Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 37998 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Salve io ho subito l'applicazione delle sanzioni dell art 75 bis (non uscire la sera obbligo di firma ecc ) per uso personale di erba . Mi sono iscritto al sert perché in polizia mi ha detto che se non faccio queste analisi il questore mi ri applica

Risposta:

Salve a te! nel decreto con cui ti sono state applicate le misure previste dall’art.75 bis, dovrebbe anche esserci scritto per quanto tempo, e questo periodo non può essere aumentato; quindi, per te è finito tutto. Tra l’altro, le misure di sicurezza sono state abolite lo scorso 9 maggio per cui non potrà arrivarti nessuna brutta sorpresa

Domanda: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Risposta:

La presenza del THC nelle urine è riscontrabile per un periodo lungo: si può arrivare ad un mese dall’ultima assunzione.
Di solito non vengono effettuate ricerche nel sangue sia per evitare la puntura per il prelievo che per il fatto che non c’è nessun vantaggio.

Domanda: Esame del capello

Salve del per un anno ho usato 10/15 gr di coca "tirata " ieri 21 maggio ho smesso, a fine luglio mi raso a 0 e il 20 ottobre lo presento all'esame del capello ( con i cm che cresceranno in quel lasso di tempo) come sarà l'esito? Cioè lo passo? Grazie

Risposta:

 dovresti passarlo

Domanda: Anseren dismissione -

Buonasera e complimenti per il sito. Ho 31 anni sono una ragazza con da sempre problemi di ansia. Avrei bisogno di alcune delucidazioni. Ho seguito una terapia da Aprile (cymbalta - anseren) per ansia generalizzata e depressione. Il cymbalta è stato scalato senza alcun problema alcuni mesi fa. Da 15 giorni ho tolto con il parere del neurologo che mi seguiva l'Anseren che prendevo 15 mg la sera prima di coricarmi. Ho avuto un crollo nervoso (dovuto penso anche dal periodo di forte stress che ho passato, lavorativo). Da due settimane sembro appunto 1 altra persona, crisi di pianto, umore che passa dal frenetico al pessimismo più totale, scosse, vertigini, nervi a pezzi, ondate di ansia, problemi alla vista. Il neurologo mi ha assicurato che è solo una fase di transizione, di riposarmi il più possibile e che tutto andrà a posto. Il farmaco non è stato scalato è stato tolto di botto. Può essere una crisi da interruzione da farmaco? Solitamente quanto può durare? Vi ringrazio per la vostra attenzione.

Risposta:

 Il tuo dosaggio era basso e quindi è improbabile che la sospensione abbia causato da sola tutti questi disturbi. Forse il medico che te lo ha prescritto pensa appunto che sia causato da altro come per esempio hai accennato al periodo di stress. Se questo stato però diventa disfunzionale per la tua vita rivolgiti di nuovo al neurologo. Forse puoi rimandare ad un altro momento la sospensione dell'Anseren

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Buongiorno, ho appena saputo che a lavoro mi faranno analisi del sangue e delle urine nonostante non rientro nelle categorie a rischio,fumo canne da10anni, domani ho i test e ho smesso da 25gg. Come pensate risulterò? Risposta celere please

Risposta:

appena esci da lavoro stasera vai in farmacia e compri un drug test (venti euro) e lo saprai con certezza

Domanda: Salve, volevo sapere è possibile anticipare la serie di analisi prima della scadenza della patente? Se si, di quanto?

E inoltre sono in procinto di lasciare l'Italia per un anno, se dovessi non rinnovare la patente per un tempo di 6 mesi potrò tranquillamente tornare e fare tutto il processo di analisi ecc per il rinnovo? Grazie

Risposta:

non crediamo che sia possibile, comunque devi chiederlo alla Commissione Medica

Domanda: quanti centimetri di capello analizzano per l'alcool

Risposta:

lo decide la commissione ed è una lunghezza assai variabile...

Domanda: Fumo regolarmente una canetta al giorno quando dove aspettare prima che non si veda nelle urine tra poco inizierò uno stage non la vedo come una cosa sbagliata più dell'alcool o di altre cose legali

Risposta:

30/40 giorni

Domanda: droga test urine

ciao... sono un pò preoccupato ieri ho fatto un rudt test acquistATO IN FARMACIA, l ho fatto a ora di cena duante la giornata avevo bevuto molta acqua (2/3 litri) ma mi sono astenuto dal bere nelle tre ore precedenti al test (per non annacquarlo)infatti il colore delle urine non era acquoso.. il risultato è stato negativo ma la linea test del thc (quella che mi interessa) era visibile ma leggermente sbiadita.. stamattina ho fatto l'esame delle urine per il recupero della patente anche stamattina avevo bevuto acqua ma nn molto e forse per il nervoso non avevo tanto flusso di urina (era la terza della mattina) posso stare tranquillo e considerare il risultato del test di ieri attendibile oppure dovrei rifare il test della farmacia appena sveglio per stare tranquillo? la linea sbiadita vuol dire che sono vicino al cut off o basta che ci sia perchè il risultato sia negativo?? grazie in anticipo

Risposta:

Indipendetemente dalla nitidezza o meno, l'importante è che sia presente la linea

Domanda: Sono positivo al test per la droga aziendale!

