Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

DURATA ALCOOL NEL SANGUE

ciao a tutti,
pochi giorni fa mi hanno fermato e ritirato la patente x guida in stato di ebrezza. Lasciando perdere che l'auto non era mia ma di una ragazza che si era sentita male e che stavo portando al P.S. ... ora mi è arrivata la lettera dalla prefettura dove mi dicono di sottopormi a visita medica presso la commissione medica di Venezia. Amici mi hanno detto che costano queste visite e soprattutto gli esami che fanno fare.. Ma QUANTO COSTANO?? Mi hanno ritirato la patente per 6 mesi.. significa che devo sottopormi a queste visite più volte nell'arco dei 6 mesi?? Io non bevo tutti i giorni: a casa niente alcoolici, se è bevo una birra al sabato mangiando la pizza o 1 superalcolico in discoteca, ma non tutte le settimane.. L'ultimo alcoolico l'ho bevuto appunto quella sera (20 gg fa). Se ad agosto mi fanno gli esami rischio qualcosa bavendo queste quantità (1 birra o 1 prosecco alla settimana). PER QUANTO TEMPO RIMANE PRESENTE L'ALCOOL NEL SANGUE? Poi, sempre amici, mi parlavano di probabile esame del capello.. ma perché? Sbaglio o l'esame del capello lo si fa per uso di stupefacenti?? Se a me hanno ritirato la patente per guida in stato di ebrezza (=alcool)cosa centrano gli stupefacenti? Se qualcuno mi risponde chiarendomi un pò questa situazione ringrazio molto

Punteggio: 3.7 (10 voti)

Commenti

mah

se bevi cosi' poco non ci son problemi.. ho bevuto un bicchier di bianco 2 gg prima ed e' uscito tutto bene..
per il capello non saprei ma strano .. a me e' andata per un anno e fatto la visita 2 volte.. non far scader 6 mesi .. costa poco piu' di 60 euro e un vagla da 24 e una marca da bollo da 15 .. quindi arriva a un cento piu' o meno

Salve!! ho 34 anni, mi e' stata ritirata la patente in sett 2009, ho fatto gia' un esame sanguigno,risultato tutto ok anche se avevo bevuto un bicchiere di bianco 2 gg prima..lunedi' e martedi' ho trovato amici e ho bevuto,anche al concerto.Diciamo forse 4 bottiglie di prosecco una tequila e 5 o 6 medie. pero' non bevevo da parecchio e non guidavo, da marzo forse tot di un paio di bottiglie o neanche.. ora dovrei far l'esame del sangue pero' 15 gg prima della visita riflessi e vista,,quindi fra massimo 4 giorni.saranno suff per smaltire l'alcool dal sangue? cioe ' 6 giorni senza bere? saro' sottoposto a Trasferrina desialata nel siero ,Emocromo ,Got ,Gpt ,Colinesterasi ,Glicemia , Ferritina ,Fosfatasi Alcalina , Gamma gt . Sono questi solo per l'alcool?
Sono camionista e ho davvero bisogno della patente , Bevo soltanto raramente , forse ogni due mesi o neppure , anche se quando bevo arrivo a bere parecchio, ce la faro' quindi a passare il test tra una settimana? Spero di ricevere vostre notizie .Mille grazie!!!!!!!!!!

per esperienza ti dico che è il terzo anno che vado in commissione patenti e ogni anno patente durata di solo un anno!io bevo nel fine settimana ma ho sempre fatto prima della visita un intero mese senza bere assolutamente nulla e i miei valori di trasferrina sono sempre stati nel limite previsto dalle analisi cioè tra "0 e 2" (1,4- 1,6)! all'ultima visita ho chiesto spigazioni del perchè non potessero ridarmela per più tempo dato che le mie analisi erano comunque nella norma! la risposta.. "lei non è come gli altri, noi abbiamo la responsabilità di ridare la patente ad un potenziale alcolizzato! quindi se rivuole la sua patente per più di un anno dovrà essere a "0"! " ora ho le analisi a fine novembre e ho già smesso di toccare alcolici quindi mi faro tre mesi sperando che bastino.. ad ogni modo essere trattato peggio di un delinquente considerando che ho trent'anni mi faccio il culo tutto il giorno al lavoro e ho casa donna e figlia non mi sembra proporzionato al mio sgarro! vorrei proprio vedere loro se ad una cena tra amici, non si fanno due o tre rossi e un amaro!

hai perfettamente ragione. sull'onda dell'isteria collettiva per i fatti di cronaca che hanno visti per protagonisti soggetti in stato d'ebrezza, hanno inasprito la legge in maniera miope e stupida. preferisco la legislazione nordeuropea, per la quale il tasso alcoolemico nel sangue tollerto è ZERO a fronte di un sistema di trasporti perfettamente funzionante che ti consente di uscire la sera dimenticandoti dell'esistenza dell'auto. altro che autobus e tramvia ferma a MEZZANOTTE.

salve io o bevuto 2 giorni prima di fare gli analisi 2 birre e 2 gin lemon risulteranno sbagliato o andranno bene

Dipende da che tipo di accertamenti ti hanno richieste e soprattutto, a parte il gin lemon e le birre, dal tipo di abitudine a bere che hai.

ma perchè in sti cazzo di siti non c'è mai nessuno che dia un info precisa..

Cosa intendi per preciso? Ore, minuti, giorni?
Impossibile dare una risposta precisa semplicemente perchè ogni organismo reagisce o risponde in maniera diversa.

un cazzo si espelle in 48 ore!! era 2 sett che nn bevevo e gg mi sn arrivati gli esiti positivi dell'alcool!!!

A quali esiti ti riferisci? Vedrai che non sarà l’alcolemia ad essere positiva ma probabilmente si tratta di altri valori indiretti.

Non devi proprio bere qnd ti ritirano la patente. Xche cmq gli esami del sangua vanno fino a 4 mesi dietro.... quindi riescono a vedere tutto... soprattutto se nn sei un bevitore .

cazzata bastano 48 ore!!!!!!!!! a meno che nn sei alcolista, in quel caso mi preoccuperei di questo nn degli esami del sangue.

Salve ragazzi, mi è stata ritirata la patente "solamente" per guida in stato di ebrezza scorsa settimana (26/06/2011). Sono stato in prefettura e mi hanno detto che dovrò fare un analisi del del sangue, urine e capello tra 3 o 4 mesi(dipende dalla disponibilità). Immagino che la cannabis me la posso scordare...ma la mia preoccupazione è l'alcool dato che ad agosto avrò da passare delle ferie a dir poco devastanti. Sapete entro quanto te lo riescono a trovare?
Cioè, quanto tempo prima della visita devo smettere di bere???
Io nn sono un tipo che beve sempre ma una sera o 2 nel finesettimana eccedo e le mie tre o quattro bevute me le faccio.
Resto in attesa di una risposta. Grazie in anticipo, Lorenzo.

Se le tue abitudini nel bere alcolici sono quelle che riporti non dovresti aver problemi per i test cui verrai sottoposto.
Certo se parli di “ferie devastanti...” - ed immaginiamo relative ai consumi di alcolici – il discorso è completamente diverso.
Ovvero dato che gli esami andranno proprio ad analizzare le abitudini ed i consumi di alcol anche del recente passato, è facile che gli esami risultino alterati.
Forse basta trascorrere un' estate più tranquilla e meno devastante....

allora: io bevo un paio di birre al giorno da qndo sono in carriera,morale:
alla commissione patente mi è risultato un tasso CDT% di 2,0 e non sono passato...rifatto esame dopo 15 gg in completa astinenza valore sceso a 1,4...ergo ti trovano tutto dopo mesi con il rapporto %disialo/tetrasialo/transferrina, tecnica utilizzata Elettroforesi capillare, e questo esame è fatto matematicamente; da profano consiglierei di smettere totalmente almeno 1 mese prima dell'esame precommissione, alla fine mi han restituito la patente per 6 mesi e quindi devo rifare esami e passar la commissione..ciao a tutti
ps: non confondere l'essere positivo all'etilometro con gli esami che ti fanno in commissione, son 2 cose differenti, se dopo 3 ore non sei + positivo all'etilometro dopo 1 mese sei positivo al CDT% ..capito mi aveteeee?

