Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 31402 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Nel classico esame al Day Hospital, esce la presenza di thc nel sangue? O comunque un qualcosa che indica che fai uso di cannabis

Risposta:

no, servono esami specifici sulle sostanze

Domanda: devo fare il drug test con tampone di saliva dopo quanto si vede la cocaina ?

Risposta:

Per circa un giorno

Domanda: Effetti collaterali cipralex

Salve,dà circa un mese stò prendendo il ciprlex, per curare l' ansia e gli attacchi di panico prescrittomi dallo psichiatra. Contemporaneamente ho sospeso l' assunzione di marijuana che usavo appunto per curare questi sintomi. Però sono comparsi innumerevoli effetti collatareli trà i quali: diminuzione dell' appettito, bocca secca, problemi di erezione, digrinare i denti e sopprattutto insonnia ed icubi quasi allucinazioni. Secondo voi è normale avere tutti questi effetti collaterali dovuti al farmaco? Oppure alcuni di questi effetti sono dovuti alla sospensione improvvisa di thc? Vi prego datemi qualche iformazione, non riesco a sopportare qusti effetti. Cumungue proverò nuovamente a sentiro lo specialiststa. Vi ringrazzio del servizio che fornite.

Risposta:

E’ possibile che le cause dei disturbi siano tutte e due. Certamente il thc è una pessima medicina per l’ansia in quanto può, in certi casi, farla passare ma finito l’effetto può esserci un suo aumento. Un farmaco SSRI (come il cipralex) può essere utile. In genere gli effetti “positivi” di questo farmaco compaiono dopo due o tre settimane, mentre gli effetti collaterali iniziano subito. Questi effetti però con il tempo tendono a scomparire. La possibilità di insorgenza di questi disturbi è molto variabile da persona a persona. Per fortuna il Cipralex non è l’unico farmaco di questa famiglie e ne esistono altri che possono essere meglio tollerati da te. Fai bene a parlarne con lo psichiatra per poter decidere insieme a lui se continuare con il Cipralex o magari provare se un altro farmaco della stessa famiglia ti evita gli effetti collaterali di cui soffri.

Domanda: dopo quanto tempo sparisce dll'urina e dal sangue, hascisc e il fumo si specifica le canne

dovrei andare a fare gli esami per il militare e vorrei sapere dopo quanto tempo nn risulta piu e se ce qualche modo per elliminarle dall'organismo per paicere rispondete presto tra un po ho gli esami

Risposta:

La permanenza del THC nell'organismo (o meglio la presenza dei metaboliti del THC) varia da un minimo di qualche giorno ad un massimo di trenta giorni, anche se ci sono casi (come segnalato da alcuni nostri lettori del sito) anche di 60 giorni.
Tutto è in base alla quantità fumata ed alla lunghezza del periodo di uso della sostanza.

Domanda: la marijuana cura l'ansia e depressione o la provoca?

Sento dire o a volte leggo degli articoli in cui dicono che la marijuana può curare l'ansia e depressione.. é vero ?? perchè invece a molti fumatori la provoca l' ansia e depressione non dovrebbe curarle? Se megari si fuma un'erba che cura quest'ultime si potrebbe stare meglio? A volte mi capita di fumare qualche erba naturale molto buona e curativa e il giorno dopo sto decisamente meglio. Se iniziassi a fumare un'erba buona potrebbe alleviare la mia ansia e depressione anche se causata dalle canne di qualità scarsa?

Risposta:

 Quello che hai letto è vero anche se ti può sembrare strano. D'altra parte il thc non a un effetto curativo della depressione, ma può alleviarla momentaneamente a causa del suo effetto immediato sul cervello. A lungo andare pero si può avere l'effetto contrario. Alcune persone possono essere particolarmente sensibili a questo effetto. Altre meno. Altre affatto. Se però una persona già di suo soffre di ansia e depressione, è da prevedere una sua sensibilità a questo effetto negativo.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: mi hanno detto che a scambiarsi il pippotto - la baconota arrotolata - puó trasmettersi l´epatite, é mai possibile???

