sostanze.info - Domande agli Operatori http://www.sostanze.info/archivio/domande/%252F?cerca= Domande inviate dagli utenti con le risposte degli operatori sociali it ho fatto ricorso contro "il giudizio della commissione medica provinciale per patenti di guida" dovrò presentarmi in un altra unità sanitaria.vorrei sapere che tipo di esame si tratta e quanti esami sono. grazie http://www.sostanze.info/domande/ho-fatto-ricorso-contro-giudizio-della-commissione-medica-provinciale-patenti-guida-dovr%C3%B2 <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p><div>Gli esami delle Commissioni Medico Locali per ritiro della patente di guida, normalmente seguono tutte un iter di accertamento di questo tipo:</div> <div>una valutazione anamnestica (ovvero l'esame obiettivo del paziente tramite una visita del medico della Commissione), clinica, familiare, </div><div>il dosaggio della CDT (transferrina carboidrato carente) </div><div>unitamente ad altre analisi quali il volume globulare, le transaminasi e soprattutto la GGT.</div> <div>Esami questi ultimi che consentono di ampliare le possibilità diagnostiche.</div></p> </div> </div> </div> alcol informazioni sui servizi sociali e di recupero Wed, 11 Nov 2009 16:26:58 +0000 22322 at http://www.sostanze.info buongiorno. sono stato controllato dai carabinieri ai quali ho consegnato spontaneamente circa un grammo di cocaina. art 75. e' sicura al 100% la sosp della patente? cosa mi consigliate di fare? http://www.sostanze.info/domande/buongiorno-sono-stato-controllato-dai-carabinieri-ai-quali-ho-consegnato-spontaneamente-circ <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Buongiorno a te! Nel corso del colloquio che effettuerai in prefettura, verrà valutata la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d&rsquo;armi per un periodo da uno a tre mesi. Non possiamo dirti con certezza quali documenti ti verranno sospesi e per quanto tempo in quanto questa decisione spetta ad ogni prefettura, in base a propri criteri discrezionali. In ogni caso, se svolgi un programma terapeutico prima di effettuare il colloquio, ne verrà tenuto conto in sede di valutazione della sanzione<br /> &nbsp;</p> </div> </div> </div> canapa problemi legali Mon, 29 Sep 2014 10:57:27 +0000 167288 at http://www.sostanze.info Possibile che il laboratorio a cui il Sert invia le analisi delle urine (o il Sert stesso) sbagli risultato? Vi prego di leggere i dettagli. http://www.sostanze.info/domande/possibile-che-laboratorio-cui-sert-invia-analisi-delle-urine-sert-stesso-sbagli-risultato-vi <div class="node-body"><p>Salve, scrivo per una spiacevole questione relativa al Sert a cui sono iscritto (se lo ritenete opportuno, posso indicarvi di quale Sert si tratta).<br /> Sono in cura col metadone (40 cc al giorno) da circa 4 anni. Attualmente ho l'affido settimanale, da venerdi a venerdi. Quando mi reco per prendere il metadone effettuo anche l'esame delle urine. Premetto che non ho MAI fatto giochetti come portare l'urine di altri o cose del genere. Eppure, la settimana scorsa, dalle mie analisi, stando a quanto ha detto il dottore risulterebbe che, in quella unica circostanza, nelle mie urine non fosse presente alcuna traccia di metadone. Mi hanno quindi accusato di aver portato da casa l'urina "pulita" di qualcun'altro, per evitare che fossero rinvenute tracce di sostanze. A parte il lato ridicolo della faccenda (secondo loro avrei portato, per coprire un mio ipotetico uso di sostanze, un campione di urine così pulito che non c'è neanche il metadone.... Si può essere così stupidi? Considerando che so benissimo che viene controllata anche la presenza di metadone nel campione), in sostanza tra le righe sono stato accusato di essere bugiardo e in malafede. Il fatto però è che io non ho MAI fatto una cosa del genere, le urine erano mie, e quindi non capisco come sia stato possibile quello che è accaduto. Il dottore e le infermiere, pur conoscendomi e ben sapendo che non ho mai fatto cose del genere, non hanno avuto dubbi sulla mia "colpevolezza". Non è stata neanche presa in minima considerazione la possibilità che ci sia stato un errore o nella sede stessa del Sert o nel laboratorio d'analisi. Mi scuso per la lunga premessa, ma era necessaria per arrivare alla mia domanda: è possibile che siano commessi errori nell'atto del raccogliere ed inviare i campioni di urine, oppure che il laboratorio abbia sbagliato? Mi