Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 27971 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: ecstasy

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: ciao volevo sapere quando dura l'effetto dell'md esattamente di o,5

Risposta:

 effetto sulla persona o permanenza nelle urine?

Domanda: Salve vorrei sapere quanto rimane nel sangue e nelle urine lsd e md grazie..

Risposta:

MDMA (principio attivo presente nell'exstasy)
permanenza nelle urine: dai 2 ai 4 giorni, tenendo però presente che l'exstasy può contenere MDMA in diverse percentuali e associazioni, per questo motivo il test può risultare poco affidabile.

LSD permanenza nelle urine: da 1 a 4 giorni  

Nel sangue i tempi di permanenza normalmente sono gli stessi.

Domanda: Rettocolite ulcerosa/idrosadenidesuppurativa relativi farmaci in relazione a MDMA

Ho 18 anni e son malata di rettocolite ulcerosa e assumo mesalazina 800mg e idrosadenide e per questa ieri mi hanno prescritto una pastiglia al giorno di cortisone per sette giorni poi a scalare, klacid 10 giorni e il pantorc per le pastiglie che prendo. Ho sempre preso un po di mdmd ma non assumevo questi farmaci. Il 31 devo andare a un festival technk a torino come solito...e volevo farmi quel poco di mdma che faccio solitamente. Dovrei finire il klacid lo stesso giorno e il cortisone inizierei as assurmene meta dal 28 ottobre...che interazioni avrei? Sono ancora coperta? Che reazioni posso avere smettendo comunque l antibiotico lo stesso giorno? E il cortisone assumendone meta pastiglia dal 28? Vorrei sapere dato che vado cauta per le patologie che che ho e davvero non ne faccio mai molta ma vorrei essere sicura se e meglio evitare.

Risposta:

 Il problema non sono i farmaci che assumi, ma le tue patologie. L'assunzione cronica di mdma può peggiorarne l'andamento. A te decidere. Il mio consiglio è ovvio.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Md nel sangue e nelle urine

Quanto tempo rimanel nel sangue e nelle urine se mi bevo l md?e la ketamina?fatemi sapere al più presto grazie mille

Risposta:

MDMA (principio attivo presente nell'exstasy)
permanenza nelle urine: dai 2 ai 4 giorni, tenendo però presente che l'exstasy può contenere MDMA in diverse percentuali e associazioni, per questo motivo il test può risultare poco affidabile.
La ketamina po’ essere ricercata nell’esame tossicologico delle urine utilizzando il reattivo specifico. La presenza nelle urine è di alcuni giorni.

Domanda: buongiorno, vorrei sapere siccome dovrei effettuare una risonanza magnetica troncoencefalica con contrasto il Lunedi, se assumessi mdma il venerdi sera precedente potrei avere problemi per quanto riguarda l'iniezione del contrasto?

Risposta:

 si

Domanda: se il 18/10/14 ho preso 0,05/0,1 di MD e il 30 ottobre mi raso a 0 sono a posto con l'esame del capello giusto?

Risposta:

 giusto

Domanda: Ho.un dubbio....

Buongiorno, ho un problema.. Avrò il test del capello per sostanze tra due anni. Allora, il mio problema è il seguente : sono stata in un posto ieri sera, ho bevuto birra e vodka.. birra solo mia, vodka di altre ragazze ma sia loro mi hanno assicurato fosse solo vodka sia durante la serata non ho avvertito strane sensazioni rispetto a sostanze pesanti, mi sentivo e mi sono sempre sentita solo ubriaca. Allora stamani però mi sveglio, faccio da mangiare e le cose più salate mi bruciano la gola..  Cioè,  quando mi drogavo ricordo molto bene che, specialmente con l'md il giorno dopo mi si tagliava il palato e bruciava da matti quando provavo a mmangiare.. Allora la mia domanda è questa, com'è possibile io senta questa cosa in gola nonostante sia certa di.non aver assunto nulla?.. forse, ma sono più sicura non sia successo,  anzi quasi sicuramente non è successo,.però mettiamolo in conto..Allora forse potrei avere bevuto.una sorsata di qualcosa, ma non credo.perché le sensazioni erano proprio solo quelle della sbronza.. ok allora mi chiedevo cosa può provocare la storia della gola tagliata o comunque irritata dal salato? Fumo molto ma comunque non mi è mai capitato di sentire questo per le sigarette e l'alcol non mi ha mai dato di questi problemi.. Che può essere? Non fumo le canne,  niente sostanze, nulla.. che è?  .. dovessi aver per caso dato un sorso di qualcosa sarebbe veramente bastato per irritarmi ltutto il palato? Domanda tre, se fosse stato a sostanze, un sorso di qualcosa  ma non credo, avendo iltest tra due anni, sarebbe rilevabile? Grazie

Risposta:

è possibile che ti sia stata mescolato qualcosa nell'alcol assunto (in questo caso sia chi e come ringraziare....), comunque fra due anni non verrà rilevata alcuna traccia nel capello, qualsiasi fosse la sostanza presente 

Domanda: sono quello del family drug test , ma la sostanza sarebbe rilevabile anche se la quantità presa fosse anche 0,05/01 ad un giorno e 10 ore di distanza dalla presunta assunzione?

Risposta:

 difficile che sia così attendibile

Domanda: ho effettua il drug test"family drug test" e sono risultato negativo su tutte le sostanze(l'unica che utilizzavo era il thc, circa 1 mese fà), ma le linee(del test e non di controllo) del thc e dell'MD sono risultate un po più sbiadite delle altre,

questo vuol dire che qualcuno mi ha messo dell'MD nel bicchiere a mia insaputa domenica mattina(dato che ero ad una festa, anche se non ho avvertito effetti ne nient'altro) oppure è una cosa normale che alcune linee risultino meno marcate delle altre? e nel caso che me la avessero davvero messa (cosa molto improbabile) sarebbe stata rilevata a circa 35 ore di distanza giusto?

Risposta:

 è normale che alcune linee siano più sbiadite delle altre

Domanda: sono quello dello 0,1 di MD ma non ho capito la risposta, potrei essere cosa?

Risposta:

 riceviamo almeno 50 domande al giorno solo qua...è un pò difficile ricordarsi la tua domanda...

Condividi contenuti