Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 38571 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Ho 18 anni , non ho nè patente e nè patentino , un azienda di pomodori mi ha contattato dicendomi che dovrò sostenere la visita preassuntiva in questi giorni , mi faranno anche gli esami tossicologici?

Risposta:

 se devi raccogliere pomodori, no. Se devi usare il muletto per spostare pancali, si.

Domanda: Buonasera vorrei sapere , di quanto possono essere rimandate le cosiddette pisciate , visto che il mio datore di lavoro , mi disse che ci dovevano essere sabato scorso è questione di tempo o puo passarne ancora tanto? Grazie

Risposta:

 le cosiddette pisciate possono essere richieste a sorpresa in qualsiasi momento 

Domanda: Buongiorno, volevo sapere se 18 giorni di totale astinenza da alcol bastano perchè il test CDT risulti negativo. Grazie

Risposta:

 non è detto, dipende da quanto bevevi prima

Domanda: Ho fumato fino a tre giorni fa circa un grammo a settimana per un mese e giorno 3 agosto devo fare le analisi per il militare esce qualcosa?

Risposta:

 compra un drug test in farmacia e usalo il giorno prima del test. Lo saprai con certezza

Domanda: nelle analisi del sangue si vede se fumo?

Risposta:

Se ti riferisci al fumo delle sigaretta la risposta è questa: in teoria si, la nicotina potrebbe essere ricercata nel sangue, ma di fatto non viene mai fatto. I motivi per cui non viene mai fatta questa ricerca sono legati al fatto che la nicotina è una sostanza legale che oltre tutto non viene considerata ostacolo ad alcuna attività lavorativa o di guida. Il fumo delle sigarette quindi è considerato (dal punto di vista legislativo) soltanto una questione di salute individuale. La questione della salute collettiva (legata al fumo passivo) è affrontata, come si sa, dal divieto di fumo nei luoghi aperti al pubblico. Esami ematici possono mettere in evidenza dei segni indiretti del fumo quando ci sono dei danni all’organismo. Non mettono in evidenza niente se non ci sono già dei danni. Quest’ultimo discorso vale anche per il fumo della cannabis: non ci sono particolari alterazioni degli esami ematici in seguito al fumo di cannabis, a meno che tale assunzione non abbia provocato dei danni gravi all’organismo (ad esempio ai polmoni) ed in questo caso potrebbero c9omparire delle alterazioni non specifiche. La ricerca del thc può essere fatta nel sangue, ma in genere viene fatta nelle urine e nei peli.
 

Domanda: ESTREMAMENTE URGENTE - ASTINENZA DA RIVOTRIL IN CORSO

Salve, da circa più mesi il mio medico di base mi prescrive Rivotril, per la cura di un'ansia molto forte. La scorsa volta che sono stato dal mio medico si è però rifiutato di prescrivermi il Rivotril perchè a suo dire, nelle ultime due settimane ne ho utilizzato troppo. Sento che sta arrivando l'astinenza, cosa devo fare? Andare al pronto soccorso??? Il mio medico usa lo stesso criterio per TUTTI i farmaci!!! Se usi troppo OKI, piuttosto che altri farmaci in un tot di tempo, non te le da!!! E' denunciabile un comportamento così?????? Mille Grazie.

Risposta:

 Diciamo che è un po' discutibile il suo comportamento. Ma è il rapporto di fondo e sin dall'inizio che sarebbe dovuto essere diverso. Il Rivotril è un farmaco in grado di dare dipendenza fisica e psichica con una certa facilià. Ed inoltre tende a dare con molta frequenza abuso. Certamente è corretto che lui si allarmi. Io non te lo avrei presritto sin dall'inizio. Te lo dico con molta franchezza. Il problema è che ora tu hai la dipendenza. In questi casi si può provvedere ad una disintossicazione con un progressivo abbassamento del dosaggio. Megio però farlo con una benzodiazepina diversa. Meno periolosa del Rivotril.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: astinenza da metadone quanto dura mio marito sono 3 mesi che lo ha tolto e continua a prendere i dividol

salve avrei bisogno informazioni mio marito dopo 14 anni che prendeva metadone il 17 marzo e entrato in clinica per toglierlo. ora sono 3 mesi che è senza e con aiuto di dividol sta ancora combattendo astinenza e in più ha ancora dissenteria . per quanto starà ancora così

