Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

domanda analisi thc

ciao a tutti, si ho letto le innumerevoli domande sul thc e sulle sue analisi. ma ho ancora alcune lacune sul caso.

 

sul sito viene più volte ripetuto che dalle analisi del sangue, il thc non viene trovato. invece il mio avvocato mi ha specificamente detto che avendomi fatto solo il test delle urine e non del sangue, la presenza del thc viene riconosciuta solo come positiva e non si riscontra anche la percentuale, che è con essa che vedono se al momnento della guida ero sotto l'effetto o no di tale sostanza, ed è su quello che stiamo facendo ricorso. mi ha detto, al momento del secondo esame (quello entro 60 giorni) di richiedere di sottopormi anche all'esme del sangue, mi chiedo:

 

1)è vero che nel sangue si rileva il thc o no? 

2)la durata del thc nel sangue, e uguale alla durata delle urine (fino a 30/40 giorni) o superiore?

3)io sono trenta giorni che non faccio uso di tale sostanza, ora che farò le analisi saranno anche 40 giorni, posso stare tranquillo o no?

Punteggio: 4.5 (4 voti)

Commenti

Prima di rispondere alle tue tre precise domande dobbiamo fare una precisazione in merito alla ricerca del thc nel sangue e nelle urine. In genere la ricerca delle sostanze viene fatta nelle urine principalmente per due motivi: il primo è che un prelievo di urina non è invasivo (basta urinare in un apposito recipiente), mentre quello di un campione di sangue è invasivo (bucatura con un ago); il secondo motivo è il fatto che le sostanze nelle urine durano un po' di più che nel sangue.
Questi esami possono essere fatti (sia nel sangue che nelle urine) con metodo "qualitativo" (positivo/negativo) che "quantitativo" (cioè con un numero che indica la quantità presente).
Quindi quello che ti ha detto il tuo avvocato non è corretto: gli esami quantitativi possono essere fatti (e vengono fatti) anche sulle urine. Per essere più precisi: in genere i test rapidi producono esami qualitativi mentre i test fatti in laboratorio producono esami quantitativi.
Ma veniamo alle tue domande:
1) nel sangue si può rilevare il thc, ma in genere il thc viene rilevato nelle urine e nei capelli;
2) il thc si accumula nei grassi, da questi si libera a poco a poco andando nel sangue, dal sangue passa nelle urine: la conseguenza è che la durata nel sangue è simile a quella nelle urine: in teoria solo un poco (poco!) più breve;
3) dopo 40 giorni dall'ultima assunzione in genere non vengono rilevate tracce di thc nè nel sangue e nè nelle urine. Nei capelli naturalmente si.

anzitutto grazie per la risposta e per la pazienza che avete per rispondere a tutti...

ok ora i è chiaro il concetto, anche se credo che nel mio caso sono state fatte analisi di laboratorio visto che mi hanno portato in ospedale a urinare... comunque quello che è stato è stato. ..

un'altra domanda, se nel capello risulta ancora , riescono a determinare il tempo che non ho assunto tale sostanza? mi spiego meglio:
mi hanno fermato il 17 luglio, io ho fatto uso fino al 1 settembre, loro riescono (tramite l'esame del capello) a sapere che per altri 40 giorni io ne ho fatto uso? o sanno solo che io ho fumato ma non sanno quando???

grazie in anticipo andrea

Si deve innanzi tutto tenere conto che il capello cresce circa 1-1,5 cm al mese. Un esame fatto dopo circa un mese e mezzo dal termine dell’assunzione del thc darà ovviamente esito positivo se i capelli esaminati saranno lunghi circa 1-2 cm. Questo vale per qualsiasi pelo del corpo e presentarsi all’esame con tutti i peli rasati a zero ovviamente insospettirebbe la commissione.
Ma passiamo più specificatamente alla tua domanda: tutto dipende da come viene fatto l’esame: se vengono esaminato il ciuffo di capelli nella sua totalità o se vengono esaminati frammenti di essi a varia distanza dalla radice.
Nel primo caso ovviamente il test risulterà positivo.
Nel secondo caso potrebbero valutare l’uso nel tempo.

Infine una precisazione per te e per tutti gli altri lettori.
Vi preghiamo di pubblicare le vostre domande nell'area "DOMANDE AGLI OPERATORI" o nei commenti dell'area "DISCUTI", ma non in quella dove vengono pubblicati gli articoli.
Questo per evitare poi di non ritrovare NOI chi ci ha posto la domanda e VOI la risposta che state aspettando.
Grazie!

ciao mi chiamo giuseppe
il mio caso è ke ho fumato tanta erba in un giorno e sono tornato a casa e mia madre mi ha detto se che avevo fatto io gli ho detto niente. lei la mattina mi porta a fare l'esame delle urine solo che io nel vasetto ho messo tanta acqua e veramente poca urina io volevo sapere se il thc viene riscontrato ugualmente ???
rispondetemi grazie!!

Non lo sappiamo.
Sappiamo però che normalmente se l'esame, risultando molto diluito il campione, non è effettuabile, viene richiesto un secondo prelievo.
Ed immaginiamo, questo sia stato possibile perchè vi siete rivolti ad un laboratorio di analisi privato, presso cui si possono portare le urine "da casa".

Mi chiamo Roberto e volevo fare una domanda...
Dovendo fare tra due settimane normali analisi sanguigne di routine volevo sapere se in quel tipo di analisi viene riscontrato il thc...
grazie...

