Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 28118 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Novità tutte le sostanze, Sito Segnalato

il dibattito sulla relazione annuale al Parlamento 2010 sulle droghe

il thread del forum psiconautica.forumfree.it con articoli relativi al dibattito sulla relazione al Parlamento

Medicina Moksha

http://moksha.splinder.com/

 

blog sugli stati altri di coscienza

Forum Psiconautica

Se la natura ci può offrire degli antidoti sicuri ed efficaci per contrastare l'avvelenamento dello spirito umano, non esiste lavoro più importante nel ventunesimo secolo che la ricerca e l'esplorazione di queste risorse

Hempyreum.org

Sito Web:http://www.hempyreum.org/Panoramica sito:Informazione alternativa - Raccolta News CanapaScopo:Raccogliere e divulgare notizie, sul web e non, inerenti la canapa. Offrire una multipiattaforma di incontro per tutti gli appassionati ed estimatori della canapa.Prodotti:-Portale web-Social network-Forum-Blog-Chatroom Utility:-Scarica la toolbar di hempyreum con diverse utility interessanti tra cui molti canali TV in streaming-Registrati e scarica molti e-book, manuali e guide sulla canapa-Passi il confine con la Svizzera e ti ferma la polizia cantonale? Prova a vedere le consegueze con il controllo virtuale di poliziaConsulenza legale da parte dell'Avv. Carlo Alberto zainaCoalizione per la legalizzazione della Canapa:    Legalizziamolacanapa.org/    Partito della Canapa gruppo Nazionale    Etica Forum    Overgrow.it    La Verità sulla Cannabis e la sua Proibizione G.U.P.C.    Divo - Explicit Truth    Enjoint.com    Il Grifone - Centro Antiproibizionista    Pagina Facebook:http://www.facebook.com/hempyreum.org

 

In Italia boom abuso di alcol tra over 65 e under 16

Roma, 30 apr. (Adnkronos Salute) - VIDEO - Secondo l’Istituto superiore di sanità è in aumento il fenomeno del binge drinking, l'abbuffata di alcol in una sola occasione

Beve troppo, pub vietati per Laura

La Repubblica - Divieto assoluto di consumo di alcolici in qualsiasi locale pubblico, negozio o bar di tutta la Gran Bretagna. Questa è la sentenza toccata a una ragazza britannica di 20 anni, Laura Hall che, nonostante numerosi richiami della polizia, continuava a essere fermata, ubriaca e spesso molesta, per reati contro l'ordine pubblico. Così la giovane di Bromsgrove, nella regione del Worcestershire, si conquista il primo divieto su scala nazionale di consumo di alcol in pubblico mai emanato in Gran Bretagna. La decisione, da parte del tribunale di Kidderminster, segue i diversi richiami della polizia del paese della ragazza. Nonostante fosse stata già bandita dai pub e bar locali, Hall ha continuato a bere, infischiandosene del divieto. La polizia si è quindi rivolta alla magistratura e ha portato la ragazza in tribunale, anche per evitare che un altro richiamo ufficiale delle forze dell'ordine la portasse dritta in galera

Gruppo di studio e Intervento sulle Malattie Sociali

 

A lato degli interventi si realizzano ricerche e raccolta di materiali scientifici di riferimento, si organizzano convegni di studio e per la formazione di operatori, si partecipa ai convegni ed ai meeting nazionali ed internazionali, si diffondono materiali e pubblicazioni.

Comunità aperta significa che ogni iniziativa è presa nello stesso ambiente dove i partecipanti devono vivere. I partecipanti al P.C.A., grazie alle terapie praticate autonomamente dai medici e dagli operatori del progetto, sono in grado di discontinuare l'abuso delle droghe senza bisogno di essere reclusi o sottoposti a pratiche contrarie al senso comune e alla loro dignità personale. Ogni risultato è valido se ottenuto in presenza della possibilità potenziale di continuare nella pratica tossicomanica. La verifica che il partecipante ha cessato le attività di strada avviene mentre egli potrebbe continuare le sue abituali frequentazioni ed abitudini.

Cessato l'abuso di sostanze inizia il faticoso processo di recupero della salute con uno screeneng diagnostico accurato e l'effettuazione delle terapie specifiche. Tali terapie si praticano direttamente o per riferimento alle sedi adatte. Il percorso di reintegrazione nell'ambito familiare, sociale, lavorativo e di formazione viene favorito con attività specifiche nella sede, se non si determina autonomamente per effetto della cessazione delle pratiche da strada.Attualmente il PCA è un'esperienza unica in Italia dove si attuano terapie specifiche per la tossicodipendenza da eroina, da non confondersi con le iniziative per la riduzione del danno, utilizzando metadone al di fuori dei servizi pubblici da parte di operatori medici non inseriti nel Ser.T. né convenzionati con il SSN, in attuazione della normativa vigente dopo il Referendum dell'Aprile 1993 che riconosce ad ogni esercente la professione medica la facoltà di assistere soggetti tossicodipendenti anche praticando le terapie sostitutive. 

 

Condividi contenuti