Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Eromerda

 

Pubblicato il 21 Dicembre, 2017 - 01:26 da Angel

Salve, sono una ragazza di 18 anni. Sto usando l'eroina ormai da 4 mesi. Tutti i giorni. Nelle ultime 2 settimane sono venuti a galla tutti i problemi; soldi, oggetti spariti, domande, persone che hanno parlato con i miei genitori dicendo di mandarmi al sert. Quelli che io chiamavo amici se ne stanno andando, ormai non ho più nessuno. Sono caduta in basso, ho toccato il fondo e ho continuato a scavare. Ci sono cose di cui mi vergogno talmente tanto che non credo nemmeno di voler scrivere. E ora sono qui, a letto a subirmi i classici dolori e sudori freddi del cazzo. Non so davvero quale vita mi aspetti, non so se si possa chiamare vita. Sono spettatrice della mia storia, che so di non poter cambiare. Tutti cercano di aiutarmi, ma nessuno mi capisce. "È un demone che ti entra nell'anima e ti comanda nel corpo". Non sono io! Io non avrei rubato in casa di mia madre, io non avrei mentito così spudoratamente alla mia famiglia e a me stessa! Io non avrei mai dato il mio corpo per una dosa! Aiuto!

Seleziona un punteggio Annulla il tuo voto Brutto Mediocre Bello Ottimo Meraviglioso

Commenti

21 Dicembre, 2017 - 08:14 da anny82
Cara Angel, tutti noi abbiamo provato la tua stessa angoscia e la tua stessa convinzione di non avere via di uscita, di non poter scegliere un'alternativa. Ma poi, chi per un motivo, chi per un altro, abbiamo buttato la spugna e siamo approdati al sert. Non ci credevamo nemmeno noi che il metadone ci avrebbe aiutato così tanto. Non voglio dirti che sia la pozione magica, ma con una terapia non stai male, puoi fare tutto senza preoccuparti dei soldi, di comprare, di usare... certo, significa rinunciare al solito tram-tram che tanto ci emoziona ma che tanto ci massacra. Sei molto giovane e hai un uso di pochi mesi, puoi saltarne fuori, puoi chiudere senza procurarti altro dolore questa parentesi. Ma non da sola. Chiedi aiuto al sert della tua zona, ci vuole coraggio ma forse meno di quello che hai ora per affrontare una serie di brutte cose che come dici tu stessa non ti appartengono

Mi hanno detto che uscire dal metadone è peggio che uscire dall'eroina

ciao ti rispondo perché ho purtroppo una buona esperienza con varie droghe e meta ... io alla tua età la ragionavo come ..inutile smettere di roba per iniziare con il meta ....Non è così! Fidati ! La cosa più importante per chi vuole smettere di usare roba e non farne uso ..il meta ti aiuta moltissimo in questo senso ..ti pulisce la mente e col tempo se non farai uso di droghe pesanti ti stuferai di essere legata al sert ,al giorno del ritiro, e tutto quello che comporta e dirai basta ! Però devi volerlo e stare bene di testa che è nel mio caso la cosa più difficile
Auguri ..non so cosa altro dirti

Quelle sono cazzate che dicono i tossici "navigati" che non hanno voglia di smettere per non ammettere a loro stessi che hanno fallito.

Vai al sert,segui il consiglio qui sopra,poi e poco che ne fai uso,sono sicuro che ti riprendo.io sino finito nelle droghe per una brutta depressione e il Sert mi ha aiutato moltissimo,noi lo diamo per scontato ma il Sert è una manna dal cielo

Ma dal metadone o altri sostitutivi se li segui come si deve , ne esci fuori .mentre nel l'eroina c'è solo una strada che già hai assaggiato.

Ho paura... Forse per la prima volta in tutta la mia breve vita

Paura di cosa?

Paura di non farcela

Non vi sembra strano che dopo 4 mesi lei si fa tutte ste pare? Io al quarto mese di inconditional love con la mia morosa ero nel pieno della luna di miele ed ho viaggiato in giu' e in su per il mondo...forse sti pensieri dopo un annetto o due...
I primi mesi i più belli mica ci pensi a sta depressione quella viene dopo.
Fake o non fake...?!?

Sì, non hai torto!! sopra ho risposto di getto ma fermandosi un secondo a pensare dopo 4 mesi non si ha nemmeno astinenza e si è le persone più felici e spensierate del mondo. Vendere il proprio corpo x 4 mesi di roba (quella di oggi poi) mi sembra effettivamente fantascienza... poi, i giovani di oggi sono lontanissimi da noi, si fanno pare assurde per una canna, magari sta ragazza è nel panico per davvero.. mah!

Ma soprattutto, secondo voi esiste qualcuno che dal nulla inizia a farsi tutti i giorni? Dai, questo non avrà mai visto nemmeno una canna in vita sua.. :-D

Si ne ho conosciuta una dal nulla a pippato una riga di roba,e da li la fine,ridotta peggio dei junkie di 50 anni

Mah... in ogni caso se non è reale con questa situazione , ne ha Un altra molto triste ... voler sentirsi ascoltata aiutata nelle fantasie . Significa che non ha una vita .

Mi dispiace aver trovato un sito del genere e non le persone giuste. Niente astinenza? Mha. Ho fatto 5 mesi di coca da mattina a sera per poi passare alla roba, non conosco la normalità un po, i problemi in famiglia non mancano ma ehi sono un fake, buona giornata

Buona giornata a te ma questi dubbi c'è lì devi far passare.

Sempre solito copione, un utente appena iscritto (sempre a notte fonda), preferibilmente di sesso femminile, che dice di esserci finito sotto con l'eroina o la cocaina o le canne,ma lasciando dietro di sé una scia enorme di dubbi e strafalcioni per chi la tossicodipendenza l'ha vissuta o la vive ancora, e l'accusa di non voler aiutarla non appena si mette in dubbio la sua autenticità, salvo poi sparire nel nulla dopo qualche giorno.
Non so voi, ma io ormai lo zampino di Luca lo fiuto prima ancora di leggere il post! :-D

Azz ... poverino . - luca se hai qualcosa di valido da discutere siamo qua !!!!

Angelica, questo è il mio nome...volete che vi smentisca i dubbi. Ok. Non ho niente di meglio da fare, scrivo a notte fonda perché purtroppo non riesco a dormire. Se mi dite che dopo 4 mesi non si crea una dipendenza mi sa che non ne sapete abbastanza, scusate l'acidità ma non è la prima volta che me lo sento dire e mi sono rotta un po le palle. Anche perché i primi segni di astinenza li ho sentiti dopo neanche due settimane che mi facevo ogni giorno. Fate domande, ve li tolgo i dubbi. Piu di questo non so che dire, davvero. Non trovo comprensione da parte di nessuno, non dovevo illudermi di poterla trovare qui. Non dico di essere una tossica storica e non aspiro a diventarlo. Solo sono caduta in un limbo da cui non riesco ad uscire, per quanto possa essere breve la mia esperienza. Ma adesso sto bene, non vi preoccupate ho fatto cio che sovevo fare. Saluti :) per le domande, beh ci sono, se volete

Ciao Angelica. Ti scrive un 40enne ed oltre che da anni usa sta merda. a me frega niente da quanto tempo ti fai o quanta ne usi. ti scrivo però per dirti che ti sbagli su una cosa : la vita è tua e SE vuoi LA. PUOI CAMBIARE!
Sono l'ultima persona che possa dare consigli, ma uno te lo voglio dare: escine quanto prima da sto schifo! lo so, inizialmente ti sembrerà tutto terribile e negativo ma ti assicuro che la situazione migliorerà. non ti dirò che la tua vita sarà tutta rose e fiori, perché le inculate sono dietro l'angolo e tocca a noi superarle. Gli amici poi... solo i veri amici ti stanno vicino quando ne hai bisogno! e solo i tuoi genitori ti vorranno sempre bene! liberati e parlane con i tuoi. con il loro aiuto e l'aiuto degli operatori del sert ne potrai uscire. ma se non lo vuoi lascia perdere.
per i dolori che senti ora... pensa che tra qualche giorno apprezzerai la loro scomparsa e ti sentirai molto meglio. in quella fase NON CI RICASCARE!
Ti auguro di farcela, sinceramente

Da come scrivi Angel vedo che il tuo livello intellettivo e' molto alto
lo capisco dalla tua attenta auto-analisi nel modo in cui hai curato i particolari nel descriverti....e' quindi hai abbastanza coscienza per concepire che sei anima.
E' ANIMA ci dice che ne vorrebbe pure uscire ma non e' obbligatorio... se non gli dai un motivo valido per cui vale pena.
Se a ANIMA non gli da una giusta motivazione lei dice che per il momento va piu che bene cosi ....l' eroina e tutto quello che vuole non cerca altro....e' l'apice del suo desiderio....la adora come un DIO.....gli vuole bene piu di una madre ed meglio del miglior amore corrisposto ....piu di una famiglia.
Non c'e' prezzo per ANIMA a quello che gli da l'eroina ossia il distacco del corpo dalla realta su questa terra infelice.
Lo sanno bene gli Indiani d' America durante le notti piu fredde a fumare ogni tipo di radice o fungo allucinogeno e direi anche LSD direttamente dalla pianta originaria.

Devi sapere come funziona l'organismo umano e' come sia gestisce sia la dipendenza sia gli attacchi di astinenza...ti serve un aiuto ....serve...una sostanza naturale con cui accuire i momenti di forti degli attacchi.
Sospetto che bruci tantissima vitamina C piu di quanta ne riesci a trovare.
Sospetto che la maggior parte dei tossici dipendenti siano tutti carenti di vitamina c.

Serve anche un alimentazione corretta
Niente cereali ....niente latte e derivati.
I cereali sono frumento, farro, kamut, orzo, segale, sorgo, spelta, triticale ed avena.
Quindi devi evitare tutti i prodotti farinacei come pizza, biscotti , cracker, pasta, sfilatini pagnotte, rosette,ecc.
e poi niente latte,formaggi mozzarella, galbanino,invernizzina , yogurt .
Perche consiglio una dieta senza cereali ? Perche i cereali in particolar modo il frumento fa parte della famiglia delle graminacee...
Le Graminacee....i derivati che sono tutte le farine 00 NON FANNO BENE a chi ha gia problemi di tossico-dipendenza.

Puoi mangiare pesce, carne bianca., verdure , tutta la frutta, tutta frutta secca, fagioli piselli se non ti gonfiano tanto.
Se proprio non puoi far a meno dei formaggi puoi provare il latte di capra e la ricotta di capra. Niente latte di mucca e derivati.
Come pesce dipende da quello che ti piace tonno sgombro salmone anche i frutti di mare vanno bene se li digerisci senza problemi.
La parola magica e' PROTEINA ....servono le proteine.
Il cervello intossicato dall' Eroina ha bisogno di proteine e verdure crude e cotte.
I cereali ed prodotti caseari ( latticini ) non fanno altro che cronicizzare la tua dipendenza, ossia non ti danno la giusta sforza per
uscire dal problema che e' gia difficile per la tua vita personale passata.

I Cereali hanno un potere nefasto ...accentuano le dipendenze ... perche "sembra " che le graminacee ( i chicchi , tutti i chicchi) provengano ...da una famiglia di oppiacei. Il frumento in particolare e' un graminacea uno stretto parente di una pianta opiacea.....ripeto un lontano parente.
esistono molti studi che confermano la tossicita oppiacea del frumento che si ad aggiungere a quella gia presente della eroina.

caro lettore, ospitiamo di tutto e con molto piacere, perchè è utile e perchè contribuisce a tener vivo e soprattutto aggiornato il nostro sito.
Ma che tu ci venga a diffondere il verbo del Paleolitico come risorsa per affrontare il problema della dipendenza da oppiacei, non siamo disposti a tollerarlo.
Abbiamo provveduto a rimuovere il link al blog che avevi postato e da cui - a futura memoria di tutti i lettori - riportiamo un estratto della filosofia che anima (sic!) la sua curatrice e proprietaria.
"Sarà sempre basata sul'evoluzione del'uomo, sui fatti concreti, la scienza e l'esperienze personale provate. E finché la scienza non sarà capace di dare risposte al'ignoto, seguirò l'orme dell'passato a partire dal'epoca Paleolitica."

