Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Il potere d' attrazione dei Narcotici Anonimi.

Mi trovo adesso seduta nei giardini dei fori Imperiali, il Colosseo, il Circo Massimo... sento un violino vibrare in lontananza, il tramonto in discesa, le campane, vocio, l'aria sembra leggera : tutto un po' mistico.
Sono appena uscita da un incontro dei N. A. e mi sento rilassata.
Ancora non ho capito l importanza dei 12 passi e tutto il percorso... ma c è gente che mi dice 'torna'... che mi sorride, che ha il mio sguardo, capisce il mio dolore perché lo ha attraversato, lo vuole condividere.
Non c è giudizio, non c è compromesso, non c è obbligo,totale anonimato.
Per molti è una salvezza,una carezza, un sollievo.
Magari potrebbe essere una soluzione? Parliamone... Se volete. Provateci... tentar non nuoce.
A molti salva dalla compulsione.
La solidarietà è la condivisione... Valori nei quali io ho sempre comunque creduto.

Commenti

130 Paesi nel mondo
N.A. //// A.A. //// ora aggiuntisi .....G.A. (Giocatori Anonimi)
Dal 1952
Iniziato a Los Angeles........x Alcool......poi allargato alle Sostanze che danno dipendenza
I 12 passinon c'entrano una cippa con la tua situazione attuale...... quello che conta è ogni tanto sentire me in privato
e io ti spingo a tornare queste riunioni
e ogni volta che ci vai vedi che esci un pochino sollevata
......
problemi di
"ricadute in dipendenze"
non sono nel tuo Orizzonte Attuale
Ma hai uno schiacciamento a livello giuridico - familiare etc etc etc..........
molto ma molto più forte quindi
Freestyle ......a prescindere dal fatto che sei lontana impieghi un'ora andare..... un'ora a tornare..... la patente..... la macchina .....e tutti i cazzi e mazzi in questo momento anche 2 riunioni alla settimana......farebbero bene a livello emotivo
.
La Condivisione scarica.....e quando si chiudono le porte della stanza e rimaniamo solo e soltanto tra
NOI
senza medici ......infermieri ......operatori ........internet internauti sconosciuti eccetera eccetera no stanza chiusa solo persone con un problema di dipendenza in completo anonimato è incompleto auto-aiuto e il mondo resta fuori e questo serve aiuta Scarica aiuta tantissimo per quanto mi riguarda 1000 volte di più delle ruote chiacchiere che faccio da 17 anni.......a vuoto
.
Sugar

Salve... Sono Gennaro e sono pulito dal 1 luglio 1965.
Hahahah.
No, scherzi a parte.
Dove mi trovo ci sono anche vecchie guardie che raccontano sempre le stesse storie ormai da anni.
Però ci sono anche ragazzi, donne, uomini con riciclo continuo che portano ventate nuove, con storie tristi certo ma che fanno riflettere.
Speriamo che riesco ad essere continua a me serve per rimanere pulita almeno per altri tre anni.
Pulita di tutto anche canne.
Mi chiameranno Freestyle lucidità.
Lo scopo è prefissato, l obbiettivo da raggiungere sta lì... è non me lo faccio sfuggire.
Posso portare anche la mia inseparabile amica a quattro zampe che fa il pieno di coccole... è per me è anche tantissimo.
Bisogna prendere tutto con filosofia.
Sono tossica ma so camminare anche dritta.
Buonanotte a tutti.

Se può essere utile a qualcuno, qui c'è la Mailing List di Narcotici Anonimi.
https://na-italia.org/mailing-list
Io continuo a riceverla. C'è anche il riferimento per le riunioni online.
Penso che possano essere canali utili, ma soprattutto penso che – per chi è animato dal desiderio di smettere - sia fondamentale e insostituibile il contatto diretto, con le persone reali, nei luoghi d'incontro reali.
Diciamo che il virtuale secondo me può essere un utile strumento di contorno. Sussidiario.
A proposito dei contenuti del programma e dei valori che lo ispirano e lo caratterizzano, a Free direi che se si capisse immediatamente ogni significato del percorso, non ci sarebbe bisogno di farlo. Da NA come altrove. Basterebbe leggere qualche dispensa.
Gli effetti immediati o rapidi sono dei farmaci, non dei modi per superarne la dipendenza.
Se inizio a frequentare NA, come anche altri percorsi, all'inizio non ci capisco un cazzo o quasi.
Ma posso avvertire “good vibrations” nelle relazioni ed è un buon segno.
Comunque ci vuole tempo per capire. Anche perché non si tratta fondamentalmente o soltanto di comprensione razionale, secondo me, ma soprattutto di sostanza emotiva da scoprire o riscoprire.
Buona domenica

Infatti avverto delle 'good vibrations' Ed è questo che conta nei Na per me, come fuori dai Na... nella praticità.
No secondo c è bisogno di empatia face to face, i canali on-line sono come il sesso virtuale, il cibo virtuale, l'amore virtuale... l'amicizia virtuale è così dicendo.
È poi si conoscono in questi luoghi persone di un carisma assurdo, intelligenza superiore,etc etc... quelle persone che riescono ad affascinarmi insomma e restano nel cuore, perché sono Vere.
Ho notato che un annedoto comune a molti li, anche a molti di noi qui.
È cioè che il mondo non ci piace proprio e ci sentiamo fuori luogo.