rendo conto che non potete darmi una risposta certa, ma in quanto i dottori del mio Sert hanno escluso categoricamente questa possibilità, vorrei invece sapere se queste cose possono succedere. Infine, perchè, anche di fronte ad un utente che si è sempre mostrato disponibile e che non ha mai creato problemi, non si tiene minimamente conto della persona che si ha fronte ma si da per scontato che questa sia in malafede? Perchè, anche per scrupolo professionale, non viene presa in considerazione la possibilità che ci sia un errore? Vi prego di rispondermi: sapendo di essere in assoluta buona fede, venir trattato da bugiardo, disonesto (e pure stupido) manda in fumo tutto il rapporto che teoricamente dovrebbe sussistere tra paziente e dottori. Inoltre credo che questo argomento possa essere d'interesse anche per altri che potrebbero trovarsi in situazioni analoghe. Concludo dicendo che voi non potete certo essere sicuri della mia buona fede, me ne rendo conto, ma se così non fosse perchè mi metterei a scrivervi? Vi prego di credere nella mia assoluta sincerità.<br /> Vi ringrazio e mi scuso per la lunghezza della mia domanda. Resto in attesa di un gentile riscontro.<br /> P.S.: Per ulteriore chiarezza, non ho la minima intenzione di riportare la vostra risposta (qualunque essa sia) al dottore del Sert, si tratta di una questione (e di dubbi) puramente personale, e tale intendo farla rimanere.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Parlando in via assolutamente teorica, non conoscendo le procedure adottate dal tuo Ser.T., direi che un errore umano è sempre possibile. Come a volte i chirurghi sbagliano, operando la gamba sbagliata, non si vede perché gli infermieri del Ser.T. o il personale di laboratorio non possano commettere errori.</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Fri, 31 May 2013 14:16:08 +0000 103992 at http://www.sostanze.info Ho cercato un po' dappertutto ma non ho trovato nessun argomento simile. Ho sviluppato una dipendenza da depalgos. http://www.sostanze.info/domande/ho-cercato-po-dappertutto-ma-non-ho-trovato-nessun-argomento-simile-ho-sviluppato-dipendenza <div class="node-body"><p>A causa di un intervento chirurgico alla schiena, in seguito al quale non mi è stato prescritto un piano medico, ho sviluppato una dipendenza da ossicodone (depalgos), temendo l'overdose da paracetamolo, ho cominciato a tritare le compresse e fiutarle da circa 3 mesi. Ora ho un continuo dolore alla gola e al naso, quando non lo assumo per più di 2 ore, il dolore a naso e gola diventa insopportabile. Quali sono i danni che l'uso prolungato di questa metodologia può portare all'organismo? Avete accorgimenti o suggerimenti per smettere? Vi ringrazio in ogni caso.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Il dolore alla gola dovrebbe essere causato dall'irritazione dovuta al fumo in associazione alla sindrome di astinenza che compare al momento in cui si riduce l'effetto del farmaco. Penso che per uscire da una situazione come la tua sia importante che tu ti rivolga ad un medico specialista della materia. Lo specialista potrebbe essere lo psichiatra. Ma probabilmente è meglio che tu ti rivolga al sert. Infatti potrebbe essere necessario una disintossicazione progressiva con un farmaco oppiaceo. In alternativa devi tenere conto che una sindrome da astinenza da un farmaco oppiaceo, pur essendo pesante, ha una fine spontanea nel giro di alcuni giorni. A questo scopo è sufficiente non assumere nessun farmaco oppiaceo, anche se la cosa può essere molto difficile e pesante. Dei comuni farmaci analgesici (non oppiacei) posso essere assunti per superare i momenti più difficili. Tutto questo discorso che ti ho fatto però non tiene conto della tua possibile dipendenza psichica. Di essa non ho notizie da te e quindi non posso dire niente.</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze eroina Sun, 01 Jan 2012 12:11:22 +0000 55082 at http://www.sostanze.info DECOLORAZIONE E TEST CAPELLO http://www.sostanze.info/domande/decolorazione-test-capello <div class="node-body"><p>due domande: 1. la DECOLORAZIONE dei capelli (poi ritingendoli del proprio colore ovviamente...) puo' essere un possibile bleuf perchè l'esame del capello risulti negativo? 