato penale, è utile farsi assistere da un avvocato e con lui potrai anche capire meglio quali sono (se ci sono) i passi da fare per eventualmente riavere l'auto

Domanda: commissione medico legale

buoniorno a mio padre hanno ritirato patente in data 31/03/2012 causa livello alcolemico 2,00. Sospensione per un anno. (ha 61 anni e non ha mai commesso altri reati) dobbiamo prenotare la visita in commissione medico legale. quali esami dovrà effettuare? è un bevitore occasionale, ma non rinuncia alla birretta il venerdì sera. Sapete dirmi per quanto tempo dovrebbe restere senza toccare alcol? con chi posso farlo parlare per fargli capire che la situazione è seria ? (ha 61 anni e il suo carattere.. quello che gli dico io suona per lui solo come una predica) un ultima cortesia.. per la prenotazione della visita è meglio muoversi qualche mese prima vero? grazie mille!

Risposta:

 Una volta ricevuta dalla prefettura la contestazione del reato commesso, avete sessanta giorni di tempo per prenotare la visita in Commissione medica Locale, dove vi diranno quali esami dovrà fare tuo padre.

Di solito si tratta di esami finalizzati alla verifica dei consumi di alcolici, e monitorizzano anche i consumi precedenti se questi hanno apportato alterazioni, ad esempio epatiche, all'organismo.

Un dato che, al di là di quanto possa dirgli tu, ci sembra da evidenziare è che si tratta di un reato penale. Ovvero l'infrazione commessa da tuo padre non finirà con una multa o una semplice sospensione della patente, ma continuerà davanti ad un giudice che giudicherà l'entità della condanna e della multa, e proseguirà in CML per un lungo periodo.

Ovvero gli verrà restituita la patente ma a termine, nel senso che gli sarà fatto un rinnovo per sei mesi, poi per un anno, poi per due ecc.ecc. E l'iter potrà andare avanti anche per dieci anni.

Pensiamo che siano considerazioni sufficienti....

Domanda: Piccola speranza o illusione?

Buonasera. Lo scorso 25 Agosto alle 6:30 del mattino mi è stata ritirata la patente dopo un controllo con alcoltest (1,28). Premetto purtroppo che sono recidivo,la scorsa volta mi tolsero la patente il 23 Ottobre 2010 con sospensione di un anno (1,74). Oggi 2 Ottobre mi è arrivata per posta raccomandata dal Min.dei trasporti la lettera tanto temuta che dice quanto segue: In data 25/08/2012 il sig."Rossi"ha violato nuovamente l'articolo 186 CdS -ebbrezza alcolica- con conseguente emissione da parte della Prefettura di Ordinanza per la sospensione della patente e Disposizione per la visita medica alla Commissione medica locale. Al Ced nazionale risulta che il sig."Rossi" già nel 2008 e 2010 ha violato l'articolo 186 CdS con conseguente presentazione alla Commissione il 16/05/2012 che lo ha giudicato "Idoneo" alla guida per la cat.B per scadenza naturale. Pertanto si prega codesta commissione di sottoporre a visita medica collegiale il sig."Rossi" e di valutarlo sia per la violazione del 25/08/2012 sia per le precedenti recidive del 2008 e 2010. Il sig."Rossi"deve presentarsi alla disposta visita medica e consegnare poi alla Prefettura il certificato medico attestante l'idoneità alla guida,valutato per quanto sopra esposto.Si ricorda al sig."Rossi"che in caso di inadempienza a quanto disposto saranno applicate le sanzioni previste dal CdS. Domanda: Pur essendo pienamente consapevole della gravità della situazione, una piccola speranza di poter evitare la Revoca della patente per recidività è possibile conservarla oppure (come credo) non c'è nulla da fare?.. Quale consiglio potete darmi in merito?.. Intanto domattina andrò subito alla Commissione medica per fissare l'appuntamento con il destino.. Ringrazio in anticipo per la risposta.

Risposta:

 La revoca per recidiva nel biennio si applica se il tasso alcolemico è di terza fascia, ma essendo tu alla terza recidiva per lo stesso reato, può essere che venga applicata la revoca anche nel tuo caso.

Smettere di bere no???

Domanda: Ritiro patente per alcol e commissione medica

Salve la commissione medica mi ha dato l'appuntamento per il 5 ottobre e la patente mi deve essere riconsegnata il 9 ottobre Avrò problemi ?

