Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 49289 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Come si scalano 10 di metadone che prendo da soli 8 giorni?

Risposta:

 Immagino che si tratti di 10 milligrammi. Se esisteva già da prima una tolleranza agli oppiacei si deve tenere conto di questa e quindi una risposta non è possibile dartela per mancanza di sufficienti dati. Se non c'era, basta sospendere l'assunzione. I sintomi astinenziali sarebbero molto leggeri o assenti.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Commenti

Gentile dottore in effetti esisteva una resistenza data da eroina sniffato per 4 mesi io sto cercando di scalare un milligrammo al giorno al massimo ogni due ma ho paura anche scalando di prendere il calo di metadone visto che per arrivare a zero ci metterò ancora 10 giorni ? Volevo chiedere anche se ci sono dei farmaci per aiutarmi a stare bene quando finirò di scalare ? Grazie a lei e a questo sito per quello che fate .

Caro lettore una riduzione progressiva come quella che stai facendo tu o ancora più lenta, dovrebbe portarti alla fine della disintossicazione a sintomi più che accettabili o al massimo curabili con dei comuni analgesici da banco. Naturalmente in queste mie parole non tengo in considerazione il problema della dipendenza psichica (cui tu non fai cenno!). Essa può rendere le cose ben diverse.e provocare una ricaduta. Questo è il motivo per cui a tutti (e quindi a te) consiglio di chiedere aiuto al medico del sert. Tanti anni di esperienza mi hanno insegnato che la dipendenza psichica viene molto spesso sottovalutata da chi è dipendente da un oppiaceo. Questo spesso porta a fare delle disintossicazioni "casalinghe" che spesso si concludono con ricadute.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info