Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

LTO3 (L-Teanina&Omega3)

Ciao ragazzi mi chiamo Denis ******* e ho ben 12 anni e volevo descrivervi uno psicofarmaco simile al metilifendato ( piu comune come Ritalin o Prozak ) che ho provato a prendere per i seguenti motivi che vi spieghero man mano scrivo ( Ah negli asterischi c'e nascosto il mio cognome ) .

La mia storia un pò complicata e questa :

Sono nato nel 2000 e all'asilo si lamentavano un pochino di me per i miei atteggiamenti ''diversi'' dagli altri semplicemente perche ero un pò piu sveglio dagli altri .

Poi dopo finito l'asilo nel 2006 ( iniziato nel 2003 ) sono andato alla scuola statale elementare e facevo un pò di casino in classe per esempio strisciavo sotto i banchi ... insomma facevo casotto ! Vabbe era l'eta io ero sempre euforico a quell ' eta .

Allora le mie carissime (e B*******e) maestre mi hanno chiamato le seguente lista di persone :

- Insegnante di sostegno

- Psicologa dell ''eta evolutiva''

- Assistente sociale

- + educatrice in 3rza elementare ( vi spiego il perche in terza seguendo il testo)

------------------------

Ma io dico , tutte queste persone perche sono sveglio e facevo un pò di casino in classe ?

Ok proseguo con la mia storia .

Io di tutta quella gente a 6 anni ero praticamente terrorizzato , e mi hanno sottoposto in un distretto sanitario ( ke non voglio specificare ) a fare test psicologici a me e test a mi mamma . Per un anno andavo da una psicologa che qui chiameremo Miss.Scirussi.

Andavo da miss scirussi dalle 16.00 alle 17.00 a fare test ( di merda ) .

Dopo che mi hanno studiato per bene , mandato da una psicomotricista a fare cosa?

Altri test! alla fine hanno ipotizzato che io fossi ''iperattivo'' ma poi il discorso si era chiuso li . Dopo da r***a sono andato ad a*****s come scuola e li sono iniziati un pò di problemi . Ad a.....s ci sono andato dalla 2 alla 3rza elementare . Li c'era un mio compagno che chiameremo renito che mi rompeva l'anima . Mi dicevano che era schizofrenico e di lasciarlo stare ma lui mi rendeva isterico e andavo a casa che praticamente piangevo . Allora le maestre davano la colpa a me solo perche ero piu sveglio e a i miei genitori l'assistente sociale gli dicevano che io disturbavo e che non era lui . Allora di nuovo test su test . Cosi in terza elementare mi hanno mandato un educatrice che chiameremo miss.tuti . Me l'hanno mandata dicendo che io avevo problemi di capacita cognitive ( kazzi falsi dato ke quel pirla era ke mi disturbava ) cosi sta qua veniva sia a scuola sia a casa a far compiti ed esercizi ( insomma ... mi scervellavano ! ) . Dopo un pò che miss renito mi rompeva i coglioni mia mamma diceva  alle maestre di mettermi lontano da lui . Per un mese e stato cosi invece dopo no! Stavamo facendo delle operazioni di matematica e la maestra dice a renzi di mettersi dietro di me col banco cosi io mi incazzo e gli dico che se non me lo tolgono dietro io mi rifiuto assolutamente di lavorare. Lui dato che era isterico a iniziato a dirmi che era un coglione e si era attaccato un etichetta con scritto ''coglione'' in faccia . Allora la maestra mi chiede pensando che io prenda paura se vado fuori e io gli rispondo di si cosi mi manda fuori e dopo insisteva perche io tornassi dentro . Vabbe dai poi di positivo in quella scuola era che almeno c'era una cuoca che si chiamava olga ( scrivo il nome perche a lei non darebbe fastidio ) .

Poi la quarta elementare l'ho passata in un altra scuola a tri.....o . Nella quarta elementare c'era sempre l'educatrice che mi rompeva . In pratica anche se avevo ragione volevano azzittirmi dicendo ai miei che ero ''straffottente'' . Allora visto che non ci sono riusciti la psicologa a iniziato a rompere ai miei genitori e hanno mandato mia mamma a fare un corso per come ci si comporta con i figli sperando di ottenere qualcosa . Invece non hanno ottenuto un cazzo perche io lasciavo perdere mia mamma per il comportamento diverso che aveva e l'unico che mi tengo ancora stretto e mio papa che si comporta come si e sempre comportato con me . Cosi in casa sono venute fuori regole assurde e mia mamma si comportava come una bambina. Loro cosi pensavano che io cosi dopo da un IQ alto diventasse un IQ piu basso in modo da ''Adeguarmi'' agli altri . Invece non hanno ottenuto niente . Cosi in quinta elementare con la mia forza logica di ragionare sono riuscito a escogitare una specie di idea per mandarla via . Cosi insistendo me l'hanno mandata via . Cosi in quinta elementare diciamo che in classe ho iniziato a divertirmi facendo ''casino'' con dei miei amici che erano intelligeti quasi come me . Cosi le maestre mi allontanavano da loro pensando che io non facessi niente e ai miei genitori raccontavano un sacco di balle su come mi comportavo solo per la mia intelligenza . Cosi andato in prima media (cioe quest'anno ) ho cambiato compagni cosi la preside pensava che mi ''comportassi meglio'' invece non e successo niente. In classe parlo lostesso e i miei vecchi amici li vedo lostesso . Praticamente la preside ha convinto mia mamma a cambiarmi di classe dicendomi che mi sarei piu concentrato cosi mi seguivano e non facevo il sabato . Ma che . Non mi seguono . Anzi . Per non seguirmi adesso sono costretto ad avere :

