Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

problemi sul lavoro/a scuola

Domanda: Aitatemiii, Xfavore!!!

desideravo sapere come posso ripulirmi da un paio d'anni di speed, e qualcos'altro, i miei hanno presentato un domanda a nome mio e verso fine aprile dovrei presentarmi a concorso!! ke poco d buono che sono! AITATEMI!!! loro ci hanno messo la faccia e io c rimetto le gambe

Risposta:

Ci sembra di capire che devi presentarti ad un concorso per un posto di lavoro e che per questo concorso dovrai fare degli accertamenti tossicologici. Da ora a fine aprile qualsiasi sostanza tu abbia usato sarà scomparsa dalle urine. Ci potrebbe essere il rischio, ma è molto remoto, che possa permanere il thc. Se invece dovessero chiederti di fare l’esame del capello la cosa sarebbe diversa. Infatti, come abbiamo scritto già altre volte, le sostanze si depositano nei capelli in maniera definitiva. Tra un mese quindi le sostanze che hai usato verrebbero ritrovate, a meno che tu non tagli i capelli a zero.  Tieni conto però che qualsiasi altro pelo corporeo può essere usato per l’esame tossicologico.

Domanda: salve, nel 2008 ho acquistato dei semi su semitalia sapendo che ciò è legale,in quello stesso anno sono stato fermato dai carabinieri e trovato in possesso di uno spinello di 0.01 quantitativo. ho sostenuto il colloquio presso la prefettura

e rimandato a casa con un ammonizione a non farne più uso.ho smesso del tutto. dovevo entrare a lavorare all'aeroporto ma mi negano il permesso perchè imputato dell art 73 credo, ora io sono ancora in possesso di quei semi e non ho mai coltivato canapa, devo attender l'arrivo delle forze dell'ordine per la perquisizione o posso andare io in caserma a parlare dell'accaduto? ' cosa rischio? grazie

Risposta:

Non siamo in grado di dirti cosa rischi perché non capiamo bene la tua situazione. Se per la detenzione dello spinello si è attivato il procedimento previsto dall’art.75, non capiamo perché dovresti avere anche un procedimento per l’art.73 o perché ti dovrebbero fare una perquisizione a casa. Per capire cosa blocca il tuo lavoro all’aeroporto può essere utile chiedere maggiori informazioni ai Carabinieri competenti per la tua residenza.
 

Domanda: buongiorno a tutti sono stato invitato durante il mio giorno d riposo a efettuare gli esami tossicologici in un centro k dista dal luogo d lavoro circa 18 km .... tutto a carico mio biglietto del tram e sveglia ... nn è k l'azienda deve almeno rimborsare

Risposta:

Ci spiace, siamo in grado di dare risposte sui problemi relativi all'applicazione della legge sugli accertamenti sullo stato di tossicodipendenza dei lavoratori con mansioni a rischio, ma francamente sul tuo quesito non possiamo pronunciarci.
Prova a chiederlo direttamente alla tua azienda.

Domanda: utilizzo efexor 75 mg una volta al giorno, la mattina; devo sottopormi al controllo per i lavoratori con mansioni a rischio. Gli antidepressivi sono rilevabili e/o consentiti? Possono altrimenti dare un "falso positivo" e ad un secondo screening essere ri

utilizzo efexor 75 mg una volta al giorno, la mattina; devo sottopormi al controllo per i lavoratori con mansioni a rischio. Gli antidepressivi sono rilevabili e/o consentiti? Possono altrimenti dare un "falso positivo" e ad un secondo screening essere rilevati?

Risposta:

Non rilevati e comunque consentiti.
Stai tranquillo.

Domanda: E' UN RAGAZZO GIOVANE

Buongiorno, nella nostra piccola ditta abbiamo un caso di un ragazzo che si presenta al lavoro in evidente stato di "confusione" causato dall'alcol della sera prima. Lui lavora in cantiere e guida mezzi (furgone), utilizza attrezzature (flessibili, trapani, martelletti, ecc...) e spesso utilizza scale e piattaforme aeree. Ovviamente è una persona da aiutare (ha 24 anni) e non da castigare, ma le difficoltà sono tante. Mi chiedevo: il datore di lavoro, può eseguire degli alcol test (tipo quelli venduti in farmacia) a sorpresa, giusto per fare del "terrorismo sano" o rischia delle sanzioni? io pensavo di far firmare una carta ai dipendenti prima di sottoporsi al test, nella quale dichiarano di essersi sottoposti in totale libertà e di loro spontanea iniziativa. Ovviamente... chi non avrà problemi lo farà ogni volta, ma chi sa di poter risultare positivo... rifiuterà il test! Come possiamo fare?????