Buongiorno a tutti.
Ieri ci sono rimandata ai Na.
Pioveva, eravamo con la luce spenta ed ognuno con una candela spenta in mano. Quando uno raccontava la propria storia, accendeva una candela. Piano piano la stanza si illuminava... è ieri eravamo proprio in tanti... atmosfera magica-mistica-energetica...
Io non sono una di quelle fanatiche credenti,non starò lì a martellare su quest' energia inspiegabile di questi gruppi come fanno alcuni, d altronde, sono solo all inizio.
Però scienziati non si spiegano come possa un unione come questa essere a volte più efficace dei Sert, comunità, magoni, stregoni, psicoterapia e quanto altro...
Certo ci vuole un minimo di predisposizione e di umiltà altrimenti nulla...
Io ho la predisposizione non solo per la mia situazione, ma perché noto un miglioramento di umore ed autostima.
Si può fare ragazzi... Tentar non nuoce.

Nulla di immediato...come una medicina, come una polverina o come un liquido... il percorso interiore è lungo e frastagliato.
Bisogna iniziarlo da qualche punto, ripulirsi solo fisicamente è una specie di presa per culo nei propri confronti, altrimenti nemmeno ci troveremo tutti qua a scrivere.
Noi scriviamo qua perché abbiamo bisogno dello stesso elemento delle stanze.

Noi scriviamo qua perché abbiamo bisogno dello stesso elemento delle stanze.
_____________
uhmmmmm
pero', ovvio, che stare intorno a un tavolo, a porte rigorosamente chiuse (anche in estate a luglio, per coerenza facevano chiudere la porta con dei caldi da scoppiare)
ecco, quello ha un reale potere di autolavaggio della coscienza;

QUOTO PLACIDO, RIUNIONI ON LINE, TOLGONO LA PARTE ESSENZIALE E UMANA DELLA CONDIVISIONE ATTORNO A UN TAVOLO, NELLE STANZE-A-PORTE-CHIUSE.........non mi entusiasmano affatto e credo che facciano perdere il 95% del potere emotivo della VERA RIUNIONE
.
CONDIVIDERE PER STARE PULITI (diciamo da noi), PER LE PROSSIME 24 ORE
.
OVVIO CHE ROMA FA DEI GRUPPI GIGANTESCHI, da noi si sta dai 12 ai 18 persone di media,
TRA I QUALI 7/8 ADULTI, PULITI che costituiscono l'ossatura N.A. della mia Provincia
Questi poi girano, vanno anche :
nelle Cliniche,
nelle Comunita' (per sostegno una volta usciti),
nel Carcere (come sopra)
.
(E PULITI.......vuol dire anche ZERO ALCOOL.......l'alcool e' una droga)
.
la condivisione sul Web e' diversa, dopo 14 anni che scrivo, (dal 2006) ho notato un cambiamento dell'approccio al Web sull'argomento droghe (mi fermo qui, tanto sono solo pensieri e riflessioni mie)
Noto che che troppo spesso da' luogo a fraintendimenti
MI FERMO QUI, perché tanto il Web fa parte della vita di tutti noi, nel bene ma anche nel male
.
Sugar

Infatti anche io credo che l approccio sul web delle sostanze sia totalmente fuori luogo.
Bisogna andare a vedere di cosa si tratta.
A me mi hanno portato, più volte e sempre portata dagli altri, fino ad ora, non sono mai andata con le mie gambine... è non perché non ho auto e patente per il momento ho ancora entrambe... Posso andarci da sola anche... Se voglio.. . ma perché solo con una spinta potevo muovermi in questo senso, a volte serve un input altrimenti cose che non conosciamo e che potrebbero aiutarci restano li nel limbo, ferme ed inutilizzate.
Quest estate anche qui faceva un caldo boia ma la gente frequentava lo stesso.
Un imput che voglio lanciare su questo sito in cui scrivo ormai da anni, forse l unico interessante imput che ho scritto. Provateci.

Capisco che l'accostamento coi topi può non essere gradevole (e sicuramente non è neanche del tutto pertinente), ma credo che l'esperimento del Rat Park meriti considerazione e riflessione:

http://www.psychondesk.it/droga-causa-dipendenza/

Per quanto mi riguarda, dico che la variabile relazionale, ambientale, per me è stata quella fondamentale, decisiva, nel percorso di guarigione (o di "arresto" della malattia come si direbbe in NA). Quindi, come ho già spesso significato, non capisco e non condivido l'accanimento terapeutico farmacologico esclusivo e fine a se stesso.

I gruppi, come NA o altri, che abbiano certe caratteristiche, possono innescare dinamiche molto forti e molto profonde.

Si dice che in situazioni di questo tipo “il tutto è più della somma delle sue parti”.

Forse il Potere Superiore del secondo passo è il gruppo stesso.

