sostanze.info - Domande agli Operatori http://www.sostanze.info/archivio/domande/%252F?cerca= Domande inviate dagli utenti con le risposte degli operatori sociali it dopo quanto tempo sparisce dll'urina e dal sangue, hascisc e il fumo si specifica le canne http://www.sostanze.info/domande/dopo-quanto-tempo-sparisce-dllurina-dal-sangue-hascisc-fumo-si-specifica-canne <div class="node-body"><p>dovrei andare a fare gli esami per il militare e vorrei sapere dopo quanto tempo nn risulta piu e se ce qualche modo per elliminarle dall'organismo<br /> per paicere rispondete presto tra un po ho gli esami</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p><div>La permanenza del THC nell'organismo (o meglio la presenza dei metaboliti del THC) varia da un minimo di qualche giorno ad un massimo di trenta giorni, anche se ci sono casi (come segnalato da alcuni nostri lettori del sito) anche di 60 giorni.</div> <div>Tutto è in base alla quantità fumata ed alla lunghezza del periodo di uso della sostanza.</div></p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Wed, 11 Nov 2009 21:43:57 +0000 22342 at http://www.sostanze.info Buongiorno, sapete dirmi se dall'analisi della cocaina sequestrata dovesse risultare zero principio attivo, la prefettura non mi convochera' od addirittura gli stessi carabinieri non invieranno comunicazione alla prefettura stessa. Grazie. http://www.sostanze.info/domande/buongiorno-sapete-dirmi-se-dallanalisi-della-cocaina-sequestrata-dovesse-risultare-zero-prin <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Buongiorno a te! Generalmente, la segnalazione effettuata dai carabinieri viene inviata subito presso la prefettura di residenza che però, prima di procedere alla convocazione, deve aspettare il risultato delle analisi effettuate sulla sostanza sequestrata. Quindi, nel caso non risultasse stupefacente, la prefettura archivierebbe la segnalazione senza alcuna convocazione</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze Sat, 27 Jun 2015 03:54:49 +0000 200117 at http://www.sostanze.info Metadone overdose http://www.sostanze.info/domande/metadone-overdose <div class="node-body"><p>Buonasera, sono preoccupato per mio fratello, ritira settimanalmente al SERT 480mg di metadone (ritira 6 giorni e beve 80mg li il giorno del colloquio) perchè lavora. Prima me lo lasciava a me in consegna ma adesso non ne vuole più sapere. E la cosa mi preoccupa perchè è depresso e stufo, non vorrei che ne bevesse 480mg tutti assieme per farla finita. Potrebbe essere una dose mortale? Non è proprio più possibile fare come tanti anni fa il ritiro giornaliero in farmacia? Vi ringrazio per l'attenzione grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Capisco la tua preoccupazione. Provo ad aiutarti a fare chiarezza.&nbsp;</p> <div>E' vero che una dose di questo genere assunta tutta insieme può provocare un decesso per overdose. Ma un tossicodipendente da eroina sa bene come fare a togliersi la vita, se vuole, ed in genere preferisce farlo nel modo che lui ritiente più &quot;piacevole&quot; e non è il metadone. In ogni caso è bene che tu faccia presente questa tua paura al medico del sert.&nbsp;</div> <div>Un altro possibile motivo del rifiuto di tuo fratello di affidarti il metadone, e forse più probabile, potrebbe essere il fatto che lui non assuma tutto il metadone, ma ne ceda una parte per assumere al suo posto eroina. Anche questo potrebbe giustificare il suo malumore. Ed anche per evitare questo problema è bene che tu parli con il medico del sert. Potrebbe essere fatto un patto con tuo fratello in cui lui torna ad impegnarsi ad affidare a te il farmaco e ad assumerlo in tua presenza.</div> <div>Gioacchino Scelfo medico sostanze.info</div> </div> </div> </div> consigli medici effetti delle sostanze eroina Thu, 07 Feb 2013 15:49:38 +0000 90783 at http://www.sostanze.info IN QUALI CASI BISOGNA RIFARE TUTTI GLI ESAMI A SEGUITO DEL RITIRO DELLA PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBREZZA? http://www.sostanze.info/domande/quali-casi-bisogna-rifare-tutti-esami-seguito-del-ritiro-della-patente-guida-stato-ebrezza <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div>In tutti quei casi in cui la Commissione Medica Locale lo richiede. Il che significa che per riavere la patente sequestrata per infrazione all'art.186 del Codice della Strada (ovvero tasso alcolico superiore a 0,50) si devono sempre effettuare i controlli e gli esami per l'accertamento sui consumi di alcol.