Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 31517 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: canapa

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: vorrei un chiarimento\consiglio

Sono stato giudicato non idoneo per il seguente risultato dell'esame del capello thc 0,05 ng/mg cbd 0,01 ng/mg cbn 0,01 ng/mg Adesso...io so che il valore di cut off per il thc è proprio di 0,05...qualcuno sa dirmi i valori di cut off per cbd e cbn? Non riesco a trovarli da nessuna parte. Con questi valori è possibile\consigliabile fare ricorso?

Risposta:

 già risposto, ma volentieri ripubblichiamo.

Per essere giudicati positivi si deve superare il cut-off, quindi il risultato dovrebbe essere almeno 0,051 o 0,06 nel caso si usino solo 2 decimali.

Per quanto riguarda CBD e CBN non ci sono cut-off.

Il ricorso è sempre possibile, anche se la probabilità di avere ragione cambia a seconda della bravura del perito.

Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: consiglio cercasi

salve, vorrei sapere i valori di cut off riguardanti THC, CBD, CBN nell'esame del capello. Con un valore di 0,05 ng/mg di thc si è ritenuti positivi? cbd e cbn 0,01 ng/mg? E' possibile\consigliabile effettuare un ricorso se giudicati non idonei?

Risposta:

 Per essere giudicati positivi si deve superare il cut-off, quindi il risultato dovrebbe essere almeno 0,051 o 0,06 nel caso si usino solo 2 decimali.

Per quanto riguarda CBD e CBN non ci sono cut-off.
Il ricorso è sempre possibile, anche se la probabilità di avere ragione cambia a seconda della bravura del perito.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: Salve, mio marito fuma hashish da piu' di 20anni... 5-6 canne al giorno..tra breve dovra' fare il rinnovo della patente del camion... quanto tempo deve restare senza fumare xche' nn risulti? grazie...

Risposta:

Sulla permanenza del THC nelle urine se digiti nel box CERCA del sito le parole THC e URINE trovi tutte le risposte che abbiamo dato sull'argomento.
E comunque se il periodo e la quantità son così elevati, ci vorrà oltre un mese.
Ma permettici una considerazione. Forse il problema non è solo quello di evitare la positività ai controlli, ma anche quello di guidare un camion sotto gli effetti di una sostanza che non è solo illegale, come il THC, ma anche estremamente pericolosa, per sé e per gli altri, quando si guida. E ci sembra di capire che non è come molti lettori ci scrivono un consumo saltuario, per cui se fumo il lunedì e guido due giorni dopo gli effetti sono quasi scomparsi.
5-6 canna al giorno significa essere costantemente sotto l'effetto del THC.
Oltre al fatto che se viene fermato ed è positivo le conseguenze penali e sanzionatorie con il nuovo Codice della strada sono estremamente pesanti.

Domanda: cosa provoca una canna?

ciao volevo sapere cosa può provocare una canna e come si può far smettere un amico che nè fa uso.??.aiutatemi al più presto

Risposta:

Normal 0 14 Il principio attivo contenuto nelle canne è il thc (tetraidrocannabinolo). In una canna ce ne possono essere quantità molto diverse.

Gli effetti quindi possono essere molto diversi  anche in conseguenza di queste diverse quantità. Oltre ad essere molto diversi anche da persona a persona.

Il thc è, innanzi tutto, una sostanza allucinogena. Ciò provoca delle dispercezioni (alterazione della percezione): ad esempio modifica la percezione dei colori, o dei suoni, o delle distanze, degli odori, dello scorrere del tempo delle sensazioni tattili. Facciamo degli esempi: se stiamo guidando un mezzo di trasporto la percezione della distanza tra noi e la macchina che ci precede può essere diversa (maggiore o inferiore) da quella reale, oppure la sensazione del tempo che occorre per raggiungere la prossima curva è diversa (maggiore o inferiore) da quella reale, se entriamo in una stanza la possiamo vedere di una grandezza diversa da come è e magari con le pareti oblique anziché verticali). Un altro effetto è una alterazione dell’attenzione: ci distraiamo molto facilmente da quello che stiamo facendo. Altro effetto tipico è l’esaltazione dello stato d’animo che già abbiamo: se siamo allegri possiamo diventarlo ancora di più, se siamo tristi possiamo, sotto l’effetto del thc, essere presi da una tristezza fortissima.

In certe persone questi effetti sono molto leggeri ed invece l’effetto principale è quello del rilassamento. In altre persone si ha l’effetto esattamente opposto: si possono cioè avere delle vere e proprie crisi di panico molto spiacevoli. In altre persone ancora possono comparire delle vere e proprie crisi psicotiche (pazzia temporanea). Sotto questo effetto possono comparire delle vere e proprie allucinazioni e dei deliri. In genere questo succede in persone (quasi sempre adolescenti) che probabilmente sono predisposte a questo e non lo sanno prima.