...sono fesserie, bevo tanto e molto spesso, sono al secondo esame, quello dopo i 6 mesi, che avrà durata un anno, il primo test ho smesso una settimana prima, questa volta ho smesso domenica pomeriggio, sono molto tentato di andare venerdì mattina, forse andrò lunedì, a breve decido che fare... comunque la gente che non sa nulla dovrebbe evitare di dire cose a caso...
a presto, vi farò saperehttp://www.sostanze.info/sites/default/files/smiley/sostanze_beer.gif

allora io ke bevo 3 0 4 birre al giorno...... sono praticamente rovinato?????? mi anno ritirato la patente per un anno.....ciao sono gianni.... mi hanno ritirato la patente il 26 agosto 2011... dopo quando tempo mi faranno passare la prima visita....??? grz

Non è possibile saperlo perchè ogni C.M.L. ha tempi diversi in base alla quantità di accertamenti che deve fare.
Di solito la richiesta e di fissare gli esami entro sessanta giorni dalla comunicazione.

grz... ma scusate, io ke di solito mi bevo 4 o 5 birre al giorno.... come mi devo comportare??? togliere definitivamente l' alcol?? o basta ridurre??? grz in anticipo....

Ridurre è opportuno sicuramente per una questione di salute (4-5 birre sono eccessive). Se vuoi essere sicuro di avere esami a posto, dal momento che abuso di alcol c’è stato ti converrebbe cessare del tutto

grazie mille....quindi di preciso.. non si sa quando dovro' fare la prima visita????ma considerato ke la patente a me me l' anno ritirata per un anno!!!!!!!! mi faranno passare una visita ...o ce ne' un a'tra???? grz .. siete fantastici!!!!!!

Di solito viene richiesto che la visita venga fissata entro 60 giorni dal ricevimento della contestazione del reato. Noi consigliamo di calcolare di non farla molto lontano dalla visita in CML per non sentirsi poi dire che gli esami son stati fatti troppo presto e che non si sa cosa è successo da allora al giorno della visita....

Ciao mi chiamo tommaso...ha mi hanno ritirato la patente x 4 mesi..che finiscano giovedì...io devo fare gli analisi del sangue, delle urina e il test del capello a gennaio. Io durante la settimana nn bevo, ma il sabato bevo un pò di vinoe qualche super alcolico. Da ieri ho smesso del tutto di bere...secondo voi basta se nn bevo + fino all'esame perchè non mi trovino l'alcool nel sangue?? grazie mille!!

Se quelli che scrivi sono i tuoi livelli di assunzione di alcolici, difficilmente gli esami risulteranno alterati o positivi alla sostanza.

ciao mi kiamo gianni... vorrei sapere per favore cosa sono queste tipo di analisi...... GOT/GPT, YGT. MCV CDT ..... ovviamente mi hanno ritirato la patente.. dovrei fare il primo esame fra 10 giorni circa..... disolito le bevo 2 / 3 birre al giorno... pensate ke ci saranno problemi??? cioe' le troveranno alterate?? ed un ultima cosa 10 giorni senza assumere alcol possono bastare??? grazie in anticipo!!!!!

Si tratta di valori del fegato, dei globuli rossi e di una proteina che trasporta ferro nel sangue che si alterano quando la persona abusa di alcol. Se bevi 2-3 birre al giorno sei al limite della cosiddetta soglia e pertanto non possiamo sapere se questi valori siano alterati o meno. Se lo fossero però 10 giorni non sarebbero sufficienti per farli normalizzare.

grz!!!!!! sono sempre gianni... secondo voi quanti giorni ci vogliono per tornare tutto normale???. ma e' normale ke a me mi anno ritirato la patente per un anno..e' le analesi me li stanno facendo fare adesso.... mi hanno ritirato la patente il 27 agosto 2011 ...... cioe' mi spiego.. prima di darmi la patente mi rifaranno fare altre anelesi??? e' poi.. io devo andare al sert!!! a fare la visita specialistica... cioe' a fare le analesi di ...GOT/GPT YGT MCV CDT.. e' poi ho la visita fissata il 1- 12 2011 nella commissione locale... quello ke volevo sapere e' ... dovro' farmi altre analesi nella commissione???? ho bastano quelle del sert...???? spero di essre stato chiaro nel spiegarmi!!!!!!!!! GRZ!!!!!

Non conosciamo le procedure della tua CML ma è probabile che sulla base degli esami valuteranno la tua idoneità o meno a riprendere la patente. Gli esami sono quelli che fai al Sert, non ne farai altri in Commissione

CIAO SONO MATTEO.. PRENDO ABITUALMENTE IL SUBOXONE... MI ANNO RITIRATO LA PATENTE.. PER GUIDA IN STATO DI EBREZZA!!!!!! ADESSO FRA UN 12 - 15 GIORNI DEVO FARE DEGLI ANALESI DEL SANGUE.. LE ANALESI SONO COSI' CONPOSTE... ALCOLEMIA, GOT/GPT YGT MCV CDT.... SECONDO VOI TROVERANNO LE TRACCE DEL SUBOXONE???? DA PREMETTERE KE NE FACCIO USO MA NON SONO ISRITTO AL S.E.R,T!!!!!!!! DATEMI UNA RISPOSTA!!! VI SARO' VERAMENTE GRATO.... GRAZIE!!!!!!!!

Si tratta di analisi specifiche sui consumi di alcol, non riguardano la ricerca di sostanze stupefacenti.

Ciao mi e stata tolta la patente per stilo erro tra 5 gg dovrò andare a fare la visita in commissione che tipo di esami mi faranno spero solo del fegato il mio tasso era 1,36 grazie Mimmo da Palermo

Dovrebbero essere solo analisi relative ai tuoi consumi di alcolici, ma tieni presente che alcune Commissioni chiedono anche ulteriori accertamenti sulle sostanze se lo ritengono necessario.
PS
qui in redazione ci stiamo chiedendo cosa sia lo “stilo erro”..
Si tratta di una nuova bevanda alcolica?

Per etilometro

Ahahah mi sono corretto etilometro ma il T9 ha fatto si che spuntasse quella parola indecifrabile ihihi un altra domanda che voi sapete di solito la commissione in base a cosa decide di fare ulteriori analisi grazie in anticipo

In base a vari fattori: gravità del tasso alcolemico rilevato (spesso chi beve lo associa all'uso di sostanze stupefacenti), gravità del fermo (ad esempio se si è provocato un incidente con conseguenze gravi verso altri).
C'è poi chi lo chiede semplicemente affiancandolo alle richieste sul'alcol.

Sono sempre io mi hanno richiesto gli esami del sangue ora vorrei sapere quante volte dovrò farli prima di rivedere la patente grazie

La analisi del sangue sui consumi di alcolici . Se i risultati sono a posto – di norma vengono richiesti una volta sola. Dopodichè allo scadere della sanzione viene restituita la patente.

ciao ma se io mi bevo dei superalcolici tutti i sabato risulta poi con l esame perchè credo che lo devo fare gia che nel modulo per fare domanda di iscrizione della motorizzazzione c è scritto se bevo o se mi faccio di canne... gia che il 7 agosto ho avuto un incidente in macchina ma io no guidavo ero dietro come passeggero ma quando mi hanno preso il sangue avevo 1.7 d alcohol in corpo e c è nella cartella clinica e allora il mio medico curante ci deve mettere per forza si... mi ha detto che se se bevo di sicuro non mi accettano a iscrivermi alla motorizzazzione. io nell arco della settima non bevo pero ogni sabato vado in disco e bevo dei super alcolici nell esami rusulterà per forza vero ?

Scusa, provo a ricapitolare: se il tuo medico ha segnalato l’abuso di alcol è probabile che sarai sottoposto ad accertamenti specifici (sangue e/o urine). La tua modalità di bere (solo il sabato sera) non è sicuro che possa dare ripercussioni a livello di esami del sangue, forse no. Quindi i tuoi esami potrebbero andare bene. Comunque questa modalità di bere è sicuramente pericolosa sia per la guida che per il rischio di mettersi in situazioni pericolose per la salute. Se avevi raggiunto 1,7 g/l la volta precedente fa pensare che tu beva abbastanza in queste situazioni: fai attenzione

beh no perchè quell giorno era un compleanno e avevo bevuto tanto... di solito il sabato sera piu di 3 bicchieri d alcohol non bevo.. da la settimana scorsa non sto piu bevendo, già che tra 2 mesi dovrò fare quell test vorrei superarlo :\ se non bevo da adesso sicuro che passerò l esame? speriamo :\ grazie mille comunque

Non c’è mai niente di assolutamente sicuro ma diciamo che hai buone probabilità

ok grazie mille per avermi risposto..

