Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 44279 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Salve scrivo in quanto ho un passato di uso di Cocaina fino a 5 ani fa intenso e che e' durato per circa 2 anni,dalla nascita di mia figlia ho smesso se non saltuariamente cioe una volta l'anno,.Ad oggi mi sto separando da mia moglie e usa nostra

figlia come arma di ricatto,e cioè di denunciarmi perchè faccio tutt'oggi uso di sostanze il che non è vero perche da aprile scorso non lo faccio piu nemmeno sporadicamente,in quanto ho una nuova compagna e con cui voglio rifarmi una famiglia insieme a mia figlia e per questo so che devo rigare dritto sotto tutti i punti di vista per evitare appunto calunnie in merito.Mi chiedevo se posso rivolgermi spontaneamente al sert della mia citta' per fare gli esami e dare risposta reale che sono pulito da tanti anni.Non c'è mai stato bisogno di metadone per disintossicarmi,ne comunità ma solo forza di volontà dovuta all'amore per mia figlia,e che non vorrei perdere in seguito a diffamazioni da parte della madre.Grazie.Giuseppe Messina

Risposta:

 al ser.d. della tua città puoi rivolgerti se hai bisogno di cure e aiuto. Difficile che ti venga accordato un periodo di analisi finalizzato a dimostrare che non assumi sostanze. Discorso diverso è se la cosa viene richiesta dal tribunale per i minori e ad es. il tuo avvocato la utilizza per dimostrare che non ne fai uso, richiedendo gli accertamenti al ser.d.

Domanda: Ciao ho fatto uso di cocaina 2 mesi fa e devo fare Gli esami del capello?quanto tempo deve passare perché risultino negativi??urgente grazie

Risposta:

 se hai assunto cocaina nel periodo esplorato dall’analisi, il risultato sarà positivo.

Qual è il periodo esplorato dall’analisi?  

E' quello che si ricava dalla lunghezza del capello analizzato.  

Come si fanno i calcoli? E’ semplice: se viene analizzato un segmento di 3 cm (senza questo dato non si può fare nessun calcolo) il periodo di tempo esplorato sarà di circa 4 mesi; se viene analizzato un segmento di 4 cm, il periodo sarà di circa 5 mesi e così via… 

Domanda: Oxycontin

Salve, vorrei sapere che differenza c'è tra assumere delle compresse di oxycontin intere o spezzate. Ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti.

Risposta:

 Non è la stessa cosa trattandosi di compresse a rilascio prolungato e che quindi devono mantenere intatto il rivestimento esterno

 
Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Posso prendere il levopraid se ho un adenoma ipofisaria

Risposta:

 Sarebbe da verificare il livello di prolattina che negli adenomi ipofisari potrebbe elevarsi. In tal caso l’assunzione di levopraid è controindicata. 

Altrimenti l’assunzione è possibile ( lo farei comunque per un periodo breve), ma tenendo sempre sotto stretto controllo i livelli di prolattina
Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Salve. Vorrei chiedere se in caso di ingestione di thc i tempo di tracciabilita nelle urine varia rispetto a quando si fuma. Grazie

Risposta:

 è uguale

Domanda: Ma è possibile anche averne danni irreversibili con un 0,2/3 di erba e poi io non sono un fumatore abituale

Risposta:

 non è possibile

Domanda: Scusate il disturbo ma sono molto preucupato perché ho letto su altri forum che la derealizazione da erba può non passare è vero sarà il mio caso è già una settimana che sto così secondo voi fra quanto mi passerà e in altra cosa sono più i casi di

Danni irreversibili o di quelli a cui passa? questa spero che sarà l'ultima d'onda che vi faccio

Risposta:

non esiste una statistica in merito, ma indubbiamente sono più i casi in cui la cosa passa di quelli in cui diventa un danno vero e proprio. Una sola settimana è un pò poco per diagnosticare danni o problemi correlati alla sostanza.

Domanda: art.75 nell'arco di quanto tempo la motorizzazione può chiedere i controlli

Risposta:

 di solito o alla scadenza della patente (e quindi al momento del rinnovo) o nel caso di fermi per altre infrazioni (sempre che la Prefettura abbia segnalato alla Motorizzazione l'infrazione all'art.75)

Domanda: Nullaosta 1 agosto 2017

Il 1 agosto 2015 mi viene revocata patente di guidavo con patente sospesa.dopo 2 anni il 1 agos2017 faccio richiesta x il nullaosta e ha iscrivermi a scuolaguida e mi viene mandata via mail ma a febbraio e maggio 2017 veng fermato 2 volte vorrei sapere se il nullaosta sia valido e se mi fermono un altra volta da qui a ottobre mentre sono iscritto cosa mi succede al mio nullaosta e iscrizione a scuola guida Grazie

Risposta:

ci spiace ,a ci occupiamo di sostanze stupefacenti, non di pratiche relative al riottenimento della patente

Domanda: Ad aprile ho smesso il cipralex e altre medicine..adesso mi ritrovo in regime domiciliare e da circa 13 giorni che assumo cipralex,il dottore me li ha ordinato per precauzione ma invece mi sono ritornati tutti i sintomi della malattia cosa mi consig?

Risposta:

 non siamo a conoscenza nè della tua malattia, nè della sintomatologia a questa correlta. Ci è quindi impossibile diagnosticare o dare consigli via web. Devi, prima possibile, parlarne con il medico che ti ha prescritto il farmaco.

Condividi contenuti