Ciao

Placido

Il tutto è il più è la somma delle due parti.
Sempre molto intuitivo e diretto al punto, Placido.
Ieri sera sono andata di nuovo, sono arrivata con la mia auto fino a metà strada, poi mi sono venuti a prendere. Piano piano ci arriverò con la mia volontà e con le mie forze, è tutto un graduale impegno che prendi con te stesso questo,inizialmente ci credi zero poi ci credi sempre di più.
Già avevo fatto il mio percorso personale ma non bastava, già mi trovo nel posto giusto per riprendermi ma non bastava, la cocaina è l alcol sempre comunque a portata di mano. Chi ha utilizzato droghe pesanti può avere latente dentro di sé tutta la vita il desiderio di farsi e così anche una canna è una birra dentro di noi può riattivare tutto il meccanismo perverso.Oltretutto io sono in totale confusione per essere uscita dalla droga madre senza sostegno ed ho incominciato a pensare,così come ho scritto poco tempo fa,che la mia vita ormai ,sostanza per sostanza,è da sempre stata impuntata sulla droga e questo sarebbe stato il mio destino.
A me della cocaina, delle canne e Dell alcol non frega nulla, attualmente erano un contorno obbligatorio quasi per stare al passo con chi mi circonda. Ma poi non è neanche così la storia, ho capito adesso, non ho bisogno di altro che ritrovare me stessa, dopo anni ed anni di droga, ritrovarmi e guardarmi allo specchio in tutto il mio onesto essere una persona estremamente complessa.
Certo forse sono disperata per la mia situazione,ma ogni imput che posso prendere da questa storia per dare un verso migliore io lo colgo ,nel bene o nel male,chiamasi evoluzione,altrimenti ,guai o non guai,rimani sempre impantanato nello stesso punto e dopo anni di droga non è il massimo.
Andrò anche oggi nelle stanze,andrò anche domani ,dopodomani.
Al di la di ogni cosa bella o brutta che succede chiusa la porta della stanza sono un anima in mezzo ad altre che finalmente sta cercando un pò di pace nella propria individuale evoluzione.

P.S. ieri mi sono anche resa conto che non si potrebbe parlare dei N.A. tramite vari mezzi di comunicazione (tipo questo forum) ,essendo un'associazione anonima dovrebbe restare tale,tutto ciò di cui si parla al suo interno deve restare lì.
Ma io non ho detto molto,ho solo dato un modo a tanti ragazzi come me in difficoltà su sostanze.info che oltre alla comunità ed altre situazioni esiste una variante ed è questa ed è efficace.
Anzi forse come diceva Placido , la più efficace ...viaggio interiore.
Dato che ormai ho riempito questo forum per anni delle mie cazzate ,finalmente adesso posso dare una testimonianza valida a chi soffre e ne vorrebbe uscire ,a chi soffre e non sa di soffrire,a chi non trova sollievo in una boccia di metadone perchè non basta.

A me non sembra, Free, che tu abbia scritto alcunché in violazione dell'anonimato di altri partecipanti alle riunioni. Comunque certo, è importante pensarci e stare attenti.
Per quanto mi riguarda, io sulle questioni generali relative alle dipendenze esprimo mie idee personali, in nessun modo riferibili a NA che, sappiamo bene, non ha opinioni, né prende posizione, su molti argomenti che qui trattiamo.
Che poi le mie idee siano per molti aspetti compatibili con i principi e la prassi di NA, è un altro discorso.
Avrei alcune cose da dire al riguardo, ma non voglio tediarvi.
Quello che però desidero notare è che è facile lamentarsi, piangersi addosso, stigmatizzare le carenze altrui, l'inadeguatezza di questo o di quello, come è facile dare consigli virtuali, etc... Ma quando si tratta di scollare il culo dalla sedia, gli occhi dal monitor e le dita dalla tastiera, sono pochi quelli disposti a fare qualcosa di concreto (oltre o piuttosto che assumere farmaci), per cambiare la situazione in cui si è rimasti impantanati (forse perché ci si sguazza).
Ma poi nel mondo c'è sempre qualcuno che si dà da fare, altrimenti iniziative come NA (ma anche altre) non esisterebbero.
Saluti
Placido

Buongiorno amico ,
io non posso giudicare e nemmeno più desidero perchè ,come ripeto,sono stata portata lì da due persone diverse ,altrimenti non sarei andata.Quindi devo ringraziare il fatto inanzitutto di aver trovato loro ...ci vuole anche predisposizione come ho già scritto e BAGNI DI UMILTA' infiniti ,mettersi in discussione è molto difficile , devi arrivare a un ottimo punto di disperazione ,un passo prima del non ritorno.Finchè sguazzi nel tuo psico-benessere o nei tuoi schemi in cui ti senti a posto nonostante l'uso in posti del genere non ci metterai mai piede, ma nemmeno ci pensi lontanamente... o magari se ci vai non entri in contatto.
E' una cosa piuttosto tosta,per veri guerrieri armati non a vincere ma a non farsi vincere ,perchè tanto da vincere finchè crepi non c è niente,è sempre tutto in ballo ,in gioco,per questo dopo 25 anni c è chi ricade e riperde tutto,per questo dopo 25 anni c è chi ancora frequenta e non molla,ci scherziamo pure,ma è così.
Noto che anche la mia schizzofrenia è leggermente migliorata hahahah , no davvero,noto dei miglioramenti ed ho fatto solo pochi giorni di stanze ,miglioramenti di problemi che non dipendono dalle sostanze,adesso come adesso,ma di problemi annodati nel mio complicatissimo cervello ,non capisco perchè sono stata destinata a nascere con una testa cosi' complessa magari fossi stata superficiale avrei avuto molti meno problemi perchè non me li sarei proprio posti.
In realtà mi amo così come sono un pò psicopatica ma buona ,mi amo così tanto che ogni giorno se riuscirò andrò nelle stanze e se riesco ad essere io così costante in una cosa,fidatevi,possono esserlo tutti.
Ringrazio di cuore e lo farò per sempre chi mi ha avviato verso questo percorso.

