Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 43412 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: ecstasy

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Si può considerare dipendenza dopo solo.un.anno di assunzione.dalla.sostanza? Parlo di uso settimanale di.MdMa,.ketamina, coca. Per un anno, l assunzione abituale, può portare ad un crollo psichico? Ho interrotto tutto bruscamente

Sono otto mesi che non uso nulla se non canne e alcol. A.parte il fatto che mi basta poco(sia di canne che di alcol) per andare subito in.botta e non so perché, e poi se bevo tanto mi prende o rabbia o depressione e mi metto.a piangete. Invece.ogni volta che fumo canne vado in paranoia. Soffro,ogni tanto, anche di attacchi di panico notturni ma quelli sono precedenti dalla mia.storia con le droghe. Li ho da quando ero piccola, poi si erano interrotti e poi da.un po' di.anno.hanno ripreso a manifestarsi. Grazie a tutti per le eventuali risposte.

Risposta:

Eh si, mi sembra ci sia un po' di pasticcio con le sostanze.
Dovresti rivolgerti ad un servizio specialistico per affrontare il tuo problema in toto e non una sostanza per volta perchè, come vedi, avviene poi il passaggio da una all'altra
Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: screening capello positivo ecstay..mai assunta...esami patente

ora il test di conferma LC/MS per singola....???....significa solo per la sostanza positiva o anche per tutte le altre a screening negativo??? ho assunto metadone morfina e cannabis fino a 4 mesi e mezzo la data del prelievo....cm 3 scarsi....Possibili interferenza con la sostanza rilevata in seguito alle reali assunzioni????

Risposta:

  •  dovrebbe significare solo per quella sostanza risultata positiva.
  • nessuna interferenza

Domanda: screening capello positivo sull unica sostanza che non ho usato

ho usato metadone ad alti livelli...molto alti e per molto tempo poi ho smesso di botto ed ho assunto per una settimana morfina in gocce e poi mi son grattato l astinenza...premetto che ho usato tutto e anche canne x molto tempo fino al 10 gennaio......poi il test screening capello fatto il 31 maggio su 3 cm scarsi con esito positivo solo all' exstasy...possibile???...richiedo il test di secondo livello???conviene o rischio di risultare positivo alle sostanze che prima erano negative??? test per patente...fatalità ultimo test x rinnovo decennale forse ultimo...forse

Risposta:

 visto che il rischio è di azzerare tutto e che soprattutto non hai assunto la sostanza, pensiamo che ti convenga sicuramente richiedere un esame di secondo livello

Domanda: Salve, l'assunzione di una dose che vada dai 0,2 ai 0,5 di MDMA che effetti collaterali può avere se avviene durante l'assunzione di un antibiotico(ceftibuten) ?

Risposta:

 Della pericolosità dell' mdma abbiamo scritto molte volte. In concomitanza con l'assunzione di antibiotico la situazione non cambia. 

Sarebbe però importante conoscere la malattia infettiva per cui lo si assume. 
In relazione ad essa l'assunzione di metamfetamina può essere particolarmente pericolosa.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Problematica relativa all' assunzione di droga assunta

Io ho questo problema che mi perseguita. Io assunsi poche pastiglie di ecstasy diciassette anni fa. Da quelle poche assunzioni, ho sempre avuto paura di essere diventato più stupido e meno razionale. Sia neurologi, psiachiatri, etc mi hanno sempre detto che poche assunzioni non provocano danni, ma purtroppo ho sempre una sensazione di essere diventato più stupido a causa di questi eventi accaduti anni fa. Ora, io non riesco a valutare un maniera oggettiva il problema, ma solo seguendo la mia sensazione di danno permanente. Mi sembra delle volte di aver perso molta sicurezza nelle risoluzioni di problemi logici, con in allegato anche una diminuzione di capacità. Ora vorrei chiedere se questa sensazione sia soltanto frutto della mia fissazione oppure che sia qualche sintomo di disagio psicologico. Oppure, in definitiva, che mi debba mettere l' anima in pace e dire a me stesso che non ho niente.

Risposta:

 se riesci a metterti l'anima in pace sei già un bel passo avanti. Forse però per riuscirci, potresti pensare di farti aiutare ad esempio da un terapeuta col quale parlare di questo senso di inadeguatezza che provi

Domanda: Mdma assunto in piccolissime dosi , diciamo un sesto di quello che assumo normalmente per andare a ballare, nella vita quotidiana . Cosa Vado incontro

