Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

cocaina

Domanda: ho smesso da 40 giorni dopo molti anni di usare cocaina, negli ultimi anni quasi tutti i giorni. ora durante la notte mi sveglio ogni ora

Risposta:

Hai fatto un passo importante e difficilissimo. Puoi concederti un piccolo aiuto farmacologico per dormire: fatti consigliare dal medico curante

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Danni

Salve, ho usato eroina e cocaina per 12 anni, una volta in venti giorni mi sn fatto 100 g di ero e 50 g di coca puri, e persi tutte le vene ora ho predicalgie dagli esami risulta acinetica una parete del cuore con coronarie senza ostruzioni, ma il card. pensa che i malori e sintomi dipendano dalla perduta elasticitá dei vasi sanguigni che non riescono ad allargarsi quando necessario, vi chiedo è possibile far recuperare un pò di salute alle vene e arterie perché non riesco piú a lavorare?

Risposta:

Purtroppo i problemi cardiovascolari che riferisci non sono generalmente reversibili. Quello che però è possibile fare è cercare di avere uno stile di vita che eviti ulteriori aggravamenti. In particolare i fattori di rischio da tenere sotto controllo nella prevenzione delle malattie cardiovascolari sono l’ipertensione arteriosa, l’ipercolesterolemia, alterazioni della glicemia (diabete ), il fumo di tabacco, il sovrappeso/obesità, la sedentarietà.  Piu’ riesci a eliminare questi fattori di rischio meno sono i rischi di un aggravamento e con l’eliminazione di alcuni di essi, esempio il fumo di tabacco, è anche possibile un miglioramento della sintomatologia.
Ovviamente è da considerare una completa astinenza da sostanze e tra queste in specie la cocaina che è fortemente dannosa per il cuore.
Giovanni Tavanti medico sostanze.info

Domanda: esame del sangue per vedere il piombo..se si fa' uso sporadico di cocaina si vede???

Risposta:

No.

Domanda: ho sniffato e fumato coca il 30/03/2013 con amici, ieri 10/04/2013 il mio datore ha fatto fare degli esami,secondo voi gli esami usciranno positivi alla coca?

Risposta:

di solito la sostanza è rintracciabile dai due ai cinque giorni.

Domanda: salve l uso di cocaina ketamina codeina cannabis e alcol cosa possono provocare in soggetto gia disintossicato da eroina?

Risposta:

E' difficile poter dire cosa possono provocare tali sostanze, con dosaggio non definito, usate nella stessa giornata. Tanti possono essere gli effetti di un poliabuso di sostanze, alcuni anche pericolosi.

Giovanni Tavanti medico sostanze.info

Domanda: Un amico di mio cugino è morto per questo .. io vorrei saperlo perchè vorrei provare anchio?

Risposta:

La pericolosità della cocaina va ben oltre il pericolo (piuttosto remoto) di morire per "mezza riga". Ne abbiamo scritto molte volte. Essa infatti può provocare una dipendenza estremamente intensa e pericolosa. Ha una tossicità importante per il cervello e per gli altri organi vitali. Può provocare morte per overdose.  E altro ancora.
In altre parole: tutti quelli che la usano per la prima volta pensano di usarne solo "mezza riga". Ua parte di essi da "mezza riga" passano più o meno rapidamente a dosi maggiori e ne subiscono le conseguenze di cui ho scritto sopra. Al momento della prima "mezza riga" non si può sapere che fine si farà...

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: è rilevabile la cocaina nelle urine dopo 9/10 giorni?? p.s. l'urina era parecchio chiara

Risposta:

No, la sostanza rimane rintracciabile dai due ai cinque giorni.

Ma può succedere che urina mollto chiara = impossibilità di fare l'esame per la forte diluizione causata da evidente manipolazione tramite ingestione di litri e litri di liquidi.

