Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 38648 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: tutte / informazioni e curiosità sulle sostanze

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: ma quali sostanze si usano i pusher x tagliare l'hashish?e sopratutto come diavolo fanno?!? dato che se non sbaglio l'hashish è allo stato solido

Risposta:

Partiamo dalla definizione generale di resina: la resina vegetale  è una sostanza odorosa e appiccicosa prodotta da alcune piante, come ad es. abeti, pini, ecc.
La Cannabis indica è una pianta  largamente diffusa nelle zone tropicali e temperate della terra.
Con marijuana si indicano i fiori della canapa indiana, mentre l'hashish è la resina della cannabis estratta dal
polline dei suoi fiori.
Per ottenere l'hashish ogni cultura ha sviluppato un proprio processo di lavorazione della pianta e di estrazione della resina.
Se ti vuoi documentare su questo aspetto specifico puoi consultare le pagine di
Wikipedia.
Come abbiamo detto in più occasioni, non è solo il circuito del mercato nero che, ovviamente, non permette di sapere con più precisione le sostanze da taglio utilizzate, ma piuttosto il fatto che al contrario di altri paesi europei, in Italia la legge non consente di fare analisi sulle sostanze illegali circolanti.
Quindi non è possibile tenere sotto controllo alcune sostanze che i consumatori rischiano di assumere quando le consumano. 
Tra queste ve ne sono alcune la cui tossicità o pericolosità è relativa, come, nel caso dell'hashish, la paraffina, mentre ve ne sono altre che risultano molto più pericolose come sabbia o vetro polverizzato, molto usati nel nord europa anche per i tagli della marijuana, in grado di causare infiammazioni gravi, lesioni etc.
In ogni caso si tratta di processi condotti a livello diciamo industriale dalla criminalità che gestisce il traffico.
Tornando all'hashish, le varie sostanze da taglio sono utilizzate per migliorarne la consistenza ma soprattutto, per aumentarne la quantità - e quindi i guadagni.

Domanda: salve ho fatto fare il test ieri a mio marito perché credo che il gg prima abbia usato cocaina ed infatti è risultato positivo ,ma lui molto sorpreso continua a negare l accaduto è possibile che sia un falso positivo e perché grazie

Risposta:

 tutto può essere, ma è assai difficile convivere con un dubbio del genere (intendiamo l'uso di cocaina non l'uso errato del drug test).

Un consiglio: esistono laboratori perfettamente attrezzati per queste analisi. Per la tua (e la sua) tranquillità basta rivolgersi a loro. In caso contrario - ovvero di opposizione alla richiesta di questi esami - forse qualcosa ti viene nascosta...

 

Domanda: con cosa tagliano solitamente l'eroina?

Risposta:

Le sostanze da taglio sono classificabili in due gruppi: 1) sostanze adulteranti, che non hanno effetto stupefacente, ma che simulano alcune caratteristiche dell’eroina (ad es. il sapore amaro) come caffeina, lidocaina, fendimetrazina, chinino, stricnina e 2) sostanze diluenti, aggiunte per aumentare il volume dell’eroina e realizzare un maggior profitto, come zuccheri (mannitolo, glucosio), bicarbonato, acido borico, lattosio etc. La pericolosità maggiore dell’eroina non è data comunque dalle sostanze usate per il taglio, ma dalla sua talvolta elevata concentrazione nella polvere acquistata in strada.

Domanda: mi è finita un pò d'erba in lavatrice... era in una busta delle sigarette... una volta asciugata avrà lo stesso effetto??

Risposta:

nessuno, a parte fare qualche bolla ogni tanto ^^__^^

Domanda: Informazioni farmaco

Buongiorno cortesemente vorrei se possibile delle info riguardo al farmaco Anseren: fino al 27/06 Aifa lo dava carente, poi ripristinato. Federfarma in data 01 luglio lo segnala come farmaco in commercio, il 29 /06 il medico di base lo prescrive. Ma non si trova in nessuna farmacia. Come mai tutti i siti lo segnalano normalmente in normale vendita ma in realtà non è così? I medici non dovrebbero essere informati? Grazie per la risposta

Risposta:

ci spiace ma non siamo al corrente delle disponibilità o reperibilità del farmaco di cui ci chiedi informazioni

Domanda: ketamina al posto del metadone?

tempo fa andai con un ragazzo a un party per 3 giorni, lui assumeva eroina tutti i giorni da qualche anno. In quei 3 giorni è rimasto in macchina e io gli portavo delle buste di ketamina ogni mezza giornata o meno. Mi diceva che, malgrado avesse i peli dritti (e che se non fosse stato per l'anestetico avrebbe avuto anche altri sintomi tipo mal di pancia ecc), non sentiva nulla di fastidioso. Quando è finito il party lui è rimasto da me per un po', non ha assunto roba e non ha avuto segni di dipendenza fisica, poi è tornato nella sua città e mi ha detto che ha continuato a non assumere nulla almeno per un mesetto, poi ha rincominciato spinto anche, dice, dalle vecchie compagnie. Se è possibile combattere almeno la dipendenza fisica con un anestetico del genere perché non lo si fa'? magari insieme ad altri tipi di terapie, almeno per ripulire il corpo, così è più facile 'scalare'?

Risposta:

 tutto può essere, ma nella tossicodipendenza il problema non è con cosa curare il corpo, ma con cosa curare la mente dopo che si è smesso (per non ricominciare)

Domanda: Salve a tutti volevo sapere se in questi esami si riesce a scoprire l'uso di hashish/marijuana, quindi la presenza di thc: 1)gruppo sanguigno fattore rh 2)emocromo completo con formula 3) glicemia, azotemia, creatininemia(ALT-AST) 4)GGT

Risposta:

 non trovano THC perchè in queste analisi non viene ricercato

Domanda: come mi consigliate di assumere l ibogaina per disintossicarmi dal metadone?

Risposta:

 ci occupiamo e diamo consigli solo sui farmaci testati (e garantiti) dal Sistema Sanitario Nazionale Italiano

Domanda: Analisi sostanze

Salve, volevo sapere se è possibile far analizzare della marijuana per scoprire se sono presenti al suo interno delle sostanze sintetiche aggiuntive. Ci sono dei laboratori aperti al pubblico? Ne conoscete qualcuno affidabile e discreto a Roma? O forse è possibile solo far fare le analisi a chi ne fa uso? Come e dove è possibile farlo? Il problema è che non sapendo da prima quali sostanze cercare forse le analisi delle urine risulterebbero inefficaci. Invece analizzando direttamente il prodotto secondo me la risposta potrebbe essere più completa. Grazie in anticipo per la risposta.

Risposta:

 in Italia è illegale qualsiasi tipo di analisi effettuata da privati su sostanze psicotrope. Si rischia l'arresto per detenzione ai fini di spaccio

Condividi contenuti