2. Premetto un accertato uso di cannabis attraverso un esame di sangue/urine. PER CUI, in conseguenza di un ritrovo di solo cannabinoidi in questo test, vengono ricercati anche lsd e psilocibina nell'esame del capello per riavere la patente?? fatemi sapere al piu presto. Grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div>Si, è possibile che in occasione di questa verifica per la patente possano essere ricercate anche altre sostanze oltre al thc. La decolorazione può (ma non è assolutamente provato che lo faccia) alterare i risultati dei test tossicologici del capello.</div> <div>Per questo spesso viene richiesto di ripetere l'esame prelevando un altro pelo corporeo.</div> </p> </div> </div> </div> informazioni sui servizi sociali e di recupero psichedelici Sun, 02 May 2010 19:00:17 +0000 29090 at http://www.sostanze.info Test capello pre-esame patente. http://www.sostanze.info/domande/test-capello-pre-esame-patente <div class="node-body"><p>Salve, ho fatto un giro sul sito leggendo articoli interessanti che hanno risposto in parte alle mie domande. Ho capito che dalle urine dai 20 gg a un mese sparisce gran parte del THC. Però non ho trovato risposta a una domanda.</p> <p>Ho sentito dire che dal 1° Settembre 2010 è entrata in vigore la legge per cui ad 1 individuo su 50 si farebbe il test del capello per verificare l'idoneità alla guida.<br /> Io ho 17 anni e dovrei iscrivermi per prendere la patente della macchina. (premetto che non ho già fatto quella del 125, o patente A1). Da quest'estate sono entrato nel giro delle canne e temo di essere così sfigato da farmi analizzare il capello. Sempre su google ho trovato questo articolo:</p> <p>"Il capello cresce perchè il bulbo è irrorato di sangue. Il sangue conserva tracce delle sostanze che si usano per pochi giorni ma lascia nel capello una traccia indelebile (in verità si può cancellare anche qlla poi dirò come). Il capello cresce in media un centimetro al mese e quindi se hai i capelli lunghi 10 cm si può rislire a 10 mesi indietro e via dicendo ... in virtù di quella traccia che il tuo sangue ha impresso al capello quando era ancora bulbo (nn so se mi spiego) e che qdi si porta dentro finchè nn lo tagli.<br /> Il test del capello ha valore legale solo per la maggior parte delle sostanze (per hashish e marijuana no perchè essendo il capello poroso potrebbe assorbire tali sostanza anche da un ambiente dove tutti fumano e tu no).<br /> Detto questo va precisato che analizzare il capello ha un costo molto elevato e nn basta 1 capello di numero ma ne servono un po'. Vanno bene anche i peli (ovviamente in maggior quantità).<br /> E' possibile "cancellare" tutto con una tintura con prodotti a basa di ammoniaca (mi pare ma nn sono sicuro) previa decolorazione.<br /> E' altresì possibile cancellare tutto con un taglio radicale.<br /> Non si può sapere cmq la quantità della sostanza ingerita all'epoca. Si rilevano solo le tracce ma nn si può dire in che misura sia stata assunta né quando sia stata assunta.<br /> Il test del capello per i cannabinoidi, ripeto, non ha valore legale e non è ammesso come prova in sede giudiziaria.<br /> Se si è utilizzata solo una volta la cocaina 18 mesi fa solo per provare e si hanno i capelli abbastanza lunghi per risalire a qll'epoca stai sicuro che la trovano anche se l'hai solo fumata o se l'hai solo assaggiata...altro che terrore è la verità; comunque l'idea di utilizzare il test del capello come esame pre patente è una cazzàta immonda che solo un idiota può partorire per via dei costi elevatissimi e per via del fatto che si può scappare anche da questo tipo di test con un bel taglio di capelli. Per quanto concerne test da fare sulla strada è ancor più ridicolo perchè se anche rislultassi positivo al test non vuol certo dire che io abbia assunto sostanze 10 min prima ... le tracce potrebbero risalire ad un'assunzione di mesi prima e quindi potrei essere perfettamente in gradi di guidare."</p> <p>Ora vi chiedo: sono attendibili queste informazioni o la cosa è più complicata?</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div>Vediamo di esaminare singolarmente le questioni:</div> <div>-&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; E&rsquo; vero che secondo la nuova normativa prima di rilasciare la patente per la prima volta dovrà essere accertato che la persona non fa uso di stupefacenti. La metodologia dell&rsquo;accertamento sarà stabilita pensiamo dalle varie Prefetture. Potrebbe essere urine o capello. Per quanto riguarda il metodo del 1 capello ogni 50 esami ci pare un po&rsquo; strano.