3 educatrici e delle insegnanti che rompono il cazzo .

Ecco come mi stanno dietro quelle ''bravissime insegnanti'' .

Ma cosi perche io non abbia ragione mi volevano prescrivere un farmaco chiamato Ritalin dicendo che non aveva effetti collaterali e di provarlo per 3 mesi . Appena hano chiesto questa cosa mia madre era praticamente convinta dicendo che se non l'avrei presa mi sarei trasferito da mio papa ( si sono separati nel 2000 ) . Cosi andando su internet e facendo molte ricerche approfondite sono riuscito a trovare siti dove vendono droga in forma di metilifendato . E poi ci ho trovato tutti gli effetti collaterali possibili .

Cosi mio papà ha convinto mia madre a non farmi prendere quella porcheria e siamo ancora qui nel 2012 che litighiamo con la psicologa . Praticamente loro non sono riusciti ad abbassarmi di mente e ci vorrebbero provare con uno psicofarmaco . Ma di uno psicofarmaco ne ho provato uno contenente : Dopamina , Teanina , e omega 3 e altri calmanti . Questi psicofarmaci mi toglievano le percezioni e non mi permettevano di far niente. Ero come un cane addormentato . Vedevo la gente come in un videogioco e avevo istinti suicidi . Poi se uno mi rimproverava gli davo ragione . E poi  ero come sperduto . Non avevo la minima idea di che fare. L'unica idea che avevo era di dormire.

Cosi dopo che ho raccontato un pò di effetti a mio papà ho smesso e ho iniziato a prendere robe omeopatiche . La prima e stata l'Homogene46 che faceva un pò l'effetto dell ' lto3 cosi ho smesso di prendere anche quello e glielo davo al cane ( poverino :(  )

Cosi poi ho iniziato con lo zincoval . Io lo chiamavo lo storditore .

Poi un altra roba in palline .

Adesso a scuola si stanno arrampicando ad ogni cosa. Per esempio hanno detto che io non so mangiare cosi mangio con la preside a costo di star lontano con le insegnanti .  Poi con le 3 educatrici ci sto 14 ore alla settimana cosi ci sto 2 ore in classe. Insomma mi hanno privato di tutto a scuola . Se sentono casino sono sempre io . Cosi ogni volta che mi buttano fuori vado in bidelleria e mangio qualcosa col bidello . Purtroppo per adesso la mia storia e finita . Voi che ne pensate. Terrò in continuo aggiornamento il sito . Anzi devo aggiungere una cosa :

I miei carissimi nonni hanno chiamamìto un primario per incastrare il neurologo e dirgli che il ritalin non mi serve.

                      

Punteggio: 5 (3 voti)

Commenti

Tra l'altro da struttura e narrazione di questo stesso messaggio si capisce che sei un dodicenne molto più intelligente della media!

io quando sento parlare di Ritalin ho uno sturbo.... se un cristiano viene fermato con della speed va in galera, però poi danno un suo analogo ai bambini.... maledetti

Anonimo ( Primo commento )
Cazzo . qualcuno ke mi capisce . poi volevo rispondere a quello ke mi ha detto di provarlo . Scusa eh .. prova l'eroina tu x 5 giorni dopo dimmi ke effetti fa . e la stessa cosa col ritalin... non si puo piu smettere di prenderlo come l'eroina o qualsiasi altra ''sostanza stuperfacente'' ( o droga )

Se si vuole smettere si puó cosí come qualsiasi altro farmaco. L'eroina non ha nessuna finalitá terapeutica, il Ritalin sí.

Paolo

Ma chi ti dice queste stupidaggini ???
sono stato curato con il farmaco 2 anni e la sospensione non mi ha dato nessun effetto collaterale

Se il medico propone di prendere il Ritalin perchè non provarlo? Cioè se è medico sa quello che fa non è che ti da cose a cazzo. Tu non sei medico e quindi se hai domande falle ma non dare giudizi a priori se è sbagliato oppure no.