E' un peccato che abbiate rimosso il link cara REDAZIONE.
Perche il cibo e' una risorsa enorme per combattere le dipendenze.
Il cibo non ci da solo le energie per andare avanti, ma favorisce quell' equilibro delicatissimo che fa lavorare bene il nostro cervello.
Qui non si tratta solo di volonta' .....ma di supporto alla volonta.
Senza il cibo giusto il cervello non lavora bene e puo andare in avaria in tanti modi particolari l' infiammazione e' uno di questi modi.
Il cervello e' un meccanismo molto labile, basta davvero poco per iniziare a vacillare e quando funziona male per carenza di sostanze nutritive le dipendenze vanno a pari passo ....
Il tunnel senza uscita e' questo .....
Caffe, sigarette, stupefacenti , consumo di cereali raffinati e latticini
risultato infiammazione del cervello.
Ma perche il cereali fanno cosi male ...non erano una grande risorsa per l' umanita ?
Perche il frumento di oggi (il greso )e' un grano di 4a generazione ed e' stato nanizzato con uno speciale procedimento. Una modifica genetica.
Contiene il 24% di glutine ...e' questo non lo rende digeribile a livello intestinale ...e' alcuni studi confermano che crea infiammazioni in vari organi come il cervello perche l'intestino contiene ben l'80% di serotonina e' in pratica un secondo cervello.
Sappiamo che negli anni 40 e 50 il livello i glutine era appena al 3%. ed avevamo un grano non modificato geneticamente...molto piu digeribile di adesso
Il problema piu grosso che molti non hanno recepito bene e che crea
Infiamma il cervello per la presenza di alcuni allergeni...
Il frumento con cui facciamo pane, biscotti e pizza contiene il famigerato
ROUND-UP e' un potente diserbante-erbicida tossico per l'uomo.
Vorrei dire tossico per i mammiferi.....
E' notizia di questi anni che le persone che vivono vicino alle coltivazioni di grano dove viene irrorato il Round-Up si siamo ammalate di tumore....anche gli animali vicino ai campi si sono ammalati e sono deceduti.
Attualmente ci sono delle denuncie in corso per stabilire le responsabilita.
L' intossicazione da frumento con Round-up e' anche potenziato dalla presenza di microparticelle di ferro.
Perche il frumento viene conservato nei Silos di ferro per lunghi periodi si va dai 5 anche 10 anni e' dopo tutto questo tempo ....il chicco "riceve" il contenuto del silos ossia il ferro.
Poi della dieta Paleolitca non ce ne puo fregare di meno ....
rispetto tutti i vegani di questo pianeta....e trovo che sia un scelta discutibile ma sensata....

Infiammazione al cervello?
Almeno sai cos'è un'infiammazione?
Inoltre scrivi "l'intestino contiene l'80% di serotonina. Hai idea di cosa significhi un'affermazione del genere? Sai cos'è la serotonina?
Ti consiglio un corso di laurea dove si studi l'anatomia, la fisiologia, la biochimica e la biologia molecolare. Poi potrai leggere gli "studi" che citi e riportarne le conclusioni.
Fino ad allora fatti un favore, non umiliarti oltre.

Saluti,
J.

Nuovo J .....sei un veramente uno che depista le persone dai studia un po .....perche sei molto pigro poi la gente ti manda a quel paese.
non conosci l'argomento e apri la bocca per fare aria fritta...
Comunque ben il 95% di serotonina e' prodotta dall' intestino e' un secondo cervello

Rivolgo a te l'invito a studiare perché io oltre ad averlo fatto per prendermi 2 lauree scientifiche, continuo a farlo quotidianamente. Nuovo non lo sono neppure perché bazzico qui da molto più tempo di te. Riguardo, poi, al mandare la gente a quel paese, quella generalmente è una mia arte e non tarderò a dartene prova. Infine, ti potrà stupire ma la gente non solo non si annoia a sentirmi ma mi paga anche lautamente.
L'intestino (anzi, tutto l'apparato digerente) possiede numerosi recettori della serotonina, i vari isorecettori 5HT ed è vero che la maggior parte della serotonina si trova qui ma la cosa è ben diversa dal dire che l'intestino è fatto per il 95% da serotonina. Qui la serotonina non ha la funzione che ha nel cervello ma serve per regolare prevalentemente il senso di sazietà.
Forse la tua anatomia personale è tale per cui l'intestino è un secondo cervello, probabilmente il principale perché, oltre alla serotonina, l'intestino contiene chili di prodotti da evacuare che evidentemente scambi per pensieri per poi riversarli su chi usa il cervello contenuto nel cranio per pensare.
Il "depistaggio" consiste nel fornire informazioni errate consapevolmente per confondere le idee alle persone ma a te, che la consapevolezza ce l'hai nel secondo cervello, non ti resta che fornire informazioni false che fortunatamente confondono solo te stesso. La ragione di ciò la trovi nel terzo capoverso di questa risposta, sempre che tu riesca a capirla.
Buona serata al tuo intestino, la prossima volta cerca di evacuare lontano da me, grazie!
J.

Grande jack... ; ). Troppa gente che parla con la cosiddetta pancia e andrebbe anche bene se si fermassero a una parte di emozioni .

Grande anche te! :-)
L'unione vera, tra gente pensanti, fa la forza e tiene lontano il marcio che vuole insinuarsi!
Come dici bene, pensiamo con la testa e non con la pancia perché chi usa la pancia fa solo danni a se stesso e agli altri...
Buona serata!
J

Grazie . si , É una buona serata dopo qualche gg di festa sono qui con me e la mia testa . Buona serata anche a te .

Jack di cuore (e cervello a quanto pare:))..discutevo proprio ieri con amici sul fatto che vorrei una persona con le tue conoscenze,competenze e sensibilità a sostenermi in questo buio,buio periodo,a quanto pare infinito..come d'altronde siamo noi..eppure bazzico da dottore a dottore,da centino a centino,e infine da buco in buco per ritrovarmi davanti persone che fanno sembrare hocus pocus (o come si chiama l'uomo intestino qua su) un laureato master-izzato e dottorato in ricerca di vita. Donati alla scienza,fatti clonare,pleaseee!!hai conoscenze nel Nord Italia?sono già al Sert,ma...E qua chiudo per non influenzare troppo gli animi,non che io mi ritenga certo cosi influente. Ciao combattenti,più o meno illuminati

Grazie carissima Michelle,
non mi considero così degno di tutti i titoli e i meriti che mi hai attribuito, sono solo un ragazzo (una delle poche cose belle del mondo di oggi è che a quarant'anni suonati, puoi anche definirti ragazzo) con un interesse particolare nell'ambito della psichiatria e che ha cercato di orientare i propri studi (anche accademici ma non solo) in questa direzione.
I miei interventi possono apparire un po' presuntuosi e a fini meramente ostentativi ma quello che faccio qui (e soprattutto altrove) è solo cercare di spigare, con un approccio divulgativo e per quanto è noto, quello che accade a livello microbiologico, fisiologico e biochimico quando entriamo a contatto con certi farmaci e con le sostanze stupefacenti.
Lo faccio solo perché sono convinto che, quando si ha maggiore consapevolezza riguardo a quello che accade a livello microscopico e che, quindi, non si vede, si riesce meglio a comprendere quello che proviamo, i meccanismi che sottendono gli effetti delle sostanze, le conseguenze, i danni e le possibilità di recupero.
Anche il mio modo di scrivere, forse, è un po' barocco ma questo è del tutto naturale, ognuno si esprime a modo suo e questo è il mio stile. Anche la scrittura è un hobby che coltivo molto.
Poi sì, c'è da parte mia molto interesse per gli altri, perché cerco di imparare da tutti e trovo che tutti mi diano qualcosa, anche piccole suggestioni che poi mi danno modo di rifletterci su, focalizzando la mia attenzione su nuovi argomenti da cui nascono altre domande e altre ricerche per tentare di dar una risposta a queste domande. Questa conseguenza di eventi si può dire che mi tiene in vita perché io la mia vita la passo a cercare risposte alle domande che mi pongo, talvolta trovo la risposta dentro di me, altre volte trovo la risposta negli altri, altre ancora trovo le risposte nella letteratura scientifica ma la maggior parte delle volte non trovo nessuna risposta e questo mi riporta sempre coi piedi per terra e mi fa comprendere la piccolezza dell'essere umano di fronte a tutto lo scibile ancora ignoto. È una cosa che trovo affascinante e frustrante al tempo stesso :-)
Poi certo, c'è anche la componente sociale e affettiva, quella che naturalmente non traspare dalle cose che scrivo.
Mi piace molto relazionarmi con le persone ma solo con le persone "vere", quelle che non si proteggono da maschere e sovrastrutture, ecco perché provo così tanto piacere a confrontarmi con gli altri su questo sito, perché, altre all'argomento così accattivante, l'anonimato consente di scrivere cose così intime che altrimenti non verrebbero fuori.
Non so di che genere di aiuto tu abbia bisogno ma se si tratta di un aiuto medico, non smettere di cercare. Lo so che iniziare ogni volta da capo con una persona diversa è un esercizio ammorbante ma il premio per questo sforzo, purtroppo anche economico, è quello di trovare un medico che riesca ad instaurare con te un rapporto di reale intimità e di confort, un rapporto basato sulla fiducia perché stai mettendo nelle mani di un'altra persona quanto di più prezioso tu possegga, te stessa. Ci vuole una gran dose di coraggio e fiducia ma quando ciò accade, la cosa più difficile l'hai superata, il resto è un cammino percorso insieme per raggiungere l'obiettivo finale, quello di star meglio; una meta verso cui ti avvicini con una guida al fianco. Purtroppo la psichiatria, al contrario di altre discipline o altre branche della medicina, presenta almeno due ordini di complicazione in più rispetto alle altre: prima di tutto non puoi effettuare una diagnosi con un esame realmente obiettivo (un'ecografia, una radiografia o TAC che sia), in secondo luogo se è vero che tutti i farmaci sortiscono risposte individuali leggermente diverse, gli psicofarmaci possono dare risposte individuali anche molto molto diverse. Quindi, individuato il problema o, sempre troppo spesso, i problemi, occorrono talvolta diversi tentativi prima di imboccare il piano terapeutico giusto ma questo è normale, fa parte del gioco.
Per queste ragioni non ho consigli specifici verso questo o quel professionista perché sono tutti parimenti preparati ma occorre che tra di voi ci sia feeling. Di questa cosa sono molto convinto, parte della terapia è anche medico-dipendente: da un buon rapporto di fiducia, scaturiscono migliori e più rapidi risultati.
Non mi resta che augurarti il meglio.
Un abbraccio,
J.

Caro Jack,
Non te la prendere, in fondo è solo quello l’obiettivo del Troll.
Questo che ci infesta poi, è particolarmente strategico: da un account insulta, e dall’altro ti sostiene.
Ma la merda rimane merda e l’oro rimane oro.
Un caro saluto

eheheh :-) ma io non me la prendo, sto al gioco anch'io... oltretutto non posso che provare sincera compassione nei confronti di chi si umilia a tal punto! Mi stuzzica solo, per reazione, una risposta per le rime per scoraggiarlo a scrivere altre baggianate... Io sono quieto e pacifico, per farmi perdere davvero le staffe ci vuole molto ma molto impegno!
:-)

Sto delirio me lo ero perso laNew Age ha fatto danni enormi

"Il problema piu grosso che molti non hanno recepito bene e che crea
Infiamma il cervello per la presenza di alcuni allergeni...
Il frumento con cui facciamo pane, biscotti e pizza contiene il famigerato
ROUND-UP".
Concordiamo, i Ser.d. Sono pieni di pizzaioli tossici con il cervello infiammato
^^____^^

hai detto mezza verita ....