Risposta:

 Se gli esami vanno bene, nessun problema

Domanda: buonasera,nel 2009 mi hanno ritirato la patente per per un tasso di allcol di 1,80 lo ritirato dopo 8 messi pero non sono piu andato a fare esamini e sono andato via pure da italia .Cosa devo fare per esere in regola?grazie

Risposta:

Devi rivolgerti alla motorizzazione e farti dire da loro qual'è l'iter procedurale da seguire

Domanda: Mi hanno sospeso la patente

Mi hanno sospeso la patente perche' il tasso alcolemico era di 1,29...premetto che non ho nessun tipo di precedente, tutti i punti sulla patente e non ho mai commesso infrazioni di nessun tipo. Cosa rischio? Mi sottoporranno ad altri test o visite? Posso fare uso saltuario di alcool o devo eliminarlo del tutto? Aspetto vostre notizie

Risposta:

 Verrai sottoposto ad analisi ed accertamenti finalizzati alla verifica dei tuoi consumi di alcolici. Se sei un bevitore occasionale non avrai problemi ad avere tutti i valori nella norma. Il consiglio è ovviamente di rallentare se non - meglio - interrompere l'uso di alcol

Domanda: Aiutoooooooo!!!!Nei dettagli c è la mia domanda!!!!

Buongiorno, io il giorno 20 aprile sono stato fermato, mi hann fatto l alcol test ed è uscito 1,31. Mi è arrivata la carta della prefettura cn sei mesi di sospensione della patente. il 20 Ottobre scadono i sei mesi, solo che mi hanno messo la commissione il 4 febbraio!!!Mi hann dett di fare visita oculistica, parlare cn lo psicologo, portare un certificato di sana e robusta costituzione e prenotarmi le analisi prima del 4 febbraio. Comunque, morale della favola, io lavoro a Bergamo ma sono residente a Napoli, posso fare il tutto anche all'ASL di Bergamo???Se si posso avere spiegazioni?Se no posso avere alternative???Grazie assai, Salvatore

Risposta:

 Devi chiederlo alla Commissione medica di Napoli (che ti deve dare l'ok per fare il tutto a Bergamo - visto che ci lavori) e a quella di Bergamo (che deve dare l'ok a seguirti per tutto l'iter di accertamenti richiesto).

Domanda: dopo quanto ti notificano il ritiro patente?o sospensione?

ho avuto icidente senza danni a persone solo a cose sono stato portato al pronto soccorso con intervento anche della polizia stradale,in esami anno trovato 2'1tasso alcolico e metadone a 25.ma ho ancora la patente.dopo quanto la ritirano o sospendono?e accaduto da 1mese il 27/08 oggi 29/09.ancora non ho ricevuto nulla.possibile?

Risposta:

Possibile dato che si tratta di due reati penali (art.186 terza fascia e 187) non è prevista una scadenza nella comunicazione del reato e nell'esecuzione dei vari provvedimenti

Domanda: scadenza patente durante periodo sospensione

buongiono, nel gennaio 2012,a seguito incidente stradale sono stato ricoverato in ospedale dove mi hanno ritirato patente a seguito rilievo tasso alcolemico (0,53).Non ho ricevuto nessuna comunicazione fino al 25/9/12,quando la prefettura con provvedimento a data 01/2/12 mi comunicava sospensione patente per 6 mesi,invitandomi a recarmi allaCML dopo tale data.Nel frattempo (marzo 2012) mi scadeva la validita' patente,la commissione medica mi ha dato appuntamento per la visita gennaio 2013: posso fare ricorso alla sospensione visto che la comunicazione mi e' arrivata ben oltre la sospensione stessa? ed inoltre: Posso fare il rinnovo scadenza naturale,presso una scuola guida,nonostante non sia in possesso del documento,ma solo del documento emesso dalla procura? In caso negativo,posso guidare magari con un permesso,fino a gennaio 2013, Mi rendo conto che e' un caso un po' complesso e che esula dalla vostra specifica competenza,ma forse puo' aiutare qualcuno nelle mie condizioni. grazie

Risposta:

Dato che nel tuo caso si trattava di un reato amministrativo (fascia 1 dell'art.186) potevi far ricorso presso il giudice di pace, in quanto ti hanno comunicato il provvedimento oltre i venti giorni stabiliti per la comunicazione da parte della prefettura. Non sappiamo però se ora sei ancora in tempo a fare questo ricorso.

La scuola guida riceverà probabilmente parere negativo dalla motorizzazione quando inizierà la tua pratica di rinnovo. Puoi informarti direttamente tu in motorizzazione per sapere cosa fare.

Oppure provare  a richiedere un permesso temporaneo alla prefettura in attesa dello svolgimento degli esami

Condividi contenuti