Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

cocaina

Domanda: una persona fa solo una riga di cocaina cinque gg fa. prima era più di un anno che non faceva uso. quanto deve passare per risultare negativo all esame del capello se dopo non fa più uso?

Risposta:

dipende dalla lunghezza del prelievo, se è di 3 cm = 4 mesi, se è di 4 cm = 5 mesi ecc.

Domanda: quanto rimane l uso di cocaina nel capello se si é fatto uso una settimana fa e prima era un anno e mezzo che non si faceva uso?

Risposta:

un cm. = un mese

Domanda: salve io ho fatto un uso di 2 righe di cocaina dopo 8mesi che non ne usavo più circa 2 mesi fa una settimana fa mi sono rasato e a novembre ho l esame dite che sono positivo o riesco a passarlo?

Risposta:

se il capello è ricresciuto della lunghezza richiesta, dovresti passarlo

Domanda: Devo fare l esame del capello.. Ho fumato Coca Sabato 6 settembre.. E comunque l ho sempre fumata da tre anni.. A settembre ottobre 2013 mi sn rasata tta.. Sn tinta bionda platino.. Dall esame del capello risultero' positiva? Grazie

Risposta:

 dipende dal laboratorio di analisi, ce ne sono che non accettano capelli trattati con tinte o stiraggi

Domanda: volevo sapere cosa mi succede se fumo una sigaretta che mi ha passato una mia amica che ha fatto uso di cocaina

Risposta:

niente

Domanda: buongiorno volevo sapere se si fa solo un tiro di cocaina e fra due mesi mi raso i capelli e fra cinque mesi circa ho l esame del capello risulta?

Risposta:

si

Domanda: salve o 16 anni e o fatto uso di cocaina

Salve redazione, un paio di mesi fa o fatto uso di cocaina, per 2 giorni circa un grammo, volevo continuare ma poi mi è venuto una scarica di auto controllo e o deciso di nn toccarla mai più prima che sia troppo tardi, e così c'è lo fatta nn lo più toccata e vista, dopo una settimana mi è venuto un attacco di panico così iniziai a fare delle sedute da un pisicologo/pisichiatra adesso sono passati 4 mesi e soffro di ansia con sensi di colpa, così o pensato di dire la verità al pisicologo.... che ne pensate? Ci sono rischi che lo dice a mia mamma? O che vuole sapere dove lo presa? Grazie redazione

Risposta:

 ciao mi sembra che l’attacco di autocontrollo sia stato positivo, se hai sentito di dover staccare vuol dire che ne avevi bisogno. Il fatto che tu oltretutto ci sia riuscito a tenere a distanza la sostanza ti dimostra che la tua capacità di controllo è attiva e forte, quindi una risorsa su cui puoi contare e andarne fiero. Non ho capito poi l’episodio degli attacchi di panico e degli stati d i ansia che ti hanno spinto ad andare dallo psicologo. Non capisco se vuoi dire che è stato un periodo iniziato con l’interruzione dell’uso. Comunque se poi sei andato da uno psicologo per affrontare i problemi di ansia penso che sia corretto e opportuno che tu gli parli delle tue esperienze anche con le droghe. Non devi preoccuparti del fatto che lo possa dire ai tuoi, c’è un segreto professionale, poi sul fatto che vuole indagare su dove l’hai presa non credo gli interessi proprio non è quello il punto su cui deve lavorare insieme a te. Non ti preoccupare quindi e usa quello spazio con lo psicologo al meglio giocando a carte scoperte. 

Stefano Bertoletti sostanze.info

Domanda: quanti litri di acqua devi bere per smaltire 3 grammi di coca

Risposta:

 e che c'entra l'acqua con la cocaina?

Domanda: CIAO,ieri ho fatto uso di cocaina, e il 10 ottobre avrò l'esame delle urine al lavoro perchè sono un mulettista. risulterò positivo?

Risposta:

 no, la sostanza non è più rilevabile nelle urine dopo 5 giorni 

Domanda: ciao .. sono incinta di due settimame, e qual he viorno fa ho fatto uso di crack. ho paura che il bambino passa nascere deforme.

Risposta:

 All’inizio della gestazione  le cellule dell’embrione sono pochissime e ognuna di queste darà origine ad un apparato o comunque ad un insieme di organi. Ecco perché fino a 6 settimane si dice che valga la regola del tutto o nulla: cioè se ci fosse stato un danno questo sarebbe talmente talmente importante da rendersi incompatibile con la vita dell’embrione. Se la gravidanza prosegue verosimilmente non ci sono stati danni. Per essere più tranquilla potresti però effettuare, quando sarà il tempo, una ecografia più approndita .

Laura Calviani medico sostanze.info

Condividi contenuti