Sono in cura al sert da una settimana e mezza. Prendo la buprenorfina. Dicevano che mi avrebbe tenuto l'umore buono..ma..
Da quando il mio ex mi ha lasciata, abbiamo comunque continuato a sentirci per telefono...stamattina mi sono svegliata con diversi messaggi vocali dove mi accusava di essere troia, che ero appena tornata a casa dopo aver scopato con chissà quante persone, che ero tornata a drogarmi e via dicendo... Ora, di solito la buprenorfina mi fa passare la voglia di morire, ma ora è molto più che presente. E mi sta spingendo inesorabilmente verso lo schifosissimo ciclo dei tossici.

Mah... uno con cui sei stato dovrebbe volerti bene e capirti. Non voglio giudicarlo, ma dai suoi comportamenti sembra un egoista e pure ignorante. Ti volesse bene, cercherebbe di aiutarti dandoti conforto. Fatti coraggio e non fare cazzate... le cose ti andranno meglio e cerca di frequentare persone SANE. È un brutto periodo per te ma fatti forza e pensa che starai meglio. Anche se non ti conosco, te lo auguro di cuore. Sfogati pure qui, se ti può aiutare!

Scusa eh. ... ma che gente frequenti?

Ho convissuto con questa persona per 5 mesi...il mio prino rapporto serio, per così dire. È difficile non sentirmi con questa persona per me...perchè io ci tengo ancora. E lui è veramente convinto di cio che dice, anche lui ha avuto problemi con l'eroina...ma lui a differenza mia ha fatto uso per 10 anni, e beve pure, non poco. Prende degli psicofarmaci perciò non riesco ad essere arrabbiata troppo a lungo con luo, non biasimo il suo atteggiamento. Ne ha subite tante...solo che è difficile alla lunga sopportare

Angel scusa se te lo dico ....ma i vostri genitori che fanno per migliore questa situazione ? I genitori hanno un ruolo importante nel recupero di un figlio perche quando una persona si butta sulle droghe quasi sempre in famiglia le cose non vanno molto bene o peggio anche in famiglia si hanno problemi di dipendenza.
E' la famiglia la base di tutto e' compito di tutti gli elementi affinche la famiglia rimane unita, chi non fa nessuno sforzo per rafforzare le falle di una famiglia che inizia a scretolarsi , perde un occasione per stare bene con se stesso.
Si parla tanto della famiglia italiana ....ma dove sta la famiglia italiana ?
Ma che favole racconta questo papa ?
Io non la vedo ...io vedo dei fantasmi che vanno dallo psichiatra varie volte a settimana. Gente che non sanno chi sono che non hanno coscienza di se......
e gli lo deve ricordare lo specialista che ruolo hanno su questo pianeta.
Angel il tuo unico interesse primario e rafforzare la tua famiglia devi fare questo sforzo enorme ma necessario per migliorare i rapporti di tutti gli elementi quali fossero distanti e distaccati.
Facciamo un ipotesi ....se tuo padre (per ipotesi ) vivesse con un altra donna e' tuo compito andargli a rompere per riportarlo a casa da tua mamma.
Perche insieme siete energia .....e siete qualcosa di speciale.
Se tuo padre non vuole piu tua mamma perche e' ingrassata e' inbruttita , perche sta male, perche e' depressa perche e' alcolizzata e compito sia tuo che di tuo madre rimetterla in gareggiata per tornare ad essere bella e sentirsi amata sia da tuo padre che da te. Stesso compito spetta a tuoi fratello qualora ne avessi.
Non potete delegare questo lavoro tutte le volte ai servizi sociali ....
La famiglia e' oppurtunita, una risorsa e non dovete sprecare....non vi potete permettere il lusso di perderla...e magari pensare che ognuno ormai ha la vita sua e la sua privacy perche poi perdete la partita della vita ...e chi perde dovra subbirsi tutti i danni di questa sconfitta morale e psicologica.
Battetevi affinche la vostra famiglia sia sempre solida, i figli devono reagire quando i propri genitori si distaccano e vanno a vivere con altre persone.
Ma guarda certi personaggi televisi che cambiano un patner ogni 6 mesi ....
ma che bordello e' ? Lo so e' difficile....ma la vita e' questa.
Siete voi come figli la piu bella rappresentazione di quel amore ecco perche dovete difendere i vostri confini cioe che i vostri genitori non facciamo cazzate. Il rapporto tra figli e genitori dura tutta la vita ...non ci sono cliche, non ci sono leggi, non ci sono regole.

La famiglia è stata inventata .

In questa discussione hai voglia quante ce ne sono di cose inventate...

Vogliamo parlare dell'intestino che pensa?

Già.

Ma perché c'è "qualcuno" qui che vede finzione e menzogne in ogni post?

Non è che io veda finzione ad ogni post , ma questo Horus spara a vanvera .

si può non condividere, non comprendere ecc., ma finché si resta nell'ambito di una normale discussione, nessun problema.
I fake sono un'altra cosa.

prendili e cacciali chi ti offre eroina ......devi imparare a trattarli come si meritano ....ti vogliono bruciare il cervello ....annullare l'esistenza....
Comunque un aiuto del sert dovrebbe essere auspicabile.....servirebbe anche un amico valido almeno per ora che sei cosi fragile in modo che ti protegga e' allontani da te tutti questi pusher ad ogni angolo delle strade ....

Il mio ex è tornato in città. L'ho rivisto e mi ha invitata a restare da lui. Zona stazione. Zona spaccio. Inevitabile ricaduta, mi ha buttata fuori dopo aver rivissuto quel sogno per qualche giorno..noi due assieme.

E' allora il tuo ex non va bene ...iSe vuoi, se ti interessa so che c'e' un carabiniere che sta facendo un lavoro di volontariato enorme sulle persone affette da dipendenze basandosi unicamente sulla sua metodica cerca sul web (...)
Quest' uomo lotta da anni contro l'uso di Farmaci, psicofarmaci e droghe....ha scritto anche un libro a proposito (....)
Mi auguro che il fatto che sia un carabiniere non scoraggi qualunque tua iniziativa angel.

A questo punto se la redazione non si offende perche pensa che io voglia violare le regole del forum VORREI mettere un video di (.....)

Caro Horus, nessuna censura ma su questo sito non permettiamo la pubblicità o la condivisione di siti o social pseudoscientifici (o peggio).
Solo ricerche con evidenze cliniche certificate e supportate da trials internazionali.
Grazie

Pseudoscientifici dici ....bene ....rimanete cosi all' infinito !!!

.

Tutto cambia così in fretta. Ora sono di nuovo da lui, ho finito i soldi e oggi sono senza roba...non sento sintomi d'astinenza per ora, e credo che saranno comunque meno forti della volta scorsa che ho staccato dopo 4 mesi o piu...ora stacco dopo pochi giorni, forse una settimana, sarà affrontabile. Ma il fatto è che non voglio stare senza sta merda, non voglio. È l'unica in grado di farmi sentire viva e felice...so che è un illusione ma preferisco cosi. Domani tornerò al sert per le analisi del sangue, non so cosa mi diranno per il piccolo ritorno al passato,

E fu oggi a san valentino. Come tu my house tubercolina piccina. Sono fottuta

Prendo la buprenorfina. Dicevano che mi avrebbe tenuto l'umore buono..ma.........
__________
ANGEL
ma .......ma .... niente !!!!!!!!!
e' un ttimo farmaco, un ottima terapia, per 18 anni mi ha tenuto vivo e attivo
Il piu' e' imparare a dosarla bene e a prenderla regolarmente, prendere

LE TUE MISURE SU QUELLA TERAPIA...............
E CAPISCO BENE CHE A 18 ANNI NON E' PER NULLA FACILE.........
.
Cmq ti assicuro che, se sciogli sotto la lingua, REGOLARMENTE, OGNI GIORNO, 10-12 mg di Bupre........sei coperta e stra-coperta e voglia di farti, e' solo psicologica
E' solo un attaccarsi al solito gesto

io l'ho fatto, sotto Bupre, per anni e anni e sentivo .....poco ....poco....
ti copre i recettori e la roba non la senti, ma lo facevo lo stesso.........
se usi Ero sotto Bupre, meglio evitare gli EV, (davvero non e' il caso di usare aghi)
.
Domanda
Hai l'affido o devi andare a Sert ogni giorno e assumere davanti a loro ???
Assumi davanti a loro, esci dall'infermeria e poi la sputi quasi intera (come fanno tantissimi) ?????????????????
Oppure la sciogli veramente ???
.
Sugar

L'ho presa per due settimane. Me ne lasciavano un po alla volta e dovevo tornare ogni 3 giorni. Ho smesso di prenderla da 2 settimane o più non saprei e ieri in preda a un raptus ho provato l'ago. Non l'avessi mai fatto, dicono che vogliono mandarmi alla comunità di san patrignano

" Me ne lasciavano un po alla volta e dovevo tornare ogni 3 giorni "
________________________

LO IMMAGINAVO !!!!!!!!!!!!!!!!
non si da' l'affido, anche solo per 2 o 3 giorni a una persona cosi' giovane che ancora non ha imparato a gestire i Farmaci Sostitutivi (Bupre o Meth che siano)
Dipende dal Sert dove sei stata
(NON DEVI SCRIVERLO QUI SOPRA, SONO FATTI TUOI)
.
Nei Sert grandi con molta affluenza e molta gente e' tutto piu' caotico, si segue meno il paziente
Da me ti avrebbero fatta andare ogni singolo giorno, niente affido, assolutamente alla tua eta' NIENTE AFFIDO
Ma e' andata cosi'
nessuno problema, nulla di male...........
ANCHE LA RICADUTA CI STA, E' NORMALE (fin troppo normale e scontato)
.
Pero' non mollare il Sert, prova a chiedergli un accesso GIORNALIERO, se vedono che vai ogni giorno e assumi (assumi davvero, senza sputarla appena uscita dall'infermeria......per intenderci).......forse SAMPA si allontana
Pero' devi farti sotto Tu e parlare chiaro con il tuo Doc
.
Se puoi dirlo..........quanti MG. DI BUPRE TI DAVANO AL GIORNO ??
.
Sugar

Mi hanno prescritto 8 mg al giorno dopo aver trovato il valore degli oppiacei a più di 2000 nelle urine. Siccome me le avevano lasciate, quando avevo smesso di prenderle me ne erano rimaste due (che avrei usato in caso di necessità). So che autoprescriversi i dosaggi per i farmaci non è cosa buona...ma quando sono rimasta senza soldi ho preso la pastiglia da 8 dopo 24 h dall'ultima assunzione...e mi ha coperto per 16 h circa a sto giro e non tutto il giorno e la mattina seguente. Sto facendo un po troppo casino nella mia vita mi sa

Ragazzi scusate ma mi è appena successa una cosa che mi ha sconvolto e io che tempo addietro elogiavo i Sert ora ne sono davvero schifata. Praticamente vado a bere i miei 25,succede un casino (perché da un due settimane i rapporti sono tesi,oggi siamo scoppiati tutti,premetto che bevo 25 e che mi faccio una volta a settimana)dove loro urlano di tutto a me,facendolo a 2 cm dalla mia faccia (proprio istigando il cazzotto),e io ovviamente non mi tiro indietro e rispondo insultando anche io. Mio padre fuori ha sentito il frastuono è entrato e loro li hanno detto che ho urine positive da tot tempo....Ho quasi 30 anni e la mia privacy infranta mi ha distrutta.Ho filmato una parte,quindi ho anche le prove. Quando dico che andrò a denunciare mi ridono in faccia e mi dicono 'sai quanti ci hanno provato'!..Ora non so come muovermi,fiducia a zero perché mi hanno insultato in tutte le maniere,e l altro giorno mi avevano pure lasciata scoperta in appoggio. Voglio denunciare perché non esiste una cosa del genere. Come cazz mi muovo?