Concordo con ciò che hai scritto.
Sono convinto che gioverai sempre più nel percorso che hai intrapreso e ti auguro di proseguire con costanza.
Sono lieto dei tuoi miglioramenti e penso che avrai modo di sperimentare, nel tempo, benessere e serenità crescenti.
Buone 24 ore

Buongiorno Placido,
No dai. Buone 24 ore no.
Non ho più bisogno di attaccarmi alle 24 ore di pulizia, adesso come adesso, l unica cosa che prendo di esilarante è il caffè senza caffeina . Niente nemmeno un piccolissimo pezzetto di Xanax. Nulla di nulla.
Le mie 24 ore attuali sono scandite tra momenti di debolezza e quelli di ripresa, mille telefonate al giorno che purtroppo adesso mi toccano(odio parlare al telefono), sono nella fase più dura della mia vita per le cose che sto affrontando, altro che droga, i tempi dei vizi mi sa che sono finiti.
N. A. mi aiuta tantissimo, frequenza tutti i giorni se posso. Anche perché mi tiene lontana dalle persone viziate con cui attualmente non mi sento in contatto e mi tiene legata a quelle che mi aiutano a fare introspezione.
Buona giornata a te, a tutti.

Anche io uso il decaffeinato. Come gusto non trovo alcuna differenza rispetto al caffè normale. A quanto pare le tecniche moderne per togliere la caffeina sono molto efficaci e non comportano pregiudizio organolettico. Inoltre non residuano solventi. Il metodo migliore per decaffeinare sembra sia quello della “anidride carbonica supercritica”.
Fai molto bene a selezionare le amicizie e le frequentazioni, secondo me. Praticare NA, oltre che per le riunioni, può essere molto utile per crearsi nuove amicizie e nuovi “giri”. Molti poi trovano gradevole e soddisfacente dedicarsi alle attività di servizio.
Quanto alle sostanze, io devo assumere farmaci antipertensivi. Per il resto, adesso trovo che la sobrietà sia una condizione eccellente, da ogni punto di vista. Pensa che recentemente, a causa di un problema ortopedico alquanto tribolato, mi era stata proposta, in un ospedale pubblico, la terapia del dolore, consistente nella somministrazione quotidiana e prolungata di oppiacei. Piuttosto mi sono sottoposto a un intervento chirurgico e si è risolto tutto.
Ciao

... ciao Free, anche a me interessa tantissimo il dibattito su NA anche perchè devo dirti che leggendo il tuo post ho deciso di provare a frequentare anch'io NA; mi sono informato e nella città in cui vivo ci sono riunioni settimanali tenute alle 21
dici che ci posso andare anche se assumo i 2 mg di bpn? o per andarci bisogna essere completamente puliti?
giusto ieri al ser.d mi hanno comunicato che per la prima volta da quando sono loro ospite (1995) hanno rilevato 0 sui cannabinoidi e sono stato felice come una pasqua ... dopo circa 2 mesi e mezzo finalmente ho depurato completamente, in autonomia e senza utilizzare altro, il mio corpo dal thc (per tutto il resto del tempo sono stato sempre >300 mg/ml)
ora mi voglio concentrare sulla bpn ma per quest'ultima battaglia ho bisogno di aiuto e forse frequentare NA può esserlo

Saluti

Puoi andarci anche se usi sostanze.
L'obiettivo è proprio quello di aiutare chi è in difficoltà con una dipendenza.

Davvero Cipuoiscommettere? Certo che ci puoi andare con la bpn,eventualmente anche in fattanza si può ,ma per scalarti la bpn è un ottima soluzione !
Io ci vado alle 19 non vedo l 'ora di entrare nelle stanze,oggi l appuntamento è in uno dei posti che preferisco,se vivevi nella mia città venivi con me.
Bene ,ottimo -
Sono contenta_
Dajeeee