Ciao.. Mi Chiamo Camilla... Tre mesi fa Mi Hanno retirato la patente con un tasso alcoolemico di 0.64. Multa di 500eu. e -10 punti...
Sono una Bevitreice abituale: Birre, Vino, Soprattutto Aperol Sprizt (6gg/7).. Cmq è da tre gg Che non tocco Alcool e dovrei fare l esame Del Sangue a breve...
Le mie Domande Sono:
-GLI ESAMI LO FACCIO COL MIO MEDICO DI BASE?
-SE NON SUPERO QUESTI TEST LA PATENTE LA DEVO RIFARE?
-DI RECENTE MI SONO FATTA UNO SPINELLO QUANTO DURA NEL SANGUE?
-QUANTO TEMPO S IMPIEGA PER SAPERE IL RESULTATO?
((Non Ho ancora fatto nessuna visita...Se MI FACCIO I CONTROLLI PER IL 28/nov/2011, Ho IL tempo "addosso"??)) (IL Ritiro l ho avuto il 13/sett/2011 con scadenza il 13/dicembre/2011)...

GRAZIE PER LA RISPOSTA

No, li dovrai fare presso un laboratorio attrezzato per queste analisi e convenzionato con la CML (saranno loro a dirti dove devi andare
Se è solo uno, e prima non hai assunto altro, quindici/venti giorni
Il risultato di cosa? Per “indossare” cosa?

non ha detto indossare!!!! ha detto che ha il tempo addosso!!!!

Ciao, ieri mi hanno ritirato la patente con un tasso alcolemico di 1.19, sono abituato a bere spesso ma non la reputo una dipendenza, constatando che mi era già stata ritirata un anno fa piu o meno per uso di cannabinoidi ( il ritiro era ingiusto in quanto mi hanno trovalto con la sostanza vicino alla macchina ma non stavo ne guidando ne fumando) mi potete dire in cosa vado incontro? nel senso di esami e cose del genere.. grazie mille!

E' possibile, anzi quasi certo, che ti verranno richiesti test per la verifica sui consumi di alcol e sostanze.

ok grazie, un'ultima domanda, sapreste dirmi indicativamente se devo fare esami del sangue o delle urine o del capello, e per quanto l'alcool rimane nel corpo dopo un'ultima abbondante assunzione? grazie in anticipo!

Non possiamo sapere quali sono le modalità di verifica ed accertamento della Commissione che ti visiterà, dato che ognuna ha proprie modalità.
L'alcol permane per pochi giorni (massimo un paio) nell'organismo.
Ma di solito l'esame non prevede solo la presenza di alcolici, ma gli effetti che questi hanno avuto sull'organismo tramite esami del sangue quali emocromo, gamma GT, transaminasi ecc.

scusate l'ignoranza ma non capisco, mi faranno questi esami quindi non al fine di vedere se consumo alcol abitualmente ma con quale scopo?

Gli esami sono fatti proprio per capire le abitudini della persona in quanto consumatore di alcol: se è una abitudine quotidiana od occasionale. Se la persona usa o abusa di alcolici.
Se viene accertato l'abuso è evidente la sua pericolosità quando si mette al volante di una macchina.

ciao ho 26 anni e sono alla seconda visita per ritiro patente, tra 20 giorni ho gli esami del sangue e ieri ad una cena ho bevuto 5 bicchieri di vino, una grappa fatta in casa e un caffè corretto bayles, non ho abitudine di bere forse 1-2 prosecchi alla settimana ma non sempre. Adesso ho solo gli esami del sangue da fare posso avere problemi????
Aiuto sono terrorizzata!!!!!

I valori risentiranno della tua abitudine a bere, non da bevute occasionali. Ma ieri sera hai bevuto veramente molto e questo può essere pericoloso sia per la salute che per il rischio di trovarsi in situazioni pericolose, più che per l’influenza sui valori umorali.

ciao,mi hanno ritirato la patente per tre mesi e tra 3 giorni faccio i test,considerando che non bevo nulla da tre settimane e che di media bevevo una birra al giorno ci sono possibilità che mi trovino positivo a questi esami??

Le risposte dell’organismo sono individuali ma in genere una birra al giorno non altera i valori del sangue

salve dite che quei test determinano quanto uno beve di solito.
1-2 mesi fà bevevo 3 4 bicchieri di wisky redbull in disco quasi tutti i sabati ma poi ho smesso ma il 25-12-11 e 31-12-11 ho bevuto tanta birra dal 1-1.12 non tocco alcol e il 25-1-12 ho il test vorrei sapere se riuscirò a passarlo... spero in una risposta grazie mille.

Però la risposta non può essere precisa..dipende dalla tua abitudine a bere nei mesi precedenti e dalla reazione del tuo organismo e di conseguenza eventuali alterazioni del sangue. Se questi valori non fossero alterati allora non dovresti avere problemi

Salve, mi hanno trovato 0,92 di tasso alcolemico il 21/10/2011 e oggi, 24/12/2012, ho fatto gli esami capello/sangue. Non ho bevuto assolutamente niente per 40 giorni prima degli esami. Tenete presente che bevevo massimo un paio di volte la settimana 3/4 becks ed um paio di Bushmills. Cosa devo aspettarmi?

Eh..come si fa a prevedere? Non eri proprio astemio né forse si tratta di un abuso vero e proprio. Dipende dal tuo organismo. Comunque hai fatto bene ad astenerti in tutto questo periodo.

Si, ma se gli esami sono così precisi da rilevare il numero degli eventuali abusi non dovrebbero anche rilevare un periodo di astinenza così lungo? Voglio dire un alcolizzato o un forte bevitore, le due categorie che "trincano" maggiormente, non riesce a rimanere senza bere così a lungo. Questo non dovrebbe influenzare positivamente la commissione patenti? Altrimenti uno che deve fare per risultare negli esami "pulito"? Evitare anche un caffè corretto per 3/4 mesi? Mi verranno comunicati gli esiti dei test il 21/2/2012 e nel frattempo, per mia decisione, i giorni di astinenza saranno diventati circa 70 nel caso dovessi ripetere i test. Ho la patente da 25 anni e sono sempre stato in prima classe assicurativa, zero incidenti con torto e zero con ragione, fossero tutti come me i bevitori.

Gli esami del sangue sono indicativi di una situazione non dicono né la modalità di bere né ovviamente i giorni di astinenza. Vengono valutati da personale esperto che in base alla propria esperienza formula un giudizio
L. Calviani, medico.
Se desideri continuare questa discussione e avere una ulteriore consulenza (gratuita e totalmente anonima) basta prenotare una chat con l'operatore che ti ha risposto, andando nel box CHAT CON GLI OPERATORI.

Continuare a chattare per avere quali risposte? Avete detto che dipende dal mio organismo che voi non potete ovviamente conoscere e quindi di cosa dovrei discutere? Nemmeno 40 giorni di astinenza totale sembrano essere sufficienti a dimostrare di non essere un alcolizzato od un alcolista perchè gli esami non sono in grado di rilevare tale astinenza però mi dite che ho fatto bene ad astenermi per quel periodo. Ho fatto bene per quale motivo allora? Perchè un'astinenza così lunga abbassa dei valori che "parlano" della mia abitudine e consuetudine o meno al bere? E se così fosse possibile che 40 giorni possono non bastare? Siccome sono 1 metro e 90 e peso più di 100 chili e tendo ad avere le transaminasi sempre un pò alte i medici della commissione sono in grado di capire che i valori di quest'ultime, se alte, potrebbero essere alterate non dall'alcol ma da altri comportamenti? Perchè io so che non è solo l'alcol ad alzare le transaminasi.