</div> </p> </div> </div> </div> alcol problemi legali Thu, 13 May 2010 15:40:30 +0000 29503 at http://www.sostanze.info Buongiorno. è una settimana che hanno arrestato mia figlia, è accusata di spaccio di haschish, al momento dell'arresto nn hanno trovato niente ci sono solo intercettazioni telefoniche e 3 persone che la accusano. Vorrei sapere se c'è una scadenza http://www.sostanze.info/domande/buongiorno-settimana-che-hanno-arrestato-mia-figlia-accusata-spaccio-haschish-al-momento-del <div class="node-body"><p>termini e quindi possibilità di uscire prima? x lei è la prima volta, incensurata. Grazie in anticipo.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;ciao purtroppo non siamo in grado di aiutarti perchè non ci occupiamo del reato relativo all' art.73 (detenzione ai fini di spaccio), ti consigliamo però di farvi assistere fin da ora da un avvocato dato che si tratta di un reato penale e che tua figlia dovrà subire un processo</p> </div> </div> </div> canapa problemi legali Sun, 19 Apr 2015 12:46:42 +0000 193233 at http://www.sostanze.info si può smettere con il metadone senza grossi problemi dopo 2 anni di 8 ml tutti i giorni? http://www.sostanze.info/domande/si-puo-smettere-metadone-senza-grossi-problemi-dopo-2-anni-8-ml-tutti-giorni <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div style="font-weight:normal">La disintossicazione da metadone si può fare senza gradi problemi a due condizioni: la prima è una riduzione progressiva della dose che preveda tempi lunghi e pause prolungate. La seconda condizione è che non ci sia nel frattempo alcuna assunzione di eroina o di altre sostanze oppiacee. Se vengono rispettate rigorosamente queste due condizioni i sintomi sono assenti o lievi.</div> </p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze eroina Wed, 18 May 2011 15:07:22 +0000 44126 at http://www.sostanze.info Quanto può durare la sensazione di down avendo mischiato,involontariamente md (non so in qual dose) e alcolici?Tra 2 giorni avrei un esame al cuore. Il battito cardiaco e pressione sanguigna possono risultare "sfalsati" anche durante il down? http://www.sostanze.info/domande/quanto-puo-durare-sensazione-down-avendo-mischiatoinvolontariamente-md-non-so-qual-dose-alco <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;Non capisco bene cosa ti preoccupa. Non vuoi che chi ti fa la visita e gli esami cardiologici si accorga che hai &nbsp;(involontariamente!) assunto metamfetamina e alcool? Se è questo il tuo problema, posso risponderti che non se ne accorgerebbe. Se il tuo quesito è un altro, sono a tua disposizione per risponderti più propriamente</p> </div> </div> </div> alcol ecstasy problemi legali Sun, 05 Jul 2015 18:25:01 +0000 Paolino33 200900 at http://www.sostanze.info ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA. http://www.sostanze.info/domande/esami-dopo-ritiro-patente-guida-stato-ebbrezza <div class="node-body"><p>BUONGIORNO, SONO UN RAGAZZO DI 21 ANNI CHE PER IL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO E' STATO FERMATO DALLA POLIZIA STRADALE. PATENTE RITIRATA IN DATA 11/8. IN DATA 24/8 MI ARRIVA A CASA LA LETTERA DEL PREFETTO CHE DICE DI PRENOTARE APPUNTAMENTO ALLA COMMSSIONE MEDICA PROVINCIALE "IN QUANTO SUSSISTONO DUBBI SULLA PERSISTENZADEI REQUISITI PSICOFISICI NECESSARI PER IL MANTENIMENTO DELLA PATENTE DI GUIDA". DOMANDA: IO HO FATTO USO DI CANNABINOIDI QUALI HASCHISH E MARIJUANA FINO A IERI SERA, E HO ANCHE BEVUTO 2 SUPERALCOLICI IN DATA 22/8 SERA. PER QUANTO TEMPO RIMANGONO NELL'ORGANISMO QUESTE SOSTANZE, SE IO DA OGGI IN POI SMETTO SIA DI BERE CHE DI FUMARE?? VORREI UNA CHIARIFICAZIONE IN BASE ANCHE AL TIPO DI CONTROLLO CHE MI VERRA' FATTO (URINE CAPELLO O SANGUE). SE IO CHIAMO IN QUESTI GIORNI LA COMMISSIONE MEDICA QUANTO E IL TEMPO DI ATTESA PER PRESENTARSI? CI STA CHE MI DIANO L'APPUNTAMENTO ANCHE TRA 2 O 3 MESI? IN DEFINITIVA RIESCO AD ARRIVARE PULITO AL CONTROLLO O NO???? GRAZIE MILLE. SALUTI</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> </p><p>Vediamo di rispondere ai tuoi quesiti</p><p>Permanenza nell'organismo di sostanze.</p><p style="font-style:normal">Come abbiamo già scritto molte volte il tempo di &quot;smaltimento&quot; del thc è molto lungo e quindi esso può essere rilevato in un campione urinario anche per un mese o più. Ovviamente esiste una relazione molto stretta fra quanto si è fumato, da quanto tempo si fuma e la capacità, sempre diversa, del proprio organismo di metabolizzare (smaltire) la sostanza.