Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 28737 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: canapa / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Salve dovrei sostenere delle analisi delle urine per il lavoro.

Salve dovrei sostenere delle analisi delle urine per il lavoro.Ho nella camera accanto una piantina in fioritura e vorrei sapere se,dormendo nella stanza accanto e con le porte aperte possa uscire positivo.La cosa strana è che non fumo da 30 gg e facendo le analisi comprate in farmacia esco positivo.in più sto prendendo antibiotici,paracetamolo e antinfiammatori.Possono essere queste a causare la positività delle urine? non so darmi altra spiegazione! non fumo da 30 gg e ogni volta che faccio le analisi con questo lasso di tempo sono sempre uscito negativo.

Risposta:

 La piantina in terrazza non influenzerà certo l'esame. Forse 30 giorni di astensione dal fumo sono troppo pochi, o forse ci sono interferenze con I farmaci, non saprei dire qual'è la cosa più probabile. Ripeti il test dopo la conclusione della terapia.

Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: help me

Ciao a tutti. Premetto che ho già fatto l'esame del capello per be 2 volte con esito negativo! Per quest'ultimo ho un dubbio.. Dato che mi sono trasferito a londra ed ora abito con persone che fumano cannabis potrei avere qualche problema? Quando loro fumano comunque sia vanno in un altra stanza dove aprono le finestre, però a volte un po' di odore resta. Grazie per l'attenzione

Risposta:

 nessun problema, dato che il fumo passivo nel capello non esiste

Domanda: salve , dovrei fare un esame completo di urine e sangue domattina per il "Certificato di idoneità specifica per il rispettivo profilo professionale " perchè lo richiede la mia università di scienze infermieristiche , risulta il THC ? ho fumato ieri !

Risposta:

 non vengono fatti tossicologici per l'accesso alle professioni sanitarie

Domanda: ieri ho fumato fumo.. se bevo latte in quantita mangio e mi riposo.. tra una settimana dovrei fare le analisi.. uscirá almeno passivo?

Risposta:

 no, è perchè? riposo, latte e cibo non hanno mai accelerato lo smaltimento del THC

Domanda: Lettera a casa aiuto

Ieri sera ero con due miei amici a farci uno spinello, era praticamente finito quando sono arrivati i carabinieri, per istinto l'ho buttata a terra. Loro sono arrivati e dopo averci preso i documenti hanno trovato la canna per terra. Credo ci abbiano schedato, e per me é la prima volta che succede, volevo sapere cosa succederá? E anche se possono inviare la lettera per quantità minime come queste. Grazie mille in anticipo. Simo da Genova

Risposta:

Ciao simo! Anche per piccoli quantitativi come il tuo, si apre il procedimento amministrativo previsto dall’art.75 DPR 309/90 (detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti) e verrai convocato dalla tua prefettura di residenza per effettuare un colloquio con un assistente sociale. Nel corso del colloquio, essendo la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il tuo procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti verrà valutata la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da uno a tre mesi. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi

A. Righini Prefettura di Firenze - sostanze.info

Domanda: Salve, il mese scorso, durante un viaggio di piacere, sono stato fermato da una pattuglia della guardia di finanza che, a seguito di perquisizione, mi ha trovato in possesso di uno spinello di marijuana. Mi è stato contestato l'art. 75 ed ora sto asp

