Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: salve,,,vorrei potermi curare con la cannabis al posto del subuxone ,,non voglio piu prendere queste maledette pillole che fanno male,potrei avere delle informazioni se si puo grazie..

Risposta:

 la cannabis terapeutica ha molteplici ambiti di applicazione, ma non certo quello relativo alla cura della tossicodipendenza

Domanda: OPREAZIONE AL COLLO (BIOPSIA) ED ASSUNZIONE TEMPORANEA DELL'ANTIBIOTICO

Salve a tutti, vorrei sapere se, in seguito ad un'operazione (biopsia) e la prescrizione dell'antibiotico per 5 gg fumare cannabis può interferire con la guarigione; in particolare il rischio di infezione e/o effetti negativi sconsigliati. Grazie mille in anticipo.

Risposta:

 il rischio che corri è quello di rendere inefficace l'utilizzo degli antibiotici 

Domanda: Dipendenza cannabis

Salve, sono un ragazzo di 22 anni. Faccio uso di cannabis da circa 5-6 anni; i primi anni ne ho fatto uso in maniera saltuaria e la sospensione del consumo non mi ha mai causato particolari problemi. Da circa un anno e mezzo, però, ho cominciato a consumarne quotidianamente (2-3 canne al giorno da solo) e ho quasi sempre fumato una canna prima di andare a letto (soprattutto quest'estate). Premetto che studio Scienze Infermieristiche e sono a conoscenza circa gli effetti della cannabis sull'organismo, per tale motivo ho deciso di sospendere da qualche giorno l'uso (non so se si possa parlare addirittura di abuso) in vista di un intervento al setto nasale previsto per metà ottobre, per cui sarò sottoposto ad anestesia totale. Arrivo al nocciolo del discorso: in pratica sono tre-quattro notti di fila che non riesco ad addormentarmi anche se sono stanco; sto anche ore senza dormire e una volta addormentato mi sveglio dopo poche ore. Secondo Lei, può essere un effetto del mancato consumo di cannabis? Come posso risolvere questo problema e quanto mi potrebbe persistere? E' necessario un consulto neurologico? Sottolineo che in passato non mi è mai capitata una situazione del genere, nonostante ci siano stati periodi in cui non ho fumato anche per mesi. La ringrazio anticipatamente.

Risposta:

 è senz'altro un effetto collaterale dovuto all'interruzione dell'uso della sostanza. Gli effetti dovrebbero attenuarsi e puoi provare ad ovviare all'insonnia con l'assunzione di melatonina o altre sostanze naturali analoghe.

Domanda: Mdma

Salve sabato notte ho fatto uso di Mdma in discoteca oggi è martedì e ho fatto caso che non ci vedo più bene con l'occhio sinistro ho 21 anni non ho mai portato gli occhiali è l'md che mi ha abbassato la vista e se è stato l'md la cosa è permanente oppure fra qualche giorno potrei rivedere si nuovo bene con l'occhio sinistro?

Risposta:

 di solito i danni fisici arrecati dalla sostanza sono temporanei, ma trattandosi della tua vista e per scongiurare la possibilità di un danno neurologico, il consiglio è quello di recarti al Pronto Soccorso Oculistico della tua città (di solito sono all'interno dei policlinici) e farti fare una visita specifica.

Domanda: Salve, ho avuto oggi i risultati del test e c`e`esattamente scritto "non dosabile" cosa significa?

Risposta:

  Vuol dire che se anche ci sono tracce, il metodo utilizzato non è in grado di rilevarle. In pratica equivale a dire che non ci sono.

Domanda: epatite cronica... come velocizzare le richieste degli esami,x rientrare nella cura...???

Buon giorno,vorrei chiedere a voi operatori,come faccio a velocizzare la richiesta degli esami,visto che al sert mi hanno detto che la mia epatite c,è diventata cronica,e rientrerei nella possibilità di effettuare la cura,con le ultime medicine "pastiglie"...PS: Poi vorrei chiedere,come é possibile,che il SERT,nn abbia nessuna possibilità,di agevolare,o richiedere esami x velocizzare la richiesta della cura??? visto anche che in questo modo,nn riesco ad avere una vita normale,lavorando,ed avendo una piccola bimba di 4 anni da crescere... ringraziando anticipatamente...aspetto risposta...

Risposta:

 purtroppo gli unici che possono aiutarti nel diminuire i tempi di attesa sono gli operatori del tuo ser.d. Non ci risultano altre "scorciatoie" percorribili per velocizzare questa procedura.

Domanda: ANESTESIA TOTALE E CANNABIS.

Come da titolo, nella giornata di domani mi dovrò sottoporre ad un'operazione in anestesia totale; in quanto fumo solo cannabis quotidianamente e non faccio uso di sostanze stupefacenti mi sorge il dubbio se questo possa influire con appunto l'anestesia. L'ho chiaramente comunicato all'anestesista. Inoltre, non prendo farmici, non ho allergie e i valori delle analisi del sangue son tutti nella norma. Grazie per l'attenzione e per una futura risposta.

Risposta:

 la cosa importante era dirlo all'anestesista. Se lo hai già fatto, non rischi nessun problema post operatorio 

Domanda: Salve, domanda semplice semplice.semplice.22. si può assumere antaxone in contemporanea terapia con xanax (60 mg al giorno)?

Risposta:

 Tra i due farmaci non ci sono interazioni che ne impediscano l’uso contemporaneo. Tuttavia ti sconsiglio vivamente di assumere questi farmaci in assenza del consiglio del medico del sert. Potresti andare incontro a dei problemi di vario genere. 

Oltre tutto per questi farmaci è obbligatoria la prescrizione del medico.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: metadone

Buonasera se una persona che assume 100 mg di metadone da molti anni all'improvviso smette e assume buprenorfina va in crisi di astinenza? Grazie.

Risposta:

Assolutamente si. Si tratta di una cosa da evitare categoricamente.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info 

Domanda: Perche lo stato ci vuole pazzi a tutti i costi.. anarchia un cazzo

Voi con i vostri psicofarmaci di merda! Tre ani a farmi e sono stata una settimana a letto. Cinque mesi al sert tra subutex, tavor, e altri paicofarmaci del cazzo e poi finalmente arriva la fine dello scalaggio e sono stata una settimana a casa come una pazza tentando il suicidio quasi da farmi ricoverare in psichiatria, a dire cose che neanche mi ricordavo, mio padre mi ha detto che urlavo dal dolore che avevo e io nemmeno mi ricordo.. si mi ricordo quando mi dicevo che stavo cosi male che non ce l avrei fatta.. sono stata tre settimane a letto prima di riprendermi.. fino a un mese fa, quindi tre mesi a casa, non riuscivo nemmeno a lavorare.. ragazzi con la roba si sta male una, massimo due settimane..

Risposta:

 Non so niente di te e nemmeno so come è stata fatta la tua disintossicazione, e quindi non posso pronunciarmi con cognizione di causa. 

Sintomi intensi come quelli che ci racconti fanno pensare che la disintossicazione non è stata fatta nel migliore dei modi. O sono intervenuti altri problemi. 
Mi dispiace.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info
Condividi contenuti