Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 24598 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Novità tutte le sostanze, Esperienza

risposta ad anonimo 77 riguardo alla esperienza raccontata.

Buon giorno,vi racconto brevemente ciò che mi è accaduto .A febbraio del 2010 ho avuto un incidente stradale,andando fuori srtrada dopo che uno stronzo,mi tagliò la strada ad alta velocità che scappò,ma io non coinvolsi nessun altro veicolo.I miei trasportati ebbero come me una prognosi di una settimana di collarino,fortunatamente.Quando arrivò l'ambulanza anticipata dai carabinieri del posto che avendo capito che dalla dinamica non guidavo io mi consigliarono di di dire che ero io alla guida della mia auto,e così ho dichiarato.All'ospedale ovviamente non rifiutandomi di essere sottoposta agli esami,fui trovata positiva all'alcol,alla cocaina e alle benzodiazepine,il risultato,ritiro di patente per un anno,con processo che avverrà non so ancora quando ma l'obbligo dell'esame del capello a marzo 2011. Ci tengo a precisare che se io avessi detto la verità tutto coò non sarebbe accaduto,ma visto che mi son accollata io la colpa dell'incidente ora ne sto pagando le innumerevoli conseguenze,compresa la perdita del lavoro esendo all'epoca un agente assicurativo.La cosa più importante che vorrei chiarire è che le benzodiazepine continuo a prenderle per curarmi l'esauimento nervoso che mi è venuto in seguito,prima le prendevo solo quando mi veniva un attacco di panico,ne soffro da molti anni,per quello che riguarda l'alcol,diciamo che ogni tanto sbevacchio ma non è un vizio,la cocaina è comparsa nella mia vita da poco,l'uso è stato neanche sporadico ma ancora meno perchè non va molto d'accordo con gli attacchi di panico...l'ultima assunzione se così si può chiamare è stata a maggio 2010,e a settembre ma non inalandola,semplicemente puciando il filtro della sigaretta.Con questo vi chiedo se quest'asunzione,se così si può chiamare andràa influire sull'esame del capello che se non erro va indietro di sei mesi.Io ho i capelli lunghi e non intendo tagliarmeli,penso che ci sia un modo per capire se uno è un abitudinario o no?Attendo con urgenza una risposta dalla vostra redazione.Graie

Anonimo 77

 

psicosi

Buongiorno,

vi scrivo perchè da qualche mese a questa parte ho un dubbio che mi assilla. Sono ormai diversi anni che faccio uso costante di cannabis, ma solo da qualche mese mi capita di avere allucinazioni visive e uditive dopo aver fumato. Mi è capitato di avere anche un bad trip a causa dell'LSD qualche mese fa, e l'effetto che mi fa fumare non è troppo diverso da quell'esperienza. E fin qua non sarebbe neanche troppo grave... solo che nell'ultimo periodo mi sono resa conto che alcune paure, visioni ecc che ho quando fumo cannabis permangono anche quando sono lucida. Per esempio se rientro a casa di sera e mi passa un pensiero brutto nella testa è finita. Mi rinchiudo in camera e non ho il coraggio nemmeno di andare in bagno dalla paura che ho. Qualche sera fa ero convinta che ci fossere strane presenze nella casa e che avessi dentro di me una specie di spirito maligno che dovevo estirpare. Sono preoccupata. Sto diventando psicotica? é grave? é la cannabis la causa? O le anfetamine? Cosa posso fare? grazie mille.

alcol

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

 

ritiro patente ingiustamente

Salve, sabato 6-11-10 mi è stata ritirata la patente per 3 mesi con un tasso alcolico di 0,52 oltre alla multa di 500 €.
non mi sembra di avere commesso un reato enorme superando di 0,02 il consentito, ma non c'è stato verso, dovevano per forza scrivere un verbale.
qual'è il modo per poter richiedere il ritiro possibile di 1mese anzichè 3 visto che il tasso non era alto oltre il limite????
non ho mai preso una multa, ho rispettato sempre i limiti, mai parcheggiato fuori zona, mai fatto nulla in 20 di patente.
sabato avevo fatto una bevuta festeggiando con la torta un compleanno e poi tornata a casa. E' possibile che avendo il ciclo mestruale il mio corpo non sia riuscito a smaltire quel poco bevuto??
Vi prego di aiutarmi ..dandomi una soluzione per accorciare i tempi e riprendere la patente prima, xkè ci devo lavorare per mantenermi (vivo da sola)
Verrò chiamata per fare esami su esami??
grazie attendo risposta.

