Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 27446 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: tutte / problemi legali

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Capello pulito dal thc

Buongiorno, avrei una semplice domanda da fare; devo effettuare test del capello ed esame delle urine per art. 187, nel mio caso riferito al thc anche perchè utilizzo solo questo tipo di sostanza. Ho letto molti "topic" ma non ho trovato risposta alla mia domanda. Ipotizzando che, facendo un test casalingo sulle urine, risultassi negativo al thc...da quel momento in poi, il capello ricrescerebbe pulito? in poche parole la mia idea era quella di fare questo test, se risulta negativo, radermi i capelli con la lametta in modo tale che questi ricrescano puliti; è giusto??? Grazie

Risposta:

 si ma puoi anche aspettare trenta giorni dall'ultima assunzione, dopo nella maggior parte dei casi la sostanza è stata smaltita dall'organismo

Domanda: Mi hanno ritirato la patente sabato il tasso alc 0.7 devo fare l'esame del sangue per forza??

Risposta:

 si, devi andare in CML e fare gli esami richiesti

Domanda: IN QUALI CASI BISOGNA RIFARE TUTTI GLI ESAMI A SEGUITO DEL RITIRO DELLA PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBREZZA?

Risposta:

In tutti quei casi in cui la Commissione Medica Locale lo richiede. Il che significa che per riavere la patente sequestrata per infrazione all'art.186 del Codice della Strada (ovvero tasso alcolico superiore a 0,50) si devono sempre effettuare i controlli e gli esami per l'accertamento sui consumi di alcol.

Domanda: Buongiorno, vorrei sapere quanto dura l'etg nelle urine se è vero che puo persistere anche fino a 80 ore grazie

Risposta:

 Dipende da quanto una persona beve, ma in media  circa 4-5 giorni 

Domanda: ma se mi presento all'esame del capello con 4,5 cm/5 invece di 6 cm rimanderanno l'esame oppure c'è una soglia di tolleranza? e se lo rimanderanno lo rimanderanno di altri 6 mesi o del tempo necessario alle crescita di quel centimetro e mezzo?

Risposta:

 se la richiesta è di sei cm., con sei cm devi presentarti alrimenti rimandano il test

Domanda: salve il 27 agosto 2014 mi anno ritirato la patente per guida in stato debrezza 1.24 prima prova e 1.21 la seconda ,io di solito bevevo tre o quattro birre al giorno di qui due due durante i pasti pranzo e cena, ora e' un mese e 5 giorni che non be

salve il 27 agosto 2014 mi anno ritirato la patente per guida in stato di ebrezza 1.24 prima prova e 1.21 la seconda ,io di solito bevevo tre o quattro birre al giorno di cui due durante i pasti una a pranzo e una a cena, ora e' un mese e 5 giorni che non bevo alcol,e penso di continuare cosi', oggi 1 ottobre ho fatto le analisi pensa che risultino alterate?premetto che non bevo superalcolici ne vino.e se risultassero alterati come va' a finire la cosa. vi prego di rispondermi sono preoccupato,grazie

Risposta:

 dovrebbe essere tutto a posto

Domanda: Per quanto tempo resta il thc nelle urine

Risposta:

 dipende da quanto fumavi prima: dai dieci ai 30 giorni

Domanda: Qualche mese fa ho avuto un incidente (INCIDENTE NON STRADALE) al pronto soccorso mi hanno trovato positivo alla coca. A cosa vado incontro ora che ho sporto denuncia, quindi il caso è in mano ai carabinieri? Rischio la patente?

Risposta:

scusa ma ci sfuggono alcuni dettagli senza i quali non siamo in grado di risponderti:

incidente non stradale cosa significa?

chi ha sporto denuncia e perchè?

Domanda: salve vorrei xfavore porvi una domanda

mi hanno tolto la patente x l'articolo 187 cioe' x cannabis....ho smesso di fumare a fine maggio e oggi ho fatto le analisi...da maggio a oggi ho tagliato 4 volte i capelli...in media 1cm o 1,5 cm al mese...oggi mi sono accorto che molto probabilmente mi hanno preso 4cm...voglio solo sapere se e' possibile saperlo se posso stare tranquillo o nelle analisi risultera' che 4 mesi fa ancora fumavo...attendo la risposta e vi ringrazio in anticipo x la disponibilita'...buon lavoro!!