Domanda: La mia esperienza

Buongiorno a tutti. Volevo raccontarvi la mia esperienza nel mondo delle sostanze stupefacenti. Beh io adesso ho 27 anni e abito in friuli venezia giulia, ma tutto ebbe inzio all'età di 14 anni, quando nell'estate della terza media provai la prima canna. Da allora mi innamorai di qualsiasi sostanza alterasse il mio stato psico-fisico. All'età di 15 anni provai il primo francobollo, di cui me ne innamorai e dà quella prima droga psichedelica scatturi la voglia di provare altri stati percettivi. In 10 anni di esperienze ho provato TUTTO, a 16 anni ho fatto la prima striscia di robba, che continuai a prendere  per un anno, fino ai 17 (mai bucato) e sempre in quel periodo usai cocaina. Ai 17 anni inizia a girare per rave, after e giorni interi in club sloveni ad ascoltare musiche assurde e a prendere le più svariate droghe, provai mi ricordo, mdma che bevevamo a litri fra amici, speed, ecstay a chili e popper. tutto questo periodo accompagnato ogni giorno da almeno 1-2g di erba e almeno un litro o anche due tra  vino e birra. Praticamente ero sempre oltre, e nonostante questo lavoravo come muratore. Poi a 18 anni cambiai compagnia, iniziai a non girare più per i rave e per le disco, ma iniziai a frequentare ambienti più "tranquilli" come centri sociali e inziai a girare di più per le case di amici, dove ovviamente tutti fumavano almeno canne. In quel periodo iniziai a interessarmi fortemente al mondo dei psichedelici, iniziai a leggere libri e libri sulla psichedelia, mi ricordo lessi il libro di Aldous Huxley le porte della mente che mi tocco veramente, e da li inizia a provare tutte le droghe psichedeliche esistenti. vi elenco un paio di principi che ho provato: Psilocybina, scopolamina, 5-meo, ovviamente lsd, mescalina e DMT. Inizia a coltivare funghetti in casa, con buon successo, poi coltivavo Datura Stramonium e Datura metel, di cui feci parecchi infusi e mangiai svariate volte i semi, ad oggi ho una 20 di cactus Trichocereus Pachanoi e Peruvian e un 5 lophopora tra wiliamisii e texana. La mescalina la provai una sola volta. Troppo forte per i miei gusti. Mentre la Datura Stramonio la usavo principalmente per i sogni. Finchè una mattina di 3 anni fà mi svegliai e decisi che era venuto il momento di smettere. Da quel giorno non ho mai più fatto uso di nessuna sostanza stupefacente. nemmeno una canna. al massimo qualche birra e purtroppo le sigarette, che non riesco a smettere. Ora.. io per 10 anni ho assunto tutti i tipi di droghe dai psichedelici agli eccitanti e anche oppiacei. e costantemente fumato tanta marijuana e bevuto litri su litri di alcool. Ma in vita mia non mi è mai capitato un solo momento di crisi, di depressione, nemmeno quando mollai l'eroina, la mollai da un giorno all altro, dopo un anno che ne facevo uso (anche se non mi son mai fatto in vena). Dopo 3 anni da quando ho smesso non mi è mai preso la voglia "pazza" di riusare sostanze. nonostante in terrazzo abbia mescalina a volontà, non mi è mai più passato x la testa di usarla, tengo i cactus perchè li adoro e basta. Ora mi chiedo, com'è possibile che a me non sia mai capitata una crisi di astinenza, ne flash ne alcun tipo di mancaza e ad altre persone dopo la prima volta non può più farne a meno?? da cosa è determinato?? Auguro una buona giornata

Risposta:

Una spiegazione di tipo "molecolare" non può dartela nessuno.
Una spiegazione clinica ed epidemiologica invece posso dartela.
La variabilità delle reazioni alle sostanze, sia in termini di tossicità che in termini di dipendenza è alta. Le tue caratteristiche psichiche e neurologiche (ma poi in realtà una distinzione di questo genere forse non potremmo nemmeno farla....) evidentemente, per tua fortuna, hanno fatto si che tu non abbia subito le conseguenze di una dipendenza.
P.S. Il libro di Huxley si chiama "Le porte della percezione".
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: La cocaina a che quantitativo può farti morire di morte improvvisa?

Risposta:

Ciao, ma hai avuto qualche lutto in famiglia legato alla sostanza? è la terza domanda che ci fai sull'argomento...se magari sei meno sintetico e ci scrivi un pò meglio della tua esperienza, possiamo provare ad aiutarti.

Domanda: Non uso coca ma su 8 analisi di 300€ l'uno esco positivo sempre di più sono arrivato ad 4,0 PERCHE'?

Non frequento ambienti che possa esserci.

Risposta:

Prova a cambiare laboratorio.

Condividi contenuti