Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 26839 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: ciao sono agli arresti domiciliari e ogni settimana devo fare lesame delle urine x alcolismo ma ieri ho fumato mezza canna martedi e gli esami ce li ho venerdi puo risultarmi sugli esami delle urine anche se il test è x lalcool

delle urine martedi ho fumato mezza canna e venerdi ho gli esami x alcool puo risultarmi il thc? e sopratutto siccome sono esami obbligatori posso rischiare di tornare in galera?

Risposta:

 Gli esami fatti per la verifica di consumi alcolici non rilevano la presenza di THC.

Domanda: quando e quante volte nel periodo del ritiro della patente devo presentarmi alla commissione medica??

Mi è arrivata la notifica con la convalida del ritiro per 1 anno e 6 mesi,era indicato anche che entro 60 gg dovevo presentarmi alla commissione medica,ho prenotato la visita per settembre, la cosa che mi preme di sapere...ma devo farla la visita nonostante dopo dovrei aspettare un anno per riavere la patente?e se si vuol dire che ne dovrei fare un'altra prima di riavere la patente?ma queste non dovrebbe di essere idoneo alla guida,che senso farmele anche se non potrò guidare per un anno? grazie mille per la vostra attenzione A presto.

Risposta:

Questa è la norma...ed è pur vero che dato l'intervallo di un anno è assai probaible che te le faranno rifare in prossimità della restituzione della patente.
Prova a sentire in Commissione se puoi farle con tempi più vicini alla scadenza della sospensione.

Domanda: NON IDONEO TEMPORANEAMENTE

buon giorno la tengo breve, dopo il ritiro della patente per guida in stato di ebrezza durata 6 mesi (regolarmente scontati) mi presento in commissione con gli esami del sangue.la commissione mi ridà la patente per 6 mesi.passati i 6 mesi mi ripresento con gli esami (sempre in regola) la commissione vuole degli accertamenti e mi fa fare il tricologico ma la patente non me la ritira quindi vado in motorizzazione e mi viene fatto un permesso di guida fino alla visita successiva.mi ripresento in commissione con l'esito tricologico (naturalmente negativo) patente ridata per un anno.adesso viene il bello: il 28 aprile ,scadenza dell'anno, mi presento in commissione con gli esami del sangue, tutti i valori sono ok tranne la tranferrina che al posto di essere dentro 1,6% ce l'ho a 1,7%, la commissione dubbiosa mi SOPSENDE TEMPORANEMANTE la patente e mi invita a rifare gli esami compreso il tricologico per la seconda volta.il 10 di giugno quindi a distanza di un mese faccio prelievo del sangue e del capello.ritirati entrambi gli esiti negativi mi ripresento in commissione e mi viene ridata la patente per 6 mesi.domanda. ma se l'esito del capello è negativo ma sopratutto retrattivo di 3 mesi significa che anche la volta precedente ero in regola.allora se mettiamo insieme tutti gli esami fatti e deduciamo che non sono un bevitore come mai mi tocca ripartire con i sei mesi di patente? è ora di smetterla di far fare a queste persone quello che vogliono.stanno privandi la vita normale dei cittadini.ho commesso un reato ed ho pagato il mio debito.rivoglio la mia patente.

Risposta:

 puoi fare ricorso contro I provvedimenti e le richieste della CML.
Qui trovi tutti gli estremi

www.mit.gov.it/mit/site.php

Domanda: ciao. mi è stata ritirata la patente un mese e mezzo fà, tasso alcolemico 1.12. ho prenotato la visita in un autoscuola..mi hanno detto che la visità si farà dopo un mese dalla prenotazione, è vero? io oramai sono due settimane che non tocco alcool

e mi sono rimaste altre due settimane , dovrei essere pulito? prima bevevo solo il week end una media di 3-4 cocktail il venerdi e il sabato. ultima domanda...dopo che avrò fatto l'analisi del sangue potrò almeno un giorno farmi un paio di bevute?? grazieee

Risposta:

 Onestamente è la prima volta che qualcuno ci scrive che ha prenotato le visite in una autoscuola....per quel che ne sappiamo noi per legge solo le Commissioni Mediche locali possono effettuare e richiedere queste analisi. Per curiosità dove le hai prenotate?

