Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 24566 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Buona sera ,il 8 luglio del anno scorso

Buona sera , ormai è quasi un anno che cerco di capire come funziona leggo continuamente sui forum ma ogni persona dice una cosa diversa e non ho una risposta chiara .il 8 luglio del 2013 dopo una festa (dove dovevo dormire in spiaggia con gli amici ) ho esagerato col alcool redento conoscenza ,a mezzanotte mi sono trovato su un ponte a un stop tamponato un auto non avendo i riflessi pronti ,non sono uno che beve e sinceramente io non ricordo nulla sono tutti racconti della polizia e dei miei amici che mi hanno trovato dopo , mi hanno ritirato la patente , l'auto non era mia ma di mio babbo dalla Romania quindi non hanno potuto sequestrata ,dopo una 20 giorni mi trovo la polizia a lavoro che mi fa firmare dei fogli e mi dice che devo fare gli esami e che la patente l'hanno presa per un anno secondo la prefettura , il mio tasso era 1,6 e sono un neopatentato , avendo letto su internet chiedo al poliziotto della penale e mi dice che devo solo fare gli esami e mi ridanno la patente a luglio di questo anno ,felice contatto il mio avvocato ma lui studiando la legge è guardando i miei documenti , mi dice che sono nella 3 fascia ,la più grave , vado a veder per gli esami alla commissione e mi dicono che devo farli ad aprire perché le analisi sono valide per 3 mesi , mi arriva a casa un foglio con scritto che sulla mia patente sono stati presi solo 3 punti quindi ne ho 18 , un foglio che dice che ho tutte le aggravanti : neopatentato , ore notturne , incidente , alchool , studiamo tutto insieme al avvocato e guardando le leggi e un disastro , per lavorato e la prima volta che tratta questa cosa quindi è una cosa nuova per tutti e due mi propone i servizi sociali ma non accetto perché lavorando mattina e sera come cuoco perderei solo il lavoro e non posso permettere di rovinare il mio futuro ,premetto che non ho precedenti ,e ne altre multe appare un parcheggio , cosa mi potrebbe aspettare ? e ancora non so nulla della penale , ma a luglio dovrei riprendere la patente cosa devo fare ? vorrei pagare l'assicurazione al auto e fare la revisione per poter andare a lavoro per conto mio , ma non vorrei trovarmi a pagare il tutto e poi ad agosto scoprire che la patente me la portano via per altri anni ,grazie mille

Risposta:

è assai probabile che ti venga restituita temporaneamente la patente, e poi in tribunale, in base a quello che deciderà il giudice, ti verrà sequestrata nuovamente, tolti i punti e fatta la multa per l'intera cifra che di solito si applica per il reato che hai commesso in terza fascia (cioè il massimo).
 

Domanda: sono uscito di strada da solo e' arrivata l'ambulanza con la polizia i quali mi hanno fatto soffiare una volta sola e poi mi hanno portato in pronto soccorso dove li mi hanno visitato e fatto l'analisi del sangue..loro sono andati via e mi hanno lasc

e nel frattempo mi hanno dato l'esito dell'analisi il quale era 2.09...cosa rischio??

Risposta:

 Ti verrà contestata la violazione dell'art.186 (Guida in stato di ebbrezza), terza fascia, che prevede.

Tasso Alcolemico + 1,50 g/l

Sospensione patente da 1 anno a 2 anni

Ammenda da 1500 a 6.000 euro

Punti 10 tolti dalla patente

Arresto da 6 mesi a 1 anno

Se il veicolo appartiene a persona estranea al reato, la durata della sospensione della patente di guida è raddoppiata.

Revoca della patente in caso di recidiva nel biennio.

Confisca del veicolo, salvo che appartenga a persona estranea al reato.

In caso di incidente provocato è prevista la revoca della patente.

Nel nuovo Codice della Strada è stata prevista inoltre la cosiddetta “aggravante notturna” che si sostanzia in un aumento dell'ammenda prevista, per la fattispecie contravvenzionale, nella misura da un terzo alla metà nel caso in cui il reato venga commesso tra le 22.00 e le 7.00.

Domanda: Ciao a me hanno fatto l alcol test e ho 60 gg di tempo x fare le analisi! Io bevo solo una sera a settimana (e qualche birra ogni tanto a cena) quanti gg devo stare senza bere? Che analisi mi faranno? Grazie

Risposta:

ciao, ti verranno probabilmente richiesti esami del sangue finalizzati alla verifica di eventuali alterazioni legate ai consumi di alcolici.

Se i tuoi consumi son quelli che scrivi, non ci sono problemi, basta che interrompi qualsiasi assunzione un paio di settimane prima.

