Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Rieccomi ...la legge del contrapasso mi si ritorce contro...

Arieccomi ...con un nuovo account perchè sono stata bannata con tutti i miei account da qui.Eccomi stralucida gonfia solo degli immancabili amici xanax, eccomi che ogni tanto mi faccio una botta di coca solo perchè me la ritrovo davanti che mi fa stra male al cervello ,molto raramente (2 volte in totale) prendo mdma e ancora più raramente anzi adesso praticamente  mai fumo roba.Questo è il 14 quasi 15 mese di pulizia totale dall'ultimo micropezzo di sub , l ' idea della roba è un concetto che ormai sta affievolendo tra i miei pensieri anzi è quasi svanito per adesso ,ho mille altre cose a cui pensare ,sto prendendomi cura di me,sto cercando di guardare lontano come non ho mai fatto ,strano.Eppure se penso per chi ho fatto tutto questo ,per chi ho lottato a denti stretti sola e con tutta me stessa per me ma anche per chi ho deciso tempo fa di mettere al mondo...è un colpo durissimo ...è un colpo troppo grande al mio fragile cuore...mia figlia non è altro che un mio prototipo ,la guardo e vedo nei suoi atteggiamenti e nel suo viso me riflessa in uno specchio ed ho terribilmente paura...paura perchè conosco me,conosco il mondo,la strada,conosco lei e me. Le mie ultime battaglie sono dedicate al lei ed al lavoro , battaglie per farla alzare la mattina dal letto x andare a scuola,per farla studiare al doposcuola pagando dieci euro all ora una lezione di due-tre ore al giorno,per non farla uscire ogni giorno perchè ogni giorno si mette a fumare canne davanti alle telecamere della stazione e la mia paura è che a 14 anni se la bevono e se la portano gli assistenti sociali,riesce a fumare anche a scuola...poi non so cosa fuma ...un fumo o erba di merda chimico perchè una volta me la sono fumata una sua canna stavo andando in morte bianca mi sono sentita male...e anche lei spesso si sente male... devo fare la guerra con i miei genitori che hanno l'affidamento di lei da quando io mi feci le storie loro hanno messo i servizi sociali nel mezzo...quindi se io la metto in punizione lei chiama i nonni e se la vengono a prendere e la fanno uscire e io non posso fare nulla perchè loro hanno attualmente l'affidamento...io ho sbagliato ...per qualche anno l ho abbandonata ma adesso sto scontando tutto con gli interessi ... I nonni l'hanno sempre viziata e sempre la vizieranno non le dicono di no ...lei sta crescendo male...io vedo quanta energia ci mette per preocurarsi le canne e da bere e conosco questo meccanismo...lei si vuole sballare...non è un gioco da quattordicenne...lei è me...io sono lei ...ecco ho creato una piccola me...oggi sono le canne,le birre...presto potrà bruciarsi altre tappe...come già ha fatto.E io sono impossibilitata a fare nulla perchè i miei genitori hanno l'affidamento temporaneo...perchè non ho soldi da spendere per una causa e un avvocato dei minori che mi ridia l affidamento ...so che a 16 anni lei può scegliere se vivere con me o con i nonni però io sono quella che le mette i paletti e loro no...sto pensando a questo punto di andare ai servizi sociali che seguono il caso di mia figlia e denunciare il fatto che la sua condotta sta andando molto fuori dalle righe perchè i nonni sono anziani e troppo permissimi,a quel punto la metteranno in casa famiglia fino a 18 anni.Beh almeno in una casa famiglia dovrà avere delle regole,perchè lei non ha regole non se ne frega di niente e nessuno almeno in un ambiente del genere dev essere forzatamente sottomessa ad orari e regole.Alrtimenti dovrò andarmene dall'Italia anzi dall'Europa per non vedere questo scempio sotto i miei occhi oggi ho fatto il passaporto e abbandonarla al suo destino di nuovo ,oppure dovrò menare quel coglione del fidanzatino con tutto il gruppetto associato che gli passa da bere e da fumare...il problema che lo sappiamo di coglioni che le passerano robe ne troverà troppi lungo il cammino...sta a lei dire no...ma lei è come me...dice si.

