Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 24598 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: cocaina

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Sono un ragazzo di 29 anni nel Novembre scorso ho abustato di sostanze stupefacenti e ho avuto un malore . a distsnza di nove mesi ho dolore alla testa tremore fascicolazioni . posso aver scatenato una malattia neurologica ?

Nel novembre scorso ho abusato in una sera di ecstasy , speed , ketamina e cocaina . Ho avuto un malore ho sentito la testa strana e sono stato attraversato da una scossa dal basso fino alla testa . due settimane dopo e senza aver fatto uso di sostanze quella stessa fitta alla testa e quella scossa si è ripresentato in forma piu forte . Da quel giorno ( sono passati 9 mesi ) ho male alla testa costante , rigidità muscolare soprattuttoo una sensazione di peso dietro al collo , e fascicolazioni visibili . La notte non dormo dal dolore sento una fitta alla testa dolore alle braccia e non riesco a tenere ferme le gambe . sto molto male . ho effettuato numero e visite specialistiche ed esami diagnostici . escluse cause organiche dicono sia ansia e stress e mi hanno dato delle medicine che però non hanno avuto alcun effetto . Io non ho mai sofferto di ansia e soprattutto ricordo esattamente quando tutto è successo . Ho paura di aver creato una danno irreversibile al sistema nervoso .

Risposta:

Caro lettore mi dispiace per le difficoltà che stai attraversando.
Dici di essere stato visitato già da diversi specialisti che non hanno riscontrato nessuna malattia (a parte ovviamente le tue sensazioni che certamente sono un problema). Tra gli specialisti immagino che ci sia anche un medico neurologo.
Se anche lui ti ha detto che non ci sono dei problemi neurologici, penso proprio che da questo punto di vista  puoi stare tranquillo.
Resta però il fatto che le tue sensazioni sono piuttosto pesanti.
Non so se tra gli specialisti consultati ci sia anche un medico psichiatra.
Essendo infatti stato esclusa dal neurologo un problema di quel genere è possibile che i tuoi sintomi siano accentuati da uno stato di stress e di ansia che è stato provocato dall'uso di quelle sostanze. La cosa è resa probabile anche dall'episodio in cui tu hai avvertito il malessere quella volta in cui non avevi usato niente.
Un bravo psichiatra potrebbe valutare a fondo la tua situazione ed aiutarti con una terapia farmacologica. Ricorda a questo proposito che alcuni farmaci agiscono solo dopo molto tempo e quindi se non fanno effetto subito non vanno sospesi.
Ma questo dovrebbe chiarirtelo lo psichiatra. In bocca al lupo!
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Salve sono un ragazzo di 29 anni

ho avuto un anno fa' un disturbo psicotico nas , era da 13 anni che fumavo cannabis e ho smesso per un anno poi rifumando mi si è ripresentato il problema , il mio psichiatra dice che è l'uso di cannabis ad avermi scatenato questo o che forse era una psicosi nascosto nel mio cervello , adesso ho smesso se fumavo oltre a ripresentarsi la psicosi avevo dei cali di pressione dopo solo 2 tiri e mi sentivo la testa pesante :D , capendo che il mio fisico non la regge potrei provare ad asssumere cocaina dopo la fine della terapia con invega ? Potrebbe scatenarmi di nuovo la psicosi ? Cosa posso fare ? Quando potro' assumere altri tipi di droga senza far riemergere la il disturbo psicotico ?

Risposta:

 ci spiace deluderti, ma è assai probabile che i disturbi di cui soffri si attivino e riemergano ogni volta che ricorri a sostanze psicotrope (quali THC e cocaina), e fossimo in te eviteremo anche qualsiasi sperimentazione nel settore, per evitare pesanti e spiacevoli effetti.

 

Domanda: postiva senza farne uso

Salve vi avevo già fatta questa domenda tempo fa, (scusa se mi ripeto ma non mi spiego quello che mi stà succedendo!) io sto seguendo il programma terapeutico per cocaina e nel corso sono stata trovata positiva due volte ed ho ammesso l'uso poi la psicologa ha inistirto molto sul fatto che portassi un genitore a conoscenza di questa situazione ma siccome sono maggiorenne ho sempre detto che non portavo nessuno, nel frattempo mi hanno trovato due positivi ma io non ho fatto nessun uso solo il mio ragazzo e ci vedevamo dopo che lui aveva assunto. Dopo tanto insistere e per non fare il muro contro muro ho portato il mio ragazzo al colloquio (loro non sanno che lui ne fa uso) però loro insistono sul fatto che vogliono un genitore, fatto stà che mi hanno detto che sono positiva un'altra volta. Le mie domande sono: 1- ma se il mio ragazzo fa uso e dopo abbiamo un rapporto sessuale lui mi trasmette il positivo? perche mi avete detto che con la saliva è impossibile 2- Può essere un giochino psicologico per farmi postare un genitore? 3- mi possono mentire sui positivi? anche perchè non mi hanno fatto vedere le analisi positive delle ultime volte. Come mi devo comportare a questo punto io sono pulita da febbraio ma loro mi dicono il contrario e mi fanno iniziare da capo i 6 mesi. grazie

Risposta:

  1. no
  2. perchè è impossibile
  3. tutto può essere, ma non siamo noi il servizio che ti ha in cura...
  4. richiedi di farti vedere i risultati, sei maggiorenne ed è un tuo diritto

 

Domanda: Ciao, sono una ragazza di 20 anni e l'altro ieri andando a padova ho aasunto cacaina, alcol e come al solito fumato marijuana e hashish, a sorpresa stamattina mi dice di andare a fare l'esame delle urine completo e anche l'esame del sangue.. risulta?

