Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 32943 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: anfetamine / problemi sul lavoro/a scuola

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Anfetamine e metanfetamine

Salve operatori di sostanze.info! Sabato 27 giugno preso da una tentazione ho assunto anfetamine/metanfetamine (con certezza non vi so dire ma il colore della sostanza era rosaceo e no, non era eroina!), comunque sia le dosi che ho assunto non erano ne massicce ne considerarsi una striscia misera. Ho la visita medica oggi, 29 giugno, dove alle 10:15 mi sottoporrò alla visita medica che vengono con un camper dove a turni chiameranno gli operai che si sottoporranno alla visita. Dunque, le mie domande sono: 1) Considerando il fatto che dobbiamo portarci le urine da casa tramite contenitore apposito si può considerare una normale visita medica di routine (Es: salute) oppure ad una visita più approfondita di cui comprendere anche test anti-droga? 2) La sostanza interessata quanto dura DI PRECISO nell'organismo prima che venga espulsa del tutto? (domanda valida sia per urine che sangue) 3)Considerando che prediligo più la marjuana del quale ne sono un consumatore abituale (almeno una al giorno prima di andare a letto) e di altre sostanze sono più per togliermi uno sfizio per il gusto di provare (anche se, si smaltiscono in poco tempo, nel mese di giugno il 13, 14, 15, 20, 21 e 27 ne ho fatto uso sempre non in dosi esagerate) - sono una persona sana che mangia di tutto e sopratutto cose sane (moltissima frutta; non bevo bevande come redbull, coca-cola ecc. e prendo pochissimi caffè durante la settimana) poi lavorando in campagna e facendo streching e ginnastica in più suonando generi estremi in ambito metal sudo molto, insomma, mi tengo molto in forma, il medico dice che ho un metabolismo ottimo, bevo in media dai 3 ai 5 litri di acqua al giorno e se bevo alcolici mi limito solo birra ottima per il palato - potrei risultare positivo al test anti-droga? sempre se non mi confermi la prima domanda dove portando le urine da casa si tratta solamente di una normalissima visita di routine. Vi ringrazio in anticipo per la risposta, trovo che il vostro sito sia molto utile e quello che state facendo è un bene. So perfettamente tutto quello che viene considerato "droga" sia illegare perciò tutto quello che faccio lo faccio con una testa sulle spalle e sopratutto con criterio oltre ad informarmi accuratamente prima di assumere la sostanza desiderata, sempre per sfizio e per certe sostanze anche per farne uso creativo. Se devo dare una mia opinione personale chi esagera senza oltretutto saperne niente della sostanza assunta è stronzo con se stesso poi per quanto riguarda a sotanza danno un effetto che ti fa stare male a prescindere (es: Ketamina) è merda sicura tantè che non vale proprio la pena di assumerle. Mi scuso per aver scritto un papiro ma volevo essere preciso in tutto e per tutto. ps: Le domande le ho fatte per una semplice curiosità, sono una persona prevalentemente devota al positivismo e mi sento abbastanza sicuro, anche perchè sabato notte ho smesso di farne uso ad una certa ora (credo sulle 23:00) e ho bevuto solo acqua (saranno stati tipo dai 5 ai 6/7 liti, bevuti moderatamente e con criterio giustamente) da quando mi sarò tornato a casa, sulle 10:00 della domenica, quindi calcola già che avrò urinato 7/8 volte in più tutta la domenica dove mi sono ricaricato con un paio di spremute di limone e di arancia. Tanti saluto e buone cose

Risposta:

  1. La sostanza è rintracciabile per alcuni giorni nelle urine e nel sangue
  2.  se non fai lavori pericolosi per gli altri, sono esami di routine. Se svolgi mansioni a rischio potrebbero essere tossicologici, ma te lo devono dire al momento del prelievo.

Domanda: Ciao, oggi sono stata avvisata che dopodomani avro' la visita medica del lavoro e mi faranno l'esame delle urine: è possibile che rilevino tracce di sostanze come Md o speed?

Risposta:

 dipende dal medico che fa gli accertamenti, di solito vengono cercate anche sostanze come le anfetamine e l'ecstasy

Domanda: Aitatemiii, Xfavore!!!

desideravo sapere come posso ripulirmi da un paio d'anni di speed, e qualcos'altro, i miei hanno presentato un domanda a nome mio e verso fine aprile dovrei presentarmi a concorso!! ke poco d buono che sono! AITATEMI!!! loro ci hanno messo la faccia e io c rimetto le gambe

Risposta:

Ci sembra di capire che devi presentarti ad un concorso per un posto di lavoro e che per questo concorso dovrai fare degli accertamenti tossicologici. Da ora a fine aprile qualsiasi sostanza tu abbia usato sarà scomparsa dalle urine. Ci potrebbe essere il rischio, ma è molto remoto, che possa permanere il thc. Se invece dovessero chiederti di fare l’esame del capello la cosa sarebbe diversa. Infatti, come abbiamo scritto già altre volte, le sostanze si depositano nei capelli in maniera definitiva. Tra un mese quindi le sostanze che hai usato verrebbero ritrovate, a meno che tu non tagli i capelli a zero.  Tieni conto però che qualsiasi altro pelo corporeo può essere usato per l’esame tossicologico.

Condividi contenuti