Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 28118 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: mi è stata ritirata la patente per 6 mesi per tasso alcolico di 0,62. essendo neopatentato mi hanno tolto 20 punti, adesso per riaverla dovrò rifare gli esami di teoria e guida oppure me la ridaranno con meno punti? grazie

Risposta:

Di solito i neopatentati vedono azzerati tutti i punti presenti sulla patente e quindi devono rifare tutto da capo (teoria e pratica).

Domanda: E' possibile sostenere le analisi sangue/urine in una città diversa da quella di residenza?

Ahimè anche io sono entrato a far parte di questo brutto “club” per 6 mesi (nel momento in cui vi sto scrivendo sono passati 133 giorni dal ritiro). Fra poche ore andrò a fare il primo prelievo di sangue e urine (l’ultima bevuta pari a 3 bicchieri di vino risale ad ormai 7 giorni fa e spero di essere in regola…), visita medica fatta due giorni fa (completamente inutile), non resta che incrociare le dita… Fatta questa premessa volevo chiedervi se per caso fosse vera la notizia che mi ha dato un ragazzo che ho conosciuto durante la prima visita medica, e cioè che se uno vuole, può rivolgersi a qualsiasi ASL presente sul territorio italiano. Mi ha detto per esempio che un suo amico di Bergamo per fare gli stessi esami del sangue/urine che facciamo noi a Roma, ha pagato sui 20 euro, mentre a me costeranno 180 euro. Invece un mio amico di Potenza mi ha detto che il prelievo del sangue e urine gli è stato fatto una sola volta. Insomma, a quanto sembra ogni provincia decide in maniera indipendente come comportarsi… Risulta anche a voi che se solo una persona volesse, potrebbe andare in qualsiasi parte d’Italia a farsi fare le analisi? Grazie

Risposta:

Sulla carta funziona così, ma non è proprio una passeggiata...nel senso che

a. ci vogliono comprovati motivi per richiedere lo spostamento (lavoro, famiglia, studio)

b. di solito una volta effettuato il cambio si azzerano gli esami pregressi e si riparte da capo con l'iter di accertamento.

c. non tutte le CML sono disposte a concedere questo cambio.

Domanda: Salve vorrei sapere se le sanzioni amministrative vanno in prescrizione perchè sono 7 mesi che aspetto la famosa raccomandata e se sapete dirmi il contenuto di essa. Grazie

Risposta:

 Se per reati amminisitrativi intendi l'art.186 del Codice della Strada, prima fascia, ci sono venti giorni di tempo dal reato commesso entro i quali si deve ricevere contestazione del reato da parte della prefettura.

In tutti gli altri casi, trattandosi di reati penali, non esiste questo limite.

Domanda: Mi hanno ritirato la patente

Positivo alle analisi del sangue con valore dell'etanolo di 1,29...mi hanno sospeso la patente per soli 6 mesi perché incensurato e con la patente pulita. Mi e' arrivata una carta a casa che dice di presentarmi a fare delle analisi alla motorizzazione entro 60 giorni...la mia domanda è: CHE TIPO DI ANALISI MI FARANNO? SOLO RELATIVI ALL'ETANOLO OPPURE ANCHE PER ALTRE SOSTANZE? ESSENDO UN BEVITORE OCCASIONALE(sabato sera qualche cocktail), ME LA RISCHIO? RISPONDETEMI PER FAVORE. GRAZIE SIETE GENTILISSIMI

Risposta:

 Sarà la Commissione Medica Locale presso cui dovrai fare tutti gli esami a decidere se farteli fare solo sull'alcol o anche sulle sostanze.

Alcune cml li richiedono altre no.

Se le tue abitudini di consumatore di alcolici sono quelle che scrivi, non dovresti aver problemi a superare i test.

Domanda: Mi e' stata ritirata la patente per guida in stato di ebrezza con valore superiore al 1.50 e dal momento che la macchina non era mia, la sospensione della patente e' passata da sei mesi a due anni oltre alla sanzione che non so ancora quantificare.

Ora..devo essere io a prenotare la visita medica o verro' chiamato dall'ente provinciale? Ho tempo 60 giorni. Comunque..sono disoccupato da oltre cinque anni e non ho alcuna fonte di reddito tranne la pensione di invalido civile (100%) che ammonta a 270.00 euro. La vedo triste nel poter pagare l'ammenda. Va a finire che mi mettono in galera come uno dei peggiori delinquenti. Bhè..Almeno avro' una casa e un piatto caldo. (SEMPRE IN CULO AL POVERO..MANNAGGIA..Ed io che ho bevuto per dimenticare la mia situazione..Ora ho un ulteriore casino in più. Ciao e grazie per l'attenzione -Antonello-

Risposta:

Sei tu che devi prenotare visita ed esami in Commisione Medica Locale entro sessanta giorni.

Se non sei in grado di pagare la multa, puoi chiedere al giudice di svolgere attività di volontariato. E' previsto dal nuovo codice della strada.

Domanda: Re: é possibile passare da una commissione medica che fa esame del capello (ancona)ad una che fa' solo urine(pescara)?e se si ci sono delle limitazioni o basta solo procurarsi i referti della commissione di ancona e portarli a pescara? 27 Settembre,

Re: é possibile passare da una commissione medica che fa esame del capello (ancona)ad una che fa' solo urine(pescara)?e se si ci sono delle limitazioni o basta solo procurarsi i referti della commissione di ancona e portarli a pescara? 27 Settembre, 2012 - 12:01 da Anonimo mi spiego meglio , la commissione di pescara per telefono mi ha detto che per loro non ci sono problemi basta che gli porto i referti medici precedentemente fatti in ancona(ps non so dove andarli a reperire e se ci vuole marche da bollo ecc) . Ma quale commissione deve accertare se posso o non posso avere il trasferimento? ancona o pescara? mi è stata rinnovata la patente per 2 anni in ancona, a pescara mi hanno detto che dovro' fare 8 urine in un mese , poi rinnovo per 6 mesi , poi per una anno e poi 2. trascorsi i 2 anni (di sole urine) saro' a posto. e cosi' ? rispondi

Risposta:

 Deve essere Ancona, così quando lo chiedi, ti danno anche copia di tutti gli accertamenti fatti in precedenza.

Se ti hanno detto che è così sarà senz'altro cosi.
Non esiste una legge nazionale che regolarizza questo iter di accertamenti,
Ogni CML si comporta come ritiene necessario

Domanda: il CMP di roma per la restituzione della patente ritirata per stupefacente quali esami effettua capello,urine,sangue? grazie

Risposta:

 Non lo sappiamo

Domanda: etilometro e diabete ci sono sentenze cassazione che dicono che e incompatibile

Risposta:

 Non ci risultano, ma ci saranno senz'altro, prova su un buon motore di ricerca

Domanda: salve 2 anni fa mi e stata revocata la patente per guida in stato di ebbrezza.....scontata la pena 1 anno di fermo macchina oggi mi e' arrivata una lettera dal tribunale....sapete dirmi di cosa si tratta grazie

Risposta:

 Multa?

Domanda: so che non riguarda voi, ma di sicuro ne sapete più di me, ritirarono la patente per uso cannabis a giugno 2010 quindi sono già passati più di 2 anni, vorrei sapere se è possibile, per quanto tempo dovrò ancora fare test, commissioni ecc

Risposta:

Purtroppo per te ma in alcuni casi si arriva anche fino a dieci anni (con intervalli di due o tre anni)

Condividi contenuti