Le normali analisi del sangue prescritte dal medico, e finalizzate a fare un controllo generale dello stato di salute del paziente, non hanno niente a che vedere con i prelievi finalizzati a rilevare la presenza del THC nell'organismo.

Nemmeno le normali analisi delle urine prescritte dal medico?

Nemmeno le normali analisi delle urine prescritte dal medico.

CIAO AVREI BISOGNO DI UN INFORMAZIONE.
SONO 4 MESI CHE NON FUMO MARIJUANA E FRA CIRCA UNA SETTIMANA DOVREI SOTTOPORMI ALL'ESAME DEL CAPELLO, SECONDO VOI CE LA FARò.

HO I CAPELLI LUNGHI 2 cm.

Si dovresti risultare negativo se il prelievo e di 2 cm.

ciao volevo un informazione io mi devo da qui a pochi giorni sottoporre all'esame del capello....ma da quello che so dall'esame del capello non guardano il thc e i cannabinoidi ma solo le metanfetamine, la cocaina gli oppiacei e il metadone..questo era almeno l'esame del capello che mi era stato fatto gia un anno fa...sara cosi???

L’unica cosa che possiamo dirti con certezza è che il thc può essere ricercato nel capello.
Non possiamo ovviamente sapere se a te questa ricerca verrà fatta o meno né se il servizio (e conseguentemente il laboratorio che effettuerà il prelievo ed i test relativi) che lo richiede prevede fra le sua analisi anche quella del THC.

Ciao volevo fare una domanda...
Io venerdi sera ho fatto 2 tiri da una canna...e adesso mia mamma è saltata fuori dicendomi che vuole farmi fare i test del TCH attraverso il capello
secondo voi risulterà positivo?
C'è un qualsiasi modo per farsi che il test risulti Negativo?

Purtroppo per te il test del capello rileva anche consumi minimi di sostanze quali il THC e non esiste niente che permetta di rendere negativo questo tipo di esame.

Ciao, Venerdì 9 Luglio ho fatto alcuni tiri ad una canna, non fumo quasi mai anzi l'ultima volta che avevo fumato era più di un anno fa.
Purtroppo però al lavoro mi hanno fatto oggi 13 Luglio 2010 un analisi dell'urina a sorpresa..... ho bevuto tantissima acqua e avrò urinato almeno tre volte prima dell'analisi, sono alto 1,72 e peso circa 65Kg, rischio?

Rolf Aderjahn
L'escrezione di THC e dei suoi metaboliti in consumatori cronici può essere rilevata per 4-6 settimane. Nella letteratura, è riferito che un uso intensivo di cannabis per 10 anni ha determinato positività nelle urine per 77 giorni. Con uso in un'unica occasione o saltuariamente, l'escrezione è abbastanza rapida (qualche ora), e generalmente dura per 3-5 giorni.
Aderjahn R. Toxikologischer Cannabisnachweis [Toxicological cannabis detection]. In: In: Berghaus G, Krüger HP, eds. Cannabis im Straßenverkehr [Cannabis in road traffic]. Stuttgart: Gustav Fischer, 1998.

Difficile darti una risposta attendibile, il test può risultare negativo come positivo. Anche se propendiamo per l'ultima possibilità dato il breve intervallo di tempo intercorso fra l'assunzione (se pur modica) ed il prelievo eseguito.

Vi ringrazio per la risposta immediata alla mia prima domanda, nel caso uscisse positivo come mi dovrei comportare? non sono un abituè di queste sostanze e se per pura sfiga vengo beccato rischio il posto? (sono da più di un anno ormai in questa ditta ma sempre con contratti a tempo determinato).
Ho letto da altre parti che è possibile che si passi alla "fase due" con l'analisi del capello ed essendo molto più precisa sicuramente risulterà qualcosa.

Se il primo controllo è positivo, si viene sospesi dalla mansione a cui si è lavorato fino a quel momento e spostati ad altra mansione.
Viene anche richiesto di iniziare un secondo livello di controlli (quella che chiami “fase due”) dove vengono ulteriormente fatti accertamenti presso un servizio specialistico.
In caso di positività anche a questo secondo livello, scatta la sospensione dal lavoro, l'aspettativa per salute e l'invio presso un ser.t. per intraprendere un periodo di cura.
Nel secondo livello è previsto il test del capello come correttamente riporti.

Salve, oggi ho fatto l'esame delle urine a lavoro era molto tranquillo perché non ho mai fatto uso di droghe, ma un amico mi ha detto che gli antistaminici possono alterare i risultati facendoli passare per positivi,è possibile?
Io ho preso antistaminici fino a pochi giorni prima del test, per varie allergie e alla domanda del Dott. "fai uso di farmaci?" involontariamente ho risposto di "No" .
Non vorrei che adesso mi uscisse il test positivo e pensassero che faccio uso di droghe.

I comuni  farmaci  antistaminici non dovrebbero dare falsi positivi per le sostanze stupefacenti.

Ho deciso di cambiare lavoro e per essere assunto nella nuova azienda mi hanno chiesto l'esame tossicologico.
Io non ho mai fatto uso di cannabinoidi.
Il problema è che l'ultimo dell'anno 2009/2010 sono andato ad una festa dove tanti fumavano hashish e sicuramente un po di passivo lo ho respirato pure io.... Se nella peggiore delle ipotesi mi facessero l'esame del capello ci sarebbe la possibilita dopo 8mesi e mezzo trovassero risultati positivi? specifico che ho i capelli lunghi 4/5 cm.... Grazie mille

Ammesso che tu possa aver assunto involontariamente sostanze, a distanza di 8 mesi non esiste test di alcun tipo in grado di accertare i consumi di sostanze psicotrope.

thc

io nono fumo giunto da circa 13 gg e l ultima volta o fumato 5 euro!! poi erano mesi ke nn fumavo.. con la visita medica di calcio pensate che mi sgamano il thc???

