Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 32557 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: risultato anormale per esame sangue

questi sono le risultati anormale dei analisi sangue per tutto il resto sono normali Leucociti 12.99 normale 4.00-10.00 Linfociti 36.30 % 4.71 normale 0.8 -4.00 Sideremia 54.0 60.0-170.0 concentrazione emogl. corpuscolare media 32.2 cdt 0.80% La mia domanda è che il valore influenzerà i risultati per la patenti ?? Grazie Mille . Questo e il secondo esame di sangue per ritiro di patente .

Risposta:

 I parametri di abuso alcolico sono nella norma quindi. Per il resto sono lievi anomalie per le quali devi sentire il tuo medico ma non mi sembra niente di importante
 

Domanda: Salve, il mio cdt è di 1,79 ( 0,90-2,50), mcv 94,3 (80-94), mchc 32,8( 33-37) ALT 67 (0-42) tutti gli altri valori sono entrò la norma.rischio qualcosa per la cml patenti?

Risposta:

La decisione non dipende solo dai risultati degli esami ematochimici (che hanno, tutto sommato, minime alterazioni) ma anche dalla valutazione clinica.

Domanda: Ieri mi hanno ritirato la patente perchè risultato positivo all'alcol test, con tasso 0,92.

Ieri sera mi hanno ritirato la patente perchè risultato positivo all'alcol test, con tasso 0,92. Sono di livorno e il fattaccio è successo a rimini. Stamani dovrò chiamare un avvocato, tra l'altro non conosco nessuno. Il problema più grave è raggiungere il posto di lavoro. Il mio ufficio è a 40 km da casa, stamani sono arrivato lo stesso in scooter, rischiando tantissimo, da domani credo di mettermi in malattia. I poliziotti che mi hanno fermato mi hanno detto che posso richiedere un foglio per raggiungere almeno il lavoro. A chi mi devo rivolgere? Dopo quanto tempo rilasciano questo benedetto documento? Grazie mille.

Risposta:

puoi rivolgerti al Prefetto con una domanda per richiedere un permesso speciale per guidare da e per il posto di lavoro.

Domanda: RITIRO PATENTE STATO DI EBBREZZA

salve ieri sera mi hanno fermato e ritirato la patente per guida in stato di ebbrezza. ho diverse domande da porre considerando che sono nel panico e in questo momento mi sta passando in testa di tutto: 1) non sono più neopatentato dallo scorso aprile ma 30 giorni prima di non esserlo sono stato fermato ad un uscita autostradale e dopo il palloncino mi è stato rilevato un tasso di 0,2g/l, in quel caso ebbi una multa e la decurtazione di 10 punti dalla patente (credo 10 per via che essendo neopatentato i punti raddoppiavano). vorrei sapere se mi viene considerata come guida in stato di ebrezza anche quella e se mi verrà revocata del tutto la patente se venissi considerato recidivo (con i punti ci starei anche visto che a ora ne ho 14) 2) la macchina era della mamma della mia ragazza e vorrei sapere che cosa gli verrà comunicato a lei nella lettera che gli arriverà a casa visto che i carabinieri mi hanno detto che gli verrà spedito qualcosa. 3) io utilizzo la macchina per lavorare (per andarci e poi vari spostamenti durante l'orario). I carabinieri mi hanno detto che in prefettura mi potrebbero dare la delega per viaggiare solo nell'orario di lavoro. E' realmente possibile? Spero di essere stato chiaro e grazie in anticipo per le risposte

Risposta:

 1 la revoca della patente è per una recidiva nel biennio ma con entrambi i valori oltre 1.50. Non puoi sapere quanti punti ti leveranno finchè non saprai il tasso alcolemico rilevato.

2 dipende dal tasso rilevato, la fascia di reato e le conseguenze del provvedimento (sequestro dell'auto se di proprietà, ecc.)

3 potrai richiedere al prefetto di avere un permesso per guidare da e per il posto di lavoro. Ma essendo la tua una recidiva, non sarà affacile ottenerlo

Domanda: Patente ritirata dopo prove alcol test non andate a buon fine

Salve, ho subito all'1:15 di mattina, al ritorno da una cena di lavoro, il ritiro da parte dlla polizia municipale della patente. Premetto di esser stato a cena ed aver bevuto 1 solo bicchiere di vino bianco. Il fatto: vengo fermato in auto per esser sottoposto ad alcol test. seguo 5 volte la prova ma non vi sono riuscito perchè ad un tratto finivo il fiato e mi girava la testa. La polizia si è insospettata ed ha visto la cosa com un rifiuto, applicandomi il massimo della sanzione, ovvero il ritiro: io ho cercato di dare spiegazioni, ho chiesto che fosse effettuato l'esame del sangue, ma nulla, alche mi spazientisco chiedendo la motivazione. Redigono il verbale, non me lo fanno toccare e nel leggere le prime righe leggo: occhi lucidi, difficoltà motorie, problemi lessicali (devono motivare il ritiro dimostrando, anche senza alcol test, la mia ubriachezza): io mi oppongo chidendo come fanno a sostener che stia in quel grado pietoso che hanno descritto, ed affermo di voler dar una mia versione dei fatti da verbalizzare (ero a lavoro dalle 7 di mattina, poi subito a cena, l'unica cosa che volevo far era andare a dormire!) altrimenti non posso firmare la loro dichiarazione e d iportarmi ad un'ospedale per dimostrare cio' che dicono. Allora spazientiti dal mio atteggiamento "arrogante", mi allontanano dalla postazione, non mi fanno firmare il verbale (non ho idea quindi cosa abbiano realmente scritto) e non vogliono darmi una copia (l'ho chiesta 3 volte, e l'han fatto anche 4 amici ch erano con me, di cui 2 erano dottori) La domanda è: sono in attesa che mi venga notificato l'atto a casa, come posso procedere in via cautealtiva? In questo periodo tra l'altro sono sotto effetto di farmaci per curare la forte bronchit asmatica che ho. e' la prima volta che mi accade, non mi e' mai stata ritirata la patente (ho 32 anni). come posso procedere? vi ringrazio