</p><p style="font-style:normal">Se ad esempio nel tuo caso hai fumato le 15 &quot;canne&quot; in un breve periodo di tempo è probabile che anche dopo 25 giorni qualche traccia sia presente nelle urine.</p><p style="font-style:normal">Per quanto riguarda il consumo di alcolici vengono ricercate eventuali aletrazioni del fegato e delle transaminasi tramite specifici test moirati quali il CDT.</p><p style="font-style:normal">Ovviamente più è lungo il periodo in cui la persona ha smesso di assumere alcolici e più facilmente l'organismo rientra nei valori normali.</p><p style="font-style:normal"><span style="font-size:smaller"> I tempi di attesa variano enormemente da commissione a commissione e da regione a regione e da provincia a provincia in base alla quantità di lavoro che si trovano a dover affrontare le singole commissione.</span></p> <p>&nbsp;</p><p style="font-style:normal">&nbsp;</p><p>&nbsp;</p> </div> </div> </div> alcol consigli medici effetti delle sostanze problemi legali Mon, 24 Aug 2009 10:55:16 +0000 18556 at http://www.sostanze.info Sospensione Depakin http://www.sostanze.info/domande/sospensione-depakin <div class="node-body"><p>Buongiorno,</p> <p>A giugno del 2009 ho avuto uno svenimento (assumevo la Fluoxetina) e un secondo svenimento a luglio (quando la fluoxetina era stata sostituita con il Cymbalta). Al pronto soccorso, dopo il secondo svenimente, mentre mi stavano facendo numerose lastre alla testa, avevo battuto la testa) mi è venuta una crisi epilettica di breve durata. Sono stata trattenuta presso la medicina d'urgenza per circa 4 giorni per accertamenti i mi hanno trovato delle anomalie epilettiche nell'elettroencefalo. Non mi è mai però stata diagnosticata l'epilessia vera e propria. Dall'estate del 2009 sto prendendo il Depakin. Inizialmente Depakin 500 2 volte al giorno (peso 43 kg) che mi ha procurato un grande disagio in quanto il farmaco era in eccesso (mal di testa continuo, forti dolori alle gambe e alle braccia da stare nel letto a piangere, stanchezza e debolezza indescrivibili, dormivo continuamente, circa 16 ore al giorno, mentre dormivo muovevo le arti e tutto il corpo). Da quando, da un altro medico, il farmaco è stata ridotto a 2 pastiglie di Depakin da 300 i disturbi sono praticamente passati, rimane un po' di stanchezza, qualche volta dolori alle gambe e quelli li avevo avuto ancora prima di iniziare ad assumere il farmaco. C'è da dire che non ho mai più avuto svenimenti o mancamenti e anche quelli che ho avuto sono stati in un periodo di grande stress lavorativo e la crisi - nel momento di sostituzione di fluoxetina con il cymbalta.<br /> Dal mio primo neurologo mi era stato detto che avrei assunto il Depakin per tutta le vita. Il mio secondo medico ha detto che mi avrebbe sostituito il farmaco con un altro più leggero che consente anche una gravidanza.<br /> Io personalmente vorrei smettere il trattamento con qualsiasi farmaco antiepilettico. Nel frattempo ho smesso anche l'ssunzione di fluoxetina sotto il controllo del mio psichiatra in quanto sto bene. Mi rendo conto che dovrò farlo sotto la guardia di un medico che non sara nessuno dei miei medici precedenti perché ho avuto una bruttissima esperienza.<br /> Infine la domanda. Non ho mai avuto sospensione della patente per l'epilessia in quanto non mi è mai stata diagnosticata quanto tale. La sospensione del Depakin mi obbligherà comunque a rinunciare alla guida per 6 mesi?<br /> Vi ringrazio.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Mi dispiace per quanto ti è successo. Non sono però in grado di rispondere alla tua domanda in quanto non sono riuscito a capire bene cosa sia successo alla tua patente ed il motivo per cui dovresti rinunciare alla guida per sei mesi. </p> </div> </div> </div> informazioni e curiosità sulle sostanze psicofarmaci Tue, 07 Jun 2011 13:39:26 +0000 45153 at http://www.sostanze.info Possibile che il laboratorio a cui il Sert invia le analisi delle urine (o il Sert stesso) sbagli risultato? Vi prego di leggere i dettagli. http://www.sostanze.info/domande/possibile-che-laboratorio-cui-sert-invia-analisi-delle-urine-sert-stesso-sbagli-risultato-vi <div class="node-body"><p>Salve, scrivo per una spiacevole questione relativa al Sert a cui sono iscritto (se lo ritenete opportuno, posso indicarvi di quale Sert si tratta).