Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 29758 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Esami per CML

Come mai gli esami richiesti dalla Commissione Medica Locale di Firenze devo andare a farli a Careggi? Io abito a Coverciano, mi sembra una contraddizione che non possa farli alla ASL! So dalle vostre risposte che la CML ha piena autonomia, ma qui si tratta di analisi che io pago e dovrei poter scegliere dove farle? O no? Posso rivolgermi ad una associazione per la difesa dei consumatori? Grazie.

Risposta:

Possiamo tranquillizzarti che non si tratta di un “abuso di potere” della C.M.L., ma del fatto che Medicina Legale è a Careggi e non esiste presso le altre ASL territoriali.
Ovvero tutte le analisi di questo tipo vengono effettuate solo a Careggi perchè le ASL nono sono attrezzate per questi accertamenti. Quindi la CML è convenzionata con Careggi e per questo lì devi andare.
Almeno questo è quanto di nostra conoscenza.
Se vuoi puoi rivolgerti ad ADUC, associazione di consumatori, con sede a Firenze.

Domanda: Salve venerdì 25/01/2013 per la prima volta mi hanno trovato alla guida con un tasso di alcol nel sangue pari a 1.90 per il primo test ed 1.86 con il secondo test.Posso commutare la pena in ore socialmente utili anche se supero 1.5??

Risposta:

 Certo, puoi richiederlo al giudice dato che è previsto dal nuovo Codice della Strada

Domanda: salve il giorno 31/1 devo sottopormi alle analisi del sangue per accertamenti ematochimici per abuso di alcool in seguito al ritiro della patente. il giorno 25/1 ho bevuto 6/7 birre. come risultano questi valori AST ALT GAMMA GT AMILASI E CDT? GRAZIE

bevo solo il venerdi e a volte la domenica... durante la settimana bevo solamente acqua

Risposta:

 I valori esaminati non doverbbero risultare alterati

Domanda: Rimarranno i miei 4 punti?

Salve a tutti e grazie per questo servizio che offrite....spiego la mia situazione: ho avuto un'incidente contro un muro con la macchina e avevo bevuto....mi è stata sospesa la patente e mi sono stati tolti 20 punti perché ancora neopatentato per mia fortuna non avendo mai compiuto infrazioni ne avevo 24. L'incidente l'ho avuto verso le 4e30 del mattino dove sono rimasto ferito solo io.mi hanno dato l'aggravante perché ho avuto l'incidente nelle ore notturne....volevo sapere se questi 4 punti sono salvi quindi mi basta andare a fare il prelievo andare dalla commissione e riprendere la patente oppure dovrò rifare la patente?? Grazie ancora aspetto al più presto vostre notizie

Risposta:

 Se hai ancora 4 punti la patente deve essere ancora valida e quindi non dovresti rifarla, se hai già ricevuto la contestazione dalla Prefettura del reato commesso, ci saranno riportati anche tutti gli estremi dell'infrazione, compresi i punti tolti.

Domanda: è possibile che un uomo che pesa meno di 70 Kg abbia una oscillazione di tasso alcolemico da 0.89 a 0.71 in soli 8 minuti? è possibile che la macchinetta abbia dei problemi di misurazione? Mi posso appellare a questo?

Risposta:

 Se hai un tecnico di laboratorio esperto nel settore si, altrimenti la cosa è molto complicata, costosa e difficelmnte ne vieni a capo.

Comunque nella lettera contenente la contestazione del reato da parte della prefettura, ci sono anche gli estremi per fare un ricorso. Puoi utilizzare quello e quindi aspettare la risposta (se lo accolgono  o lo respingono). 

Domanda: Analisi per sospensione patente, dovuta al consumo di alcol.

In seguito alla sospensione della patente per tasso alcolemico di 1.27, ho ricevuto un paio di giorni fa la notifica, dove mi veniva richiesto di presentarmi alla CML per una visita medica entro giorni 60. Vorrei sapere quanti giorni sono necessari per fa si che i riscontri delle analisi siano positivi, che tipo di analisi conducono questi centri (sangue, urine, feci o capello), e se vengono condotte anche analisi specifiche per i cannabinoidi, di cui faccio un uso saltuario. Di norma cosumo 1 - 2 birre al giorno, evito i superalcolici, ma dal 3 gennaio non ho più assunto alcuna bevanda alcolica. Spero di ricevere al più presto chiarimenti. Grazie e a presto.

