Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

cocaina

Domanda: Buongiorno....allora io ho passato i quiz di un concorso e a dicembre avrei gli esami medici...mi hanno detto che consistono in esami del sangue e delle urine per verificare la presenza di cannabis, coca etc etc...alcuni mi hanno detto che tali esami

(sangue e urine) possono rilevare l uso di tali sostanze anche a distanza di mesi...dando un' occhiata al vostro sito ho visto che questo è abbastanza improbabile solo che vorrei una rassicurazione da voi se possibile: io ho fatto uso di coca 2 o 3 volte, l' ultima ad agosto tenendo conto che gli esami li faro a dicembre posso andare sicuro che nn mi trovano niente ne nel sangue ne nelle urine? grazie e buon lavoro

Risposta:

 I tossicologici effettuati con il drug test urinario rilevano la presenza delle sostanze per pochi giorni (solo la cannabis può essere rilevata fino ad un mese di didstanza dall'ultima assunzione).

Quelli effettuati con il test del capello invece rilevano la presenza di tutte le sostanze per molti mesi, dipende dalla lunghezza del prelievo.

Domanda: x quanto tempo rimangono presenti i metaboliti della cocaina nelle rine in un consumatore cronico?

Risposta:

 Dai tre ai cinque giorni

Domanda: sera,vi ringrazio per la risposta e ne rifaccio un altra,il valore di 1877 nanogram mi pe ml e' valore alto nel senso il mio grado di intossicazione e' elevato?la sera prima avevo consumato circa mezzo grammo di cocaina,

Risposta:

Quel valore non stabilisce che hai un livello di intossicazione elevato, ma che in quel momento (cioè nel momento dell'esame) la presenze della sostanza nel tuo organismo era molto elevata.

Il che è anche logico data l'assunzione fatta la sera prima....

Domanda: il dottore mi ha prescritto le analisi delle urine e del sangue.... da queste si vede la coca o no?

Risposta:

No

Domanda: VISITA DEL LAVORO,ESAMI DEL SANGUE PER SOSTANZE STUPEFACENTI

ma che genere di analisi fa il medico del lavoro sul sangue per verificare l'uso di cocaina?? visto che ne faccio uso da parecchio tempo ad intervalli di una volta a settimana o una volta ogni due o tre settimane,la sostanza non resta comunque rintracciabile nel sangue per più di 2-5 giorni?? visto che il giorno 29 ottobre ho il prelievo.l'ultima volta che ne ho fatto uso è stato il giorno 12 ottobre (i consumi di cocaina sono in genere mezzo grammo o poco più in due persone),c'è la possibilità che le analisi risultino ancora con delle tracce di cocaina e che quindi non passi il test??......aspetto la vostra risposta,GRAZIE.......

Risposta:

 La sostanza rimane rintracciabile nel sangue e nelle urine dai due ai cinque giorni

Domanda: buonasera,grazie per la risposta,mi spiego meglio,nel referto delle analisi urine accanto alla voce "cocaina" scritto positvo e poi un numero "1877" e poi a fianco cut off<300ng/ml,potreste spiegarmi tale valore che significato ha?

premetto che la sera prima delle analisi ho fatto uso di cocaina,volevo sapere se quel numero "1877" indica il mio stato di intossicazione?o che altro?grazie

Risposta:

 Il numero 1877 esprime la concentrazione (in nanogrammi per millilitro) dei metaboliti della cocaina nelle urine, che supera abbondantemente il cut-off di 300.

Domanda: Salve,vorrei sapere avendo fatto uso venerdi in serata-nottata 3 volte di cocaina,martedi quando faro il test delle uine risulterà positivo'

Risposta:

 Molto probabile

Domanda: Buongiorno, ieri mi hanno fermato,

mentre ero a piedi, e mi hanno portato in caserma i Carabinieri. Li ho spontaneamente consegnato 1,6 gr di cocaina che poco prima mi avevano ceduto. I Carabinieri hanno fatto un verbale. Sono madre di un bambino di 6 anni. Ho paura, cosa rischio?

Risposta:

Buongiorno a te! in seguito a questa segnalazione si aprirà nei tuoi confronti il procedimento amministrativo previsto dall’art.75 del D.P.R. 309/90 (detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti) e verrai convocata dalla tua prefettura di residenza per effettuare un colloquio con un assistente sociale. Nel corso del colloquio, se è la tua prima segnalazione, verrà valutato se ricorrono i presupposti per chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà decisa la sanzione da applicarti e che consiste nel ritiro della patente, del passaporto e/o del porto d’armi per un periodo da un mese a tre anni. Verrai inoltre invitata ad effettuare un programma terapeutico che, se concluso, ti consentirà di ottenere la revoca della sanzione e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti eventualmente sospesi

Antonella Righini assitente sociale sostanze.info Prefettura di Firenze

Domanda: sera,ho fatto l'esame delle urine per cocaina ed e' uscito un valore di "1877" cosa indica questo valore'mi potreste dare una spiegazione un po' piu' accurata.grazie

Risposta:

 1877 cosa? se non ci scrivi a cosa equivale non possiamo risponderti

Domanda: che succede???

buongiorno, vorrei sapere una cosa perche' non riesco a capire.....Se io dovessi far uso di coca o un'altro tipo di droga una sera, e poi mettiamo che disgraziatamente (facciamo le corna!) 2 o 3 giorni dopo faccio un incidente, mi fanno gli esami e vedono che nel sangue c'e' qualche traccia. Io comunque al momento dell'incidente non ero sotto effetto della sostanza...che cosa succede in questo caso?

Risposta:

 Se nel sangue sono presenti tracce di sostanze stupefacenti (anche se assunte qualche giorno prima) verrà applicata l'infrazione all'art.187 del Codice della Strada, Guida sotto effetto di sostanze stupefacenti.

Condividi contenuti