Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

eroina

Domanda: Interazione Suboxone e altri farmaci

Buongiorno. Prendo Suboxone 1,5 mg da vari anni, e da quasi 8 anni non tocco più alcuna sostanza (eroina, cocaina, hashish, ecc.). Mi considero "ripreso" al 100%, mai e poi mai assumerei alcuna sostanza, ma proprio non riesco ad abbandonare il Suboxone. A parte questo, ogni qualvolta mi viene prescritto un farmaco da qualche medico, vado in paranoia, per paura di interazioni LETALI. Perché non fate una tabella con tutte le possibili interazioni pericolose? tanto per fare un esempio: a causa di una forte lombosciatalgia mi è stato prescritto da un medico (che nulla sa del mio Suboxone!) Arcoxia+Muscoril... è pericoloso? interagiscono? Grazie. Federico.

Risposta:

Non mi risultano interazioni significative con i farmaci in questione.

Giovanni Tavanti medico sostanze.info

Domanda: al sert risulta nelle urine il cerotto transtec e il contramal?????????????

Risposta:

 Eventuali “falsi positivi” che possono risultare con un esame di primo livello (metodo di screening immunoenzimatico) possono sempre  essere chiariti da un esame di secondo livello (spettrometria di massa).

Una sostanza che molto facilmente provoca “falsa positività” per la morfina è la codeina. Ma anche questa “falsa positività” è facilmente svelata con l’esame di secondo livello.
Il transtec é buprenorfina (cioè uguale al subutex) e di consegunza le cose con questo farmaco sono identich che con il subutex.

Domanda: perche non mi rispondete a questa domanda ne ho urgente bisogno xfavoreee

vorrei sapere se posso usare i cerotti di transtec e se risultano nelle urine essendo cerotti,e uguale il contramal in gocce,mi serve sapere se risultano nelle urine al sert e siccome ho tolto il subutex del tutto posso iniziare ad usare cerotti e contramal? vi prego rispondete il prima possibile.vi ringrazio tanto

Risposta:

 Eventuali “falsi positivi” che possono risultare con un esame di primo livello (metodo di screening immunoenzimatico) possono sempre  essere chiariti da un esame di secondo livello (spettrometria di massa).

Una sostanza che molto facilmente provoca “falsa positività” per la morfina è la codeina. Ma anche questa “falsa positività” è facilmente svelata con l’esame di secondo livello.
Il transtec é buprenorfina (cioè uguale al subutex) e di consegunza le cose con questo farmaco sono identich che con il subutex.

Domanda: cerotto transtec risulta nelle urine,vi chiedo gentilemente di rispondermi urgentemente alla mia domanda! grazieeee

Risposta:

eventuali “falsi positivi” che possono risultare con un esame di primo livello (metodo di screening immunoenzimatico) possono sempre  essere chiariti da un esame di secondo livello (spettrometria di massa).

Una sostanza che molto facilmente provoca “falsa positività” per la morfina è la codeina. Ma anche questa “falsa positività” è facilmente svelata con l’esame di secondo livello.
Il transtec é buprenorfina (cioè uguale al subutex) e di consegunza le cose con questo farmaco sono identich che con il subutex.

Domanda: salve sono una ragazza italiana di 27 anni sono dipendente da eroina,ho avuto due bambini di cui uno nel 2011 nato in astinenza con crisi epilettiche e l'ho perso nel senso che gli assistenti sociali me lo anno tolto ma per me se volessi avere

dicevo se volessi avere un figlio smettendo naturalmente di fare uso di sostanze lo posso avere o saro considerata per sempre una tossicona di merda e non avro mai nulla dalla vita sapete dirmi come funziona?

Risposta:

Mai definirsi allo stesso modo per sempre: se lo si vuole è possibile cambiare in ogni momento. E decidere di dare un corso diverso alla propria vita. Questo lo sanno anche gli Assistenti Sociali. E' ovvio che dovrai dimostrare di essere in grado di occuparti di un figlio e dovrai fare un percorso  impegnativo. Ma hai il diritto di farlo
Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: quando il bambino in possibile astinenza da eroina nasce di sette mesi e gli danno l'ossiggeno cosa significa

Risposta:

A 7 mesi l'apparato respiratorio potrebbe non essere stato completamente maturo e per questo la respirazione viene sostenuta con l'ossigeno dall'esterno.

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Astinenza da metadone.