Un mese può essere sufficiente, ma non è detto, dipende da come erano i tuoi esami prima dell'interruzione del consumo di alcolici

Domanda: Ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza

Salve sono una donna di 38 anni e sorella di un rgazzo di 31 anni,che in precedenza aveva problemi con l'alcol,insomma è un ex alcolizzato.Da tanto tempo aveva questi problemi.Distruggendo quasi me stessa, (fisicamente e psicologicamente)ho provato ad aiutarlo di uscirne da questa orribile dipendenza,ci ha messo tutta la sua volontà e forza, visto che lui è un ragazzo molto timido e fragile, è stato in cura presso il SERT e sembrava fosse riuscito bene,ha smesso di bere totalmente. Ha comprato una macchina,trovato un lavoro,trovato una ragazza....insomma finalmente dopo tanto ho tirato un sospiro di sollievo. Fino ad un giorno di settembre 2011,al quale ho ricevuto una chiamata della polizia dove mi invitavano a reccarmi in ospedale perchè il mio fratello ha avuto un incidente,mai e poi mai avreì pensato che abbia bevuto,alla mattina e andato a lavorare era tutto ok. Comunque era uscito fuori strada,sbattendo contro divversi segnali stradali,un'albero e finito nel cortile di una abitazione,fortunatamente non coinvolgendo altre macchine o persone. L'ho trovato in ospedale e avevo capito subito che aveva bevuto,(piangendo mi aveva detto che aveva litigato con la ragazza e voleva veramente farla finita,che è un fallito ecc..)dopo tutti gli accertamenti il giorno dopo l'hanno mandato a casa,aveva solo un grave problema alla mano(ma non sto qui a spiegare,è poco di fronte a quello o che avrebbe potuto combinare) Il fatto sta che con gli esami del sangue fatti in ospedale il tasso alcolico era di 3,81!!!! pensavo uno sbaglio,ma purtroppo è cosi!!! La comunicazione dal Prefetto è (incredibile, solamente) 1 anno di sospensione provvisoria della validità della patente. Adesso abbiamo già prenotato gli esami e la visita della commissione medica,che si svolgerà a settembre,premmetto che da quell giorno non ha bevuto mai più l'alcol(credo questa volta la lezione è troppo grande,ha giurato che mai più toccherà le bevande alcoliche per tutta la vita e io questa volta le credo) Le domande che vorreì farvi sono:1) Secondo voi con un passato così è ancora possibile riavere la patente? 2) Dopo un'anno da quell episodio è possibile che gli esami risultino non idonei? 3) è possibile che la patente viene restituita(in caso di idoneità) prima del processo penale? 4) quale pena e/o sanzione rischia nel porocesso? 5) il giudice puo cambiare la decisione di Prefetto? Vi ringrazio per ascolto,scusate per lo sfogo,e attendo la vostra gentile risposta. Cordiali saluti a tutto il vostro staff.

Risposta:

1. Il giudizio e il perido di sospensione vengono dati in base al reato presente, non a quelli pregressi o di altro tipo. E' ovvio che in sede di Commissione Medica Locale verranno presi in considerazione anche i precedenti e che verrà fatto un accertamento molto più approfondito. Inoltre la cosa si potrà ripercuotere sul rinnovo che la CML concederà a tuo fratello (di solito ogni sei mesi) al termine dei quali dovrà ogni volta ripetere tutti gli esami in CML

2. se non ha realmente bevuto più, è impossibile che gli esami diano risultati alterati dopo un anno

3. la patente viene restituita solo al termine della sospensione indicata dal giudice

4. con il tasso alcolemico rilevato la multa può variare da 1500 a 6.000 euro

5. il giudice può inasprire la decisione del prefetto.

Domanda: con un tasso alcolico di 2.19 quanto potrebbe essere il pagamento della multa

Risposta:

 Tasso Alcolemico oltre 1,50 g/l 

Sospensione patente da 1 anno a 2 anni

Ammenda da 1500 a 6.000 euro

Punti 10 tolti dalla patente

Arresto da 6 mesi a 1 anno

Se il veicolo appartiene a persona estranea al reato, la durata della sospensione della patente di guida è raddoppiata. 

Revoca della patente in caso di recidiva nel biennio.

Confisca del veicolo, salvo che appartenga a persona estranea al reato.