Risposta:

 sicuramente!

Domanda: facccio un uso di cocaina moderato , diciamo un grammo a settina da 2 anni, il 22 maggio ho le analisi delle urine per la patente, sono alto 1,70 e peso 64 kg, quanto tempo impiega affinche il test risulti negativo?? non faccio sport

Risposta:

 5 giorni

Domanda: Buongiorno , faccio uso di cocaina da da qualche mese ormai, volevo sapere se e in che modo la coca possa dare problemi con l'assunzione di altri farmaci tipo aulin, antibiotici e aspirina

Buongiorno , faccio uso di cocaina da da qualche mese ormai, volevo sapere se e in che modo la coca possa dare problemi con l'assunzione di altri farmaci tipo aulin, antibiotici e aspirina

Risposta:

La cocaina è una sostanza decisamente intensa sia nell'uso prolungato che, in certi casi, singolo. Con i farmaci da te citati non ci sono particolari aumenti della sua tossicità. G. Sclefo, medico sostanze.info

Domanda: Tracce di thc e cocaina nel sangue

Buonasera,fumo canne da molti anni e da qualche mese faccio uso di cocaina.In questo forum leggo che ci vuole qualche giorno al max qualche settimana prima di smaltirle completamente sia nel sangue che nelle urine,quindi non farle risultare in nessun test specifico. Mi chiedo..sono solo leggende quindi quelle che affermano la presenza di cocaina nel sangue anche fino a 6 mesi? e del thc se fatto uso giornaliero per lunghi periodi(anni), sparisce ogni traccia in poche settimane max..nelle urine e nel sangue?..poi esistono test per verificarne la presenza,intendo più approfonditi e attendibili rispetto a quelli che si possono acquistare in farmacia con pochi euri..?grazie..

Risposta:

 

La possibilità di trovare la cocaina nel sangue per 6 mesi è soltanto una leggenda.
I tempi sono quelli che noi ripetutamente abbiamo scritto.
Un mese in genere, o poco più, è sufficiente per eliminare il thc anche dopo un uso prolungato. I test che chiunque può comprare sono quelli che hai detto tu.
In laboratorio vengono usati due tipi di test.
Quelli immunoenzimatici usati comunemente , che in pratica utilizzano lo stesso principio di quelli acquistabili in farmacia.
Poi ci sono i test detti di secondo livello (che vengono utilizzati in genere per chiarire i casi dubbi o contestati ottenuti con il primo metodo) che sfruttano il metodo della spettrometria di massa.
Sia i primi che i secondi sono più approfonditi e più attendibili di quelli acquistabili in farmacia.

 

Domanda: L'uso di Cocaina pura al 100% diciamo quella Colombiana,è meno dannoso di quella comprata in strada,diciamo mischiata con altre sostanze?

Risposta:

Le sostanze acquistate in strada sono sempre tagliate con sostanze varie che possono essere tossiche o meno. Di questo abbiamo ripetutamente scritto. E di questo va sempre tenuto conto quando si parla dei danni dovuti alle sostanze assunte. I danni dovuti alla cocaina vera e propria sono uguali sia se si tratta de cocaina “pura” che se si tratta di cocaina tagliata. Anzi se essa è pura probabilmente la quantità assunta è superiore e quindi i danni con tutta probabilità sono superiori.

Domanda: nel capello quanto rimane evidente l'uso di cocaina?

Risposta:

Le sostanze stupefacenti si depositano più stabilmente nei capelli.
Data la stabilità di questo deposito, una sostanza nel capello può essere rilevata molto tempo dopo il suo uso, proporzionalmente alla lunghezza del capello stesso.
La lunghezza del capello condiziona il tempo passato a cui si può risalire: circa un mese al centimetro.
Lo stesso discorso vale per i peli pubici. E per tutti gli altri.
Con il test del capello si possono evidenziare tracce delle seguenti sostanze illegali: marijuana, cocaina (incluso crack), oppiacei (inclusa eroina, morfina e codeina), anfetamine e MDMA.
La permanenza nel capello di tutte queste sostanze è la stessa.

Domanda: sto usando l ansiolin per evitare che mi venga voglia di assumere cocaina da fumare.può servire?

Risposta:

 Non lo so: non per tutti funziona così. Se a te funziona, bene, basta che controlli il dosaggio e non ne abusi. Meglio ancora se ti fai monitorare da un medico

Laura Calviani medico sostanze.info

Condividi contenuti