Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 29847 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: eroina / informazioni sui servizi sociali e di recupero

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: dove trovo a berlino il posto dove distribuiscono il metadone?

Risposta:

 puoi provare a cercare su questo sito www.indro-online.de/

Domanda: Vorrei aiutare il mio ragazzo ad uscire dall' eroina.

tra poco sarà un anno che tira eroina a volte per lunghi periodi. Di SERT e comunità non ne vuole sentir parlare, perchè è convinto di potercela fare da solo. E lui vuole davvero smettere. C'è qualcosa ch'io possa fare?

Risposta:

 Se lui volesse davvero smettere si rivolgerebbe a chiunque possa aiutarlo. Attenzione perché spesso è presente una ambivalenza che  impedisce di fare i passi davvero decisivi. Una parte di te vorrebbe davvero fare qualcosa, ma un'altra parte è troppo legata ad un certo stile di vita

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Cancellare l'eroina dal suolo nazionale in massimo 70 anni? Si può.

Ho pubblicato un intervento su questo sito (data 13/6/11; titolo IL TERZO POLO...) in merito al tema proibizionismo vs. antiproibizionismo, in cui spiego che se si volesse esisterebbe un modo per far svanire l'eroina da uno Stato in massimo 60 70 anni e annullare in pochi giorni il numero dei neoassuntori di eroina sempre all'interno di questo Stato. Dato l'argomento mi sarei aspettato almeno una minima risposta, critica o entusiastica che sia, invece niente. Potrei sapere la vostra opinione a riguardo? O qui oppure tramite commento sotto l'articolo, come preferite

Risposta:

Le tue considerazioni, pur non essendo estremamente originali, hanno una loro indubbia validità.

Almeno sul piano teorico.

Ma in parte anche pratico. Ci sono realtà (e stati, la Svizzera in testa) chi si sono avventurate su questo terreno con risultati anche molto positivi.

Anche da noi il dibattito su questo argomento ha avuto il suo momento aureo nel decennio scorso (le cosiddette “stanze del buco”), sopratutto in alcune regioni come ad esempio quella in cui noi operiamo la Toscana. Per poi tramontare quasi completamente negli ultimi anni.

Possiamo aggiungere alle tue riflessioni che è estremamente difficile affrontare serenamente (e pacatamente) questo discorso in Italia, dato che ci si deve forzatamente “schierare” da un parte o dall'altra.

Quindi ben vengano riflessioni come la tua e che speriamo portino altri lettori a esprimersi sull'argomento.

Concludiamo con un' ultima considerazione.

L'eroina somministrata in appositi centri risolve il problema della dipendenza fisica, molto meno (o forse per niente) quella psicologica, che è forse componente paritaria nello sviluppo di una tossicodipendenza reale.

citizenkane

Domanda: .

ho bisogno di fare una domanda un pò complicata,spero di riuscire a spiegarmi... esistono delle aNalisi del sangue capaci di rilevare sostanze ( in particolare eroina) per diversi mesi..? perchè il mio ragazzo mi ha portato delle analisi del sangue con sotto una tabella con lista di droghe da una parte e dall altra cè scritto 30,60,120,160 giorni e sotto la percentule di droghe trovate nel sangue...su questo sito e su altri ho letto che la droga nel sangue dura al massimo due giorni,quaindi mi chiedevo perchè al sert fanno queste analisi visto che è impossibile individuare la droga attraverso il sangue per piu di 2 giorni? aspetto una risposta al piu presto. grazie ho letto la risposta.. allora non mi spiego proprio cosa sia quella tabella.. l'unica cosa che so è che lui si è presentato spontaneamente per fare gli esami del sangue.. e so anche che questi risultati ci hanno messo un pò di tempo per tornare indietro perchè sono stati mandati in ospedale.. e in ogni caso giuro che la tabella era impossibile leggerla diversamente da come l'ho letta io.. c'erano sull sinistra tutti i nomi delle sostanze e in alto in giorni...devo dire la verità mi sono sempre chiesta anche io come sia possiabile rilevare delle sostanze nel sangue per tanto tempo.. però guardando queste analisi mi ero convinta del contrario.. penso che l'unico modo sia andare al sert e chiedere delle spiegazioni. grazie per il vostro aiuto.