<br /> Sono in cura col metadone (40 cc al giorno) da circa 4 anni. Attualmente ho l'affido settimanale, da venerdi a venerdi. Quando mi reco per prendere il metadone effettuo anche l'esame delle urine. Premetto che non ho MAI fatto giochetti come portare l'urine di altri o cose del genere. Eppure, la settimana scorsa, dalle mie analisi, stando a quanto ha detto il dottore risulterebbe che, in quella unica circostanza, nelle mie urine non fosse presente alcuna traccia di metadone. Mi hanno quindi accusato di aver portato da casa l'urina "pulita" di qualcun'altro, per evitare che fossero rinvenute tracce di sostanze. A parte il lato ridicolo della faccenda (secondo loro avrei portato, per coprire un mio ipotetico uso di sostanze, un campione di urine così pulito che non c'è neanche il metadone.... Si può essere così stupidi? Considerando che so benissimo che viene controllata anche la presenza di metadone nel campione), in sostanza tra le righe sono stato accusato di essere bugiardo e in malafede. Il fatto però è che io non ho MAI fatto una cosa del genere, le urine erano mie, e quindi non capisco come sia stato possibile quello che è accaduto. Il dottore e le infermiere, pur conoscendomi e ben sapendo che non ho mai fatto cose del genere, non hanno avuto dubbi sulla mia "colpevolezza". Non è stata neanche presa in minima considerazione la possibilità che ci sia stato un errore o nella sede stessa del Sert o nel laboratorio d'analisi. Mi scuso per la lunga premessa, ma era necessaria per arrivare alla mia domanda: è possibile che siano commessi errori nell'atto del raccogliere ed inviare i campioni di urine, oppure che il laboratorio abbia sbagliato? Mi rendo conto che non potete darmi una risposta certa, ma in quanto i dottori del mio Sert hanno escluso categoricamente questa possibilità, vorrei invece sapere se queste cose possono succedere. Infine, perchè, anche di fronte ad un utente che si è sempre mostrato disponibile e che non ha mai creato problemi, non si tiene minimamente conto della persona che si ha fronte ma si da per scontato che questa sia in malafede? Perchè, anche per scrupolo professionale, non viene presa in considerazione la possibilità che ci sia un errore? Vi prego di rispondermi: sapendo di essere in assoluta buona fede, venir trattato da bugiardo, disonesto (e pure stupido) manda in fumo tutto il rapporto che teoricamente dovrebbe sussistere tra paziente e dottori. Inoltre credo che questo argomento possa essere d'interesse anche per altri che potrebbero trovarsi in situazioni analoghe. Concludo dicendo che voi non potete certo essere sicuri della mia buona fede, me ne rendo conto, ma se così non fosse perchè mi metterei a scrivervi? Vi prego di credere nella mia assoluta sincerità.<br /> Vi ringrazio e mi scuso per la lunghezza della mia domanda. Resto in attesa di un gentile riscontro.<br /> P.S.: Per ulteriore chiarezza, non ho la minima intenzione di riportare la vostra risposta (qualunque essa sia) al dottore del Sert, si tratta di una questione (e di dubbi) puramente personale, e tale intendo farla rimanere.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Parlando in via assolutamente teorica, non conoscendo le procedure adottate dal tuo Ser.T., direi che un errore umano è sempre possibile. Come a volte i chirurghi sbagliano, operando la gamba sbagliata, non si vede perché gli infermieri del Ser.T. o il personale di laboratorio non possano commettere errori.</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Fri, 31 May 2013 14:16:08 +0000 103992 at http://www.sostanze.info devo sottopormi all'analisi del capello e risultare negativo http://www.sostanze.info/domande/devo-sottopormi-allanalisi-del-capello-risultare-negativo <div class="node-body"><p>ho da poco smesso di fumare canne dopo 15 giorni dall'ultima assunzione mi sono tagliato i capelli a 3 mm vorrei sapere quant'è la lunghezza minima del capello per effettuare il test(con valenza legale),se c'è bisogno che rispunto i capelli prima di fare il test e se il fumo passivo possa incidere nel risultato(riguardo questo ho cercato sempre di far circolare l'aria mentre ero al chiuso con dei fumatori)!grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p><div>Andiamo con ordine: nessuno ti vieta di presentarti alla commissione con i capelli tagliati a zero però devi tenere conto che per la ricerca delle sostanze si possono utilizzare anche gli altri peli (ascellari, pubici&hellip;..). Presentarsi con tutti i peli del corpo rasati non predispone bene la commissione che, ovviamente, potrebbe pensare che tu voglia evitare l&rsquo;esame. E&rsquo; presumibile che una esposizione a fumo passivo molto intensa (ambiente piccolo, grande quantità di fumo presente e lunga permanenza nell&rsquo;ambiente) possa provocare una positività al test ma con tutta probabilità si tratterebbe di una positività a valori molto bassi. Non ci risulta che ci sia una lunghezza minima legale del capello: il laboratorio di analisi valuterà se la quantità di capelli fornita è valida o no per effettuare l&rsquo;esame.