Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 28699 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: canapa / consigli medici

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: cosa non si puo' fare se si e sotto reazione mantoux??si può fumare per esempio...cannabis??grazie siete forti!!!

Risposta:

Non ci sono interferenze tra le due cose.

Domanda: devo fare l'esame delle urine preoperatorio c'è il rischio che mi trovano qualche sostanza o è un semplice esame?

Risposta:

 

Non siamo in grado di risponderti con certezza.
Probabilmente si tratterà di un comune esame delle urine.

 

Domanda: dopo quanto svansce il thc se ho fumato regolarmente per circa 25 anni?

Risposta:

 

Dopo molto tempo. Noi diamo come tempo massimo un mese.
Ma, come puoi leggere sul sito, dei lettori ci hanno segnalato recentemente positività anche dopo 40 giorni.

 

Domanda: buonasera.. poki giorni fa sn andata a donare il sangue e 10 giorni prima della donazione ho fumato qlk canna.volevo sapere se risulta dal prelievo e se si, lo scrivono nel risultato delle analisi?premetto ke nn faccio uso abituale di qst sostanze.grazie

Risposta:

Premesso che se sul sangue donato venisse fatto il test tossicologico il risultato probabilmente sarebbe positivo, non ci risulta che i test tossicologici vengano fatti di routine sui campioni di sangue donato.

Domanda: Nelle analisi di sangue e urine GENERALI, e quindi non tossicologici, è del tutto impossibile rilevare l'uso di THC o se una persona ha fumato pochi giorni prima dell'esame si vede lo stesso? è importante, grazie in anticipo.

Risposta:

Gli esami generali del sangue non sono finalizzati al rilevamento di sostanze psicotrope quali il THC.
Sono necessari test ed esami mirati a quella ricerca.

Domanda: fumare canne durante allattamento è rischioso per il bambino?

Risposta:

Quasi tutto ciò che la madre assume passa nel latte (alimenti, farmaci sostanze tossiche) e anche il THC che dai polmoni passa nel sangue arriva poi nel latte,  ed essendo una sostanza che sta volentieri nei grassi (lipofila) ci rimane anche abbastanza. Sarebbe come far assumere del THC ad un neonato. Non ci sono ovviamente rischi per la vita ma  potrebbe influenzare il sano sviluppo del sistema nervoso del bambino.

Domanda: fumare canne durante allattamento è rischioso per il bambino?

fumare hascish durante allattamento è rischioso per il bambino?che rischia il bambino?

Risposta:

Quasi tutto ciò che la madre assume passa nel latte (alimenti, farmaci sostanze tossiche) e anche il THC che dai polmoni passa nel sangue arriva poi nel latte,  ed essendo una sostanza che sta volentieri nei grassi (lipofila) ci rimane anche abbastanza. Sarebbe come far assumere del THC ad un neonato. Non ci sono ovviamente rischi per la vita ma  potrebbe influenzare il sano sviluppo del sistema nervoso del bambino

Domanda: devo fare l esame delle urine x un controllo risultera nell esame il thc o devo espressamente richiederlo?

Risposta:

Se si tratta di esami generici non verranno ricercati i metaboliti del THC. Devono essere espressamente richiesti.

Domanda: io tra un po' dovrò fare un operazione al pene, fimosi con anestesia locale, vorrei sapere se sono gli anestesisti o i dottori a farti la domanda se usi sostanze stupefacienti!!e vorrei sapere anche se diranno niente ai miei, o 17 anni!!!rispondete grazie

Risposta:

Naturalmente il fatto che tu sia minorenne consente ai medici di rivelare ai tuoi genitori le notizie che ti riguardano. Non possiamo però sapere se lo faranno. L’anestesista (che è anche lui un dottore) dovrebbe, durante la visita preoperatoria, domandarti se fai uso di sostanze. Ti consigliamo di sospendere l’uso della cannabis diversi giorni prima dell’intervento perché non ci siano interferenze. Per il resto ti consigliamo di leggere l’altra risposta sullo stesso argomento pubblicata oggi sul sito.

Domanda: thc nel sangue e anestesia..

salve, ho 15 anni e tra un mesetto circa devo operarmi ad una fistola perianale. Comunque domani devo fare alcune prime analisi del sangue e tra una settimana dovrò farne altre credo con l'anestesista. Se faccio uso di cannabis da un po' di tempo ma non tutti i giorni (più o meno una volta al mese..) ed oggi ho fumato parecchio... domani, tra una settimana, o durante l'intervento il thc nel sangue potrà far si chè ci siano delle complicazioni? so che ci alcuni utenti hanno già fatto domande simili ma vi prego di essere il più esaurienti possibile. p.s ho 15 anni quindi il segreto professionale non credo che valga..

Risposta:

Se sono passati diversi giorni dall’assunzione della cannabis questa è presente nell’organismo in quantità molto basse che non hanno un effetto farmacologico e quindi non possono dovrebbero avere interferenze con i farmaci usati nell’anestesia. Con una eccezione: il fenomeno della cosiddetta induzione enzimatica. Non stiamo qui a spiegare cosa sia, perché sarebbe troppo complicata, ma è bene che tu parli con l’anestesista (che nella visita dovrebbe domandarti se fai uso di sostanze) del tuo uso perché lui ne possa tenere conto nell’effettuare l’anestesia. I possibili effetti negativi che possono conseguire all’uso della cannabis sono più probabili quando chi la usa è molto giovane, come nel tuo caso. Devi tenere anche conto dei possibili danni che possono essere provocati dalle sostanze usate nel “taglio” della sostanza, la cui assunzione può essere rischiosa proprio perché non si sa cosa siano.

Condividi contenuti