Se la quantità fumata è realmente questa e non hai fumato altro precedentemente, e soprattutto ti vengono fatti esami generali e non finalizzati alla ricerca del THC ma ad esempio solo di sostanze dopanti, pensiamo che puoi risultare negativo.

il 15 agosto ho fatto un solo tiro di canna (il primo in tutta la mia vita) e il 25 agosto ho le analisi del sangue... risulterà qlkosa? vi prego aiutatemi xkè se mio padre lo scopre mi ammazza ed è dir poco... grazie in anticipo

Dieci giorni sono un limite abbastanza ridotto, ma se la quantità è quella che riferisci potrebbe esserci un risultato negativo

salve.... faccio uso quotidiano di marjuana domani i miei genitori mi sottoporranno alle analisi del sangue e delle urine.... è da 2 giorni ke nn fumo ma so che nn bastano ad annullare il thc... volevo sapere se aggiungendo un pò d'acqua nel campione le analisi vengono annullate... e se si rivela che sono state alterate, o dovrò solo ripeterle????

La diluizione è il segnale di un'alterazione in corso e quindi è come ammettere che si è cercato di nascondere l'uso della sostanza.
La diluizione delle urine normalmente provoca l'impossibilità di effettuare il test, con la richiesta di un successivo accertamento.

Buona sera,vorrei avere un'informazione:un mio amico si è sottoposto a controlli di routine per accertare dell'eventuale presenza di THC nelle urine al fine del rinnovamento della patente.E' sempre risultato negativo perchè alcuni mesi prima del controllo cessava l'assunzione di Marjuana.Ora deve sottoporsi all'ultimo test ma teme che la prassi sia cambiata e che lo sottopongano all'analisi tricologica anzichè quella delle urine.Vorrei sapere:avendo lui fatto sempre analisi delle urine rimane alla vecchia prassi o passa alla nuova?E quanto tempo occorre per smaltire definitivamente il THC dal capello?

Non siamo assolutamente in grado di risponderti in quanto ogni Commissione adotta propri accertamenti e li può anche cambiare rispetto alle precedenti modalità.
La presenza della sostanza nel capello è molto più lunga in quanto si può risalire fino ai consumi degli ultimi 5/6 mesi prelevando 5/6 cm. di capello.

salve a tutti!penso d dovermi sottoporre all'esame del capello tra 5 o forse 6 mesi..premetto col dire che io non fumo mai!é capitato qualche tiro ogni tanto,le volte sono state veramente poche..a settembre ho fatto qualche tiro in più rispetto al solito ma assolutamente niente d esagerato!quanto tempo c vorrà per risultare pulita??ho i capelli lunghi sopra le spalle..grazie!

Buongiorno a tutti, io fumo due canne al giorno da un anno, di solito la sera... Da oggi smetto e tra 7 mesi ho il test del capello... Se non fumo per tutti questi sette mesi risulterò negativo??? Grazie mille e un saluto...

Certamente, se la lunghezza del capello viene contenuta entro la misura standard di circa 6 cm

P.S. Scusate mi sono dimenticato di dire che ho i capelli lunghi 6 o 7 centimentri... Grazie ancora se riuscite rispondetemi al più presto che sono preoccupato...
Un saluto.

Grazie mille per la vostra disponibilità... Sapete dirmi quant'è la lunghezza del capello che viene prelevata per effettuare il test?? Credo di aver capito 5 o massimo 6 centimentri se no il test non è più attendibile o sbaglio?? Quindi dovrei stare tranquillo giusto?? Grazie ancora...

Oltre i sei cm. di prelievo il test non è più affidabile

Buonasera, innanzitutto volevo complimentarmi con voi per la vostra disponibilità, in secondo luogo vorrei chiedervi un'informazione tecnina.
Il 26 novembre devo fare l'esame del capello, l'ultima volta che ho fatto uso di sostanze era maggio del corrente anno.
Premetto che più volte dopo maggio mi sono rasato i capelli, l'ultima volta a fine agosto. ora li ho lunghi circa 4.5 cm, e ciò che mi chiedo è se i capelli, una volta raggiunti i 6 mesi contengano ancora sostanze usate 6 mesi prima, contando che mi sono rasato più e più volte! in sostanza vorrei capire se si sono puliti, o se mi conviene anticipare l'esame a breve per essere sicuro di non risultare positivo. Grazie in anticipo per l'attenzione

I test dovrebbero risultare negativi.

Scusatemi sono ancora io, la verità è che ho controllato meglio la lunghezza dei miei capelli ed è di 9 o 10 cm.. Siamo sicuri che smettendo per sette mesi io risulti negativo?? L'importante è che non analizzino tutti i 9 cm, ma se non sbaglio ho letto che di solito ne analizzano 6 cm massimo per questioni di attendibilità del test.. Cosa dite?? Grazie mille ancora per la vostra professionalità e disponibilita.