</div> <div>-&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; Tieni conto che se sei un fumatore cronico (tutti i giorni) talvolta possono essere necessari più di 20 giorni per smaltire completamente il THC.</div> <div>-&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; In genere il test del capello si fa su una lunghezza del capello massima di 6-7-8 cm. Una lunghezza maggiore rischia di rendere inattendibile l&rsquo;esame. Pertanto in genere vengono valutate solo le sostanze assunte in questo lasso di tempo, non precedente.</div> <div>-&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; Non è sicuro che la decolorazione serva a mascherare la presenza di sostanze nel capello. E in ogni caso si vede, pertanto potrebbero dichiarare il test non fattibile e rimandare o effettuare il test su pelo pubico o ascellare</div> <div>-&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; Il THC viene misurato nel capello tramite un metabolita che viene prodotto dall&rsquo;organismo pertanto non c&rsquo;entra la presunta porosità del capello e l&rsquo;assorbimento dall&rsquo;esterno.</div> <div>-&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; L&rsquo;esame del capello con i nuovi test non costa così tanto, non è invasiva della privacy (come per esempio il rilascio delle urine a vista di un operatore) ed è un esame attendibile: perciò dal punto di vista degli operatori è un utile esame che fa risparmiare tempo e soldi.</div> <div>-&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; Hai ragione nel dire che non è un test da fare sulla strada (e infatti non si fa mai), nel senso che non ci dice niente del momento presente ma valuta soltanto il periodo precedente.</div> <div>&nbsp;Siamo stati esaustivi? E ora lasciaci fare un piccolo commento: attento ad &ldquo;entrare&rdquo; troppo nel &ldquo;giro delle canne&rdquo;. Il tuo cervello è ancora molto giovane ma soprattutto ancora in fase di evoluzione (almeno fino ai 25 anni dicono) e può essere fastidiosa l&rsquo;intrusione di sostanze esterne che possono interferire con il meccanismo di crescita e maturazione.</div> </p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Wed, 22 Sep 2010 14:07:19 +0000 33499 at http://www.sostanze.info Sono all estero e non posso tornare in italia a fare il colloquio con il prefetto ce un mood di spiegare la situazione http://www.sostanze.info/domande/sono-all-estero-non-posso-tornare-italia-fare-colloquio-prefetto-ce-mood-spiegare-situazione <div class="node-body"><p>Ringraziandovi per il vostro servizio vi descrivo il mio problema nel 2011 sono stato trovato in possesso di hashish ed dopo avermi notificato le analisi di quello che mi hanno sequestrato nello stesso anno 2 giorni fa (dopo 3 anni) mi e' arrivata a casa la convocazione per il colloquio solo che io mi trovo in america ( con un visto turistico di 6 mesi ) e sto per sposarmi con una ragazza americana quindi ho un biglietto di ritorno ma non so se tornero' in italia usufruendo del biglietto la mia domanda e' oltre a presentare documentazione della mia impossibilita' di presentarmi che spero mi richiedono ( e cosa che faro' immediatamente) devo cmq per forza tornare in italia per un eventuale altro colloquio? lo chiedo perche' potrebbe essere altissima la possiiblita' che rimanga qui. Grazie Mille</p> <p>Grazie mille</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Ciao! non possiamo che consigliarti di metterti in contatto con l&rsquo;assistente sociale con il quale dovresti effettuare il colloquio; sarò poi lui a valutare e comunicarti le decisioni prese in merito al tuo procedimento.</p> </div> </div> </div> canapa problemi legali Wed, 30 Oct 2013 03:45:38 +0000 122831 at http://www.sostanze.info gli amminoacidi (faccio palestra) fanno male? http://www.sostanze.info/domande/gli-amminoacidi-faccio-palestra-fanno-male <div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Intanto qualche parola su cosa sono gli aminoacidi.<br /> Gli aminoacidi (o amminoacidi) sono l'unità strutturale primaria delle proteine.<br /> Possiamo quindi immaginare gli aminoacidi come mattoncini che, uniti da un collante chiamato legame peptidico, formano una lunga sequenza che dà origine ad una proteina.<br /> All'interno dello stomaco e del duodeno questi legami vengono rotti ed i singoli aminoacidi giungono sino all'intestino tenue dove vengono assorbiti come tali ed utilizzati dall'organismo.