</div> </p> </div> </div> </div> canapa problemi legali Wed, 30 Sep 2009 17:16:00 +0000 20180 at http://www.sostanze.info Durata della cura al sert http://www.sostanze.info/domande/durata-della-cura-al-sert <div class="node-body"><p>Salve, volevo sapere quanto dura il programma del sert dopo un uso di coca e alcol per un periodo di due anni. Grazie</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>&nbsp;<span>Dipende&hellip; non c&rsquo;è un tempo definito. Si tratta di un programma che gli operatori del Sert individuano insieme a te sulla base delle valutazioni cliniche.</span></p> </div> </div> </div> alcol effetti delle sostanze cocaina Thu, 06 Oct 2011 15:13:43 +0000 50137 at http://www.sostanze.info assumo 2mg/g di suboxone endovena, perchè il naloxone non agisce su di me? http://www.sostanze.info/node/4305 <div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>In effetti sembra piuttosto strano che tu riesca a sentire l'effetto della buprenorfina , ma se questo è vero potrebbe essere dovuto al fatto che la quantità di naloxone in una cp di suboxone da 2 mg è molto bassa.<br /> Ma vorremmo aggiungere una raccomandazione medica: interrompi subito questa pratica così pericolosa.<br /> Infatti se a volte la cosa funziona, succedono però anche eventi gravi (e succedono te lo assicuriamo).<br /> Eventi che conosce bene chi lavora in questo campo.<br /> Iniettarsi farmaci che dovrebbero avere un altra destinazione e quindi non sterili (e in questo caso triturati) può causare embolie polmonari, valvulopatie cardiache, trombosi venose.</p> </div> </div> </div> Thu, 05 Feb 2009 23:44:21 +0000 4305 at http://www.sostanze.info Servizio SERT,terapia metadone barcellona http://www.sostanze.info/domande/servizio-sertterapia-metadone-barcellona <div class="node-body"><p>Salve io sono in cura al SERT in italia e volevo sapere come muovermi e achi devo rivolgermi ,per continuare la terapia con il metadone a barcellona,dove mi trasferiro' per lavoro .ho sentito che il metadone lo danno nelle farmacie è vero? ma ce bisogno di un documento rilasciato dalla mia USL..vi ringrazio fatemi sapere<br /> a presto</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>qua trovi le info che cerchi <a href="http://www.indro-online.de/travel.htm">www.indro-online.de/travel.htm</a></p> </div> </div> </div> informazioni sui servizi sociali e di recupero eroina Thu, 28 May 2015 11:31:28 +0000 197540 at http://www.sostanze.info metadone come smettere? senza dover stra male x forza? http://www.sostanze.info/domande/metadone-come-smettere-senza-dover-stra-male-x-forza <div class="node-body"><p>vorrei togliere il metadone ma senza dover star male<br /> assume il metadone da circa un paio di anni al momento ne prendo 40milligrammi ma vorrei toglierlo del tutto in passato ci ho provato in ospedale a forlì ma senza alcun successo visto che non posso fare le flebo xchè non ho piu vene e solo con il catapresan è impossibile almeno x me. ho sentito dire da amici messi come me senza vene ecc. che a bologna e a rimini fanno la cura del sonno o qualcosa del genere quindi ti addormentano e quando ti risvegli dopo alcuni giorni non hai piu astinenza, e possibile sia vero? ditemi come potrei fare x togliere il metadone non voglio piu essere schiavo ne suo ne di nient'altro, lo già accennato agli operatori del sert di forlì e loro mi han detto che non conoscono altri posti dove te lo tolgano senza dover star male, io non ci credo anche xchè mi è<br /> stato detto da piu persone che lo hanno fatto. ma probabilmente il sert di qua non ha intenzione dirinunciare a quello che gli da lo stato x ogni tossicodipendente. faccio presente di essere sieropositivo dal 1984 ora i miei anticorpi vanno bene sono seguito da albertini di faenza elui ha un po di paura che se smetto potrei avere un crollo ma io son disposto a rischiare pur di toglierlo x favore