Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 28117 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Type the characters you see in this picture. (verifica con audio)
Inserisci il testo che vedi nell'immagine qui sopra. Se non riesci a leggerli, invia il modulo e una nuova immagine sarà generata. È indifferente a maiuscole e minuscole.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Salve mi chiamo Mario e vorrei domandarvi una cosa.Dato che non faccio piu' uso di eroina da qualche mese e sto prendendo il metadone 25m,vorrei scalarlo.Come posso scalarlo avete un consiglio da darmi oltre ad non usare l'eroina?Come potrei scalare

Salve mi chiamo Mario e vorrei domandarvi una cosa.Dato che non faccio piu' uso di eroina da qualche mese e sto prendendo il metadone 25m,vorrei scalarlo.Come posso scalarlo avete un consiglio da darmi oltre ad non usare l'eroina?Come potrei scalare il Metadone corretamente?In quanti milligrammi al giorno?Ho boo?E volevo sapere se ce anche qualche farmaco che mi puo' agliutare!!!La ringrazio per la vostra disponibilita e aspetto una vostra risposta GRAZIE CIAO!!!!!!

Risposta:

Caro Mario, il consiglio che posso darti è di chiedere aiuto al sert. Mi rendo conto del tuo desiderio di fare da solo, con il semplice aiuto nostro o anche di altri, ma la dipendenza da eroina ed il metadone sono due cose molto delicate e l'aiuto di un medico esperto è indispensabile. Inoltre tu dici di assumere "25 m" di metadone. Purtroppo "25 m" non significa niente  di preciso e quindi, neanche volendo, potrei darti dei consigli oculati. Mi dispiace deludere le tue aspettative, ma  penso proprio che darti dei consigli terapeutici specifici non sarebbe corretto nè nei tuoi confronti nè nei confronti degli altri lettori.

Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info

Commenti

re

salve comunque ho scritto a lei date che al mio sert nessuno se ne frega ,quindi se ti ho fatto una domanda e nn e che voglia fare da solo nn sono stupido volevo un consiglio in piu!!!!Se ti va io preno 25milligrammi cioe' 5ml di concentrato io sto facendo i ogni 2 3 day!!!Al fott... SERT mi hanno detto fai come vuoi io penso vada bene che ne dici?Ciao
PS.se nn ti va di risp. fa niente

re

salve comunque ho scritto a lei date che al mio sert nessuno se ne frega ,quindi se ti ho fatto una domanda e nn e che voglia fare da solo nn sono stupido volevo un consiglio in piu!!!!Se ti va io preno 25milligrammi cioe' 5ml di concentrato io sto facendo i ogni 2 3 day!!!Al fott... SERT mi hanno detto fai come vuoi io penso vada bene che ne dici?Ciao
PS.se nn ti va di risp. fa niente

C......zo, ma davvero al tuo sert si comportano in questo modo? Ci credo che chiedi consiglio a noi. 25 mg è un dosaggio piuttosto basso un dosaggio quindi a cui si deve stare molto cauti. Riduzioni di 1 mg ogni tre-quattro giorni sono in genere ben tollerate. Intercalare con delle pause più lunghe può rendere il tutto ancora più tollerabile. Purtroppo ogni millilitro di metadone concentrato contiene 5 mg di farmaco e quindi si deve riuscire a dividerlo. Può essere utile diluirlo ma si deve essere molto precisi. Una siringa da 5 ml può essere utile. In alternativa potresti chiedere al sert di sostituirti il metadone concentrato con quello da 1 mg/ml. Questi sono consigli generici che potrebbero non essere del tutto adatti a te. Un medico sert dovrebbe seguire con cura il paziente e valutare l'andamento della disintossicazione ed apportare eventuali cambiamenti in corso d'opera.
Resto però stupefatto da quello che racconti dei medici del tuo sert.

Sostanze.it quando uno vi fa una domanda riguardo disintossicazione lo rimandate al sert di competenza.
Ora se uno fa una domanda del genere e'chiaro che ha problemi vari col sert.
Capisto anche che un dot.non puo rispondere in altra maniera
perche non mettete un operatore QUALIFICATO per quesi casi?
Pensate che tali domande siano meno importanti delle altre?
SPERO DI No!!!!
Cmq mario non passare al dolce non e'affatto uguale al concentrato
ti suggerisco di usare un misurino e annacquare visti i pochi cc.e cosi scali meglio.per quanto sarebbe troppo lungo per poterlo scrivere da un cellulare

Caro lettore,
forse ti sfugge un dettaglio di fondo: ogni volta che uno dei nostri medici risponde dando indicazioni di rivolgersi al sert non lo fa per mancanza di qualifica (guarda caso sono tutti medici di ser.t. da oltre dieci anni - e quindi professionalmente assai qualificati), ma lo fa per una precisa scelta deontologica:
quella per cui non è possibile fare (o consigliare) terapie su internet.
Chi lo fa è un cialtrone e soprattutto mette a rischio la salute e l'incolumità e la sicurezza del paziente.
Tra questi rientra anche chi da consigli "fai da te" su scalaggi e/o dosaggi di metadone (concentrati o meno).