Allora,le paranoie che vi fate su chi è vero oppure no mi sembrano andate un pochettino over the top..Se serve che mando delle foto delle mie braccia lo faccio,ma manco gli sbirri signori miei hanno questo atteggiamento. Dato che avevo già avuto uno scambio su questa chat,e dato che non sono una cima in tecnologie e non so manco come si apre un tipico,e soprattutto dato che ero fuori di me ho scritto nel primo posto visibile dove potevo ricevere del supporto. Non credo che Angel abbia bisogno di avvocati,se tanto gli avesse dato fastidio me lo avrebbe detto lei,o la ritieni così sprovveduta?cioè hai letto il mio stato d'animo?!è cmq ho provato anche a commentare sotto un'altra domanda che avevo posto alla redazione,ma non appare nei commenti.questa fiscalità mi sembra inopportuna rivolta ad una ragazza già distrutta..cmq grazie e buona giornata.E scusa Angel se ti ho offesa..

Non sono assolutamente offesa, anzi...vorrei poterti aiutare ma non so davvero come potrei muovermi in una situazione del genere. Io credo che non ne valga la pena, denunciare intendo, perché purtroppo rimaniamo tossici, e la gente ci tratterà sempre dall'alto in basso...almeno, questo è quello che capita a me. Spero risolverai i tuoi problemi e ti auguro tutto il bene di questo mondo. Scrivi pure qui e non farti paranoie sul fatto che possa darmi fastidio, perché non è così :)

Grazie cara,sei molto dolce. Un sincero augurio per tutto,davvero. Un abbraccio.

Anche a te ❤

ciao Michelle abbiano provveduto ad aprire un nuovo forum di discussione che riporta la tua richiesta di aiuto qua http://www.sostanze.info/discussione-libera/vi-chiedo-delucidazioni-meri...
Questo speriamo aiuti ad evitare qualsiasi confusione o fraintendimento con altri lettori.
Abbiamo già ricevuto tue comunicazioni in merito alla tua situazione, e un nostro medico ti ha risposto, a dimostrazione che non ti consideriamo affatto un fake ma un utente in carne ed ossa con i suoi problemi e che giustamente cerca un ascolto su questo sito.
La Redazione

Cogliamo anche l'occasione per invitare i nostri lettori ad abbandonare questo gioco al massacro nei confronti degli altri lettori, alla ricerca del fake "assoluto".
Siamo in grado di monitorare accuratamente (e riconoscere) gli indirizzi appositamente creati ad hoc per nascondersi e dileggiare gli altri utenti, e, in tempi relativamente brevi, siamo anche in grado di intervenire e rimuoverli. Come stiamo facendo ormai da mesi sulla home page del sito, dove periodicamente scrivono poveretti in preda al pentimento più sincero legato ad un recente consumo di THC che li ha devastati. Hanno tutti lo stesso suffisso mail, segno evidente che ce li sparano addosso sempre dalla stessa piattaforma.
Ma, ripetiamo, siamo in grado di proteggere sostanze.info da questi personaggi.
Ricordiamo a tutti che l'accanimento contro presunti webeti spesso ottiene solo il risultato di far allontanare utenti reali che, come Michelle, stanno cercando solo un sostegno o un consiglio.
Grazie

Complimenti per il lavoro che fate, l'efficienza e l'efficacia di questo sito sono cresciuti molto anche per lo sforzo di monitorare e rimuovere i tanti "webeti" (!) a beneficio di chiunque voglia godere dell'unicità di questo servizio che affronta un tema delicato senza inutili, oltre che dannosi, moralismi ma basandosi solo sull'approccio scientifico.
Trovo questo metodo estremamente utile sia in ordine all'obiettivo di dissuadere dall'abuso di sostanze, sia per sostenere ed aiutare chi vuol liberarsi dalle catene della dipendenza, sia per la riduzione del danno laddove la volontà dell'utente sia quella di perseverare nell'uso delle sostanze ma in modo più consapevole e, quindi, (se possibile) meno dannoso per se stesso e per gli altri.
I miei complimenti, non dev'essere assolutamente facile gestire questo sito ed epurarlo anche dai subdoli "consigli" dei vari apprendisti stregoni un po' new age che propongono riti pseudoreligiosi, cataplasmi vari di lumache, intervento di elfi e folletti e diete miracolose che liberano dal craving e promettono di farti diventare più alto a 50 anni suonati...
Partecipo quando posso alle discussioni, sono sempre convinto di quanto ho appena scritto ma, talvolta, quando capita l'occasione, vale anche la pena esprimere qualche ben meritato plauso.
Un saluto a voi, Redazione,
J.

Mi unisco agli elogi per l'ottimo lavoro che svolgete ma, purtroppo, chi ha cosi tanto tempo da perdere per infastidire qui, può facilmente usare piattaforme diverse per le varie mail, e proxy italiani per celare l'IP.
Una caratteristica comune a tutti questi nuovi account, ho notato, è anche quella di esser creati sempre di notte fonda.
Un saluto

Grazie..

Beh, io mi collego da smartphone in modalità "privata" e già così, senza sbattersi troppo, l'IP cambia. certo, l'agent rimane quello ma è insufficiente a dimostrare la "fakezza" dell'account. cmq si sta andando OT

appunto....

Mi hanno prescritto 8 mg al giorno ...............So che auto-prescriversi i dosaggi per i farmaci non è cosa buona...ma quando sono rimasta senza soldi ho preso la pastiglia da 8 dopo 24 h dall'ultima assunzione............... Sto facendo un po troppo casino nella mia vita mi sa
________
ANGEL
ciao come stai ???
sono passati solo 2 giorni e presumo che starai come l'altro giorno
Guarda.......conosco bene bene la materia di cui si parla; 8 mg al giorno di Buprenorfina sono davvero un'ottima terapia, pero', non essendo metadone, ossia agonista puro (agonista significa che funziona esattamente come l'eroina, apre i recettori, ossia le "porte del cervello" che apre l'eroina)
la Buprenorfina e' antagonista/agonista, ossi apre solo alcune porte (recettori), e ne chiude altre, e questo ti porta al fatto che se assumi davvero in modo corretto, 8 mg al giorno di Buprenorfina e dietro usi eroina, questa eroina non la senti, con 8 mg al giorno presi VERAMENTE, E IN MODO CORRETTO, sei coperta, anzi, sei copertissima e se assumi roba non la senti
.
E' importante CONOSCERE, CAPIRE, ISTRUIRSI, capire come funzionano le sostanze su te stessa, perche' le droghe fanno male, l'alcool fa malissimo, la l'ignoranza e' cio' che provoca piu' danni di qualsiasi sostanza, legale o illegale che sia
Essere TD a 18 anni non e' facile, non lo e' neppure a 45, e spero che tu a 45 anni ricorderai questo periodo solo come una "cazzata di gioventu'"
Ma IMPARARE E CAPIRE COME FUNZIONANO LE COSE e' fondamentale per governare questa barca che va nel mare, ecco, imparare a governarla, nel male, si limitano i danni
ANGEL
SE PARLI CON I TUOI DOTT AL SERT E VAI OGNI GIORNO E ASSUMI DAVVERO 8 MG DI BUPRE, ti assicuro che starai meglio, sarai coperta; la Buprenorfina, come ognuno di questi farmaci, funziona anche da stabilizzatore dell'umore.....8 mg sono una terapia e un dosaggio ottimali
.
Possono sembrare tanti, ma tanti non sono,; in troppi credono che tenere bassa la terapia, sia meglio......ma sai cosa ??
tenere bassa la terapia (tipo 2 mg al giorno) spesso, spessissimo, e' solo una scusa per poter staccare la terapia, usare eroina, sentirla e poi tornare subito coperti dalla terapia
E te lo dico perche' ho fatto cosi' per oltre 10 anni
Sono passati, io non ho fatto danni, ho vissuto la mia vita, certo, MA NON HO ASSOLUTAMENTE RISOLTO IL MIO PROBLEMA CON LA DIPENDENZA
_____
HAI SOLO 18 ANNI, consigli, come ho scritto per Michelle, non ne do', non mi permetterei mai, sarebbe ridicolo e fuori luogo detto da me
Posso dirti pero' con assoluta sicurezza che 8 mg al giorno di BPN ti stabilizzerebbero e ti farebbero stare bene, lontana da ricadute, e da sbalzi di umore
Ma la sstrada e' lunga, e non e' facile stabilizzarsi SE NON HAI QUALCUNO CHE TI DA'LA TERAPIA OGNI GIORNO E CONTROLLA VERAMENTE CHE VENGA ASSUNTA SUBLINGUALE
A FARE DA SOLI, NOI TD, TENDIAMO A FARE QUELLO CHE CI PASSA PER LA TESTA............lo so fin troppo bene
In bocca al lupo
Sugar

io ci sono ricascato da 1 mese dopo 2 anni che ero pulito.. beh l'unico consiglio che ti posso dare è fatti tanta forza.. credi in te stessa, parla con i tuoi dei tuoi problemi anche non è una cattiva idea.. dovresti startene alla larga da quel tipo ti porterà solo guai.. beh detto questo ti auguro buona fortuna :)

Tra una settimana entrerò in un centro di disintossicazione. E quando sarò completamente pulita, niente farmaci e niente droga (ci vorra un mese e mezzo male che vada 2), mi porteranno nella comunità di san patrignano. O così, oppure i miei genitori (che sanno tutto da un po) mi buttano fuori casa...non mi piace l'idea ma non ho altra scelta. E non mi piace non avere scelta. Piu di una volta sono stata sul punto di scappare, perché si prendo la terapia....ma quando mi sveglio per prenderla e dura, vorrei non prenderla e mandare tutto a farsi fottere. Solo che mi controllano 24 su 24 in attesa del centro di recupero. Vorrei solo farmi un'ultima pera...

LA
FAMOSA - ULTIMA - PERA
.....
sono 20 anni che sento questa frase.....questo desiderio che.....pur cambiando
Modi di Assunzione
Qualità delle Sostanze
Modo di fare tra i giovani TD (rispetto ai 20enni di 30 anni fa)
Insomma, cambiano le cose....ma ovviamente i meccanismi di fondo rimangono IDENTICI
e pure le frasi con le quali, questi meccanismi si esplicitano
.
Angel
questo Tuo desiderio.....dell'ultima xxxxxc prima di enteare è una cosa comune e identica x (QUASI) ogni TD, a tutte le latitudini
.
SO CHE DEVO ENTRARE PER FORZA = DESIDERO L' ULTIMO GIRO
.
dai......hai solo 18 anni.....uscirai che sarai ancora giovane e avrai tutti gli strumenti x "andare oltre, potrai farti un'istruzione di discreto livello, e avere una vita, e senza ridurti come l'ultima volta che sono stato al Sert, mi sono guardato intorno
saremo stati 25 persone,
io a 45 anni ero il piu' giovane,
la maggior parte non lavora, non hanno potuto o voluto studiare,
e ora si trovano adulti,
e fuori dalla societa' normale,
che sara' pure noiosa,
ma questa e',e bisogna imparare a rapportarsi con quelli che sono i normali canoni del "vivere civile"
e i i piccoli problemi e discorsi che le persone normali fanno quotidianamente
cose che a noi-TD (io incluso, io mi metto sempre per primo) sembrano ENORMI STUPIDAGGINI,
ma questa e' la normale e banale realta'
E QUI, CARA ANGEL, a mio modesto parere, bisogna imparare a starci dentro, proprio come loro

Tutti quei I 50ENNI che ho visto giovedi' scorso................
sono li' a ciondolare sotto al Sert, senza nulla, ma proprio nulla che li aspetta per il futuro;
unica cosa che loro rimane, e' appunto il mondo del Sert, CEIIS, Assistenti Sociali, Operatori, piccole pensioni di Invalidita', .....e cose cosi' !!!
ho ascoltato questi discorsi, e dopo 15 minuti me ne sono andato......mi e' venuta tristezza......e nota bene che sono persone che vedo in giro da oltre 20 anni, non posso chiamarli AMICI, questo no, ma li conosco da tanti anni e li vedo invecchiati male e senza aver fatto nulla

vabbe'.....adesso tu hai questo percorso da fare, se vai a SANPA durera' tantissimo tempo, non meno di 4 anni, che sono tanti davvero........
poi se i miei conti sono corretti, usciresti a 22 anni circa, e potrai fare tutto cio' che vuoi
.
se non ci sentiamo piu', un abbraccio e tante buone cose
.
Sugar

Alla fine ho deciso che non ci andrò in comunità, i miei genitori hanno tagliato i contatti con me. Adesso vivo in una casa con piu ragazzi di colore. Stamattina non ho preso la medicina e credo che nemmeno domani la prenderò..e credo che dopodomani merda sicuro

Mado sono praticamente nella stessa situa. Un pò diversa ma siamo lì... Di dove sei? Quindi cosa farai? Non ti hanno dato l'opzione centro crisi? Ti sei fatta 4 mesi? mettiamo anche 6? centro crisi ti fai 3 mesi ( credo più comoda di dove stai ora) e via...