Risposta:

Non il datore di lavoro, ovviamente, ha questa competenza ma il medico dell’azienda al quale, se non è al corrente, puoi segnalare la situazione. C’e un decreto legge che prevede accertamenti tossicologico e alcologici annuali per chi è un lavoratore che ha mansioni che vengono considerate a rischio. Quindi benissimo per questi accertamenti che devono però essere prescritti ed eseguiti da personale sanitario. Tieni presente inoltre che questi accertamenti prevedono la sospensione (ed il mantenimento del posto di lavoro) per tutto il periodo in cui la persona dovrà curarsi.

Domanda: Salve, lavoro in un'azienda siderurgica e la mia mansione è quella di gruista da terra, ossia porto un carro ponte con radiocomando da terra...questa mansione che, nell'allegato 1 della legge nel paragrafo f) viene esclusa, può essere comunque soggetta ai

Salve, lavoro in un'azienda siderurgica e la mia mansione è quella di gruista da terra, ossia porto un carro ponte con radiocomando da terra...questa mansione che, nell'allegato 1 della legge nel paragrafo f) viene esclusa, può essere comunque soggetta ai controlli sulla droga? Oppure visto che è esclusa si è salvi? E se si viene chiamati cmq si può denunciare la propria azienda x la non osservanza della legge? Grazie.

Risposta:

Se non è presente nella lista cui fai riferimento, non può essere considerata mansione a rischio e quindi non può essere richiesto al lavoratore di sottoporsi all'accertamento relativo sull'uso di sostanze stupefacenti.

Domanda: Ciao, sono un fumatore abituale (cannabis, circa 1 gr/giorno), se lavoro in un'azienda dove per legge devo essere sottoposto allo screening test delle urine quanto tempo prima mi conviene smettere e quali stratagemmi posso usare per diminuire l'incidenza

del thc? P.s. Sono maschio, 163 cm x 68 kg. Grazie infinite!!!

Risposta:

 Ti conviene smettere almeno un mese prima, per essere sicuro.
Gli stratagemmi che funzionano ti farebbero commettere un reato.

Domanda: io non fumo da 6-7 anni ta 10 giorni ho gli esami delle urine per lavoro,nell'ultima settimana son stato in posti dove fumavano ...sono a rischio?

salve io è 7-8 anni che non fumo,tra 10 giorni ho gli esami delle urine per lavoro,il 16 marzo son stato in posto dove cera gente che fumava era all'aperto io respirando sentivo che era haschis e forse ho dato 2 tiri di numero...volevo sapere se sono a rischio anche perchè è una vita che non fumo .........grazie

Risposta:

Se sei stato esposto allla sostanza fumata da altri ed il test risulta positivo, puoi tranquillamente richiedere un test di secondo livello (gascromatografia di massa) ed il risultato sarà negativo. Se invece hai fumato ed il test risulterà positivo, resta poco da fare....

Domanda: ciao io ho fatto gli esami a lavoro per le sostanze stupefacenti esattamente un'anno fa e vorrei sapere ogni quanto lo fanno.

Risposta:

Appunto, devono essere effettuati per legge almeno una volta l'anno. 

Domanda: salve,io ho appena fatto il test delle urine cm mulettista ed e andato bene..pensando di essere tranqillo x almeno un anno ho fatto uso di varie droghe..adesso xo mi vogliono fare es del sangue x un controllo generale e anche alcool e droghe.e 'possibile?

se si dopo quanto trovano nel sangue ero e cann ?grazie

Risposta:

Per legge questi accertamenti devono essere fatti almeno una volta l'anno. Ci sembra quindi molto strano che, se come scrivi li hai appena fatti e sono andati bene, tu debba ripeterli.

Sei sicuro che quelli fatti in precedenza erano davvero negativi, e che invece non si tratti di un secondo controllo perchè i precedenti erano invece positivi?

Sulla permanenza delle due sostanze, la prima varia da un minimo di tre ad un massimo di 5 giorni.

Il THC può essere presente anche fino a 30 giorni.

Condividi contenuti