Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 51387 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: vorrei sapere se i valori nel sangue di benzodiazepina PRAZEPAM sono piu alti o più bassi se analizzati nelle urine. io ho fatto esame del sangue e mi risulta 184ng/ml . nelle urie corrisponde di solito o è diverso? è alto cmq questo valore?grazie

Risposta:

 senza il cut-off del laboratorio di analisi dove li hai fatti, non è possibile darti una risposta 

Domanda: Salve ho gli esami del per il rinnovo della patente il 23 gennaio già la seconda volta siccome la prima risaltavo positivo quanto tempo prima devo smettere sono u consumatori che beve ogni 2 o 3 giorni grazie e arrivederci

Risposta:

 30/40 giorni

Domanda: cocaina

dal 24 settembre fino a fine dicembre ho fatto due righe di cocaina in una notte e basta a gennaio ho l esame del capello come risultera quindi riassumendo in tre mesi ho fatto solo due righe in una notte i capelli erano gia a zero quindi con crescita dal 20 settembre pulita grazie anticipatamente

Risposta:

 dovrebbe andar bene

Domanda: Salve, sono quasi 30 giorni che ho smesso di fumare ma per le strisce del drug test compare leggermente quindi presumo di essere ancora positivo e domani ho l’esame a lavoro la mia domanda è se mettendomi in malattia avrò delle ripercussioni?

Risposta:

 di solito, in caso di malattia, il drug test viene fatto non appena si rientra al lavoro 

Domanda: Poco tempo fa ho annusato un barattolo contenente erba questo più influire sul test a lavoro che ho domani? È quasi un mese che non fumo

Risposta:

 non dovrebbe

Domanda: Se faccio un paio di strisce di cocaina venerdi sera e martedi mattina ho l analisi delle urine dite che me le trovano?

Risposta:

 la sostanza è rintracciabile nelle urine dai due ai cinque giorni 

Domanda: Sto assumendo un farmaco(sonirem/gocce orali)ed a breve ho un

Sto assumendo un farmaco (sonirem/gocce orali)ed a breve ho un test per la ricerca di thc per un controllo medico a lavoro....volevo sapere se questo farmaco può compromettere l'esame?grazie per l'attenzione

Risposta:

nessuna interferenza

Domanda: Richiesta d'aiuto ...

Nel mese febbraio ho avuto (una) ricaduta con eroina (QUELLA ALBANESE ) da li un delirio,ho iniziato ad avere un bruciore periferico sopratt. nei piedi sono andato dl neurologo inizio con il lyirca da150 va meglio il bruciore rimane solo nei piedi ,dopo tre mesi cura mi sveglio il mattino con le striature delle lenzuola sulle braccia come se fossero solchi vado dal medico faccio tutti gli esami tutto perfetto ,dopo 15 giorni mi si gonfiano i piedi sopratu. lateralmente rivado dal medico rifaccio esami letromigrafia di tutto non ce un valore sballato per finire il colore della mia cute diventa tra giallo/bianco (fegato transaminasi bilirubina ecc tutto nella norma valori perfetti .ho bisogno d'aiuto se ci sono stati casi simili al mio potreste darmi una mano...GRAZIE .

Risposta:

 I sintomi da te descritti sono piuttosto generici. In particolare il colore della pelle e i segni delle lenzuola. Non sembrano particolarmente significativi anche in considerazione dell'esito degli esami. 

Per quanto riguarda il gonfiore ai piedi penso che l'esame da fare sia una ecografia per valutare la situazione del circolo venoso
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Scalare il metadone

Salve mi chiamo serena ho 35 anni , sono in cura con il metadone da quando ne avevo 23, non uso nessun tipo di sostanza a parte il metadone da 9 anni, sono però stanca di frequentare il sert, vedere sempre gente che continua a bazzicare nell’eroina è che arriva lì strafatta mi da parecchio fastidio, la settimana scorsa hanno tentato di rubarmi la borsa per prendere il metadone, ho l’affido per 15 giorni è faceva gola... il risultato è stato un braccio lussato è il viso pieno di lividi per la caduta, scusate il dilungamento.Ora la mia domanda è questa: posso scalare velocemente il metadone in modo da eliminarlo nel giro di un anno al massimo?il problema è che se ne prendo meno attualmente sono a 6 mg sto male.. non mi copre fino al giorno dopo prendendolo alle 6 del mattino mi copre fino alle 8 di sera poi cominciano brividi, malessere alle gambe insonnia ansia è così fino a che non assumo la dose giornaliera ovviamente alla mattina.. non capisco come potró affrontare uno scalare se anche solo diminuendo di un mg sto così male.. esiste qualcosa per eliminare i sintomi astinenziali? Voglio davvero smettere di assumere metadone,voglio una vita normale pulita senza nessun tipo di sostanza. Grazie

Risposta:

 Cara lettrice, il tuo desiderio di allontanarti del tutto dal passato di

dipendenza mi sembra molto positivo. Quando l'assunzione di
eroina si è fermata da molto tempo questa può essere la scelta più
giusta. Questa mia considerazione però è una considerazione
generica. Io non so abbastanza di te per poterti dare un consiglio
specifico in piena coscienza. Su questo punto penso che il tuo
medico sert sia il più indicato per valutare la cosa insieme a te. Una
possibilità per ridurre i sintomi della disintossicazione è, innanzi
tutto, dividere la dose quotidiana in due somministrazioni (mattina e
sera). Esistono infatti delle persone che metabolizzano il metadone
molto rapidamente e tu potresti essere una di queste. A questo
punto delle riduzioni molto piccole e distanziate dovrebbero
diventare sopportabili. Esistono poi dei farmaci che possono ridurre
i sintomi. Anche su questo potresti chiedere consiglio al tuo medico
sert. Mi dispiace non essere più preciso ma penso che non sia
corretto dal punto di vista medico dare delle precise indicazioni
terapeutiche in questa sede.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Scusate Mac risulterò probabilmente negativo? Qualcuno mi ha detto che risalgono più di un anno con i peli..grazie x l’atte Siete stati gentilissimi

Risposta:

 quel qualcuno ti ha detto giusto, ma non appena si interrompe l'uso di sostanze e queste sono state smaltite dall'organismo, il pelo corporeo ricresce senza la presenza delle stesse

Condividi contenuti