Ho 34 anni son sposato con figli. conduco una vita normale tra lavoro e famiglia. Ma mi piace due tre volte l'anno svagarmi facendo uso di mdma. Una di queste volte mi è rimasta un po di sostanza. Ed ho scoperto che assunta in piccolissime dosi mi migliore la routine quotidiana. Son preoccupato però sugli effetti a lungo termine. Per intenderci, la dose che uso per ballare in una sera, la utilizzo per 12/14 volte nella vita normale. E ho notato che anche se in dosi ridicole mi rende più positivo , più resistente agli alcoolici , meglio predisposto al thc . più tranquillo è socievole sia in famiglia che in società. Ma ho paura che mi possa creare dipendenza o danni psicofisici. Ho letto che la serotonina ha bisogno di tempo per ripristinarsi. Desideravo sapere se il danno e maggiore o minore visto che la dose invece di usarla in una serata di divertimento la diluisco in due settimane di vita quotidiana. In rete credo di essere l'unico a fare qualcosa del genere. Credete possa essere un effetto placebo? Magari la sostanza nn fa nulla essendo minimissima. Ma nn credo nn sono un tipo facilmente impressionabile. Ed ho una certa esperienza in droghe. Vi ringrazio anticipatamente per il tempo a me dedicato. Cordiali saluti

Risposta:

Per quanto minimo il dosaggio la sostanza entra in contatto con le cellule del cervello. Se conosci le droghe saprai che velocemente il cervello si abitua e sviluppa tolleranza. Quindi sì, il rischio maggiore è quello di sviluppare dipendenza non solo fisica ma anche psicologica e di non saper rinunciare a quella spinta che fa affrontare la vita con facilità. E a quello stato d’animo un po’ diverso da quello proprio originale. E a una predisposizione ai comportamneti a rischio sicuramente maggiore (alcol e THC per esempio) con tutto  quello che una minore lucidità e capacità critiche comporta. In questo senso il rischio di una dipendenza psicologica è sicuramente più alto rispetto ad un uso settimanale
Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Richiesta info su nuova possibile droga orsacchiotto

....ieri sera hanno mandato questa foto sul gruppo mamme medie. Come potete vedere nella foto sotto, sembrano caramelle a forma di orsacchiotto,ma purtroppo cosi non è,sembra sia una nuova droga che si sta inserendo addirittura nelle scuole elementari x adescare i bambini ...

Risposta:

ciao, purtroppo l'immagine che ci hai mandato non è visibile sul nostro server, ma immaginiamo che sia esattamente quella che dopo una breve ricerca sul web abbiamo trovato anche noi. Come potrai leggere, si tratta di una vecchia bufala che già girava nel 2015 sul web e che oggi, grazie a wapp, si è amplificata in maniera incontrollabile ed esponenziale www.bufale.net/home/allarmismo-caramelle-forma-orsacchiotto-nuova-droga-bufale-net/

Domanda: Problema orecchie che fischiano dopo 2 giorni di festival

Sono un ragazzo di 23 anni, stato venerdi e sabato a un festival con amici. Abbiamo assunto circa 4 g di mdma in 3 nei due giorni. Ora, siamo a giovedì è a parte una leggera stanchezza data dal fatto che non abbiamo dormita per circa 65 ore, mi è rimasto un fastidioso fischio alle orecchie, che si acuisce muovendo gli occhi velocemente. Ora, è causata secondo voi dalla sostanza o sempicemente dalla prolungata esposizione alla musica ad alto volume? Attendo una vostra risposta grazie

Risposta:

solo problemi di udito? ti abbiamo già risposto ieri sera...ma volentieri ripubblichiamo la nostra risposta, eccola:
"dovrebbe passare nei prossimo giorni. Dovesse continuare fatti visitare da un otorino perchè forse potrebbero esserci lesioni al timpano"

Domanda: Salve, ho 23 anni e il weekend scorso sono stato a un festival di 2 giorni con 2 amici. Abbiamo preso 4 gr di mdma nell'arco di tutto il weekend, dormendo praticamente zero.

Ora, siamo a mercoledì e non ho particolari sintomi, se non un fastidioso fischio costante alle orecchie che si acuisce se muovo velocemente gli occhi...provocando un fastidioso fischio leggermente piu acuto. Secondo voi entro quanto mi passerà? é dato solamente dall'aver ascolatato musica a tutto volume per due giorni senza dormire? Grazie a chi risponderà

Risposta:

 dovrebbe passare nei prossimo giorni. Dovesse continuare fatti visitare da un otorino perchè forse potrebbero esserci lesioni al timpano

Domanda: Amnesie alcoliche potrebbero dipendere da uso di altre sostanze in passato?

Buonasera, Sono un ragazzo di 20 anni e ultimamente quando bevo (e ciò avviene in quantità abbastanza massicce al venerdì e al sabato sera, oppure anche in altri giorni in caso di feste ecc) tendo a dimenticare parti della serata o la serata quasi per intero. Fosse successo una o due volte non mi preoccuperei ma ultimamente sta succedendo sempre più spesso. Per assurdo un mio amico che beve qualcosina in meno di me ricorda sempre tutto. Mi è venuto questo dubbio: in passato ho fatto varie volte uso di MDMA in cristalli sia bevuto che mangiato e una volta sola di ketamina, è possibile che ciò sia implicato nelle mie amnesie?

Risposta:

 Non credo. Penso piuttosto sia legato ad una tua vulnerabilità delle cellule del cervello. Le amnesie sono un segnale di sofferenza di queste. E’ un segnale da tenere in considerazione

Laura Calviani medico sostanze.info
Condividi contenuti