Ti confermiamo che oltre i sei cm. di prelievo il test non è più affidabile

Scusatemi un'ultima domanda... Ho letto che ci sono dei prodotti che fanno crescere i capelli più velocemente, circa 3 o 4 cm al mese.. Ne sapete qualcosa??
In tal caso basterebbero due mesi di astinenza per pulire completamente i capelli?? Cosa mi dite?? Grazie ancora per la disponibilità..

Non siamo a conoscenza di simili prodotti, e francamente dubitiamo moltissimo della loro efficacia.

Mia nonna per sbaglio una volta a bevuto il gesal diluito con acqua.. In pratica e' il fertilizzante liquido chesi da alle piante... Gli ha fatto crescere i capelli in modo abnorme nel giro di pochi giorni

già da un pò di anni io mi curo il mal di gola con viakal sarà per questo che mi è venuta la raucedine?

cio io sabato sera ho fatto 3 righe di cocaina e ne faccio 3 righe una volta al mese! per quanto tempo mi rimane la sostanza nel capello?? tenendo conto che faccio molta corsa a piedi..?? grazie!

Un cm./cm,. e mezzo di capello riporta i consumi di circa un mese.
Qualsiasi sia la sostanza utilizzata e indipendentemente dall'esercizio fisico, che fa bene, ma non influisce minimamente sullo smaltimento dei metaboliti della sostanza.

ah ok e quindi io che ne faccio uso una volta al mese tipo 2-3 righe quando mi converrebbe fare l'esame del capello? l'ultima volta e' stato sabato!

La cocaina (e tutte le altre sostanze) sono rintracciabili nel capello con la proporzione di un cm. circa = un mese circa di consumi.
Tenendo presente che viene prelevato normalmente un campione che varia dai tre ai sei cm., puoi fare facilmente da te il calcolo.

quindi sarei in tempo a fine gennaio se ho fatto uso l'ultima volta sabato!?

Dipende dalla lunghezza del prelievo, e questo lo stabilisce la Commissione ed il laboratorio di analisi.

sono 3 cm! quindi?

quindi calcoleranno l'uso negli ultimi tre mesi!

Buongiorno, volevo solo sapere se secondo voi mi faranno fare un altro test del capello dato che ne ho già fatti due e sono rislutati negativi... A luglio mi scade la patente e dovrò fare la visita.. Secondo voi mi faranno fare un altro test del capello?? Grazie mille.

Non possiamo risponderti, in quanto è la Commissione che ti ha fatto i vari accertamenti a decidere in base ai precedenti risultati, al tipo di infrazione da te commessa ecc.

Ciao, io devo fare l'esame dle capello tra qualche mese, il punto è che io mi raso da sempre...ho sempre tenuto i capelli lunghi al massimo pochi millimentri....la mia domanda è : se mi presento all'esame con i capelli lunghi 3-4 millimentri (ovvero come ho detto sopra, come li tengo sempre) potrebbero lamentarsi dicendomi che devo averli minimo di tot. cm?
mi spiego meglio...c'è una lunghezza minima da avere per fare l'esame?

Certo, e non si esprime im millimetri ma in centimetri (minimo tre), quindi sarai invitato ad effettuare il prelievo di altri peli corporei (pube o ascelle).

Certo, e non si esprime im millimetri ma in centimetri (minimo tre), quindi sarai invitato ad effettuare il prelievo di altri peli corporei (pube o ascelle).

Per quanto riguarda l'alcol invece? come funziona per smaltirlo...tipo se piglio na briacata quanto mi ci vuole per essere "pulito" (tengo a precisare che nn sono un alcolista , ma se bevo è tipo i sabato sera...

Per smaltire l’alcol dal sangue sono sufficienti alcune ore ovviamente in rapporto alla quantità di alcol assunto. L’importante è, durante quelle ore, non guidare o fare azioni che richiedano attenzione

Salve,
io sono stato sottoposto ad analisi del sangue e delle urine in ospedale, a seguito di un incidente dove peraltro non ero nemmeno responsabile, sono sicuro che risulterò positivo al thc, in quanto sono fumatore abituale da circa 10 anni, non più di una canna al giorno,avvieranno le sanzioni riguardanti l'art 187, ma ancora non ho ricevuto nulla, preciso che sono passati solamente 5 giorni dall'accaduto.

Il punto è io ho i rasta da 4 anni e il solo pensiero di tagliarli mi mette ancora più angoscia di quella che già ho, sò che può sembrare assurdo pensare ai propri rasta in una situazione come questa, ma l'idea di dover rinunciare ancora di più alla mia libertà mi devasta.
Riassumendo
Vorrei sapere se l'esame tricologico viene sempre richiesto e se si dopo quanto tempo sarò sottoposto all'esame?
Mi consigliate di tagliare i rasta ancora prima di sapere quello che decideranno?
Se mi dovrò sottoporre all'esame tricologico è assolutamnete necessario tagliarsi i capelli per prevenzione, oppure mi analizzeranno 6 cm partendo dalla radice?
Pensate che i rasta possano essere causa di maggiori e approfonditi controlli?
Aspetto vostre risposte e colgo l'occasione per ringraziarvi del prezioso e meticoloso aiuto che date con le vostre risposte, in situazioni così tanto spiacevoli.

L’esame tricologico non viene richiiesto sempre. Ma nono capiamo bene il motivo delle tue domande in quanto dici che l’esame delle urine è stato già fatto e quindi l’uso del thc è già stato accertato. L’esame del capello in questi casi viene richiesto in seguito per decidere la ristituzione della patente. Per valutare quindi se in un periodo di tempo piuttosto prolungato c’è stato o meno uso di thc. La ricerca sul capello, come dici tu, viene fatta a partire dalla radice per avere un riferimento temporale abbastanza preciso e recente. Non sappiamo se i rasta possano creare dei sospetti particolari. Possiamo però immaginare di si.