Uno specchio riflesso in me,ho creato quel mostro con cui ho già combattutto per tutta la vita... con lei perdo tutta l'autostima che con tantissime difficoltà recupero da altre parti,perdo il sorriso,perdo la pace,perdo di nuovo il sonno,perdo quel poco di gioia di vivere che l'eroina non è riuscita a rubarmi.

<Forse adesso sono davvero più disperata di quando stavo peggio.

Saluti.

Commenti

Beh,che dire..cosa ci si poteva aspettare? Però non è plausibile che tu anche solo contempli di scappare di nuovo,ne che responsabilizzi lei per l'influenza che ha su i tuoi stati d animo. È normale che lei mandi a fare in culetto i tuoi paletti,nella sua testa dice 'non te li sei messa tu,ora dal nulla pretendi di imporgli a me?'. I rapporti così infranti hanno bisogno di moltissimo tempo per ricongiungersi,nel migliore delle ipotesi. E ahimè ora ti tocca ingoiare rospi,e sentirti vomitare addosso la sofferenza di una creatura che non ha certo chiesto di venire al mondo. Secondo me da sole risolverete poco,dovreste andare tipo quotidianamente ad incontri psicologici famigliari. Conseguenze a scoppio ritardato,anche queste fanno parte della nostra malattia. Lei deve imparare a fare la figlia,e tu la madre. Con tutti i supporti possibili. E senza giustificazioni di alcun tipo. Ti auguro il meglio,e soprattutto lo auguro a tua figlia. Scusa per la crudezza,non è affatto un'accusa,ma una semplice constatazione di ciò che di ciò che le nostre scelte (più o meno consapevoli)portano

"Arieccomi ...con un nuovo account perchè sono stata bannata con tutti i miei account da qui".
Ciao, solo una precisazione, abbiamo verificato e il tuo precedente account (con cui ti eri registrata circa due anni e mezzo fa) è assolutamente attivo e funzionante.

Io personalmente giocavo ancora con le Barbi a 14anni ...

CIAO CARA
ti mando un saluto......e complimenti per i tuoi 14 mesi "almost totally clean".......e' un gran traguardo !!!
Combattuta-e-vinta una battaglia.....ora ne hai un'altra
certo che 14 anni sono pochi pochi.........il cervello ancora non e' formato e le schifezze chimiche che fumano adesso sono.....
non lo so come siano ma da quanto leggo qui su Sostanze sono diverse; io a fine anni '80 e '90 MAIIIIIIIII sentito nessuno star male per le canne; invece qui e' pieno pieno, tanto che all'inizio pensavo fossero tutti fake, e invece mi sono reso conto che no, e' proprio cambiata la sostanza in questi 25/30 anni
.
Quindi le cosiddette CANNETTE ora sono piu' forti, il giovane che fuma (cosi' giovane poi) e' svogliato e assente.........
conoscendoti ti immagino "col tuo modo autoritario"......
che ti dai da fare.......
Che dire, nulla, io non ho nulla da dire se non che ti mando un abbraccio
Sei una combattente......ma stavolta non dipende tutto da te; esperienza ne hai, occhi svegli li hai.........
.
Sugar

Ciao amico mio...il mio modo autoritario relativamente...io volevo solo che studiava nella settimana pagando di soldi e fatiche fisiche e mentali per portarla a scuola e doposcuola visto che non se ne fotte un cazzo di niente poi il venerdì e il sabato poteva anche fumare ste canne demmerda che oggi non sono manco canne...non so cosa cazzo ci mettono dentro...che merda gira.Ma una volta con le canne noi ridevamo adesso sembrano zombi...l'altra volta non so come abbia fatto a fumare in classe è uscita che sembrava s era fatta la robba...un ameba...
Comunque io le ho dato la libertà di fumarsi sta merda il venerdì e il sabato e mi sono tenuta pure quel coglione del fidanzato a casa mia servendolo è rivedendolo... volevo solo che studiava...ma nulla.Lei pretende è basta e mi dice pure che sono una merda e devo avere i sensi di colpa.Ci gioca parecchio su sta cosa...