Un anno di uso, Vita ToTaLmEnTe Cambiata.

Ciao a tutti, mi chiamo Mauro, ho 21 anni, sono un carpentiere navale; circa un anno fa ho avuto un periodo che mi drogavo quasi tutte le sere dopo il lavoro, mi trovavo con i miei amici e fumavo canne fino circa alle 1a della notte, poi andavo a casa in stato molto alterato con la mia macchina. Alla mattina mi sono sempre alzato puntualmente e andavo a lavorare tranquillamente ma già pensavo alla sera per fare la stessa cosa che facevo tutte le sere, SBALLARMI! A parte la negatività di questa situazione, ero sempre felice e allegro, stavo molto bene... Poi verso dicembre dello scorso anno una ragazza meravigliosa mi chiamo per dirmi se si potevamo trovare qualche sera e andare a farci un giretto insieme. Andai a trovarla, già la conoscevo di vista e sapevo quello che faceva però non ci ho fatto caso. Quello stesso giorno mi ha chiesto se andavamo su a prendere la roba, io accettai, siamo andati su e lei ha acquistato la sua dose. Quando sali in macchina con la roba, mi ha chiesto se volevo una riga, (lei se la iniettava) io avendola già provata tempo fa, ho accettato. Eravamo tutti e due cotti, e con quella ragazza (che io ero e sono ancora tremendamente cotto) parlavamo di tutto, qualsiasi argomento, si poteva parlare con lei, è intelligentissima oltre che bellissima. Quando arrivai a casa dopo quella giornata, mi sono detto, "cazzo mi sono fatto di eroina, la droga peggiore che esista". Poi pian piano cominciavamo ad andare su tutte le sere a prendere la roba, tutti i soldi del mio stipendio li spendevo in eroina, e considerando anche che la pagavamo una volta a testa, facevamo fuori insieme circa 2.500 € di eroina al mese escluso sigarette, che da un pacchetto giornaliero, ne ho cominciato a fumare 2 pacchetti (con l'eroina ti viene voglia di fumare di più, e appena ti fai hai subito voglia di fumare una sigaretta). Io mi facevo perchè mi piaceva, ma mi piaceva di più la ragazza che l'eroina, qualche volta stavo anche senza farmi e non c'erano problemi per me. Poi un giorno tornando a casa si è rotto l'alternatore quello che carica la batteria alla macchina e quindi mi sono voluto dei soldi per metterla bene, e non avevo soldi a sufficienza per la roba, quindi andai in posta dove ho il mio conto corrente e chiedi un prestito di 2.000 euro che vedendo che ho un posto di lavoro fisso, me lo hanno concesso senza problemi. I miei amici quelli, fumatori di canne quando mi hanno visto dopo tanto tempo non mi riconoscevano più, e hanno visto che avevo qualcosa che nascondevo, e allora glielo detto che mi facevo e si incazzarono totalmente con me. Intanto in un colpo solo spesi i miei 2.000 € in roba, una cosa che ora, mi vergogno totalmente. La mia vita era sempre quella, lavoro, e alla sera andare su per prendersi la dose ed essere totalmente SBALLATI. Un sabato dopo essere stato da lei, andai a trovai i miei amici e fumare in compagnia e a parlare un pò, loro mi supplicavano di smettere con quella roba, ma quella sera dopo fumato andavo in macchina e