Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Dipendenza da minias

Salve a tutti, come si fa ad eliminare la dipendenza da minias?assumo questo farmaco ormai da 10 anni e sono passata a prendere tre bottiglie al giorno e la cosa peggiore è che ho avuto problemi con pressione altissima e in seguito ho affrontato un operazione di angioplastica perché avevo due coronarie chiuse in quel caso avevo smesso ma subito dopo che mi sono rimessa ho iniziato di nuovo rincarando la dose a chi mi posso rivolgere?

Commenti

Al medico che te lo prescrive?

No vado in farmacia senza ricetta

Allora vai al Ser.D della tua città.

il problema che ci sono già stata ma hanno peggiorato la mia situazione perchè mi hanno aggiunto un nuovo farmaco che si chiama seroquel e siccome non ti seguono piu di tanto sono arrivata al punto di prendere tutti e due insomma un mix di farmaci visto che poi che assumo anche altri per la malattia che ho.ecco perchè sono in cerca di qualche centro molto piu professionale.

Mi pare molto strano che ti abbiano dato il seroquel e basta, senza farti passare a benzodiazepine a lunga emivita e iniziato uno scalaggio.

Provato a fare una ricerca qui? ci sono parecchi thread au minias e Benzodiazepine

Volevo trovare qualche centro che mi può aiutare, magari qualcuno che ha avuto la mia stessa esperienza.leggendo non ho trovato niente.

SerD del tuo distretto e ti manda ad un centro .

ciao, io ho avuto forti crisi di astinenza da minias e l'ho utilizzato per molto meno tempo rispetto ai tuoi 10 anni di utilizzo. devi andare al serd e farti aiutare da loro anche dal punto di vista psicologico perchè avrai sicuramente una dipendenza anche in questo senso. sembra una stronzata perchè è un farmaco legale ma è micidiale in quanto ad astinenza. ovviamente dovrai scalare gradualmente, quanti mg prendi al giorno?
io prendevo 2 mg al giorno massimo 3, anche di più quando ho tentato il suicidio (clamorosamente fallito) ma è stato un unico episodio...diciamo che normalmente prendevo 2 mg al giorno e ho scalato un quarto alla volta, non ricordo bene le tempistiche però, credo di averlo eliminato totalmente in due mesi mentre le crisi di astinenza sono andate avanti ancora un po e nel mio caso comprendevano continuo ronzio nell'orecchio, giramenti di testa, vomito, fatica ad addormentarmi, movimenti involontari delle gambe soprattutto durante il sonno (sonno che non era mai totale ma sempre dormiveglia) e cose del genere. per scalare devi ascoltare il tuo corpo e la tua mente, lo psichiatra mi diceva sempre "prova a scalare se stai male ritorna alla dose iniziale e poi ne parliamo alla prossima visita". non ti aspettare che sarà facile

come ho detto prima ne prendo 3 al giorno ormai bevo direttamente dal flacone e come tu ben sai non è per niente facile venirne fuori ho provato in tutti modi ma niente da fare non riesco perchè credo che loro sono più forti di meno diciamo che mi fanno stare bene da un certo punto però rovina tutto il resto tipo dimentico tutto,mi addormento da per tutto ho dolori assurdi alle osse e chi più ne ha più ne metta ma con tutto questo non ri8esco a mollarle forse perchè il mio cervello non l accetta. :-(

Se assumi davvero 3 boccette al giorno lo scalaggio è fuori discussione, ti ci vorrebbero anni. Devi andare al SerD o dal tuo medico di base e farti mandare in una clinica specializzata in questo genere di disintossicazioni. Ve ne sono in tutta Italia.

ma prendi tre mg o tre boccette? tu prendi minias in gocce da quello che dici ma 3 flaconi di minias sono 60 mg....non voglio dire che stai dicendo cazzate ma sembra un po' anomalo....a meno che non esistano dei mini flaconi...60 mg di minias al giorno non si va in coma come minimo????? complimenti se con queste dosi riesci ad aprire gli occhi e alzarti dal letto.

