Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 28621 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: tutte / informazioni e curiosità sulle sostanze

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Sospensione Depakin

Buongiorno, A giugno del 2009 ho avuto uno svenimento (assumevo la Fluoxetina) e un secondo svenimento a luglio (quando la fluoxetina era stata sostituita con il Cymbalta). Al pronto soccorso, dopo il secondo svenimente, mentre mi stavano facendo numerose lastre alla testa, avevo battuto la testa) mi è venuta una crisi epilettica di breve durata. Sono stata trattenuta presso la medicina d'urgenza per circa 4 giorni per accertamenti i mi hanno trovato delle anomalie epilettiche nell'elettroencefalo. Non mi è mai però stata diagnosticata l'epilessia vera e propria. Dall'estate del 2009 sto prendendo il Depakin. Inizialmente Depakin 500 2 volte al giorno (peso 43 kg) che mi ha procurato un grande disagio in quanto il farmaco era in eccesso (mal di testa continuo, forti dolori alle gambe e alle braccia da stare nel letto a piangere, stanchezza e debolezza indescrivibili, dormivo continuamente, circa 16 ore al giorno, mentre dormivo muovevo le arti e tutto il corpo). Da quando, da un altro medico, il farmaco è stata ridotto a 2 pastiglie di Depakin da 300 i disturbi sono praticamente passati, rimane un po' di stanchezza, qualche volta dolori alle gambe e quelli li avevo avuto ancora prima di iniziare ad assumere il farmaco. C'è da dire che non ho mai più avuto svenimenti o mancamenti e anche quelli che ho avuto sono stati in un periodo di grande stress lavorativo e la crisi - nel momento di sostituzione di fluoxetina con il cymbalta. Dal mio primo neurologo mi era stato detto che avrei assunto il Depakin per tutta le vita. Il mio secondo medico ha detto che mi avrebbe sostituito il farmaco con un altro più leggero che consente anche una gravidanza. Io personalmente vorrei smettere il trattamento con qualsiasi farmaco antiepilettico. Nel frattempo ho smesso anche l'ssunzione di fluoxetina sotto il controllo del mio psichiatra in quanto sto bene. Mi rendo conto che dovrò farlo sotto la guardia di un medico che non sara nessuno dei miei medici precedenti perché ho avuto una bruttissima esperienza. Infine la domanda. Non ho mai avuto sospensione della patente per l'epilessia in quanto non mi è mai stata diagnosticata quanto tale. La sospensione del Depakin mi obbligherà comunque a rinunciare alla guida per 6 mesi? Vi ringrazio.

Risposta:

Mi dispiace per quanto ti è successo. Non sono però in grado di rispondere alla tua domanda in quanto non sono riuscito a capire bene cosa sia successo alla tua patente ed il motivo per cui dovresti rinunciare alla guida per sei mesi.

Domanda: vorrei acquistare il prodotto nidora x dimagrire, puo avere effetti collaterali.grazie

Risposta:

 tutti i prodotti che promettono guarigioni "miracolose", dimagrimenti istantanei e "naturali", sono da un punto di vista medico/sanitario assai poco affidabili.

L'unica possibilità per affrontare un prolema complesso come quello del'obesità è affidarsi ad un buon nutrizionista ed assumere abitudini alimentari e motorie adeguate ad affrontare (e risolvere) i problemi che l'obesità comporta. 

Domanda: un'amica ha iniziato ad assumere il Kamboo, il veleno di una rana tropicale. Non ne ho mai sntito parlare. E' assimilabile alle droghe?Se sì, a quale categoria appartiene? Grazie

Risposta:

Kambo è una rana originaria dell'Amazzonia (Phyllomedusa Bicolor). Per estensione con il termine Kambo ci si riferisce anche alla medicina ed alla sostanza prelevata dalla pelle della rana. Il Kambo è usato da migliaia di anni da molte piccole tribù dell'area nord-occidentale dell'Amazzonia (soprattutto nella regione detta Acre), in particolare dalla tribù dei Katukina, che lo usano per aumentare la resistenza alla fatica prima delle battute di caccia, come rimedio per tutte le malattie e come portatore di buona fortuna. Dal punto di visto scientifico la secrezione prelevata dal sudore di questo anfibio è composto da nove peptidi  bioattivi, i principali dei quali sono la  dermorfina e la deltorfina. Questi ultimi rappresentano il più forte antibiotico ed anestetico naturale che esista
(per approfondire: http://www.accademiaxl.it/en/component/content/article/49-bibliotreca-virtuale/185-vittorio-espamer.html).
Detto questo su cui puoi approfondire probabilmente è una di quelle sostanze che hanno potere stimolante su gli effetti immediati ma che con dosaggi diversi possono essere psichedelici di forte intensità.
Stefano Bertoletti sostanze.info

Domanda: Buongiorno ieri sera ho fatto uso di cocaina e domani ho esami del sangue e delle urine per un intervento in artroscopia al ginocchio dai classici esami si vede se ho fatto uso o meno 36 ore prima? grazie.

