Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Usa. Studio: l'alcol modifica i processi cerebrali

Se gli effetti dell'alcol sul corpo sono noti, finora era rimasta sconosciuta la sua vera implicazione nel cervello. Il mistero e' stato svelato dai ricercatori dell'Istituto Salk di La Jolla (California), che ne parlano su Nature Neuroscience. Si sapeva gia' che la droga modifica la comunicazione tra cellule cerebrali. E ora si scopre che l'alcol dispiega i suoi effetti nelle cellule nervose su una proteina di determinati canali ioni, i cosiddetti canali Girk. L'etanolo li apre, gli ioni di potassio escono dalla cellula nervosa e ne frenano l'attivita'. La scoperta apre la via alla ricerca di sostanze attive capaci di bloccare l'attivita' dell'alcol a livello cellulare, e quindi alla possibilita' di migliorare i trattamenti dell'alcolismo. E poiche' i canali ioni sono implicati anche nell'epilessia, ci potrebbero essere punti di contatto per nuovi farmaci anche in quel campo.

 

 

Notiziario Aduc

Nessun voto ancora

Commenti

Aggiungi un Commento

Mood del commento:felicedivertitotristearrabbiatofuriosoconfusoin arrivo/partenzaavvelenatofumatoreubriacoalchimistain tiroarrapatonessuno