Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Cura in sert

Salve,io sono in cura al Sert,prendo il subuxone,x causa lavoro devo trasferirmi in Germania, precisamente in Stoccarda,come devo fare a continuare la cura??

Commenti

X piacere aiutayemi,nn so cosa fare..,nn posso permettermi di staccare la cura tt insieme.. aiutatemi cosa ne sapete??

La cosa più semplice è chiedere al tuo sert!! per i viaggi all'estero danno un foglio timbrato e firmato dal sert che ti permette di portare con te la terapia ma se ti devi trasferire lì devi prendere contatto con i servizi di Stoccarda e continuare la cura lì. Ma ripeto, queste info deve dartele il tuo sert, hai chiesto a loro?

prova a postare su "domande agli operatori"

Per avere il tresferimento a Stoccarda del sostituitivo devi trasferirti la residenza comunque li e recarti nelle strutture tedesche cha hanno un altro nome ,diverso dai sert italiani.Ma se non trasferisci la residenza ti daranno poco e nulla ,giusto quello che ti basta x tornare in Italia.Devi fare tutte le carte come cittadino tedesco.

Magari fai una cosa ...dal tuo sert italiano fatti dare un mese di affido,gli spieghi la situazione ,loro in genere lo fanno con me l hanno fatto ,gli ho detto che dovevo andare via mi hanno dato un mese massimo di affido più il foglio nel quale c è tutto il tuo programma scritto ...durante questo mese li devi informarti per il cambio di documenti o per avere almeno un documento temporaneo tedesco con il quale accedere alle strutture tedesche.Ti ripeto ,se speri di andare li e prendere l'affido che prendi in Italia stai fresco , li hanno altri tipi di strutture , ti danno poco e ti rispediscono a casa se non trasferisci i documenti.Con una bella scorta dietro però potresti farcela.

Il problema grosso della Germania purtroppo è la lingua , molto difficile come lingua e soprattutto doversi far capire dai dottori in una situazione del genere e così delicata , in molti non conoscono nemmeno l'inglese per cui avere un confronto resta davvero un problema , poi hanno una cultura molto diversa dalla nostra ,se già fosse la Spagna sarebbe meglio e più facile ... io portai un mese di sub e lo avevo sempre dentro lo zaino tipo coperta di linus con il terrore di perdere lo zaino e rimanere scoperta li ...comunque Stoccarda si trova al sud della Germania ...mal che vada ti fai una passeggiata al confine ,passi la svizzera e nel primo sert in Valtellina ti fai mandare il fax.
Io le ho pensate tutte per viaggiare con i sostituitivi è stata la mia grandissima croce...per fortuna è finita !!!

Se lavori in Germania sotto una ditta in regola , avrai subito il tuo medico di condotta il quale ti indirizzerà a un loro sert . Se hai una persona di fiducia che ti fa da traduttore bene ,altrimenti un wörterbuch ( vocabolario) Non serve residenza ma basta il domicilio . Gli gli uffici sono velocissimi e non costano nulla

Nel frattempo un mese di terapia in affido come dice blessed . Se non sei in regola con lavoro e domicilio scordati . Ps il tutto X quel che riguarda medicina costa 10 euro ogni 3 mesi se sei un lavoratore è solo se ne usufruisci di qualsiasi servizio medico compreso dentista e specialisti vari . Una favola la Germania X il servizio medico .

Blessed volevi dire che gli italiani in molti non conoscono l inglese . Mentre i tedeschi lo parlano tutti o quasi .

No teso in verità forse ho beccato io i tedeschi che non parlavano inglese,una buona parte ma forse sarà stata una coincidenza,si lo so che lo parlano ma a me è andata piuttosto male con la lingua poi il tedesco mi sta particolarmente antipatico.Si io parlavo di residenza temporanea o domicilio o una cosa del genre che gli dia diritto alla cura nelle strutture tedesche,vedi ,nonostante siamo nella comunità europea la nostra carta d'identità per l'assistenza sanitaria in Germania o in altri paesi europei non vale nulla,di consequenza bisogna avere un regolare lavoro o alloggio.
Io non ce l ho fatta a star li più del dovuto perchè avevo troppo il terrore di perdere lo zaino con le pasticche e dover andare in un ospedale tedesco per giunta in astinenza con la mia carta d'identità italiana totalmente inutile e dover parlare con i dottori tedeschi,tornai prima della scadenza del mesee poi non avevo nessuna voglia di trasferirmi li definitivamente.
E comunque lo stress di perdere le pillolette all'estero è prepotente e fastidioso non te ne fa vedere bene.

E scusami Mon se ti contraddico io parlo Francese,Inglese e Spagnolo ma il tedesco è davvero una lingua incomprensibile sia scritta che parlata ,un vocabolario non credo che possa aiutare più di tanto ,visto che poi dallo scritto al parlato ci passa anche in mezzo il mare...ma comunque !!!

Si il tedesco non É facile, ma credi può succedere che te ne innamori . Senti X dire dolce si dice- suß . Quella doppia esse che sembra una B si pronuncia come una z leggera . E bella no ?

No tesò scusa ma mi fa troppo schifo il tedesco , io sono già innamorata dello Spagnolo ...ci sono italiani che vivono li da anni ed anni ed ancora non riescono a pronunciare frasi compiute...magari a te piace ,questione di gusti.

Mentre centro X tossicodipendenti si dice- zentrum für drogenabhängige -e suona male come lo si scrive .

Beh ...l'hai imparato bene !!! No a me se una cosa non entra in testa non ci sono santi ...la Germania no me gusta , Nada .

In Germania con la tessera sanitaria si possono ricevere cure di emergenza in qualsiasi pronto soccorso . Mentre X terapie serve domicilio con un lavoro o permesso turistico valido 3 mesi . Frenk organizzati con una o l'altra .

certo cure di emergenza per pronto soccorso ,ciò significa che se stai senza pillolette in astinenza e non hai domicilio li t danno tre giorni ti affido e un bel calcetto per tornare a casa...

Questo sia in Germania che in tutti i paesi Europei forse tranne Olanda e Inghilterra...ah già ...ma l'Inghilterra non fa più parte della bella Europa...o si ???

L'Europa è stata unita solo per imbabolarci la testa con l'euro ,tutte cazzate...se eravamo in una comunità realmente unita dovevamo avere diritto dovunque all'assistenza santaria specialmente per questo tipo di cure ...
E guardacaso la manipolatrice di tutta questa situazione economica sociale è proprio la signora Germania...(((

Perfetto, ma visto che non siamo a Bruxelles ma su sostanze.info , cerchiamo di lasciare, tra una lezione di tedesco l'altra, un po' di spazio per far replicare qualcosa al lettore che ha aperto la discussione...
Grazie

Ummmmh...

Beh comunque la risposta al quesito posto a parte le lezioni di lingua mi sembra che è stata chiarita ampliamente così almeno l'utente si rende conto a cosa va in contro.In base a fatti di vita vissuta , non chiacchiere.

Anche per mia esperienza, sia grandi che giovani, e' difficile trovare tedeschi che parlino inglese.