Anonimo, la speed può essere un milione di cose.

cazzate, mi spiace.
il ritalin e la speed (metanfetamina, e non menarla con la storia dei tagli) sono parenti stretti, e se da un lato la speed è considerata dalla legge droga pesante dall'altro non la si può dare a un bimbo. Chiusa là. Un bambino con eccesso di vitalità STA BENE, non ha bisogno di sostanze stupefacenti.

Io non la meno con la storia dei tagli, nemmeno mi interessa, ma la metanfetamina è una cosa, il metilfenidato è un'altra. Mentre l'una è una vera e propria schifezza chimica in grado di sprigionare tanta di quella dopamina da far impazzire chiunque, l'altra è un farmaco, che se usato correttamente può funzionare.
Altrimenti diciamo che il prozac è metanfetamina, il metilfenidato è un metilcatinone e la speed è una qualsiasi cazzo di feniletilammina sostituita. Hai la minima idea di cosa sia la chimica?

Personalmente non ho alcuna esperienza sul trattamento con Ritalin. Dalla scheda tecnica emerge che il metilfenidato ha un rapporto tossicità/effetto terapeutico molto basso, nel senso che rispetto ad altri farmaci della stessa famiglia è uno di quelli meno tossici e quindi meno pericolosi. Gli effetti collaterali sembrano potersi manifestare soprattutto nel lungo termine con diminuzione dell'appetito e modificazioni del comportamento (per esempio aumento dell'aggressività). Dopo aver fatto una veloce ricerca nella letteratura presente posso dire che il trattamento con Ritalin appare tuttora controverso anche se diversi studi (prevalentemente americani) sostengono che sia efficace nelle situazioni di ADHD del bambino.
LAura Calviani, medico sostanze.info

Vorrei sapere se lt03 e possibile prenderlo per problemi di sonnolenza e stenchezza persistente e mancanza di concentrazione e dove reperirlo in italia e se e legale.vi ringrazio

Si tratta di un prodotto naturale indicato nelle difficoltà di concentrazione, ansia, stress ecc... se funziona o meno non so dirti. E' legale, essendo un prodotto naturale. Documentati on line dove e come è possibili l'acquisto.

L'implicazione "se è naturale allora è legale" non so da dove vi sia venuta. La tabella I è piena zeppa di principi attivi di origine naturale.

Hai ragione... talvolta quando le domande sono tante e il tempo è poco si tende a fare sintesi nella mente e a tralasciare cose che paiono ovvie e non lo sono: nella tastiera è rimasto che si tratta di una sostanza naturale, in particolare un aminoacido  e quindi non presente in nessuna tabella
Laura Calviani, medico sostanze.info

Buonasera, vorrei sapere se un paziente epilettico può assumere LTO3, io l'ho acquistato per mio figlio che assumeva da anni nopron, e che purtroppo dopo numerosi tira e molla è scomparso.Chiedo anche se LTO3 potrebbe svolgere un' azione di rilassamento in una persona con problemi seri .Volevo fare esaminare LTO3 per sicurezza ma non sono riuscita assolutamente a trovare nessun laboratorio od ospedale disposti a fare quest'analisi. Voi che mi potete dire?? Grazie molte !!!

Purtroppo non posso dirti molto: si tratta di un prodotto che contiene un aminoacido, un estratto di latte di aringa considerato un antiossidante e un erba. Non sono al corrente di sperimentazioni e non so dirti se e come funziona
Laura Calviani, medico sostanze.info

Caro Denis,
dalle tue parole si capisce che hai gravi problemi comportamentali.
Perchè non usi la tua intelligenza per analizzare la situazione sotto un'ottica oggettiva?
Se non hai problemi perchè non riesci a tenere un comportamento "normale" a scuola?
Non ti sto dando la colpa, so benissimo che non è questione di volontà ma è più forte di te.
Ti consiglio di essere più collabortativo nel cercare una cura ( si una cura, perchè hai una vera e propria malattia) ed essere meno oppositivo e vedrai che sarai più felice .
Abbi pazienza con tua mamma, non sei un ragazzo facile ed è complicato crescere un bambino con ADHD. Non è come vederti 1 o 2 giorni alla settimana.