Scusa ma non è che è molto chiaro quello che intendi, ma probabilmente è colpa mia che non riesco a farmi capire. Intanto partiamo dal presupposto che non si tratta di formule matematiche esatte, ad ogni azione non  c’è sempre una reazione uguale  e uguale per tutti.
C’è un rapporto tra alcol e organismo e ovviamente il risultato dipende sia da quanto bevi che dalla reazione del tuo organismo che non possiamo sapere a priori e nessuna formula e poche teorie ci vengono in aiuto ma soltanto indicazioni sulla base dell’esperienza come sempre, del resto, in medicina. Nel caso tu avessi i valori alterati a causa di abuso di alcol, 40 giorni non sono sufficienti per alcuni valori (per altri sì) per farli rientrare…nel dubbio sempre meglio astenersi che no, per avere qualche probabilità in più, non ti pare? Le transaminasi possono essere alterate certamente per altri motivi che non siano l’abuso di alcol.  Potresti chiedere che la cosa venga valutata in sede di CML oppure potresti chiedere degli approfondimenti dal tuo medico curante e presentarti alla CML con una eventuale relazione

A me sembrava di essere stato chiaro visto che ho detto nel mio primo post di bere al massimo un paio di sere alla settimana e, dato che ci sono, aggiungo di non essere mai stato uno che beve durante i pasti o passa i pomeriggi al bar fra un aperitivo e l'altro però nella prima risposta mi avete detto che questo comportamento potrebbe essere abuso ma anche no. In quanto al periodo di astinenza so bene che nel dubbio è meglio non bere tant'è vero che sono io ad aver deciso di astenermi e non perchè qualcuno me l'abbia consigliato. Tra l'altro il periodo di astinenza sta continuando, sempre per mia decisione, e nel frattempo sono arrivato quasi 2 mesi di astinenza totale nel caso dovessi rifare gli esami. Adesso mi dici che 40 giorni non bastano se si arriva da una situazione di abuso quindi mi stai implicitamente dicendo che se invece la situazione di partenza non è l'abuso 40 giorni potrebbero bastare? O no? E poi, senza offesa, io ho letto anche le risposte date ad altri utenti ed ho notato la tendenza a rispondere dicendo che potrebbe succedere "questo" ma anche il suo opposto e quindi l'utilità del forum sarebbe quale? Quella di sentirsi rispondere "potrebbe andarti male ma anche bene"? Tutto qui? Io spero che non te la prenda perchè non è quella la mia intenzione, cerca di capire la situazione a dir poco kafkiana di una persona come me che sa di non essere un pericolo sociale - 25 anni di patente, sempre in prima classe assicurativa, zero incidenti con torto e zero con ragione- che si vede arrivare una lettera dalla prefettura di Torino -la stessa prefettura il cui vice presidente si è firmato da solo il ricorso di una multa di 78 euro...- che lo invita a presentarsi alla commissione patenti sita nell' ex manicomio di Collegno che lo manda a fare le analisi al centro antidoping di Orbassano! Prefettura, ex manicomio, centro antidoping... sa ammazzavo qualcuno facevo prima , m'arrestavano e tanti saluti. Capisci cosa intendo? Ti chiedo scusa in anticipo casomai dovessi trovare qualcosa di offensivo in questomio lungo post.

Assolutamente niente di offensivo, stai tranquillo. Purtroppo mi rendo conto che sono situazioni spiacevoli nelle quali una persona incappa ma secondo me la situazione di disagio peggiora notevolmente con la difficoltà a reperire indicazioni corrette, fare il giro degli enti come nel tuo caso  e non sapere esattamente a cosa si va incontro. Lo scopo di questo sito è dare informazioni il più possibile corrette, non indicazioni o prescrizioni, che la persona sia in grado di utilizzare secondo le proprie necessità e la propria situazione, necessità e situazioni di cui a volte è difficile avere un idea completa attraverso mail.
Mi hai detto che bevevi 2 volte la settimana: potrebbe essere abuso o meno...  ovviamente dipende da quanto bevi. Poi l'altro livello è verificare se questa tua abitudine altera i parametri del sangue oppure no. Questo va visto, ovviamente. Nel caso non ci fosse nessuna alterazione non è necessario astenersi completamente.
L. Calviani, medico sostanze.info

Più che la difficoltà a reperire informazioni corrette credo che siano "loro" a non spiegarsi bene visto che nella lettera della prefettura si parla di analisi da svolgersi nel centro medico X ed uno è autorizzato a pensare che gli esami si svolgeranno lì, mentre solo arrivati sul posto ti viene comunicato che dovrai pagare, non poco, e recarti in un altro centro. Un vero e proprio "terrorismo psicologico di stato". La mia vera preoccupazione, spero si sia capito, non è quella di sapere quando potrò ricominciare a bere -sono ormai quasi 2 mesi che non lo faccio e non ho avuto problema alcuno- ma di sapere il destino della mia patente, mi spiego meglio: la commissione patenti "ragiona" in bianco e nero ovvero ti dice che potrai riavere o meno la patente e basta o ci sono delle vie di mezzo? Tipo riavere la patente per 6 mesi, un anno etc...? Grazie in anticipo.

Nella maggior parte delle CML sono in uso le “vie di mezzo”. E' probabile che i primi 1-2 rinnovi siano a tempo (da 4 a 6 mesi o 1 anno)

I rinnovi sono a tempo in quale caso? Nel caso vengano riscontrate delle consuetudini a bere da loro ritenute meritevoli di ulteriori controlli per vedere se, nel tempo, la consuetudine permane, diminuisce o aumenta? E se non viene riscontrato nessun valore "sballato" esiste la restituzione definitiva, non a tempo, della patente? Un'ultima cosa; non ti sembra un'intromissione della vita privata? E se uno, poniamo il caso, nel periodo di rinnovo di 4 mesi fa una cena e beve un paio di bicchieri di vino non gli conviene farlo perchè tu stesso dici che dipende dal fisico -ciò che è abuso per qualcuno potrebbe non esserlo per qualcun'altro- e quindi per essere sicuro al mille per mille non dovrà bere nemmeno quella quantità? E se uno decide di "devastarsi" a casa sua senza poi uscire nemmeno a piedi? Non te lo chiedo perchè io abbia intenzione di fare le cose su elencate ma semplicemente perchè trovo questa situazione assurda visto che più volte mi hai detto che 40 giorni di astinenza totale possono non bastare; te l'immagini lo stato d'animo di una persona che voglia farsi una becks vedendo una partita e sapendo che anche un'astinenza prolungata potrebbe non bastare?

Credo che la maggior parte delle CML utilizzino i rinnovi a tempo determinato. I mesi e il numero dei rinnovi variano, ovviamente. Il razionale probabilmente è questo: se tutti parametri di abuso alcolico sono nella norma e dalla visita non emerge una franca evidenza di abuso alcolico, rimane pur sempre la situazione che si è creata di un frangente in cui la persona ha bevuto non considerando il fatto che doveva mettersi alla guida e pertanto non considerando le possibili conseguenze. Così la CML, pur rinnovando la patente, si prende ancora qualche mese di osservazione. Tu chiedi: è possibile bere in questo periodo? Se sei una persona sana, che non usa farmaci in maniera continuativa non soffre di patologie croniche verosimilmente puoi bere non superando la soglia del cosiddetto bere a minor rischio (2-3 unità per l'uomo e 1-2 unità per la donna) e quindi, in teoria, la Becks durante la partita certo che ci può stare  enessuno te la contesterà. Se non hai valori alterati di partenza il bere occasionale non potrà influenzarli più di tanto. Perchè uso tutti i condizionali e i “in teoria”? Perchè talvolta succede che appunto ognuno ha reazioni proprie e quindi anche questo quantitativo potrebbe in qualche modo alterare i valori. Ma questo lo puoi sapere solo se fai gli esami del sangue. Ho risposto un po' più chiaramente?
Laura Calviani, medico sostanze.info

Tu dici a un certo della risposta che se anche se i parametri sono nella norma e non emerge evidenza di abuso alcolico rimane comunque il fatto che io sono "stato beccato" e cioè che ho guidato sapendo di aver bevuto senza considerare possibili conseguenze. Ma io per quel "frangente", come lo chiami tu, sono già stato punito! Con la sospensiome per sei mesi della patente, con il carro attrezzi che mi porta la macchina e il dover pagare 130 euro il giorno dopo per riprendermela, con 10 punti di decurtazione della patente, con 160 euro di spese per le analisi, con il farmi accompagnare a lavoro come un bambino di prima elementare e con una decisione che verrà presa dal giudice di pace non so quando a proposito del "frangente"! Non ti sembra abbastanza? Fammi capire: tra i compiti della CML c'è anche quello di infliggere pene e sanzioni accessorie? Se così fosse e, da quello che mi dici, sembra che così sia, credo sarebbe un tantinello incostituzionale visto che in Italia solo il potere giudiziario può infliggere pene e non certo una commissione medica.

