Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 31449 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: ecstasy

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Md nel sangue e nelle urine

Quanto tempo rimanel nel sangue e nelle urine se mi bevo l md?e la ketamina?fatemi sapere al più presto grazie mille

Risposta:

MDMA (principio attivo presente nell'exstasy)
permanenza nelle urine: dai 2 ai 4 giorni, tenendo però presente che l'exstasy può contenere MDMA in diverse percentuali e associazioni, per questo motivo il test può risultare poco affidabile.
La ketamina po’ essere ricercata nell’esame tossicologico delle urine utilizzando il reattivo specifico. La presenza nelle urine è di alcuni giorni.

Domanda: come posso fare per riprendere la patente?

Sono un ragazzo di 20 anni, questa estate sono stato fermato dalla polizia stradale, mi hanno fatto il tampone e poi le analisi del sangue, dove è risultato di aver fatto uso di metanfetamine e cannabioidi. Il 21 dicembre mi hanno ritirato la patente, mi e stato riconosciuto come reato penale, e non mi hanno detto con precisione quando e come riprenderla, sono passati 4 mesi e nessuno mi ha ancora chiamato . cosa devo fare? Quanto possono costarmi le analisi?

Risposta:

 intanto trovarti un avvocato per il processo che dovrai fare, poi devi solo aspettare che la Prefettura ti invii il periodo di sospensione (o di revoca) della patente, per poi fare gli esami e le visite in CML, pagare la multa e aspettare nuovamente cosa deciderà il giudice al termine del processo

Domanda: Quanto tempo deve passare dopo l'ultima assunzione di ecstasy per "purificare" il mio corpo?

Intendo anche riequilibrare la serotonina

Risposta:

 dipende da quanta (e per quanto tempo) ne hai assunta prima

Domanda: Ho 17 anni e ho assunto dell'md domenica 5 aprile e sono preoccupata perché il mio ciclo è in ritardo di 5 giorni,quando invece è sempre puntuale, potrebbe essere una conseguenza dell'assunzione dell' md?sono molto preoccupata...

Risposta:

 Si può essere come pensi tu.  Se è così però vedrai che tutto andrà a posto spontaneamente. Valuta tu, ovviamente, se sia opportuno o meno fare un test di gravidanza.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: abuso di mdma ecstasy per diversi anni può portare a malattie muscolari???

ho abusato per diversi anni della mdma ecstasy e sto riscontrando dolori muscolari rigidità e sto pensando a qualcosa di grave malattia tipo degenerativo non so cosa.... volevo chiedere se davvero sono stati trovati casi dopo abuso tipo cronico di mdma può portare ad una lesione al cervello... la mia idea è il parkinson

Risposta:

 In genere i danni conseguenti ad assunzione di metamfetamine sono di genere diverso. Una sensazione di rigidità muscolare potrebbe essere semplicemente frutto di ansia (questa si facile conseguenza del danno da metamfetamina). In ogni caso, per toglierti i dubbi, è opportuno che tu ti faccia visitare da un medico.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Mi sento abbastanza depresso, dopo un fine settimana in cui ho fatto uso di 3 grammi di ecstasy con 5 miei amici. Questa depressione è dovuta all'abuso di ecstasy?

Risposta:

 E’ molto probabile si tratti di una situazione di down correlata all’esaurimento momentaneo dei neurotrasmettitori, che si sono “consumati” con la sostanza

Domanda: Salve, ho fatto uso di md 4/5 vo in 2 settimane e ieri ho voluto sniffarmi un 0.2. La quantità è molto poca, però dopo una decina di minuti mi sono sentito allucinato, e la cosa strana è che questa sensazione nn l'avevo mai provata nessun'altra volta

Anche se le altre volte avevo anche sniffato/bevuto molto di più. Volevo sapere a cos'è dovuto questo sballo più intenso che non avevo mai provato con quantità maggiori.

