Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Tavor e astinenza

 
 
Salve provo a raccontare la mia esperienza e spero di essere breve è chiaro.

Circa nove mesi fa in seguito ad un evento ho ricominciato con attacchi di panico, dovuto smettere quasi subito xanax che sembrava peggiorare la situazione è sono ricordo al Tavor sottonindicazione del mio psichiatra, ho cominciato con 2 mg di Tavor al giorno per un po’ circa tre mesi, poi non venendo più attacchi abbiamo deciso con lo psichiatra di scendere e mano mano da 1,5 al giorno , poi 2 ed adesso 0,5 la mattina e tre gocce la sera sto scendendo goccia a goccia. Ma non va bene per niente, a parte un leggero malessere per questi ultimi mesi, ora sto toccando il fondo,
1). Debolezza estrema agli arti specie alle gambe accompagnati da dolori muscoli ed articolazioni un po’ dovunque
2) intolleranza estrema al caldo, non riesco a gestirli , accompagnato da vampate di calore e sudorazioni improvvise anche se mangio qualcosa di caldo
3) affaticabilita e stanchezza per sintomi simili fluenzali ma senza rialzo di temperatura
4) stati di angoscia, momenti in cui sembra scoppiarmi ilmpetto
5) risvegli notturni , la mattina mi alzo con uno stato di malessere

Insomma una vita di inferno , spesso mi devo sdraiare. Ho dato la colpa alla tiroide un po’ ballerina che ho, poi il cuore ecg holter ecc, poi i dolori agli atti e la debolezza mi hanno spinto a. Visita neurologica, fatte decine di analisi per paura di patologie, ma tutto negativo. Tempo fa in una giornata particolarmente brutta ho rialzato il dosaggio del Tavor e ho avuto l’impressione che i dolori e la debolezza si attenuasse molto. Io chiedo per favore se qualcuno ha avuto esperienze simili, perché io non capisco più cosa ho. Vi ringrazio se vorrete aiutarmi!
Fabrizio
57 anni , sportivo ma non ora, 1,83 x 83 kg

Commenti

La cosa migliore sarebbe parlarne col tuo psichiatra, non credi?

Il mio psichiatra mi ha detto di aumentare il tavor di nuovo e che ci saremmo rivisti ad ottobre, ma non so se è una buona idea aggiungere altri 3 mesi sin9 già passati con assunzione continua di Tavor, vorrei provare a sostituire ora il tavor con una benzodiazepina ad emivita più lunga e poi scalare e smettere nel giro di 4-6 settimane. Vorrei smettere il Tavor e lasciarlo al bisogno per le emergenze

Stavo pensando di passare dallo xanax al tavor.Spesso sono ansiosa e non so se l ansia e' procurata anche dallo xanax ma credo di si.
Voi che ne pensate di questo switch?

Ciao,
io penso che non ci siano sostanziali differenze tra xanax e tavor, se non nell'emivita un po' più lunga di quest'ultimo.Il problema delle bdz nel lungo periodo è che perdono di efficacia,e possono causare effetto rebound, soprattutto quelle a breve emivita.
Dovresti prendere in considerazione altri farmaci, quali gli SSRI, per combattere l'ansia.
La cosa migliore sarebbe farsi visitare da un bravo psichiatra,che sappia darti la cura giusta.

Io penso che le bdz non si devono prendere tutti i gg , ma solo in caso di atacchi particolari di ansia . Io prendo un regolatore dell umore tuttii i gg ( sempre la matt ))e poi quando ho momenti particolari prendo anche bdz fino a 50 ggt di diazepan o tavor oro ma poi controllo che passi qualche gg . Insomma che non diventi Un abitudine .....( come al solito )..

No gli ssri non li prendo e non mi serve nemmeno la curetta dello psicoterapeuta.Nemmeno faccio il cambio coi tavor a rilascio lento.Resto come sto,grazie.

Il mio non era un suggerimento.

No ma mi riferivo a te mon .Gli srii li ho presi ma poi ho smesso per far riformare la mia sierotonina.Io vorrei ristabilire tutto naturalmente,combattendo anche con l ansia.Un farmaco che tappa l ansia sec me manco esiste...bisogna far leva su se stessi.

Gli SSRI non consumano la tua serotonina, non è MD, e sono decisamente meno dannosi delle bdz, sul lungo periodo.
Però certo, se uno riesce a farcela senza niente, è sicuramente meglio.

Ah quindi non vanno a tappare la mia sierotonina? Se possono fare bene ai miei stati d animo io li ricomincio a prendere,ricordo che incomonciavano a fare effetto dopo un mesetto pero'.Di xanax ne prendo veramente poco un mezzino di pasticca da 0,25 praticamente niente ma lo prendo per atto compulsivo.Sto veramente molto piu ansiosa del solito in sto periodo e mi so quasi quasi rotta il cazzo.
Lo riprendo quasiquasi lo srii se non mi tappa i recettori...ho sempre immaginato che lo facesse.
Sono stanca delle paranoie stufa proprio.
Non mi ricordo come si chiamava quelloche mi davano...

No, gli SSRI funzionano bloccando il sistema che elimina la serotonina dal cervello, in questo modo ti trovi ad averne di più in circolo.
L'MD invece funziona in maniera diversa, ovvero svuotando completamente le riserve di serotonina che abbiamo, e per questo l'effetto è immediato e molto potente, ma porta ad averne forti cali nei giorni seguenti.
Esistono poi moltissimi tipi di SSRI, molti dei quali leggeri e con minimi effetti collaterali.
Io dopo il divorzio presi lamotrigina ad esempio, che in realtà non è nemmeno un SSRI ma uno stabilizzatore dell'umore, per un paio di mesi, e mi aiutò molto, senza aver problemi.
L'importante è sempre trovare un bravo psichiatra, o ancor meglio un medico specializzato in medicina psicosomatica. Io se vuoi ne conosco uno veramente bravo, ma si trova in Sicilia.

Aridaje co sti psichiatri.C'hai la fissazione! Poi in Sicilia...me lo trovavi in un altro continente facevamo prima.

Uno psichiatra è l'unico in grado di valutare la TUA situazione e trovare la miglior soluzione per te.
Io conosco solo quello di esperto in medicina psicosomatica. E' fuori mano anche per me, eppure ci ho fatto due visite. Ma ve ne sono in tutta Italia naturalmente.

Perche' dove mi trovo io nell' ombelico del mondo secondo te non ce ne sono?

Salve..un mese fa è venuto a mancare mio papa’ e da allora soffro di ansia..non sempre ma a volte mi manca il fiato e mi blocca tutto e vado in panico..ho sempre fumato marjiuna..saranno 10 anni e non ho mai avuto problemi..da quel giorno anche se provo mi viene l ansia e mi manca il fiato..il medico mi ha prescritto ansionil..volevo sapere se magari il cbd mi alleviava lnansia senza prender ansionil..per pura di dipendenza..