puoi andarci anche "fatto-duro-come-un-cammello" !!!!!!!!!!!!
Ovvio che non sarebbe rispettoso verso il Gruppo né verso la persona stessa
Io stasera vado, ben volentieri(mercoledi' ore 21,00......alle 19,30 ci si trova x la pizza, poi si sale nella Stanza)
.
Sono in terapia a 6 mg. di Bupre x die, NESSUN PROBLEMA !!!!!
C'E CHI E' A 140 MG DI METADONE ...........
nessuno mi manderebbe mai via, per nessun motivo, ANCHE SE MI PRESENTASSI FATTO DURO
A-LIVELLO-CHIUSURA-OCCHI-TESTA-CHE-CADE
.
purtroppo c'e pochissima informazione su N.A.
se fosse piu' - e - meglio - pubblicizzato e fatti conoscere i principi interni, sono certo che si triplicherebbero le presenze in 2 mesi
ma tant'e...........in pochi lo conoscono e spesso, QUESTI POCHI VORREBBERO ANDARE
CI PENSANO, CI RI-PENSANO, RI-PENSANO ANCORA, E ANCORA, E ANCORA......E ALLA FINE NON SI DECIDONO MAI
E rimangono a casa
.
IO personalmente ho portato 4 persone, 1 uomo e 3 donne......l'uomo ha mollato subito, le 3 donne sono rimaste e sono contente.......ma la 1° volta ho dovuto caricarli tutti in macchina e portarli io
Diversamente non sarebbero mai venute/i
IO INVECE HO UN CARATTERE PIU' ESTROVERSO E SONO ANDATO DA SOLO
.
in troppi rimangono lontani.....e non iniziano.....
- perche' da soli,
- per imbarazzo,
- non-conoscenza dei principi fondanti
- per attorcigliamento mentale tipico del TD in confusione con se stesso
- o tanti altri motivi,
______
IL 1° PASSO DI VENIRE LA 1° SERA DA SOLI, NON RIESCONO A FARLO
questo meccanismo e' fin troppo comune; ed e' un peccato, davvero un peccato
ecco perché ne scrivo qui sul Forum, ma soprattutto ne parlo a voce, davanti a chi ritengo potrebbe trarne un giovamento.......
3 donne adulte portate da me ora vengono volentieri, anche alla pizza - pre- Gruppo
Diversamente sarebbero rimaste a casa da sole ._.
.
Sugar

Bella Sugar,
Se stai fattissimo l unica cosa è che non puoi parlare, puoi solo ascoltare Avresti poco da dire e in maniera poco chiara...
Non lo so ragazzi, non vi dico cazzate......
Io sto un po' trascurando il resto è anche me stessa perché sento il bene che questa cosa mi fa e vorrei essere già più forte e con più progressi addosso...
Quei progressi che ho fatto in una settimana non mi bastano.
Se trascuro il resto, tranne mia figlia ovvio, perché sento che sto meglio, credo sia anche giusto così.
Avrò tempo per recuperare il resto.
Intanto recupero me.

Anzi no...
Questa è la prima volta che davvero sto pensando a me.

E' stato un colpo troppo duro... non voglio scrivere qui quando vado il lunedì a trovarla in che situazione la trovo, immaginate pure che fino a poco fa le case-famiglia le chiamavano orfanotrofi e fatevi solo un idea variopinta.
Non credo che sia educativo assolutamente, ma non voglio soffermarmi, perché sono in battaglia con le unghie e con i denti legalmente e da tutti i punti di vista.
Non posso ammetterlo, per me è troppo.
Troppo, troppo.
I N. A. per me rappresentano un isola di serenità in un mare di merda. Se non li trovavo potevo anche arrivare alla peggiore delle ipotesi.
Panta Rei.

Leggendo i vostri messaggi mi sono incuriosita e ho cercato se anche nella mia città c'è un NA, scoprendo che c'è.. io ho un fratello TD, attualmente fa ancora uso di sostanze.. pensate che se dovessi segnalargli questa possibilità, mi manderebbe a quel paese?

Molto probabilmente si o forse anche no.
Prospettagli che non è una comunità ma è una fratellanza, non ha restrizioni né obblighi di alcun tipo e può andare anche fatto non necessariamente lucido.
L' importante è che si aggancia la prima volta a qualcuno dentro, deve incominciare a creare legami in cui crede con qualcuno dentro,anche una sola persona in cui incomincia a credere... se fosse portato da un amico sarebbe l ideale, ma dovresti trovare una persona che frequenta.
Bisogna giocare d astuzia.
Sono felice che questo thread sia utile.
Felicissima.

pensate che se dovessi segnalargli questa possibilità, mi manderebbe a quel paese?
____________
.
ODDIO, noi non conosciamo tuo fratello.....COME POSSIAMO MAI RISPONDERTI ???
.
l'unica cosa che posso dirti, e' di accompagnarlo tu, almeno le prime 3/4 riunioni, almeno fintanto che non abbia capito come funziona la cosa; SE DEVE ANDARCI DA SOLO RIMANDERA' E RIMANDERA' E MOLTO PROBABILMENTE NON ANDRA' MAI
se lo accompagni tu appiani questo primo passo, per molti TD mooooolto difficile
La cosidetta......."rottura del ghiaccio"
.
Sugar

Mi rendo conto che la domanda era "stupida", ma è l'apprensione a farmi parlare.. dici che posso accompagnarlo e assistere all'incontro? Io non ho mai abusato di stupefacenti.. chiaro che non me lo verranno a chiedere, ma se il tutto è pensato per TD, non sarei in qualche modo disonesta nel partecipare?
Oltretutto mio fratello non mi parla da anni.. dovrei agganciare qualche suo amico?