Ciao Sugar io sono stato male con le canne nell'85,e tanti altri amici.le canne slatentizzano una forma di nevrosi preesistente, solo che ora ne senti parlare grazie a Forum come questo

Due settimane fa lei ha creato il panico a scuola con atti di bullismo rivolti verso una ragazzina che aveva approcciato il suo fidanzato...i miei genitori sono stati richiamati dalla preside non io perché non ho la tutela legale...sono andata a casa dei miei e l' ho trovata in una pozza di sangue...si era tagliata tutto il braccio con una lametta.
Redazione...devo fare una domanda in privato per avere un sostegno qui anche da voi? Io non volevo contattare l' assistente sociale che la segue(solo a livello cartaceo nei fatti è inesistente) per non innescare il meccanismo burocratico...ma si sta andando troppo oltre.Posso avere un vostro parere ?

ciao, basta che ci scrivi in Posta Riservata (clicca qua sotto su CONTATTI) e ti mettiamo in contatto con uno dei nostri operatori che si occupa di minori.

D'accordo grazie mille lo faccio subito.

Ciao,
la cosa migliore per tua figlia è sicuramente denunciare il tutto ai servizi sociali.
A 14 anni forse la riprendi ancora, se fai passare qualche altro anno è finita.
Se tu hai un lavoro fisso e sei pulita puoi benissimo chiedere l'affido, ma certamente ti serve un avvocato. Esiste il Patrocinio Gratuito, per cui se sei sotto una certa soglia di reddito, l'avvocato te lo paga lo Stato.
Facci sapere.
Un saluto

Ciao Tirar purtroppo non ho un lavoro regolare

Lo so, credimi non sai quanto condivido il tuo pensiero sulle tasse, però purtroppo adesso ti è necessario un lavoro in regola, per riavere tua figlia..

Il posto dove vivo attualmente è un problema

Ciao .... i miei più sinceri auguri di più non ho da darti , ci vuole un professionista. L'unica cosa che ti posso dire è di non dimenticarti mai di dirgli che la ami . Io questa parola mi É sempre stata difficile ma con mio figlio mi ci sono sforzata sempre nella vita . Ognuno di noi che ha figli ha combinato drammi , io ad esempio dopo i suoi 9 anni non sono mai più stata capace di abbracciarlo ,baciarlo , X paure . ma che gli voglio bene e può contare su di me questo sempre .

Ciao Mon... grazie anche a te x il sostegno.Certo che la amo . vediamo che succede...

Ecco ho appena parlato con una dottoressa del CUP ...

Attenzione a dire o fare le cose sull'onda dell emotività ci vuole sempre molta calma .

ASSOLUTAMENTE SI
mi raccomando prepare il discorso cura; che ti vedano come una donna (e come una madre.....ovviamente), ADESSO EQUILIBRATA E SENZA TRASPORTI EMOTIVI ECCESSIVI
.
C'e la questione della mancanza ufficiale di un reddito (che è quella che conta quando ci sono in mezzo figli minori)
Non do' consigli che tanto qui, e da me nn servono di certo.....ora stai molto meglio rispetto anche solo a 1 anno fa....... parlare, rispondere alle domande contando fino a 10 e calibrando bene le parole, il modo e il tono.......
Dai........farai un buon lavoro
Sug

.
Sono Tornata ...

Anche io giocavo ed immaginavo ancora,magari non a 14 ma a 12 si..certo che immagino ci vogliano il doppio delle palle per ripigliarti sapendo che avrai strascichi dei tuoi 'errori' sbattuti davanti cmq.questo vuole essere un elogio,nel senso; sapendo che anche drug free non si rimetterà tutto rosa e fiori subito,anzi,farlo comunque indica per lo meno un sacco di forza di volontà e di mettere pace in tante vite incrociatesi per destino,karma,chiamalo come vuoi..spero che ogni abbattimento che avrai ti renderà solo che più guerriera e fiduciosa delle tue scelte,che ogni canna che troverai ti tiri fuori lo spirito combattivo che traspare dalle tue parole,invece di abbatterti. Sai pensavo a come ti ho risposto prima,ma in realtà io che faccio del male ai miei,o a tutti quelli che mi vogliono bene non è ne più ne meno giustificabile che il male che si può fare a un figlio. Quindi auguro davvero il meglio a tutti,ma tutti noi..In fondo ce lo meritiamo,anche se la società può pensare altrimenti. "

"Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci"

Non ho capito scusa la tua perla di saggezza cara Michele ...puoi fare la translation?

