Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 37710 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: tutte / problemi sul lavoro/a scuola

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: salve. sono risultato positivo al test di primo livello, nel test di secondo livello posso usare urine sintetichr

Risposta:

 sicuramente, se hai voglia di perdere il lavoro...

Domanda: Salve, avrei una domanda sul test delle urine

Premesso che nn faccio uso di alcuna sostanza quindi il test in sè nn mi preoccupa, se al lavoro mi comunicano che devo farlo, mentre vado in bagno possono obbligarmi a far stare uno la dietro a guardarmi mentre la faccio??? No perchè sarebbe assurdo dover avere uno dietro che mi guarda mentre la faccio nel bicchiere e poi la passo nella boccetta... giusto per sapere se sono obbligato o meno, xkè nn credo potrei farla con un estraneo che mi guarda. Grazie.

Risposta:

dato che si tratta di accertamenti legali, "l'estraneo" deve esserci per verificare che non ci siano manipolazioni nel prelievo da parte del lavoratore.

Domanda: uso del muletto senza idoneita'

salve, ho una domanda un po strana da fare.. faccio uso di cannabis dal '98 (2 3 cannette tutti i giorni sempre dopo le 19 o comunque 1 prima di andare a letto) lavoro nella mia azienda come commesso magazziniere dal '99 e guido il muletto dal '96 nel 2012 per esigenze d'azienda mi han trasferito dalla sede a una filiale dove, a differenza della sede, tutti hanno il patentino del muletto e me l'han fatto fare anche a me non vi dico quanto ero contento! finalmente ho pensato! :D ... e non ho pensato che tutti gli anni facevan fare gli esami a tutti i mulettisti... mi han preso in pieno e preso dal panico ho iniziato a cercare su internet che cavolo mi succedeva e ho trovato questo sito :D inutile dire che dopo il primo esame mi son rifiutato di ripresentarmi allo studio medico competente dato che son in lombardia e al 2° test e' previsto l'esame del capello che tengo lungo da altre 4 anni oggi mi e' arrivato l'avviso di non idoneo alla guida del muletto ma idoneo alla mia mansione (magazziniere) ho tutti i punti della patente e tutti i graffi che ho sulla macchina son da parte di terzi (ignoti...) e col muletto non ho mai combinato disastri o danneggiamenti di alcun tipo la domanda strana e' questa: e se io continuassi a guidare il muletto senza l'idoneita' che succede? il mio capo e' obbligato a tirarmi giu' di peso dal mulo? o semplicemente deve uscire un controllo e trovarmici sopra per poi farmi una multa? grazie per la disponibilita'

Risposta:

 La norma di legge che prevede gli accertamenti per lo stato di tossicodipendenza dei lavoratori con mansioni a rischio, dice che il lavoratore trovato positivo sia rimosso dalla mansione svolta e spostato ad altra attività lavorativa non a rischio, Cosa che, da quel che scrivi, hanno correttamente fatto nel tuo caso. Quindi se ritorni a guidare il muletto possono prendere provvedimenti anche peggiori.

Domanda: medicinali influiscono antidoping?

ciao a tutti... tra una settimana devo fare gli esami antidoping x essere idonea x lavorare nelle navi da cociera! non faccio uso di nulla,, ne canne e cose simili,volevo sapere se ci sono dei farmaci che posso influire gli esami antidoping ? rispondetemi subito grazieeee :-)

Risposta:

E’ da capire cosa vuol dire antidoping. Probabilmente si tratta di un campione urinario sul quale vengono ricercati i metaboliti delle sostanze stupefacenti. Se si tratta di questo i farmaci di uso comune non interferiscono. Potrebbero dare falsi positivi alcuni antidolorifici che contengono oppiacei o sciroppi per la tosse che contengono codeina

Domanda: i test tossicologici sul lavoro sono a sopresa se non avvisati ci si può rifiutare di farli?

Risposta:

L'articolo 5, comma 4, della legge di attuazione dei controlli sui i lavoratori prevede che "il datore di lavoro informi il lavoratore interessato della data dell'accertamento e gli comunichi il luogo ove l'accertamento si svolgerà all'inizio del turno di lavoro del giorno fissato per l'accertamento", quindi potremmo considerarlo un controllo urinario a sorpresa nel senso che il lavoratore non avrà il tempo di "organizzarsi".
In realtà non sono a sorpresa perchè il lavoratore verrà avvisato di ciò che si farà nella visita medica per tempo (in genere uno o due giorni prima).
In caso di rifiuto da parte del lavoratore di sottoporsi ai controlli, viene applicata la sanzione che consiste nello spostamento dalla mansione svolta.

