Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 24549 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Revoca patente dopo sospensione per Art. 187…aiutatemi..

ciao a tutti vi racconto la mia storia confidando in un vs aiuto.. nel giugno del 2013 a causa di ina crisi convulsiva ho avuto un incidente al seguito del quale sono stato sottoposto ad analisi sangue e urine che hanno evidenziato tracce di sostanze psicotrope. da qui sospensione della patente per 12 mesi. dopo un mese dalla sospensione sono stato trovato alla guida senza patente per cui ora,dopo 8 mesi mi é stata notificata la revoca della patente con 2000€ di sanzione amministrativa. premettendo che ho già presentato ricorso per la prima sanzione,ovvero la sospensione della patente,visto che l incidente avuto dipendeva da tutt altro e l assunzione della sostanza psicotropa era risalente a 3 settimane prima volevo sapere se come da più parti ho visto, é possibile chiedere al prefetto la conversione della sanzione amministrativa in lavori di pubblica utilità . vi ringrazio per l aiuto che vorrete darmi per uscire da questo che ormai mi sembra un incubo

Risposta:

Sicuramente potrai chiedere al giudice la conversione della multa in lavori socialmente utili, ma dovrà farlo il tuo avvocato che ti segue per il processo in tribunale previsto dall'art.187 (è un reato penale)

Domanda: art 119/4 che cosè e. E al visita medica - che cosa devo fare- meglio che "test" devo fare

Risposta:

Ti riportiamo integralmente cosa dice l'art.119/4 del Codice della Strada.
Dovrai quindi effettuare una visita in Commissione Medica Locale, dove ti diranno che tipi di accertamento dovrai fare. Anche perche non ci dici per cosa ti è stato contestato l'art.119: alcol? sostanze?
 

Art. 119. Requisiti fisici e psichici per il conseguimento della patente di guida (1) (2) comma 4. L'accertamento dei requisiti fisici e psichici e' effettuato da commissioni mediche locali costituite in ogni provincia presso le unita' sanitarie locali del capoluogo di provincia, nei riguardi: a) dei mutilati e minorati fisici. Nel caso in cui il giudizio di idoneita' non possa essere formulato in base ai soli accertamenti clinici si dovra' procedere ad una prova pratica di guida su veicolo adattato in relazione alle particolari esigenze; b) di coloro che abbiano superato i sessantacinque anni di eta' ed abbiano titolo a guidare autocarri di massa complessiva, a pieno carico, superiore a 3,5 t, autotreni ed autoarticolati, adibiti al trasporto di cose, la cui massa complessiva, a pieno carico, non sia superiore a 20 t, macchine operatrici; c) di coloro per i quali e' fatta richiesta dal prefetto o dall'ufficio competente del Dipartimento per i trasporti terrestri; d) di coloro nei confronti dei quali l'esito degli accertamenti clinici, strumentali e di laboratorio faccia sorgere al medico di cui al comma 2 dubbi circa l'idoneita' e la sicurezza della guida; d-bis) dei soggetti affetti da diabete per il conseguimento, la revisione o la conferma delle patenti C, D, CE, DE e sottocategorie. In tal caso la commissione medica e' integrata da un medico specialista diabetologo, sia ai fini degli accertamenti relativi alla specifica patologia sia ai fini dell'espressione del giudizio finale. 

Domanda: salve vorrei delle risposte mi hanno fatto il 75 pur nn avendo niente melo hanno ftt xk un mio amico aveva 0.3 di erba ora mi e arrivata la carta dal prefetto cosa vado in contro...

