Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 27302 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: canapa / problemi sul lavoro/a scuola

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Positivo ai cannabinoidi

Buongiorno chiedevo cortesemente, prendo giornalmente 1/4 di Sequacor da 5 mg x tacchicardia e una pastiglia di Omnic da 0,4 mg all'ultimo droga test effettuato sul lavoro sono risultato positivo ai cannabinoidi, premesso che non fumo e nemmeno ho mai fatto uso di droghe in vita mia possono essere questi farmaci a redendere il test positivo? Ora sono in attesa dei campioni di urine mandati in laboratorio, non riesco a capire cosa mi abbia reso positivo e cosa possa essere stato. Ringrazio cortesemente per la risposta

Risposta:

se non hai fumato niente e dato che il risultato è positivo, per obbligo di legge deve essere effettuato un esame di secondo livello sulle urine positive. Se è un falso positivo, questo esame lo rileva.

Domanda: salve, vorrei sapere se gli o.s.s. vengono sottoposti agli esami antidroga prima di iniziare a lavorare.

Risposta:

Ancora non è legge (o meglio decreto legge) ma la proposta c'è ed è probabile che a breve sia esecutiva.
Tute le info qui

Domanda: Tempo di smaltimento

Scusate se lo avete già detto (cosa probabile), ma io sono stato una settimana ad Amsterdam durante le mie ferie e lì avrò fumato una diecina di canne, sempre dividendo con un amico. L'ultima è stata il 7 settembre. Ora ho scoperto che in azienda dovranno farmi il test delle urine perché faccio il mulettista, ma non so ancora la data di preciso, probabilmente sarà nei primi di ottobre. Fino ad allora avrò già smaltito tutto il THC? Se no, di quanto tempo avrò bisogno? Sono una persona piuttosto ansiosa e questo dubbio mi sta logorando ^^'

Risposta:

 c'è un sistema molto semplice per farsi passare l'ansia (o aumentarla, dipende dal risultato), ovvero basta comprare in farmacia un test per il THC e usarlo un giorno o due prima del test in azienda. Di solito sono gli stessi che usano loro.

Domanda: Esami Malpensa?

Buonasera, scrivo questo messaggio sperando che qualcuno mi risponda con esperienze vissute o che sappia a cosa sto andando incontro e riesca a darmi buoni consigli. Dopo un'estenuante ricerca di un lavoro durata quasi un anno e mezzo, trovo finalmente un posto come cameriere all'interno di un ristorante nell'area sterile di Malpensa, come voi sapete per accedere all'area sterile bisogna mostrare il tesserino di riconoscimento. Ieri, vado per ritirare il tesserino quando mi dicono che è in stand-by per accertamenti. Due anni fa ero stato fermato in macchina in possesso di una piccola quantità di marijuana tanto che è passata per uso personale ma la patente l'ho comunque persa per un mese, mi dicono che a loro risulta questo fatto e dico che è vero, ma che comunque il procedimento si era chiuso con l'assistente sociale che disponeva l'archiviazione del fatto. Dopo vari tentativi effettuati ieri dopo la notizia del tesserino in stand-by, andando in caserma dei carabinieri competenti e facendomi rilasciare un foglio da mandare al ministero degli interni per la cancellazione totale del fatto (ma come voi sapete i tempi sono abbastanza veramente lunghi) riesco ad avere un tesserino provvisorio della durata di un mese in attesa di quello vero, ma mi dicono che effettueranno accertamenti. Ora, io non capisco, ma questi accertamenti saranno esami specifici per la droga? Se sì io sono fregato perchè ho fumato 2 giorni fa.. il fatto è che non capisco perchè mi debbano fare esami.. anche perchè io sto andando a fare un lavoro che non mette a rischio nè la mia vita nè quella degli altri, a meno che metto il veleno nei piatti ma devo essere sicuramente sotto effetto di altre sostanze. Detto ciò sto chiedendo a voi perchè sono veramente in ansia, se mi fanno gli esami domani mi trovano sicuramente il thc, e non so che cosa comporta questo.. sicuramente non mi daranno il tesserino ma implica anche la sottrazione della patente? E poi, io sarei potuto benissimo essere ad Amsterdam la settimana prima che loro mi rilevano lo stesso il thc ma comunque non ne ho fatto uso in Italia. Come devo muovermi? Spero rispondiate in fretta, nel frattempo vi ringrazio e porgo cordiali saluti.

