Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 26404 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: ketamina / consigli medici

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Come si cura una infezione alle vie urinarie dovuta a un abuso di ketamina

Risposta:

Nessuna cura sarebbe utile senza una contemporanea sospensione della ketamina. A questo punto degli anti infiammatori, degli antispastici o, eventualmente degli antibiotici, possono essere utili.

Domanda: ciao mia sorella sta cercando un centro per far fare l,esame del capello a suo figlio che a fatto uso di ketamina mi puoi aiutare per piacere grazie mille

Risposta:

Provate a telefonare ai centri di analisi privati più importanti della vostra città e loro sapranno indicarvelo. Anche i laboratori di analisi presso la medicina del lavoro o di tossicologia forense delle ASL possono essere strutture cui potersi rivolgere.

Domanda: Bicuspidia aortica con lieve stenoinsufficienza e iniziale dilatazione aorta ascendente.

Mi è stato scoperto questo problema in forma lieve, prendo betabloccanti (25 mg di atenololo 1 volta al giorno) e volevo chiedere se qualcuno mi può fare un elenco delle droghe che posso provare rischiando quanto uno che non ha questo problema. -Ketamina (Sniffata o Inframuscolo)? si o no? perchè?-Cocaina (Fumata o sniffata)? si o no? perchè? -Mdma (Sniffata o sciolta nell'aqua)? si o no? perchè? -Lsd? si o no? perchè? -Funghetti allucinogeni? si o no? perchè? -Eroina (Fumata o Sniffata o In vena)? si o no? perchè? -Speed? si o no? perchè? -Marijuana e Hashish? si o no? perchè? Premetto che io faccio regolarmente uso di hashis e marijuana e non ho mai avuto disturbi particolari. Grazie.

Risposta:

Non è possibile rispondere alla tua domanda con precisione per diversi motivi. Non possiamo sapere con esattezza l’entità del tuo problema e la sua possibile evoluzione. Tutte le sostanze da te citate (di origine illegale) possono essere inquinate da altre sostanze a loro volta dannose. Relativamente alla tua patologia ti saranno state date delle indicazioni di comportamento dal cardiologo: tutte le sostanze da te citate possono indurre dei comportamenti incompatibili e quindi possono essere pericolose anche a prescindere da un  loro effetto diretto sul cuore. Una parte della sostanze da te citate (cocaina, mdma, ketamina) ha un effetto eccitatorio diretto sul sistema cardiovascolare particolarmente pericoloso quando c’è una patologia cardiaca in atto. Non possiamo che consigliarti di non usarne nessuna.

Domanda: salve, mi è capitato di partecipare ad una festa dove ho fatto uso di ketamina e speed (metaanfetamina), non è la prima volta che uso questa sostanze, però questa volta mi è capitato di risentire degli effetti anche i giorni seguenti all'asunzione (

sono passati 4 giorni), mi capita che la sensibilità del corpo sia dimininuita e la mia percezione sia ancora alterata, chiaramente si parla di sensazioni leggere e non potenti come quando sei sotto effetto..... vorrei sapere quanto devo aspettare per una completa ripresa?? e eventualmente cosa dovrei fare.... grazie

Risposta:

Le sostanze allucinogene come la ketamina, ed eccitanti come le metanfetamine, in particolare se usate insieme, possono avere degli effetti diversi da quelli che ci si aspetta e diversi da quelli che si sono avuti in occasioni precedenti. Si può parlare di una vera e propria tossicità cronica. Con tutta probabilità tra qualche giorno tutto dovrebbe tornare normale, ma devi considerare quanto ti sta succedendo un campanello d’allarme di un possibile danno. Non possiamo che raccomandarti di non farne più uso. Infatti ripetendo l’uso questi disturbi o altri ben più gravi potrebbero presentarsi.

Domanda: cistite da ketamina

ho fatto un usorpeolungato di chetamina. ora ho una cistite molto forte con xdite di sangue. i miei ovviamente nn sanno della sostanza e mi stanno curando con il gentalyn.. credete posso riuscure a risolvere il problema?

Risposta:

Normal 0 14 La cistite non c’entra con l’uso di chetamina. Puoi tranquillamente parlarne con i tuoi genitori e rivolgerti al medico curante per assumere i farmaci adeguati.

Condividi contenuti