In caso di incidente provocato è prevista la revoca della patente.

Nel nuovo Codice della Strada è stata prevista inoltre la cosiddetta “aggravante notturna” che si sostanzia in un aumento dell'ammenda prevista, per la fattispecie contravvenzionale, nella misura da un terzo alla metà nel caso in cui il reato venga commesso tra le 22.00 e le 7.00

Domanda: Salve, 2 mesi fa per la precisione il 13/05/12 soinop stato fermato in stato di ebbrezza e mi hanno ritirato la patente( in verita il foglio per circolare per avevi smarrito il portafogli) ma ad oggi non ho ricevuto ancora nessuna ordinanza

prefettizzia, stiamo valutando di fare l'istanza per la restituzione, vi volevo chiedere se le possibilità ci sono oppure sicuramente verrà rigettata. Inolte volevo chiedervi cosa devo farci con la patente che nel frattempo mi è stata rispedita visto la denuncia di smarrimento Grazie in anticipo

Risposta:

 I venti giorni di legge per la consegna dell'atto decorrono dalla firma dell'ordinanza da parte del prefetto, non da quando è stato effettuato il reato. La patente non ti serve a niente dato che verrà sorpresa

Domanda: Salve a tutti. Sono stato fermato il 31 Maggio e mi è stata sospesa(3mesi) la patente perché ero a 0,55. Ho fatto gli esami del sangue e mi han detto che è tutto ok. Però mi hanno prescritto anche l'esame tossicologico per alcol presso l'ambulatorio

di medicina legale. Bevo solo in circostanze di festa e senza mai esagerare troppo. Raramente nell'ultimo mese mi son ubriacato, forse una o due volte ma sempre senza star male e avere più di giramenti di testa come effetti. 300 euro di costo a parte non credo di dovermi preoccupare giusto (ora fino all'esame ovviamente sospenderò totalmente l'alcol). E' possibile in seguito mi chiedano anche l'esame del capello? Non consumo droghe se non qualche tiro di cannabis mesi fa ma mai niente di serio. Certe cose non fanno per me. Cosa e quanto devono trovare perché sorgano problemi con l'eventuale esame del capello? Secondo voi con 0,55... me lo faranno? Non ne posso più di pagare tutti sti soldi per questo mio errore...so di aver sbagliato ma anche di non essere un criminale così come ora mi stanno facendo sentire. Ho 29 anni e nessun precedente. Sono molto avvilito mi abbiano chiesto anche l'esame delle urine... Grazie per l'attenzione.

Risposta:

 Non possiamo saperlo perchè ogni Commissione medica ha proprie modalità di accertamenti e può richiedere qualsiasi esame per approfondire le diagnosi. Devi avere solo molta pazienza e se vuoi riavere la patente fare tutti gli esami richiesti

Domanda: salve bevo quotidianamente 1,5 litri (esagero sulla quantità ma voglio essere sicuro) di birra leggera (5°) dovrò sottopormi agli esami dopo il ritiro della patente quanto tempo mi occorrerà per risultare pulito? esiste qualche cosa per ripulire il

sangue,il fegato in modo da non rischiare nulla? dopo quanto tempo mi faranno le prime analisi premettendo che devo ancora ricevere la notifica a casa?

Risposta:

 Dato che dal ricevimento della comunicazione della prefettura avrai sessanta giorni per prenotare analisi e visita in Commissione Medica, se smetti ora, non avrai alcun problema.

Domanda: l'altro ieri mi hanno ritirato la patente per un tasso alcolico di 0.82 (è la prima volta ) vorrei sapere ora cosa succede grazie

Risposta:

con il  tasso alcolemico che ti hanno rilevato e compreso fra 0,80 e 1,50 g/l il Codice della Strada (art,186) prevede:

Sospensione della patente da 6 mesi a 1 anno

Ammenda da 800 a 3.200 euro

10 punti tolti dalla patente

Non c'è confisca dell'auto

E' possibile l'arresto fino a sei mesi (ma solo in caso di gravi conseguenze causate dall'incidente).

Riceverai dalla prefettura una comunicazione con il dettaglio di quanto ti è stato contestato. Poi hai sessanta giorni per prenotare una visita in Commissione medica Locale e fare tutti gli esami che loro ti richiederanno

Condividi contenuti