Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

problemi sul lavoro/a scuola

Domanda: salve a tutti. devo fare il test . il preglievo viene fatto in fabbrica ma il verbale riporta il preglievo in una altra sede e legale?

Risposta:

 Credo che fare prelievi del sangue (le urine mi auguro siano comunque in un bagno) in un ambiente non idoneo sia una procedura poco corretta. Le aziende sanitarie predispongono dei requisiti minimi che sono necessari per l’esecuzione di manovre sanitarie ed è fondamentale che tali requisiti ci siano. Compreso quello di una eventuale discordanza fra sede legale e sede reale dove vengono effettuati i prelievi.

Domanda: devo fare il tes anti droga per il lavoro. devo portare il muletto .è possibile trovare cocaina nelle urine dopo 13 giorni?

Risposta:

 Non dovrebbe risultare

Domanda: ho fatto lo screen droga test a casa e sono risultato negativo. Il giorno dopo avevo la visita e le analisi per la medicina del lavoro: posso stare tranquillo secondo voi? il test è attendibile? E' urgente una risposta grazie

Risposta:

 Sono test attendibili, puoi stare tranquillo

Domanda: innazi tutto grazie

innanzi tutto ancora grazie per la vostra disponibilità. Da quello che ho capito dalla vostra risposta è che dall'analisi di 2° livello, dal capello vedendo che non fumo cannabis da 50/60 gg ma negli ultimi 6/7 mesi (il tempo massimo da cui è possibile vedere dal capello) ho sempre regolarmente fumato in media un grammo di erba al giorno (e solo fumato senza uso di altre sostanze) verrò considerato positivo?

Risposta:

 Ovviamente sì, altrimenti perchè ti farebbero gli accertamenti di secondo livello con lo screening del capello?

Domanda: posso rifiutarmi senza conseguenze gravi?

Sono stato assunto come capoturno di produzione, ma questo prevede anche l'uso del muletto. Visto che quella del carrellista non è la mansione principale, posso rifiutarmi di fare il test? (addirittura il mio inquadramento è minore anche a quello di capoturno). Se seguo terapie che prevedono l'uso di miorilassanti (valium, sirdalud, ecc) e lo comunico ufficialmente al datore di lavoro tirando in ballo il discorso della sicurezza, posso chiedere di essere omesso dalla guida del muletto e di conseguenza dalla lista nera? quando ho fatto il corso della sicurezza per carrellisti non erano previsti controlli, il fatto che al tempo abbia accettato l'incarico prevede qualche responsabilità anche ora? In caso di rifiuto al test, o se riesco a farmi escludere dalla lista delle persone soggette a controlli, mi precludo la possibilita di altri lavori futuri? anche presso altre aziende?

Risposta:

1) Se non fai il test dovrai essere esonerato comunque da quella mansione che sia la tua mansione principale o meno.

2) Forse il datore di lavoro potrebbe aver bisogno di saperne di più e potrebbe chiedere una consulenza al medico aziendale che probabilmente chiederebbe una certificazione riguardo al valium del medico che te lo prescrive.

3) Allora forse la legge era diversa. Adesso se vuoi svolgere la masione a rischio è obbligatorio sottoporsi a test tossicologici.

4) Ti escludi la possibilità di effettuare la mansione a rischio finchè non effettui i controlli.  Nessuna preclusione per il futuro né per altri lavori

 

 

Domanda: grazie per la vostra disponibilità e ho altre due domande da fare:

grazie per la vostra disponibilità, ho due domande da fare: fumo cannabis da oltre 20 anni ed ho smesso da 35 gg, se si viene trovati comunque positivi al thc al primo esame tossicologico fatto dall'azienda dove lavoro e quindi considerato 1° livello, quanto tempo passa per essere inviato a fare quelli del 2° livello? E gli esami del 2° livello li eseguiranno sul capello e appurando dal capello stesso che non faccio uso di cannabis (in caso passassero 15 gg dal 1° livello) da 50 gg verrò considerato positivo? Grazie

Risposta:

 Non c'è un periodo standard o codificato di intervallo tra il primo ed il secondo livello. Quindi vieni convocato quando lo decide il medico competente.

Dato che gli accertamenti non verificano solo la positività alla sostanza ma anche (e soprattutto) l'abitudine del lavoratore all'uso di sostanze, anche consumate precedentemente, la valutazione è fatta in base al risultato: se il test del capello da esito positivo viene applicata la legge che prevede la messa in malattia del soggetto ed i suo invio presso un ser.t. per curarsi. Se il test da esito negativo si viene reintegrati nel posto di lavoro.

Domanda: devo sottopormi a visita lavoro ,tutto tramite Adecco,anche esami del sangue, e' la aprima volta che tramite agenzia mi devo sottoporre a visita,essendo un fumatore di cannabis quale tipo ti esame sarei sottoposto??

Risposta:

 Il decreto che regola gli accertamenti per lavoratori con mansioni a rischio indica l’effettuazione dello screening di I livello per qualunque lavoratore che svolga mansioni considerate a rischio o si appresti ad essere inserito in tali mansioni. Ciò significa che tali screening NON possono essere effettuati pre-assunzione (non possono essere motivo di selezione all’assunzione) ma dopo essere stati assunti e prima di essere assegnati alla mansione. 

Domanda: mi sono rifiutato di fare il test a lavoro........

sono stato convocato il giorno stesso dal mio datore di lavoro x svolgere il test sulle sostanze .e mi sono rifiutato !ho detto che lavrei fatto solo al sert competente mi devo preocupare?

Risposta:

 Per quanto ne sappiamo il test di primo livello viene fatto dal medico competente direttamente sul luogo di lavoro, è il secondo livello di esami che viene fatto presso un ser.t.

Comunque il rifiutarsi di fare l’accertamento equivale ad ammettere di essere positivo, quindi ti dovrebbero essere richiesti gli accertamenti di secondo livello, dopo essere stato spostato ad altra mansione ritenuta non pericolosa verso terzi.

Domanda: salve,complimenti per il sito. una domanda,premetto che io non fuomo mai,ma quest estate,il 18 agosto ho fumato 2 canne di maria,domani devo fare i test per il lavoro anti droga,saro pulito?

Risposta:

 Pensiamo di sì

Domanda: Quando sarò inviato a fare test di secondo livello sull'uso di sostanze, quali sono gli esami che vengono usati dal Ser.T nella città di Latina (regione Lazio). Grazie

Risposta:

 Non lo sappiamo perchè ogni struttura ha proprie modalità di accertamento.

Possiamo dirti quel che accade in genere, ovvero il primo livello  test urinari, secondo livello prelievo del capello.
Condividi contenuti