Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 29155 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: eroina / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Vorrei usare il metadone ma non voglio che nessuno lo sappia

Salve, vorrei sapere che se andando al sert e dicendo che sono dipendente dall'eroina mi danno il metadone, poi il mio medico di base lo saprà? ci sarà scritto nella mia cartella clinica? verrei bollato come tossicodipendente da qualche parte? è gratuito?

Risposta:

 tutti i programmi effettuati all'interno di un sert a seguito di una richiesta fatta da una persona con problemi di tossicodipendenza, sono gratuiti, protetti dal segreto professionale ed effettuati nel rispetto della privacy del paziente

Domanda: invalidita'

e' possibile ottenere la pensione di invalidita' per il fatto di essere tossicodipendenti?

Risposta:

 No, la tossicodipendenza non è riconosciuta come causa di invalidità.

Domanda: Analisi pilizio per patente

mi è capitato in passato di risultare con analisi pilizio negativo dopo solo 3 mesi al metadone,quando lo avevo assunto fino a 3 mesi prima! Allora potrebbe succedere pure con altre sostanze? Premetto che in precedenza era stata effettuata una depilazione completa! Motivo? Grazie

Risposta:

 evidentemente il tuo organismo reagisce più velocemente allo smaltimento delle sostanze di quanto non accada agli altri. Il che però non significa automaticamente che la cosa si ripeta sempre e con altre sostanze.

Domanda: n.n

n.n

Risposta:

ciao abbiamo già ricevuto le tue domande precedenti, ti chiediamo ancora un pò di pazienza, il nostro operatore ti risponderà a breve,

grazie

La Redazione

Domanda: ESAMI PILIZIO PER RINNOVO PATENTE

salve vorrei sapere avendo sospeso una terapia metadonica come mai dopo 3 mesi è uscito negativo,quando in precedenza ai 3 mesi effettuavo una terapia di mantenimento presso i sert! allora poteva succedere anche con altre sostanze di non essere rintracciate dopo 3 mesi.....premetto che avevo fatto una depilazione precedente,ma in 3 mesi non si sarebbe dovuto vedere nel pilizio pubico che oltretutto rimane a lungo? P.S ho anche una fotocopia degli esami,perchè pensavo che non potesse essere vero! in attesa grazie!

Risposta:

E' difficile risponderti. La relazione fra tempo esplorato e lunghezza dei peli non è così chiara come quella del capello. Inoltre le procedure ed i metodi di analisi sono diversi nei vari laboratori, anche se tutti dovrebbero seguire le stesse linee guida.

Domanda: ESAMI PILIZIO PER RINNOVO PATENTE

salve come mai la commissione medica mi ha mandato a fare il pilizio sapendo che erano passati solo 5 mesi dall'uso di eroina? mi hanno spiegato che 5 eri erano sufficienti e che al momento del prelievo dovevo dire la verità cioè 5 mesi agli operatori del prelievo pilizio....."senza far nome per privaci"!! avevo un certificato sert che con relazione specificava che per 5 mesi avevo lasciato urine negative alle sostanze per tutti e 5 mesi! ma nei 5 mesi non c'è anche il periodo di incubazione del deposito bulbo di circa 1 mese...allora diventerebbero 4 non più 5 !??? mi chiedo forse in base a persone usano dei parametri cutof diversi per identificare il periodo! P.S premetto che ai medici avevo fatto presente che 5 mesi non potevano essere sufficienti,ma loro mi hanno detto di non preoccuparmi se veramente erano 5 mesi astinenti,e che al momento del prelievo avrei dovuto dire loro il periodo al momento del prelievo.....forse allora non è una metro per tutti o meglio i laboratori possono vedere anche su solo 5 mesi?? cosa posso attendermi nel finale....di solito in passato mi hanno sempre consigliato di attendere il periodo prestabilito....perchè questa volta è stato diverso? in attesa grazie!

Risposta:

E' difficile risponderti. La relazione fra tempo esplorato e lunghezza dei peli non è così chiara come quella del capello. Inoltre le procedure ed i metodi di analisi sono diversi nei vari laboratori, anche se tutti dovrebbero seguire le stesse linee guida.
 

Domanda: Secondo voi è corretto impedire, in caso di sospensione della patente, a chi si cura con i farmaci sostitutivi la possibilità di curarsi e guidare(che per molti equivale a LAVORARE) al contempo?