Con delizia de che? Banchettiamo de che? Assoggettare chi ?
Che caspita significa? Che io farei banchettare gli assistenti sociali sulla mia situazione?
Se è questo il significato il tuo problema è che non mi conosci affatto, io non mi sono lasciata assoggettare mai da nessuno ed ho avuto a che fare con tante brutte personcine, da quelle brutte ma brutte agli psichiatri ,psicologi,fidanzati ,amici,parenti...nessuno mi ha mai assoggettato.

Hahahua! No,no!non prendertela era per tutti noi e il mio grido/motto di battaglia. Della serie più mi mettete un difficoltà e stereotipate più io mi faccio valere e spacco culi. Capito in che senso?

Nulla di personale,figurati proprio..E nemmeno una perla di saggezza,l ho trovata sulla famiglia addams,Hahahua;)

(..........)
vi invitiamo a chiudere subito questa sterile polemica, altrimenti saremo costretti a chiudere l'account di entrambe.
Grazie
La Redazione

Nulla ...l'assistente sociale che doveva chiamarmi lunedi non mi ha chiamato nè ieri nè oggi ci andrò io tanto l assistente sociale non mi chiamerà,ho bisogno di aiuto urgente.Quando ho parlato con quell'altra i ha detto che adesso il comune non è più come un tempo che aveva i fondi per cercare di mettere una pezza a colori a situazioni del genere,adesso soldi non ce ne stanno più...però io credo che l'assistente sociale venga retribuita lo stesso e anche con un oneroso stipendio per 4 ore al mattino solo 3 giorni su 7 in cui deve stare su di una seggiola a decidere del futuro di tanti minori ...quindi una chiamata cosa le costa? manco la paga visto che chiama dal telefono del comune...mi spiace...ma le mie teorie sugli impigati comunali e company restano sempre le stesse,sono solo dei fannulloni al potere.Soprattutto nelle regioni che sono state corrose dalla politica,deturpate ed inghiottite dai colletti bianchi...un tempo non troppo lontano qui funzionava tutto.

Ciao , non ti fermare a guardare quello che non funziona , ma insisti nel il tuo obbiettivo , almeno ci hai provato .

ciao cara
non va niente bene, proprio nulla, e adesso abiti in un posto dove le cose davvero non funzionano, qui da noi sarebbe diverso; ma li' stai e li' devi saltarci fuori
Che dire, c'e poco da dire in questi momenti, frasi di circostanza non servono anulla
Hai lottato tanto per te stessa.....ora devi lottare per due
Io confido che ci salterai fuori..........hai bisogno di aiuto urgente........e a questo punto, quando ti saranno tornate le forze, devi alzarti e andare a bussare alle porte di questi personaggi
E fargli muovere il culo
.
Sug

Certo che appena mi si rialza l autostima e quest emergenza climatica passa vado io da lei .

Sii... sempre, io sono andata all'infinito dal mio ..