Risposta:

 devi aspettare che ti venga recapitata a casa la contestazione del reato commesso e con quella fare ricorso aiutato da un bravo avvocato esperto in questo tipo di reati

Domanda: Ritiro patente per tasso alcolemico

Salve a tutti,tre mesi fa mi hanno ritirato la patente per guida in stato di ebbrezza,al controllo effettutato dalla Polizia hanno riscontrato in me 1,31 di tasso alcolemico.Circa quaranta giorni dopo dall'accaduto tramite il mio avvocato sono stato informato che dovevo andare a ritirare presso la stazione locale dei carabinieri la sanzione penale nella quale si diceva che mi era stata ritirata la patente per otto mesi.Sempre in quel verbale mi si diceva di prenotare entro i sessanta giorni la visita medica presso la commissione di competenza.Mi sono recato presso la commissione dove mi è stato detto che devo effettuare le seguenti analisi:bilirubina totale ed indiretta,gamma G.T.,transaminasi,emocromo,fosfatasi alcalina e C.D.T.( da effettuare almeno tre prove ogni 15 giorni)oltre la visita al SERT dove mi sottopporó a tre incontri:visita medica con analisi delle urine,colloquio con lo psicologo e l'ultima dove mi verrà lasciato il certificato conclusivo dopo che Avranno controllato tutte le analisiVi formulo una domanda:perchè la commissione medica mi ha convocato a visita quattro mesi prima che mi restituiscano la patente?Per quanto riguarda la sanzione amministrativa,ancora non mi è arrivata nessuna raccomandata e i novanta giorni sono quasi scaduti.Volevo chiedervi le modalità riguardanti circa la ricevuta di codesta sanzione e fin quando saró costretto a "pagarla"!

Risposta:

 con il tasso alcolemico che ti hanno rilevato non esiste il limite dei novanta giorni per la comunicazione del reato e anche della sanzione pecuniaria, quindi non ci sono limiti temporali per comunicartela.

Per i 4 mesi precedenti alla scadenza, devi chiederlo alla Commissione medica, sono a loro a decidere quali esami e quando devono essere fatti 

Domanda: ad halloween una mia amica ha preso un quarto di cartone, e poi ha bevuto. uscita dalla discoteca l'hanno fermata el'alcool test è risultato positivo con 0.8 di tasso se non sbaglio, insomma le han trattenuto l'auto, le ritirano per un anno la patent

il suo avvocato le han detto che dovrà fare le analisi del sangue.. volevo chiedervi, le analisi le fanno per vedere se ci sono sostanze stupefacenti o no? le ritroveranno nel sangue lo stupefacente preso? tra quanto le faranno l'esame? grazie

Risposta:

 se il fermo della patente è stato per alcol, gli cercheranno eventuali alterazioni causate dall'assunzione di alcolici

dopo la comunicazione da parte della prefettura di durata della sospensione multa e punti tolti, entro sessanta giorni deve prenotare presso la Commissione Medica Locale esami e visita.

Domanda: Salve, io ho appena ripreso la patente dopo 2 anni perchè me l'hanno ritirata per uso di sostanze stupefacenti...le analisi delle urine e quelle del capello sono andate bene...io sono di Verona...per il 2 rinnovo e oltre posso andare in un altra prov

incia o devo restare per forza a verona?? perchè 500 euro ogni volta sono da galera signori...sono dei ladri...fatemi sapere anche quale città costa meno per test del capello e urine. non mi importa della distanza, grazie mille!

Risposta:

puoi senz'altro rivolgerti ad una altra CML, non abbiamo idea dei costi delle analisi

Domanda: ieri mi è stata ritirata la patente per guida in stato d'ebrezza

Il mio tasso alcolicolemico era di 0,7.L'agente di Polizia mi ha detto che il ritiro sarebbe durato un mesetto,però ovunque leggo si dice che la sospensione va dai 3 ai 6 mesi quindi devo supporre che mi abbia dato un informazione errata.Vorrei alcune informazioni al riguardo.Grazie

Risposta:

ti ha dato una informazione errata visto che la sospensione varia dai 3 ai 6 mesi

Domanda: Buonasera, lo scorso 26.07, alle ore 1.40 sono stato fermato dalla Polizia Stradale, con un tasso alcolemico di 0.56. Mi hanno subito ritirato la patente e dato un verbale da circa 700 euro.

Mi hanno parlato di una sospensione della patente da tre a sei mesi (possiamo abbondare, visto che sono neopatentato e che il controllo si è svolto nelle ore notturne) e di una decurtazione di 10 punti dalla patente. Volevo porre un paio di questioni: 1) A quanti esami e quali mi dovrò sottoporre? 2) Dovrò rifare la patente? (premetto che un'anno di patente era già scaduto lo scorso febbraio e che lo scorso anno non ho avuto infrazioni gravi, quindi, anche con un eventuale raddoppio dei punti io avrei comunque la bellezza di un punto) 3) Quali procedure dovrò affrontare per riottenere la mia benedetta patente? Grazie mille.

Risposta:

 1 accertamenti presso la Commissione Medica sui tuoi consumi di alcol

2 dipende da quanti punti ti leveranno, se non ne rimane nessuno ovviamente si

3 gli esami di cui al punto 1.

Condividi contenuti