Ma che proffessionalita'!! Fate un esame itrospettivo perfavore..il fatto che si lavora in un posto per anni e anni non significa niente se il lavoro viene svolto con superficialita'...in tanti sert il personale non sa nemmeno da che parte e' girato...mi e' capitata una cosa ora ve la dico...sono a mantenimento da anni con metadone...a prescindere da questo lavoro come chimico in una ditta farmaceutica e a causa degli orari che ho in laboratorio e avendo l'affido mi e' capitato di andare alla distribuzione un giorno prima rispetto a quello concordato..dicendo sono ancora coperto per domani ma essendo impossibilitato a venire ...posso averlo oggi???" E' stata la mia richiesta"...hanno tirato su un polverone incredibile dicendo e ribadendo l'importanza delle regole...e poi gli utenti entrano a fare le urine senza controllo si potrebbe portare urine pulite e scambiarle...e poi si fanno storie su ueste cose???io ho le urne pulite ti chiedo aiuto per mantenerle tali e mi metti i bastoni tra le ruote????comunque sia il personale non e' nemmeno preparato sui farmaci...al sert lavorono gli ultimi della classe!!! I piu' impreparati che hanno trovato un buco per entrare nella sanita' pbblica e se li levi da li sono finiti

Ti ha morso una tarantola? Ma non e' gia' tanto che ci sia qualcuno online che ci dedica del tempo? Dall'alto di cosa giudichi? Il chimico dei miei c......
Grande redazione, la questione dei cialtroni l'avete usata con molta eleganza
By max

Guardi e'proprio quello che ho detto io
un dot.non puo rispondere altrimenti
ma e'anche vero che una persona che fa domande del genere finira poi in qualche sito di cialtroni come dice lei
riguardo al tipo di me.lo potete chiedere a infinite persone e avrete la stessa risposta
NON E'LA STESSA COSA

Ps fatevi quache giro nei vari siti e vedrete che cavolate scrivono cialtroni peggio di me.
Io spero di no.ma qualcuno che gli avete rimandato la risposta ci avra sicurameente preso spunti
Buon pomeriggio

A questo punto eccomi, il dottore, a dire la mia. Dare o non dare precise risposte su come fare una disintossicazione è una domanda che mi pongo sempre.
La risposta che mi sono dato, in quanto la ritengo la più giusta, è di non fare "terapia" on line. Ho scritto molte volte e lo ha ribadito il collega della redazione che si tratta di cose troppo delicate per essere fatte in questo contesto.
Il rapporto faccia. faccia con il paziente è, secondo la mia esperienza, indispensabile, per mille motivi che non sto qui a ripetere. Lo so che in assenza di un mio preciso consiglio qualcuno (molti?) si rivolgeranno ad altri meno esperti e forse anche irresponsabili. Mi dispiace, non ho soluzioni "magiche" per evitarlo.
Il consiglio di chiedere aiuto al sert mi sembra comunque la cosa più corretta.
E poi, per essere del tutto chiaro, c'è amche un problema di responsabilità medico-legale. Il nostro sito tratta un argomento molto delicato e deve seguire anche da questo punto di vista una linea di responsabilità sia per la protezione dei suoi lettori che per la sopravvivenza del sito stesso.
Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info

Salve doc.lei a tutto il mio rispetto per quello che fa.
L unica cosa che dico.prima di rimandare al sert.magari qualche consiglio(chiaro non da un doc.ma da un operatore istruito appunto dal doc.)sa in alcuni siti ho letto da curare la dip.con alcol o fumare piu canne possibili(se lo avessi fatto io da dipendente sarei passa) lo.dico perke anke a me mi fu data la risp.vai al sert di competenza.io poi chiaramente ciacciai su internet.non ho raccolto i vari consigli perche ormai l eta dell incoscienza era passata
cmq doc.io leggo spesso i suoi consigli e ha veramente la mia stima
ex.(per ora nn dire mai)supertossicod.

Aggiungi un Commento

Mood del commento:felicedivertitotristearrabbiatofuriosoconfusoin arrivo/partenzaavvelenatofumatoreubriacoalchimistain tiroarrapatonessuno