Risposta:

Alcune ipotesi:

  • la sostanza era diversa a tua insaputa
  • la concentrazione della sostanza era più alta del solito
  • l'assunzione ripetuta dei giorni precedenti ha reso il tuo cervello momentaneamente più sensibile
  • sta iniziando un effetto tossico cronico che rende più facile lo sviluppo di effetti psicotici

Domanda: assumendo md si può collassare solo per ipertermia e disidratazione o anche per altri motivi? grazie

Risposta:

con MD si possono avere dei collassi anche indipendenti dall’ipertermia che è in certo modo un aggravante dovuta alla disidratazione e agli effetti che ciò comporta. Direi che bisogna limitare i mix con alcool ma anche quelli con erba e in genere con tutte le sostanze che hanno un effetto depressivo. Soprattutto se le condizioni in cui ci si spinge sono eccessive e quindi ad esempio si è molto stanchi di base o senza mangiare e si abusa di sostanze eccitanti come MD.

Domanda: ho 19 anni, ho smezzato uno 0,2 di mdma in cricstalli e anche uno 0,4 lunedì credo ora non ricordo

dello 0,4 forse qualche sorso avrò bevuto , fatto sta che mi sono divertita mai sentita così bene, il punto è che la sera tipo ho sbrattato a casa di un amico (perchè mi girava la testa e presi il brufen e da brava coglionà lo devo sapeere che non devo mischiare i medicinali con altre cose)verso le 2 l'md l'ho presa il pomeriggio quindi forse era già passato , cmq , è possibile che non ho avuto nessuno down siccome sono una depressa cronica di mio ?(vado da una psichiatra da anni ma non prendo psicofarmaci da anni da quando ero stata ricoverata per disturbi alimentari) è possibile che non vedo differenza rispetto ai giorni prima dell'assunzione con ora , cioè mi sento come gli altri giorni ahaha...che buffa la vita, vuol dire che non avevo già seretonina di mio nel cervello e l'md non ha abbassato niente siccome era già bassa? D: ...ora sono solo stanca mi sono già ripresa dopo due giorno tre ...ho solo crampi alle gambe ma sono felice e mi sento per la prima volta viva, vorrei stare sempre così !! vorrei ripetere un altra volta questa esperienza è troppo bella cristo , abitualmente sniffo gas degli accendini e benzina se mi capita ma è peprchè non ho soldi , ma devo dire che l'md è tutta un altra cosa ero la persona che volevo sempre essere , aa non ho parole, ma cmq ritornando alla domanda è normale che non sono depressa? premetto che mio papdre da giovane abusava di questa sostanza ma tramite l'ecstasy anzi andò anche in overdose una volta credo ne aveva prese troppe , forse mi ha trasmesso il suo gene modificato con questa sostanza e io la tollero bene?

Risposta:

Ciao non credo che il gene di tuo padre abbia influito sulla serotonina che può essere che non sia stata sfasata più di tanto dall’assunzione di md. Però consideralo un episodio che da quel punto di vista è stato fortunato considerando il tuo passato di disturbi psichici e le assunzioni farmacologiche. Si può dire in generale che rispetto alla dimensione depressiva l’md ovviamente compensa ma appunto possono anche succedere effetti paradosso e quindi aumentare con il down l’effetto depressivo. Bhe ci si può rallegrare per il fatto che non hai avuto problemi sul down quindi bene però nella tua situazione eviterei i mix con i solventi e quindi l’aria compressa etc e starei attenta in genere ma soprattutto con l’abuso. Considera che di norma per riequilibrare la serotonina dopo un assunzione di md ci vogliono 30.40 giorni.

Domanda: per quanto tempo rimane l'MDMA e il THC nelle urine?

Risposta:

MDMA: due/cinque giorni THC dipende dalla quantità assunta, la lunghezza del periodo di assunzione, la presenza di principio attivo nella sostanza... In base a tutte queste variabili, da un minimo di dieci ad un massimo di trenta giorni. In alcuni casi anche fino a 40.
Condividi contenuti