Poi un gg diventa grande e le cose cambiano vi sedete uno davanti all'altro e si parla . Questa sua età e veramente difficile e più lei è arrogante più e fragile ..

due madri........due storie........due eta' diverse.....alla fine quando i figli crescono, le cose, in qualche modo, si mettono a posto
.
quando hanno 14 anni......non deve essere facile
ma passa..........
in bocca al lupo cara

Oggi ho parlato con l ' assistente sociale che dopo tre settimane e varie mie insistenze mi ha concesso un colloquio.Incredibile...prima aveva detto che mi cercava da tempo invece giunta al colloquio mi ha detto che non era affatto vero ,incredibile che una persona con la sua carica sociale possa sostenere una bugia che io quasi posso masticare dalla rabbia.Gia' siamo partite con una sua bugia ,molto bene...poi ha sostenuto di essere professionale ed imparziale però stavo quasi scoppiando a ridere dai nervi collassati quando ha detto " i tuoi genitori ti amano tantissimo"... hshahagshag...ho ingoiato il secondo rospo...il terzo è più grosso è quando mi ha detto che sul mio fascicolo riguardante mia figlia al tribunale gli atti sono andati avanti ed il giudice continua tuttora a considerarmi una tossica...sulla base del che però ? Del nulla... perché non mi hanno mai fatto fare un tossicologico,non un esame psichiatrico,mai ho ricevuto un cartaceo dal tribunale per essere ascoltata e per essere considerata anche attualmente una tossicodipendente quasi dopo dieci anni trascorsi dal primo decreto dove comunque è sempre sulla base del nulla concreto si sono basati niente verifiche cartacee del mio problema. Ecco perché il circolo della giurisdizione italiana è strambo, intersecarsi è un disastro. Io con sarcasmo amaro le ho detto " allora il giudice dei minori mi deve dare solo l' estrema unzione"? Visto che x lui...x voi...io sono già morta sotto un ponte e speranze di ripresa non ne ho...mi hanno messo nella fossa prima ancora di morire...magari con un ago in vena e sotto ad un ponte...nulla...il tutto è abbastanza ridicolo.Nulla ...mi serve assolutamente un avvocato dei minori ed io stessa andrò a ritirare il mio fascicolo...ammesso che lei mi dia il codice...x legge dovrebbe darmelo...ma temo molto la sua imparzialità molto poco manifestata(ironia amara).Ad averci i soldi per ingrassare un avvocato dei minori forse la signora sarebbe meno imparziale...vedremo.Incredibile però...non ti hanno mai visto nè sentito eppure sei già defunta hshahagah !!! Aiaiaiaiai l' Italietta del Triccheballacche !!!

Qualcuno conosce qualche associazione a cui io posso fare riferimento è che mi possa aiutare ???

Il Giudice considera ancora come una TD perché non ha alcuna evidenza documentale che tu abbia fatto un percorso e lo abbia portato a termine
dal punto di vista personale Tuo personale ciò è stato fatto ma per il
Magistrato PER i Minori
occorrono
Certificati su certificati
Analisi su analisi
Istanze
Decreti
Provvedimenti c
Colloqui
e così via l'iter che ti aspetta se vuoi riprendere tua figlia sotto il tuo patrocinio è lungo complesso è costoso e soprattutto bisogna mettersi in mano ad un Professionista del campo
Le cosiddette Associazioni
costano poco, ma secondo me, il loro valore è proporzionale al costo
.
Sug

Si,concordo con sugar infine..Però sei stata molto brava a stare calma,o almeno a dare la parvenza di esserlo. Sei convinta di ciò che vuoi,si tratta solo di darci dentro e portare pazienza. Ce la puoi fare,mantieni l'obbiettivo ben saldo e sfrutta ogni grammo di energia che hai per raggiungerlo. Tanti auguri,davvero