<br /> L’uso di aminoacidi nell’attività sportiva, ed in particolare in quelle attività che mirano ad aumentare la massa muscolare, è oggi, diciamo purtroppo, molto diffuso.<br /> Buona parte dei supplementi dietetici dedicati al bodybuilding è a base di amminoacidi.<br /> Rientrano in questa categoria integratori come la creatina, la glutammina, la carnicina, i BCAA, ecc. Innanzitutto è importante tenere ben presente che gli amminoacidi sono i costituenti delle proteine. Di conseguenza qualsiasi alimento proteico contiene, in proporzioni variabili, tutti i vari amminoacidi. Consumare un'ampia gamma di alimenti ricchi di proteine (pesce, legumi, latticini e carne) è più che sufficiente per soddisfare il proprio fabbisogno.<br /> La convinzione che alcuni amminoacidi aumentino la prestazione atletica se assunti da soli a dosi elevate è scientificamente tutta da provare. Ovvio che l'utilizzo di questi supplementi dietetici ha come cavallo di battaglia la praticità d'uso e la facilità d'assunzione.<br /> Ma una assunzione di una grande quantità di aminoacidi può essere dannosa all’organismo, in particolare per il fegato e per i reni.<br /> Gli additivi dietetici e quelli ormonali sono una scorciatoia verso l’ottenimento di risultati maggiori con sforzi minori.<br /> Una scorciatoia, però, non priva di pericoli.</p> </div> </div> </div> Sat, 22 Nov 2008 17:00:20 +0000 3022 at http://www.sostanze.info la marijuana cura l'ansia e depressione o la provoca? http://www.sostanze.info/domande/marijuana-cura-lansia-depressione-provoca <div class="node-body"><p>Sento dire o a volte leggo degli articoli in cui dicono che la marijuana può curare l'ansia e depressione.. é vero ?? perchè invece a molti fumatori la provoca l' ansia e depressione non dovrebbe curarle? Se megari si fuma un'erba che cura quest'ultime si potrebbe stare meglio? A volte mi capita di fumare qualche erba naturale molto buona e curativa e il giorno dopo sto decisamente meglio. Se iniziassi a fumare un'erba buona potrebbe alleviare la mia ansia e depressione anche se causata dalle canne di qualità scarsa?</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Quello che hai letto è vero anche se ti può sembrare strano. D'altra parte il thc non a un effetto curativo della depressione, ma può alleviarla momentaneamente a causa del suo effetto immediato sul cervello. A lungo andare pero si può avere l'effetto contrario. Alcune persone possono essere particolarmente sensibili a questo effetto. Altre meno. Altre affatto. Se però una persona già di suo soffre di ansia e depressione, è da prevedere una sua sensibilità a questo effetto negativo.</p> <p>Gioacchino Scelfo medico sostanze.info</p> </div> </div> </div> consigli medici effetti delle sostanze canapa Fri, 05 Oct 2012 18:09:20 +0000 gabry 78257 at http://www.sostanze.info ho fatto gli analisi per riprendere la patente e il cdt era 3.2 e mi anno fatto non idoneo ora tra 2 giorni devo rifare il prelievo e circa 40 giorni che non bevo nulla che sia alcolico il valore cdt sare tornato nella norma???? http://www.sostanze.info/domande/ho-fatto-analisi-riprendere-patente-cdt-era-32-mi-anno-fatto-non-idoneo-ora-2-giorni-devo <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div>Il CDT è un tipo di analisi rivolta a determinare i valori di TRANSFERRINA DESIALATA o TRANSFERRINA CARENTE di CARBOIDRATI (Carbohydrate Deficient Transferrin: CDT).<br /> Nel caso di una sospetta presenza di un assuntore cronico d' alcool dopo le verifiche del caso(etilometro) si deve procedere all'accertamento tramite CDT che non è altro che sottoporre il conducente sospetto ad un periodo di astinenza totale di alcool e solitamente ogni 15 gg sottoporlo ad analisi CDT per rilevare le sostanze che il fisico emette per riequilibrare lo scompenso forzato di alcool.<br /> Tre settimane di abolizione totale delle bevande alcoliche spesso sono sufficienti a far tornare alla norma il test CDT.