Difatti io ho usato il termine osservazione. La CML, composta appunto da medici ha la responsabilità di accertare che alla persona in questione non succederà più: quindi intanto ha il compito di escludere che la persona sia affetta da abuso o dipendenza da alcol e quindi è in grado di gestire le proprie modalità alcoliche quantomeno non perdendone il controllo e non mettendosi alla guida dopo aver bevuto. Certo che non ha funzioni punitive ma di valutazione, osservazione e controllo sì. E dal momento che il compito è molto delicato ( e ti assicuro molto difficile e pesante) mi pare normale che si prendano dei mesi di monitoraggio nei quali la persona ha la patente e quindi non viene troppo penalizzata. Questo permette di svolgere un lavoro più accurato e coscienzioso. Capisco la tua posizione ma prova (lo so che è banale, porta pazienza) a metterti dalla parte di chi  ha subito un incidente o rischia di subirlo a causa di una persona che guida in stato di ebbrezza. Non desidereresti che questa persona che già è stata sanzionata dalla legge, ma è un altra cosa,, non fosse sottoposta ad osservazione accurata da parte di specialisti per essere sicuri (per quanto si può essere sicuri) che la cosa non succeda di nuovo? Tu dici: a me non succede: ho subito già una sanzione e sarà difficile che mi risucceda. Non per tutti è così però te lo garantisco.
Ovviamente ci sono CML più o meno scrupolose, ma a me come guidatore fa piacere vivere in una Provincia dove so che la CML è molto scrupolosa. Non significa che non succederà mai niente ma è ovvio che il rischio diminuisce.
Laura Calviani, medico sostanze.info

Tu dici che si controlla non solo chi è affetto da abuso o dipendenza ma anche chi è i grado di "gestire le proprie modalità alcoliche quantomeno non perdendone il controllo e non mettendosi alla guida dopo aver bevuto", per usare le tue parole. Ma un esame non potrà mai dirmi se la persona che è in grado di capire quando sta per superare la "soglia" dopo deciderà di mettersi alla guida o meno. Senza contare che in questo modo si crea una situazione indifferenziata fra ubriaconi di qualsiasi risma e bevitori sociali. O quantomeno una situazione dove la differenza tra queste categorie è inferiore a quella reale. Se io equiparo droghe leggere e pesanti a a parità di rischio o quasi, tanto vale darsi a quest'ultime. Stesso rischio, non rischio sociale ma rischio della persona in caso di venir beccata, e maggior sballo e guadagni. E poi una persona che ha un rinnovo di un anno potrebbe bere spesso per 8/9 mesi, senza incorrere in abuso, e mettersi alla guida altrettante volte e astenersi per 3/4 mesi per risultare pulito ai test. E rifarlo nuovamente fino alla restituzione definitiva della patente. Si può fare, non bevo assolutamente nulla da 2 mesi e, non essendo alcolizzato o alcolista, non sto avendo problema alcuno, sempre che tu voglia credermi ovviamente. Come risultato avrei comunque una persona che ha bevuto e guidato numerose volte. Ho ben presente il problema della sicurezza in quanto lavoro nel settore come esattore di pedaggi e operatore al monitoraggio di piste automatiche e telepass e a questo proposito posso dirti che vedo spessissimo persone che pur sobrie non solo non dovrebbero guidare ma che non dovrebbero neanche avere il permesso di usare l'ascensore della loro abitazione. E non sto scherzando nè esagerando. Hai presente Roy Batty l'androide di Blade Runner? Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi... Potrei raccontarti una serie di casistiche talmente bizzarre che non mi crederesti mai. Per quanto riguarda me, e posso dimostrarlo alla CLM, ho 25 ani di patente e zero incidenti.

Sull'ascensore sono d'accordo con te.. ma ti immagini se queste stesse persone ai loro limiti naturali ci aggiungessero un goccio di alcol? E comunque senti, da quello che dici e da come ragioni secondo me la consapevolezza tu ce l'hai piena: fossi la tua CML ti promuoverei all'istante. Mi sembri solo profondamente amareggiato. Non sono d'accordo sulle droghe...anche se la distinzione tra leggere e pesanti è vetusta la differenza c'è eccome sopratutto a livello di ripercussioni sul fisico
L. Calviani, medico sostanze.info

Me lo immagino? Non solo lo immagino ma qualche volta lo fanno pure, se è per quello. Io lo vedo come guidano gli "italiani", ipnotizzati dal telefonino, boriosi, sbagliano strada nonostante la tecnologia che si portano appresso -navigatori, smart phone, solo per esibirla e poi la colpa non è mai loro ma della cartellonistica, del governo, della pioggia, della rava e la fava. Amarareggiato? Certo, ho lavorato tutte le feste di fine anno al casello di Torino nord e ho visto i nostri connazionali tornare dal casinò a notte fonda ubriachi e strafatti insultare e deridere la gente che lavorava e, in alcuni casi, danneggiare l'attrezzatura. Quello che non ho visto sai cos'è? Una pattuglia della stradale, nemmeno una durante tutte le feste natalizie, fare un normale posto di blocco sul piazzale del casello... Sai quante patenti ed ascensori bloccati... Ma erano le feste, lasciamo che si ammazzino pure, l'importante è che si sputtanino la tredicesima. Sulle droghe: io mi riferivo alla pericolosità come rischo che corre il soggetto di venire beccato e non alle ripercussioni sul fisico. Se si crea una situazione indifferenziata fra il bevitore sociale e/o occasionale ed il binge drinking non si fa, secondo me , un buon servizio.

Mi hanno ritirato la patente il 13 marzo dello scorso anno tasso 1.6 ho bevuto anche dopo durante l.estate tipo 1 2 birre al giorno da dicembre ho bevuto 5 bicchieri di champagne a capodanno e 1 bicchiere di vino ogni 15gg poi il 20 febbraio ho fatto le analisi dopo che nn bevevo nulla da 10 gg alcolemia 0,04 su 0,05 e cdt 2% su 2.2 tutto il resto nella norma come anche alcolemia e cdt anche se mi sembrano alti per uno che non beve da 3 mesi o megllio che beve solo 2 bicchieri, comq morale ho presentato le analisi in commissione esito patente limitata ad un anno (nn e poco) quindi dal 13 dopo un anno di calvario finalmente riavro la mia patente. Spero di essere stato di aiuto a qualcuno. Un consiglio da uno che beveva molto cercate di bere moderatamente e la sbronza mensile ci puo stare ma state anzi stiamo attenti a non esagerare tuttii i gg perche il fegato ci mette mesi a smaltire se siamo saturi di alcool... Ciao luca

Ciao sono Marco....io ho fatto le visite per alcol per riprendere la patente lunedi, ma il martedì prima ho bevuto 2 birre e sabato 1 bicchiere di vino bianco a cena....come andranno le risposte???aspetto con anzia una vostra risposta...grazie

Avrai fatto gli esami del sangue suppongo. Se nei mesi precedenti non abusavi di alcol queste quantità non influenzeranno i valori

Ciao sono sempre Marco... Si ho fatto le urine e il cdt!spero bene,anche perché c'è differenza tra chi beve una o due volte a settimana magari a una cena ,o due birre con amici dopo una settimana di lavoro...con chi invece lo fa abitualmente tutti i giorni...spero capiscano la differenza!ciao e grazie

salve bevo un giorno si e un giorno no 5 coca e rum,quanti giorni prima degli esami devo smettere di bere,grazie

Dipende se le tue abitudini a giorni alterni hanno alterato i valori del tuo organismo. Difficile per noi saperlo...Certo 15 giorni al mese di coca e rum non fanno pensare ad un organismo proprio a posto...