Sono stata calma Michelle perché dovevo esserlo x forza davanti ad un assistente sociale che ha in mano il futuro di mia figlia,ho imparato ultimamente a controllare le mie emozioni e solo la lucidità mi ha permesso di arrivarci.Lo so che devo fare analisi e colloqui infiniti per dimostrare che sono sana e non come pensa il giudice una tossica all' ultimo stadio,che mi serve un avvocato minorile,che l' iter è lungo,forse farà 18 anni quasi quando poi dopo questa battaglia legale io arriverò a una svolta...intanto sono settimane che non la vedo, lei continua a fare danni uscendo tutti i giorni a fumare canne di merda e bere birre senza studiare, sul suo istagram come una stupida posta nelle storie tutte le cappellate che fa con i suoi amici ...mi sono impressionata quando ha postato un immagine di " noi ragazzi dello zoo di Berlino" con una frase sotto che voleva quasi dire " datemi il tempo che ci arrivo"... Porca miseria...non voglio che lei fa la mia fine,non voglio che lei mi prenda da esempio in questi termini ,che pensa che quella è la vita più fika che esiste perché sua madre l' ha fatta...sembra che voglia imitarmi... perché agli occhi suoi e dei suoi amici e di tutti io sono quella fica ed invece mi sento solo una sfigata per questi risultati ...lei ha sempre visto i miei messaggi di libertà e ribellione lanciati sui social e nella vita reale e pratica ,mi vuole imitare e me la vuole far pagare facendosi del male,direzione sbagliata piccola mia...sei nella direzione sbagliata di nuovo piccola me !!! Ho un brutto presentimento,ce l' ho incollato addosso,spero davvero di sbagliare...ecco perché volevo partire di nuovo ma più lontano possibile...dall' altra parte del globo.Ma poi...resto qui a fare quel che posso.Il giudice anche dieci anni fa non allegò nessuna carta nella quale si stabiliva tramite tossicologici che ero td,non ero nemmeno iscritta al sert,il giudice ha avuto ed ha tuttora solo la parola dei miei genitori come prova contro di me.

Per il giudice io non devo aver fatto nessun percorso è giunto a termine perché agli atti non esiste un solo documento dimostrabile che io ho avuto certi problemi, nessuna frequentazione al sert,niente di niente.Percio' devo andare a prendermi gli atti al tribunale minorile , perché questa cosa è inconcepibile.Sulla base fondata o infondata del NULLA questo giudice ha stabilito cose su di me che dovevano essere messe nero su bianco,un buon avvocato gli farebbe un c. così... altrimenti sono disposta a fare qualsiasi cosa ...anche a sputtanarmi sputtanando il sistema giudiziario minorile italiano mettendomi in mano all' opinione pubblica e rendendo visibile al mondo quanto questo ingranaggio abbia delle incongruenze pazzesche...anche scrivere qui x me è un modo x urlare questo...me ne farei pochi di problemi a scrivere il nome dell' assistente sociale e del giudice che stanno mandando mia figlia nella direzione sbagliata...non ne me fotte niente proprio...il sonno che lo perdano loro che io già ne ho perso troppo...

Fatto sta che mia figlia soffre di pressione alta... probabilmente già x un problema suo anche accompagnato da quelle canne da schifo che si fuma e la vita che conduce,il dolore che trattiene dentro x tutta una serie di cose...e io non posso fare nulla.Spesso si sente male e io non vengo mai avvisata di questi malori se non lo fa lei stessa con dei messaggi.Non posso starle vicino quando sta male...
Ho contro i miei genitori l assistente sociale ed il giudice che mi hanno già dato l estrema unzione è che sostengono che io non posso vederla.Perche' non ho i soldi x un avvocato e se mi avvicino rischio la denuncia.
Ecco lo stato ed i miei genitori adesso come la stanno proteggendo tenendola lontana dalla madre che vive a cento metri da lei per lei è facendola anche ammalare.Sotto ai miei occhi tutto ciò ed io mi sento disperata ed impotente.Vorrei salvare mia figlia.

Oh signore che situazione..mi dispiace molto per entrambe. Ma ora hai anche la diffida,nel senso che non ti puoi avvicinare a lei per tot metri? Ma perché mai? Se sei in una condizione di totale recupero e cmq non hai mai avuto episodi di abusi diretti nei suoi confronti non riesco proprio a capire. Per niente proprio,cioè è TUA figlia Dio cristo,come cavolo fanno a non volere un vostro ricongiungimento(parlo dei coinvolti,assistenti sociali,tribunali,ecc..)?! L'importante,il fulcro della questione è il benessere psicofisico di tua figlia,e ciò non può che essere di costruire il rapporto migliore possibile con sua madre,è ovvio a tutti questo. Tranne a loro quanto pare. Poi ti dicono di andar tranquillo al Sert che non succede niente. È quando ti sei ripresa ti ritrovi senza figli o senza auto o col mondo che lo sa.. Hai scoperto se esiste qualche associazione di supporto spese legali o simili?