Ormai saranno quasi 8 mesi credo. Sono dell'Emilia, ho smesso di farmi le pere dopo un piccolo incidente. Quando tolsi l'ago cominciò a fuoriuscire una quantità assurda di sangue, veniva fuori come acqua da un rubinetto. Si era creata una specie di bolla sotto pelle, orribile. Questa cosa mi ha traumatizzato talmente tanto che se lo rifarò, lo rifarò solo in presenza di qualcuno con un minimo di esperienza. Per ora pippo e basta, anche se la cosa richiede una quantità di graaaan lunga maggiore

Vivi in una specie di Comune
Genitori che-nn-ne-possono più
Vivi con persone in po' ....."allo sbando"
Tu stessa, cara Angel, sei un po' allo sbando.....beh' ovvio
Prima o dopo, se gia' nn sia successi, arriverà la Madama ad identificarvi tutti; molti di loro (se non tutti) sono irregolari, ma tanto Immigrazione Clandestina nn e' più un reato; ché dire......nulla se non una banale/banalità tipo
.
ABBI CURA DI TE E......FATTI RISPETTARE
E RICORDA CHE SEVASSUMI LA BUPRE......OGNI GIORNO IN MODO REGOLARE......SARAI COPERTA E NN AVRAI CRAVING
LA BUPRE È UN'OTTIMA TERAPIA MA VA ASSUNTA
______
" VE RA MEN TE & RE GO LAR MEN TE "
______
Staccare
ad-minkiam,
è un modo per ricadere;
E BASTA
______
Sug

Sai. Non credo di voler smettere piu,non ora almeno. Troppi casini, troppi problemi e pensieri. Ho bisogno della mia medicina per superare questo periodo

Angel ti parlo da TD ormai ''esperto se possiamo dire''.. diciamo non tanto giovane come lo ero un tempo.. per me dovresti provare a smettere, non sono certo io a dirlo ne faccio uso tutt'ora adesso sono senza e sta notte non so se riuscirò a dormire anche a fumare 20 canne ahah non è la stessa cosa.. il pallino ti rimane per sempre aihmè.

detto questo stai attenta con l'ago.. se non sei molto esperta fatti aiutare oppure pippala e fumala..

fatti tanta forza, credo in te
Shin un TD come un'altro..

Buongiorno a tutti è qualche mese che vi leggo ormai ... prima per aiutare il mio ragazzo che ho conosciuto quest estate... leggevo il sito per provare a capire il problema( tossicodipendente da 10 anni) con cui io non avevo mai avuto a che fare... ve la faccio breve.. m innamoro subito e inizia una storia tormentata lui torna a fumare, io me ne accorgo lo lascio poi torniamo insieme ... promesse , giustificazioni con la scusa che voleva farlo L ultima volta... la famosa ultima che non lo è mai... poi un giorno a novembre ero disperata ... sono sempre stata una depressa e gli ho chiesto di provare lui mi ha detto di no una volta poi mi ha fatto fumare.. ho vomitato ma tutti i pensieri erano spariti e abbiamo fatto L amore tutta la notte.. da lì i nostri problemi erano spariti non litigavamo più ogni tanto fumavo con lui dopo pochissimo infatti non ci credeva neanche lui un giorno mi sveglio tipo dopo una o due settimane a farlo ogni tanto è ho i dolori ( aspettate a giudicare che non è finita e non voglio spoilerare) mi faccio 5 giorni in casa senza farmaci sto malino poi passa.. lui va in clinica di toglie il metadone... io orgogliosissima lui sempre più in forma ... felici con tanti progetti!!! Lui ancora stanco e con dei brividi ma io lo controllavo gli davo L antaxone mi sentivo la sua salvatrice...Dopo un mese un amico lo chiama ci ricaschiamo insieme e sta volta sul serio.. tutti i giorni per un mese io ormai sempre in casa ad aspettare lui non uscivo non lavoravo non mangiavo vomitavo e aspettavo lui che veniva a curarmi con la nostra dose di felicità ma ogni volta che fumavano parlavamo solo di sensi di colpa e che avremmo smesso ecc cazzate... ormai era entrata in testa anche a me... e li eccola !!! La vera astinenza il vero dolore quello serio mica qualche brivido il vero male ho pianto tanto avrei fatto qualsiasi cosa per stare meglio... poi basta guardo la stanza da cui non esco da due settimane sporca di vomito e stagnole guardo lui magro e disperato..e diciamo basta ma L abbiamo sempre detto ogni giorno io non ci speravo tanto avevo paura..entriamo in clinica per pulirci il sangue dopo due giorni il dolore e la febbre erano troppi gliela chiedo me la procura.. L ultima volta... poi mi faccio altri tre giorni li puliti sto meglio... litigo con lui a tarda notte ma di brutto con mani addosso da entrambi e scappo torno a casa.. ora sono qua ... è io secondo giorno sono a pezzi...prendo catapresan e baclofen... vi giuro che non mi reggo in piedi ho provato a fare yoga sono svenuta.. ho qualche brivido sudori lievissimi e il famoso dolore alle gambe... é tutto lieve è sopportabile rispetto a prima non voglio lamentarmi ma fa male lo stesso infatti non dormo però ripeto é sopportabile come una piccola febbre.. io preferisco i momenti di sudore che i brividi e so che passerà deve passare... ci tengo a dire che me ne voglio andare per un po’ per non rivederlo dato che è L unico che conosco che fa uso a parte il suo amico che ho visto una volta ma non so chi sia... si lo so che se voglio basta che esco di casa e qualcuno che me la vende lo trovo ma L ho fatto solo una volta non voglio correre di notte in preda alla disperazione girando fino al mattino aspettando che qualcuno mi risponda e mi dia un contatto avevo chiesto a tutti ero impazzita a chiunque sospettavo si facesse... ho aspettato i tossici davanti al Sert e ho chiesto se avevano... va be lasciamo perdere quella giornata poi è arrivato lui è ha risolto tutto... non voglio dargli le colpe sono grande e so quello che faccio sto solo raccontando la mia storia... e ora boh... non so che fare... è passato poco ma mi sembra una vita ieri mi sono fatta una canna d erba che non fumo neanche per vedere se potevo sostituirla ai farmaci ma poi non so sono aumentati... secondo voi perché? Ho bevuto anche mezzo bicchiere di vino mi ha bruciato lo stomaco... non voglio farlo mai più L ho fatto per poco e ho perso tutto... non vi racconto i dettagli ma ho perso tanto prima la mia vita era incasinata ma con la roba non ho adempiuto ai miei doveri insomma non ti frega più di niente stai bene e boh... scusate per lo sfogo e la grammatica ma sono qua a casa con i sudorini a guardare “ torbidi delitti” e sentivo il bisogno di raccontare a qualcuno anche perché non ne ho parlato con nessuno lo sa solo una persona la cazzata che ho fatto... appena mi riprendo voglio andare da uno psicologo c. Ho paura del craving devo distrarmi con sport o scappare direttamente in un villaggio vacanE hahaha che dite?? Ci sto pensando! Poi al ritorno vediamo di ricominciare a vivere e ritrovare un lavoro ecc

Ah volevo chiedere se il supradyn può aiutarmi a tirarmi su?? Almeno per riuscire a camminare un po’ senza svenire... solo essere qua a scrivere ste cose mi fa gelare il sangue! Mi chiedo come ci sono finita qui.. è accaduto tutto in fretta! Spero con tutta me stessa che sia stata un esperienza e non ricascarci mai più!! Dovreste vedermi mi sono grattata tutta la faccia ho perso 8 kili.. va be lasciamo stare va! Se qualcuno ha qualche consiglio o qualche parola di speranza aiuterebbe

Senza troppi fronzoli.O continui così senza merda (visto che non hai contatti e sei fuori dal giro perché hai iniziato da poco).
Se continui sappi che sarà sempre peggio.Nel caso dovessi prendere la decisione sbagliata, esiste il serd.Anonimo.Senza che nessuno lo venga a sapere.

Si lo so... prego come tutti di salvarmi ma, se dovessi ricascarci e ho tanta paura perché vorrei farlo un ultima volta ma lo so che è una stronzata che mi racconto adesso perché sono debole, finirei male sul serio.. non ho famiglia non ho amici adesso nemmeno un lavoro la mia vita era diventata bellissima un anno fa e L ho rovinata adesso devo ricominciare da qualche parte perché se ci ricasco boh finirò malissimo lo so altro che Sert

Anonimo.Senza che nessuno lo venga a sapere.
_________
pero' nn sempre funziona cosi; la Legge tutela il paziente con la Privacy e anonimato più totale.....ma soprattutto nei centri piccoli......spesso l'anonimato dura poco
Ma la stabilità e una terapia che ti facciano stare bene vengono prima;
Tante cose sono scritte su carta, come le Leggi, poi il mondo reale a volte gira diversamente

Poi una volta entrata nel club cara mia...magari adesso ne esci senza troppi problemi,tra tre anni ti ricapita l occasione e tu la cogli,pensando che tanto andrà come questa volta,ovvero te la caverai con relativamente pochi fastidi vitali....E invece sto cazzo,ogni volta la dipendenza ti si insinuerà sempre più in ogni tua cellula,emozione,organo e stato d'animo..E ogni volta sarà più tua e di conseguenza più intrinsecamente difficile uscirne. Prende un po' di te ad ogni riga o pera che sia,e prende anche la vita di chi ti ama che infine (inutile smenarcela) morirà (metaforicamente parlando,si spera) con te assieme ai tuoi errori.

Scusate non mi faceva più scrivere...tutto ciò buttato giù in modo brutale per dirti,scappaaaaa!!!!!scappa più lontano che puoi e non voltarti mai indietro. Poi su come farlo (se scappare fisicamente o mentalmente o ....) vedi un po' tu,vedi cosa offre il mondo e inseguilo,ma cara l'unica cosa che conta è fare finta che per te sia una sconosciuta con una brutta reputazione alle spalle. Non sarà mai più come questa volta,potrà andare solo peggio,quindi...corri con tutto il fiato che hai. Un augurio sincero.

Grazie di cuore sul serio mi ha fatto commuovere quando ho letto scappa e non voltarti.. si capisce da come scrivi che hai capito la situazione... ieri sono stata fortunata pensa se L avessi fatto e avessi poi letto sto messaggio di coraggio stamattina.. so che cè una vita da prendere a calci là fuori.. L ho vista .. e ho letto di troppa gente che dice domani smetto ma non è mai così.. il mio ex ho saputo che c’è già ricascato... non ne uscirà mai lo so .. tu lo fai ancora? Puoi darmi qualche consiglio ? Quando passerà il dolore? Smetterò di tremare ogni volta che mi tentano? Ho iniziato a fumare quanche canna è possibile che sia quella a farmi agitare?