Salve, ho 28 anni e sono di Roma, fumo cannabis da quando ho 15 anni quasi quotidianamente ad un dosaggio variabile dal grammo ai 2 grammi\die. All'età di 21 anni ho avuto la sciagurata idea di fare uso saltuario di eroina e nel giro di pochi mesi ne sono divenuto ovviamente dipendente e l'uso è diventato cronico e quotidiano fino ad arrivare anche ad un grammo al giorno. Quando ho cominciato ad usarla per via endovenosa data l'insostenibilità economica della quantità di cui necessitavo per tenere a bada l'astinenza sniffandola o fumandola,ho deciso di farmi aiutare dal mio sert. Devo dire che ho sempre detestato bucarmi; era una sofferenza più che un piacere. Ora, vengo al punto, devo per ragioni familiari e lavorative usare quotidianamente un mezzo(macchina o scooter). Mezzo che guido sprovvisto di patente che mi è stata sospesa diversi anni fa. Ho intrapreso una terapia metadonica molto ben calibrata dal prof Icro Maremmani che di concerto con il mio sert ha deciso di cominciare con un dosaggio molto alto in maniera tale da essere "bloccante" (gergo medico) sui recettori oppioidi. Infatti dopo 1 anno di terapia fallimentare a 30mg di sciroppo al 5% durante la quale continuavo seppur saltuariamente ad usare eroina, dopo aver alzato il dosaggio a 120mg l'eroina non sortiva più alcun effetto. Da quel momento ho cominciato realmente a nn toccare più l'eroina e nel giro di 3 anni di scalaggio lento e graduale ho portato con successo a termine la terapia. Sono rimasto pulito da droghe pesanti per diversi anni facendo uso di cannabis ma conducendo una vita attiva, dignitosa e soddisfacente sotto ogni punto di vista anche lavorativo. Nell'estate del 2012 (come da linee guida) ho avuto una ricaduta e prima che la situazione degenerasse sono ritornato con gran dispiacere di tutti i medici e gli infermieri visto che ero un afferente modello e cmq una volta tanto un caso "risolto". Stavolta lo stesso effetto chiamiamolo "deterrente" con un dosaggio bloccante di metadone c'era già in adozione il SUBOXONE per ottenerlo. Chiaramente perdendo in pochi giorni "l'appetito psicologico" nei confronti dell'oppiaceo i miei test urinari sono stati eccetto per la cannabis sempre negativi. Ora, scusate la lungaggine ma io HO BISOGNO DELLA PATENTE E FACCIO UNO SFORZO IMMANE A RESTARE PULITO DALLA CANNABIS IN VISTA DEGLI ESAMI. NON SENTIVO IL BISOGNO DI FARMI COSì FORTE DA ANNI E MI SENTO IN SERIO PERICOLO DI RICADUTA SE SOSPENDO TOTALMENTE I CANNABINOIDI!! NON POSSO CREDERE CHE LA CML DI ROMA MI RESPINGA CON IL SUBOXONE CHE HO SEMPRE SAPUTO NON RICERCATO. AL SERT DICONO CHE è PROBABILE CHE NON RICERCHINO I METABOLITI DELLA BUPRENORFINA MA VORREI AVERE UN Pò PIù DI CERTEZZA AL RIGUARDO. IL MANTENIMENTO DELLA TERAPIA SOSTITUTIVA PER ALCUNI PAZIENTI è NECESSARIA, E, SE MI SI NEGA IL DIRITTO DI CIRCOLARE LEGALMENTE SU UN MEZZO RITENENDO ERRONEAMENTE (E SU QUESTO CI SONO TONNELLATE DI STUDI SCIENTIFICI) CHE 8MG DI SUBOXONE SU UN PAZIENTE CHE HA UN ELEVATA TOLLERANZA CM LA MIA, NON SIA IDONEO ALLA GUIDA, SOLO PER ZELO E IGNORANZA (A QUESTO PUNTO NN SAPREI CM ALTRO CHIAMARLA) IL SISTEMA SANITARIO DI PREVENZIONE E CURA DELLE PATOLOGIE DA DIPENDENZA NN FA ALTRO CHE ABBASSARE LA QUALITà DELLA MIA VITA METTENDOMI INGIUSTAMENTE IN UNA CONDIZIONE ILLEGALE E POTENZIALMENTE CRIMINOGENA (GUIDA SENZA PATENTE). PERCHè NON MI SI CURA INVECE DI PARARSI IL XXXX?? COME è POSSIBILE CHE UN OTTIMO FARMACO COME IL SUBOXONE SIA CONSIDERATO ALLA STREGUA DELL'LSD NELL'OTTICA DELL 'IDONEITà ALLA GUIDA DI UN VEICOLO??? VI PARE UNA COSA SENSATA?? ATTENDO CON ANSIA RISPOSTA. GRAZIE

Risposta:

 salve, purtroppo oltre a concordare con te che non è possibile mettere sullo stesso piano sostanze psicotrope e farmaci che ne curano il craving e gli effetti, possiamo aggiungere ben poco. Una cosa è il percorso terapeutico e un'altra cosa è il codice della strada.

Domanda: esami. disintossicarsi in breve con il metadone

Salve, il primo dicembre avrò gli esami della patente. Oggi ho assunto una dose di eroina inalata, ( sono quasi tre settimane che lo sto facendo tutti i giorni) Devo ovviamente arrivare pulita agli esami, che saranno per il due di dicembre,La mia domanda è: se da domani 22 novembre inizio con 5 ml di metadone a scalare in fretta usando anche clonidina e dividol per togliermi appunto il metadone quasi subito, ( 3 giorni al massimo) e cercando di fare sport e saune, possibile che nella data suddetta ( il primo dicembre) io sia ancora positiva al metadone E/o a eroina? Grazie mille

Risposta:

 è possibile esserlo al metadone, non all'eroina

Domanda: buongiorno, mio fratello ha fatto uso di eroina per 5/6 anni, alternandola al metadone, per tutti i giorni, ora inizia un percorso terapeutico e per i primi di dicembre sarà pulito.

Lui dice che tagliandosi i capelli cortissimi la prima volta a fine dicembre e la seconda a fine gennaio, quando andrà a fare l'esame del capello per la patente ( l'appuntamento è fissato per metà marzo) risulterà negativo. secondo voi il suo ragionamento è corretto ? grazie ed arrivederci antonio

Risposta:

 a volte funziona

Domanda: esiste una regolamentazione per il trasporto all'estero di terapie in affido con suboxone o metadone?

Risposta:

Puoi trovare le informazioni che ti occorrono all'indirizzo http://www.indro-online.de/travel.htm

Condividi contenuti