Il problema è solo che non ho i soldi x un avvocato che prenda in carico il mio caso x dimostrare che non sono tossicodipendente, non ho mai usato violenza su di lei non ho nessun precedente penale,l unico problema è stata la td m non è mai stata nemmeno accertata.Non ho la diffida solo che quando ho parlato con l assistente sociale mi ha detto che x il procedimento in corso io non posso vederla.Non posso sapere nulla se sta bene se sta male,lei ha sempre questi cali di pressione sta male ... dovrà mettere una macchinetta x tenere sotto controllo la pressione.Me la stanno rovinando la mia bambina sono disperata.L assistente sociale sembra aver fatto orecchie da mercante quando le ho riferito della condotta della ragazza, ha lasciato tutto com è tenendomi fuori da tutto.Perche' per loro sono morta e basta solo un avvocato mi salverebbe...

Le associazioni come già mi avevate detto non servono a niente ho perso solo tempo ci vuole un avvocato con le contro alle ed un lungo processo snervante che io adesso non ho né la forza né i soldi x affrontare.

Vero
In una situazione cosi occorre un Avvocato specializzato negli Affidamenti e Procedimenti Minorili....e non solo
Occorrerebbero anche di Consulenti per valutare lo stato ATTUALE DELLA MADRE....
Dal punto di vista Psicologico e
da quello dell' Uso e Abuso di sostanze
il Consulente di parte viene pagato da Te, e scelto dall'avvocato che ti dovrebbe rappresentare
.
Poi ci sarebbe il Consulente del Tribunale
ed entrambi dovrebbero analizzare la Tua situaziine attuale
....e stendere ciascuno la propria Relazione per il Tribunale
.
Poi Udienze con in mezzo i genitori affidatari e gli Assistenti Sociali che seguono la ragazza
esami su esami e diverse migliaia di euro, senza sapere quale sarà la decisione del Magistrato
Davvero sarebbe dolorosissimo.....e ne uscirebbero problemi a livello familiare tra tutti voi......davvero.....
Cara.......sai Tu cosa sia meno-peggio fare in questo momento davvero molto delicato
Ti mando un abbraccio grande
Sug

Freestyle,
sicuramente non troverai il miglior avvocato su piazza, ma usufruendo del patrocino gratuito puoi comunque trovare un buon avvocato, che sblocchi la situazione, e non ti costa nulla.

Di problemi familiari se non si è capito ce ne sono già a bizzeffe ,questa non sarebbe una novità.Se ci fosse un armonia fra me ed i miei genitori non si sarebbe arrivato a questo punto.I miei dicevano di volermi vedere ripulita...eccomi...sono pulita da due anni ormai eppure nessun passo verso di me.Non tutti abbiamo la famiglia del Mulino Bianco,i miei sono sempre stati particolari x non dire altro.Non so come lo stato possa lasciargli l affidamento di mia figlia, è assurdo.
Ragazzi vi giuro a parte i soldi x l avvocato non ho proprio le forze mentali e fisiche x affrontare un processo doloroso, sono ancora nel mio percorso di crescita interiore e sociale , sento di non farcela dopo tutto quello che ho passato...forse fra qualche mese cercherò un avvocato col gratuito patrocinio per il momento anche il confronto con l assistente sociale mi ha steso moralmente x una settimana di seguito...preferisco non pensare perché mi fa tanto male tutto questo.Ecco perché ho sempre cercato il silenzio nella droga non è un caso...

Ma questa volta non cado più nella trappola più grande di tutte...nascondere il dolore a cosa serve a soffrire di più.Ormai sono cosciente ,pulita e resto così per stare accanto a mia figlia anche se in mezzo c è tutto questo macello,ogni giorno le scrivo che io sono a cento metri da lei e per lei ,che sono pronta a correre e buttarmi nel fuoco se ha bisogno di me.La meno peggio cosa che posso fare Sug è questa x il momento quanto meno lei sa di avere me a cento metri li x lei e non in chissà quale altro posto.
Io non ho le forze di affrontare questa gente e penso in fondo di non meritare tutta questa merda.