Ciao michelle grazie ! Lo so che hai ragione non sono scema la mia paura è quella ormai conosco la sostanza se nella vita dovessi avere un periodo giù e rincontrare la merda tornerei nel cesso da qui sono appena uscita o almeno spero.. ieri stavo bene quando quando cammino tutto il giorno sono contenta sto bene parlo mi emoziono sono diventata iper attiva ma la sera mi corico e mi tira ogni nervo e tremo ieri ad esempio il pomeriggio ero tutta convinta poi la sera una mia amica ha preso la bianca e io boh mi sono messa a tremare ma ho detto no 10 volte appena è andata via stavo malissimo tremavo così tanto e volevo la roba è L ho chiesta a uno che pensavo c’è L avesse... se me L avesse data L avrei presa invece mi ha fatto il pappone di un ora da ex tossico ho fumato mezza canna che non neanche sono capace ed è servito e devo dire che ho smesso di tremare e sono filata dritta a casa di corsa .. un altro giorno salva è in altra notte di merda mi ha richiamato dato che sono una bella ragazza forse è mi ha detto che se volevo la trovava e facevamo insieme... ma che cazzo!!! Vedi?? 5 anni che non fa lui è bastato un attimo .. ovviamente non sono andata e non gli scriverò mai più.. lo so che non è mai L ultima è che sono passati solo 7 giorni ma mi sembra una vita ... sono stanca voglio dormire voglio essere forte per sempre voglio voltarmi indietro e dire cazzo mille anni fa ci stavo cascando ma ne sono uscita non voglio fare i prossimi 10 anni in catene non voglio rovinarmi la mia vita non è poi così male e se lo è diventerà peggio lo so ... voglio una vita felice una famiglia ma soprattutto vorrei che fosse sempre giorno perché la notte ora mi fa paura spero di avere la forza e prego ogni giorno e maledico la mia testa di cazzo! Ti entra in testa lo sai basta una fumata una sola e passa tutto lo so... ma poi è la stessa merda e devo scegliere se voglio vivere o morire.. si sono fortunata che non ho i giri ma si trova ormai so distinguere i miei simili li riconosco.. al Sert non posso ci va io mio ex poi lo rivedo in più ci sono tutti i tipi con cui farò amicizia e chiederò numeri contatti ecc mi cOnosco sono una povera testa di cazZo... meglio non mettere piede lì e poi ci accompagnavo lui e non è che possono aiutarlo si gli davano io meta ma se sei una testa di cazO non ti aiuta il meta prima o poi le gambe smetteranno di farmi male vero? O mi sveglierò per sempre così? Voglio godermi questo dolore per non dimenticarlo mai e quando passerà dovrò curare la testa secondo me è li il problema... non so che fare giuro voglio andarmene voglio smettere di pensarci non avrei mai pensato di cascarci e chi mi conosce non ci crederebbe e io non ci credo... sto piangendo un sacco mentre ti scrivo! Che cazzata che ho fatto!!! Lo sanno tutti che è L unica cosa che non devi mai toccare e io L ho sempre detto proverò tutto tranne quello è poi boh... ora non riesco più a mangiare e il mio più grande nemico sono io

Il discorso che se vai al Sert incontri il tuo ex e altri td da una parte lo capisco.E da una parte ti do ragione.Dall'altra però ti dico di non eliminare completamente questa opportunità.Se sei veramente convinta di voler tornare a vivere i modi ci sono.Ad esempio andare in orari diversi dal tuo ex (saprai di sicuro quando ci va).Non cagare nessuno quando ci vai.Spiegare bene la situazione al medico che troverai.Non voglio insistere ma cominciare a pensare di prendere un sostitutivo significa tornare a dormire e mangiare normalmente.Tornare a essere lucida e ragionare un Po di piu.Non sarai più costretta a buttare tutti i soldi che hai.Non sentire chi ti dice che ti infogni con un altra dipendenza che non è vero.Se prendi la terapia correttamente senza farti sopra la tua vita cambierà.Pensaci bene.

Ciao edy via ho pensato oggi a cercare del meta almeno per una settimana finché non mi riprendo si sono stanca dei dolori.. non scarto L idea mi sto disperando ora dopo ora quindi sto valutando anche quello tanto a girare 8 mesi con lui mi avranno dato della tossica anche se non lo ero qualche riga ogni tanto.. quindi non mi spaventa la figura di merda tanto non c’è l ho più un lavoro adesso da tutelare

Tesoro bello,intanto fai un bel respiro e medita sull'impermanenza delle cose. Nel senso,tutto mutua,tutto cambia,niente è per sempre. Sai senti poche storie di chi ne è uscito ed è felice,perché solitamente chi ne esce poi non lascia più tracce di se. Ma ce ne sono,eccome. Tutti i fastidi fisici ti passeranno,sui meccanismi mentali che potrebbero farti ricadere ci sono molti modi su cui lavorarci sopra. La cosa importante da capire è che da sola sono cazzi. Non puoi tenerti questo universo di emozioni dentro e pretendere che prima o poi non esplodino.Quindi devi trovarti qualcuna di molto brava ed esperta in dipendenze che ti sia di supporto,ovviamente anche non al Sert.È uno sbatti inizialmente xke dovrai forse girarne un Po per trovare quella con cui clicchi,ma è un passo dovuto se sei seriamente determinata a capire e 'chiudere' questo capitolo.

Scusate sul cell devo scrivere a spezzoni,non so xké.vedi devi capirti per non ricadere,e giustamente ora come ora non sai neanche come ci sei finita dentro questo schifo. Ma la consapevolezza è alla base di ogni buon recupr. Poi,non sentirti così in colpa,certo sono stronzate quelle che facciamo,ma ricerchiamo Dio non facciamo altro. E allora chi ci può andare contro?in realtà è un istinto naturale il nostro,proprio per questo è difficile tenerlo a bada.Quindi ecco,non fai nulla di male se non a quei meccanismi mentali che poi subentrano.Quindi cerca di proporzionare i tuoi sensi di colpa a quello che è la realtà. È chimica,poco da fare..

Purtroppo è difficile non sentirsi in colpa oggi poi è proprio una giornata no infatti mi sono chiusa in casa a letto che ascolto i miei dolori.. solo 7 giorni... infiniti ma lo saprai anche te.. la voglia di stare bene e in pace è tanta e nella vita giuro non L avevo mai trovata questa pace.. con la roba si anche se so che non vale la pena so tutto.. si purtroppo non ho sentito di chi c’è L ha fatta.. inutile che penso a chi c’è L ha fatta... continuo a sentire e leggere di chi purtroppo è li li ogni volta e ho paura di diventarlo anch’io di raccontarmi stronzate per tutta la vita... scusa eh è che dopo 3 giorni positivi e felici ieri quando ho sentito il richiamo fortissimo fisico e mentale mi sono buttata giù perché era la mia paura quella di perdere lucidità e L obbiettivo... dai su diciamocelo!!! Cè cascato dentro il mondo da anni e dopo 20 30 anni ci sono ancora dentro .. hanno iniziato come me e poi immagino una vita a provarci rassegnarsi riprovarci ecc.. dovrei essere fortunata a rimanere pulita sarei una miracolata...

No,ce ne sono eccome!!solo che non si fanno più ne vedere ne sentire da noi:)ad esempio io non frequentavo più il sito finito il percorso col metadone..poi sprechi energie a pensare al passato ed al futuro,devi farti il tempo per ORA. E trovare supporto..

Fanno bene hahaha scherzo.. se uno sparisce vuol dire che neanche ci pensa più .. peccato però perché se uno è disperato come me e cerca aiuto qui sarebbe bello un ultimo messaggio per dire “heii io c’è L ho fatta cè speranza”

Comunque se credi ti possano essere di aiuto contributi di chi ha smesso,anche da molto tempo,potresti provare ad andare ad un incontro di NA ovvero narcotici anonimi. Se esiste nella tua città,nella mia no ad esempio. Mentre alcolisti anonimi si (sarà perché la mia città è la terza in classifica per alcolismo in Italia;). La frequenta gente che non tocca anche da 30 anni,e ti affiancano ad un 'supporter' che altro non è che un ex td ormai recuperatissimo che ti assiste nei 12passi del programma,e il quale puoi chiamare ogni volta che ti viene la voglia,il craving,o che stai per cedere insomma e lui/lei corre da te.in seguito diventerai tu il 'supporter'. Non so potrebbe essere un opzione in più,almeno andare a sentire una riunione settimanale una volta,giusto per..sparo idee così come mi vengono..

E vai col terzo Hahahua;) chiedevi di me..No n so se raccontarti perché non voglio demoralizzare nessuno,e tu mi ricordi molto me un po' di anni fa. Io un nove,otto anni fa ci sono caduta di brutto.tre anni di merda e poi come per magia andata al Sert ho smesso e sono stata completamente sobria da tutto (tranne qualche serata di coca e cannoni ogni sera) fino a tre anni fa ad aprile. Quando ho ricominciato una volta a settimana e da li non l ho più lasciata. Faccio periodi con una volta a settimana,ed altri (tipo queste settimane) che ci do di brutto..Tra poco arriva l estate e pensare di farmene un'altra con le maniche lunghe mi viene male.. Ma tant'è. Io ora come ora sopravvivo così.È l unica cosa che non mi fa buttarmi giù da un ponte,o forse è l'unica cosa che mi blocca dove sono come cemento armato.Per questo ti dicevo di non tornare mai sui tuoi passi,sto meglio ma peggio ora,capisci cosa intendo?e tu devi finire questo percorso,non lasciarlo a metà per aria così.fai uno sforzo e dacci dentro. Per la sera canne magari solo col cbd potrebbero aiutarti..

Si pensò di aver capito stai bene perché ovviamente ti fa stare bene ma male per tutti i pensieri la dipendenza che non puoi fare certe cose normali tipo vacanze dove non puoi procurartela o al caldo eccc eccc è così? Non so se anche tu ti sei emarginata dal mondo esterno o riuscivi a fare una serata parlare con gente e socializzare io no.. però grazie di cuore per avermi raccontato.. si sì è quella la mia paura è come se vedessi già il mio futuro e non mi sembra diverso dal tuo anche io penso di lasciarmi andare so che starò bene poi e vorrei fregarmene e pensare ok ho trovato una cosa che mi fa felice la faccio e poi ci penso dopo ma ho 27 anni e L unica forza è pensare che forse il futuro mi riserva qualcosa di bello e se dovessi trovare la felicità??? Se mi inghiotte questo mondo non lo scoprirò mai.. va a momenti a volte ci credo altre no sono ore difficili... piene di tentazioni pianti pensieri sono crollata con ieri.. ho tanti pensieri cazzo... so solo che devo arrivare a domani pulita e sarà un giorno in più ma non so

Io dopo......
- 18 anni di terapia
- ho accarezzato il progetto di togliermi tutto
- programmato e atteso gennaio 20q8 x entrare in clinica e togliermi quell'ultino 1 mg di Bupre
- appena uscito ricaduto subito subito, ho trovato un tizio con una sostanza che mi soddisfa a livello di QUALITÀ
- da quando sono uscito......è stato un precipizio
- ho appuntamento con la Dic del Club......e sarebbe dovuto rsserevuno degli ultimi incontri prima dellr
agognate DIMISSIONI
- ma cosi NN VADO DA NESSUNA PARTE SE NN CONTINUARE A PUNZECCHIARMI I GLUTEI ......tot VOLTE AL GIORNO
________
tutti questi anni di TD, che ho portato avanti alzandomi ogni santa mattina......... x essere in ufficio alle 8.30, e lavorare bene, evoffrire un buon servizio ai miei clienti
.
SE CONTINUO COSI NN VADO DA NESSUNA PARTE
.
CREDO CHE DIRÒ ALLA DOC LE COSE......esattamente come stanno
.
E TORNARE IN TERAPIA A 6 MG DI BUP x die

Eh sì,tu la terapia la tolleravi benissimo,non ti facevi più,avevi un buon equilibrio..secondo me ti conviene fare così caro mio