mi facevo un grammo ed è stato un mix veramente DISTRUTTIVO di Canapa ed Eroina, e poi siamo andati fino al McDonalds con sempre io alla guida in quelle condizioni. Dopo mangiato mi sono messo in macchina e ho riposato un pò ero veramente distrutto. I miei amici mi hanno detto che non volevano più vedermi perchè sembravo un morto. Una sera andai da lei e abbiamo fatto quello che abbiamo sempre fatto. Tornando a casa i Carabinieri mi fermarono e avendo già avuto un precedente per porto di oggetti da scasso mi perquisirono la macchina e me, e trovarono l'eroina. Siamo andati a casa mia per fare la perquisizione però li non trovarono nulla. Le conclusioni sono queste, ritiro patente, macchina all'asta (Opel Corsa nuova) e sicuramente penale. Alla mattina sono andato a lavorare e spiegai che mi hanno fatto questo per una cannetta. Avevo smesso con tutto, tranne le siga che sono arrivato a 3 pacchetti. Ho avuto un pò di crisi la prima settimana ma poi lavorando mi svagavo quindi passavano facilmente. La mia ragazza non si è più fatta sentire. Io intanto in quel periodo lavoravo e me ne stavo a casa tranquillamente alla sera, ero diventato apposto dopo tanto tempo, stavo tornando il normale Mauro. Al lavoro si accorsero che avevo migliorato molto di più il mio rendimento e la mia forza fisica e stavo tornando del mio colorito naturale. Poi ho cominciato a frequentare i bar dove andavo di solito e ho cominciato ad abusare d'alcol. Verso agosto mi presi 2 settimane di ferie, e ho cominciato le ferie bevendo, e una sera feci il mio accesso su MSN e vidi che la mia ragazza era connessa dopo molto tempo che non si faceva più sentire. Aveva preso la patente (gli avevo insegnato io a guidare quando andavamo via insieme in strade non trafficate) e mi aveva chiesto se andavo a trovarla. Io presi la corriera e andai a trovarla e quel giorno doveva andare su e io andai su con lei senza pensarci 2 volte. Tornai a farmi. In 20 giorni spesi 3.000 euro che avevo messo da parte per pagare le conseguenze di quando mi hanno fermato. E la ragazza mi ha detto che dovrà andare in comunità a settembre su ordine dei suoi genitori, ci restai molto male. Nel frattempo i miei genitori si sono accorti che avevo speso tutti quei soldi, e vedendo che a casa non c'ero mai, avevano intuito che avevo ricominciato a farmi. Arrivai a casa, mi dissero che o cambiavo e sennò dovevo andare via di casa. Mi iscrissero al S.e.RT e li cominciai a fare le urine però ho rifiutato di usare il Metadone e suggerri al medico di mandarmi in comunita di recupero per stare con la mia ragazza. Però visto che ho un lavoro e tutto decidi dopo un pò di non andarci, di continuare a lavorare. Tuttora ho fatto qualche tiro di canna con i miei amici e niente di più, ora sono veramente pulito ma sto solo aspettando che la mia cucciola torni dai 2 anni di comunita perchè veramente a parte l'eroina con lei stavo veramente bene, ho avuto l'affetto e le condivisione che non ho mai avuto da nessun'altra ragazza. Ringrazio a tutti coloro che hanno letto. Mauro.