Salve, il mese scorso, durante un viaggio di piacere, sono stato fermato da una pattuglia della guardia di finanza che, a seguito di perquisizione, mi ha trovato in possesso di uno spinello di marijuana. Mi è stato contestato l'art. 75 ed ora sto aspettando l'esito delle analisi e successiva chiamata per il colloquio in prefettura. E' la seconda volta che ricevo un verbale di violazione per l'art. 75, la prima volta risale a dodici anni fa e tutto si concluse con la semplice ammonizione a non fare uso di sostanze. So quali sanzioni rischio dopo questa seconda segnalazione, vorrei sapere se questo può comportare problemi sul posto di lavoro. Mi spiego, lavoro in un aeroporto militare, alle dipendenze di una ditta che ha un appalto di fornitura, e ogni anno siamo sottoposti a rinnovo del permesso di guida per le zone "rosse" (dove si può transitare solo se autorizzati dall'ente aeroportuale). Questo rinnovo viene concesso dopo un controllo della polizia di frontiera (il cosiddetto "background check") sui precedenti, fino ad ora negli ultimi cinque anni non è mai risultato niente (mi riferisco alla precedente segnalazione), dovesse per qualche motivo risultare ora alla luce dell'ultima segnalazione, potrebbero non autorizzare il rinnovo necessario, rischiando cosi che la ditta possa procedere con il licenziamento perchè non più in possesso dei requisiti necessari per svolgere la mia attività? Dato che è prevista una sanzione amministrativa e non penale, coperta quindi dall'obbligo di riservatezza, è possibile che come successo negli anni precedenti la segnalazione non risulti al controllo della polizia di frontiera? Grazie per la cortese risposta e per il servizio fornito. Alessandro.

Risposta:

 Ciao Alessandro! La segnalazione ex art.75, essendo di natura amministrativa, non risulta sul certificato penale ma, se per svolgere il tuo lavoro, bisogna essere in possesso dei cd.”requisiti morali” potresti avere dei problemi. Infatti, la segnalazione è inserita nella banca dati delle forze di polizia cui dovrebbe avere accesso anche la polizia di frontiera. Trattandosi comunque di un giudizio morale formulato in base a criteri discrezionali, non è certo che la segnalazione determini una valutazione negativa nei tuoi confronti. Per maggiori approfondimenti ti consigliamo di leggere l’intervista ai carabinieri chd trovi qua sul nostro sito www.sostanze.info/articolo/intervista-al-nucleo-investigativo-dei-carabinieri-firenze-0

Domanda: Re: In cosa consiste l'articolo 75? Qual è il limite di canapa che posso possedere per non superare la soglia dell'uso personale?

ciao a me invece è successo che:ero in vacanza con un mio amico e stavamo fumando una canna di marijuana la canna era quasi finita quando vengono questi due in borghese e ci fermano comunque la canna il mio amico l'aveva gettata a terra però loro ci hanno accusato che era la nostra e noi dopo un po abbiamo detto di si,comunque noi siamo minorenni adesso dobbiamo andare al prefetto io ho paura mica accade qualcosa di grave? comunque io non ho mai fatto uso di stupefacenti abitualmente è capitato poche volte e da quando è successo questa cosa non ne ho fatto piu' uso .

Risposta:

 ciao a te! in seguito a questa segnalazione si aprirà nei tuoi confornti il procedimento amministrativo previsto dall’art.75 DPR 309/90 (detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti) e verrai convocato, insieme ai tuoi genitori, dalla tua prefettura di residenza per effettuare un colloquio con un assistente sociale. Nel corso del colloquio, essendo la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il tuo procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti verrà valutata la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da uno a tre mesi. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi

A. Righini Prefettura di Firenze . sostanze.info

Domanda: Salve vorrei chiarire certi aspetti dall'articolo 75 TU (DPR 309/1990).

