Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 46009 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: canapa / problemi sul lavoro/a scuola

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Salve

Buongiorno è un mese che ho smssso di fumare regolarmente è successo soltanto il weekend. Adesso che non fumo è dal 3 dicembre per test di urine e sangue a lavoro quando sarò pulita??non so se sono test abituali o per il corso del muletto che faremo

Risposta:

 30/40 giorni

Domanda: Buongiorno, fra 5 giorni dovrei fare la visita periodica in azienda. Lavoro in un azienda chimica ma non uso mezzi . Sto in officina a realizzare impianti di dosaggio. Dal momento in cui faccio uso di cannabis, dovrei preoccuparmi? Grazie

Risposta:

se non svolgi attività pericolose (come ad es. la movimentazione a terra di mezzi o simili) non devi fare esami tossicologici 

Domanda: test lavoro 1 provetta successivamente divisa in 3 provette perchè?ogni anno alle visite hanno utilizzato lo stick che differenza c'è tra lo stick e l'utilizzo di 3 provette?passano direttamente allo spettrometro?

Risposta:

 le provette in più servono semplicemente se, in caso di positività, il laboratorio deve fare un secondo esame sullo stesso campione, proprio per verificare (e quindi evitare) che si tratti di un falso positvo. E' una procedura legale per la tutela del lavoratore.

Domanda: Salve ho saltato il drug test al lavoro per malattia e al mio rientro sono andato a chiedere e mi è stato detto che l avrebbero riprogrammato ma dopo 2 mesi ancora nulla.io utilizzo solo il carroponte con comando a terra.è normale?grazie

Risposta:

 come ti abbiamo già risposto, di solito lo fanno rifare non appena il lavoratore rientra dalla malattia. 

E' strano però che non te lo abbiano ancora richiesto, dato che l'utilizzo del carroponte rientra nelle mansioni considerate a rischio.

Domanda: Nuove leggi 2018 drug test e alcol sul posto di lavoro.

Buongiorno, Volevo delucidazioni se possibile in merito alle nuove leggi sui drug test in ambito lavorativo; ho letto che con il nuovo anno (2018) ci saranno nuove categorie di lavoratori che dovranno sottoporsi a controlli ma i metodi di prelievo non saranno più tramite urine ma bensì con tampone salvare proprio per accertare se l'individuo è sotto effetto di sostanze sul posto di lavoro, è corretto? Poi in caso di positività si farà un prelievo urinario giusto? Potrei avere la conferma su quanto detto o chiarimenti? Inoltre avrei un'altra domanda; questa famigerata "Erba legale" è realmente legale? Se fumassi questa sostanza contenente CBD e con THC sotto lo 0,6% lo trovano nelle urine o saliva? Se mi trovassero positivo potrei contestare il fatto dicendo di averla comprata in un negozio con tanto di scontrino fiscale? Grazie in anticipo!

Risposta:

 non siamo a conoscenza dell' estensione delle modalità di accertamento "per lo stato di tossicodipendenza" in lavoratori con mansioni a rischio. Se ne parla da mesi, ma non sono mai uscite nuove direttive nè a livello ministeriale nè regionale. Se nel 2018 accadrà ne daremo pronta info su questo sito.

Relativamente alla cannabis con basso contenuto di THC, il problema non è la sua "legalità", ma il fatto che come tutte le sostanze psicotrope, se se ne assume una quantità minima il THC rimane, cpme scritto da chi la vende, al di sotto del cut off previsto dai laboratori di analisi, se se ne assume in quantità l'accumulo di THC è tale da poter superare il limite consentito. E quindi si può risultare positivi.

Non ci chiedere quale sia questa quantità perchè ad oggi nessuno è in grado di stabilirlo.

 

Domanda: Ciao, ho fatto il test ieri e sono risultato negativo, solo che questa mattina ho fatto la visita del lavoro e il test mi ha dato la positività al thc. Come è possibile?

Risposta:

 forse quello fatto ieri non è stato eseguito correttamente. Comunque per legge il test risultato positivo deve essere sottoposto ad un esame di secondo livello, per accertare che non si tratti di un falso positivo

Domanda: Ieri ho fatto la visita medica al lavoro e mi hanno prelevato saliva e urine. Di solito fumo una canna alla settimana in compagnia (5/7 tiri), potrei risultare positivo al test antidroga avendo fumato sabato? In caso lo fossi, a cosa andrei in contro

Risposta:

  •  è possibile un risultato positivo
  • sospensione dalla mansione e invio ad un ser.d. per un programma di controlli e analisi sulle sostanze

Domanda: Informazioni dug test lavoro

Salve a tutti, vengo subito al punto, sono stato fumatore assiduo di cannabis per anni, poi ho smesso per 4 mesi buoni. Ho fumato in un occasione a casa di amici, per lo più hashis non di elevatissima qualità, dopo 13 giorni da quest'occasione ho fumato una cannetta al giorno per circa 3 giorni, dopo ulteriori 4/5 giorni ne ho fumata un altra, per un totale di 2 gr circa del sopracitato hash non eccelso in qualità. dopo di chè mi hanno comunicato che mi sarei dovuto sottoporre agli esami sangue e urine per droga e alcol con il lavoro. appena rievuta la notizia, ho fatto una decina di giorni di bicicletta e bevuto davvero molta acqua. dopo questi giorni ho acquistato in rete una decina di drug test con cut-off 50. risultando negativo dopo circa 10/12 giorni dall'ultima assunzione, con la linea sempre poco marcata, ma visibile. Per un totale di 7/8 test sempre negativi, ripetuti fino al giorno prima delle prove. Ho effettuato il drug test al lavoro dopo 24 giorni dall'ultima assunzione, e il giorno il test per ulteriore sicurezza sono andato a comprare un altro test, questa volta in farmacia, risultando negativo anche a quest'ultimo. Sto aspettando i risultati, pensavo di essere a posto, poi leggendo in rete il modo in cui i laboratori effettuano questi test, mi è sembrato di capire che su una serie di campioni di urine usano dei cut-off più bassi per una sorta di controllo qualità dell'intero sistema di analisi....vi risulta oppure ho capito male? ho paura che se beccano il mio campione, magari sono sotto la soglia 50 ma non del tutto pulito e utilizzando un cut off più piccolo mi fregano. grazie in anticipo

Risposta:

 non ci risulta una modalità "controllo di qualità". Quella casomai la fanno le industrie prima di immettere in commercio gli strumenti di analisi.

Domanda: Se il thc è 0,2% posso risultare positivi alle analisi aziendali ?

Risposta:

 dipende da quanti 0.2 ne hai fumati prima....

Domanda: Test antidroga?

Io dovrei essere assunta in un magazzino con il patentino del carrello, quindi faranno esami tossicologici con visita medica subito dopo aver firmato il contratto. Ora le mie domande sono: fanno solo gli esami delle urine o anche quelli del sangue? Mentre sono li a fare pipì loro mi controlleranno? E quanta pipì serve solitamente per un esame tossicologico?

Risposta:

  1.  solo urine (il sangue è troppo invasivo e la gente può svenire...)
  2. di solito il medico competente incaricato di questo esami dall'azienda deve assistere
  3. un bicchierino (caldo, schiumante e appena fatto)
Condividi contenuti