Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Palermo: il nuovo mercato della droga

Stanno prendendo sempre più piede a Palermo quelle che sono definite "droghe ricreazionali", usate in particolare dai giovani per lo "sballo". Lo confermano i carabinieri del Ris che hanno analizzato acune pasticche sequestrate lo scorso 29 gennaio. In manette allora finì Pietro Incontrera. Adesso le analisi sulle 600 pillole sequestrate confermano che si tratta di un nuovo tipo di metanfetamina dal nome in codice "2-CB", più comunemente nota come "Nexus".
La droga è stata scoperta per la prima volta a Palermo, ma è molto rara anche a livello nazionale. L’ultimo sequestro è stato eseguito dalla Criminalpool cinque anni fa. I suoi effetti sono tipo quelli dell’Isd: stimolante sessualmente, può infondere una sensazione di armonia ed euforia e rompe l’equilibrio mentale. Stimola tutti i sensi e può creare allucinazioni. I suoi effetti collaterali, però, sono devastanti. Se sniffata brucia le membrane delle mucose nasali, aumenta sensibilmente il ritmo delle pulsazioni così come la pressione sanguigna e la temperatura corporea, deteriora le facoltà di analisi e di risposta, come la capacità di guidare. In dosi più massicce provoca trip orribili poichè l’utilizzatore può perdere il controllo ed avere un senso della realtà distorto e minaccioso. A lungo termine può innescare una psicosi latente, che può portare a danni permanenti al cervello.
http://www.ecodisicilia.com/20090306/palermo-il-nuovo-mercato-della-droga.htm

Punteggio: 3 (1 voto)

Commenti

Aggiungi un Commento

Mood del commento:felicedivertitotristearrabbiatofuriosoconfusoin arrivo/partenzaavvelenatofumatoreubriacoalchimistain tiroarrapatonessuno