Risposta:

Come ti hanno detto l'art.75 può essere rimosso dalla banca dati delle forze dell'ordine. Quello che ci sembra strano è che vengano fatti ulteriori accertamenti nei tuoi confronti, a meno che non si tratti di una richiesta specifica fatta a chi lavora all'interno degli aereoporti (come spesso accade in quanto aree sensibili).

Comunque non crediamo che domani ti facciano fare esami, dovrebbe esserci un medico competente convocato solo per te oppure dovresti essere inviato presso una struttura ospedaliera dove fanno questi esami.

Domanda: devo fare la visita medica per entrare a lavorare come parrucchiere volevo sapere se la visita comprende anche gli esami dell' hashish grazie

Risposta:

 non è una mansione pericolosa, quindi no

Domanda: salve devp fare gli esami del sangue per il lavoro...faccio uso di cannabis da circa 10anni.... risulta???

Risposta:

 se fai un lavoro con mansioni pericolose verso gli altri si, altrimenti no.

Domanda: INFO PER VISITA CONTRO LE DIPENDENZE SUL LAVORO

Buonasera, sono un consumatore abituale di cannabis, come ogni anno il giorno 9 ottobre sosterro ' la consueta visita per le dipendenze da droga. Mi hanno informato che non sara' piu lo stesso ( ho sempre fatto quello delle urine che passo tranquillamente ) sara' con esito immediato in loco . Solitamente la dott.ssa prelevava i campioni di urina e a distanza di una settimana ci inviava i risultati. Alla data indicata saranno ormai 70gg. che non fumo, mi chiedevo se con questo ''nuovo metodo'' possa risultare positivo... Risiedo a Milano possono esserci differenze tra regioni?

Risposta:

 ci sono grandi differenze da regione a regione, ad esempio di solito in Lombardia al primo esame fanno il prelievo del capello, cosa che invece da noi in Toscana viene fatto solo al secondo livello dopo essere risultati positivi al primo.

Non comprendiamo quale possa essere il test dal risultato immediato, l'unico è il test della saliva, ma è un pre-test che non ha valore legale e serve solo per obbligare poi la persona a successivi prelievi in ambito sanitario.

Dopo 70 giorni si è positivi solo al test del capello, ma non da certo un risultato immediato

Domanda: Ciao a tutti.. Premetto di essere una fumatrice occasionale.. Venerdi 29/08 ho fumato circa mezza canna e domani al lavoro dovrò affrontare il test delle urine.. Secondo voi riuscirò a superarlo positivamente? Grazie in anticipo!!

Risposta:

 se non hai fumato altro prima di quella mezza, dovresti superarlo

Domanda: cosa si intende per esame delle urine completo ?

domani ho degli esami per i vigili del fuoco tra cui esame del sangue e esame delle urine completo...da ciò si evince ke faccio uso di hashish e marjuana o bisogna fare un esame tossicologico specifico x far risultare tutto ciò?

Risposta:

Si tratta di una definizione tecnica che può variare a seconda dei contesti e delle circostanze in cui viene utilizzato.
Facciamo un esempio.
Per le Commissione Medico Locali, esame completo significa test del capello e delle urine per la verifica dell'assunzione di alcol e sostanze psicotrope.
In altri ambiti esame delle urine completo si riferisce alla verifica dello stato di salute dell'organismo tramite le consuete batterie di test.
Escludendo quindi qualsiasi ricerca di sostanze psicotrope.

Domanda: Buonasera, devo partecipare a un corso per carrellisti, sapete dirmi se mi faranno test tossicologici? grazie in anticipo

Risposta:

per fare il corso non crediamo proprio, per svolgere poi quella mansione invece si, li faranno

Condividi contenuti