Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

problemi sul lavoro/a scuola

Domanda: altro

Buongiorno,sono veramente amereggiato,in quanto da ormai diverso tempo,faccio uso di un antidolorifico,denominato DIVIDOL, (VIMINOLO),in quanto è l'unico a farmi passare dolori alla schiena(discopatia).Ora tempo fa, ho eseguito esami pre assunzione(sangue e urine) purtroppo devo ritenere che il tempo trascorso sia troppo e che quindi sia stato scartato.Chiedo: dosi anche piuttosto massicce(10/15 capsule die)possono aver influenzato il "narcotest"? Sul bugiardino inserito nel farmaco,viene evidenziato un termine che mi lasciava tranquillo: "analgesico NON narcotico". Resto in trepidante attesa e ringrazio.

Risposta:

 Per quanto riguarda il “narcotest” ,  di solito i test di screening per gli oppiacei danno risultato negativo in presenza di viminolo.

Domanda: buonasera ,grazie del servizio che fate. in data 30 settembre ho fatto due tiri di uno spinello.il 30 ottobre ho la visita del lavoro devo faare il test delle urine.io non faccio mai uso per la colite uso alle volte il valpinax ho problemi grazie

Risposta:

 Nessun problema

Domanda: ma l azienda viene messa al corrente subito dopo il test se si e positivi?

Risposta:

 Certo, dal medico competente che ha effettuato le analisi

Domanda: sono risultato positivo all'esame delle urine a lavoro... ke rischi corro?ce il rischio ke mi tolgono la patente b?

Risposta:

 La positività all'esame per lavoratori con mansioni a rischio prevede la sospensione dalla mansione, il cambio con una altra attività lavorativa non a rischio e l'invio presso un sert per accertamenti di secondo livello sulle sostanze. La patente non viene sospesa perchè non c'entra niente con questi esami.

Domanda: Salve, la mia professione è elencata tra quelle a rischio per se e per altri e circa ogni anno faccio il test tossicologico. Negli ultimi mesi soffro occasionalmente di difficoltà a prendere sonno e di conseguenza riposo poche ore. dato che tra pochi

giorni devo affrontare un importante esame un amica mi ha dato il lexotan consigliandomi di prendere 6 o 7 gocce la sera prima in modo da essere sicuro di riposare. So già che circa 20 giorni dopo sarò sottoposto agli esami tossicologici. Vorrei sapere se, assumendo 6/7 gocce di lexotan per due sere, sono a rischio per la visita tossicologica che farò nella regione veneto.

Risposta:

No, le benzodiazepine non sono nel pannello tossicologico per i lavoratori. Parlane comunque con il tuo Medico Competente. 

Domanda: il 30 settembre ho fatto due tiri di uno spinello di cui non faccio mai uso , 30 ottobre ho la visita del lavoro è di sicuro mi fanno fare il test è un perio abbastanza sicuro,ripeto non ne faccio mai uso grazie

Risposta:

 Se son stati veramente due tiri non dovrebbero risultare nel test

Domanda: ciao,

Nella ditta dove lavoro abbiamo avuto le analisi sulle sostanze in quanto carrellisti. Come mai per l'alcool non c'è stato nessun controllo? Il medico ha chiesto solo se uno beve e quanto, ma nulla di più, nessun prelievo. Voglio capire, per la droga il controllo c'è mentre sull'alcool vanno sulla fiducia? Grazie e buon lavoro

Risposta:

 Di solito vengono fatti accertamenti sull'uno e sull'altro, ma dato che si tratta di un accordo nazionale che prevede la totale autonomia poi della singola regione (e quindi delle asl e dei servizi teritoriali) nell'applicarla, ci sta che vengano richieste solo le sostanze stupefacenti.....

Domanda: domani ho visita lavoro non fumo da circa 2 settimane e fumavo un paio di canne al giorno... dovrei risultare sotto un livello ovvero 50 c'è scritto... l'ultima volta ero 175 ma ho fumato il giorno prima della visita... ce la posso fare??

Risposta:

Forse si, ma non è detto

Domanda: a lavoro sono risultato positivo alla canapa,adesso mi mandano al sert se sono cronico cosa mi succede a lavoro?e se al sert risulto ancora positivo?insomma per questi motivi ci puo essere il licenziamento?grazie

Risposta:

La norma di legge che prevede l'applicazione degli accertamenti dello stato di tossicodipendenza sui lavoratori con mansioni a rischio, prevede un primo livello di accertamento, ed un secondo presso un ser.t. se si risulta postivi al primo.

In caso di positività anche al secondo il lavoratore viene messo in malattia e deve svolgere un programma riabilitativo presso il ser.t. finche il servizio non decide che il porgramma è terminato positivamente. A quel punto può essere reintegrato nel posto di lavoro.

Questo è quello che prevede la legge.

In realtà se si è positivi al secondo livello si può rischiare anche il licenziamento

 

Domanda: THC NELLE URINE QUANTO DURA?

salve ho fumato 2 canne con un amico stasera e una mercoledì scorso. Quanto mi serve per smaltire il tutto?Ho iniziato un nuovo lavoro lunedì scorso e questa mattina hai mie colleghi hanno fatto lo screen test, a me è stato detto che lo farò l'anno prox, è possibile? ma non c'è un limite di tempo entro in cui un azienda deve farti la visita preventiva?Se è si quanto? Grazie di tutto!!!

Risposta:

Non possiamo sapere la tempistica degli esami di una azienda, ognuna ha propri tempi e modalità (e soprattutto non ci risulta che ci siano scadenze).

Condividi contenuti