Una conseguenza dopo un uso frequente e prolungato è la cosiddetta sindrome motivazionale: cioè la tendenza a non avere voglia di fare niente.

Come per tutte le droghe dopo un uso più o meno prolungato si può sviluppare una dipendenza psicologica.  Può cioè essere difficile smettere una volta che lo si decide.

Come vedi gli effetti possono essere molto diversi e questo elenco potrebbe essere ancora più lungo. Per saperne di più puoi leggere la scheda presente nel sito.

Non è facile fare smettere una persona che ne fa uso e vuole continuare.

Soprattutto se questa persona non ha avuto effetti spiacevoli, è difficile che possa credere che questi effetti possono comparire quando meno se lo aspetta.

Come abbiamo scritto in altre risposte a richieste di aiuto simili alla tua, la sola cosa che puoi fare è restare coerente con la tua scelta di non usare sostanze ed essere pronto/a ad aiutare il tuo amico quando lui te lo chiederà.

.

 

Domanda: Spinello

Buon giorno, avrei una domanda da porre per quanto riguarda uno spinello. Mi chiamo Massimiliano ed ho 30 anni. premetto che non sono un consumatore abituale, fumerò al massimo due spinelli all anno in compagnia per le ferie. L estate scorsa mi fumai uno spinello con amici.... Ebbi il così detto bad trip, con terribili attacchi di panico. La cosa più terribile ho rivissuto un trama in Gioventu che pensavo fosse risolto. Ora mi ritrovo sinceramente a pensare il trauma da superare quale è?! Lo spinello o il trauma che mi sono rielaborato? grazie e cia

Risposta:

 Penso che la tua domanda abbia già la sua risposta visto che parli di una cosa precisa che ti è tornata fuori, quindi è chiaro che è quella che ha significato ed importanza. Lo spinello ha facilitato l’emersione di questo vissuto di cui accenni. Sicuramente ora fumare non ti aiuta rispetto a questa situazione per cui ti consiglio di stare attento e di mantenerti molto moderato.

Stefano Bertoletti sostanze.info

Domanda: salve ho 40 anni fumatore di cannabis da circa 20 con periodi di pausa di anche 2 anni.ultimamente (2 o 3 settimane) soffro di contratture alla cervicale(ho un'ernia in c5 se nn ricordo male oltre aprotrusioni discali lombari e sacrali.la domanda

è possibile che dopo solo 2 o 3 tiri di canna si acuisca fortemente questo senso di "blocco" a cervicale collo spalle con sensazione di stordimento ? mi succede anche col mal di schiena e gambe...non dovrebbe essere il contrario ? grazie !

Risposta:

 forse fai un pò di confusione fra l'assunzione di cannabis a scopo ricreativo e quella (anche per problemi come i tuoi) a scopo terapeutico. In comune hanno solo la terminologia, ovvero i farmaci a base di cannabis terapeutica son cosa completamente diversa dal farsi le canne (che possono invece, come nel tuo caso, accentuare gli stati infiammatori).

Domanda: soluzione schoum per smaltire il thc

Risposta:

La soluzione schoum come altri rimedi farmacologici o empirici (acqua/latte/tisane) ha
ben poca, se non nessuna, efficacia nel far smaltire al nostro organismo hashish o sostanze analoghe, se non nei tempi che abbiamo già ampiamente descritto in molte risposte all’interno del sito.
 

Domanda: marito fuma mariuana e la moglie rifiuta di fare sesso per delusione

Risposta:

 se è un titolo di giornale abbiamo letto di meglio, se si tratta di una situazione reale forse ci dovresti raccontare qualcosa di più per darti qualche consiglio 

ciao!

Domanda: mi hanno fermato con 0.7 di coca se/quando mi chiameranno a fare gli esami li faranno solo per la coca o anche per le altre droghe??

Risposta:

 di solito gli accertamenti vengono fatti su tutte le comuni sostanze di abuso

Domanda: Salve, avrei bisogno di chiarimenti urgenti perfavore!

Sono un ragazzo di 20 anni e l'altro ieri ho iniziato una stage presso una ditta di smaltimento rifiuti,oggi sono stato informato del fatto che lunedi dovrei effettuare una visita per "l'idoneita alla mansione",volevo sapere se durante questa visita mi verranno effettuate gli esami delle urine,dato che recentemente ho fatto uso di cannabinoidi, sono abbastanza preoccupato,nonostante pensassi che questo lavoro non rientrasse nelle categorie di lavori come autisti ecc.. per i quali le analisi vengono eseguite. Attendo chiarimenti, e vi ringrazio anticipatamente

Risposta:

 se le mansioni che devi svolgere prevedono lo spostamento o l'utilizzo di mezzi pesanti che possono provocare problemi ad altri, si, devi fare i tossicologici, altrimento no.

Condividi contenuti