Salve sono Marco da roma.... Io ho fatto tutte le analisi ecc,ora sto aspettando i risultati... Volevo sapere se trovati positivi, cosa succede? Dopo quanto si possono ripetere le visite?bosogna rifare tutto? aspetto una vostra risposta...grazie

Salve ragazzi, io tra 3 settimane o la visita.
Cioè, quanto tempo prima della visita devo smettere di bere???grazie

Le analisi dei parametri di consumo di alcolici non funziona come per le sostanze (se smetto di fumare dopo un tot ho smaltito ogni traccia dal mio organismo). L’uso o abuso di alcolici determina alterazioni dei valori epatici (transaminasi, etg. Gamma GT ecc.) che permettono di capire se la persona consuma o ha consumato.
Quindi prima smetti e prima i valori (se fossero alterati) iniziano a rientrare nella norma.

salve , mi hanno ritirato la patente 6mesi fa per guida in stato d'ebrezza.. In 6 mesi avrò bevuto al massimo 4volte del vino l'ultima volta il 18.02 abbiamo festeggiato un compleanno e ho bevuto circa 4-5biccheri di vino il 22.02ho fatto gli esami del sangue quindi dopo 4giorni sapete dirmi il risultato delle mie analisi? Grazie. Stefania

Non dovresti avere problemi per gli esami anche se 4-5 bicchieri di vino in una volta sono abbastanza sopratutto per una donna, no tanto per i valori appunto quanto  per le ripercussioni sull'organismo in generale.
Laura Calviani, medico sostanze.info

Mi hanno ritirato la patente il 13 marzo dello scorso anno tasso 1.6 ho bevuto anche dopo durante l.estate tipo 1 2 birre al giorno da dicembre ho bevuto 5 bicchieri di champagne a capodanno e 1 bicchiere di vino ogni 15gg poi il 20 febbraio ho fatto le analisi dopo che nn bevevo nulla da 10 gg alcolemia 0,04 su 0,05 e cdt 2% su 2.2 tutto il resto nella norma come anche alcolemia e cdt anche se mi sembrano alti per uno che non beve da 3 mesi o megllio che beve solo 2 bicchieri, comq morale ho presentato le analisi in commissione esito patente limitata ad un anno (nn e poco) quindi dal 13 dopo un anno di calvario finalmente riavro la mia patente. Spero di essere stato di aiuto a qualcuno. Un consiglio da uno che beveva molto cercate di bere moderatamente e la sbronza mensile ci puo stare ma state anzi stiamo attenti a non esagerare tuttii i gg perche il fegato ci mette mesi a smaltire se siamo saturi di alcool... Ciao luca

salve sono una ragazza di 27 anni, a fine gennaio mi hanno ritirato la patente e ora devo fissate le analisi solo che ieri sera ho bevuto 4 bicchieri di prosecco e 2 montenegro...quanto devo aspettare per fissare le analisi calcolando che io ho la visita in commissione patenti fissata per il 10 giugno!? grazie mille

Spero che questi quantitativi non siano l'abitudine altrimenti il rischio è che tu abbia valori alti, e in questo caso dovresti attendere un po' prima di fare le analisi. Se invece si tratta di una modalità di bere occasionale non dovrebbe influire sugli esami e quindi puoi farli quando vuoi. Attenzione però: essendo una donna questa quantità è veramente eccessiva (lo sarebbe anche per un uomo) ed espone a rischi connessi con la propria sicurezza (e quindi potrebbe essere anche con la salute)
Laura Calviani, medico sostanze.info
se vuoi puoi continuare questa conversazione prenotando una chat con questo operatore in CHAT CON GLI OPERATORI

salve sono un ragazzo di 23anni circa 4 mesi fa mi anno ritireto la patente per stato di ebrezza ora tra 2 settimane devo fere gli esami io nei mesi precedenti bevevo circa 2 3 birre al giorno ora e da circa 2 settimane che non tocco alcol mi devo preoccupare fatemi sapere

2-3 birre al giorno erano un po' al limite... non possiamo sapere con esattezza. Per la CDT 4 settimane potrebbero essere sufficienti. Per altri valori, qualora fossero alterati, 4 settimane potrebbero non essere poche.
Laura Calviani, medico sostanze.info

ciao mi chiamo max mi avevano ritirato la patente a dicembre 2011 , prima del ritiro patente bevevo sposso . ma ora da gennaio 2012 era stata la mia ultima bevuta con gli amici ho smesso per circa 120 giorni , e poi ho bevuto ad aprile in un compleanno 5 birre ed una bottiglia di vino rosso , devo fare gli esami il 16\05\2012 ci sonoo dei problemi con l'alcol nel sangue fatemi sapere per favore e grazie max

Non dovresti avere problemi con i valori del sangue  anche se il quantitativo assunto in una volta era notevole e sicuramente non salutare
Laura Calviani, medico sostanze.info

ok ok grazie mille siete molto gentile .. una domanda che mi pongo ma per quanto tempo rimane l'alcol nel sangue è una curiosità ?? grazie di nuovo fatemi sapere per favore ....

ciao ho 27 anni, ,ho gli esami del sangue per guida in stato di ebrezza!!considerando che ho sempre bevuto molta birra,ora in un mese ho bevuto poco tipo solo il sabato qualche birra,,e tra 7 giorni ho gli esami,avrò problemi!?!?!e cmq non sento il bisogno di bere ,quindi i valori cmq non sono sballati??grazie ciao!!

Io ho le analisi a dicembre...bevo birra tutte le sere....tasso alcolemico 1.7 con un gravissimo indicente ... Quanto prima devo smettere???

Prima smetti meglio è: anche subito

ciao mi hanno ritirato la patente e devo andare tra 8 gg a fare le analisi AST-ALT-GAMMA GT-EMOCROMO-AMILASI-TRANSFERRINA CARBOIDRATO CARENTE ..... e fino a ieri bevevo regolarmente un paio di birre ceres al giorno (7.7 gradi) bastano 8giorni di astinenza dall'alcool....o sono rovinao .graziee

La quantità di alcol che bevevi è un po' al limite del cosiddetto bere a minor rischio quindi non è proprio sicuro che tutti gli esami saranno nella norma.
Laura Calviani, medico sostanze.info

Salve a tutti. L'anno scorso smisi di bere 8 giorni prima di effettuare le analisi del sangue indicate nell'oggetto del messaggio, e i risultati furono regolari.
Quest'anno devo sostenerle nuovamente. Sempre le stesse.M'era stato detto che per transaminasi (got e gtp), gamma gt ed emocromo basta poco tempo per risultare puliti e che in assenza di altre analisi più specifiche posso stare tranquillo.
Di mio ho l'abitudine a muovermi spesso in bici, bere tanta acqua e fare uso di integratori antiossidanti.
Sabato 21 per la mia festa di laurea ho bevuto una bottiglia di vino da 75cl
Considerate che prima di sabato scorso ho bevuto una birra in lattina piccola una volta al giorno per almeno 4 giorni ( non consecutivi) nell'arco di 10 giorni.Se domani mi sottoponessi al prelievo del sangue dite che potrei ottenere nuovamente dei risultati nella norma?
Domenica devo partire per 3 settimane e volevo levarmi questo pensiero delle analisi il prima possibile.

Grazie

Johan

volevo sapere se l'aceto di vino influisce cn gli esami x la patente...grazie anticipatamente

Non credo che ne berrai a litri…..se è quello che si mette nell’insalata non ci sono assolutamente problemi
Laura Calviani, medico sostanze.info

Sono Marco 40 anni ,0 incidenti automobilistici, classe assicurazione 3 classi sopra la 1, fermato (in realta' ero gia fermo) nel parcheggio di un ristorante col motore acceso, dopo 3 mesi che non uscivo con gli amici...2 figli e felicemente sposato, alcool test 1.3, morale della favola, 6 mesi di sospensione della patente...
Ho alcune domande sul funzionamento dell'etilometro:
Non dovrebbe essere tarato a seconda della temperatura?
Mi sembra non venga mai tarato, eppure c'e' differenza di misurazione tra freddo e caldo
Si parla spesso di peso ( sono alto 1.90 x 96 kg) e rapporto tra alcool presente nel sangue, in funzione del peso (e differenza tra uomo/donna) ma dalle mie analisi sull'etilometro in dotazione alla polizia, prodotto da una nota casa tedesca, questo non dimostra l'alcool nel sangue ma bensì analizza piu Che Altro l'alito, o per meh loo dire la quantita' Di alcool presente Durante la false Di soffio...
Quindi perché la legge 186, sulla guida in stato di ebrezza parla di uno stato psicofisico non idoneo, (confusionale, riflessi rallentati ecc) come possono stabilirlo se non attraverso un esame del sangue immediato (che avrei fatto volentieri, ma che non mi e' stato prospettato in fase di accertamento)...
Voglio semplicemente dire che in questo modo c'e grossa differenza tra uno che ha bevuto 1 limoncino poco prima di uscire dal ristorante o chi ha bevuto lo stesso limoncino anche solo 15 minuti prima. (questo solo per ragionare e non per scagionare).
Sono esperto di elettronica ed informatica e conosco diversi sistemi per falsare l'etilometro, proprio perché ne conosco bene il funzionamento, ma neanche su questo mi voglio dilungare...
Quello su cui voglio ragionare (e far ragionare) e' sulla misurazione, sulla precisione (poca precisione, dello strumento etili metrico, che dovrebbe alla pari
Di un esame sanguigno (reale strumento di misura) determinare gli esatti mg/l di alcool presenti nel sangue, ma per motivi citati sopra non può essere considerato alla pari (non dovrebbe, perché purtroppo la legge lo identifica come strumento valido)
Un po' come dire che nella misurazione di precisione per distinguere tra nanometri micrometri un righello di scuola va bene ugualmente. (tanto se poi le persone non distinguono le cose, cosa ce ne importa...).