Si l'esame delle urine è stato fatto al momento che mi hanno portato in ospedale con l'ambulanza, ancora non ho ricevuto nessuna sentenza, pur essendo certo che risulterò positivo.
Volevo solo sapere quando e se l'esame tricologico viene effettuato, ma mi avete già dato risposta e vi ringrazio, sicuramente i rasta creano sospetti particolari, ma non intendo privarmi pure della libertà del mio look, in quanto ho già smesso di fare uso di marijuana, quindi se mi dovrò sottoporre al test tricologico per la restituzione della patente e questo probabilmente accadrà fra diversi mesi, non dovrei avere problemi a superare il test.
Grazie ancora per il vostro importante aiuto.

Bene. Pensiamo che non ci sia altro da aggiungere.

ma la patente te l'hanno gia ritirata?nel senso te la son venuta a prelevare in ospedale?

BUongiorno,
ho fatto l'esame del capello qualche giorno fa come ogni anno, ma mentre prima cercavano THC solo esclusivamente nelle urine, quest anno mi hanno fatto una sorpresina il giorno dell'esame dicendomi che avrebbero cercato il THC anche nel capello. In realta' la cosa non mi turba perche' effettivamente non ho fumato, ma poi tornando verso casa ho oncominciato a pensare al possibile risultato positivo per via del fumo passivo. Vivo con in un appartamento di studenti e tutti fumano cannabinoidi, e tanti pure, la casa e' sempre piena di fumo. Questo incide sul capello? E se si, come posso agire per evitare che mi levino la patente? Ma non si rendono conto di rovinare la vita alla gente che non se lo merita! Se perdo il lavoro? Posso fare causa alla commissione medica o direttamente allo stato? E poi per un cambio cosi repentino del tipo di esami non dovrebbero avvisare? Dato che sono ormai un bel po di anni che faccio gli esami e sono sempre risultato negativo a tutto, questo potrebbe influire nell'eventuale decisione di rinnovo della patente?

Il fumo passivo non influisce sull'esame del capello in quanto viene ricercato un metabolita del THC che è presente solo se la persona in questione ha fumato.
E la quantità respirata in caso di fumo passivo è poca.
Per il resto sì, la persona dovrebbe essere informata in precedenza.

CIAO....io volevo sapere quanto thc viene rilasciato da una canna e riscontrato in un esame delle urine..

Dipende da quanto THC è stato messo in quella canna. Non possiamo dirti il valore che potrà risultare nelle urine. Si tratta di valori indicativi che non hanno un significato assoluto.

Ciao a tutti, sono stato beccato poco tempo fa con una canna e da questo n'è scaturito il reato amministrativo con un prossimo esame del capello...
Mi chiedevo: è possibile che questo esame, anche se sono stato beccato con una canna di Hashis (0,5g), possa risalire anche a l'assunzione di cocaina?
grazie

Dipende dalla commissione medica che prescrive gli esami da fare. Potrebbe decidere di richiedere la ricerca di altre sostanze oltre a quella che ti è stata trovata.

ciao a tutti, grazie per il vostro aiuto...a me hanno ritirato la patente il 16 settembre per art 187 (thc) da quel giorno ho smesso di fumare ma una sera verso metà mi e capitato di fare 2-3 tiri....oggi 17/01 ho fatto l'esame dell' urina che dovrebbe risultare negativo ma mi domandavo se tra un mese l'esame del capello risulterò negativo....i capelli li ho lunghi 3,5 cm,,,,grazie in anticipo per la vostra disponibilità

Se la lunghezza permane sotto i 4 cm. il test sarà senz'altro negativo, se invece ti viene richiesto un segmento più lungo no.
Ricordiamo che può essere effettuato anche il prelievo di altro pelo corporeo (pube/ascelle) della misura richiesta.

scusate verso metà ottobre

ciao a tutti!

ho smesso di fumare il 2 di gennaio le canne... ho gli esami ad aprile... visto che a bergamo prelevano 6 cm di capello per l'esame (ovviamente del capello) posso farcela o è meglio che li evito e faccio 2 mesi senza patente per andare sul sicuro!?

è vero che le tinte a base di ammoniaca bruciano il capello e "cammuffano" gli esami?

io li ho fatti anni a dietro pensando che mi cercassero il thc nel capello ma con la vechia legislazione cercavano solo droghe pesanti che in vita mia non ho mai assunto... la tinta non è stata beccata... mi serve per fare l'esame del capello pulito!?

Se ti prelevano 6 cm allora ti conviene aspettare. Le tinte non influenzano i risultati.

Buona sera, a fine novembre mi è stata ritirata la patente e ad aprile devo fare l'esame del capello, da quella data oviamente non ho più fatto uso di nessuna sostanza e ho tagliato i capelli più volte...risulterò positivo al test presentandomi cin capelli non più lunghi di 3cm?

Grazie in anticipo

Probabilmente no, ma se ti viene richiesto un segmento più lungo di 3 cm. (probabile) possono prelevarti altri peli (pube, ascelle).

Grazie della risposta, facendo sport mi depilo spesso, quindi difficilmente potranno prelevare "peli" da qualche altra parte...a cosa potrei andare incontro? Grazie

Se non è possibile prelevare alcun pelo corporeo, di solito viene richiesto un periodo (anche piuttosto lungo) di accertamenti urinari random (cioè fatti con convocazioni a sorpresa).

