Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 51386 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Salve, sono un alcolista, il 3 ottobre 2017, mi hanno ritirato la patente, mi sono subito fatto ricoverare in una clinica per disintossicarmi. mi hanno prescritto l'antabuse. in seguito sono stato chiamato dalla commissione patente per le analisi di

urine e sangue, tutto negativo. A inizio luglio ho smesso con l'antambuse, mi dava un sacco di effetti collaterali, il 5 e il 6 ho avuto una ricaduta, solo 2 aperitivi il primo giorno e 3 il secondo, poi spaventato, ho ricominciato ad assumere l'antambuse e non ho più bevuto, sono stato chiamato dalla commissione patenti x le urine, negativo... ma mi hanno chiesto l'esame del capello, fissato per il 1 di ottobre, in quanto sono calvo ed ero totalmente depilato. ci sono possibilità di superare l'esame visto il breve periodo di ricaduta e il ridotto consumo di alcol? Vi ringrazio in anticipo.distinti saluti.

Risposta:

 Se si tratta solo di questi giorni il referto risulterà negativo