aiutatemi grazie, aspetto vostra risposta al piu presto io faccio fatica a telefonarex via dei soldi ma se ce un numero verde potrei in fede e mai possibile che debba rimanere schiavo di questa eroina sintetica quale è x sempre e somministrata dallo stato? e mi devo sentire dire da medici amici consiglio da amico e non da medico x smettre con il meta vai a farti di nuovo e poi smetti con l'eroina che è piu facile del metadone? possibile che non ci sia un metodo indolore x smettre visto che tral'altro non ho piu vene e non posso fare flebo? ma devo morire con il metadone in corpo? ed essere schiavo x tutta al vta ecosì che ci danno una mano i sert? help a chiunque mi possa indirizare ovunque x poter smettre con il metadone grazie.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div>I metodi rapidi ed ultrarapidi per togliere l astinenza da oppiacei in genere non funzionano bene. Il loro problema principale e proprio quello di lasciare dei sintomi fastidiosi. Se poi tu non hai vene non sarebbe possibile utilizzarli nel tuo caso. Secondo me (e parlo come medico di un ser.t.), la cosa migliore è una progressiva, lentissima riduzione del dosaggio, alternata a delle pause.</div> <div>Questo metodo ovviamente può funzionare soltanto se non si fa alcun uso contemporaneo di eroina. Ci sono anche dei centri, di cui al tuo sert saranno sicuramente informati, dove è possibile stare per fare questo tipo di disintossicazione se non si è in grado di farla da soli, restando a casa propria.</div> <div>Ogni persona però deve scegliere il momento giusto per farlo. </div> <div>Il fatto di avere un forte desiderio di liberarsi di un farmaco non significa necessariamente che si sia in grado di farlo. </div> <div>Non mi riferisco a te perché non ti conosco, ma ritengo giusto fare anche questa considerazione&nbsp;</div> <div>Infine una precisazione: i sert non prendono dei soldi per ogni paziente che hanno in carico. Al contrario spesso subiscono pressioni dalla loro Asl che li invita a risparmiare.</div> </p> </div> </div> </div> consigli medici effetti delle sostanze eroina Fri, 17 Jun 2011 05:43:38 +0000 45658 at http://www.sostanze.info ma quanto costa un drug-test in farmacia? http://www.sostanze.info/domande/ma-quanto-costa-drug-test-farmacia <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div style="font-weight:normal"> &ldquo;Screen Droga Test Urina 5&rdquo;, di cui omettiamo il nome commerciale per ovvi motivi do correttezza deontologica, in grado di rilevare tramite urina la presenza delle seguenti droghe: Cocaina, Anfetamine, Meth-Anfetamine (compreso ecstasy), Marijuana (Cannabinoidi), Oppiacei (Eroina), costa circa 24 euro.</div> </p> </div> </div> </div> informazioni e curiosità sulle sostanze informazioni sui servizi sociali e di recupero altro Wed, 09 Feb 2011 00:21:46 +0000 39351 at http://www.sostanze.info Mi è capitato di poter provare l'MDMA in cristalli e avrei bisogno di consigli che potrebbero salvarmi la vita qualsiasi cosa decida di fare io o i miei amici. Qual è la dose consigliata? Quale metodo di assunzione è consigliato e più sicuro? Cosa http://www.sostanze.info/domande/mi-capitato-poter-provare-lmdma-cristalli-avrei-bisogno-consigli-che-potrebbero-salvarmi-vit <div class="node-body"><p>Qual è la dose consigliata per la prima assunzione? Quale metodo di assunzione è consigliato e più sicuro? Cosa si fa per evitare di mangiarsi la lingua o le guance come mi è capitato di vedere? Cosa fare in caso di bad trip? Come si fa ad alleggerire il down della sostanza per non sentirsi male o un po' depressi appena scende? Nei giorni successivi all'assunzione quali sono i metodi per riacquistare serotonina oltre a non assumerne più chiaramente?<br /> Scusate le tante domande ma preferisco essere preparato e prevenire certe situazioni che potrei vivere o a cui potrei assistere. Anche perchè tra i ragazzi l'ignoranza è tanta.</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Nessuna dose&nbsp; e nessuna modalità sono consigliabili: tutte sono a rischio</p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze ecstasy Tue, 19 Nov 2013 18:11:07 +0000 124964 at http://www.sostanze.info quanto tempo 1/2 antabuse rimane nel sangue? http://www.sostanze.info/domande/quanto-tempo-12-antabuse-rimane-nel-sangue <div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Dal punto di vista dell&rsquo;azione l&rsquo;Antabuse ha una durata di circa 24 ore.