Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 32915 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: ecstasy

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: quanto dure nella urine e sangue MDMA

Risposta:

 alcuni giorni

Domanda: Ciao sabato sera alle 23 ho preso 0.3 di md e lunedì mattina mi hanno fatto le analisi però non è stata la prima pipi ma la terza risulterà positivo lo stesso?

Risposta:

possibile

Domanda: ciao a tutti... vorrei sapere se l uso di molly potrebbe nuocere sul mio corpo se presa durante le mestruazioni

Ciclo mestruale.. con la coca non c'è mai stato nessun effetto contrario ma con quest'altra sostanza non so se potrebbe presentarsi?

Risposta:

 Può nuocere sempre e indipendentemente dal ciclo

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: E' possibile avere un parere medico-specialistico???

Ciao a tutti! Io ho da poco subito una TVP, Trombosi venosa profonda alle due femorali principali della gamba dx. 4 trombi delle dimensioni di una moneta da 2 euro le ostruiscono completamente. Calcioeparina e Coumadin sono state immediatamente le risposte farmacologiche al danno. La domanda è: Essendo scoagulato con solo Coumadin 5mg 2cp/die e con un intervallo di INR tra 2-3, posso assumere extasy, mdma o simili senza specifici particolari rischi legati alla terapia che seguo??? Lo so che rischi generici ci sono e li conosco, mi interessa sapere se se ne aggiungono di ulteriori specifici per la TVP o i farmaci che assumo. Vi ringrazio fin d'ora. Ciao! WW.

Risposta:

 Quando si assume una sostanza illegale non s puó sapere con esattezza  cosa si sta assumendo. Di conseguenza non è possibile rispondere con esattezza alla tua domanda. Una cosa però è certa. La tvp è una situazione molto pericolosa ed a rischio di morte. Si deve essere molto prudenti. Ma sarebbe importante anche sapere quale sia stata la causa della trombosi.

Domanda: buonasera circa 20 giorni fa ho partecipato a una festa. Io avevo prevalentemente bevuto e non ricordo molto della serata, infatti non ricordo se ho assunto o meno sotanze stupefacenti cosa che gli altri nella serata facevano mediante mdma messa in

buonasera circa 20 giorni fa ho partecipato a una festa. Io avevo prevalentemente bevuto e non ricordo molto della serata, infatti non ricordo se ho assunto o meno sotanze stupefacenti cosa che gli altri nella serata facevano mediante mdma messa in bicchieri. Il giorno dopo ho iniziato ad avvertire strani sintomi strani nervosismo inappetenza frequente voglia di urinare tensione alle gambe. Nei giorni successivi mi sentivo molto confuso e con uno stato di agitazione per questo oenso di aver assunto quella sera mdma anche se involontariamente. Dopo alcuni giorni in cui non mi sentivo bene mi sono recato da uno pschiatra a cui ho raccontato tutto e lui mi ha detto che ho avuto un'intossicazione forse anche non dovuta all'mdma ( anche perchè non sono certo di averlo assunto). Il medico mi ha prescritto valium per 10 giorni in cui sono stato un po' meglio. Ora ho interrotto il valium e spesso ho stati d'ansia e confusione e pensieri strani tipo che queste sensazioni non passano più. Ora chiedo a voi se i sintomi con il tempo passeranno e se è sono tipici nel caso di assunzione di mdma. grazie

Risposta:

 è una sintomatologia che col tempo dovrebbe scomparire, ma ti sconsigliamo di interrompere la cura prescritta dallo psichiatra. Averlo fatto allunga i tempi di "guarigione".

Domanda: MDMA extasy sovradosaggio

Salve....son un'ex consumatore di MDMA....abbastanza occasionale, circa 3 grammi in 3 anni, oltre a qualche pasticca di extasy. Ora soffro di depressione e sono in cura con psicofarmaci, in dosi leggere, seguito da uno psichiatra psicologo. Volevo sapere se anche una quantità abbastanza massiccia (0.7g) di MDMA assunta in un breve lasso di tempo (8 giorni) può causare una depressione perenne, per tutto il resto della vita. Sono molto preoccupato. Grazie.

Risposta:

Le meta amfetamine possono provocare disturbi dell’umore. Non è detto però che questo succeda in tutti i casi. Anche nel tuo caso è possibile, ma non è certo, che la causa dei tuoi disturbi sia stata proprio l’assunzione di mdma. In ogni caso la cura è in grado di alleviare o guarire i disturbi. Naturalmente devi tenere conto che in uno stato come il tuo l’assunzione di sostanze psicoattive (di qualsiasi tipo) facilmente potrebbe aggravare la situazione. Se curato bene un disturbo depressivo può guarire. L’importante è curarlo bene.