Risposta:

 no, ma sarebbe utile dirlo all'anestesista prima dell'intervento per non aver problemi legati all'anestesia

Domanda: Salve, volevo sapere in che cosa consistono gli esami ematochimici: emocromo, GOT, GPT, GGT. In parole povere cosa viene visto da questi esami? Grazie

Risposta:

GOT e GPT sono le transaminasi cioè valori che indicano la salute del fegato. 
Anche la GGT è un valore che riguarda il fegato , ma in particolare se quest'organo è sottoposto ad un superlavoro ( per es in seguito ad assunzione appunto di alcol o farmaci) 

Domanda: ma quali sostanze si usano i pusher x tagliare l'hashish?e sopratutto come diavolo fanno?!? dato che se non sbaglio l'hashish è allo stato solido

Risposta:

Partiamo dalla definizione generale di resina: la resina vegetale  è una sostanza odorosa e appiccicosa prodotta da alcune piante, come ad es. abeti, pini, ecc.
La Cannabis indica è una pianta  largamente diffusa nelle zone tropicali e temperate della terra.
Con marijuana si indicano i fiori della canapa indiana, mentre l'hashish è la resina della cannabis estratta dal
polline dei suoi fiori.
Per ottenere l'hashish ogni cultura ha sviluppato un proprio processo di lavorazione della pianta e di estrazione della resina.
Se ti vuoi documentare su questo aspetto specifico puoi consultare le pagine di
Wikipedia.
Come abbiamo detto in più occasioni, non è solo il circuito del mercato nero che, ovviamente, non permette di sapere con più precisione le sostanze da taglio utilizzate, ma piuttosto il fatto che al contrario di altri paesi europei, in Italia la legge non consente di fare analisi sulle sostanze illegali circolanti.
Quindi non è possibile tenere sotto controllo alcune sostanze che i consumatori rischiano di assumere quando le consumano. 
Tra queste ve ne sono alcune la cui tossicità o pericolosità è relativa, come, nel caso dell'hashish, la paraffina, mentre ve ne sono altre che risultano molto più pericolose come sabbia o vetro polverizzato, molto usati nel nord europa anche per i tagli della marijuana, in grado di causare infiammazioni gravi, lesioni etc.
In ogni caso si tratta di processi condotti a livello diciamo industriale dalla criminalità che gestisce il traffico.
Tornando all'hashish, le varie sostanze da taglio sono utilizzate per migliorarne la consistenza ma soprattutto, per aumentarne la quantità - e quindi i guadagni.

Domanda: Buonasera e ringrazio anticipatamente

Esami del sangue: 6MAm 0,03 mg/l -morfina 0,07mg/l- codeina 0,03 mg/l-Cocaina 0,04 mg/l-benzoilecgonina 0,72mg/l. Questo referto è di mio fratello. Vi riscrivo perché essendo molto ignorante in materia vorrei informazioni più dettagliate possibili anche quelle che per voi sono scontate. Ad esempio vorrei sapere, se possibile, in base a questi esami se mio fratello assume queste sostanze abitualmente o in maniera occasionale cioè a che livello di dipendenza sia arrivato e inoltre se questi valori sono nella media o sono valori alti.... Cordiali Saluti

Risposta:

non è possibile ipotizzare se si tratta di sostanze assunte occasionalmente o continuativamente, per un semplice motivo: se l'esame è stato fatto a distanza dall'ultima assunzione i valori saranno forzatamente bassi, ma se fosse stato effettuato in prossimità dell'uso, sarebbero stai ben più alti.

Hai solo una possibilità per saperlo con sicurezza, ripetere in maniera costante le analisi. Magari accompagnando tuo fratello presso un servizio per le dipendenze.

Domanda: Cosa significa che una pianta di cannabis ha, per esempio, il 15% di thc? a quanti mg corrisponde? Dato la recente sentenza della Corte di cassazione sarebbe possibile coltivarla?

Risposta:

 Vuol dire che su 100 grammi di pianta ci sono 15 grammi di THC. Nel nostro sistema giuridico le sentenze non fanno giurisprudenza, anche se costituiscono un precedente di cui un giudice può tenere conto.

Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: È possibile che l'uso di Cocaina una volta a settimana in quantità modeste (0.5max) possa influire sulla memoria e l'apprendimento nello studiare ?

Risposta:

 Di sicuro la cocaina provoca danni di questo genere. Questi danni sono dipendenti dalla dose (quantità, frequenza, durata) assunta. Quale sia una dose di sicurezza è difficile dirlo. La cocaina d'altra parte crea una importante dipendenza. Questo rende impossibile fare previsioni certe sul proprio uso di cocaina nel tempo.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Buonasera tre bustine di tachidol. Danno esito positivo al capello? Se si ? Quali problemi o conseguenze?

Risposta:

 ciao abbiamo già letto le tue ripetute domande, ma ti chiediamo di avere ancora un pò di pazienza e ti rispondiamo, grazie

Condividi contenuti