Prima di tutto complimenti per il servizio che date. Sono un impiegato tecnico e siccome ho fatto anche io il corso per carrellisti sono stato costretto a fare il test per il rilievo dell'uso di sostance stupefacenti. Dopo una settimana il datore di lavoro mi chiama e mi dice: Paolo, non puoi più guidare il muletto...però la macchina si.(e già qui si capisce che siamo in Italia...va beh..) perchè sono risultato positivo al test e che entro dieci o dodici giorni verrò contattato dal medico competente che mi farà fare un'altra visita presso il sert più vicino. (abito in prov. di Venezia). Le mia perplessità è questa: cosa deve verificare il secondo test? Se i valori di THC (nel mio caso) si sono abbassati oppure se sono ancora presenti? Perchè è chiaro che dal giorno della visita ho smesso di fumacchiare, ma se intendono verificare se ne ho ancora traccia nel sangue allora non ho speranza perchè sappiamo che può rimanere anche trenta giorni. Grazie in anticipo..

Risposta:

Riportiamo il link al sito che parla approfonditamente di questo problema, e di seguito l'estratto da qella intervista che appunto parla di primo e secondo livello.

Tieni presente che si riferisce allaRegione Toscana, dove viene richiesto il prelievo urinario. In molte altre regioni (non sappiamo anche se in Veneto è così) viene invece utilizzato il prelievo del capello.

Normal 0 14

http://www.sostanze.info/sites/default/files/documenti/Accertamenti_su_lavoratori_addetti_a_mansioni_rischiose_per_se_e_per_altri.pdf

Sono individuati DUE livelli

1° livello

il datore di lavoro di un’azienda appartenente ad una delle categorie di cui all’allegato 1 del Provvedimento del 30 Ottobre 2007 (vedi elenco pubblicato nelle pagine precedenti) passa al MEDICO COMPETENTE la lista dei soggetti della propria impresa che opera in condizioni lavorative tali da mettere a rischio se e/o terzi.

TUTTI i dipendenti individuati che svolgono quelle mansioni devono almeno una volta l’anno sottoporsi a questo iter diagnostico, più le eccezioni riguardanti coloro che devono sottoporsi ai controlli più volte all’interno dei dodici mesi.

Il MEDICO COMPETENTE ricevuta la lista di quei lavoratori, li convoca.

PRIMO LIVELLO:

* VISITA MEDICA * TEST DI SCREENING (esame tossicologico).

Se il M.C. già nella visita medica individua che siamo di fronte ad un lavoratore che ha segni evidenti di uso di sostanze, può mandarlo al SER.T. senza ricorrere ai test di screening.

Se la visita anamnestica non individua alcun segno palese, il M.C. invita il lavoratore a sottoporsi ai test di screening.

Che possono svolgersi

1. presso lo stesso M.C. qualora abbia le attrezzature per farlo

2. presso il SER.T. che utilizza il laboratorio di analisi cui il SER.T. normalmente si rivolge

3. presso un laboratori odi analisi specializzato In questa fase i TEST SCREENING sono ANALISI delle URINE e non altro tipo di prelievo (saliva, capello ecc.ecc.). I testi devono essere fatti alla presenza di personale sanitario della struttura che effettua le analisi.

Se il lavoratore risulta POSITIVO alle sostanze psicotrope che sono elencate nel dettaglio delle procedure, ovvero se il lavoratore risulta positivo al primo screening deve essere inviato per fare ulteriori analisi di conferma presso un laboratorio di analisi ACCREDITATO.

Il lavoratore può richiedere a proprie spese di fare delle CONTROANALISI.

Una volta evidenziata la positività alle sostanza, il M.C. a questo punto invia il lavoratore al SER.T per iniziare un percorso terapeutico.

2° LIVELLO

Accertamento uso di sostanze.

I SER.T. possono scegliere: a livello nazionale l’indicazione è il test del capello, in Regione Toscana il SER.T. può optare fra queste due ipotesi

1. 1 esame delle urine + 1 esame del capello

2. solo esami delle urine (3 campioni)

 

 

 

Condividi contenuti