Scusa se m'intrometto, Freestyle, ma non capisco una cosa.
Dici di non farcela... PROPRIO TU? Che hai superato (e lo fai ogni giorno) una delle più grosse sfide per un TD? Io sono convinto che chi ha la forza di non usare più droghe ha anche la forza per raggiungere qualunque obiettivo. Concentrati sull'obiettivo, non commiserarti e quando sei giù ricorda a cosa sei sopravvisuta. "Farsi" vs "colloquio con Assistente Sociale"??? Se hai già battuto il "Farsi", cosa vuoi che sia discutere con un a.s?? Dai, forza...

Non ho abbattuto il farsi non ho abbattuto proprio niente.Semplicemente non lego più o cerco di non legare il problema alla soluzione droga ... problema -droga adesso problema testa e muro.Quanto mi ci ributterei nella droga adesso nessuno può immaginare, non ho abbattuto proprio niente.Ho superato delle fasi semplicemente e cerco di mantenere una linea.

Mi trovo ai servizi sociali,mia figlia è dentro con l assistente sociale io fuori,presto entro mentre aspetto aggiorno il thread.Mi sono resa conto che con l ultima convivenza ho appoggiato la ciliegina sulla torta alla situazione,pensavo di essere al sicuro con lui invece misono infilata in una situazione più scomoda,lui lavora in ospedale ma...e qui lo sanno tutti chi è,assistente sociale compresa.Anche quando non voglio sbaglio,adesso per fortuna questa storia d amore(hahah) è finita ma dicerto l assistente sociale avrà aggiunto un altro tassello di feccia alla mia storia di madre inadempiente.Presto entro a parlare con lei,mia figlia sta venendo spesso a casa mia di sua volontà,mi cerca,vuole stare con me da quando vivo nuovamente da sola.Mia figlia è la cosa più bella della vita,la guardo e la luce mi entra nel cuore.Per lei tutto edi più,solo per lei.
Ed iononvoglio altro,non ho mai voluto altro anche quando mi drogavo,mi drogavo perché ero disperata.

Beh, forse l'assistenze sociale noterà anche lei che tua figlia ti cerca da quando sei tornata a vivere da sola.
Ma perché eri disperata?

Perché tu quando ti facevi di eroina non eri disperato?Chi è che si fa di eroina e non lo è se tutto ciò che desidera si racchiude in una polvere? I legami,gli affetti ,le cose vere della vita non esistono più,chi non è disperato se non ha più nulla di tutto questo?

Sì, lo ero.
E noto con piacere che anche tu declini al passato il verbo disperare.

Ah ecco.Si lo declino al passato ma non mi dimentico mai da dove vengo.

I legami, gli affetti, l'amore, altro non sono che un cocktail di elementi chimici nel nostro cervello, esattamente come il desiderio di quella polverina magica.
Mi piace la tua definizione di chi non ha null'altro se non la sua dipendenza, da nutrire e coltivare. Non userei però il termine disperato, perché la speranza c'è sempre, fino alla fine.
Tieni duro Freestyle.

Freestyle, ti assicuro che anche per me è indimenticabile una situazione in cui si è disperati perchè ci si droga e ci si droga perché si è disperati.
Ma se il cerchio fosse sempre e soltanto chiuso non se ne potrebbe uscire.

Infatti il termine disperato lo aggancio direttamente alla dipendenza da eroina; quando ci sei dentro non ti ci senti nemmeno ma guardando la cosa da due anni di distanza( i miei per adesso arrivano a due ) e con il senno di adesso onestamente so che sono stata solo una disperata,cioè ne sono sicura,certa al 99 x 100 Certo dalla dipendenza si può uscire altrimenti di cosa staremo qui a parlare ...ma ammettiamolo almeno noi ,li si cerca qualcosa che non si trova da altre parti.E poi il mostro rivela di non essere così bello e ti divora in un boccone.

Dai freestyle sei forte , un passo alla volta ,