Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 48735 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: canapa / problemi sul lavoro/a scuola

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: informazione generale

Buongiorno un mio amico dovrebbe iniziare a fare un lavoro come magazziniere/mulettista ma prima deve fare gli esami per prendere il il patentino del muletto. Ci siamo posti diverse domande in quanto lui fa uso di CANNABIS e data l'alta probabilità che non passi l'esame sembra quasi che sia lo stato a negarglielo. Ovviamente si sa che è illegale e lui stesso ha le sue colpe! ma che per una cannetta gli si neghi un lavoro mentre ci son persone con reati oh realtà peggiori lavorino tranquillamente sia in contesti "sociali che produttivi) non è giusto!! 1) su che base il governo italiano ha stabilito e catalogato i lavori ad alto rischio? qualunque lavoro a mio avviso può essere rischioso anche uno che non usa niente può "schizzare" e uccidere o ferire qualcuno sia che fa l'operaio o l'imprenditore! 2) perché in italia in modo metaforico si fa di un'erba un fascio di tutte le tipologie di sostanze?.. è ovvio che DROGHE (cocaina, ectasy, lsd ecc ) siano PESANTI mentre l'erba è una sostanza leggera. Ci sono paesi come Praga che hanno legalizzato l'uso delle medesime e si è notato una drastica diminuzione del consumo e un miglioramento della vita...sono avanti loro o è l'italia retrograda in materia? 3) come mai i test (se richiesti) sono nella maggior parte riferiti a droghe sia pesanti che leggere e non tanto all'L'alcool è a farmaci correlati alla psiche? Uno che fa normative in materie deve viverle e conoscerle certe sostanze! studiarle e prendere spunto e relazionarsi con altri paesi! le leggi son per tutti e uno arretrato non può permettersi di decidere per tutto lo stato! Forse siamo superficiali a porre questi quesiti o mal spiegati ma speriamo siano comprensibili..aspettiamo "chiarimenti" cordiali saluti e grazie

Risposta:

 1) su che base il governo italiano ha stabilito e catalogato i lavori ad alto rischio?

qualunque lavoro a mio avviso può essere rischioso anche uno che non usa niente può "schizzare" e uccidere o ferire qualcuno sia che fa l'operaio o l'imprenditore!
Non lo ha "catalogato" lo stato, e non è una legge. Si tratta di un accordo stato/regioni e serve a tutelare e proteggere non il lavoratore, ma gli altri (quelli ad es. che sono su un taxi o uno scuolabus o che lavorano con il tuo amico nel magazzino e rischiano di prendersi in testa i pallet che sposta col muletto)
2) perché in italia in modo metaforico si fa di un'erba un fascio di tutte le tipologie di sostanze?.. è ovvio che DROGHE (cocaina, ectasy, lsd ecc  ) siano PESANTI mentre l'erba è una sostanza leggera. Ci sono paesi come Praga che hanno legalizzato l'uso delle medesime e si è notato  una drastica diminuzione del consumo e un miglioramento della vita...sono avanti loro o è l'italia retrograda in materia?
non devi chiederlo a noi, umili operatori dei servizi, ma ai politici che ci amministrano (soprattutto da ora in poi a quelli nuovi)
3) come mai i test (se richiesti) sono nella maggior parte riferiti a droghe sia pesanti che leggere e non tanto all'L'alcool è a farmaci correlati alla psiche? 
notazione inesatta, vengono richiesti anche accertamenti sui consumi di alcol e sull'utilizzo di psicofarmaci. Dipende dalla mansione e dalle attività svolte in base a quella.

Domanda: Possibile positività al test?

Salve, domani ho le analisi per lavoro di sangue e urine, credo che nel sangue cerchino alcol e droghe varie nelle urine, vivo nella regione toscana (non mi sono state date delucidazioni in merito e non mi sono azzardata a chiedere) per guidare con patente B. Ho fumato l'ultima canna il 9 maggio, considerato che mettevo una piccolissima quantità ma fumavo da mesi. Ho appena fatto il test Screen venduto in farmacia e mi è uscito in maniera evidente negativo. Può essere un falso negativo per via dell'acqua bevuta, non in grandissime quantità? Inoltre mi hanno detto di portarmi il campione pieno da casa (so che cercano per certo sostanze psicotrope) potrebbero contestarmi il troppo accumulo d'acqua o chiedermi di ripeterlo nel pomeriggio? Inoltre in caso di positività possono togliermi la patente?