Domanda: commissione medica no residente e no domiciliato

Buonasera vorrei chiedere se è possibile effettuare la visita in commissione nonostante si è non residenti e non domiciliati. Il fatto è che sia la cml dove sono residente e dove domicilio(sono fuori sede) è intasata e fanno prenotare troppo tardi rispetto alla mia esigenza. Una cml già mi ha detto di no perché effettuano il servizio solo ai residenti, però da quello che ho letto non è abitudine di tutte. Inoltre io ho avviato la procedura(art 187) un anno fa nella mia provincia, ma leggendo una vostra risposta non conviene cambiare perché può essere che facciano cominciare tutto da capo. Ora mi chiedo, ma possibile che la cml funga solo da succhia soldi e non garantisca un servizio serio e legittimo?? Non esiste che facciano cominciare tutto da capo, in base a cosa? Lo avete detto voi che è un diritto per legge. Grazie e buon lavoro

Risposta:

puoi senz'altro per validi motivi (lavoro, studio, residenza o domicilio) richiedere di effettuare accertamenti ed esami presso una diversa CML da quella che ti è stata indicata.

Ti confermiamo però che se inizi l'iter di esami da una parte e poi lo sposti da un'altra, di solito viene azzerato quanto fatto precedentemente e ricominciano da capo.

Domanda: Problema-ETILGlucoronide( EtG) ? Esami del capello, post ritiro della patente.

Buongiorno a tutti, Quest estate, mi fu ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza, tasso alcolemico 0,99. A distanza di mesi, mi arriva la notifica dalla prefettura, dove mi viene chiesto di sottopormi a visita medica , per accertamenti riguardanti le mie condizioni psico-fisiche. Fin qui ci siamo, ero al corrente di tutto ciò. Stamane però, presso la commissione medica patenti, il responsabile nel momento della prenotazione della visita, mi mette al corrente del fatto che mi sarà fatta l'analisi del capello, oltre a quella del sangue. E' dal 23 febbraio che non tocco alcol ( oggi 31 marzo ), e mi chiedevo se quest esame, potrebbe compromettere l'esito degli esami ai fini della restituzione della patente. Per questo tipo di accertamento, verranno prelevate, in sede occipitale, due ciocche di capelli, rasandole a filo del cuoio capelluto. La determinazione quali-quantitativa dell' EtG viene eseguita con cromatografia liquida ad alta prestazione accoppiata alla spettrometria di massa, con un metodo analitico che prevede l'utilizzo di standard di riferimento certificati. Ora, come già scritto sopra, non tocco alcol da più di un mese, ma in precedenza ero un consumatore medio di alcol (2 volte a settimana), alcol inteso come birra, poichè non gradisco molto i superalcolici. Tuttavia, la settimana che va dal 17 al 21, mi è capitato di bere alcuni long drink. (circa 12-13) e una birra da litro e mezzo. Queste assunzioni, potrebbero compromettere l'esame EtG? In caso dovesse risultare positivo quest esame, a cosa andrei incontro? Inoltre, mi è stato chiesto di compilare la dichiarazione dei precedenti morbosi, in cui mi viene chiesto testualmente: "Ha mai fatto uso in passato, anche occasionalmente, di sostanze stupefacenti? (cannabis, ecstasy, eroina, cocaina, anfetamine...lsd ecc ecc ) Se si, specificare QUALI e QUANDO." In passato ho usato davvero MOLTO sporadicamente della cocaina, mi sarà successo una decina di volte in un anno. Sono tuttavia un modesto consumatore di Marijuana, che comunque non uso da più di 2 mesi, in vista di queste analisi. Se gli esami a cui verrò sottoposto, quali: EtG (CAPELLO) e EMOCROMO, SGOT, SGPT, gGT, Elettrofesi sieroproteica, Transferinna desialata (SANGUE), sono finalizzati esclusivamente (credo), al rilevamento dell'alcol, potrei anche non menzionare i suddetti usi di droghe? Non vorrei aggravare ulteriormente la mia posizione, o complicare le cose. ( Come se non bastasse. ) Grazie mille in anticipo, son contento di poter chiedere a voi in totale libertà questi consulti davvero importanti. Cordiali Saluti, S.Z.

Risposta:

Gli esami a cui verrai sottoposto non riguardano le sostanze di abuso. L’ETG, determinato nel capello, serve a discriminare l’uso eccessivo di alcol, non l’astinenza, quindi le quantità di alcol che hai consumato probabilmente non daranno un risultato positivo, ma non posso dirlo con certezza.

Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: buonasera

Complimenti per il servizio! Mi chiedevo una cosa: mi è stata ritirata la patente per articolo 75. Quindi sostanze pesanti, anche perché sono stato fermato con quello Mi sono già sottoposto ad esame capello l'anno scorso con esito negativo. Nella scheda di richiesta di esami c'era scritto che sarebbero state cercate cocaina, oppiacei, amfetamine, thc, benzodiazepine. Ora è passato un po' di tempo e, ricordando meglio mi pareva che sulla scheda, in alto, prima di tutto ci fosse scritto anche etil qualcosa. Però ricordo anche che questa voce sembrava come non relativa alle sostanze cercate. ma piuttosto una specie di "titolo" della scheda perché poi quando diceva delle sostanze che sarebbero state cercate diceva " esame per la ricerca di cocaina, oppiacei ecc.." e l'alcol non era contemplato. Mi chiedevo se me l'avessero cercato senza che lo sapessi perché da come era fatta la scheda non sembrava contemplato nell'esame del capello. Cioè, com'era fatta quella scheda? La riconoscete dalla mia descrizione? R sapete dirmi se l'alcol l'avevano già cercato la volta scorsa? Poi, seconda domanda, mi chiedevo anche un'altra cosa: nel caso non mi avessero cercato l'alcol nell'esame scorso, so che è a discrezione della cml quali sostanze cercare. Allora volevo sapere, partendo dal presupposto che la patente mi è stata ritirata 4 anni fa, da quel momento mi è capitato di bere una sera 3 birre piccole e un'altra sera 2 anche se a distanza ravvicinata, circa di un mese e mezzo, tutto questo poco tempo fa, con in programma un nuovo test del capello a giugno. Mi chiedevo, se io dovessi uscire e bere, e questa volta decidessero di guardare l'alcol, risultetei positivo? C'è una specie di "tetto massimo" da non raggiungere per uno che non è un bevitore assiduo, ma che magari gli potrebbe capitare di bere nel week end? So che il test rileva solo i picchi di abuso. Quand'è se è occasionale che diventa abuso? Ho letto di post in cui varie persone parlavano di bere ogni week end almeno 4 medie o vari drink e la vostra risposta era che non sarebbero risultati positivi. è realmente così? Se dovessi bere mi limiterei comunque alla birra. Forse le domande sono più di due! Vi ringrazio anticipatamente e ancora complimenti!

Risposta:

 1. non possiamo sapere se nell'esame precedente ti avevano ricercato anche l'alcol, ma di solito lo scrivono nella richiesta

2. un consumo saltuario di alcolici non provoca positività perchè nel capello cercano gli abusi di alcolici

Domanda: mi é stata ritirata la patente piú o meno 10 anni fa in italia( patente italiana) per alcool, ho fatto gli esami delle urine etc.. e l'ho riottenuta per un anno, poi sono partita per il messico e la cosa si é fermata lá, al ritorno non ho piú

mi é stata ritirata la patente piú o meno 10 anni fa in italia( patente italiana) per alcool, ho fatto gli esami delle urine etc.. e l'ho riottenuta per un anno, poi sono partita per il messico e la cosa si é fermata lá, al ritorno non ho piú fatto nulla per riprenderela e nel frattempo é scaduta, da sette anni ormai secondo la data originale della patente, da dieci se conti che dopo aver fatto gli esami delle urine valeva solo un anno e scadeva nel 2004 ora l'ho ripresa in spagna, da zero, con la scuola guida, e mi chiedo se vale o se avrei dovuto fare qualcos'altro , tipo nuovi esami delle urine etc.. riporto la conversazione o meglio monologo della chat che avevo prenotato per oggi e alla quale purtroppo nessuno mi ha risposto.. qualcuno puó dirmi qcosa?

Risposta:

 la patente che hai conseguito in Spagna ha valore legale e quindi puoi girare anche in Italia. Ovviamente se incorri nell'infrazione di un articolo del Codice della Strada e vengono incrociati i dati presso la motorizzazione vengono cumulati anche eventuali provvedimenti non eseguiti nei tuoi confronti nel 2004

Domanda: mi anno ritirato la patente art186cds con rifiuto patente sospesa 6 mesi,con l'avvocato ho fatto richiesta ai servizi utili,la macchina confiscata la ridanno ? se si in che tempi? e la multa si paga?

Risposta:

 dipende, il rifiuto di fare gli esami di controllo al momento del fermo corrisponde all'applicazione del massimo della pena che prevede anche il sequestro cautelativo del mezzo e la possibilità di vendita giudiziaria.

I lavori socialmente utili di solito vengono accordati in alternativa al pagamento della pena pecuniaria, dipende dall'accordo raggiunto dal giudice con il tuo avvocato.

Con il quale, peraltro, ti consiglieremo di parlare della cosa.

Domanda: A me mie stata levata la patente in romania per velocita di 75 con limite di 50 e alcol 0,17. e pasato un meze e ancora non so dove si trova la mia patente?

Risposta:

e come facciamo a asaperlo noi.....

Domanda: Salve oggi sono stato sottoposto a esame del capello ma invece che effettuare il prelevamento dalla cute mi hanno preso i peli dal petto e dalle ascelle... volevo chiedervi fino a quanto in dietro si vede dai peli e se possono farmi test antidroga

Dato che dal verbale dei vigili e accertato il reato di guida in stato di ebrezza art 186 grazie in anticipo

Risposta:

anche un anno indietro, ed è possibile che vengano cercate anche le sostanze (visto il tipo di prelievo)

Condividi contenuti