Ultima cosa, come si può dimostrare che una persona sia un forte bevitore
E quindi un pericolo pubblico, basandosi semplicemente sull'abitudinarieta nel bere ma non nel guidare?
Se fossi davvero così pericoloso magari in 22 anni di patente ed altrettanti di guida in
Mezzo al traffico (che e' decuplicato rispetto a 10 anni fa), un incidente sarebbe già successo ...

Allo stesso modo la mia abitudine nel non avere incidenti, evidentemente,
E' più forte della mia pericolosità ( neanche uno svaligiatore di banche, subirebbe lo stesso trattamento)

Stiamo parlando di penale, lo stato italiano ti condanna per direttissima, neanche un mafioso viene trattato uguale ( e senza possibilità di essere ritenuto innocente, come invece accadrenbe per un omicidio di primo grado),
Ragiono per assurdo per spiegare cosa e' incostituzionale in questa Condanna, senza processo, e senza difesa... La cosa incostotuzionale e' che si passa da una fedina penale pulitissima ad una fedina penale macchiata,
Per aver brindato alla salute degli amici, dopo mesi che non si vedevano,
Ed essere considerati dei pericoli, a prescindere se l'automobile sbandasse o meno (come vedo molti da sobri fare), ero fermo al parcheggio di un ristorante di campagna , mica in duomo a Milano in mezzo al traffico...

In tutto ciò non ci vedo una reale volontà ad insegnare
Alle persone a non esagerare con gli alcolici , ma piuttosto
Una volontà a livello del sadismo fascista (fare di tutta un erba un fascio, confondere l'ubriaco con l'euforico), nel voler punire chi beve, ma non chi fa uso di droghe o sostanze chimiche (che magari bruciano anche i neuroni, ma che la polizia non controlla durante l'alcol test).

Senza offendere nessuno: benvenuti in italia ( mi hanno
Detto quando mi hanno "fermato")

Preferisco aiutare i terremotati dell'Emilia , dare un bacio ai miei figli
Prima di dormire, essere un padre sempre presente per loro, scrivergli e recotargli delle favole, lavorare sodo e portare a casa uno stipendio rispettabile, amare ed essere rispettato dalle persone che mi conoscono, fare del bene agli extracomunitari, offrirgli un the caldo,mentre da 10 ore aspettano il visto e dormono aasdati sotto la posta (chiusa) in attesa di un visto dello stato italiano, che dovrà sfruttarli fino all'osso il giorno dopo....

Ragazzi volete un consiglio ?

Non bevete, non guidate

Ma la vita e' altro, 10 km a piedi? Tutta salute

Mi avviso per gli errori , rileggendo il testo ci sono diverse frasi errate tipo
Mel hoo, che significa meglio oppure
False di soffio, che ovviamente e' fase di soffio
Sono errori dovuti al correttore ortografico in inglese del t9
Del mio cellulare

Perché ce l'ho col metodo?

E' come dire che se passi col rosso 1 volta allora sei uno che passa sempre col rosso

Un conto e' una sanzione un conto e' rovinarsi la fedina penale...

Ps il Ministro trovato in stato di ebrezza (cercate su google l'articolo) e' stato assolto,
Proprio perché il giudice non ha ritenuto la sola prova dell'etilometro la dimostrazione che egli non fosse in grado di guidare.

Vivete la vita, senza esagerare col bere

Marco 40 anni
Vi riporto qualche articolo sull'etilometro
In dotazione alla ns polizia italiana ( lo stesso utilizzato anche in israele)

In Israele sta scoppiando un caso legato agli etilometri: gli strumentiutilizzati dalla polizia locale non sarebbero infatti infallibili, maincredibilmente vulnerabili all’umidità, al calore, alle variantiatmosferiche. Perchè dovrebbe interessare l'Italia? Perchè il modellosotto accusa sarebbe lo stesso che viene utilizzato dalla Poliziastradale italiana.

Pubblichiamo qui di seguito il testo di un blogger, Lorenzo Cairoli, che ne ha dato notizia.

La notizia arriva da Israele, letta tre orefa sul quotidiano ‘Hareetz’, ma riguarda anche noi, e tanto. Nellapolizia israeliana sta scoppiando un imbarazzante caso ‘Dräger’. LaDräger è una storica azienda tedescache da più di un secolo brevetta invenzioni che contribuiscono aproteggere e a salvare vite umane. In più di un secolo, ha prodottomaschere antigas, autorespiratori ad aria compressa, tute di protezionechimica, autorespiratori subacquei a miscelazione meccanica, sensorifissi e mobili per la rilevazione di gas e vapori esplosivi, testimmunologici per individuare agenti biologici e tossine, rilevatori didroga e di alcol (i famosi etilometri della polizia stradale) -curioso, se si pensa che il primo brevetto della Dräger fu un riduttoredi pressione ad anidride carbonica da applicare ai macchinari dellabirra. Gli etilometri della Dräger erano il fiore all’occhiello dellapolizia israeliana, almeno fino a poche ore fa. Ma ora si è scopertoche la loro millantata infallibilità è una bufala pazzesca. Sonoincredibilmente vulnerabili all’umidità, al calore, alle variantiatmosferiche e riconoscono come sostanze alcoliche sostanze chealcoliche non sono come l’acetone e l’acido acetico. Ma lo scandalovero è che hanno rilevato alto tasso alcolemico in soggetti colpevolid’aver bevuto solo un succo d’uva o una bevanda energetica. L’avvocatoEran Ben-Ami annuncia una possibile class action in favore dellemigliaia di automobilisti israeliani che in questi anni sono statisanzionati ingiustamente per aver guidato in stato d’ebbrezza - reatoche in Israele è punito col ritiro della patente per due anni. Per lacronaca, l’etilometro utilizzato dalla polizia stradale italiana,omologato dal ministero dei Trasporti secondo le prescrizioni fissatenell’art. 379 del regolamento di esecuzione del codice della strada enel richiamato disciplinare tecnico approvato con decreto del ministrodei Trasporti, di concerto con il ministro della Salute del 22 maggio1990, è proprio il Dräger 7110 MKIII. Sindaco Tosi, be careful.

in quanto tempo si smaltisce l'alcool ne sangue e nelle urine..

L’alcol permane solo alcuni giorni rintracciabile nelle urine, ma gli esami di solito sono molto più approfonditi e risalgono ai consumi di una persona nel corso degli ultimi tempi e vedere se questi consumi hanno alterato i valori ematici ricercati. Se sei un consumatore occasionale e solo nel fine settimana, non dovresti aver problemi

???

ciao sono gino ,avrei una domanda da farvi , mi anno ritirato la patente per un anno per lolcol , mi anno fatto lechilometro ed e risultato a 2, 10 , adesso devo andare a fae il test degli esami al sert , e quindi vorrei sapere che esame mi faranno ,io normale bevo con amici un paio di volte a settimana un paio di birre e un paio di coctel , adesso nn sto bevendo per gli ultimi 13 giorni vorrei sapere se quando andro a fare gli esami ttra 13 giorni risulterebbero buoni o meno , rispondetemi grazie gentilisimi

Probabilmente farai esami del sangue. Non so dirti come saranno gli esami. Sulla base di quello che dici potrebbero essere nella norma

Salve sono piu di 20 giorni che non tocco alcool e domani mattina devo fare l analisi ematochimica(CDT) del sangue. sono un tipo che beve esclusivamente nel fine settimana con gli amici. Come la vedi? grazie

Il CDT per rientrare nella norma ha bisogno di alcune settimane di non assunzione di alcolici, venti giorni potrebbero essere sufficienti se non hai assunto alcol nelle ultime settimane.

non tocco alcool dal 16 giugno, matrimonio di un mio parente. precedentemente ho bevuto solo un paio di birre nel mese di giugno..quindi, vado deciso?