Non puoi partecipare alle riunioni di NA, ma puoi partecipare a FA:
https://www.familiarianonimiitalia.it/

comunque E' INDUBBIO, che chi frequenta regolarmente, dopo un po' trova un po' di pace, in mezzo a persone con lo stesso problema, ma alcuni puliti da anni, e settimana dopo settimana qualcosa scatta
.
sento MOLTE PERSONE CHE FANNO 2 O ANCHE 3 O ANCHE PIU' riunioni A SETTIMANA, e questo tiene in guardia il TD che "vorrebbe arrivare alla Runione possibilmente NON - FATTO, quindi si, e' vero
Chi frequenta regolarmente rimane pulito (o almeno anche solo in Terapia)
Ieri sera c'era uno che per il suo recupero sta facendo 3 Riunioni x settimana........e sta riuscendo a rimanere pulito
Tant'e
.
Sug

Buongiorno a tutti,
oggi mi dedicherò al lavoro,già sto rosicando che non posso andare nelle stanze.
Andrò domani.
È comunque se mi sarà possibile entro il limite anche tutti i giorni. Ho anche una vita e delle spese .
Secondo me quando ascolti altre persone che hanno provato le tue sensazioni e lottano per superarle, distorte o meno, scatta la molla nel cervello.
Poi magari mi sbaglio.
Adesso solo ho capito il significato di 'buone 24 ore'
B24.

Oltretutto mio fratello non mi parla da anni.. dovrei agganciare qualche suo amico?
__________
.
1. possono partecipare alle riunioni solo e soltanto I dipendenti, NESSUN ALTRO, non sarebbe corretto nemmeno scendere dalla macchina e accompagnarlo in mezzo al Gruppo che sta aspettando l'orario per salire
.
2. Tu non devi vedere nessuno in faccia perché sei "una esterna non - dipendente" e li' vige un giusto ANONIMATO
.
2.SE TUO FRATELLO NON TI PARLA DA ANNI........LA VEDO GRIGIA, molto grigia, prima occorrerebbe riagganciare i rapporti a livello umano e familiare......solo dopo, ma dopo dopo, parlare di questa cosa........ma guarda se le cose stanno cosi', credo che tuo fratello continuera' a stare dove sta,
.
4. eventualmente "....agganciare qualche suo amico....." non serve assolutamente a nulla, meno che zero
.
Sugar

Per agganciare qualcuno non intendevo un amico suo tossico in azione, ma uno che frequenta già i Na.
Forse ho scritto una cazzata ste cose sul sito si fraintendono.

Vi ringrazio per le risposte ragazzi.. buon percorso e buona vita a tutti

Placido che tu sappia durante il percorso c è uno sponsor che può rilasciare un cartaceo per attestare la frequentazione?
A me hanno detto di sì.

In linea di principio non c'è alcun motivo ostativo, anzi. Però non mi sembra che la faccenda riguardi uno specifico sponsor.
Come tu avrai già notato, in NA le logiche formali e burocratiche hanno poco spazio (per quelle, mi si perdoni la stoccatina, bastano già i Ser.D.). E quindi, come quando si fanno le cose per bene, la faccenda merita attenta riflessione piuttosto che superficialità.
In linea generale, nulla vieta ad un'Associazione costituita di certificare fatti relativi alla propria attività. Naturalmente adottando criteri di veridicità e di corrispondenza alla realtà. Poi il valore che a tali documenti verrà attribuito dipende da attori esterni all'Associazione stessa.
La questione si pone già da tempo negli USA, laddove non di rado sono i Tribunali stessi ad avviare persone a NA (chiedendo poi gentile riscontro). Per cui i servizi mondiali di NA, all'inizio di questo millennio, hanno già affrontato in maniera approfondita la questione e potrai trovarne dettagliata trattazione qui:
https://na-italia.org/sites/default/files/file/31_certificati-di-presenz...
Come potrai leggere, gli stessi Narcotics Anonymous World Services rimangono a disposizione di ciascun singolo gruppo per eventuali supplementari chiarimenti nel merito.
Io personalmente concordo assolutamente con lo scrupolo e la prudenza dei World Services di NA nell'affrontare la questione, stanti le peculiarità di NA. Ciò che è in gioco è l'anonimato stesso (chi dovrebbe firmare i certificati col proprio nome e cognome?). E' inoltre in gioco, secondo me, la possibile “istituzionalizzazione” a scapito della fluidità e della spontaneità dell'organizzazione.
Comunque sì, a certe condizioni di rispetto e di salvaguardia per le caratteristiche fondanti e le prassi di NA, le certificazioni possono esistere. In primo luogo potresti informarti se nel tuo gruppo è già stata affrontata la questione e in che termini. Magari, se prima o poi ti occuperai delle attività di servizio, potrai anche dare un contributo alla migliore definizione delle cose. Che ha, a mio modo di vedere, molte implicazioni di cui tenere conto.

"SE DEVE ANDARCI DA SOLO RIMANDERA' E RIMANDERA' E MOLTO PROBABILMENTE NON ANDRA' MAI
se lo accompagni tu appiani questo primo passo, per molti TD mooooolto difficile
La cosidetta......."rottura del ghiaccio" "
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quanta verità in queste parole. Io sono due settimane che guardo il numero di cellulare salvato in rubrica del responsabile, e rimando sempre a domani la telefonata...