Buongiorno, in 8 mesi ho scalato a zero il metadone da 25mg non conc. Sono a zero da 13 giorni e i sintomi di astinenza continuano: insonnia, rigonfiamento e "frenesia" intestinale, diarrea e spossatezza. Al sert dicono che i tempi sono soggettivi ma non credete che siano troppo lunghi? Oggi per esempio mi sento come al terzo giorno di astinenza. Dormo al massimo 4 ore per notte e di giorno sono una specie di zombie. Quando finirà quest'incubo? prendo dissenten e levobren. Grazie molte, Davide

Risposta:

E' vero che sono passati 13 giorni ma per alcuni purtroppo la durata della cosiddetta astinenza secondaria è più lunga. Cerca di stare tranquillo: sarà questione di pochi giorni. Sappi che è normale talvolta può durare anche 3-4 settimane ovviamente in progressiva diminuzione

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: problemi ascesso per fuorivena

buongiorno, una ventina di giorni fa ( purtoppo in passato assumevo di tutto specie endovena, anche farmaci in origine creati per uso orale tipo minias, rizen, stilonx, laroxil etc) a causa d'un fuorivena di oppiacei e cocaina s'è sviluppato un ascesso il quale credevo fosse assorbito ma invece sentivo ogni notte accrescere. essendo quasi estremi gomito lato posteriore poggiavo il braccio sulla gamba e da li sentivo il progredire. quando poi ho visto che facevo fatica a tagliare il pane mi sono allarmato. il medico mi ha detto che questa debolezza è per la vicinanza dell'ascesso al tendine. in ps mi hanno prescritto antibiotico e non ricordo cosa ( il foglio lo ha mio fratello ) e in più borsa d'acqua calda 2 volte al dì. pensate che possa andare bene ? grazie di tutto

Risposta:

L'evoluzione della lesione dovrebbe essere verso la liquefazione del tessuto infiammato, con la formazione quindi di un ascesso. A questo punto esso potrà essere inciso con eliminazione del pus e possibilità di medicazione interna e (probabile) guarigione. In genere l'evoluzione è questa.
 

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: ti ringrazio per la risposta sul subutex

ti ringrazio tantissimo della tua risposta,purtroppo non riesco piu' ad entrare con il mio account e ti scrivo quindi in forma anonima,sono quel ragazzo in affidamento che fa uso di subutex,il tuo consiglio lo accetto,ma voglio farti una domanda ben precisa,io me la sto togliendo lentamente come dici tu,ma vorrei sapere una cosa se io prendo 2 lasix al giorno e in piu' sto bevendo quasi una cassa di acqua al giorno riesco a toglierla dalle urine entro 3 giorni? perché la mia paura e' solo questa,credimi me la sto togliendo e mi ci roderebbe molto buttare tutto all'aria per una cosa del genere,aspetto una tua risposta quanto prima,nel frattempo ti ringrazio del tuo tempo a me dedicato. Dopo 17 anni lasciare la famiglia i figli grandi che vivono in casa con me e mia moglie pensa che distruzione che darei a me stesso e alla mia famiglia,tutto per una pasticca che mi sniffo per stabilizzatore d'umore. grazie

Risposta:

Una diuresi forzata, come quella che stai facendo tu, può ridurre (un po') la durata del farmaco nell'urina ma rende l'urina praticamente uguale all'acqua. Questa situazione fa si che il laboratorio dichiari  "non valido" il campione urinario. In pratica il campione potrebbe essere considerato come falsificato. Sta a te decidere.

Domanda: salve sono a 96 cc di concentrato che sono 480 di metadone normale a causa di un assorbimento veloce, tra i più alti in italia la mia dott del sert ha cercato in vari posti un ricovero dove avere analisi specifiche ma non ne ha trovati,voi ne sapete?

Per essere più specifico ha sentito varie strutture pubbliche in toscana, reparti di tossicologia di vari ospedali firenze pisa etc per poter avere un ricovero e eseguire eelle analisi approfondite che vengano a capo di questo problema e eventualmente si possa fare uno scalaggio sotto controllo anche perché provo a scalare ma non riesco . premetto che a questo livello sono per non stare male ma non ho nessun effetto, per averlo dovrei prenderne di più anche se non so quanto..premetto che saranno 6 anni che non mi faccio di nessuna sostanza accertato anche dal mio sert con analisi sett.grazie di tutto...

Risposta:

Credo che potresti chiedere alla Tossicologia di Firenze per quanto riguarda eventuali esami specifici.  Per lo scalaggio deciderete successivamente quando è stat o accertato questo stato eventuale di “metabolizzatore veloce”

Laura Calviani medico sostanze.info

Condividi contenuti