Risposta:

La cosa appare piuttosto inusuale. In genere i disturbi durano molto meno anche dopo un uso molto prolungato dei metadone. Una possibile causa può essere ricercata nel metodo di disintossicazione "veloce". Si tratta di un sistema che dovrebbe essere usato solo quand oè proprio inevitabile. Le disintissicazioni lente riescono molto più efficaci e danno molti meno problemi. Ti consigliamo di parlare con il medico del sert. Se il disturbo principale è la diarrea è possibile comunque curarla con un farmaco antidiarroico che in alcuni giorni dovrebbe essere efficace a rimettere le cose a posto.

Domanda: son stato fermato con mezza dose di hashish mentre ero alla guida, sono stato poi portato in ospedale dove mi han fatto urine (solo per hashish) e analisi del sangue, il primo esito é stato positivo quindi la patente mi é stata ritirata per 10 giorni

ida, sono stato poi portato in ospedale dove mi han fatto urine (solo per hashish) e analisi del sangue, il primo esito é stato positivo quindi la patente mi é stata ritirata per 10 giorni ora dovrò aspettare i risultati di analisi piu approfondite che arriveranno nel fine settmana. Volevo sapere a cosa vado incontro appena saranno disponibili i risultati, inoltre i carabinieri mi hanno detto che in caso di conferma della positività sarò denunciato e dovrò presentarmi in tribunale, anche qui mi chiedevo cosa potrebbe succedere.

Risposta:

Per il possesso di hashish ti verrà contestato l'art.75 (detenzione per uso personale) reato amministrativo che può prevedere la sospensione della patente da uno a tre mesi.

Per la guida sotto effetto di sostanze invece ti sarà contestata la violazione dell'art. 187 del Codice della Strada. Un reato penale che prevede anche un processo (oltre ad un lungo periodo di sospensione della patente ed una multa molto elevata).

Inoltre per riavere la patente al termine della sospensione, dovrai fare un percorso di analisi e controlli sui consumi di sostanze presso una Commissione Medica Locale

Domanda: i purini - canne senza tabacco - sono meno dannosi?

Risposta:

E’ la prima volta che sento la parola “purini”. Su questo sito non si finisce mai di imparare!
Penso che i purini vengano preparati con la marijuana oppure con l’hashish mischiato alla marijuana. Correggimi se sbaglio.
Se viene utilizzata solo marijuana non ci dovrebbe essere il danno provocato dalle sostanze di taglio che vengono in genere usate nella preparazione dell’hashish. Se invece si usa anche l’hashish, si deve tenere conto della possibile tossicità delle numerose sostanze di taglio presenti.
Una canna preparata senza tabacco certamente non si porta dietro il danno del fumo di tabacco.
Per quanto riguarda il danno provocato dal thc, inteso come sostanza psicoattiva, naturalmente non cambia niente.
Se facciamo riferimento al danno provocato dalle sostanze frutto della combustione della marijuana o dell’ hashish, non si può nemmeno stare tranquilli, in quanto sembra che la combustione provochi la formazione di sostanze cancerogene proprio come avviene quando si fuma il tabacco.

Domanda: se ho fumato 15 canne si vedranno traccie di thc nelle urine dopo 25 giorni?

Risposta:

Come abbiamo già scritto molte volte il tempo di "smaltimento" del thc è molto lungo e quindi esso può essere rilevato in un campione urinario anche per un mese o più. Ovviamente esiste una relazione molto stretta fra quanto si è fumato, da quanto tempo si fuma e la capacità, sempre diversa, del proprio organismo di metabolizzare (smaltire) la sostanza.

Se ad esempio nel tuo caso hai fumato le 15 "canne" in un breve periodo di tempo è probabile che anche dopo 25 giorni qualche traccia sia presente nelle urine.

 

Condividi contenuti