Ma io nn mollo di 1 millimetro, aspettero altri mesi, nel frattempo farola cura per l'HCV......e magari a fine anno tornerò in clinica x un altro tentativo, questa volta con 1 esperienza in più
Lo sappiamo che 1 mese in clinica ti pulisce il corpo, non c
certo 22 anni di uso di oppiacei
Si perché NONOSTANTE TUTTO......QUESTA SOSTANZA, A 45 ANNI, MI PIACE ANCORA TANTO, ANZI TANTISSIMO
ma dura poco......e questo lo so bene
_______
RIMANE SOLO DA PRENDER ATTO CON
REALISMO & ONESTA'
e farecla cosa giusta..........ossia
.........
1. TORNARE IN TERAPIA CON LA BUP
2. STABILIZZARMI........E SMETTERE QUESTO GIRO ROBA 24h/24
3. DEVO RIPARTIRE DA CAPO
4. SENZA PIANGERMI ADDOSSO CHE TANTO N SERVE A NULLA
5. A TEMPO DEBITO RIPROVARE
(tanto adesso ho visto come funziona, quindi sono più forte in quanto ho già fatto questa esperienza.....
Detox in Clinica - Uscita dalla Clinica - Ricaduta immediata)

Eh ti capisco nel mio piccolo si appena usciata mi sono trovata sola e disorientata poi non so se la pera da sempre lo stesso effetto ma a fumarla dopo poco non la senti più fai solo per stare bene non so se il mio fisico è debole o è così per tutti.. se ti piace ancora a 45 anni capisco anche quello .. è la medicina la soluzione ho sempre cercato qualcosa che mi facesse dimenticare i problemi e smettere di pensare... diazepine cazzi e mazzi ed ecco la soluzione! A me fa anche vomitare dopo il primo tiro devo vomitare ma poi a un certo punto non pensi più stai bene pensavo ci fosse una botta iniziale come altre sostanze invece devi aspettare L effetto so che la pera lo da infatti se inizio quella ciao non mi fermo più infatti non è il genere di sostanza che poteva tentarmi a rilascio graduale diciamo però il fatto che te ne fa fregare di tutto quando fai non ha prezzo a un certo punto ho pensato anch’io continuo o mi butto dal ponte.. non so che fare potrei stare bene tutti i giorni e non pensare ai problemi non ho niente da perdere.. ho solo speranza che mi succeda qualcosa di bello ma se ricomincio non si ammazza nessuno voglio dire.. devo trovare una motivazione valida.. tu c’è L hai avuta? Perché vuoi smettere se ti piace.. se vuoi dirmelo se no fa niente sul serio

Sugar sta ricaduta non ci voleva!!!Butta il numero del tipo e ritorna con la bupre non fare cagate.La clinica ti ripulisce ma il problema è il craving dopo, quindi torna alla pasticchetta Che è più sicura.

Secondo me volevi riprendere le capate lontane,quelle belle degli anni 80, ed in effetti ci sei riuscito... ultimamente ti lamentavi spesso che non sentii più nulla.Sembra insensata come cosa ma dall ottica di un tuo simile non lo è affatto...io ad oggi non ho craving non mi interessa perché è passato molto tempo ma non oso pensare se con lo stato mentale in cui sono ad oggi mi rimetterei a rifarlo,il mostro mi ringhiottirebbe subito...mi godo il mio non craving allora.Perche' poi manco posso ripermettermelo,forse tu si.
Però vivere senza craving è una liberazione.

Immagino sei fortunato tanto auguri allora si il craving è la cosa che soffro di più e ti fa ricascare spero anche io di non averlo più

Per non averlo più devi fare passare un anno e più senza toccare oppiacei e man mano il pensiero va estinguendo...il tempo è tutto.
Cmq mi basterebbe poco x ritrovarmi di nuovo infognata,rimettere in subbuglio la dopamina...uno due tre sgarri ed è fatta.

Si lo so anche io sto resistendo perché so che me ne basta uno di sgarro.. si vede che ti conosci .. un anno eh? ... sto finendo L ottavo giorno a fatica.. però se mi dici che tu c’è L hai fatta è già qualcosa.. vorrei fare almeno il doppio pulita del tempo per cui L ho fatto.. qual è il motivo che ti ha fatto smettere se posso chiedertelo? Perché sto pensando a cosa posso attaccarmi come motivazione forte

Quando si decide bisogna far passare del tempo come dice freestyle, una lotta che si può vincere , poi puoi vivere una vita , lei rimarrà sempre dentro il cassetto , fino al giorno che non decidi di aprirlo e la bestia esce fuori , pronta al punto in cui l'hai lasciata , ti prende e con la velocità che conosci ti porta più avanti e diventa più difficile rimetterla nel cassetto. Quel cassetto che comunque anche se chiuso esisterà sempre .

Mi hai fatto venire la pelle d oca con questo messaggio... ora leggo gli altri...!

Ecco Mon ha centrato in pieno il bersaglio.La mia motivazione si chiama figlia ; ha i miei occhi,il mio temperamento,sono io riflessa e devo proteggerla...per farlo devo prima proteggere me da me.Non ho craving perché ho sconfitto una battaglia ma non ho vinto la guerra che durera' tutta la vita.un anno quasi e mezzo dallo stacco sub ,l inizio è difficoltoso,anche il durante...poi sempre meno,adesso zero.La motivazione ed il tempo si forse sono le formule magiche.
Però in punto di morte voglio essere bombardata di morfina hahahahah xd xd xd

Purtroppo la penso anche io così Quando penso alla morte , é Con lei che vorrei essere . Questo xche abbiamo perso l'entusiasmo X la vita . Ma vi voglio raccontare che l'ho avuto l'entusiasmo X la vita , l'entusiasmo X le scoperte , X il senso di parole vecchie con nuovi significati , x la costruzione di nuove idee , X il credo negli incontri non casuali nella vita . Poi all'improvviso ancora la fatica e ho riaperto quel cassetto. Bè anche se c'era ancora un briciolo di entusiasmo con quel cassetto aperto se bruciato e non riesci più a vedere nulla che ti possa entusiasmare .

Se esistesse qualcosa come sta merda da tirare fuori dal cassetto nei momenti brutti nella vita.. qualcosa che ti faccia stare bene.. felice anche se per finta ma non ti faccia male.. io era una vita che cercavo la soluzione purtroppo L ho trovata nella roba la risposta a tutto.. ecco perché frega tanti.. però una cosa la devo dire non riuscire più ad avere un orgasmo è logorante.. senza almeno sento le emozioni.. però devo trovare un sostitutivo qualcosa che mi dia la sensazione dello stesso abbraccio caldo e rassicurante che ti da la roba.. se no penserò Sempre a quel cassetto

Hahaha si anch’io L ho pensato! Se dovessero diagnosticarmi una malattia mortale non ci penserei due volte! Si ho immaginato che era quello! L amore per un altra vita! Vedi ? Per quello ti chiedevo.. per me stessa è una motivazione troppo debole perché in fondo non mi amo poi così tanto..! L unico amore che ho è messo peggio di me ..

Tra tanti Topic ......un po' così. .........stasera noi abbiamo dato vita a una serie di riflessioni, sfoghi, pensieri, sensazioni, rabbie.......e tanto altro
Io ho preso atto che il mio tentativo di liberarmi dagli opoiacei......È FALLITO.....O MEGLIO.....NESSUN FALLIMENTO, SOLO HO PRESO DAVVERO ULTERIORE CONSAPEVOLEZZA CHE A 45......NN SONO PRONTO A PULIRMI DA TUTTO.....e nn sono in grado di restarsi
Erano tantissimi anni che nn passavo 30 gg di fila coperto 24h/24 coperto solo dall'eroina (di qualità. ....davvero di qualità)
Quindi PASSO INDIETRO E TORNO AL MIO RITO-SUBLINGUALE
Ambra, Michelle, Mon, Freestyle, Edy....buona notte a tutte voi
Ciascuno di noi ha il proprio tarlo o problema che macera fentro
Crechiamo di tenere la ns vita su binari ACCETTABILI
Pensare......Riflettere......e soprattutto AGIRE, che i problemi nn ci rovinino la vita; di vite ce ne è una sola
NOTTE A TUTTI.......io stasera sono o più sereno, ho capito cosa devo fare
.
Sug

Tu che hai sempre detto che oramai la qualità era scomparsa.Appena l'hai trovata non c'hai pensato nemmeno mezza volta.La verità è che con sta merda non puoi abbassare mai la guardia.Mai.

Una morte dolce ed accettabile,carica di morfina:te ne vai leggera senza dar credito a nessun conto lasciato in sospeso,vecchi rancori,saluti non dati,sensi di colpa,incomprensioni,incertezze,delusioni,paranoie,senza tutta la vita di merda che ti passa davanti... ultimamente penso alla morte seriamente ed in questi termini.Tanto un po' di morte già me la son data in vita ,il mio attuale quasi ex compagno cocainomane e violento nell' ultima aggressione ha rischiato di beccarsi una coltellata mortale...io l ho avvertito molte volte volte che sono pronta alla morte ormai,che non sono come le sue ex che corrono dagli sbirri a denunciare...ma che sono talmente stanca di tutto che se mi mette ancora una volta le sue manacce addosso sono pronta ad ucciderlo ed uccidermi,adesso sa che non scherzo, è sfuggito ad una coltellata nel fianco per pochissimo...e così eccomi pronta alla morte.Ma la voglio carica ,carica,carica di oppiacei nel corpo,il cervello anestetizzato una volta x tutte e poi la fine.
The End.

Buongiorno a tutti sono riuscita a dormire 5 ore grazie a valium minias canna dolzepan catapresan e baclofene... tutto questo per avere qualche ora di pace.. sto pensando sul serio di fare qualcosina oggi... ieri ho litigato col mio ex tutta la notte per telefono perché non mi da attenzione è troppo infognato per fregarsene e capire qualcosa .. ho pensato alla vita e alla morte anche io freestyle ho avuto lo stesso atteggiamento molte volte la mia é una rissa continua non ho paura di morire anzi sarebbe un sollievo.. è così dura la vita è mi sento così sola e incompresa.. mi basterebbe poco un amore vero un abbraccio sincero del calore umano ma nessuno capisce nessuno ascolta e comprende che sono veramente al limite esaurita con niente da perdere.. nessuno che mi dice resta.. poi i ricordi del passato della famiglia disfunzionale non ne parliamo quando affiora la mancanza della madre L odio per il padre vabbè...ho lottato tanto contro tutto e tutti e adesso sono stanca sciupata è sempre un po’ più pazza.. magari oggi lo faccio.. un ultima volta giusto per togliermi i dolori e i pensieri solo per oggi poi domani sarò pronta ad affrontare la vita... ci crede qualcuno? Nemmeno io però oggi è così ... grazie a tutti per la compagnia e i consigli ma la voglia é tanta e il dolore non passa sono 8 giorni mi sembra una vita.. rinuncio a tutto in cambio di un po’ di pace

Devi seguire il tuo percorso,io posso solo dirti che se non trovi calore nell' abbraccio di una madre perché assente allora questo calore devi cercarlo e puoi cercarlo solo in te stessa ,ma se sei del 90 io ho giusto 15 anni in più di te quindi ho già pesato di più tutto.Oggi troverai quello che ti manca in una dose,quando sarai pronta tutto quello che cercherai lo troverai dentro di te.Se ti senti di lasciarti andare fallo,nessuno ti può fermare.Se stacchi x pochi giorni e senza supporti comunque ti fai solo del male e raggiungi zero scopi.Hai bisogno della terapia.

Si sono del 90.. mi batte forte il cuore adesso e chiamare io tipo aspettarlo tornare a casa e fare so che nell attesa mi scoppierà il cuore dal tanto che aspetterò.. mi tremano le mani.. oggi ho un appuntamento importante di lavoro non riesco a presentarmi in questo stato.. oggi cedo dai farò pochissimo poi domani magari non ci penserò più.. se dovessi ricascarci morirei ma ora ne ho così tanto tanto tanto bisogno

Mi spiace, stai calma.Per me puoi fare tutto non sono mica tua mamma,vedrai andrà tutto bene.