Domanda: Ma per aver assunto md una sola volta

E possibile che con il tempo si sia sviluppato un asma cardiaco? Sono sempre affannato ieri notte nel letto all'improvviso avevo il respiro affannato e all'improvviso ho sentito un fischio e questa situazione purtroppo ce l'ho da tempo e all'improvviso in un secondo sembra che il mio corpo smette di vivere (come il cuore il respiro e alla gola percepisco una specie di soffio non saprei descriverlo sembra che muoio in quel secondo quando sono nel letto stringo il cuscino

Risposta:

Potrebbero essere disturbi d’ansia ma è necessario che un medico ti visiti per escludere problematiche fisiche

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Salve a tutti, sarei curiosa di provare l mdma, solo che ho un problema alla mandibola, cioè che scricchia in continuazione. Ho paura che sotto l'effetto di md mi si possa bloccare o rompere. Può succedere?

Risposta:

 Per poterti rispondere dovrei conoscere il motivo per cui "scricchia".

Domanda: SALVE VORREI SAPERE SE L'MD L'MDMA E L'ESCTASY SONO LA STESSTA COSA, E QUALE TRA COCAINA ED MD è LA SOSTANZA PIù NOCIVA.GRAZIE

Risposta:

Ciao, condensiamo tutte le domande che ci hai fatto sullo stesso argomento in una unica risposta. Se non è sufficiente o esauriente scrivici ancora.

Mi sembra che nelle tue domande le richieste siano ripetute e che principalmente vuoi sapere che differenza c'è tra l'MDMA e l?MD cosa semplice perchè l'unica differenza è la forma con cui si presentano e poi , di conseguenza vengono assunte. Quando si parla di MDMA si intende la metanfetamina in pastiglie che viene assunta per via orale mentre quando si parla di MD si intende la stessa sostanza in cristalli o in polvere (che dovrebbero essere gli stessi cristalli schiacciati) e si assume prevalentemente sniffandola (via nasale). ovviamente sul mercato nero o clandestino, dato che si tratta di sostanze illegali è molto raro che si trovino sostanze pure ma invece si tratta spesso di sostanze adulterate con altre sostanze (come caffeina e altre sostanze più pericolose. se si guarda i risultati delle analisi del 2010 in spagna ( paese in cui è consentito analizzare le droghe illegali) solo il 35% delle pastiglie analizzate contenevano MDMA e il 61% non conteneva affatto MDMA il che vuol dire che il rischio di prendere tutt'altro dalla sostanza ricercata è molto alto. con i cristalli e la polvere (c'è però una bella differenza tra loro in termini di possibilità di contraffazione) la percentuale di incontrare tutt'altro dalla sostanza ricercata è più bassa 16% circa. questo però riguarda la spagna e in italia la situazione è sicuramente più fuori controllo con l'effetto che il mercato offrirà mediamente sostanze con maggiori adulterazioni e minore qualità. riguardo alle differenze con la cocaina sono moltissime, in comune hanno soltanto il fatto di essere sostanze stimolanti e non depressive del SNC ( sistema nervoso centrale). per questa questione il discorso quindi sarebbe troppo lungo e ti basti sapere che i rischi legati all'assunzione di cocaina sono decisamente maggiori riguardo ad esempio alla facilità di sviluppare dipendenza o alle conseguenze che può avere a livello cardiaco. tutto è anche legato al fatto che mentre l'MDMA ha solitamente contesti e momenti specifici di consumo con la cocaina è molto più facile che possa inserirsi nella vita quotidiana e che mantenere controllo da parte dei consumatori sia meno facile. 

Domanda: Salveeeee io ho preso mdma in cristalli per la prima volta .. In cristalli ed ho calato circa 8 sorsi dalla bottiglietta era giusto come quantitativo come prima volta .

Risposta:

Non si capisce quanto era la quantità che hai sciolto quindi difficile risponderti sulla giusta quantità per la prima volta. Quando si ha che fare con pasticche pur non avendo la possibilità di testare la sostanza si possono indicare delle norme precauzionali tipo prendere mezza pasticca ed aspettare per rendersi conto dell’effetto prima di assumere il resto, oppure se in presenza di cristalli frazionare una quantità di un certo numero di dosi e poi assumerne una per volta a distanza di tempo sempre per rendersi conto dell’effetto che ti provoca  ma così è difficile non credi?

Stefano Bertoletti, sostanze.info

Condividi contenuti