</p> </div> </div> </div> Tue, 23 Nov 2010 17:23:37 +0000 35948 at http://www.sostanze.info mi parlate dello stramonio per favore?? http://www.sostanze.info/domande/mi-parlate-dello-stramonio-favore <div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>Le solanacee delirogene: Datura, Brugmansia, Mandragora, Belladonna, Giusquiamo. </p> <p>La Datura stramonium L (stramonio comune) è diffusa in Europa, Asia e America, in Italia è presente in quasi tutte le regioni, cresce nei campi, sui ruderi, lungo le strade, sugli arenili marini fino alla zona submontana e fiorisce da Luglio a Ottobre. E’ una pianta altamente velenosa per il suo contenuto di alcaloidi tossici (iosciamina, atropina, scopolamina) che variano in concentrazione ed in tossicità nelle diverse parti della pianta (radice, fiori, fusti, foglie e semi) e nelle diverse stagioni nonché da esemplare a esemplare.</p> <p>I nomi “erba del diavolo” ed “erba delle streghe” si riferiscono alle sue proprietà narcotiche, sedative ed allucinogene, utilizzate sia a scopo terapeutico che nei rituali magico-spirituali dagli sciamani di molte tribù indiane e, in passato, anche dai druidi e dalle streghe europee. </p> <p>Possibili effetti tossici sul sistema nervoso centrale e periferico:</p> <p>- disturbi delle funzioni degli organi di senso (particolarmente occhio ed orecchio);</p> <p>- alterazioni neurologiche e psichiatrico/comportamentali (midriasi, tremori, ipertermia, eccitazione, ansia, allucinazioni, convulsioni);</p> <p>- compromissione dello stato di coscienza fino al coma;</p> <p>- effetti indiretti sul sistema muscolare, mediati dal sistemi simpatico e parasimpatico, che possono portare a blocchi parziali o totali dei muscoli legati alla meccanica respiratoria. </p> <p>In considerazione della sua grande adattabilità la datura era conosciuta sia in Europa, che nelle Americhe dalle tribù indigene che fin dai tempi più remoti, la utilizzavano nei riti iniziatici e in altri tipi di cerimonie religiose per indurre stati di euforia ed esaltazione<br /> Tra le più rinomate piante della stregoneria medioevale veniva chiamata "erba del diavolo", "erba dei demoniaci", "erba delle streghe". I suoi semi infatti, erano utilizzati dai maghi per le proprietà narcotiche, per le visioni fantastiche che provocavano e per il presunto potere afrodisiaco, maghe e profetesse usavano bruciare la pianta per poter inalare i vapori ottenendone un effetto narcotizzante.<br /> Thomas Jefferson ( Presidente degli U.S.A.) fu testimone del fatto che all'epoca di Robespierre i francesi condannati alla ghigliottina, preparavano con lo stramonio un veleno che causava una morte rapida, evitando così di finire sul patibolo. </p> <p>Una pianta si può definire "velenosa" se contiene, in una qualsiasi parte, "principi attivi" in grado di arrecare un danno alla salute di chi ne viene, in qualsiasi modo, a contatto.</p> <p>Molto spesso sentiamo parlare di piante "medicinali" e piante "velenose", piante buone o cattive, secondo un vezzo, del tutto umano, di distinguere ciò che ci circonda in soggetti utili o meno a noi stessi. In realtà quando dividiamo le piante secondo queste categorie commettiamo un grosso errore di superficialità e di presunzione, fondati sull’assunzione di superiorità della nostra specie rispetto a tutto il resto dell’ambiente naturale che, al contrario, si è evoluto in genere molto prima di noi.</p> <p>E’ del tutto evidente che non esistono in natura piante utili o piante dannose, ma è l’uso più o meno corretto che ne viene fatto da parte dell’uomo che determina il grado di pericolosità o di utilità di una pianta.</p> </div> </div> </div> Sat, 14 Jun 2008 15:53:33 +0000 1504 at http://www.sostanze.info Droga test per l'esercito http://www.sostanze.info/domande/droga-test-lesercito <div class="node-body"><p>Salve..A breve vorrei presentare la domanda x partire volontario nell' esercito per il quarto blocco..cioè a Dicembre..ma non sò esattamente quando saranno le visite mediche. Ciò che maggiormente mi spaventa è il droga test in quanto da circa un mese e mezzo anche a causa delle cattive compagnie mi ritrovo a fare uso di sostanze stupefacenti come hascisc e marijuana..Cosa posso fare affinchè non risulti positivo? Molti mi hanno suggerito d bere molto latte e assumere un medicinale chiamato Legalon x circa una settimana ma funziona veramente?..Aiutatemi sono disperato...grazie in anticipo per il disturbo..