Anche a me ... sono una testa di cazzo che ci vuoi fare.. consapevole di vendere L anima al diavolo per un pizzico di serenità ma la vita è dura e non so quando finirà magari non troverò mai quello che cerco almeno so che tra pochi minuti sarò felice per un po’ poi il resto chissene.. è tutto già scritto se devo salvarmi troverò la forza capiterà qualcosa per cui valga la pena combattere ma oggi è così.. peccato sono stati 8 giorni interminabili e ti sto rispondendo dal bagno mentre me la sto facendo addosso.. sto troppo male oggi va bene così e indovina chi sta arrivando? Il
Mio ex così si ricomincia tutta la merda da capo.. vedremo dai.. vado un abbraccio e grazie per le parole purtroppo la testa è marcia e non le ascolta

Un abbraccio a te cara Ambra ,tra un po' tutto si placherà .Poi ci penserai.Se lo fai almeno goditela non ti fare paranoie.Comunque hai bisogno di una terapia stabile pensaci.

Quanto mi facevano tenerezza prima i cocainomani di naso che denigravano i robbosi ma mai quanto adesso...adesso che ci sono dentro involontariamente...ridono di grasse risate adocchiando i robbosi andare al Sert a prendere la terapia...nascosti dietro il loro falso perbenismo con la bustina bianca in saccoccia ed il naso smoccolante,violenti alcolizzati a volte spacciatori di menzogne e di bianca,guardano a noi come reietti ma non hanno lo specchio a casa...io che ho visto tutto e so tutto posso solo sorridere...
Attenti agli ospedali...ai portantini ,alle infermiere,ai dottori dai lunghi turni...loro vi curano a volte con le pupille belle dilatate.A buon intenditor.

"Tiratissimi,s' infarinato,s' alcolizzano...
E poi s' impastano su un albero
Nasi bianchi come Fruit of the Loom ...
Che diventano più rossi d'uovo un livello di Doom..."
Guardali...stanno dietro a maschere , intorno a me e sono come me...ma si sentono meglio !!!...
Frankie Hi-NrG.

Ambra
scusa forse nn ho letto tutto ma........perché devi stare così? ?
Andare e farti mettere in terapia.....n credi che ti ridarebbe stabilità e tranquillita ??
Soprattutto se hai la prospettiva di un lavoro davanti
.
Sug

Ciao sugar ho fatto giusto un po’ per affrontare questa riunione.. sai non ho pensato di prendere la terapia perché mi sono detta è poco che lo faccio se supero i dolori dell astinenza poi passa e non ci ricasco più solo che rispetto alla prima come avevo scritto questa è pesante nonostante ho fatto anche qualche giorno in ospedale a lavarmi i dolori non passano e non ho resistito poi craving pazzesco.. pensavo di farcela ero partita positiva.. adesso non ho sensi di colpa sto bene però sì o parto e me ne vado in un altro paese a ricominciare e stacco da qua ma subito oppure resto è vado al Sert perché non vedo alternative anche se andare lì per me vorrebbe dire dichiararmi td è ancora non voglio crederci

Ambra sommando gli anni di tossicodipendenza di tutti coloro i quali ti hanno risposto in questo post, me compreso, viene fuori un numero molto alto.
Non andrai in nessun altro paese e continuerai a farti sempre di più perché fondamentalmente non te ne frega nulla di smettere e sei totalmente ipnotizzata da Lei.
Dichiararmi td e cazzate varie sono solo scuse idiote che la tua mente continuerà a trovare fino a quando non toccherai sempre più il fondo.Scusa se sono diretto ma è cosi'.L'unica cosa da fare è iscriverti al Sert.Qualsiasi altra cosa che scrivi qua sopra non farà cambiare nulla.Craving,dolori,vomito, il tuo ex infognato non interessano a nessuno.L'unico modo per iniziare a cambiare è quello.

Grazie per la botta di allegria! Ma non è vero che non me ne frega.. è complicato .. a parte che devo non ricascarci per la salute che ho problemi di salute gravi adesso vediamo come va sta settimana ma sono positiva perché l ho rifatto e sto malissimo quindi è una cosa che non mi fa nemmeno più stare bene

Ciao a tutti :) ho visto per caso questo post e i vostri commenti...
Scusate se intervengo ma ho bisogno di aiuto e di sfogarmi...
Finamente dopo 3 anni di terapia sono riuscita a scalare la buprenorfina, ero gasatissima e felice di aver finalmente smesso di prendere la pastiglietta quotidiana...
Però poco dopo ho ricominciato ad usare...
Sono stata pulita 2 anni, avevo scalato la terapia, e poco dopo ci sono ricaduta in pieno da 2 mesi più o meno...
Faccio le urine al sert una volta a settimana, e fino ad ora sono sempre riuscita a gestirle in modo che fossero pulite...
Però sono sempre più sotto per la roba, questa settimana l'ho fatto tutti i giorni, sia ieri sia oggi ho preso 2 buste e le ho finite subito, ho le braccia che fanno schifo, tutte gonfie e piene di segni...
Lunedì mi laureo e faccio fatica a studiare, penso sempre a Lei, sono di nuovo fottuta.
Sensi di colpa al massimo, e mi faccio schifo da sola, insomma sono stata pulita 2 anni e appena scalato bam! Si ricomincia da capo...
Ora non so se tornare a prendere la terapia, o provare a smettere da sola, con forza di volontà...
Aiutatemi per favore, non so dove sbattere la testa!
Da una parte vorrei evitare che al sert scoprano della ricaduta, perché avviserebbero i miei e si scatenerebbe la 3 guerra mondiale, e per me sarebbe un dramma... Mia madre mi ha sempre detto che alla prossima ricaduta mi avrebbe mandata in comunità, e ho paura, non voglio casini e non voglio deluderli di nuovo, non voglio fargli ancora del male...
Dall'altra però so bene che senza terapia le cose peggioreranno di brutto... Anche se è un fallimento tornare a prendere la bupre, e comunque prima o poi dovrei scalare di nuovo...
Per favore, se potete darmi qualche consiglio ve ne sarei grata...
Non posso parlare con nessuno di questa situazione, e mi sta logorando...
Grazie a tutti, e scusate se mi sono intromessa

vorrei evitare che al sert scoprano della ricaduta, perché avviserebbero i miei e si scatenerebbe la 3 guerra mondiale, e per me sarebbe un dramma.
__________
Cosa dici qui sopra ??
Sei maggiorenne...........ma quando mai può accadere che un Servizio avvisi i genitori ???
Hai firmato qualcosa??
Te lo chiedo perché mi suona stranissimo, io in tanti anni nn ho mai sentito nulla del genere
Sugar

Sug può darsi che in passato ritirava il genitore per lei e magari ha paura che l'informazione possa arrivare.Fatto sta che sono passibili di denuncia.Parlando seriamente col medico nessuno dovrebbe sapere nulla.

Si, avevo firmato il consesso per avvisare se gli esami erano positivi, e loro fanno un percorso con uno psicologo del sert, che li aggiorna su novità ecc...

Ciao Sara mi ricordo di te.Se dentro di te sai che da sola non riuscirai a smettere torna al Sert.Al medico puoi dire di non dire nulla ai tuoi.Sono obbligati dalla legge e passibili di denuncia.Pensaci bene, sai benissimo che non puoi continuare così, sono già 2mesi.

Avevo firmato per avvisare che venissero avvisati in caso di esami sporchi... E anche i miei sono seguiti da uno psicologo del sert...
Ora che sono contenti che ho scalato e che finalmente mi laureo, non voglio dargli altro dolore...
Secondo voi posso chiedere al medico di non dirgli nulla?
Oppure gli dico che voglio riprendere la terapia per stare più tranquilla, ma senza dire della ricaduta...
Non so che fare...

Devi dirglielo per forza che hai avuto una piccola ricaduta.Anche perché prima di darti il sostitutivo devi risultare sporca nelle analisi.E' come se rifacessi di nuovo l'accettazione da capo.Quindi gli spieghi che hai avuto una piccola ricaduta e di eliminare la vecchia procedura che se eri sporca avvertivano i tuoi ecc..

Ci provo...
Grazie dei vostri consigli!
Lunedì parlerò con il medico... Anche se domani so che starò malissimo...

Oppure gli dico che voglio riprendere la terapia per stare più tranquilla, ma senza dire della ricaduta.
__________
Sarebbe un controsenso
a livello LOGICO.....se seibpulita da 2 anni nn puoi riprendere la Bupre "per stare più tranquilla"
.
Finito lo scalaggio.........si dovrebbe partire con un nuovo passaggio di vita ossia :
- Laureata
- Disintossicata
Ma così non è e su un Forum sul Web nn si può trovare una soluzione
Potresti parlare di.......poche ricadute..........contate
Ma tenere tutto nascosto la vedo dura, ma molto dura davvero; e se dovrà essere la 3° World War.....tanto vale affrontarla

Vorrei evitare il casino colossale che si verrà a creare se i miei lo scoprono...
Non so, per me sarebbe perfetto se il medico non dicesse nulla ai miei, e io tornassi a prendere la terapia, a dosaggio basso, per bloccare craving e ricadute...

Non lo so vi leggo con le ricadute e mi sento strana,sfortunata in generale ma fortunata...sono così ferma sulla mia decisione ma così consapevole che mi basterebbe un attimo x crollare a picco.Conoscere questo però mi fa fare gli anticorpi.

Sarastark il tuo percorso è collegato a tua figlia minore o sbaglio utente?

Ho una figlia, ma sono andata al sert per smettere di mia volontà...
Non siamo seguite dai servizi sociali o cose così...
Viviamo con mia madre... E anche per quello vorrei evitare che scoppiasse un casino...
Se me la dovessero togliere penso che morirei...
So di essere una madre schifosa, che avrei dovuto evitare di ricaderci per amore suo, ma a quanto pare non sono abbastanza forte per evitare tentazioni

Infatti mi ricordo di te...ecco perché il Sert segue anche i tuoi genitori,e mi ricordo che vivi al nord dove queste situazioni sono gestibili da un punto di vista più corretto ed umano,li ci sono i fondi e persone degne di essere chiamati professionisti.Qui da Roma in giù sarebbero scattati subito i servizi sociali... comunque non sei una madre di merda assolutamente no ,sei una mamma con un problema ,punto.A questo punto io direi di una sola piccola ricaduta a quelli del Sert,una piccolissima ricaduta che ti ha messo in allarme è ti ha fatto capire che non è il tuo nomento per lo stacco,anche se ci avevi seriamente creduto.Una piccola ricaduta di cui ti prendi la responsabilità ritornando saggiamente in terapia.Una sola che ti ha fatto spaventare, così emerge anche il tuo senso di responsabilità

Grazie! Come fai a ricordarti di me dopo 3 anni che non scrivevo? Che memoria :)
Grazie mille, mi sembra una buona idea... Però spero che il medico non dica nulla a loro...

Mi ricordo perché sei una mamma come me in difficoltà.

Grazie :) e grazie dei consigli, nel weekend ci rifletto su e lunedì magari parlo con il medico...
Speriamo...

Secondo me puoi tranquillamente gestire la situazione con un po' di intelligenza lavorandoti bene il tuo doct come t ho detto sopra, almeno hai la fortuna di non avere tutto il mondo contro,di non essere finita nel vortice burocratico riguardo i minori,di non esserti appoggiata all' ennesimo uomo sbagliato della tua vita,con la parvenza della salvezza e gli artigli da felino nascosti.
Tu che puoi dai il valore che un figlio solo un figlio nella vita merita come nessun altro,tu puoi e devi.

Grazie, sei molto carina!:)
Lunedì gliene parlo e mi faccio dare la terapia, dosaggio più basso possibile per non rincoglionirmi troppo...
E ritrovare la forza di tirare dritto, se non per me stessa almeno per mia figlia...
Non voglio che scoppi un casino enorme