Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

interviste a persone che hanno assunto sostanze coi loro genitori

http://www.vice.com/it/read/interviste-a-ragazzi-che-si-drogano-con-i-lo...

Punteggio: 2 (1 voto)

Commenti

Trovo tutto questo assurdo. Il massimo che ho fatto è stato procurare e rollare una canna a mia madre che me l'aveva chiesta esplicitamente per il suo 45esimo compleanno. E' stata la prima canna della sua vita. Tutto allo scuro di mio padre che avrebbe preso la cosa malissimo! Non credo sia sano drogarsi con i propri genitori (ad esclusione delle canne che non considero nemmeno droga). I ruoli devono restare quelli che sono e un genitore non dovrebbe mai incoraggiare il proprio figlio a drogarsi legittimando la droga come se fosse normale come mangiare un panino al fast food.

Che roba svenevole!

Non è difficile capire che l'MDMA (che non a caso veniva usata nella terapia di coppia e viene oggi studiata per il trattamento del disordine da stress post-traumatico) presa ''in famiglia'', se c'è abbastanza apertura mentale per farlo, potrebbe avere effetti incredibilmente benefici per un sacco di gente. Forse anche gli psichedelici come l'LSD ma viste le situazioni incistite che ci sono in alcune famiglie potrebbero crearsi sblocchi troppo intensi. Dare cocaina al proprio figlio, anche in un contesto ''goliardico'' mi pare invece semplicemente diseducativo, essendo una sostanza, oltre che pericolosa, anche esclusivamente voluttuaria.