Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

eroina

Domanda: Nello spray alla Melatonina c'è scritto che contiene oppiacei, sono di quelli rintracciabili nel drug test? Se sì quanto permangono in media?

Risposta:

no

Domanda: SERT E PRIVACY

Sono un operatrice e lavoro in ospedale. Da tempo però utilizzo sostanze dele più svariate, ossicodone, fentanil, ms contin ecc. Vorrei rivolgermi al sert per farmi aiutare ma vorrei farlo in modo che la cosa non venga a conoscenza di tutti. Come posso fare? Posso andare in un sert di un'altra città. Possono mettermi in trattamento con delle iniziali anzichè con il mio nome? Grazie della risposta

Risposta:

 Puoi andare in un sert diverso da quello della tua residenza. Questo però dovrà chiedere l'autorizzazione (o quanto meno comunicare) all'altro la tua presa in carico. Il sert deve rispettare la tua privacy e può farlo anche utilizzando una sigla al posto del nome completo su cartella, esami tossicologici, etc.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: mi sono presa incinta non sapendo che il mio ragazzo prende metadone . cosa può succedere al feto o quando è nato ? aiutò .

Risposta:

 chi è che prende il metadone? il tuo ragazzo? se è lui non c'è nessun problema

Domanda: Riformulo la domanda. Mi domandavo se è possibile ammalarsi col raffreddore, nonostante si assuma metadone? sendo un oppiaceo dovrebbe anastetizzare questi sintomi, no?

Mi spiego. Assumo 10mg di metadone concentrato già da qualche mese. Ieri improvvisamente mi è venuta l'influenza e qualche brivido come se fosse astinenza. Non assumo droga già da un paio di mesi. Quindi la domanda è: Com'è possibile che mi vengano questi sintomi affini col'astinenza, mai sentite sino adesso, pur prendendo il metadone? Scusate se non mi ero spiegato. Spero che sia riuscito a riformularvi bene la domanda. Saluti.

Risposta:

E' possibile ammalarsi d' influenza anche con il metadone. I virus non vengono automaticamente debellati. E ovviamente l'influenza o altre sindromi virali si accompagnano a tutti i sintomi del caso

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Salve, sto assumendo metadone concentrato da 10mg già da qualche mese. È possibile ammalarsi, prendere il raffreddore o roba varia, sendo ugualmente un tipo oppiaceo?

Risposta:

puoi riscriverci la domanda, perchè non abbiamo capito quello che vuoi sapere...

grazie.

Domanda: Ieri ho fatto l'oppio per la terza volta in vita mia. Le prime due volte lo provai 2 anni fa e non mi fece molto effetto (lo mangiai). Ieri l'ho fumato insieme ad altra gente e non ne abbiamo fumato molto. Ho sentito un po' gli effetti ma in maniera

blanda. Dovrei specificare che è da un anno che sporadicamente ho attacchi di panico. Questa volta non si presentano da quasi due mesi. Dopo essere tornato a casa ieri mi sono messo a letto e ho provato ad addormentarmi. Probabilmente ero un po' ansioso per gli effetti nuovi che avrei sperimentato e per come questi avrebbero agito sulla mia ansia (nonostante sappia benissimo che l'oppio dovrebbe sedare ed eliminare ogni tipo di ansia). Quello che è successo è che per 4 ore buone non sono riuscito ad andare oltre il dormiveglia e periodicamente mi saliva una forte ansia, i pensieri acceleravano e diventavano negativi: come negli attacchi di panico. Allora mi svegliavo, mi calmavo e mi ri-addormentavo. Il fatto che stessi sperimentando ansia anche sotto effetto, seppur lieve, di oppio mi ha fatto preoccupare ulteriormente. Dopo queste 4 ore di dormiveglia e immagini che si susseguivano vorticosamente piuttosto che sogni veri e propri sono riuscito a sprofondare in un sonno più pesante. Ho avuto sogni vividi che non ricordo molto bene e mi sono svegliato estremamente riposato. Mi e' pure sembrato che l'attacco di panico avuto alla fin fine non fosse stato così pesante. E' stata una esperienza veramente strana che mi porta a farmi varie domande. Come è possibile che venga un attacco di panico sotto effetto, seppure live, di oppio? E' possibile che, avendone fumato veramente poco, gli effetti sedativi e calmanti siano passati una volta a letto e che però sia rimasto qualcosa a regolare questo strano dormiveglia di 4 ore? Ha senso "incolpare" l'oppio per questo attacco di panico notturno? O semplicemente ho avuto degli effetti veramente blandi, quindi non abbastanza sedativi, e ho accresciuto l'ansia perché la stavo collegando al consumo di una nuova sostanza dagli effetti a me sconosciuti? Grazie in anticipo per la risposta e per il servizio che offrite!

Risposta:

 Ciao penso che nella situazione che ti è capitata devi considerare alcuni fattori diversi. Tra gli effetti dell’oppio devi comprendere anche quello che non facilita il sonno e che può dare una lieve insonnia. Questo è normale anche con effetti blandi. Se a questo aggiungi la tua reazione a quello stato, ampiamente condizionata da un periodo in cui hai provato spesso stati di ansia ecco che si spiega l’attacco di panico di cui parli. Semplicemente hai provato ansia in una situazione che per te in questo periodo può darti ansia, provare sostanze ed effetti sconosciuti o poco sotto controllo per te. Non c’è da preoccuparsi ma solo da rendersi conto che in momenti di tensione è più facile avere crisi o perdere equilibrio e provare paura. 

Stefano Bertoletti sostanze.info

Domanda: Cerotto transtec

Da un pò di tempo ho preso a sniffare la compressa di buprenorfina sun invece che assumerla per via sublinguale. Non ne parlo con la d.ssa del sert perchè temo che l'unica soluzione sia quella di non affidarmi più il farmaco. Ho provato il cerotto transtec ed ho visto che mi copre ampiamente, anche nella sua formulazione più bassa. Secondo voi il cerotto transtec 20MG 35MCG/H posizionato ogni 3/4 gg è sovrapponibile ad una terapia sublinguale da 2mg/die? E' pensabile che un SERT prescriva il cerotto eventualmente off-label?

Risposta:

 Le prescrzioni off-label costituiscono un problema in particolare per quanto riguarda i farmaci oppiacei. È difficile che il medico del sert sia disposto a farle perchè potrebbe incorrere in sanzioni. Penso che l'unica possibilità per risolvere il tuo problema sia proprio quella che vuoi evitare.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Salve devo partire x il Giappone tra 1 settimana sono in cura con metadone e ho visto ke in Giappone non è permesso portarlo,c'è un alternativa legale x portarlo?o devo rischiare x forza?

Risposta:

 se non c'è il permesso di portarlo rischi davvero molto

Domanda: l'uso di eroina e burprenorfina puo comportare la perdita di molti capelli? se si, per quale motivo?

Risposta:

 Tra gli effetti collaterali di questi farmaci non c'è la perdita di capelli

Domanda: scalaggio metadone

Salve,vi ho scritto ieri per scalaggio metadone,ho dimenticato una domanda ho notato da quando sono a livelli basi sotto ai 20 ora sono a 8 che non mi copre piu 24 ore ma qualche ora di meno,quanto tempo ci vuole che il metadone entri in circolo? E facendo sport sudando si riduce la dose in circolo essendo bassa?e vero che sudando si elimina prima il metadone? Grazie

Risposta:

 Sudando non si eliminano quantità significative di metadone. Il metadone entra in circolo dopo l'assunzione orale dopo circa mezz'ora. L'attività fisica non riduce significativamente il metabolismo del metadone.

Condividi contenuti