Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 24538 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: canapa

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Risposta:

La presenza del THC nelle urine è riscontrabile per un periodo lungo: si può arrivare ad un mese dall’ultima assunzione.
Di solito non vengono effettuate ricerche nel sangue sia per evitare la puntura per il prelievo che per il fatto che non c’è nessun vantaggio.

Domanda: Se fumo 1 gr di fumo dopo quanto lo smaltisco dal corpo se dovessi fare l'esame delle urine? Sono più di 1.60 e peso sui 54/55...

Risposta:

un paio di settimane, di solito 

Domanda: Salve a tutti

tra un paio di settimane dovrò sostenere un colloquio in prefettura in merito al verbale dell'articolo 75 per sequestro di un 0.8 di marjuana. La mia domanda è sia che venga solo ammonito verbalmente(perchè è la mia prima volta), sia che mi applicano le sanzioni, il sert è obbligatorio? se non ci vado? le analisi? Io in entrambi i casi non ho ne intenzione di andare al sert nemmeno di fare le analisi. Cosa succederebbe quindi? Attendo cortesemente risposte.

Risposta:

Ciao! il programma al sert non è obbligatorio ma volontario quindi, se ti viene rivolto l’invito a non fare più uso di sostanze, non ti viene applicata nessun ulteriore conseguenza se non lo effettui. Se, invece, ti viene applicata la sanzione, effettuarlo ti permetterebbe di chiederne la revoca e la conseguente restituzione anticipata dei documenti

Domanda: salve..se si interrompe un programma terapeutico volontario possono togliermi la patente anche se nn me l'anno mai revocata ne la prefettura al momento del colloquio e ne le forze armate al momemto dell'atto?art 75 prima volta

Risposta:

salve a te! se il tuo procedimento in prefettura si è concluso con l’invito formale a non fare più uso di sostanze, non può esserti nessuna conseguenza in caso di interruzione del programma terapeutico; se, il tuo procedimento non è ancora stato definito, ti consigliamo di rivolgere la tua domanda all’assistente sociale della prefettura con cui hai fatto il colloquio

A. Righini Prefettura di Firenze - sostanze.info

Domanda: cosa si intende per esame delle urine completo ?

domani ho degli esami per i vigili del fuoco tra cui esame del sangue e esame delle urine completo...da ciò si evince ke faccio uso di hashish e marjuana o bisogna fare un esame tossicologico specifico x far risultare tutto ciò?

Risposta:

Si tratta di una definizione tecnica che può variare a seconda dei contesti e delle circostanze in cui viene utilizzato.
Facciamo un esempio.
Per le Commissione Medico Locali, esame completo significa test del capello e delle urine per la verifica dell'assunzione di alcol e sostanze psicotrope.
In altri ambiti esame delle urine completo si riferisce alla verifica dello stato di salute dell'organismo tramite le consuete batterie di test.
Escludendo quindi qualsiasi ricerca di sostanze psicotrope.

Domanda: esame urine completo

Nell'esame delle urine COMPLETO si riesce a vedere se c'è la presenza di THC oppure no? quello che devo fare io x conto dell'azienda prevede i seguenti esami : creatinina emocromo (Hb,Gr,Gb,Hct,Plt,In) esame urine completo gamma glutamil transpeptidasi (GAMMA GT) [S] aspartato aminotransferasi (AST) (GOT) [S] alanina aminotransferasi (ALT) (GPT) prelievo ematico

Risposta:

Per esame urine completo non si intende l'esame tossicologico ma l'esame chimico-fisico con ricerca di sedimento, globuli bianchi e rossi, ossalati ecc.
Quindi non  viene cercato il THC.
Gli altri esami che hai nominato sono contenuti nel prelievo di sangue.

Domanda: thc nella urina e nel capello

Buongiorno, scrivo poiché vorrei un informazione riguardante il thc. La domanda è la seguente: se l esame Dell urina risulta negativo significa che il capello sta crescendo pulito? o nel bulbo ci mette più tempo a smaltire.. grazie per le risposte

Risposta:

dal momento in cui le urine sono negative (quindi non c'è presenza di THC nel'organismo) da quel momento il capello ricresce senza la presenza della sostanza, non prima.

Domanda: salve vorrei delle risposte mi hanno fatto il 75 pur nn avendo niente melo hanno ftt xk un mio amico aveva 0.3 di erba ora mi e arrivata la carta dal prefetto cosa vado in contro...

Risposta:

salve a te! Innanzi tutto, avevi trenta giorni di tempo dalla segnalazione alla prefettura degli scritti difensivi per dimostrare la tua estraneità a quanto ti è stato contestato. Adesso puoi presentare, entro trenta giorni da quando ti è arrivata la convocazione, ricorso al giudice di pace poiché non detenevi nessuna sostanza. Se, invece, non presenti alcun ricorso, nel corso del colloquio, se è la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà stabilita la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da un mese a tre anni. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi

Domanda: sono stato fermato con 0,8 di cannabis mi hanno ritirato la patente e ieri mi è arrivata la carta per andare a prendere la patente ora cosa succederà

Risposta:

ciao! Dopo aver ripreso la patente, verrai convocato dalla prefettura per effettuare un colloquio con un assistente sociale; nel corso del colloquio, se è la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà stabilita la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da un mese a tre anni. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi

Domanda: Salve volevo chiedere dato che sabato sera mi hanno fermato con la macchina e mi hanno trovato 0,29 di cannabis mi hanno ritirato la patente cosa devo fare? Grazie

Risposta:

Salve a te! Se la patente ti è stata ritirata ai sensi dell’art.75 DPR309/90 (detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti), trascorsi i trenta giorni di sospensione previsti dalla legge, puoi andare a riprendere la patente presso la tua prefettura di residenza dove, successivamente, verrai convocato dalla prefettura per effettuare un colloquio con un assistente sociale. Nel corso del colloquio, se è la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà stabilita la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da un mese a tre anni. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi
A. Righini Prefettura di Firenze - sostanze.info

Condividi contenuti