ritiro patente

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

Ho bisogno di aiuto !

durante una festa una settiamana fa ho fumato un paio di canne , leggere , e create con Marijuana fresca appena colta,(sara stato piu o meno un grammo in tutto) , ebbene ho saputo ieri dai miei genitori (all'oscuro che ho fatto uno di cannabinoidi) che il 21 ottobre ho il test dell urine per la visita medica agonistica sportiva di tiro a segno. Io ora sono tutto spaventato perche sono sicuro che a distanza di due settimane mi troveranno del THC e, non solo la mia carriera sportiva verra distrutta ma anche la fiducia dei miei genitori nei miei confronti.
Ora vorrei consigli utili e incoraggianti ma veritieri, come faccio a fare pasare il thc? l'erba era fresca,contiene thc ?
ho ragione di preoccuparmi?e nel caso il medico me lo trovasse ,è obbligato a dirlo ai miei genitori( non sono maggiorenne) ? vi prego rispondete il prima possibile, ed intanto vi ringrazio di cuore a tutti.

un mio amico ha fumato una canna (...)

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

La mia esperienza e le problematiche che ho riscontrate.Mi date un parere?Specie la redazione?

Ciao,sono un ragazzo di 20 anni fumatore di haschisc e marijuana dai 15.
Da quando fumo,ho avuto degli alti e dei bassi,verso i 16 anni fumavo quasi tutto il giorno e bevevo molto spesso anche di giorno,ora bevo solo il fine settimana e fumo ogni sera,minimo 1g di fumo.
Il mio problema è che non riesco a controllarmi.
Per fumare ho sempre fatto di tutto,l'ho sempre messo davanti tutto,solo sballarmi,evadere.
L'estate scorsa,una sera non avendo niente da fare e da fumare,ero molto nervoso e incazzato(stato che spunta spesso se nn fumo da due giorni)e mi sono calato del tavor con del vino.
A quanto pare già da fatto devo averlo preso due volte per un totale di 5 pillole e mi sn risvegliato all'ospedale in rianimazione.
Appena sveglio,ho realizzato quello che è successo anche se mi sentivo un'altra persona.
Questa sensazione è durata tt il giorno.La sera stessa ho fumato e bevuto cm un pazzo.
Per i tre giorni a venire ho vissuto tutto cm da un' altra dimensione,non mi riconoscevo piu,mentalmente intendo,e la realtà mi appariva una cosa sfuggente e poco utile che io tra l'altro,vivevo da fuori il corpo(nn trovo altre parole per descriverlo)
Pian piano mi sn svegliato e nn ho piu preso uno psicofarmaco.
Due domeniche fa,invece ho preso per la prima volta mdma e mi è sembrato piacevole e meno forte di come immaginavo..sl il giorno dopo ho avuto lievissimi tremori e stato di eccitazione..cmq abbastanza tranquillo e gestibile..
Il mio problema è che faccio una vita dissoluta,mangio poco e male,dormo a ritmi miei e cn difficoltà...ho sbalzi d'umore.
Capita che mi svegli alle 16:00 e vada a lavorare per poi uscire in giro tutta la notte e tornare alle 7:00 senza aver mangiato nulla.
Aggiungo che vorrei smettere di fumare per vedere cosa si prova,finora ci sn riuscito solo un mese,un mese su 5 anni.
Mi sono lasciato cn la ragazza cn cui stavo da tre anni ed è stato uno schock forte ma superato,da piu piccolo (16-17)ho partecipato a festini di orge e "fusione"cn lei e la sua famiglia lo ha saputo e mii ha quasi ucciso.
Lei era ovviamente consenziente ma ha trasformato un po' la versione a suo vantaggio...e l'intera cosa ha gravato ancora di piu sul mio equilibrio..
Non ho certezze,qualcuno da amare e da circa un anno ho difficoltà ad intrattenere rapporti sociali cn le donne..(non ne ho mai avuti,anzi sn sempre stato vivace e ben accolto da quasi tutti)
Ora,che ne pensate?che consigli mi date?Qualcuno ha un esperienza di vita analoga?

interpretazione esatta delle urine un anno dopo

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

 

Finanza stazione

Caro lettore, abbiamo spostato la tua richiesta da questa zona del sito che è dedicata alle notizie, all'area DOMANDE AGLI OPERATORI dove nei prossimi giorni potrai leggere anche la nostra risposta.

Grazie,

La Redazione

 

ma quando finirà

come prima cosa volevo congratularmi x il sito che sembra ottimo, scusate x il "sembra" ma un pò di diffidenza e mentalità tossica mi sono rimaste, cmq oggi ho preso una bella mazzata e cioè 600 euro x la revisione della patente x un fatto del 2000 (mi sembra cannabis, ma chi si ricorda?), cmq ero riuscito a farla franca x 10 anni ma poi alla revisione mi hanno stangato, propio in un momento alquanto difficile xchè dopo oltre 10 anni di tossicodipendenza, 3 anni di comunità dove ho finito il programma con successo e imparando un buon lavoro, adesso mi ritrovo a casa con mia mamma che e pultroppo psichiatrica e mi rende la vita impossibile rivangando sempre il passato, disoccupato e con 600 bombe da pagare.
dunque morale della favola sono alquanto nn sò esaurito oppure incazzato xchè io sto veramente bene e ne vale la pena uscire dal giro, però mi sembra che qualcosa nn quadri trovo solo cose da pagare e porte chiuse.

Condividi contenuti