Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 32100 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: canapa / consigli medici

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: ciao a tutti!devo fare un eeg durante il sonno e mi hanno vietato le 24 ore prima le sostanze eccitanti. Quanto tempo prima dell'esame devo smettere di fumare(tabacco e marijuana)? per favore è urgente ho l'esame fra 15 giorni! Grazie

Risposta:

 Allo scopo di non avere interferenze, che potrebbero alterare il risultato dell'eeg, è importante che non ci sia in corso durante l'esame alcun effetto di sostanze psicoattive. Questo è il motivo per cui è importante sospendere l'assunzione almeno 24-48 ore prima dell'esame. Tu non scrivi il motivo per cui ti verrà fatto l'elettroencefalogramma. Immagino che debba essere fatta una diagnosi. A questo scopo è fondamentale che tu comunichi al medico neurologo il tuo uso di thc, e di eventuali altre sostanze psicoattive, affinchè la diagnosi possa essere fatta correttamente e, naturalmente, altrettanto correttamente possano essere fatte le eventuali terapie.

Domanda: io devo togliere tonsille e adenoidi, l'assunzione di mdma,pastiglie,alcol,e thc compromette l'anestesia totale?per quanto devo smettere prima dell'operazione?come devo comportarmi?grazie in anticipo

Risposta:

 Salve, ti avevamo già risposto ieri sera, ma volentieri ripubblichiamo la risposta. La prima cosa da fare è interrompere immediatamente l'assunzione di qualsiasi sostanza. La seconda, al momento della visita col medico anestesista, raccontargli dei tuo consumi della sostanza. Questo per permettergli di effettuare correttamente il suo intervento. 

Domanda: Quanto tempodopo un intervento di asportazione alla tiroide si può tornare a fumare hashish???

Risposta:

 

L’asportazione della tiroide comporta un totale sconvolgimento degli ormoni tiroidei che va riequilibrato con una terapia sostitutiva. Si tratta di una fase difficile in cui è bene non usare nessun tipo di sostanze perché la terapia sostitutiva possa essere regolata nel migliore dei modi.

Domanda: Rilevamento THC nelle urine e nel sangue...

salve, mi è stata prescritta dal medico un'analisi del sangue di routine, senza motivi particolari in quanto è da molto che non la faccio. Nella "ricetta" (non so se si può chiamare così) c'è scritto: emocromo + formula, urine esame completo, glicemia, creatinina, accertamenti. E' possibile che venga rilevato il thc da uno di questi esami? premetto che ho fumato pochi giorni fa una canna dopo diversi mesi, e gli esami dovrei farli nel giro di max una-due settimane. grazie in anticipo per la risposta!!

Risposta:

 per trovare il THC sono necessari esami tossicologici, e quelli ordinati dal tuo medico non lo sono

Domanda: Ciao, volevo sapere per favore cosa succede se fumo una canna anche se ho l'asma verso il polline e verso le graminacee (premetto che l'ultimo attacco d'asma ce l'ho avuto all'età di 6 anni)....Grazie

Risposta:

Non posso dirti esattamente cosa succederà: nessuno lo può sapere. L'effetto broncodilatatorio non mi sembra sia tra gli effetti peculiari nei farmaci a base di cannabinoidi. In ogni caso dal momento che il fumo già di per sé è irritativo e in più  in quello che fumi non sai precisamente quello che c'è non mi sembra sia il rimedio opportuno
Laura Calviani, medico sostanze.info

Domanda: Da una spirometria e/o da un elettrocardiogramma un medico si può accorgere che una persona fuma? (sigarette)

Risposta:

 cannabis? no

Domanda: dopo un operazione e possibiele fumare cannabis?grazie

Risposta:

Nelle immediate vicinanze temporali di una anestesia generale non è prudente utilizzare sostanze psicoattive che potrebbero avere un effetto di sommazione con i farmaci usati per l'anestesia stessa o per l'analgesia post-operatoria. Se è passato un tempo abbastanza lungo (giorni) valgono tutte le considerazioni fatte tante volte sul nostro sito relativamente ai rischi legati all'uso di cannabis.

Domanda: Informazioni su visite prescritte dalla commissione medica

Pubblicato il 16 Novembre, 2014 - 13:01 da Anonimo Aggiungi un commento Invia a un amico Ciao sono un ragazzo di 24 anni ! Sono statp beccato in stato di ebrezza e sotto effetto di stupefacenti.....e la commissione mi ha prescritto tali visite e vorrei sapere in cosa consistono e cosa cercano : emocromo con fl , profilo epatico (sgot sgpt,gamma Gt, fosf.alcalina,in bilirubina,ind) ,CDT tranferina deficitaria in carboidrati! Mi dite cosa cercano urgenteeee! Possibilmente uno competente grazieeee

Risposta:

 alterazioni causate dai tuoi consumi di alcolici

Domanda: thc, medicina del lavoro, non si capisce un czzo , viva la chiarezza

Ciao. Mi chiamo N* ho 24anni e sono un fisico. Sono alto 1,70 peso 69.5kg. Ho perso quasi 13kg da quando ho iniziato ad assumere thc, riducendo massa grassa (ora al 22% circa) Ho assunto MJ per un periodo medio lungo (2-3mesi) con irregolarità di assunzione. (non costanti in dosi e tempo) Il 22 ho un esame di idoneità al lavoro presso medicina del lavoro del mio paese. Non fumo da 2 settimane e mezza, ma non so che esami faranno. Dicono sangue e urine. Ora, vorrei sapere: Considerando che una settimana fa ho acquistato e usato un test delle urine e non ho capito se sono risultato negativo (la linea di controllo era rossa, la linea di positività era appena accennata) 10giorni dopo aver smesso) c'è possibilità di risultare negativo al test entro il 22 (che quantità viene ammessa per legge?) ti considerano negativo anche se la bandella di test non é netta?? Come avvengono le analisi in laboratorio? Premetto che non svolgo attività pericolose per terzi o per me stesso. Inoltre se nella mia vita privata mi faccio i miei bonzer non vedo perché loro mi debbano rompere i maroni. Non ho MAI mischiato droga e lavoro. E non capisco davvero a cosa servano sti test oltre alle malattie professionali! Che schifo l'Italia.

Risposta:

 la linea del drug test, anche poco, basta che si veda per avere un esito negativo

Domanda: Il 6 settembre ho fatto 6 tiri a una canna di fumo, il 19 ho una visita allergologica a Firenze. Non dovrebbe risultare niente nè tantomeno alterare i risultati, vero? RISPONDETE, VI PREGO.

Risposta:

 non risulta niente

Condividi contenuti