In realtà ogni flaconcino di minias gocce (lo fanno di un solo formato) contiene 50 mg di principio attivo. Quindi 3 boccette sono 150 mg di Lormetazepam.
Tutto è possibile comunque, quel che mi pare strano ed irrealistico è il trattamento ricevuto dal SerD.

anche se ai tempi mi chiamavano farmacista non lo sono per niente, quello che so lo so per esperienza e minias in gocce lo avevo visto solo da 20 ml/mg, non volevo scrivere il foglietto illustrativo dettagliato ma solo dire che mi sembrava un dosaggio troppo alto (60 mg o 150 mg che siano) per permettere una vita "normale". specifico che tutto quello che dico lo dico dal mio punto di vista e per la mia esperienza personale punto, e che non è verità assoluta ma solo la mia verità, la presunzione non mi piace anche se sembra di tendenza da queste parti. Stiamo solo confrontando esperienze e pareri personali e magari scopro che con 200 mg di minias si riesce tranquillamente ad andare a lavoro o a guidare la macchina.

Io lo uso saltuariamente il Minias. Il flacone è da 20 ml ed ogni ml contiene 2,5 mg di principio attivo. Quindi 50 mg per ogni flacone.
Di sicuro non si fa una bella vita con 150 mg di Lormetazepam in corpo al giorno, ma non è cosa impossibile arrivarci. Naturalmente non ci si arriva da un giorno all'altro.

Ciao dimmi perché dovrei dirti cavolate? Credimi che non è una cosa di cui vantarsi anzi.. Cmq ho rischiato di non alzarmi più avevo la pressione altissima 270 /140 con 120 di pulsazione infatti in seguito ho subito un angioplastica infatti dopo la paura ho smesso e appena mi sono ripresa ho rincarato la dose e adesso non riesco più a uscirne fuori

La cosa che pare veramente incredibile, nel senso che fatico veramente a credere, non è il fatto che sei arrivata a 3 boccette al giorno, che come ho scritto sopra è cosa possibile, ma il trattamento che hai ricevuto al SerD, che, se è vero, è da querela.
La prima cosa che devono fare, infatti, è metterti in condizione di non continuare a procurarti il farmaco illegalmente, facendoti dunque una prescrizione legale, e usando una benzodiazepina a più lunga emivita, quale Valium o Rivotril. Dopodichè iniziare un programma di scalaggio e/o prenotazione in clinica.
Non ci credo veramente che ti hanno solo dato il seroquel e basta.

guarda, da quello che mi dici imparo qualcosa di nuovo che non è mai un male, il consiglio che ti posso dare e che ti danno molti è quello di parlare con il medico di base che saprà indirizzarti in una struttura, se ti manda nuovamente al serd dove ti sei trovata male allora faglielo presente e chiedi una struttura alternativa, poi il resto se ne uscirai o meno se smetterai di prenderlo o continuerai lo vedrai col tempo. potresti anche continuare ad assumere sostanze (di qualsiasi tipo) per tutta la vita se ti fa stare bene, ma se inizi a non stare come vorresti puoi fare qualcosa (con l'aiuto di chi di competenza), puoi almeno utilizzare nel modo corretto riducendo i danni....sai non bisogna per forza fare la propaganda alla disintossicazione a tutti i costi (moralismo e basta), è più utile la propaganda della riduzione del danno. in bocca al lupo e spero che condividerai l'evolversi della tua situazione, lo trovo interessante

Nessunissimo problema giorno dopo giorno mese dopo mese, anno dopo anno, ad arrivare gradualmente a bere 3 boccette di Minias al giorno
In clinica di gennaio c'era un tipo di Pescara (circa 45 anni, come me)e una donna di Udine (55 anni circa) che avevano superato le 3 boccette al giorno
.
Questo ovviamente in anni di abuso, sempre farmacisti compiacenti che vendevano i flaconi ogni giorno, senza ricetta
Per quanto possa sembrare impossibile è invece possibilissimo; dipende dalle circostanze, dalle persone, dai casi è da chi ti trovi davanti
.
in ogni caso queste due persone di Pescara e di Udine sono entrate insieme a me in 40 giorni l'Equipe Medica (di alto livello......veramente occhio clinico di altissimo livello) ha iniziato uno scalaggio PERSONALIZZATO........in un ambiente protetto, ristretto, perfettamente alimentati e ricordo che entrambi sono stati dimessi per 3 settimane ciascuno
per poi rientrare nella stessa Clinica dopo una stabilizzazione all'esterno
e scalare l'ultimo flacone di Minias
Oppure tenere un dosaggio basso, controllato giornalmente e ridotto
In 4 mesi scalare un dosaggio così massiccio come 3 Flaconi al giorno (possibilissimo, nessuna sorpresa......occorre solo tempo e disponibilità del farmaco extra-ricetta) di questo farmaco può solamente squilibrare il cervello l'umore
occorrerebbe un tempo molto molto più lungo ma i tempi degli ospedali privati convenzionati sono questi
Non so cosa sia stato di loro ma sono certissimo al 101% che in questo momento nessuno dei 2 ha risolto il problema-Minians
.
Sugar