</div> </p> </div> </div> </div> alcol consigli medici Tue, 01 Jun 2010 06:45:17 +0000 30048 at http://www.sostanze.info dipendenza benzodiazepine valium http://www.sostanze.info/domande/dipendenza-benzodiazepine-valium <div class="node-body"><p>buongiorno, ho già fatto questa domanda ma per sicurezza la rifaccio visto che non mi è arrivato nessuna risposta. sono un ragazzo di 23 anni e circa un anno fa mi fu prescritto valium gocce da uno psichiatra per parecchio tempo. poi mi sono dovuto trasferire e quindi non sono più potuto andare da quello psichiatra che però ammetto che non mi fosse di grande aiuto. il problema è che, dopo il mio trasferimento, in una maniera o nell'altra non sono mai riuscito a liberarmi del valium tant'è che adesso ne prendo 80 gocce al giorno, 40 la mattina e 40 la sera. il mio farmacista, medico anche lui, che sa della mia condizione quando vado in farmacia me lo rilascia senza ricetta proprio per farmi evitare brutte crisi di astinenza ed è proprio questo il punto. se mi dimentico di prenderlo ho delle crisi d'ansia molto gravi, le definirei quasi epilettiche. il mio farmacista mi dice di andare al sert che non ci sono problemi. ma io voglio chiederlo a voi. qual'è la procedura del sert in caso di accertata dipendenza da benzodiazepine? ci sono problemi a livello penale? ve lo chiedo perchè ho sentito di tutto sui sert e sulle fregature a livello penale che in questi casi ci sono, per cui siate precisi vi prego. saluti.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Il Sert è strettamente legato alla legge sulla privacy e quindi non comunica a nessuno ( a meno che non ci sia una richiesta specifica da parte del magistrato) il nome dei propri utenti. Questo per rassicurarti sul fatto che rivolgendoti al Sert non ci sarà nessuna implicazione giuridica. Il Sert prenderà in considerazione la tua situazione e valuterà se effettuare un trattamento ambulatoriale o propendere per un eventuale ricovero. In ogni caso mi sembra la scelta più giusta perchè continuando&nbsp; così c'è il rischio di peggiorare progressivamente la situazione</p> <p>Laura Calviani medico sostanze.info</p> <p>&nbsp;</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze eroina Fri, 30 May 2014 10:46:10 +0000 148795 at http://www.sostanze.info Ho assunto Lexotan (10 gocce) 20 giorni fà.Sarà visibile nelle urine se faccio un esame domani? http://www.sostanze.info/domande/ho-assunto-lexotan-10-gocce-20-giorni-fasara-visibile-nelle-urine-se-faccio-esame-domani <div class="node-body"><p>Ho assunto 10 gocce di Lexotan circa 20 giorni fa. Domani dovrò fare esame delle urine per lavoro.Sarà visibile?</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;non dovrebbe esserlo</p> </div> </div> </div> problemi sul lavoro/a scuola psicofarmaci Tue, 23 Sep 2014 16:41:05 +0000 165373 at http://www.sostanze.info Io dovrei fare un analisi del sangue x vedere se ho vagina nel corpo dopo quanto tempo spariscono le tracce di cocaina nel sangue http://www.sostanze.info/domande/io-dovrei-fare-analisi-del-sangue-x-vedere-se-ho-vagina-nel-corpo-dopo-quanto-tempo-sparisco <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>dopo 5 giorni. Vagina nel corpo?&nbsp;</p> </div> </div> </div> cocaina problemi legali Fri, 26 Sep 2014 21:53:56 +0000 166509 at http://www.sostanze.info Sono circa 2 settimane che sono in cura con zeldox è un antipsicotico io fumo cannabis da molto tempo ogni tanto fumo qualche spinello volevo sapere quali sono i rischi che corro Grazie http://www.sostanze.info/domande/sono-circa-2-settimane-che-sono-cura-zeldox-antipsicotico-io-fumo-cannabis-molto-tempo-ogni- <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;I rischi che corri sono il peggioramento del problema psichico per cui questo farmaco ti è stato consigliato. E questa potrebbe essere un cosa grave. Devo consigliarti di sospendere l'assunzione di cannabis.</p> <p>Gioacchino Scelfo medico sostanze.info</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Mon, 29 Sep 2014 18:12:36 +0000 167393 at http://www.sostanze.info se di lunedi' ho fatto una fumata di eroina ,venerdi posso prendere l'antaxone? http://www.sostanze.info/domande/se-lunedi-ho-fatto-fumata-eroina-venerdi-posso-prendere-lantaxone <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;<span>L'assunzione di naltrexone quando è presente tolleranza agli oppiacei può provocare una crisi d'astinenza di lunga durata e pesante. Per una risposta precisa sarebbe necessario conoscere il grado di tolleranza. Quindi non posso darti una risposta precisa.