Quindi, cosa mi consigliate di fare visto che ho ancora 3 mesi scarsi prima di fare il test?
Grazie

Se. come scrivi, non stai assumendo più alcuna sostanza, affrontare un periodo di controlli urinari non dovrebbe crearti alcun problema.
Sempre che ti richiedano quel tipo di accertamenti

In effetti non ci sono problemi, l'importante e' che mi venga restituita la patente
Grazie ancora per la disponibilita'

cara redazione

ho una visita fissata per test urine thc.

avendolo saputo il l'1 di febbraio del test (fumo regolarmente 6-7 grammi al mese di hashich e l'uso che ne faccio è quotidiano però in basse dosi) ho fumato l'ultimo giorno il 31 gennaio. Il test è il 25 febbraio mattina, di conseguenza a 25 giorni di distanza. Sono molto magro 1,81 per 72 kg e metabolismo molto veloce(le classiche persone che sia che mangino tanto che poco non ingrassano). Pensate che 25 giorni siano sufficienti?
grazie

Potrebbero essere sufficienti, ma nessuno può darti la certezza assoluta.

sono una ex tossicodipendente, non uso sostanze da circa 2 anni, ho ritirato il test del capello ieri e mi hanno confermato la mia positivita' assumo cortisone, puo' intyerferire nell'esito dell'esame?

E’ stato eseguito un test di screening o di conferma? Nel caso sia stato eseguito un test di conferma (GC/MS o LC/MS) non è possibile che ci sia un’interferenza da parte del cortisone. E’ comunque poco probabile un’interferenza anche per quanto riguarda il test di screening.

Se da quel che ho capito che con le normali e comuni analisi del sangue e delle urine non si dovrebbe riscontrare la presenza del thc per essere sicuri quanto tempo prima bisogna interromperne l'assunzione? Grazie in anticipo.

Se sono comuni analisi del sangue, non si trovano i metaboliti del THC.
Comunque l'intervallo, a seconda dei consumi effettuati in precedenza, può variare da un minimo di dieci ad un massimo di trenta/quaranta giorni.

salve...io domani devo fare l'esame del sangue per riprendere la patente....l'esame è SOLO per l'abuso di alcol....se ho fatto uso di sostanze come la cocaina...viene riscontrato?

Salve a tutti, tra pochi giorni farò le analisi del capello, a dirla tutta non sono una che si sfascia di canne ma l'ultimo tiro di canna (THC) l'ho fatto verso novembre/ottobre e l'ultima canna a giugno; e fino ad ora nn ho fatto nessuna assunzione di sostanze. Nell' analisi del capello, quanti cm prendono? A me mi hanno detto 5/6 cm ! Ma nn sò!! Fate conto che ho i capelli lunghi fino a sotto le spalle . . . Mi prendono tutto il capello? e fino a quanto tempo guardano indietro??
Rispondete in fretta. . . mia madre mi ammazzaaaaa anzi, amazza è dire poko.

baci !! CIAO CIAO

Se prendono 6 cm o più, il risultato sarà positivo.

Salve a tutti.
ho fatto uso di hashish (0,7g) oggi pomeriggio,verso le 5. Domattina ho il test delle urine,per l'uso di cannabinoidi. Ora stò bevendo più di 5 litri (voci passeggere dicono che aiuta,e non si sà mai..),visto che dal momento del prelievo delle urine all'ultimo consumo passeranno massimo 14 ore,e faccio uso di piccole quantità frequentemente,i risultati come saranno? E soprattutto,i risultato sono positivi/negativi o risulta la percentuale? Non riesce a reggere la scusa del fumo passivo?
Aspetto con ansia la vostra risposta,il più presto possibile :)

Bigolo..

salve. sn un assiduo fumatore. il luglio scorso ho fatto un incidente e sn stato trovato positivo. il mio avvocato, grazie anche al mio ruolo sociale occupato, attraverso certificati e altro mi ha fatto riavere la patente. ora mi chiama l'altro giorno dicendomi che per il 19 aprile il giudice ha convocato il medico. dopo ben 9 MESI. nn fumo dal febbraio scorso. nella settimana però iniziale di marzo ho fumato per circa una settimana. poi smesso. premetto che da ottobre a gennaio ho fumato abbastanza, soprattutto ashish. la convocazione nn è prevista però per il 19 ma me lo farà sapere poi l'avvocato. i miei capelli crescono molto velocemente e gli taglio più o meno 2 volte al mese ogni 15 giorni. penso che la cosa si farà a maggio nei suoi inizi. ovvio io spero il più tardi possibile. posso avere delle probabilità di essere trovato negativo all'esame del capello? i miei capelli di solito nn sn più lunghi di 2 cm. grazie mille.

Il capello potrebbe risultare negativo, ma c'è un problema.
Un cm e mezzo difficilmente potrà essere sufficiente per effettuare il test. Normalmente il prelievo si aggira sui 5/6 cm.
Quindi è molto probabile che ti venga richiesto il prelievo di altro pelo corporeo (pube o ascelle).
Inoltre, dato il tuo "ruolo sociale occupato", mai presa in considerazione l'idea di smettere?

Non mi è chiara una cosa, se mi fermano per alcool e mi ritirano la patente, poi dovrò fare anche i test per il THC?