Risposta:

 se sono molte diluite (e quindi il test non può essere svolto) chiedono di tornare per rifarle (senza aver bevuto). La patente, negli accertamenti per lavori con mansioni pericolose, non c'entra niente

Domanda: Buongiorno, sono un consumatore giornaliero di cannabis, se smetto e dopo 10giorni ho esame del sangue x lavoro, potrò essere sotto la soglia dei 50, facendo nei dieci giorni di pausa tanto sport e saune?

Risposta:

 statisticamente no, ma se compri un drug test in farmacia e lo usi il giorno prima lo sai con sicurezza (al di fuori del dato statistico)

Domanda: Devo fare gli esami urine per OSS. Cercano anche il thc? Se le faccio fare ad un amico si vede dal sangue che non sono mie?

Rischio di perdere l’assunzione per un week end di libertà

Risposta:

 Nelle professioni sanitarie non sono previsti accertamenti tossicologici

Domanda: Salve sono un disabile con disturbo bipolare aspetto la convocazione per le prove e visite mediche preassuntive da parte del comune di Roma la mansione e operatore sevizi tecnici vorrei sapere se mi faranno gli esami tossicologici

Mi chiedevo essendo disabile al 80% prendo antidepressivi e ansiolitici e faccio uso di cannabis da 25 anni la mansione di operatore servizi tecnici e una mansione a rischio? Io non credo con la mia malattia non mi metteranno a una mansione a rischio comunque chiedo gentilmente se sono a rischio secondo voi mi faranno gli esami tossicologici e la come faccio a sapere se fanno questo tipo di analisi? Grazie anticipatamente

Risposta:

 concordiamo con te sul fatto che essendo disabile difficile che ti chiedano di svolgere una mansione pericolosa. Però è un tuo diritto richiedere prima quali esami dovrai fare (se ci sono anche i tossicologici devi essere informato)

Domanda: Mi hanno detto che devo fare a breve la visita medica per un nuovo lavoro per cui sono stato scelto, quindi ancora non assunto anche se già mi hanno richiesto tutti i dati (compreso l’iban). Il lavoro è in un negozio di casalinghi medio/grande.

Ma durante il colloquio non mi hanno detto che dovrei utilizzare muletto o altri mezzi e macchinari che possono mettere in pericolo la salute degli altri. È possibile che la visita medica consista anche nel vedere se faccio uso di sostanze stupefacenti? E che quindi possano decidere di non assumermi nel caso in cui risulti positivo?

Risposta:

 se non devi svolgere mansioni pericolose, non devi fare esami tossicologici

Domanda: Volevo sapere se nel drug test aziendale riguardante la cannabis il cut-off è imposto a 50 ng/ml per legge oppure è a discrezione dell'azienda,grazie

Risposta:

 non esiste alcuna legge che obblighi ad adottare un determinato cut-off, esistono solo delle linee guide. Comunque in generale sono tutti a 50 ng/ml

Domanda: Dopo 3 mesi di astinenza da marijuana ho fatto 3 tiri contati, dopo 25 giorni ho fatto il test delle urine a lavoro

Contando che faccio attività fisica e contando che il campione di urina era molto giallo e quindi concentrato, c'è la possibilità che risulti positivo? Grazie per l'attenzione.

Risposta:

 assai scarse

Domanda: Se risulto positivo al test delle droghe per la guida del muletto con valori di150ng/ml il datore di lavoro puo abbassarmi la busta paga?

Risposta:

 no, ma per legge è obbligato a cambiarti mansione e mandarti al ser.d.

Domanda: Test aziendali

Buonasera, desidero sapere:se un lavoratore risulta positivo al test antidroga per consumo di cannabis, una volta trascorsi i 6 mesi in cui viene accertato che ik consumo è occasionale, la cosa resta in qualche modo nella "memoria" dell'azienda o è come se nulla fosse stato? Grazie mille

Risposta:

 no. normalmente funziona che in base alla positività il lavoratore deve essere spostato dalla mansione pericolosa ad una mansione non pericolosa. Poi viene inviato presso un ser.d. e dopo un periodo stabilito dal servizio, il medico competente incaricato dall'azienda per questo tipo di accertamenti, in base ai risultati, decide se il lavoratore può essere reintegrato nella mansione precedente. Successivamente i controlli potranno essere anche fatti più spesso di prima.

Condividi contenuti