</span></p> <div><span><br /> </span></div> <div>Gioacchino Scelfo medico sostanze.info</div> </div> </div> </div> problemi legali Mon, 29 Sep 2014 18:44:20 +0000 167401 at http://www.sostanze.info scalaggio troppo rapido metadone concentrato stavo a 30 in un mese scalato a 11 ora ho un'astinrnza da collasso! che fare? http://www.sostanze.info/domande/scalaggio-troppo-rapido-metadone-concentrato-stavo-30-mese-scalato-11-ora-ho-unastinrnza-col <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Parlane con il medico sert. Un riaumento della dose potrebbe essere necessario.</p> <p>Gioacchino Scelfo medico sostanze.info</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze eroina Wed, 24 Sep 2014 12:09:52 +0000 165644 at http://www.sostanze.info l'uso di eroina e burprenorfina puo comportare la perdita di molti capelli? se si, per quale motivo? http://www.sostanze.info/domande/luso-eroina-burprenorfina-puo-comportare-perdita-molti-capelli-se-si-quale-motivo <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Tra gli effetti collaterali di questi farmaci non c'è la perdita di capelli</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze eroina Sun, 28 Sep 2014 14:34:06 +0000 167032 at http://www.sostanze.info attacchi di Panico ,uso di MDMA e Sostanze http://www.sostanze.info/domande/attacchi-panico-uso-mdma-sostanze <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>cos'è il titolo di una relazione scientifica o una domanda?</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze ecstasy Tue, 23 Sep 2014 15:01:37 +0000 165342 at http://www.sostanze.info quando ho un problema penso subito all'alcol,berrei spesso ma nn lo faccio se nn al sab xevitare discussioni,sono un alcolista? http://www.sostanze.info/domande/quando-ho-problema-penso-subito-allalcolberrei-spesso-ma-nn-faccio-se-nn-al-sab-xevitare <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Se quando hai un problema pensi subito all'alcol vuol dire che hai un rapporto problematico con l'alcol. L'alcol non ti ha sicuramente mai aiutato a risolvere un problema. E' probabile che tu tenda ad abusare visto che hai avuto discussioni e anche se riesci a darti dei limiti questo forte desiderio che hai ti rende molto vulnerabile. Devi cercare di rinforzare le tue difese nei confronti dell'alcol, perché il problema che già ora rappresenta potrebbe diventare una dipendenza.</p> </div> </div> </div> alcol Tue, 29 Jan 2008 14:54:47 +0000 832 at http://www.sostanze.info salve ieri mi hanno fermato in una base di spaccio e avevo con me 1.9 gr di marijuana... andato in caserma e dopo venuti i miei genitori perché sono minorenne... mi hanno fatto l'art 75. ora vorrei sapere (se possibile con certezza) se mi chiameranno http://www.sostanze.info/domande/salve-ieri-mi-hanno-fermato-base-spaccio-avevo-me-19-gr-marijuana-andato-caserma-dopo-venuti <div class="node-body"><p>Solo per il colloquio con lo psicologo oppure mi fanno fare le analisi...<br /> Gia mi fermarono 1 anno fa con 0.6 gr di marijuana ma senza farmi il 75<br /> Attendo una vostra risposta GRAZIE</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Salve a te! In seguito a questa segnalazione si aprirà nei tuoi confronti il procedimento amministrativo previsto dall&rsquo;art.75 DPR 309/90 (detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti) e verrai convocato, insieme ai tuoi genitori, dalla tua prefettura di residenza per effettuare un colloquio con un assistente sociale. Nel corso del colloquio, se è la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il tuo procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti verrà valutata la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d&rsquo;armi per un periodo da uno a tre mesi. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi.</p> <p>A. Righini Prefettura di Firenze - sostanze.info</p> </div> </div> </div> canapa problemi legali Mon, 29 Sep 2014 08:58:16 +0000 167264 at http://www.sostanze.info se non ho triglicerdi nè colesterolo posso assumere eskim al fine di assumere omega3 ? http://www.sostanze.info/domande/se-non-ho-triglicerdi-ne-colesterolo-posso-assumere-eskim-al-fine-assumere-omega3 <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Sì, puoi, ma dal momento che forse non hai l'indicazione specifica ti converrebbe assumere un ntegratore a base di Omega 3 che sia meno costoso del farmaco in fascia A</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze Sun, 28 Sep 2014 14:34:32 +0000 167033 at http://www.sostanze.info Effetti collaterali cipralex http://www.sostanze.info/domande/effetti-collaterali-cipralex <div class="node-body"><p>Salve,dà circa un mese stò prendendo il ciprlex, per curare l' ansia e gli attacchi di panico prescrittomi dallo psichiatra.