Non dovresti, ma alcune Commissioni richiedono anche questi test.

sono consumatore abituale di thc. volevo sapere se smettendo da oggi per il 2 maggio risulto ancora positivo o meno. quando mi hanno contattato per comunicarmi il giorno della visita medica dicendomi che devo andare a digiuno e con un campione di urine, portandolo da casa loro come fanno ad essere sicuri che quel campione non abbia subito nessun tipo di modifica?

Tre settimane potrebbero essere sufficienti, o forse no.
Puoi provare a fare prima un test di quelli che si comprano in farmacia.
Portare urine “false”, se si viene scoperti comporta le sanzioni previste per il reato di truffa.

Domanda: dalle normali analisi delle urine prescritte dal medico si riesce a rilevare la presenza del THC nell'organismo? graziee

No, devono essere esami mirati alla ricerca di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Salve! tra un mese effetuerò le visite per il lavoro, è dal 31/03/2011 che non fumo supponendo che le visite vengano eseguite al massimo entro il 5/05/2011 pensate possa risultare positivo?
un particolare: ho i capelli rasati la mia lunghezza è di 0,4 mm mezzo cm al massimo
ho fumato quotidianamente per piu di 5 anni dalle due alle 4 canne al giorno

Su un capello lungo 0,4 cm è impossibile eseguire l’analisi; oltretutto sarebbe poco utile, visto che esplorerebbe solo una decina di giorni (quasi come l’urina). Dopo 5 anni di consumo pesante occorrono fino a 40 giorni per risultare negativi all’esame dell’urine.

Per quanto tempo si possono trovare tracce di THC nelle unghie?

Non abbiamo esperienza su questo tipo di analisi, comunque dipende dalla lunghezza delle unghie. Se i metaboliti del THC si accumulano anche nelle unghie, vi rimarranno fino a che l’unghia non viene tagliata.

Salve....io vista la mia allergia stagionale assumo un antistaminico per qualche settimana del periodo estivo. Visto che dovrò essere sottoposto al drug test delle urine per le visite militari volevo chiedere se risulta qualcosa sul drug test e quindi se possano farmi problemi.. Ed eventualmente risulti qualcosa quanto tempo prima devo smettere di prenderlo per evitare problemi ...? premetto che nn bevo e nn fumo....mai fatto uso di sostanze di qualsiasi tipo...attendo una risposta grazie

Puoi stare tranquillo. Gli antiistaminici non hanno niente a che fare con i test tossicologici che verranno fatti. Puoi assumerli tranquillamente.

Buon giorno, ho da poco effettuato l'esame del capello e dell'urina dopo 5 mesi dall'ultima assunzione di thc e 6 dalla cocaina nel frattempo ho rasato i capelli tre volte e mi hanno prelevato circa 3cm di campione...pensate che l'esito possa essere ancora positivo???

Grazie

I test dovrebbero dare esito negativo ad entrambe le sostanze.

ciao a tutti... ho letto con attenzione tutte le domande e soprattutto le risposte che che sn date relative... mi sorge però un dubbio. se nn si possono fare prelievi ne dai capelli per la sua analisi, ne dai peli ascellari, ne da quelli pubici, prendendo dei campioni da un'altra parte del corpo si possono utilizzare come quelli citati sopra?
grazie...

Dipende dalla lunghezza e dalla consistenza dei peli; per esempio si possono utilizzare (quando presenti) i peli del torace.

sono tre mesi che nn fumo... ho rasato più volte i capelli e ora sn di appena mezzo cm. mi sono rasato totalmente anche gli altri peli del corpo... aspettando circa un'altro mese o due per il prelievo dei campioni da analizzare, ho delle probalilità di essere negativo?

Il test può risultare negativo, ma tieni conto che difficilmente due cm. sono una lunghezza sufficiente per eseguire il test. Normalmente vengono richiesti dai tre ai 5 cm.

salve,io ho l'esame tricologico per la revisione della patente,dopo tutte le varie analisi delle urine alla quale sono risultato idoneo! nn fumo da almeno 4 anni e nn uso altre droghe,volevo sapere se il fumo passivo puo dare dei problemi all'esito dell'esame e se nell esame tricologico prendono in considerazione anche l'alcol! grazie!

Il fumo passivo è una specie di leggenda metropolitana, specialmente per quanto riguarda l’analisi del capello. Nel capello è possibile cercare, oltre alle sostanze d’abuso, anche markers di abuso alcolico (esteri etilici degli acidi grassi ed etilglucuronide), ma non sono esami molto diffusi.

ciao a tutti... io oggi ho la visita medica per la patente come funzione gli esami delle urine sono obbligatori???io sono un fumatore quanto ci metto ad essere "PULITO"???

Se si tratta degli esami medici per prendere la patente, la risposta è affermativa: ti verrà richiesto l'accertamento sulle sostanze.

salve, fino il 26 marzo erano 5,5 mesi che non fumavo, poi ho fumato in compagnia 5 canne in 2 giorni, 3,5 mesi basteranno a far risultare le urine negative?(109 giorni)

Ampiamente.

Anche se potrei risultare ripetitivo,vorrei chiedere una cosa:
verso la metà o la fine di Settembre dovrò effettuare l'esame del capello per la ricerca del THC,oggi è metà Luglio e non fumo da 1 settimana.
Ora ho i capelli praticamente rasati(tagliati ieri sotto 1cm) e penso di ritagliarli ancora frà 1 mese così da potermi presentare con una lunghezza che possa essere accettata dai medici.
Che dite,ho la possibilità di passarli risultando quindi negativo???