Non dovresti aver problemi.....ma nessuno può garantirtelo finchè non vedrai i risultati...

si beh ovvio..e se mi trovano positivo?

Possono prolungare il periodo di sospensione e richiederti ulteriori esami

e quanto tempo passera per gli esiti?

Dipende dai tempi di restituzione del laboratorio di analisi

e nel frattempo ho la patente?..vi ringrazio

no, viene prolungato il periodo di accertamenti e di sospensione della patente

Salve a tutti...a fine agosto dovrei fare un intervento al ginocchio e martedì dovrei andare a Milano a fare i vari controlli per l'operazione (esame del sangue - urine - anestesia ) ! Volevo sapere...nel caso bevessi qualche cosa di alcolico sabato...gli esami direbbero qualcosa riguardo l'alcool ? E per il fumo ?!?

Se stai parlando di uso e non abuso di alcool non seccede assolutamente niente. Se invece pensi di fare un'abbuffata allora gli esami possono alterarsi. Per quanto riguarda le sigarette devi solo dira all'anestesista che sei un fumatore.

Ma per le sigarette volevo precisare che io non sono un fumatore...fumo solamente quando vi é una festa ! Nel caso fumassi sabato risulterebbe negli esami di martedì ?!?

No, non risulterebbe niente

Scusate...forse non fraintenderemo...per il fumo intendo sigarette...! :)

Salve a tutti. L'anno scorso smisi di bere 8 giorni prima di effettuare le analisi del sangue indicate nell'oggetto del messaggio, e i risultati furono regolari.
Quest'anno devo sostenerle nuovamente. Sempre le stesse.M'era stato detto che per transaminasi (got e gtp), gamma gt ed emocromo basta poco tempo per risultare puliti e che in assenza di altre analisi più specifiche posso stare tranquillo.
Di mio ho l'abitudine a muovermi spesso in bici, bere tanta acqua e fare uso di integratori antiossidanti.
Sabato 21 per la mia festa di laurea ho bevuto una bottiglia di vino da 75cl
Considerate che prima di sabato scorso ho bevuto una birra in lattina piccola una volta al giorno per almeno 4 giorni ( non consecutivi) nell'arco di 10 giorni.Se domani mi sottoponessi al prelievo del sangue dite che potrei ottenere nuovamente dei risultati nella norma?
Domenica devo partire per 3 settimane e volevo levarmi questo pensiero delle analisi il prima possibile.
Grazie
Johan

Buonasera sono un ragazzo di 26 anni, tra circa 30 giorni dovrò sottopormi ad analisi Test CDT.
E' circa una settimana che non bevo.
Diciamo che bevo tutti i fine settimana, 3/4 birre e 1/2 super alcolici.
Un periodo di astinenza totale di circa 35/40 giorni pensate possa bastare, visti precedenti, a normalizzare i valori per il test del CDT?
Grazie anticipatamente, cordiali saluti Alfredo.

OGGI DOPO UN'ANNO DI SOSPENSIONE SN STATO FATTO IDONEO ALLA COMMISSIONE MEDICA X UN'ANNO...E FINITO L'INCUBO...FINALMENTE POTRO' GUIDARE DI NUOVO...RAGAZZI SE GUIDATE NN BEVETE...IN BOCCA AL LUPO A TUTTI QUANTI...GRAZIE X LE INFORMAZIONI RICEVUTE...SIETE GRANDI...A TUTTA LA REDAZIONE...

Qualcuno mi puo dare spiegazioni precise sono in panico fra un mese ho l esame e ho bevuto molto per tutta l estate.... Mi richiedono questi esami GAMMA GT, GOT,GPT,BILIRUBINA DIRETTA E INDIRETTA,EMOCROMO,TRANSFERRINA DESIALATA help meeeeeeeee grazieeee

Comprendiamo il panico (è cosa assai difficile da gestire...), ma la domanda???

Italiano ;)

ma tipo se io ho l'esame domani e ho bevuto il 27 un cocktail e il 31 ho fatto 2 sorsi????

secondo voi è sufficiente????.... cioè in questi 2 mesi ho bevuto solo 4 cocktail e appunto l'ultimo è stato il 27 e il 31 ho fatto 2 sorsi...secondo voi basta???? grazie mille in anticipo per la risposta! :D

Se si tratta di esami del sangue e non hai la tendenza ad abusare nessun problema.

Ciao il 13 dicembre ho gli esami del sangue da portare alla commissione , i valori che interessano sono : transaminasi (got-gpt) ,gamma glutamil transpeptidasi , transferrina carboidrato carente ed emocromo . Non tocco alcol dal 18 novembre ( un paio di birre e altrettanti limoncini ) e non lo faro fino ad allora almeno . sono uno che in settimana non beve mai , a volte puo capitare la serata nel week end , posso stare tranquillo o è passato troppo poco tempo dall ultima volta che ho bevuto (18 novembre ) , ricordando che ho 30 anni e faccio sport regolarmente . grazie attendo una risp al piu breve

Mi sembra che non hai un abitudine ad abusare di alcol. Quindi non dovresti avere problemi
Laura Calviani medico sostanze.info

Potete Risp per cortesia , grazie mille

Salve, ho fatto ieri (19 dicembre 2012) gli esami del sangue perchè mi hanno ritirato la patente per guida in stato d'ebrezza (0.85), l'ultima volta che ho bevuto è stata la sera del ritiro (30 settembre 2012) poi non ho più toccato alcol nè altre sostanze. Devo portare gli esiti alla commissione medica il 7 febbraio 2013. Dite che quel giorno potrebbero farmi fare al momento altri esami? Più che altro per regolarmi durante le feste..la bevuta a natale e a capodanno ci sta, ma se mi dite che quello potrebbe influenzare qualcosa il giorno dell'incontro con la commissione medica, sicuramente eviterò!

Meglio evitare e limitarsi ad un brindisi...

Ma la commissione medica può, al momento della visita, richiedere ulteriori esami al momento? Cioè farteli fare lì al momento..oppure ti chiede di rifarli dopo qualche tempo?

Alcune lo fanno (ad esempio quella della ASL di Firenze), altre no....

Grazie mille per le informazioni!

buongiorno,
mi hanno sospeso la patente x 3 mesi, dopo un controllo dove sono risultato 0,57...
ora volevo chiedere un chiarimento sugli esemi che devo fare:
(cdt%, transaminasi, sideremia, folati, emocromo con formula, gamma gt, vit b 12)
leggendo su internet mi pare di aver capito che se non si è un bevitore abituale,
ma uno da 2/3 cocktail a settimana i valori dovrebbero essere gia a posto,
percià non bisogna stare 3/4 settimane senza bere niente o è comunque consigliato in vista degli esemi stare un certo numero di giorni senza bere niente?

E’ comunque consigliato stare un certo numero di giorni senza bere niente....

Ciao ho 18 anni, il 31 andró in discoteca e vorrei sapere una cosa mettiamo che bevo alle 11 di sera fino ad arrivare a 0,5-0,7 quanto tempo ci vuole per risultare negativi (0,0) all'alcol test? 5 o 6 ore sono sufficienti?
Grazie.

E' un calcolo molto difficile da fare perchè ogni organismo ha tempi di reazione (e smaltimento) diversi. Comunque 5/6 ore sono sufficienti

durata alcool nel tuo organismo e nel sangue

Pochi giorni

Ciao a tutti ho una domanda e sono preoccupato sono passate da poco le vacanze di natale santo stefano e capodanno e ci ho dato dentro.
era da tanto che non bevevo comunque 10 giorni dopo il 31 dicembre ho fatto il cdt per il porto d armi secondo voi sono al limite>? grazie mille

Puoi solo aspettare i risultati, perchè è estremamente difficile capire se le tue bevute di fine anno siano state così pesanti da alterare il CDT.....facci sapere.

Aggiungi un Commento

Mood del commento:felicedivertitotristearrabbiatofuriosoconfusoin arrivo/partenzaavvelenatofumatoreubriacoalchimistain tiroarrapatonessuno