<br /> Contemporaneamente ho sospeso l' assunzione di marijuana che usavo appunto per curare questi sintomi.<br /> Però sono comparsi innumerevoli effetti collatareli trà i quali: diminuzione dell' appettito, bocca secca, problemi di erezione, digrinare i denti e sopprattutto insonnia ed icubi quasi allucinazioni.<br /> Secondo voi è normale avere tutti questi effetti collaterali dovuti al farmaco? Oppure alcuni di questi effetti sono dovuti alla sospensione improvvisa di thc?<br /> Vi prego datemi qualche iformazione, non riesco a sopportare qusti effetti.<br /> Cumungue proverò nuovamente a sentiro lo specialiststa.<br /> Vi ringrazzio del servizio che fornite.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div>E&rsquo; possibile che le cause dei disturbi siano tutte e due. Certamente il thc è una pessima medicina per l&rsquo;ansia in quanto può, in certi casi, farla passare ma finito l&rsquo;effetto può esserci un suo aumento. Un farmaco SSRI (come il cipralex) può essere utile. In genere gli effetti &ldquo;positivi&rdquo; di questo farmaco compaiono dopo due o tre settimane, mentre gli effetti collaterali iniziano subito. Questi effetti però con il tempo tendono a scomparire. La possibilità di insorgenza di questi disturbi è molto variabile da persona a persona. Per fortuna il Cipralex non è l&rsquo;unico farmaco di questa famiglie e ne esistono altri che possono essere meglio tollerati da te. Fai bene a parlarne con lo psichiatra per poter decidere insieme a lui se continuare con il Cipralex o magari provare se un altro farmaco della stessa famiglia ti evita gli effetti collaterali di cui soffri.</div> </p> </div> </div> </div> consigli medici effetti delle sostanze altro Mon, 27 Sep 2010 04:39:45 +0000 33645 at http://www.sostanze.info Capello pulito dal thc http://www.sostanze.info/domande/capello-pulito-dal-thc <div class="node-body"><p>Buongiorno,<br /> avrei una semplice domanda da fare; devo effettuare test del capello ed esame delle urine per art. 187, nel mio caso riferito al thc anche perchè utilizzo solo questo tipo di sostanza. </p> <p>Ho letto molti "topic" ma non ho trovato risposta alla mia domanda. </p> <p>Ipotizzando che, facendo un test casalingo sulle urine, risultassi negativo al thc...da quel momento in poi, il capello ricrescerebbe pulito? in poche parole la mia idea era quella di fare questo test, se risulta negativo, radermi i capelli con la lametta in modo tale che questi ricrescano puliti; è giusto???</p> <p>Grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;si ma puoi anche aspettare trenta giorni dall'ultima assunzione, dopo nella maggior parte dei casi la sostanza è stata smaltita dall'organismo</p> </div> </div> </div> canapa problemi legali Thu, 14 Aug 2014 11:30:36 +0000 156501 at http://www.sostanze.info Ieri ho fatto qualche tiro di canna ma non fumavo una canna da 2 mesi circa e tra qualche giorno dovrei fare le analisi del sangue..c è qualche possibilita che non vi trovino tracce o è sicuro?e posso fare qualcosa per riuscire a smaltirle? grazie http://www.sostanze.info/domande/ieri-ho-fatto-qualche-tiro-canna-ma-non-fumavo-canna-2-mesi-circa-qualche-giorno-dovrei-fare <div class="node-body"><p>Ieri ho fatto qualche tiro di canna ma non fumavo una canna da 2 mesi circa e tra qualche giorno dovrei fare le analisi del sangue..c è qualche possibilita che non vi trovino tracce o è sicuro?e posso fare qualcosa per riuscire a smaltirle? grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p><div style="font-style:normal">Per la permanenza dei metaboliti del THC nelle urine, e nel sangue, puoi leggere le molte risposte che abbiamo dato sull'argomento in varie parti del sito (anche qui basta scorrere le varie risposte date nelle ultime settimane).</div> <div>Possiamo aggiungere che gli esami del sangue devono essere mirati alla ricerca delle sostanze psicotrope, e che normalmente questo esame non viene utilizzato per la ricerca del THC. </div><div>Gli viene preferito il prelievo urinario in quanto meno invasivo (non viene utilizzata una siringa).</div> <div>Infine non esiste niente che aiuti l'organismo a smaltire la presenza del THC, né tisane, né farmaci, né altri ritrovati.</div> </p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Tue, 15 Dec 2009 11:45:22 +0000 23634 at http://www.sostanze.info