Risposta:

Non mi piace fare terrorismo. Innanzi tutto perché non è corretto con quelli a cui ti rivolgi ma anche perché “l’esperto” ha una grande responsabilità e non può rischiare di giocarsi la credibilità perché è scivolato in qualche errore magari per eccesso di zelo o a causa dei suoi pregiudizi.
La risposta alla domanda è affermativa: è possibile il contagio di malattie infettive con lo scambio della banconota utilizzata per sniffare in quanto la mucosa nasale di un portatore di una malattia infettiva (epatite o altro) può avere una lesione anche molto piccola (ricordiamo che una lesione molto piccola è grande come una voragine se la confrontiamo con le misure di un virus) e quindi trasmettere il virus alla banconota e questa può a sua volta trasmettere il virus ad un’altra persona che ha anch’essa una lesione alla mucosa nasale.
Ma esiste un’altra possibilità.
Un virus con una buona resistenza nell’ambiente potrebbe essere già presente nella sostanza sniffata e tramite la solita piccola lesione infettare chi la sniffa.

Domanda: nelle analisi del sangue si vede se fumo?

Risposta:

Se ti riferisci al fumo delle sigaretta la risposta è questa: in teoria si, la nicotina potrebbe essere ricercata nel sangue, ma di fatto non viene mai fatto. I motivi per cui non viene mai fatta questa ricerca sono legati al fatto che la nicotina è una sostanza legale che oltre tutto non viene considerata ostacolo ad alcuna attività lavorativa o di guida. Il fumo delle sigarette quindi è considerato (dal punto di vista legislativo) soltanto una questione di salute individuale. La questione della salute collettiva (legata al fumo passivo) è affrontata, come si sa, dal divieto di fumo nei luoghi aperti al pubblico. Esami ematici possono mettere in evidenza dei segni indiretti del fumo quando ci sono dei danni all’organismo. Non mettono in evidenza niente se non ci sono già dei danni. Quest’ultimo discorso vale anche per il fumo della cannabis: non ci sono particolari alterazioni degli esami ematici in seguito al fumo di cannabis, a meno che tale assunzione non abbia provocato dei danni gravi all’organismo (ad esempio ai polmoni) ed in questo caso potrebbero c9omparire delle alterazioni non specifiche. La ricerca del thc può essere fatta nel sangue, ma in genere viene fatta nelle urine e nei peli.
 

Domanda: Quante volte dovrò fare le visite per rinnovare la patente??

Buona sera, sono un ragazzo di 23 anni, mi è stata ritirata la patente qualche anno fa..ho già sostenuto per 2 volte le visite e le analisi per rinnovarla...la prima volta me l'hanno rinnovata per 1 anno e la seconda per 2 anni..ora mi riscade il 30/11/11..so tutto di come funzionano le visite, ma vorrei sapere per quanto tempo ancora dovrò sottopormi a queste umilianti analisi..mi sembra che nn devo rinnovare in questo modo la patente per tutta la vita..quindi mi chiedevo se voi sapete per quante volte ancora devo fare queste analisi (questa sarebbe già la terza) prima di poterla rinnovare come chiunque altro..Devo farle la terza volta?? Quante volte ancora?? spero di essere stato chiaro, e se mi potete rispondere ve ne sarei molto grato..Vi ringrazio in anticipo e attendo risposta.. Saluti..

Risposta:

 Ciao, purtroppo non esiste un termine di legge alla fine del quale non vengono più richiesti esami e test. Teoricamente la C.M.L può andare avanti all'infinito...però di solito dopo un periodo massimo dieci anni non vengono più richiesti accertamenti.

Domanda: Vedi sotto

Voglio sapere se nelle urine con percentuale di acqua il risultato esce nelle analisi ?!

Risposta:

 non esce perchè l'urina è troppo diluita

Domanda: Buongiorno, devo inziare a lavorare in aeroporto per la stagione estiva, ti fanno lo stesso i test anche solo per 3 mesi? Considerando che il lavoro consiste nell'assistenz?

Risposta:

 possono farli anche al personale con contratto temporaneo

Condividi contenuti