Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 28621 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

quali medicinali o altro possono causare variazioni al tasso alcolemico?

Risposta:

Ci sono molte "leggende" riguardo alla possibilità di ritardare l'assorbimento dell'alcol e ridurre il tasso alcolemico: mangiare patate, o cipolle, o liquirizia, oppure cibi grassi, oppure aggiungere zucchero alle bevande ecc. In realtà, l’assorbimento dell’alcool, la sua diffusione nei liquidi corporei e la sua "distruzione" da parte del fegato obbediscono a meccanismi ben precisi che non sono influenzati da simili tecniche. Non sembra nemmeno che esistano farmaci con azioni di questo genere. C'è un solo rimedio per evitare i danni dell'alcool alla guida: non bere o bere in modo molto moderato, e tenere conto dei "tempi di smaltimento" da parte del fegato.
Anzi dobbiamo ricordarci che molti farmaci ed in particolare i sedativi e gli ansiolitici, ma anche alcuni antidolorifici, alcuni antistaminici ed i sedativi della tosse, aumentano gli effetti dell’alcool e quindi gli effetti negativi, ad esempio sulla guida, sono più intensi a parità di quantità di alcool assunta e di tasso alcolemico.

Commenti

Buongiorno,
volevo sapere il nominativo di antibiotici che danno positività nell'esame delle urine per rilevare la presenza di oppiacei. Sto seguendo un programma da tempo che sta andando molto bene e non vorrei rivinare tutto assumendo medicinali che mi danno positività. Mi hanno detto che c'è un antibiotico a cui devo stare attenta, come si chiama?
Grazie per l'aiuto
AB

La risposta non è così semplice come sembra, essendoci molti antibiotici e molti tipi di test di screening. Se risulterai positiva a qualche sostanza, basterà eseguire un semplicissimo esame di conferma per dimostrare la buona fede.

uno sprai per l'asma può variare i tassi in caso di test etilometro?

Aggiungi un Commento

Mood del commento:felicedivertitotristearrabbiatofuriosoconfusoin arrivo/partenzaavvelenatofumatoreubriacoalchimistain tiroarrapatonessuno