Risposta:

 è possibile che il test, se è andato indietro a 4/5 mesi fa, dia un risultato positivo al THC

Domanda: Sono positivo al test per la droga aziendale!

Prima di tutto complimenti per il servizio che date. Sono un impiegato tecnico e siccome ho fatto anche io il corso per carrellisti sono stato costretto a fare il test per il rilievo dell'uso di sostance stupefacenti. Dopo una settimana il datore di lavoro mi chiama e mi dice: Paolo, non puoi più guidare il muletto...però la macchina si.(e già qui si capisce che siamo in Italia...va beh..) perchè sono risultato positivo al test e che entro dieci o dodici giorni verrò contattato dal medico competente che mi farà fare un'altra visita presso il sert più vicino. (abito in prov. di Venezia). Le mia perplessità è questa: cosa deve verificare il secondo test? Se i valori di THC (nel mio caso) si sono abbassati oppure se sono ancora presenti? Perchè è chiaro che dal giorno della visita ho smesso di fumacchiare, ma se intendono verificare se ne ho ancora traccia nel sangue allora non ho speranza perchè sappiamo che può rimanere anche trenta giorni. Grazie in anticipo..

Risposta:

Riportiamo il link al sito che parla approfonditamente di questo problema, e di seguito l'estratto da qella intervista che appunto parla di primo e secondo livello.

Tieni presente che si riferisce allaRegione Toscana, dove viene richiesto il prelievo urinario. In molte altre regioni (non sappiamo anche se in Veneto è così) viene invece utilizzato il prelievo del capello.

Normal 0 14

http://www.sostanze.info/sites/default/files/documenti/Accertamenti_su_lavoratori_addetti_a_mansioni_rischiose_per_se_e_per_altri.pdf

Sono individuati DUE livelli

1° livello

il datore di lavoro di un’azienda appartenente ad una delle categorie di cui all’allegato 1 del Provvedimento del 30 Ottobre 2007 (vedi elenco pubblicato nelle pagine precedenti) passa al MEDICO COMPETENTE la lista dei soggetti della propria impresa che opera in condizioni lavorative tali da mettere a rischio se e/o terzi.

TUTTI i dipendenti individuati che svolgono quelle mansioni devono almeno una volta l’anno sottoporsi a questo iter diagnostico, più le eccezioni riguardanti coloro che devono sottoporsi ai controlli più volte all’interno dei dodici mesi.

Il MEDICO COMPETENTE ricevuta la lista di quei lavoratori, li convoca.

PRIMO LIVELLO:

* VISITA MEDICA * TEST DI SCREENING (esame tossicologico).

Se il M.C. già nella visita medica individua che siamo di fronte ad un lavoratore che ha segni evidenti di uso di sostanze, può mandarlo al SER.T. senza ricorrere ai test di screening.

Se la visita anamnestica non individua alcun segno palese, il M.C. invita il lavoratore a sottoporsi ai test di screening.

Che possono svolgersi

1. presso lo stesso M.C. qualora abbia le attrezzature per farlo

2. presso il SER.T. che utilizza il laboratorio di analisi cui il SER.T. normalmente si rivolge

3. presso un laboratori odi analisi specializzato In questa fase i TEST SCREENING sono ANALISI delle URINE e non altro tipo di prelievo (saliva, capello ecc.ecc.). I testi devono essere fatti alla presenza di personale sanitario della struttura che effettua le analisi.

Se il lavoratore risulta POSITIVO alle sostanze psicotrope che sono elencate nel dettaglio delle procedure, ovvero se il lavoratore risulta positivo al primo screening deve essere inviato per fare ulteriori analisi di conferma presso un laboratorio di analisi ACCREDITATO.

Il lavoratore può richiedere a proprie spese di fare delle CONTROANALISI.

Una volta evidenziata la positività alle sostanza, il M.C. a questo punto invia il lavoratore al SER.T per iniziare un percorso terapeutico.

2° LIVELLO

Accertamento uso di sostanze.

I SER.T. possono scegliere: a livello nazionale l’indicazione è il test del capello, in Regione Toscana il SER.T. può optare fra queste due ipotesi

1. 1 esame delle urine + 1 esame del capello

2. solo esami delle urine (3 campioni)

 

 

 

Condividi contenuti