Quindi tu pensi che non ci sia nessuna possibilità che io ne venga fuori? Come si chiama questo centro di Pescara?

rileggi sopra il mio post
ho scritto che ho conosciuto
1 uomo di Pescara e 1 donna di Udine
Il Centro (ossia un ospedale privato, ossia Clinica convenzionata con i Sert) non e' ne' dall'una ne' dall'altra parte
.
Considerando tutte le ore di chiacchiere che ho fatto con loro, il lungo tempo che occorre per arrivare a sviluppare una dipendenza cosi' alta.........ne puoi uscire ma queste Cliniche si occupano solo di farti scalare la sostanza, alla fine, essendo lo scalaggio cosi' rapido (40 gg + 1 mese a casa + 2° passaggio di altri 30/40 gg in Clinica), quando esci, il corpo e' pulito, ma il cervello e' completamente non-equilibrato, perche' occorre molto piu' tempo per ripristinare tutti i meccanismi normali........e non si parla di 4/6 mesi, ma di 1 anno minimo (dopo aver scalato tutto)
E pochissimi riescono a stare puliti per 1 anno, una volta usciti da queste Cliniche
.
Sugar

T.P.M.
.
"Non ci credo veramente che ti hanno solo dato il seroquel e basta."
________
IO INVECE CI CREDO SENZA PROBLEMI, ASSOLUTAMENTE,
.
MEDICO
........e' solo un titolo professionale, ma dietro al titolo sta una persona, e dopo tanti anni, e' credibilissimo che qualche "Medico" abbia agito cosi'
Nessuna meraviglia
Seroquel = Quietapina + Minians,...... presi entrambi, sono un Catter-Piller sul cervello
Dipende chi trovi e dipende le linee guida del St al quale ti rivolgi
Da me non sarebbe
MAIIIIII
successo, sarebbe stata indirizzata presso la solita Clinica della quale scrivo sempre, e questo solo per fermare il paziente da questo uso compulsivo del Minians, ridurlo, e iniziare un percorso di confronto, molto serrato, a livello terapeutico (abbiamo ottimi terapisti, anche se io, dopo tanti anni mi trovo MOLTISSIMO meglio nel gruppo N.A.)
Mi rendo conto quanto il Ns. servizio, nella mia citta', sia ben gestito; questa qualita' e' figlia di anni e anni di buona gestione, iniziata sotto lo stesso Direttore (non si fanno nomi), nel lontano 1992
Leggendo qui certe esperienze ..........

Ciao Sug!
Proprio per quel che dici tu, non ci credo che a una persona con una dipendenza da Minias da 150mg/die diano il seroquel e basta.
Non posso/voglio crederci.

Infatti dopo la mia esperienza io vorrei trovare un centro che non mi dia altri medicinali ma eliminare tutti quelli che assumo.

Infatti dopo la mia esperienza io vorrei trovare un centro che non mi dia altri medicinali ma eliminare tutti quelli che assumo.
____________
TI HO SCRITTO UNA MAIL tramite la funzione
.
MESSAGGI
.
non voglio violare la policy del sito, ma se la leggi, qualche spiegazione precisa con tanto di nomi, la puoi trovare
__________
il tuo grande problema, come ti ho scritto in pvt e' questo :
....
"No vado in farmacia senza ricetta "
....
non essendo in carico a nessuno, non puoi essere inviata da nessuna parte a meno che tu non parli chiaro, chiarissimo, almeno con il medico di base
Sugar