</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div>&nbsp;</div> <p>Non esiste niente (né farmaco né rimedio naturale) in grado di accelerare la metabolizzazione (smaltimento) dei metaboliti del THC dall'organismo.</p> <p>Aggiungiamo che il provocare una forte diluizione nelle proprie urine non ottiene l'effetto di far sparire le tracce di THC, ma solo quello di rendere impossibile l'effettuare il test e la richiesta di sottoporsi successivamente allo stesso test o ad altri accertamenti più approfonditi (capello).</p> </p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Fri, 09 Jul 2010 19:39:27 +0000 31174 at http://www.sostanze.info Ho fatto l' esame del sangue e delle urine per lavorare come educatore in una cooperativa sociale.E' prevista un' analisi tossicolgica?Se risulto postivo cosa accade? http://www.sostanze.info/domande/ho-fatto-l-esame-del-sangue-delle-urine-lavorare-come-educatore-cooperativa-socialee <div class="node-body"><p>Ho fatto l' esame del sangue e delle urine per lavorare come educatore in una cooperativa sociale.E' prevista un' analisi tossicologica delle urine?Se risulto positivo cosa accade?</p> </div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p> <div style="font-weight:normal">I test tossicologici per i lavoratori con mansioni a rischio ancora non ci risulta siano richiesti agli educatori, anche se è allo studio da parte del Dipartimento Dipendenze l'estensione anche alle figure socio-sanitarie.</div> <div>In caso di positività, trattandosi di una assunzione, semplicemente non si viene assunti.</div> </p> </div> </div> </div> canapa problemi sul lavoro/a scuola Mon, 16 May 2011 08:18:58 +0000 43986 at http://www.sostanze.info l esame del capello. si è positivi anche se in 6 mesi ho fumato una canna? http://www.sostanze.info/domande/l-esame-del-capello-si-%C3%A8-positivi-anche-se-6-mesi-ho-fumato-canna <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p><div>Le sostanze stupefacenti si depositano più stabilmente nei capelli.<br />Data la stabilità di questo deposito, una sostanza nel capello può essere rilevata molto tempo dopo il suo uso, proporzionalmente alla lunghezza del capello stesso.<br />La lunghezza del capello condiziona il tempo passato a cui si può risalire: circa un mese al centimetro.</div> <div>Lo stesso discorso vale per i peli pubici. E per tutti gli altri.<br />Con il test del capello si possono evidenziare tracce delle seguenti sostanze illegali: marijuana, cocaina (incluso crack), oppiacei (inclusa eroina, morfina e codeina), anfetamine e MDMA.</div> </p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze canapa Wed, 04 Nov 2009 09:56:00 +0000 21840 at http://www.sostanze.info quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente? http://www.sostanze.info/domande/quanto-resta-thc-nelle-urine-se-fumato-occasionalmente <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p>La presenza del THC nelle urine è riscontrabile per un periodo lungo: si può arrivare ad un mese dall’ultima assunzione.<br /> Di solito non vengono effettuate ricerche nel sangue sia per evitare la puntura per il prelievo che per il fatto che non c’è nessun vantaggio.</p> </div> </div> </div> canapa Thu, 18 Sep 2008 15:07:44 +0000 2441 at http://www.sostanze.info salve,l'ossicodone, essendo un analgesico oppiaceo,puo' essere efficace nella disintossicazione, e puo' risultare nei test delle urine che fanno comunemente, e se si per quanto tempo, grazie http://www.sostanze.info/domande/salvelossicodone-essendo-analgesico-oppiaceopuo-essere-efficace-nella-disintossicazione-puo <div class="node-body"></div><div class="field field-type-text field-field-risposta"> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <div class="field-label-inline-first"> Risposta:&nbsp;</div> <p><div>Trattandosi di un oppiaceo può compensare i sintomi della sindrome di astinenza da oppiacei. Questo in teoria. In pratica non ci risulta che ci siano studi sufficienti per poter parlare di una sua efficacia nel trattare la dipendenza da eroina. </div><div>In ogni caso al momento il suo uso a questo scopo non è ammesso dalla attuale legislazione. </div><div>Durante gli esami tossicologici alcuni oppiacei presentano tutti una reattività crociata tra di loro. </div><div>Di conseguenza l&rsquo;esame per la ricerca dell&rsquo;eroina probabilmente risulterebbe positivo.</div> </p> </div> </div> </div> effetti delle sostanze altro Fri, 05 Feb 2010 20:59:12 +0000 25908 at http://www.sostanze.info