Risposta:

salve a te! Innanzi tutto, avevi trenta giorni di tempo dalla segnalazione alla prefettura degli scritti difensivi per dimostrare la tua estraneità a quanto ti è stato contestato. Adesso puoi presentare, entro trenta giorni da quando ti è arrivata la convocazione, ricorso al giudice di pace poiché non detenevi nessuna sostanza. Se, invece, non presenti alcun ricorso, nel corso del colloquio, se è la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà stabilita la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da un mese a tre anni. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi

Domanda: sono stato fermato con 0,8 di cannabis mi hanno ritirato la patente e ieri mi è arrivata la carta per andare a prendere la patente ora cosa succederà

Risposta:

ciao! Dopo aver ripreso la patente, verrai convocato dalla prefettura per effettuare un colloquio con un assistente sociale; nel corso del colloquio, se è la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà stabilita la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da un mese a tre anni. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi

Domanda: Salve volevo chiedere dato che sabato sera mi hanno fermato con la macchina e mi hanno trovato 0,29 di cannabis mi hanno ritirato la patente cosa devo fare? Grazie

Risposta:

Salve a te! Se la patente ti è stata ritirata ai sensi dell’art.75 DPR309/90 (detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti), trascorsi i trenta giorni di sospensione previsti dalla legge, puoi andare a riprendere la patente presso la tua prefettura di residenza dove, successivamente, verrai convocato dalla prefettura per effettuare un colloquio con un assistente sociale. Nel corso del colloquio, se è la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà stabilita la sanzione da applicarti e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da un mese a tre anni. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi
A. Righini Prefettura di Firenze - sostanze.info

Domanda: è possibile fumare marijuana se si assumono anticoagulanti orali come il cumadin 5? ho avuto una trombosi agli arti inferiori. Grazie

Risposta:

Non posso che consigliarti un'estrema prudenza. Una trombosi che ti costringe ad assumere un anticoagulante come il dicumarolo, è una situazione di notevole gravitàne pericolosità. Meglio evitare qualsiasi sostanza cge possa, sia pur di poco aumentare il rischio.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: se ti fai sul l inguine puo venire mal di schiena e quali sono ì rischi?

Risposta:

I problemi dell'utilizzo della vena femorale sono diversi e piuttosto gravi. I danni principali sono la flebotrombosi, la flebite e la tromboflebite delle vene dell'arto inferiore. Ad esse può conseguire l'embolia polmonare che può essere mortale. Sono inoltre possibili ascessi e fistole nella zona di iniezione. Inoltre è possibile la bucatura accidentale dell'arteria femorale.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Quali sono gli antidepressivi che non causano dipendenza e che meglio si sposano con il metadone?I sert ne sono in possesso?Scusate il bombardamento di domande ma per una volta che c'è un bel servizio che funziona approfitto!

Risposta:

In generale tutti gli antidepressivi sono compatibili con il trattamento con il metadone. I medici dei sert, qualora lo ritengano opportuno, possono prescriverli o fornirli direttamente ai pazienti.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Salve. come posso evitare l'astinenza da subutex con qualche farmaco che nn sia subuxone o metadone?

Salve. io ho assunto per un paio di mesi il subutex fino al dosaggio minimo!! però ora se smetto sto male!!c'è qualche farmaco che con una dipendenza al minimo dosaggio toglie i disturbi provocati dall'astinenza!! io non lo voglio prendere ma poi sto male devo andare a lavoro!!! perciò come faccio?? grazie

Risposta:

I farmaci oppiacei sono sostanze delicate e difficili da usare. In particolare possono esserci delle notevoli difficoltà al momento della sospensione. L'uso quindi (oltre che per motivi legali) va sempre fatto sotto il controllo del medico del sert. In molti casi questi consiglia di associare al momento finale della disintossicazione un generico farmaco analgesico.

Domanda: Come avviene un overdose da cocaina?

Cosa succede al corpo quando la dose di cocaina è troppa? Si muore per arresto cardiaco o per ictus? Ho sentito che la cocaina può provocare la chiusura delle vene del cervello provocando un ictus, è vero?

Risposta:

 Tutte le cose che scrivi sono vere. La morte da overdose da cocaina avviene per eccesso di eccitazione del sistema cardiovascolare con tutte le conseguenze che questo può portare. Si può morire quindi per una emorragia cerebrale (ictus) o per un arresto cardiaco da fibrillazione ventricolare o per eccesso di vasocostrizione in un organo vitale, come cervello, cuore, reni, e danneggiamento di uno di questi organi.

Condividi contenuti