Risposta:

 Di solito vengono fatti esami tramite prelievo ematico finalizzati alla verifica di eventuali abusi di alcolici (gamma GT, CDT, emocromo, transaminasi ecc.). Una vista psichiatrica ed una vista medica anamnestica.

Se i tuoi consumi sono quelli che scrivi ed hai interrotto dai primi di gennaio l'assunzione di alcolici, non dovresti aver problemi.

Alcune CML chiedono anche esami (urine o capello) per la presenza di sostanze stupefacenti.

Domanda: secondo esame per alcol

Salve a tutti! La durata della mia patente scadrà il 16 aprile 2013(rinnovata per un anno il 16/04/2012)), in questo caso quanto tempo prima dovrei andare a prenotare esami e commissione medica? Grazie!

Risposta:

 Devi chiederlo alla Commissione medica dove dovrai fare gli accertamenti, ognuna ha propri tempi e modalità di richiesta (e scadenza) degli esami

Domanda: mi hanno sospeso la patente

il giorno di capodanno sono stato fermato dalla polizia con un tasso alcolico di 1,77. Cosi mi hanno sospeso la patente. Mi è arrivato poi il verbale a casa che indicava un anno e quattro mesi di sospensione della patente con rispettiva multa e che avrei dovuto effettuare delle analisi! ecco ora volevo sapere come funzionano queste analisi e quanto il corpo impiega a smaltire l'alcool??? grazieee

Risposta:

 Si tratta di prelievi ematici (sangue) che verificano se i valori di gamma GT, transaminasi, CDT, emocromo ecc. sono alterati da abuso di alcol. Non conoscendo le tue abitudini di consumatore di alcolici nè se in passato avevi avuto alterazioni epatiche sempre legate all'alcol, non possiamo dirti quanto ci vorrà per regolarizzare eventuali alterazioni.

Vale sempre il consiglio: prima sospendi l'assunzione di alcol e prima l'organismo si regolarizza.

Domanda: se la patente di guida mi viene restituita 20 goirni dopo la data fissata dal prefetto posso agire e contro chi posso agire per ottenre il risarcimento dei danni?

Risposta:

 Per agire puoi agire, ma dipende tutto dal tasso alcolemico rilevato al momento del fermo.

Se sei in prima fascia (tasso compreso fra 0.50 e 0.80 g/L) puoi ricorrere al giudice di pace, in quanto si tratta di un reato amministrativo e sussiste l'obbligo di contestare il reato entro 20 giorni.

Se sei oltre (0.80/1.50 e oltre 1.50) no, in quanto si tratta di un reato penale e non sono previsti limiti di tempo alla contestazione del reato da parte del prefetto. 

Domanda: RITIRO PATENTE E THC

Ciao, giusto qualche giorno fa (gen 2011) mi hanno ritirato la patente per guida in stato di ebrezza con valori tra l' 1,24 e 1,08. Sono alquanto spaventato dagli esami che possono farmi in quanto fumo marijuana, non eccessivamente ma con regolarità (1 o 2 al giorno non da solo). Ho letto molti articoli in cui scrivete che, normalmente, gli esami che vengono fatti riguardano solo la presenza di alchol e i danni causati da un suo abuso. Il problema è che nel Maggio del 2008 sono stato fermato per la violazione dell'art. 75 del D.P.R. (possesso di stupefacienti). Mi chiedevo quali fossero le probabilità che la prefettura possegga ancora i miei dati di tre anni fa e che mi obblighi ad eseguire test specifici per rilevare thc o suoi metaboliti. Mi piacerebbe anche conoscere i nomi specifici dei test che vengono fatti per questo tipo di analisi così che, quando mi arriverà la lettera dalla prefettura, so già come interpretarla. Grazie in anticipo.

Risposta:

Le segnalazioni relative all’art.75 del D.P.R.309/90 e quelle relative all’art.186 del Codice della Strada, sono inserite in due banche-dati diverse per cui il tuo procedimento del 2008 non comporta alcuna conseguenza sulla nuova violazione. Ti dobbiamo però informare che la prefettura dispone solo l’invio alla commissione medica locale, ma è poi questa commissione a decidere a quali accertamenti sottoporti; sappiamo, inoltre, che alcune commissioni fanno fare anche gli accertamenti relativi all’uso di sostanze stupefacenti anche se si è segnalati per guida in stato di ebbrezza. 

Condividi contenuti