Perché rimandi la telefonata Tirar, ormai penso che 'virtualmente ci confrontiamo da anni.
Sai quello che ho passato, sai che io scrivo solo con il cuore in mano...
Per come mi è stato insegnato, se tu fossi qui fisicamente ti porterei io, così come hanno fatto con me.
Se Sugar,io, Placido e molti altri trovano o hanno trovato sollievo, forse vale la pena tentare.
Io oggi per fortuna potrò andare nelle stanze,ho il tempo.
Secondo me hai la capacità in autonomia di provare a fare questa scelt
A me ha detto una persona molto cara... che potrò insegnare molto agli altri per il mio modo di essere.
Placido purtroppo le scartoffie mi servono allo stato attuale altrimenti ne avrei fatto volentieri a meno frequentando lo stesso. Grazie della risposta sempre completa :D.
Buone 24 :D

Lo so, è una cosa che vorrei tentare da parecchio. Solo che mi blocco sempre un attimo prima.
Nella mia città non ci sono i Narcotici Anonimi, ma solo gli Alcolisti Anonimi, mi hanno però detto che si può partecipare lo stesso anche se si han problemi di droghe, perché i meccanismi son gli stessi.

Questo lo devi chiedere a Placido ,anche nel mio paesetto ci sono solo gli alcolisti anonimi ma io non vado perchè sono astemia io mi sento in contatto con quelli come me,anche se il problema dipendenza è anche li.
Io mi faccio mezzora di macchina o anche un ora,un ora e mezza di traffico per arrivare dove voglio ,non mi interessa.
Placido tu che dici ? può andare anche agli alcolisti a.,io questo non lo so !!!

Il problema è che i N.A. più vicini sono a 100 km di distanza dalla mia città.

Non so cosa dirti.
Aspetta che risp Placido.

Ma poi già che lo hai salvato in rubruca RESPONSABILE hahaha...mi viene da ridere...si vede che fino ad ora ti sei imbattuto solo nei soliti giri da sistema ...
Nei NA non c è nessun RESPONSABILE... xd xd xd ...
...siamo tutti IRRESPONSABILI...hahahah ...
...siamo tutti sullo stesso piano al massimo c è lo Sponsor ma è sempre un poveraccio come noi,solo con più frequentazione-
La base della persona resta la stessa solo che le vibrazioni vengono amplificate ...nessuno è più ,nessuno meno ....

Cercando su internet c'è un numero di cellulare con indicato il responsabile.. poi non so come funzioni non ci son mai stato.. :-D

Per la mia esperienza sì: spesso (probabilmente sempre, fatta salva l'autonomia di ogni gruppo AA) gli Alcolisti Anonimi accolgono anche persone dedite ad altre sostanze, stante l'affinità nei 12 passi. Questo avviene soprattutto laddove non sono presenti gruppi NA. Io stesso, pur non avendo mai avuto propensione allo sballo alcolico, una quindicina di anni addietro ho brevemente frequentato le riunioni chiuse di un gruppo AA, diciamo in occasione di una sorta di “scambio culturale”, ispirato a cordialità e amicizia, fra un gruppo NA e uno AA.
Bisogna anche considerare che spesso chi ha problemi con l'alcol ha anche problemi con altre sostanze e viceversa, il che rappresenta un altro elemento di interscambiabilità.
In generale, AA sono il capostipite, da cui spesso derivano altri gruppi dei 12 passi (comunque autonomi), i cui promotori avevano anche altre dipendenze, oltre quella etilica.
Oltretutto, 100 km non sono un'enormità e non è detto, tutt'altro, che si debba frequentare un solo gruppo. Anzi, molti dipendenti la cui vita comporta frequenti spostamenti sono soliti frequentare gruppi in diverse città, anche in differenti stati (qui in Italia esistono anche vari gruppi in lingua inglese).
E poi, magari dopo avere acquisito esperienza e cognizione, un gruppo NA lo si può sempre creare, dove si preferisce. Unico requisito, naturalmente, il desiderio di smettere.

Il numero di telefono che trovi sul Web,
che sia N.A.....o A.A.
è solamente il Segretario (uno di noi pulito da tutto da almeno 3 anni, tutto incluso alcool) il quale si è preso la briga di mettere il proprio cellulare (o un altro numero, magari non quello che dai tuoi amici)
sul Web giusto per dare modo alle persone di avere un contatto a voce
.
Io stesso la prima volta ho telefonato e il numero faceva capo a una signora, dalla voce sui 55-60 anni, ma questa rispondeva dal capoluogo della mia Regione
Lei a sua volta mi ha dato il numero di telefono del Segretario del mio capoluogo di Provincia il quale mi ha detto
- dove venire
- a che ora venire la prima riunione (di solito ti fanno andare un quarto d'ora prima e ti spiegano un paio di cosette)
_____
Tutto qui ma il concetto di "responsabilità" è legato giusto alla ricezione delle telefonate di coloro che vogliono contattare La Fratellanza per accendere la prima volta
Poi ci sono volontari che......SOLO DOPO ALMENO 12 MESI DI PULIZIA COMPLETA......accettano alcune cariche
Tipo la Riunione di Servizio......la calendarizzazione degli incontri esterni (Comunita per quando sarai uscito, Cliniche, Carcere etc etc).......Incontri e meeting in altre città che vanno comunque organizzati
.
MA TUTTO SU BASE VOLONTARIA E SENZA RETRIBUZIONENOI CI AUTOSOSTENIAMO CON PICCOLE OFFERTE ALLA FINE DI OGNI RIUNIONE
QUESTE OFFERTE VANNO SEGNATE DAL TESORIERE in un registro (sempre un volontario)
Da me raccogliamo circa 25/ 30 eur a Riunione e li si usa x.........il caffe.....caramelle, acqua e coca cola da bere durate i Gruppi.......e poco altro !!!!!