Grazie in anticipo per la risposta.

Mi sembra difficile che rasando i capelli a metà agosto ti possano ricrescere alla lunghezza minima richiesta.

Quindi se non li ritaglio un'altra volta pensa che avrei qualche possibilità di passare l'esame con 2 mesi di "astinenza"?!?!?

No, penso che non siano sufficientemente lunghi da poter essere considerati idonei per l’esame.

ho fumato l'ultimo giorno, l'8 luglio, farò gli esami il 29 luglio. fumavo in manira costante ma non in quantità eccessiva. sarò positivo? ci sono soluzioni per diminuire le possibilità di essere positivo (tipo bere molta acqua, bere latte, ecc...) grazie

Non ci sono metodi efficaci per eliminare più velocemente il THC; se hai dubbi fai un test di quelli che vendono in farmacia.

Salve, il 22 agosto dovrò sottopormi a test sulle droge per riavere la patente,anche se non so a quale tipo di analisi verrò sottoposto. Adesso è più di un anno che non faccio uso di stupefacenti ma mi è capitato di ritrovarmi in mezzo a gente che fumava,quasi sempre in luoghi aperti,l'ultima volta è stata ieri.
Facendo conto che il giorno dell'esame mi faranno fare un test del capello è possibile riscontrare queste tracce di fumo passivo cosi da farmi diventare il test positivo?
Ho i capelli che non misurano più di un cm.

L’esame del capello non viene fatto con capelli così corti. Per quanto riguarda il fumo passivo (all’aperto, poi!), non mi preoccuperei.

Grazie mille della risposta,si la domanda era un pò stupida però preferivo avere conferme da un esperto.

ho smesso di fumare da 7 mesi, mi hanno richiesto l'esame dei peli del torace che sono lunghi 5-6 cm.... saro' positivo o negativo? premetto che non mi sono mai tagliato i peli del torace....

I peli del torace possono risultare positivi anche per uso precedente ai 7 mesi, perché crescono molto lentamente.

Buonasera,
esistono sostanze mascheranti del THC per quanto riguarda l'analisi delle urine?
Ho un amico ciclista pro e se so che esistono me le faccio procurare...

Per esistere esistono, ma sono illegali e non saremo certo noi ad indicartele...

Questo mi basta. Grazie mille

Salve a tutti ho fumato un tiro di hashish a fine maggio,ora mi devo sottoporre dopodomani al test del capello e miei capelli in alcune zone sono piu lunghi di 6 altre invece meno.preleveranno il campione nella zona con i capelli più corti e si si potrebbero trovare qualcosa anche con una quantità cosi bassa di sostanza?

Il prelievo del capello di solito viene fatto sulla nuca e per una lunghezza di circa 5 cm.

ciao volevo sapere se i capelli o i peli che ricresoco una volta cheo smetto di fumare risultano ancora positivi ! grazie e urgente xk sono nella merda cn la patente !!! XD

I capelli che crescono nell’intervallo fra la sospensione del fumo e l’eliminazione del THC dall’organismo possono comunque risultare positivi, specie se il consumo è stato pesante.

salve... Premetto che ho fatto solo pochi tiri di canna,volevo chiedere se i test per gli ormoni rilevano il THC...

Assolutamente no

Buonasera. Non faccio uso di marijuana dal 24 settembre ed il 18 ottobre ho il drug test alle urine per il vfp1. Ho consumato marijuana abitualmente (due canne al giorno in media) per circa due mesi o poco più. Alto 180 cm peso 62 kg, fortunatamente ottimo metabolismo. Quanta probabilità ho di risultare positivo? Delle normali analisi alle urine (che dovrò fare tra 3 giorni presso un privato) rilevano thc? Vi ringrazio anticipatamente.

Se i consumi sono quelli che riporti, potrebbero essere necessari una trentina di giorni per un risultato negativo.
La comuni analisi del sangue non rilevano tracce di THC.

Ciao mi confermate che dal test delle urine normale Chimico Fisico e Quello per le infezioni (cistiti) NOn viene rilevata la presenza di droga (THC)???

Confermiamo, confermiamo

ciao, avrei necessita di avere qualche informazione se possibile... sono stato fermato per tasso alcolemico pari a 1,00 quindi penale... la prefettura mi ha ordinato di fare delle analisi del sangue: 1) EMOCROMO COMPLETO, 2) GAMMA GT, 3) TRANSAMINASI, 4) TRIGLICERIDI, 5) CD.T... da queste analisi cosa si vede? se bevo alcool regolarmente o anche per il thc o altre droghe? anche se è a verbale che nel 2005 ero stato fermato per sostanze stupefacenti? grazie

Quelle che hai scritto sono tutte analisi relative alla verifica dell’assunzione di alcolici.

quindi se ad una festa sabato sera mi hanno fatto fumare uno spinello mentre ero un po ubriachello... o magari anche fatto assumere altre sostanze in qualche bevuta (non saprei di che sostanze si tratti) devo cercare di rimandare queste analisi in qualche modo o posso andare tranquillo che gli interessa vedere solo l'alcol? grazie mille

Se gli esami sono quelli che riporti nella precedente domanda, la ricerca è solo sull'alcol.

Aggiungi un Commento

Mood del commento:felicedivertitotristearrabbiatofuriosoconfusoin arrivo/partenzaavvelenatofumatoreubriacoalchimistain tiroarrapatonessuno