Ha parlato il giudice dell'ultimo grado di giudizio...è proprio facile capire a quale associazione sei iscritta, mastrina sotuttoio...

ciao,sono mamma di un bambino adhd,con grossi problemi comportamentali,mi sembra tu abbia un marcato disturbo oppositivo provocatorio,ripeto,mi sembra,non è semplice credimi,gestire un bambino diciamo con un a marcia in piu,io stò tentando terapie naturali ,non mi risulta che lt03 dia sonnolenza come descrivi tu,questo tuo opporti a tutto,credimi non ti aiuta,vorrei farti una domanda,hai amici?hai mai pensato che le maestre del cazzo come le chiami tu ti vogliono aiutare?vedi,da mamma di tico che in ogni modo tenterò di aiutare mio figlio,per garantirgli un futuro sereno,prova per un giorno a collaborare,resterai stupito,credimitu dici maestrina sotutto io,riferito ad una risp,ma mi sembra sia tu a sapere tutto e sentirti superiore,non fare questo errore, lo dico per te,tu non hai davvero idea di quanto tutto questo faccia male al cuore di una mamma,che vede il proprio figlio allontanato da tutti,ti mando un abbraccio

Mi sieghi perchè non prendevi l'LTO3 che non ha effetti collaterali, non dà dipendenza ed è perlopiù un integratore?

Salve Denis (.....)

Ci spiace ma non ospitiamo comunicazioni che pubblicizzano enti o strutture private (comprese Scientology).
Questo è un sito pubblico gestito da enti pubblici
Grazie per l'attenzione

ho un figlio 11 anni con disturbi comportamentali e ha anche delle anomalie eeg in sonno vorrei sapere se puo assumere lto3

Si tratta di un cosiddetto integratore ma non so dirti se è indicato o no per i problemi e l'età di tuo figlio
Laura Calviani medico sostanze.info

salve mio figlio prende lto3 da 2 giorni il primo giorno che l a preso mi a detto che non riusciva a concentrarsi e che si sentiva confuso e possibile chepossa fargli un effetto collaterale o e ancora troppo presto x dirlo

Non conosco il farmaco ma penso comunque che trarre conclusioni in 1 giorno sia prematuro
Laura Calviani medico sostanze.info

complimenti Dennis -combinaguai-
X andarti a cercare il funzionamento di un principio attivo e la X la forza nel rifiutarti di assumerlo.

Non farti spengere la mente, ma cerca di comportarti "a modino".. ..essere accettati in una societa' complessa e' difficile e vanno rispettate/aiutate/sopportate anche le persone meno vispe e sveglie. Cerca di non rompere i c.(organi dell'apparato riproduttore maschile).i agli altri e gli altri solitamente non gli rompono a te. Se poi vuoi integrarti basta fingere di essere nella media, si vive meglio per un po': prendilo come un passatempo, un'esercizio della volonta'.

Come hai vissuto la separazione dei tuoi? Vedi i genitori, come tua madre, pensano solo al tuo bene e si affidano ai consigli di esperti, se vuole giocare con te lasciaglielo fare di tanto in tanto, lo so che e' palloso, ma la fara' stare meglio. I nonni cercano anche loro soluzioni solo da altri medici.
Nota che ti rimpoverano solo verbalmente (e' un modo come un'altro per insegnarti a vivere con gli altri "correggere comportamenti socialmente scorretti", educarti) e non ti prendono a scudisciate. Prova a prestare attenzione a cio' che ti dicono e, se lo reputi corretto, non c'e' niente di male a dargli ragione. Solo gli idioti vogliono sempre aver ragione a tutti i costi.

Il compagno che ti scassava penso avesse piu' bisogno di attenzioni e che non fosse propio dislocato in diverse realta', ma andiamo sulla fiducia...

Detto questo mi piacerebbe farti notare che non c'era necessita' di testare il farmaco sul cane, era sufficente gettarlo nel cesso. Sei di quei sadici che si divertono a torturare gli insetti, animaletti solo per il gusto di farlo?!

Comunque se sei superintelligente e pensi di avere un problema cercati la soluzione, ne esistono di sostanze naturali che calmano senza spengere la mente (con nessun effetto collaterale); valuta te se assumerle o no.
Se sei iperattivo puoi fare piu' cose degli altri, hai la possibilita' di uscire di casa a giocare?

PS: io ti avrei comprato una batteria se ti piace la musica o mandato a correre in una polisportiva o qualche arte marziale o fatta fare una qualsiasi attivita' extra di tuo gradimento.

Ma sei veramente convinto che chi ha scritto il post all'inizio di questa discussione sia stato veramente quello che raccontava di essere??
Noi oggi (ed allora) abbiamo (e abbiamo avuto) tanti e poi tanti dubbi sulla sua età, la sua storia, le parole che usa..
Troppe incongruenze e soprattutto troppi personaggi sulla rete (vedi Scientology) che hanno fatto in USA e in Europa della battaglia al ritalin e all' ADHD (Disturbo da deficit di attenzione/iperattività) una bandiera con cui invadono ciclicamente la rete.
Bah...

Aggiungi un Commento

Mood del commento:felicedivertitotristearrabbiatofuriosoconfusoin arrivo/partenzaavvelenatofumatoreubriacoalchimistain tiroarrapatonessuno