Spero di aver chiarito questo concetto
NON CI SONO RESPONSABILI MA SOLO.........
DIPENDENTI - PARTECIPANTI - VOLONTARI - PULITI
.
That's all folks
Sugar

T.P.M.
cazzo
dai......dai un "colpo di reni"
.
LEGGI QUESTO MESSAGGIO CHE STO SCRIVENDO,
PRENDI IL NUMERO E CHIAMA SUBITO
ADESSO STESSO APPENA HAI LETTO
poi ce lo comunichi qui sopra !!!!!!!
Subito dopo aver chiamato !!!!!!!!!!!!
.
Minchia quanta paura ad affrontare questa cosa la 1° volta; Eppure ho notato che è un meccanismo comuissimo
DAI SU SU SU........
.
Sug

Caro Sug,
il mio problema è legato alla mia "doppia vita", cosa che credo tu possa ben comprendere.
Di facciata una persona responsabile, sana, con una buona posizione sociale. Nell'intimo una ricerca morbosa dello sballo e della pace chimica.
La mia paura è quella di incontrare qualcuno che conosco, e che non sappia nulla di questa mia doppia vita.
Non riuscirei ad essere sincero.

Guarda conosco veramente a memoria da troppi troppi anni la sfilza di scuse giustificazioni paura timori che si venga a sapere e questo e quest'altro e quest'altro ancora
Anche perché io stesso me ne sono raccontate per circa 15 anni quindi conosco bene il problema
....
ricordati una cosa
se questa persona che eventualmente incontri e li vuol dire che ha il tuo stesso problema (o qualcosa di simile) quindi davanti a questa persona non devi avere assolutamente nessun timore
.
in realtà i timori li hai davanti a TE STESSO per il meccanismo che scrivevo sopra, ossia rompere il ghiaccio la prima volta
più di questo io non posso dire vedi tu ma ricordati che eri dentro vigie ANO IMATO E SERIETÀ ASSOLUTA e nessuno ti sputtanera mai
Sugar

Comunque Tirar
Oggi mi sa che 200 kilometri me li devo fare pure io!
Qui le stanze sono divise per rioni... Oggi speravo che fosse in una delle mie stanze preferite...
Invece è dall altra parte della città... Che è come fosse in un altra città per i chilometri...
Ma io comunque vado.
Da sola.
Adesso.
Quindi fa un po' te.

Si, il problema è iniziare. Fosse nella mia città sarebbe molto più facile.

Nei gruppi sono presenti anche cariche istituzionali molto alte... eppure frequentano.
Lo stato sociale diventa irrilevante.

"se questa persona che eventualmente incontri e li vuol dire che ha il tuo stesso problema (o qualcosa di simile) quindi davanti a questa persona non devi avere assolutamente nessun timore"

-----------------------------------------------------------------------------

Il fatto è che essendo AA, potrei trovare anche qualcuno a cui hanno tolto la patente per alcool, ed è li mandato dal giudice (conosco diversi a cui è successo). Non so, questo mi frena molto.

TPM
.
Adesso che ci penso.......questi 15 anni di cui sopra sono la differenza di eta tra me e te (all'incirca)
.
Ecco che arrivi a 46 anni che vedi che nn si risolve la cosa e tutto rimane.........IN STAND BY.........cazzo, a questo punto alzi le mani !!!!!!
Infatti x quello che ho visto siamo tutte persone dai 40 anni in su
Ma certamente in altri gruppi ci sarà qualcuno più giovane In ogni caso l'età media supera i 40.........e di parecchio; ci arrivi proprio per.........perché vedi che da solo che nn si risolve nulla
E lì dentro invece SI STA BENE
CHE DIRE, SE TI SENTI COSI BLOCCATO LASCIA STARE PERCHÉ SI VEDE CHE PROPRIO NON È
ARRIVATO.....IL TUO MOMENTO
E HAI ANCORA TROPPE BARRIERE
ALTE E FORTI
.
Nulla di male.......arriverà quando sarà il momento
Pace & Bene
Sugar

No.
Fatti sti duecento chilometri così in un altra città non incontri nessuno.
Chiama Narcotici Anonimi non Alcolisti.
Parti dalla base, quella che ti riguarda.
Quante volte ti sei fatto i kilometri per andare a prendere la roba...
T ho detto io oggi me li sparo sti kilometri.
È stica?