Risposta:

Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.
Le sostanze durano un certo tempo nel sangue (diverso da sostanza a sostanza), un po’ di più nelle urine. Non esiste la possibilità di ritrovare eroina nel sangue dopo “30, 60, 120, 160” giorni dall’assunzione. Di conseguenza una tabella come quella da te descritta ci sembra un po’ “strana” (almeno se letta nel modo che sembra dalla tua descrizione: la possibilità di risalire indietro nel tempo rispetto al momento dell’uso della sostanza).
L’unica possibilità di risalire indietro nel tempo è quella di ricercare l’eroina nei capelli. Il motivo è che l’eroina (sotto forma di morfina) si accumula nei peli e non viene smaltita. Quindi la possibilità di risalire indietro nel  tempo è semplicemente conseguenza della lunghezza dei peli esaminati ed il conto è presto fatto: i capelli crescono di circa 1-1,5 cm al mese.
Ripetiamo quindi che nel sangue, come nelle urine è impossibile ritrovare sostanze per periodi lunghi come quelli che sembrerebbero apparire dalla tabella che ti ha mostrato il tuo ragazzo.
Ma veniamo alla tua seconda domanda: al sert non vengono fatti, di norma, ricerche tossicologiche nel sangue, ma nelle urine. I motivi sono diversi, ma non entriamo qui in merito ad essi. Di norma gli esami tossicologici nelle urine vengono effettuati con una frequenza tale da poter monitorare più o meno continuativamente l’uso delle sostanze.

Domanda: metadone in spagna?

scusate io sono sotto terapia da circa 4 anni e da circa 2 sono pulito da roba e adesso ho la possibilità con la mia ragazza di andare a lavorare in spagna e volevo sapere se è possibile fare un trasferimento al estero e sopratutto se la esiste un programma come in italia. Grazie in anticipo!

Risposta:

 in Spagna esistono servizi per il trattamento delle tossicodipendenze come in Italia, per fare un ntrasferimento (e successiva presa in carico) devi farlo fare dal tuo ser.t. che può prendere accordi con il servzio della città presso cui ti trasferirai

Domanda: mi sa indicare se ci sono in Italia centri medici che usano ibogaina per prevenire ricadute nell'uso di eroina

Risposta:

 se ci sono non ne siamo a conoscenza

Domanda: di chi è la responsabilità per la somministrazione di metadone o subuxone, del medico o dell'infermiere nel U.O. Ser.T.

chi è responsabile nella somministrazione sia di metadone che GHB o di subuxone nell'U.O. Ser.T., ovvero il medioco deve essere sempre presente o basta semplicemente l'infermiere per la somministrazione? e gradita una risposta più celere possibile grazie.

Risposta:

La somministrazione può essere fatta in presenza del solo personale infermieristico. Il medico definisce il piano terapeutico col paziente.

Domanda: Cortesemente vi chiedo se il mio dottore del sert puo chiamarmi alle 4 del pomeriggio al telefono minacciandomi una somministrazione giornaliera premetto che non assumo sostanze ma soltanto la terapia tutto questo mentre sono sul lavoro ?

Risposta:

 Se pensi che con la sua telefonata mentre eri al lavoro abbia violato la tua privacy (facendo conoscere la tua situazione ad altre persone) puoi fare contro di lui una denuncia all'Autorità Giudiziaria. Se non pensi che sia successo questo, allora non c'è niente di rilevante dal punto di vista legale. È solo una questione di relazione e rispetto tra te e lui. Questa puoi provare a chiarirla parlandogli direttamente.

Domanda: dove sono i sert a Valencia in Spagna?

Risposta:

prova a cercarli qua  www.indro-online.de/

Domanda: ci sono i sert ad amburgo germania, e se si in che zona di amburgo si trovano?

Risposta:

Certo che ci sono anche se non si chiamano così. Puoi trovare le informazioni che ti servono all'indirizzo http://www.indro-online.de/travel.htm 

Condividi contenuti