Pochi giorni fa, sono stato rinvenuto in possesso di uno spinello confezionato di marijuana e tabacco, insieme ad altri 5 miei amici. Dopo la perquisizione sul luogo siamo stati portati in caserma per una perquisizione completa e mi è stato rilasciato il verbale che afferma l'esito positivo per la detenzione di sostanze stupefacenti. Io quello spinello lo avevo da circa una settimana e una prima domanda vorrei farla riguardante questo argomento:1. avendolo tenuto per cosi tanto tempo è possibile che la % di THC presente al suo interno sia aumentata aggravando la mia situazione ? Essendo la prima volta che sono coinvolto in queste situazioni vorrei farle alcune domande di tipo amministrativo: 1. Sto conseguendo il corso per la patente di guida B ed essendo questa la prima volta che vengo trovato in possesso di sostanze stupefacenti ad uso personale, vorrei chiedere se ho la possibilità di cavarmela senza aver buttato via i soldi per l'iscrizione di scuolaguida. 2. Mi è stato riferito che mi arriverà la lettera per presentarmi in prefettura a Pistoia, ovvero la mia provincia, e vorrei chiedere entro quanto tempo approssimativamente dovrebbe arrivare e siccome ho cambiato residenza ma ho comunque la possibilità di andare a prendere la lettera anche al precedente recapito ( poiché risulta che la lettera verrà inviata li), se posso prenderla da li, senza che arrivi all'attuale residenza. 3. Sono previste delle visite da parte dei carabinieri per svolgere dei chiarimenti o cose simili ? Poiché se dovessero venire al precedente recapito non troverebbero mai nessuno. 4. Ci sarà scritto sulla lettera se dovrò o no fare le analisi delle urine e se ci sarà qualche traccia poché ho fatto uso di marijuana circa 5 mesi fa, ma in quantità davvero ridotte ( 3-4 tiri ).

Risposta:

 Salve a te! ecco le risposte alle tue domande:

  1. La percentuale di thc non aumenta con il passare del tempo ed in ogni caso, non essendo più in vigore le tabelle con i quantitativi massimi di principio attivo, non farebbe alcuna differenza. 1.bis poiché non possiamo prevedere né i tempi né l’esito del tuo procedimento in prefettura, ti consigliamo di conseguire la patente di guida.
  2. Non siamo in grado di dirti tra quanto sarai convocato perché i tempi variano estremamente per ogni prefettura; puoi però contattare l’assistente sociale della prefettura di pistoia e concordare dove e come ricevere le comunicazioni.
  3. I carabinieri potrebbero notificarti l’esito delle analisi effettuate sulla sostanza che ti è stata sequestrata e la lettera di convocazione; puoi quindi comunicare anche a loro dove e come  ricevere le comunicazioni.
  4. Nella lettera di convocazione ci sarà scritto quando e dove dovrai presentarti per il colloquio in prefettura

A, Righini Prefettura di Firenze - sostanze.info

Domanda: salve,

dopo essere stato fermato dalla polizia ( appena messo piedi fuori dalla stazione ) sono stato fermato e perquisito. La perquisizione ha dato esito positivo ( sul foglio hanno contrassegnato negativo per poi riempirei il campo "positivo per il rinvenimento di.. ), mi hanno trovato 1,.4g di marijuana ( prima volta che mi succede ) mi prendono impronte digitali fotosegnaletica e mi mandato a casa. 20 giorni e mi arriva la denuncia per "spaccio" e che mi dovrò presentare al tribunale . Ora gentilmente io vorrei capire in base a cosa loro mi stanno accusando di spaccio visto che nella mia vita ( e ne ho la pace nell animo ) so per certo di non aver spacciato, è possibili dimostrare la mia innocenza? se si in cosà sfocerà la mia sentenza? se dovesse andare tutto nel peggiore dei modi ( io c ho messo l avvocato ovviamente ) rischio davvero la reclusione da 1 a 3 anni per 1,4 g di marijuana? aspetto una vostra risposta con ansia e vi ringrazio in anticipo. PS. ci tengo a precisare il paradosso, nel verbale è stato scritto che mi trovavo "in una zona dedita allo spaccio" la quale sarebbe la stazione centrale della città e come se non bastasse da qui, a 100m circa c è la stazione della polizia... non vorrei dire però... anche il verbale è pino d'errori sarebbe possibili contestarlo?

Risposta:

ci spiace non poterti aiutare ma non trattiamo reati penali quali lo spaccio. Se hai comunque nominato un avvocato sarà lui a darti tutte le informazioni di cui hai bisogno

Domanda: x la regione emilia romagna??sa qualcosa in merito?non sono fumatore abitudinario e mai fatte da sole,ma in compagnia poche volte.una settimana fa ho fatto 3 tiri in casa da amici,passerebbe solo una settimana...che faccio?

Salve sempre i

Risposta:

 se son stati solo tre tiri dopo una settimana difficile che si trovino

Condividi contenuti