Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

problemi sul lavoro/a scuola

Domanda: se risulto positivo al drug test sul lavoro, un'altra azienda può venire a sapere dell'eventuale analisi positiva precedente? e se risulto positivo alla seconda analisi al SERT un'altra azienda può vedere la positivita della seconda analisi?? grazie

Risposta:

 No, sarebbe una cosa illegale.

Ma tieni presente  che se cambi lavoro, la nuova azienda presso cui lavorerai, se le tue attività lavorative prevedono mansioni a rischio, dovrai comunque ripetere gli accertamenti.

Domanda: HO TIRATO 15 GIORNI FA UN PO DI COCA QUANTO DURA DEVO FARE DEGLI ESAMI PER IL LAVORO

DEVO FARE QUESTI ESAMI A GENNAIO A NATALE E CAPODANNO POTRO BERE

Risposta:

 La sostanza permane nell'organismo dai tre ai cinque giorni.

Domanda: test urine cannabis

ho 24 annni ed ho fatto il test urine al lavoro con lo screening, risultato positivo, non uso cannabis da 2 anni, io ho un problema sono siero+ ed uso atripla il farmaco retrovirale, leggendo su di un forum ho saputo che il farmaco rende positivo al test, me lo confermate ?

Risposta:

 Solo all’esame di screening ci possono essere false positività. Per questo tipo di controllo è necessaria per legge la conferma con spettrometria di massa, prima di prendere qualsiasi provvedimento. 

Domanda: Esami previsti per professioni sanitarie

Ciao, innanzitutto complimenti per il servizio, davvero utile. Volevo chiedervi, io tra poco comincerò il tirocinio come dietista e so che sono previsti degli esami per noi che studiamo nel ramo delle professioni sanitarie, ma di che genere? Fumo cannabis ogni giorno da qualche anno, questi esami prevedono quelli tossicologici?

Risposta:

 Penso proprio di no. Ancora non sono in uso questi esami per gli operatori sanitari

Domanda: Intanto volevo farvi i complmenti per la professionalità delle risposte e l'utilità del sito.Lavoro come maestra d'infanzia nella regione Veneto da pocoL'altro giorno mi hanno comunicato che la settimana prossima avrò la visita per il lavoro, compren

sivo di esame urine completo,esame emocromocitometrico e morfologico completo.Servono a rilevare l'uso di sostanze?perchè di recente mi è capitato di fumarmi qualche cannetta..Sono molto preoccupata!grazie del vostro lavoro!

Risposta:

 No, si tratta di comuni accertamenti sullo stato di salute del lavoratore e non hanno niente a che fare con la ricerca o la presenza di sostanze stupefacenti. Anche perchè. almeno fino ad oggi, le tue mansioni lavorative non sono considerate mansioni a rischio, almeno per ora...

Domanda: Ciao, visto che prendo suboxone, e dovrei fare il drug-test alle urine sul lavoro per prendere la patente da carrellista,quanto tempo resta la buprenorfina nelle urine dall'ultima assunzione?

Ho letto che la buprenorfina nel test di primo livello(SCREENING) non viene rilevata,ma nel secondo livello quello di conferma si. La mia domanda è: ma l'esame di conferma viene sempre effettuato o solamente se nel primo hanno rilevato qualcosa? Premetto che io non fumo,non bevo, non tiro e non faccio niente che riguardi le droghe, prendo solamente 0,4 suboxone al giorno !!! Grazie per la risposta

Risposta:

 La buprenorfina rimane rintracciabile nell'organismo dai tre ai cinque giorni. Ovviamente lo screening di secondo livello viene fatto solo in caso di positività al primo, altrimenti no.

Domanda: buonasera ho un problema.sono stato giudicato non idoneo alla visita preassuntiva da rfi(disposizione 55/06)presumo che il motivo sia stato la positivita' al test tossicologico.ora verro sotto posto a visita medica superiore.cosa succede se negativo?

Risposta:

 Non lo sappiamo perchè non conosciamo le modalità (e quindi le conseguenze) delle visite preassuntive in RFI. 

Domanda: CIAO un mio amico fa uso di subxone e tra un po' deve fare il drug-test sul lavoro per prendere la patente da carrellista DOMANDA: risulta qualcosa nel test (mi riferisco alla buprenorfina),o puo' stare tranquillo? Siamo della BASILICATA

Risposta:

 L’assunzione di buprenorfina non sarebbe compatibile con lo svolgimento di una mansione a rischio. 

In quasi tutte le regioni la buprenorfina (Subutex) non viene cercata negli esami di screening (primo livello), ma solo negli esami di conferma (secondo livello)

Domanda: Ciao,é a discrezione del datore di lavoro segnalare al medico competente gli autisti della propia ditta che guidano con patente B e trasportano solo scatoli?

Risposta:

 Messa così sembra che sia il datore di lavoro a decidere in base alle proprie simpatie.

Non funziona così, il datore di lavoro deve segnalare al Medico Competente  quei lavoratori che effettuano  mansioni a rischio come riportato nell'elenco della norma di legge che regola questi accertamenti.  

Domanda: Ciao e complimenti per il sito,un datore di lavoro che ha come dipendenti 2 autisti che trasportano scatoli tipo corriere con patente B deve farli sottoporre a controlli anti droga? Grazie in anticipo.

Risposta:

 Si, se rientrano nelle MANSIONI CHE COMPORTANO PARTICOLARI RISCHI PER LA SICUREZZA, L'INCOLUMITA' E LA SALUTE DEI TERZI, il cui elenco puoi leggere qui sul nostro sito www.sostanze.info/articolo/accertamenti-lavoratori-addetti-mansioni-rischiose-se-altri

Altrimenti no.
Condividi contenuti