Domanda: HO BISOGNO DI INFO URGENTI PER TEST TOSSICOLOGICO! GRAZIE

Ciao a tutti, sono stato contattato per un posto di lavoro e m è stato riferito che dovrò fare il test tossicologico, io sono un consumatore abituale di marjiuana anche se non in grandi quantità, quindi mi sono subito preoccupato ed informato allo stesso momento, nel laboratorio dove farò il test non è presente nessun operatore che controlla mentre urini ne vi è la presenza di telecamere, si tratta di un semplice bagno. Quindi ho pensato di farmi dare un campione da un amico non consumatore che ho messo in una provetta, la mia domanda è: ha distanza di circa 22 ore da quando il mio amico ha urinato al momento in cui il campione verrà esaminato è possibile che L urina subisca dei cambiamenti tali da poter essere "beccato"? È come potrei riuscire a mantenere L urina alla temperatura di circa 32,5/36 gradi? Prego di avere una risposta esauriente e ringrazio in anticipo chi riuscirà a fornirmela. Grazie!

Risposta:

 non esiste alcun ritrovato per portare a temperatura "umana" un liquido biologico 

Domanda: Buongiorno. scusate il disturbo, avrei una domanda. A livello di legge, per chi lavora negli aeroporti e guida mezzi (patente B) destinati al trasporto di terzi (disabili), sono previste soltanto le analisi alcolemiche o anche le tossicologiche?grazi

Risposta:

visto che traporti altre persone, anche i tossicologici. 

Domanda: esami tossicologici sul lavoro. ho bisogno di chiarezza.

Buongiorno, premetto che sono un consumatore abituale di cannabis da circa 10 anni. sono stato assunto un paio di mesi fa in una ditta metalmeccanica (Lombardia) come operaio addetto al controllo qualità. non ho patenti come mulettista e infatti mi è vietato usare il muletto a motore ,ma nel contratto leggo che tra le mie mansioni è menzionato lo spostamento di materiale di magazzino anche grazie a muletti (non è specificato se a motore). uso regolarmente i traspallet elettrici in azienda. settimana scorsa ho avuto la comunicazione che fra 3 giorni avrò gli esami del sangue e delle urine (campione che porterò da casa). vorrei sapere se questi esami sono i normali esami di assunzione (non ho ancora fatto visite mediche in questa azienda) oppure sono esami tossicologici. inoltre mi piacerebbe sapere se nel sangue viene anche individuato il thc e dopo quanto tempo "scompare". inoltre potreste indirizzarmi sull'ultimo decreto legge che parla appunto delle categorie sottoposte ad esami tossicologici? grazie mille.

Risposta:

 Il test sui consumi di sostanze stupefacenti, come tutti questi tipi di esami, deve essere fatto alla presenza di un medico competente o altro personale medico/sanitario.

Poi ci sono anche quelli che chiedono di portarlo da casa, ma non è una cosa legale.
Il THC si può ricercare anche nel sangue – anche se avviene raramente, data l'invasività del test – e la sostanza rimane quasi quanto nelle urine, solo un po' meno.
Qui sul nostro sito trovi tutte le info che cerchi sull'argomento

Domanda: volevo sapere in merito al test antidroga sul lavoro cosa cercano nell' esame del sangue. grazie

Risposta:

Tutte le consuete sostanze d'abuso: THC, cocaina, eroina ecc.

Domanda: Analisi tossicologiche per i tirocinanti delle professioni sanitarie

salve ragazzi spero mi possiate dare una mano.Sono uno studente delle professioni sanitarie,prima del mio tirocinio in laboratorio sono stato convocato per effettuare una visita medica di idoneità(con esami del sangue e delle urine).Mi chiedevo se sono previste in questo caso anche analisi tossicologiche.Grazie in anticipo per la disponibilità.

Risposta:

 Non ci risulta che le professioni sanitarie prevedano analisi tossicologiche.

Condividi contenuti