Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 26364 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Novità tutte le sostanze, Esperienza

Ridiamoci su che sono ancora vivo....

Ciao a tutti vorrei raccontarvi una mia esperienza interessante.
Premetto che non essendomi mai bucato in 8 anni di abuso di eroina ero convinto di non poterci morire infatti pensavo (e non mi sbagliavo) che fumando mi sarei sicuramene addormentato prima di raggiungere il limite....
Infatti così è stato un giorno ero solo e mi sono fumato all' incirca 2-3 grammi di roba.
Poi siccome non bastava ho pensato di fumarmi una cannetta per far salire la stecca per bene....
Sfattissimo non avevo voglia di andare in terrazza ma non potevo manco far spuzzare tutta casa (come se tre pezzi di roba non la facessero spuzzare ;) ma a quello non ci pensavo), così girata la mia cannetta mi affaccio alla finestra e l' accendo.
Dopo qualche tempo ovviamente non so quanto mi sveglio.
Completamente disorientato da quel che vedo non connetto che succede.
Sono sospeso in aria al terzo piano ma questo nel risveglio non lo capisco vedo solo che sto a 5 metri da terra e sto guardando giù.
Insomma mi sono addormentato e mi sono accasciato alla finestra mezzo fuori dalla cintola in su e li mi sono addormentato con la canna in mano....
La roba è pericolosa mo penserete che sono un mona e che esagero ma è così solo che devi vivere la tua esperienza per capirlo quelle degli altri non contano...
Oggi è il terzo giorno pulito (quest esperienza è di 1 o 2 anni fa) speriamo che me la cavo ;) per buttarci un po di cultura... ;)
in bocca al lupo a tutti....

test urine lavoro

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

Info

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

pensavo fosse erba invece mi hanno detto che era cheese

Sono stato per un viaggio di "piacere a new york", li sono andato a trovare "un'amico" con il quale ho fumato un presunto spinello di erba. dopo pochi minuti sono stato colpio da un attacco di panico e palpitazione. Questo presunto amico mi ha confessato poi che era una canna mista a" cheese". Mi sono recato in ospedale e mi hanno effettuato un'elettrocardiogramma. Il risultato non comportava anomalie. Dopo essermi "calmato" mi sono recato il albergo ma al risveglio la tachicardia e lo stato di ansia era ancora presente. Sono tornato da 21 giorni circa e i sintomi non sono ancora svaniti, premetto che il neurologo mi ha dato delle pillole a base di Alprazolam ma non riesco a trovare tranquillita' ho continui attacchi di ansia e una tachicardia costante.
Cosa devo fare per tornare normale?

sono disperato e confuso

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

reiserimento sociale...una presa in giro?

salve a tutti, vorrei raccontare la mia esperienza e chidere un consiglio.

sono un ragazzo di 30 anni,da circa 10 faccio uso regolare di eroina(mai iniettata!!).

da alcuni anni sono iscritto al sert e ho iniziato un percorso terapeutico con Metadone.

Le cose sono pian piano(tra alti e bassi) migliorate.partito da un dosaggio alto(70mg/g)ora sono a 20mg e nn faccio più uso. tuttavia sono ancora legato alla terapia nn mi sento pronto a eliminare il met per paura di ricadute e perchè cmq sto male senza. da molti anni ho conseguito la patente c che,devo dire,mi ha aiutato nn poco nell'ambito lavorativo.

premetto che sono orfano e quindi devo in un modo o nell'altro rimboccarmi le maniche e provvedere al mio sostentamento.in questo contesto lavorare è vitale! Ora a gennaio dovrò rinnovare la patente e nn so come andrà!

nn sono mai stato fermato alla guida sotto effetto di sostanze,nn ho mai perso nemmeno un punto della patente,mai avuto segnalazioni come assuntore di eroina e in generale mai avuto problemi con la legge di alcun tipo,tanto meno in relazione alle droghe.

ora dovro dichiarare la mia dipendenza dal metadone(per gli esami per il rinnovo della pat.)nn sono in grado di sostenere le spese per esami vari ecc...

e sarò "bollato"come TD.Se perdo la patente addio lavoro!! mi trovo nella m....! possibile che il reiserimento di noi TD debba essere una presa in giro? ho sempre subito angherie di ogni tipo, siamo considerati i peggiori della sociatà(nn ci sono persone peggiori?!);nn dovrebbe essere apprezzato lo sforzo che una persona sostiene per uscire dalla TD?possibile che mi dovro trovare nella situazione di sostenere esami ogni 6 mesi per tenermi la patente e il lavoro?

Per me è stata mooolto dura e difficile arrivare al punto in cui sono oggi. ero uno sbandato,ora voglio solo essere considerato "normale"!!! devo pagare per la vita gli sbagli che ho fatto in passato???

Grazie per le vs risposte e per avermi dato la possibilità di sfogarmi.

help!!!

Salve io ieri ho fatto 3 tiri d'erba e un tiro di bongetto sempre d'erba e tra qualke giorno dovrei fare degli analisi del sangue ki mi sa dire qnt tempo mi ci vorrà x smaltire, grz in anticipo 

Hashish - Problemino

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

esame tricologico

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

info info info

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

 

 

 

 

colluttorio

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

risposta ad anonimo 77 riguardo alla esperienza raccontata.

Buon giorno,vi racconto brevemente ciò che mi è accaduto .A febbraio del 2010 ho avuto un incidente stradale,andando fuori srtrada dopo che uno stronzo,mi tagliò la strada ad alta velocità che scappò,ma io non coinvolsi nessun altro veicolo.I miei trasportati ebbero come me una prognosi di una settimana di collarino,fortunatamente.Quando arrivò l'ambulanza anticipata dai carabinieri del posto che avendo capito che dalla dinamica non guidavo io mi consigliarono di di dire che ero io alla guida della mia auto,e così ho dichiarato.All'ospedale ovviamente non rifiutandomi di essere sottoposta agli esami,fui trovata positiva all'alcol,alla cocaina e alle benzodiazepine,il risultato,ritiro di patente per un anno,con processo che avverrà non so ancora quando ma l'obbligo dell'esame del capello a marzo 2011. Ci tengo a precisare che se io avessi detto la verità tutto coò non sarebbe accaduto,ma visto che mi son accollata io la colpa dell'incidente ora ne sto pagando le innumerevoli conseguenze,compresa la perdita del lavoro esendo all'epoca un agente assicurativo.La cosa più importante che vorrei chiarire è che le benzodiazepine continuo a prenderle per curarmi l'esauimento nervoso che mi è venuto in seguito,prima le prendevo solo quando mi veniva un attacco di panico,ne soffro da molti anni,per quello che riguarda l'alcol,diciamo che ogni tanto sbevacchio ma non è un vizio,la cocaina è comparsa nella mia vita da poco,l'uso è stato neanche sporadico ma ancora meno perchè non va molto d'accordo con gli attacchi di panico...l'ultima assunzione se così si può chiamare è stata a maggio 2010,e a settembre ma non inalandola,semplicemente puciando il filtro della sigaretta.Con questo vi chiedo se quest'asunzione,se così si può chiamare andràa influire sull'esame del capello che se non erro va indietro di sei mesi.Io ho i capelli lunghi e non intendo tagliarmeli,penso che ci sia un modo per capire se uno è un abitudinario o no?Attendo con urgenza una risposta dalla vostra redazione.Graie

Anonimo 77

 

Condividi contenuti